Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Gennaio 2011 - N°87

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

UE

Sicurezza stradale

TRAFFICO TRANSFRONTALIERO E SICUREZZA STRADALE: NUOVA PROPOSTA DI DIRETTIVA DELLA COMMISSIONE

Road safety: EU crackdown on drivers committing traffic offences abroad

Commissione Europea


Visualizza la press release


Lo scorso 1° dicembre, la Commissione europea ha presentato una proposta di Direttiva volta a rafforzare la normativa in materia di sicurezza stradale: ne sono principali destinatari i cittadini europei che circolano in un paese diverso da quello in cui il loro veicolo è stato immatricolato.

Nell’ambito dell’Unione, gli automobilisti “stranieri” rappresentano il 5% del traffico veicolare (e ad essi è riconducibile circa il 15% delle infrazioni per eccesso di velocità). Alla maggioranza delle infrazioni da essi commesse, tuttavia, spesso non corrisponde adeguata sanzione, in quanto risulta piuttosto difficile perseguire gli automobilisti “indisciplinati” una volta che questi ultimi abbiano fatto ritorno nel proprio paese di residenza.

Attraverso la nuova proposta di Direttiva la Commissione si prefigge di sanare tale situazione. Il testo si riferisce alle infrazioni che hanno considerevoli conseguenze per la sicurezza stradale e, in modo particolare, ai quattro "big killer" che causano il 75% degli incidenti: eccesso di velocità, inosservanza delle indicazioni semaforiche, mancanza delle cinture di sicurezza, guida in stato di ebbrezza e sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.
Ad essi si aggiungono: mancanza del casco di protezione, uso improprio della corsia di emergenza, uso del telefono cellulare durante la guida.

La proposta di Direttiva consentirà di identificare e sanzionare i cittadini europei che commettono infrazioni in uno Stato dell’Unione diverso da quello di residenza. Nella pratica, le nuove norme consentiranno ai singoli Stati membri la mutua accessibilità ai dati di immatricolazione dei veicoli. Una volta noti identità e residenza di chi ha commesso un’infrazione, verrà recapitata al responsabile la relativa notifica (secondo un modello indicato dalla stessa proposta di Direttiva).

E’ importante sottolineare che la proposta non intende procedere a un’armonizzazione secondo la natura delle infrazioni o delle relative sanzioni: in tutti i paesi dell’Unione, in questo senso, continueranno ad essere applicate le normative nazionali. In proposito, l’iter da seguire è quello del paese dell’Unione europea in cui l’infrazione è stata commessa.

Dopo l’approvazione della proposta di direttiva da parte del Parlamento europeo, gli Stati membri avranno a disposizione un periodo di due anni per recepire la nuova normativa (possibilmente entro il 2013).

Altri articoli della Newsletter

Focus

🇩🇪 Distribuzione

SPECIALIZZAZIONE O DIVERSIFICAZIONE DEI CANALI DISTRIBUTIVI? IL CASO DELL’ASSICURAZIONE VITA IN GERMANIA

🇮🇹 Previdenza

“PENSION GAP” E CONOSCENZE PENSIONISTICHE. ANALISI BANKITALIA SULLE SCELTE PREVIDENZIALI DEGLI ITALIANI

🌎 Trasparenza

“THE FAILURE OF MANDATED DISCLOSURE”: QUANDO L’INFORMAZIONE NON FA TRASPARENZA

🇮🇹 Pensioni

UN MODELLO DI VALUTAZIONE DELLE SCELTE DI PENSIONAMENTO DEI LAVORATORI ITALIANI

🇬🇧 Previdenza

REGNO UNITO: QUALE FUTURO PER IL SISTEMA PENSIONISTICO? ANALISI E PROPOSTE IN DUE RECENTI STUDI

🌎 Trasferimento alternativo del rischio

PERCHÉ I CAT BOND FUNZIONANO, MA RIMANGONO POCO DIFFUSI

🌎 Microassicurazione

MICROASSICURAZIONE: UN MERCATO DAL GRANDE POTENZIALE. REPORT SIGMA/SWISS RE

🌎 Tariffazione

L’EFFICIENZA PARETIANA IN PRESENZA DI COSTI AMMINISTRATIVI: IL CASO DELLE POLIZZE CON FRANCHIGIA

UE

Mifid, Strumenti finanziari

MiFID: LA COMMISSIONE AVVIA LA CONSULTAZIONE PER LA REVISIONE DELLA DIRETTIVA

Aiuti di Stato

ING: NO DELLA COMMISSIONE AL RIMBORSO AGLI INVESTITORI PRIVATI DI 1,2 MILIARDI IN STRUMENTI IBRIDI

Assicurazioni, Fondi pensione

FINANCIAL STABILITY REPORT DEL CEIOPS: OPPORTUNITA’ E RISCHI PER L’ASSICURAZIONE E I FONDI PENSIONE EUROPEI

Solvency II

SOLVENCY II: “CALL FOR EVIDENCE” DEL CEIOPS PER LA VALUTAZIONE DELL’ EQUIVALENZA DI SVIZZERA, BERMUDA E GIAPPONE

Servizi finanziari

COMMISSIONE EUROPEA: COME RAFFORZARE LE SANZIONI NEL SETTORE DEI SERVIZI FINANZIARI?

Fiscalità

CONSULTAZIONE DELLA COMMISSIONE: QUALE FUTURO PER L’IVA?

