Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Luglio 2013 - N°117

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇪🇺 Infrastrutture, Investimenti, Solvency II

L’INVESTIMENTO DEGLI ASSICURATORI IN PROGETTI INFRASTRUTTURALI: L’IMPORTANZA DELLE NORME DI SOLVENCY II

Il tema del rilancio della crescita economica tramite il rafforzamento dei flussi di finanziamento di lungo termine è ormai di grande attualità, soprattutto in Europa dove, alle difficoltà della finanza pubblica, si associano fenomeni di vero e proprio credit crunch. Forte interesse è emerso di recente nei confronti del ruolo che, in proposito, possono svolgere le imprese di assicurazione, tipicamente investitori istituzionali con orizzonti di lungo periodo. Nel paper si illustrano le caratteristiche di rischio e di durata degli investimenti in opere infrastrutturali, illustrandone il trattamento dal punto di vista dei requisiti patrimoniali previsti, per le imprese di assicurazione, da Solvency II.

In uno scenario, come quello attuale, caratterizzato da bassi tassi di interesse e mercati finanziari molto volatili, gli investimenti in opere infrastrutturali sono sempre più di attualità nell’industria assicurativa. Allianz, per esempio, ha deciso recentemente di investire in parcheggi nella città di Chicago ed ha partecipato, con un investimento di circa 660 milioni di euro, in una rete di trasporto del gas in Norvegia. Munich Re, lo scorso gennaio...

🇮🇹 Assicurazione r.c. sanitaria

I COSTI DELL’ASSICURAZIONE R.C. SANITARIA IN ITALIA: PAPER DELL’ISTITUTO BRUNO LEONI

Un recente Briefing Paper dell’Istituto Bruno Leoni è dedicato al tema dei costi dell’assicurazione r.c. sanitaria in Italia. L’autrice parte dalla considerazione che i premi assicurativi per responsabilità medica sono in significativa crescita. Un aumento che è dovuto a diverse cause: la dilatazione della definizione della responsabilità del medico e dei diritti dei pazienti, l’aumento dell’entità dei ris...

🇪🇺 Impresa di assicurazione, Investimenti, Regolamentazione

IL RUOLO DEGLI ASSICURATORI COME INVESTITORI DI LUNGO TERMINE: REPORT INSURANCE EUROPE/OLIVER WYMAN

Insurance Europe, in collaborazione con la società di consulenza Oliver Wyman, ha pubblicato un report dedicato al ruolo delle imprese di assicurazione come investitori di lungo termine nell’economia europea.  Gli assicuratori sono i più importanti investitori istituzionali del vecchio Continente: al 31 dicembre 2012 gestivano asset per 8.500 miliardi di euro, il 64% dei quali investito in titoli di stato e obbligazio...

🇮🇹 Famiglie, Indebitamento, Vulnerabilità finanziaria

BANKITALIA: DEBITO E VULNERABILITA’ FINANZIARIA DELLE FAMIGLIE NELLE REGIONI ITALIANE

Il livello di indebitamento e la vulnerabilità finanziaria delle famiglie nelle regioni italiane sono il tema di un recente “Occasional Paper” di Banca d’Italia. Sulla base della correlazione di alcune banche dati nel periodo 2003 - 2011, ossia a partire da un periodo precedente fino al pieno manifestarsi della crisi, lo studio dimostra che la situazione finanziaria delle famiglie italiane è andata peggiorando, pur presentando ampie diffe...

Assicurazione danni, Assicurazione vita, Fondi pensione

BANKITALIA: L’IMPORTANZA CRESCENTE DI IMPRESE DI ASSICURAZIONE E FONDI PENSIONE NEI PAESI OCSE

Il paper pubblicato dalla Banca d’Italia analizza anzitutto l’evoluzione del ruolo delle imprese di assicurazione e dei fondi pensione nei mercati finanziari e nell’economia dei paesi OCSE,  in un arco temporale che va dal 1995 al 2009. In secondo luogo, esamina l’impatto che tale evoluzione ha avuto sulla ricchezza finanziaria delle famiglie. In uno scenario di bassa crescita economica, elevato debito pubblico e invecchiamento della...

🌎 Calamità naturali, Pubblico/privato

ASSOCIAZIONE DI GINEVRA: IL CONTRIBUTO DELL’ASSICURAZIONE ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO CATASTROFALE. 11 CASI DI STUDIO

L’Associazione di Ginevra ha pubblicato recentemente un report,  dedicato al contributo che l’industria assicurativa può offrire alla gestione e alla prevenzione dei danni conseguenti a calamità naturali e a disastri causati dall’uomo. La pubblicazione illustra le interrelazioni e le forme di cooperazione che esistono tra i diversi soggetti coinvolti nella mitigazione del rischio catastrofale – famiglie, imprese, pubblica amministr...

