Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Novembre 2005 - N°26

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

News

🇧🇧 Catastrofi naturali

Wilma terzo uragano più costoso della storia


Secondo la Risk Management Solutions (RMS), l’uragano Wilma potrebbe guadagnarsi il terzo posto tra gli uragani più “costosi” della storia dopo Katrina e Andrew, con un costo per gli assicuratori che si stima tra i 6 e i 10 miliardi di dollari (tra i 5 e gli 8,5 miliardi di euro). Una stima che tiene conto del fatto che nelle zone colpite dall’uragano, vale a dire lo Yucatan e Florida, in particolare nell’area di Miami, vi erano molti beni mobili e immobili assicurati.
La zona di Cancun non veniva colpita da eventi naturali di tale portata dal 1988, l’anno dell’uragano Gilbert, e nel frattempo sono state realizzate nella zona diverse strutture alberghiere, che sono state colpite dall’ultimo uragano.

Per la Equecat, la stima dei danni si colloca nel range di 2 e i 6 miliardi di dollari (fra 1 e 5 miliardi di euro), sebbene tali valutazioni siano state fatte prima dell’arrivo dell’uragano in Florida, per cui dovranno essere aggiornate. Secondo le stime di AIR Worldwide, anch’esse fatte prima dell’arrivo di Wilma nel territorio statunitense, i danni sono stimabili tra i 6 e i 9 miliardi di dollari (tra i 5 e i 7 miliardi di euro).

Se gli indennizzi delle compagnie si attesteranno sulla cifra massima stimata, allora Wilma confermerà le valutazioni della Risk Management Solution di terzo uragano più costoso della storia.
Secondo Jay Gelb, analista della compagnia Lehman Brothers, tutte le catastrofi naturali del 2005 potrebbero costare alle compagnie di assicurazione americane intorno ai 60 miliardi di dollari (51 miliardi di euro).

Un dato è certo: le catastrofi naturali sono sempre più frequenti e tra 10 fenomeni di tale portata, registrati in questi ultimi anni, 7 sono uragani, per di più originatisi in questi ultimi due anni. Oltre a Wilma, ricordiamo Charley dell’agosto del 2004, Ivan dello scorso settembre, Frances e Jeanne del settembre 2004.

A questi fenomeni se ne aggiungono degli altri di portata minore che tuttavia creano danni notevoli.
Il clima, in buona sostanza, diventa una vera e propria preoccupazione per le compagnie di assicurazione soprattutto con la previsione di un 2006 ancora più tormentato. Gli analisti sono tuttavia positivi in quanto ritengono che le imprese, soprattutto quelle statunitensi che stanno attraversando un periodo positivo, sono comunque preparate ad affrontarne i costi, grazie soprattutto alla riassicurazione.
Ad ogni modo, ci si deve attendere, con questo trend, un aumento dei premi assicurativi!

Per ulteriori informazioni segnaliamo l’articolo “Wilma sería el tercer huracán más costoso”, edito il 26 ottobre 2005 in Diario Financero, www.eldiario.cl.

Altri articoli della Newsletter

Focus

🇺🇸 Terrorismo

VERSO IL RINNOVO DEL TRIA

🇪🇸 Politiche di investimento, Vita

IL RICORSO AI DERIVATI NELLE COMPAGNIE VITA SPAGNOLE

🌎 Concorrenza, Sanità

RIFORME E CONCORRENZA: UN CONFRONTO FRA GERMANIA, OLANDA E SVIZZERA

🇧🇪 Catastrofi naturali

LA COPERTURA PER CALAMITÀ NATURALI IN BELGIO

🇺🇸 Catastrofi naturali

DOPO KATRINA: RIPENSARE IL PIANO CONTRO LE ALLUVIONI

🇯🇴 Cultura assicurativa

ASSICURAZIONE E ISLAM SECONDO GLI ULEMA: LE CORRENTI DI PENSIERO PREVALENTI

UE

🇪🇺 Legislazione

LA SEMPLIFICAZIONE NORMATIVA FACILITA LA VITA DEI CITTADINI E DELLE IMPRESE A LIVELLO EUROPEO

🇪🇺 Mercato finanziario

L'ANALISI DEGLI OSTACOLI ALLE FUSIONI E ACQUISIZIONI TRANSFRONTALIERE

🇪🇺 Riassicurazione

ADOTTATA LA DIRETTIVA IN MATERIA DI RIASSICURAZIONE

🇪🇺 Diritti previdenziali

REGIMI PENSIONISTICI PROFESSIONALI: PORTABILITÀ DEI DIRITTI PENSIONISTICI

Statistiche

🇪🇺 Protezione Sociale

LA SPESA PER LA PROTEZIONE SOCIALE NEL 2002 ALL’INTERNO DELL’UNIONE EUROPEA

🇧🇬 Assicurazioni

BULGARIA: ALCUNI DATI SIGNIFICATIVI SUL MERCATO ASSICURATIVO NEL PERIODO 2000-2004

🇧🇴 Assicurazioni

BOLIVIA: ALCUNI DATI SUL MERCATO ASSICURATIVO

Normativa

Libera circolazione dei lavoratori

LUSSEMBURGO: LA NORMATIVA NAZIONALE CONTRASTA CON IL PRINCIPIO COMUNITARIO RELATIVO ALLA LIBERA CIRCOLAZIONE DEI LAVORATORI

News

🇨🇳 Nuovi rischi, Vita

Prima copertura contro l’influenza aviaria

🇨🇭 Acquisizioni

Swiss Re primo riassicuratore del mondo

🇧🇦 Pensioni

I pensionati in rivolta

🇨🇱 Analisi dei mercati

Un mercato dinamico in un'economia in difficoltà

🇪🇸 Distribuzione

Sempre più diffusa la distribuzione on-line

🇩🇪 Analisi dei mercati

Stagnazione della domanda

🇨🇳 Politiche di investimento

Nuove opportunità di investimento per le compagnie

🇹🇼 Pensioni

Riforma delle pensioni in piena campagna elettorale

🇨🇴

Frodi sempre più diffuse

🇰🇷 Previdenza

I nuovi piani pensionistici migliorano le aspettative di stabilità

🇫🇷 Eventi socio-politici, Incendio

Primi bilanci dopo i disordini nelle periferie

🇬🇧 Auto

Sindrome di Mister Magoo?..

🇰🇪

Allo studio la nuova autorità di controllo

🇲🇼

Piano assicurativo contro la siccità

🇵🇰 Analisi dei mercati, Catastrofi naturali

Il terremoto genera sinistri e blocca gli indennizzi

🇧🇧 Catastrofi naturali

Wilma terzo uragano più costoso della storia

🇸🇦 Sanità

Coperture sanitarie private: ok a 14 compagnie