Sicurezza stradale

TRAFFICO TRANSFRONTALIERO E SICUREZZA STRADALE: NUOVA PROPOSTA DI DIRETTIVA DELLA COMMISSIONE

Previsioni economiche

LE PREVISIONI DI AUTUNNO DELLA COMMISSIONE EUROPEA: + 1,7% IL PIL UE NEL 2011, + 2% NEL 2012

IL CONSIGLIO EUROPEO DECIDE PER IL MECCANISMO DI STABILITÀ FINANZIARIA PERMANENTE DAL 2013

Statistiche

🇮🇹 Famiglie, Ricchezza

LA RICCHEZZA DELLE FAMIGLIE ITALIANE NEL 2009. I DATI DELLA BANCA D’ITALIA

🇪🇺 Assicurazione vita

L’ASSICURAZIONI VITA IN EUROPA NEL 2009: REPORT STATISTICO DEL CEA

🌎 Mercati finanziari

BANKITALIA PUBBLICA IL PRIMO “RAPPORTO SULLA STABILITÀ FINANZIARIA”

🇫🇷 Assicurazione vita

FRANCIA: NEL 2010 LE FAMIGLIE PREFERISCONO INVESTIRE NEL VITA

🇬🇷 Analisi dei mercati

“CRESCITA NONOSTANTE LA CRISI”: L’ASSICURAZIONE IN GRECIA NEL 2009

🇨🇭 Previdenza

SVIZZERA: RAPPORTO SULLE PROSPETTIVE AL 2040 DEL SISTEMA PREVIDENZIALE OBBLIGATORIO

🇺🇸 Assicurazione danni

STATI UNITI: LE PREVISIONI DI FITCH RATINGS PER IL COMPARTO PROPERTY/CASUALTY NEL 2011

🇺🇸 Fondi pensione

STATI UNITI: RAPPORTO TOWERS WATSON SUI PIANI PENSIONISTICI “IBRIDI”

🇧🇷 Analisi dei mercati

BRASILE: ASSICURAZIONE IN SALUTE NEL 2010, BUONE PROSPETTIVE PER IL 2011

🇯🇵 Analisi dei mercati

ASSICURAZIONE DANNI IN GIAPPONE: IN DISCESA PREMI E SINISTRI. GLI AGENTI RIMANGONO IL PERNO DELLA DISTRIBUZIONE

🇵🇰 Calamità naturali

PAKISTAN: ANALISI DEGLI IMPATTI DELL’ALLUVIONE ESTIVA

Normativa

🌎 Banca, Basilea 3

ECCO BASILEA 3: RESE NOTE LE NUOVE REGOLE IN MATERIA DI CAPITALE E LIQUIDITA’ DELLE BANCHE

🇧🇬 Fiscalità

BULGARIA: LA NUOVA IMPOSTA SUI PREMI ENTRA IN VIGORE A GENNAIO

News

🇮🇹 Calamità naturali

RISCHIO IDROGEOLOGICO E PREVENZIONE: UNA MAPPATURA DEI COMUNI ITALIANI DA PROTEZIONE CIVILE E LEGAMBIENTE

🌎 Crisi finanziaria, Regolamentazione

BANKITALIA: LEZIONI DALLA CRISI PER LA STABILITA’ FINANZIARIA E LA VIGILANZA BANCARIA

🇭🇺 Nazionalizzazioni, Previdenza complementare

SACRIFICARE IL SECONDO PILASTRO PENSIONISTICO PER “SALVARE” IL BUDGET: I CASI DI UNGHERIA E BULGARIA

🇪🇸 Analisi dei mercati

BANCASSURANCE E CANALI TRADIZIONALI: LEADER NELLA DISTRIBUZIONE ASSICURATIVA IN SPAGNA

🇬🇧 Calamità naturali

REGNO UNITO: LE PRIORITÀ PER COMBATTERE IL RISCHIO DI ALLUVIONI SECONDO ABI

🇩🇪 Distribuzione

GERMANIA: E’ IN INTERNET IL FUTURO DELL’ASSICURAZIONE?

🇳🇴 Fondi sovrani

NUOVA STRATEGIA DI OTTIMIZZAZIONE DEGLI INVESTIMENTI PER IL “GOVERNMENT PENSION FUND” NORVEGESE?

🇺🇸 Assicurazione vita, Rendite

TENDENZE E PROSPETTIVE DEI PRODOTTI DI RENDITA NEGLI STATI UNITI

🇲🇽 Analisi dei mercati

PER IL 2011, PREVISIONI DI CRESCITA DELL’ASSICURAZIONE MESSICANA (+8%)

🇨🇳 Bancassicurazione

CINA: NUOVE REGOLE PER LA VENDITA DI PRODOTTI ASSICURATIVI DA PARTE DELLE BANCHE

🇸🇬 Analisi dei mercati

SINGAPORE: POSITIVO L’ANDAMENTO DEL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2010

🌏 Bancassicurazione

ASIA: CRESCE L’IMPORTANZA DELLA BANCASSURANCE COME CANALE DISTRIBUTIVO

🌎 Fisco

IL TRATTAMENTO FISCALE DEI PROVENTI DELLE BRANCHES DI IMPRESE ASSICURATRICI: UNA RASSEGNA MONDIALE DA KPMG

🌎 Assicurazione tutela giudiziaria

ASSICURAZIONE DI TUTELA GIUDIZIARIA: QUALI GLI EFFETTI SUL CONTENZIOSO?