🇪🇺 Banca, Impresa di assicurazione, Mercato Unico

L’IMPATTO DELLA CRISI SUL PROCESSO DI INTEGRAZIONE DEI MERCATI BANCARI E ASSICURATIVI IN EUROPA

L’integrazione finanziaria a livello europeo ha subito un improvviso rallentamento a seguito della crisi finanziaria del 2007-2009 e della necessità, da parte delle autorità nazionali, di intervenire per il salvataggio di numerose istituzioni finanziarie del vecchio Continente. Si è così interrotto, di fatto, il processo di integrazione che aveva subito un’accelerazione a partire dal 1999, anno di avvio dell’Unione monetaria. La ragi...

🇺🇸 Calamità naturali

GARANTIRE L’ACCESSO ALL’ASSICURAZIONE QUANDO LE CALAMITA’ NATURALI DIVENTANO PIÙ FREQUENTI. IL CASO DELLA FLORIDA

L’azione combinata del mutamento climatico e della crescente concentrazione di attività economiche e di beni in aree a rischio di calamità naturale può determinare – per quelle stesse aree - una riduzione dell’offerta assicurativa e/o della sua disponibilità a condizioni accettabili. Partendo da questa premessa, lo studio della Wharton School valuta la potenziale  dinamica dei premi applicati dagli assicuratori privati e la capa...

UE

🇪🇺 Solvency II

SOLVENCY II: REPORT EIOPA CON I RISULTATI DELLO STUDIO LTGA (E LE RELATIVE RACCOMANDAZIONI)

Il 14 giugno scorso EIOPA ha pubblicato il report finale contenente i risultati dello studio di impatto sulle misure volte a contrastare la volatilità per i prodotti assicurativi di lungo termine (LTGA) (1). L’Autorità europea ha condotto lo studio, su richiesta delle parti del cosiddetto “Trilogo” (Parlamento europeo, Commissione e Consiglio), come input alle discussioni politiche per la finalizzazione della Direttiva ...

🇪🇺 Stabilità finanziaria, Vigilanza

EIOPA “FINANCIAL STABILITY REPORT”: ASSICURAZIONI E FONDI PENSIONE NELLA PRIMA META’ DEL 2013

  EIOPA ha pubblicato il report semestrale sulla stabilità finanziaria di assicurazioni e fondi pensione. Anche se nel primo semestre del 2013 si sono consolidati alcuni segnali positivi provenienti dal settore assicurativo - ad esempio il miglioramento del rendimento degli investimenti e dei risultati operativi, nonché il moderato rafforzamento della solvibilità delle compagnie -, permangono alcune importanti incertezze di fondo....

🇪🇺 Vigilanza

EIOPA: PUBBLICATO IL RAPPORTO ANNUALE SULL’ATTIVITA’ SVOLTA NEL 2012

EIOPA ha pubblicato il rapporto annuale sull’attività svolta nel 2012. Nel suo secondo anno di attività, dopo la riforma dell’architettura della vigilanza europea avviata nel 2011, EIOPA ha proseguito i suoi lavori in numerose  aree chiave: regolamentazione, vigilanza, tutela dei consumatori e innovazione finanziaria, promozione di una cultura comune di vigilanza, stabilità finanziaria, prevenzione,  gestione e risoluzione delle cr...

🇪🇺 Credit protection, Vigilanza

“PAYMENT PROTECTION INSURANCE” (PPI) E TUTELA DEL CONSUMATORE: NUOVA “OPINION” EIOPA

La Payment Protection Insurance (PPI) è un prodotto assicurativo progettato per fornire copertura nel caso in cui non sia più possibile onorare un obbligo finanziario (di norma, si tratta di un mutuo o del rimborso di somme ottenute con qualche forma di credito al consumo).  EIOPA ha recentemente pubblicato una “Opinion” (e una Background Note) in base alla quale si suggerisce alle competenti Autorità nazionali di ...

🇪🇺 Distribuzione assicurativa, Internet

LE “BUONE PRATICHE” DEI SITI DI COMPARAZIONE DELL’OFFERTA ASSICURATIVA: REPORT DELL’EIOPA

  EIOPA ha pubblicato un Report sulle “buone pratiche”  che dovrebbero essere seguite dai siti internet di comparazione dei prodotti assicurativi. Obiettivo dell’Autorità è promuovere, a vantaggio degli utilizzatori della rete e dei consumatori in generale, maggiore trasparenza, semplicità d’uso e correttezza di comportamento.  EIOPA ha individuato tre tipologie di siti comparativi:  ...

🇪🇺 Fondi pensione, Solvibilità

EIOPA: REPORT FINALE SULLA SITUAZIONE FINANZIARIA DEI FONDI PENSIONE EUROPEI (“QIS IORP”)

EIOPA ha pubblicato il rapporto finale contenente i risultati del primo studio di impatto quantitativo (QIS) sulla situazione finanziaria dei fondi pensione operanti in Europa(1).  Lo studio, realizzato su incarico della Commissione, ha avuto come principale obiettivo quello di valutare l’impatto finanziario delle diverse opzioni all’interno del nuovo approccio valutativo di tipo &...

🇪🇺 Distribuzione assicurativa

EIOPA: CONSULTAZIONE SULLE “BUONE PRATICHE” DI VIGILANZA SULLA PROFESSIONALITA’ DELLE RETI

EIOPA ha pubblicato, in consultazione, un Report sulle buone pratiche per la vigilanza sulle competenze e capacità professionali delle reti di distribuzione assicurativa. L’obiettivo dell’Autorità è di promuovere la convergenza delle pratiche di vigilanza nell’area degli standard di formazione degli intermediari e ottenere spunti per eventuali ulteriori futuri interventi regolatori di EIOPA sul terreno dei requisiti professionali. ...

🇪🇺 Banca, Basilea 3

AL VIA NUOVI REQUISITI PRUDENZIALI PER IL SETTORE BANCARIO EUROPEO: PUBBLICATE LE NORME DI BASILEA III

Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea (GUCE n. L 176 del 27.6.2013) il Regolamento e la Direttiva in materia di requisiti prudenziali delle istituzioni creditizie e delle società di investimento; le disposizioni ivi contenute recepiscono quanto previsto da Basilea III. Il Regolamento entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione e dovrà essere applicato nell’Unione europea a decorrere dal 1° gennaio 2014. ...

🇪🇺 Stabilità finanziaria

BCE: “FINANCIAL STABILITY REVIEW”, MAGGIO 2013. I RISCHI PER LA STABILITA’ DELL’AREA EURO

La Banca Centrale Europea ha pubblicato il report semestrale sulla stabilità finanziaria nell’area dell’euro. Le tensioni nel settore finanziario si sono ridotte considerevolmente rispetto ai picchi del 2012, scendendo al livello più basso di questi ultimi due anni. Tale situazione è il risultato delle politiche adottate dalla BCE e degli aggiustamenti a livello nazionale, che stano contribuendo ad aumentare la robustezza del sistema fin...

Statistiche

🇮🇹 Previdenza complementare

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE IN ITALIA NEL 2012. RAPPORTO ANNUALE COVIP

COVIP, Autorità di vigilanza sui fondi pensione, ha pubblicato la relazione annuale 2012. Il sistema della previdenza complementare si conferma stabile, anche se la crescita permane moderata: le risorse accumulate a fine 2012 sono ammontate a  più di 104 miliardi di euro, pari al 6,7% del PIL. I risultati di gestione delle diverse forme di previdenza complementare si sono collocati, in media, tra l’8% e il 9%: un risultato mol...

🇮🇹 Assistenza, Pensioni, Sanità

RAGIONERIA GENERALE: NUOVE PREVISIONI DELLA SPESA PUBBLICA PER PENSIONI, SANITA’ E ASSISTENZA

La Ragioneria Generale dello Stato (RGS) ha pubblicato le previsioni aggiornate sulle tendenze di medio-lungo periodo del sistema pensionistico e sanitario italiano. Le nuove stime, che si basano su scenari definiti in ambito nazionale e scenari EPC-WGA aggiornati a marzo 2013, confermano sostanzialmente le precedenti indicazioni. Cambiano, invece, le variabili macroeconomiche di scenario, che sono rese coerenti con il quadro descritto nel DEF 2013: in particolare, è stat...

🇮🇹 Sicurezza stradale

IN CALO DEL 10,2% GLI INCIDENTI STRADALI CON LESIONI ALLA PERSONA: PRIME STIME DI ACI-ISTAT PER IL 2012

Automobile Club d’Italia e ISTAT hanno pubblicato le stime preliminari relative agli incidenti stradali in Italia nel 2012. Lo scorso anno si sono verificati,  sul territorio nazionale, 184.500 incidenti stradali con lesioni alle persone (-10,2% rispetto all’anno precedente). Il numero dei decessi è risultato pari a 3.650 (-5,4%) e quello dei feriti a 260.500 (-10,8%). Facendo un confronto con il 2001, il numero delle vittime è diminuito...

🇫🇷 Analisi dei mercati

FRANCIA: OMBRE NEL VITA (-9%), LUCI NEI DANNI (+3%). IL CONSUNTIVO PER IL 2012

L’Associazione delle compagnie assicuratrici francesi (FFSA) ha pubblicato il rapporto sull’andamento del mercato nel 2012. Nel corso dell’esercizio, il settore ha raccolto 180,7 miliardi di euro (-4,7%  rispetto al 2011), mentre le prestazioni erogate sono risultate pari  a 166,3 miliardi di euro, il 3,1% in più rispetto all’esercizio precedente. Il comparto delle coperture per la persona (vita, infortuni e malattie) si &...

🇫🇮 Analisi dei mercati

FINLANDIA : POSITIVO IL BILANCIO DELL’ATTIVITA’ ASSICURATIVA PER IL 2012. REPORT DELLA VIGILANZA

  L’Autorità di vigilanza sul settore finanziario finlandese ha recentemente pubblicato un nuovo Rapporto annuale dedicato all’analisi del comparto bancario, assicurativo e finanziario (anno di riferimento: 2012) (1). Per quanto concerne l’industria delle assicurazioni, la raccolta premi vita  ha raggiunto i 3,9 miliardi di euro (+7% circa rispetto all’esercizio 2011), con un andamento particolarment...

🇳🇴 Analisi dei mercati

UN 2012 POSITIVO PER L’ASSICURAZIONE IN NORVEGIA

La Federazione delle imprese operanti nel settore finanziario e assicurativo in Norvegia (FNO-Finance Norway) ha pubblicato un rapporto sull’andamento, sulle criticità e sull’evoluzione regolamentare dell’industria nel 2012. Il rapporto evidenzia un contesto economico ancora caratterizzato dalla crescita, sostenuta dal buon andamento del settore petrolifero, che si riverbera positivamente sull’industria dei servizi finanziari. Per quanto...

🇵🇹 Analisi dei mercati

PORTOGALLO: NEL 1° TRIMESTRE 2013 IL VITA TORNA A SORRIDERE

L’Associazione delle compagnie assicuratrici portoghesi (APS) ha reso noto che, nel primo trimestre 2013, la raccolta premi diretta è aumentata del 6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Si tratta di un risultato importante poiché segna una decisa inversione di tendenza rispetto agli andamenti degli ultimi due esercizi (con riguardo al medesimo periodo, -14,3% nel 2012 e -28% nel 2011), che hanno pesantemente risentito -  specie il comp...

🇲🇹 Analisi dei mercati

MALTA: DATI 2012. LA DOMANDA ESTERA ALIMENTA LA CRESCITA DEL MERCATO

L’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario maltese (MFSA) ha presentato al Parlamento il rapporto sull’andamento del settore nel 2012, dal quale emerge un quadro di stabilità e di crescita per l’industria finanziaria nazionale. Per quanto riguarda le dinamiche specifiche del comparto assicurativo, lo scorso anno ha fatto registrare una crescita della raccolta nell’ordine del 5%, per un totale di 2,3 miliardi di euro. Al compa...

🇷🇴 Analisi dei mercati

ROMANIA: DATI DELL’AUTHORITY ASSICURATIVA SULL’ESERCIZIO 2012

L’Autorità di vigilanza sulle assicurazioni in Romania (CSA) ha pubblicato i dati più importanti sull’andamento del mercato nel corso del 2012. La raccolta premi lorda è ammontata a 8,3 miliardi di lei (1,9 miliardi di euro), il 5,7% in più rispetto al 2011. La componente preponderante della raccolta è rappresentata dal settore danni, con 6,5 miliardi di lei (1,5 miliardi di euro), per una crescita annuale del 6,3%. I ram...

🇱🇮 Analisi dei mercati

LICHTENSTEIN: NEL 2012 CRESCONO IL MERCATO FINANZIARIO E QUELLO ASSICURATIVO

L’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario del Principato del Lichtenstein (FMA), competente anche per il settore assicurativo, ha pubblicato una nota con i dati di mercato riferiti a tutto il 2012. L’esercizio ha evidenziato una buona performance, grazie a sensibili iniezioni di nuovi capitali nel settore bancario, miglioramento della redditività e aumento degli attivi gestiti. Tali fattori confermano, secondo FMA, che il settore finanz...

🇪🇺 Analisi dei mercati

INSURANCE EUROPE, ANNUAL REPORT 2012-2013: TORNA A CRESCERE (+1,6%) LA RACCOLTA PREMI IN EUROPA

La Federazione degli assicuratori europei (Insurance Europe) ha pubblicato l’Annual Report 2012-2013, contenente i risultati dell’attività assicurativa nei 34 paesi membri della Federazione (corrispondenti a circa il 95% della complessiva raccolta premi europea). I premi raccolti sono risultati pari nel 2012, secondo le prime stime, a 1.114 miliardi di euro (+1,6% rispetto al 2011) (1), una crescita che ha interess...

🇺🇸 Calamità naturali, Rischio climatico

RISCHIO CLIMATICO E INONDAZIONI NEGLI STATI UNITI: PREVISIONI E SCENARI PER LA FINE DEL SECOLO

Il Climate Change Study in esame è stato realizzato da AECOM(1), su incarico della Federal Emergency Management Agency (FEMA), per analizzare le eventuali conseguenze di lungo periodo (al 2100) del cambiamento climatico sul National Flood Insurance Program (NFIP)(2). Il Climate Change Impact Assessment include tutti i 50 Stati USA e FEMA intende utilizzare i risultati dello studio per...

🇺🇸 Vigilanza

STATI UNITI: PUBBLICATO L’ “ANNUAL REPORT” DEL FEDERAL INSURANCE OFFICE (FIO)

E’ stato pubblicato il rapporto annuale (riferito al 2012) del Federal Insurance Office (FIO), istituzione del Department of Treasury statunitense e costituita sulla base delle disposizioni del “Dodd-Frank Act” (1).     Il rapporto pone in evidenza il ruolo fondamentale dell’industria assicurativa per l’economia statunitense: i premi dei comparti vita/malattie (life/health, ...

🇺🇸 Calamità naturali, Trasferimento alternativo del rischio

STATI UNITI: ANDAMENTI E TENDENZE 2013 DEL MERCATO DELLE INSURANCE LINKED SECURITIES (WILLIS)

Il broker Willis ha pubblicato, nelle scorse settimane, un bollettino sull’andamento del mercato delle Insurance Linked Securities (ILS) negli Stati Uniti (dati di riferimento  al primo trimestre 2013, con una  overview sul secondo trimestre). Il periodo è stato caratterizzato da cinque nuove emissioni di cat bond, per un valore complessivo di 1,6 miliardi di dollari (1,2 miliardi di euro), un importo ben al di sopra di quanto re...

🇵🇷 Analisi dei mercati

PORTO RICO: I DATI ASSICURATIVI DEL 2011

L’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo di Porto Rico ha pubblicato i dati relativi all’andamento del business nel 2011. La raccolta assicurativa ha superato gli 11 miliardi di dollari (8,3 miliardi di euro, +6,9% rispetto al 2010), mentre le prestazioni versate nell’anno si sono attestate a 8,1 miliardi di dollari (+0,3%  rispetto all’esercizio precedente). La composizione del business vede i rami danni con una raccolta pa...

🇦🇺 Analisi dei mercati, Assicurazione vita

AUSTRALIA: POSITIVI RISULTATI PER L’ASSICURAZIONE VITA NEL 2012. I DATI DELLA VIGILANZA (APRA)

L’Autorità australiana per la vigilanza sul settore finanziario (APRA) ha pubblicato i risultati dell’attività assicurativa svolta dalle 28 imprese vita(1) e dagli 85 Statutory Funds nel corso del 2012. La raccolta premi netta è risultata pari a 41,8 miliardi di dollari australiani (era di 43,4 miliardi del 2011). Le somme nette erogate a fronte dei contratti in essere hanno invece raggiunto un total...

🌎 Analisi dei mercati

SIGMA “WORLD INSURANCE 2012”: LA LUNGA (E TORTUOSA) STRADA VERSO LA RIPRESA

Swiss Re ha recentemente pubblicato - nella collana "Sigma" - il nuovo report  “World Insurance 2012”, dedicato all’andamento dell’attività assicurativa su scala mondiale nel trascorso esercizio(1). Ecco i principali trend evidenziati nello studio:  raccolta premi netta globale pari a 4.613 miliardi di dollari USA (+2,4% rispetto al 2011), caratterizzata dalla cres...

Giustizia

L’EFFICIENZA DELLA GIUSTIZIA NEI PAESI OCSE: E’ IN ITALIA CHE I PROCESSI DURANO DI PIU’

L’OCSE ha recentemente pubblicato un report dedicato ai  sistemi giudiziari di 31 paesi aderenti all’organizzazione (più Russia e Sud Africa). L’analisi considera i principali indicatori che esprimono il buon funzionamento e l’efficienza dei sistemi giudiziari. Dal punto di vista della durata dei diversi gradi di processo, il documento segnala che l’Italia sconta i tempi più lunghi sia in primo grado (circa 600 gio...

Sanità

SPESA PUBBLICA PER LA SANITA’ E PER LA LONG-TERM CARE: LE NUOVE PREVISIONI DELL’OCSE AL 2060

L’OCSE ha aggiornato le previsioni al 2060 relative all’andamento della spesa pubblica per la sanità e per l’assistenza ai non autosufficienti (long term care) nei paesi aderenti all’organizzazione e nei cosiddetti BRIICS (Brasile, Russia, India, Indonesia, Cina e Sud Africa). Le previsioni sono presentate sulla base di due differenti scenari di policy: lo scenario di cost containment, in cui si ipotizza l’adozione ...

🌎 Disoccupazione, Lavoro

IL MERCATO DEL LAVORO A LIVELLO MONDIALE NEL RAPPORTO ILO 2013

ILO - Organizzazione Internazionale del Lavoro - ha pubblicato il report annuale sull’evoluzione del lavoro a livello mondiale nel 2012. Si tratta di un ampio resoconto, anche statistico, dell’evoluzione dell’occupazione nelle diverse regioni del mondo. Mentre la maggioranza dei paesi in via di sviluppo ed emergenti ha sperimentato negli ultimi tre anni una crescita dell’occupazione, la situazione per i paesi economicamente avanzati  è...

Normativa

🌎 Contabilità, Standard contabili

LO IASB PUBBLICA LA BOZZA DEGLI STANDARD CONTABILI SUGLI INSURANCE CONTRACTS

  Il 20 giugno scorso,  IASB (International Accounting Standards Board) ha diffuso, per la consultazione, nuove proposte per gli standard contabili relativi ai contratti assicurativi. La nuova bozza (“Revised Exposure Draft”) si basa sui testi già pubblicati nel 2010 e sui feedback ottenuti durante il periodo successivo di intensa consultazione con gli stakeholders.   Obiettivo degli stan...

🌎 Impresa di assicurazione, Rischio sistemico, Vigilanza

FINANCIAL STABILITY BOARD: STATO DEI LAVORI SUL TEMA DEGLI ASSICURATORI SISTEMICAMENTE RILEVANTI

Il meeting tenuto a Basilea lo scorso 24 giugno ha costituito, per il Financial Stability Board (FSB), un'occasione  non soltanto di discutere delle vulnerabilità del sistema finanziario globale e dei progressi delle Autorità competenti nel rafforzare la regolamentazione finanziaria, ma anche di fare il punto sui lavori in tema di imprese di assicurazione sistemicamente rilevanti (G-IIs). FSB, al riguardo, ha esaminato le metod...

🇬🇧 Conglomerati finanziari, Vigilanza

REGNO UNITO: RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA “FICOD 1” SUI CONGLOMERATI FINANZIARI

La Prudential Regulation Authority (Autorità britannica di regolamentazione e vigilanza sui servizi finanziari, bancari e assicurativi), ha pubblicato un “Policy Statement” contenente le norme per il recepimento della direttiva “FICOD 1” (2011/89/EU), che ha modificato le disposizioni europee in materia di vigilanza sui conglomerati finanziari. Le principali novità intro...

🇨🇱 Regolamentazione, Solvibilità

AL VIA IL PROGETTO DI UN SISTEMA DI VIGILANZA “À LA SOLVENCY II” ANCHE IN CILE

L’Autorità di controllo sulle assicurazioni in Cile (Superintendencia de Valores y Seguros - SVS), ha pubblicato il suo primo modello Risk Based Capital (RBC) come parte di un progetto regolamentare che prevede un nuovo sistema di vigilanza prudenziale basato sul rischio. La proposta, che è attualmente in discussione e deve ancora essere approvata dal Parlamento cileno, segna un importante cambiamento rispetto al quadro normativo vigente....

News

🇬🇧 Alluvioni

REGNO UNITO: MEMORANDUM ABI/GOVERNO PER FLOOD RE, FONDO PER ZONE A ELEVATO RISCHIO ALLUVIONI

Alla fine di giugno, il Governo e l’Associazione degli assicuratori britannici (ABI) hanno firmato un Memorandum volto a consentire l’istituzione di un Fondo non-profit  – Flood Re – destinato a garantire l’accessibilità alle coperture assicurative contro le alluvioni anche ai residenti in zone fortemente esposte al rischio(1). Il Fondo sarà gestito e finanziato dalle imprese di assicurazione e...

🇬🇧 Auto, Spese legali

REGNO UNITO: COPERTURE ACCESSORIE AUTO. INDAGINE DELLA VIGILANZA SULL’ ASSISTENZA LEGALE

La FCA - Financial Conduct Authority (*) ha recentemente presentato gli esiti di un’indagine condotta sull’offerta, da parte delle compagnie assicuratrici britanniche,  di coperture di assistenza legale nel caso di sinistri auto (Motor Legal Expenses Insurance – MLEI). Alla base di tale iniziativa vi è la complessità del prodotto assicurativo in questione, spesso di difficile comprensione per il consumatore. Sebbene la garanzia ...

🇬🇧 Scatola nera

REGNO UNITO: IN AUMENTO GLI STRUMENTI TELEMATICI NELL’ASSICURAZIONE AUTO

  Da una ricerca condotta dalla società di consulenza SSP, è emerso il rischio che le imprese di assicurazione in Gran Bretagna non siano pienamente in grado – a causa di sistemi informativi non del tutto adeguati - di gestire e utilizzare correttamente l’enorme flusso di dati provenienti dagli strumenti telematici utilizzati in connessione con l’assicurazione auto. Nel 2013, l’utilizzo della telematica nel settore assicurati...

🇫🇷 Vigilanza

FRANCIA: RAPPORTO DELLA VIGILANZA (ACP/BANQUE DE FRANCE) SUL SETTORE FINANZIARIO (2012)

L’Autorità francese di vigilanza sul settore bancario e assicurativo (ACP-Banque de France) ha pubblicato, a fine maggio, il terzo rapporto annuale sull’attività svolta, dedicato al 2012. Nel corso dell’anno, ACP ha intensificato l’attività di vigilanza prudenziale e ha analizzato (circa 1400 controlli effettuati) il profilo di rischio della maggioranza delle istituzioni  ad essa soggette: banche, imprese di assicurazion...

🇫🇷 Long-term care, Rischio dipendenza

“GAD ASSURANCE DEPENDANCE”: MARCHIO DI TRASPARENZA PER LE COPERTURE CONTRO IL RISCHIO DIPENDENZA

La Federazione francese delle imprese assicuratrici (FFSA) ha dedicato un numero della rivista online “Assurer” ai temi dell’invecchiamento, della perdita di autonomia e al ruolo dell’assicurazione contro il rischio di dipendenza. Secondo un recente sondaggio (maggio 2013), realizzato per conto della stessa Federazione presso un campione di cittadini di età compresa tra i 45 e i 75 anni, il 38% dei francesi si dichiara preoccupato dal risc...

🇩🇪 Alluvioni, Calamità naturali

SOLO IL 32% DEI TEDESCHI E’ ASSICURATO CONTRO I DANNI DA ALLUVIONI

I danni causati dalle imponenti precipitazioni atmosferiche che hanno recentemente colpito estese aree dell’Europa centrale hanno riportato alla ribalta il problema delle coperture assicurative per i danni da alluvione. In Germania, ad esempio, solo il 32% delle abitazioni è coperto contro tale rischio anche se – come sottolinea l’Associazione tedesca delle imprese assicuratrici (GDV) – la maggioranza degli immobili ad uso abitativo sarebbe in poss...

🇩🇪 Abitazione, Assicurazione furto

I FURTI IN APPARTAMENTO COSTANO CIRCA MEZZO MILIARDO DI EURO ALL’INDUSTRIA ASSICURATIVA TEDESCA

L’Associazione tedesca delle imprese assicuratrici (GDV) ha pubblicato dati aggiornati (2012) relativi al fenomeno dei furti in appartamento.  La tendenza, negli ultimi anni, è al rialzo(1) e desta preoccupazione tra gli assicuratori: nel 2012, le conseguenze di tali illeciti sono costate 470 milioni di euro all’industria assicurativa, 50 milioni in più rispetto al 2011. Il numero delle effrazioni è a sua volta aumentato, a ...

🇧🇪 Pensioni

INDAGINE DELTA LLOYD LIFE: I BELGI VOGLIONO ANDARE IN PENSIONE A 61 ANNI. COMMENTO DI ASSURALIA

L’Associazione delle imprese assicuratrici operanti in Belgio (ASSURALIA) ha commentato, in un recente articolo apparso sulla Newsletter “Assur-Info”, i dati dell’indagine annuale svolta da Delta Lloyd Life sulle pensioni. Emerge, anzitutto, che i cittadini belgi sono sempre meno propensi a lavorare sino all’età pensionabile prevista per legge (65 anni): il 38% del campione, in particolare, si dichiara fermamente opposto (+5% rispett...

🇪🇺 Mercato assicurativo

A ROMA LA 5a CONFERENZA INTERNAZIONALE DI INSURANCE EUROPE: I VIDEO E GLI INTERVENTI

Lo scorso 13 giugno si sono riuniti, a Roma, circa 350 esponenti dell’industria assicurativa internazionale per dibattere sul ruolo delle assicurazioni nella global economy.     L’evento - ‘Stability and Security: Insuring our futures’ (Quinta Conferenza Internazionale)  - è stato organizzato da Insurance Europe  (la Federazione europea degli assicuratori) e ha rappresentato un’opportun...

🇪🇺 Calamità naturali

PRIME STIME DEGLI ONERI CONSEGUENTI ALL’ALLUVIONE IN EUROPA CENTRALE

Nei primi giorni del mese di giugno, Germania, Austria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria sono state colpite da forti e persistenti piogge, che hanno causato  l’esondazione di diversi fiumi (Danubio, Elba, Moldava) e dei loro affluenti. Le alluvioni hanno provocato 22 vittime (sono state evacuate decine di migliaia di residenti) e ingenti danni a centri urbani, infrastrutture e aree agricole.  Secondo gli osservatori, in alcune aree il bilancio in termini ec...

🇪🇺 Solvency II

“INTERIM SOLVENCY II REQUIREMENTS”: GLI IMPATTI SULLA FUNZIONE ATTUARIALE (MILLIMAN)

  Lo scorso 27 marzo, EIOPA ha avviato una pubblica consultazione su una serie di linee-guida  per la preparazione di Solvency II (1). Scopo delle Guidelines  è quello di favorire l’introduzione graduale di alcuni aspetti specifici legati ai requisiti di Solvency II già a partire dal 1° gennaio 2014: in anticipo, quindi, rispetto alla futura data (peraltro ancora da definire)...

🇪🇺 Impresa di assicurazione, Investimenti

INVESTIRE IN UNO SCENARIO DI TASSI CONTENUTI: SONDAGGIO AXA-BOSTON CONSULTING

AXA Investment Management, insieme a Boston Consulting Group, ha pubblicato un report sulle strategie di investimento delle imprese di assicurazione nell’attuale contesto di bassi tassi di interesse. Lo studio si basa su un’indagine condotta tra i Chief Investment Officer (CIO) di 30 compagnie europee, rappresentanti più di 3.000 miliardi di euro in termini di attivi gestiti. Gli assicuratori europei identificano lo scenario...

🇺🇦 Analisi dei mercati

UCRAINA: LE RIFORME SOSTENGONO LA CRESCITA DEL MERCATO ASSICURATIVO

A fine 2012 in Ucraina risultavano autorizzate all’attività assicurativa 414 compagnie, 28 in meno rispetto  al 2011.  Nonostante la numerosità degli operatori, il mercato era comunque fortemente concentrato, in particolare nel vita, dove le prime tre compagnie raccoglievano il 44% dei premi del comparto, contro l’11% dei rami danni. La Commissione statale per la vigilanza finanziaria – l’Autorità di controllo nazionale &nda...

🇺🇸 Solvibilità

STATI UNITI: IDENTIFICATI I PRIMI TRE GRUPPI NON BANCARI “SISTEMICAMENTE RILEVANTI”

Secondo quanto annunciato dalla Segreteria del Ministero del Tesoro statunitense, nella seduta a porte chiuse tenutasi lo scorso 3 giugno il Financial Stability Oversight Council (FSOC) statunitense ha votato la proposta di riconoscere a tre grandi gruppi finanziari – American International Group (AIG), Prudential Financial Inc. e General Electric (GE) – la qualifica di “systemically-significant non-bank financial institution” (SIFI), ossi...

🇺🇸 Calamità naturali

USA: OLTRE 4 MILIONI DI EDIFICI SONO A RISCHIO DI ALLUVIONE. RAPPORTO CORELOGIC

La società di analisi CoreLogic(1) ha pubblicato l’edizione 2013 dello “Storm Surge Report”, il rapporto che stima annualmente il rischio potenziale a cui sono esposti gli immobili ubicati in zone degli Stati Uniti soggette ad alta probabilità di uragani e tempeste(2). L’elaborazione delle stime è basata su un modello di simulazione di proprietà, che individua le ...

🇺🇸 Calamità naturali

STATI UNITI: I POSSIBILI IMPATTI DELLA NUOVA STAGIONE DI URAGANI. REPORT DI FITCH

L’Agenzia FitchRatings ha pubblicato un rapporto dedicato all’analisi dei possibili impatti sul comparto property & casualty statunitense provocati dalla stagione degli uragani appena iniziata. Le previsioni indicano una frequenza di fenomeni piuttosto intensa nell’oceano Atlantico settentrionale. L’aumentata  temperatura delle acque di superficie e l’azione dei venti sono stimati tali da rendere più frequenti le te...

🇺🇸 Assicurazione malattia, Long-term care

L’ONERE ECONOMICO DELLE MALATTIE MENTALI (DEMENZA) SUPERA I 157 MILIARDI DI DOLLARI/ANNO

Secondo un recente studio di RAND Corporation(1), riferito agli Stati Uniti e pubblicato dal New England Journal of Medicine, l’onere economico annuo legato alla demenza(2)  (o a sindromi ad essa assimilate, come ad esempio la malattia di Alzheimer) si colloca in un range compreso tra i 157 e i 215 miliardi di dollari (da 41.000 a 56.000 dollari/anno per singolo caso). Le stime indicano...

🇺🇸 Sanità

STATI UNITI, SPESA SANITARIA IN AUMENTO: UN'ANALISI (FEDERAL RESERVE BANK DI SAN FRANCISCO)

Negli Stati Uniti, la spesa per la salute tende ad aumentare rapidamente. Nel 2010 – sottolinea un’analisi svolta dalla Federal Reserve Bank di San Francisco – la spesa sanitaria pesava per più del 17% sul PIL (più del doppio rispetto alla media di altri paesi ad economia avanzata). Secondo le valutazioni dei CMS (Centers for MediCare and MedicAid Services), nel 2020 la spesa sanitaria è prevista rag...

🇩🇴 Analisi dei mercati

REPUBBLICA DOMINICANA: PUBBLICATO IL REPORT 2011 DELLA VIGILANZA

Lo scorso 14 giugno, l’Autorità di vigilanza sul mercato dominicano delle assicurazioni (Superintendencia de Seguros) ha pubblicato la relazione annuale 2010-2011 sull’andamento dell’attività assicurativa. La raccolta premi netta è risultata, nel 2011, pari a 26,8 miliardi di pesos (+8,20% rispetto al precedente esercizio). I rami “trainanti” l’attività del settore sono stati Incendio e...

🇯🇵 Analisi dei mercati, Assicurazione vita

GIAPPONE: FITCH, MIGLIORA L’ANDAMENTO DEL MERCATO VITA NEL 2012

Secondo quanto indicato da un recente articolo di Reuters - che cita un report FitchRatings -  la solidità degli assicuratori vita giapponesi continua a migliorare, come già rilevato a seguito dei risultati raggiunti nell’anno finanziario appena concluso (marzo 2013). I fattori che sostengono i profili di credito degli assicuratori comprendono l’incremento della patrimonializzazione e la crescita (moderata) degli utili. Fitch, tuttavia, pon...

🇮🇩 Analisi dei mercati, Assicurazione danni

INDONESIA: IN CRESCITA GLI UTILI DELL’ASSICURAZIONE DANNI NEL 2012

Secondo quanto pubblicato dall’Associazione indonesiana degli assicuratori danni (AAUI), il mercato ha registrato nel 2012 utili per l’equivalente di  490 milioni di dollari USA (361 milioni di euro, +21,9% rispetto al 2011), grazie alla maggiore redditività derivante sia dalla gestione tecnica sia da quella finanziaria. Secondo l’Associazione, delle  78 imprese danni operanti nel Paese nel 2012, 54 hanno  registrato un incremento degli ut...

🇰🇭 Analisi dei mercati

CAMBOGIA: RISULTATI MOLTO POSITIVI PER L’ASSICURAZIONE NEL 2012 E NEL PRIMO TRIMESTRE 2013

Diverse fonti di stampa hanno segnalato la recente presentazione dei dati relativi all’attività dell’industria assicurativa cambogiana  nel corso del 2012(1). Sul mercato operano 6 imprese danni e 3 imprese vita. I premi raccolti hanno raggiunto un totale di 36 milioni di dollari USA (+21% rispetto al dato 2011). I settori “trainanti” sono stati i rami incendio (in crescita del 28%), auto (+19%), infortun...

🇦🇺 Analisi dei mercati, Assicurazione danni

AUSTRALIA: I DATI SULL’ASSICURAZIONE DANNI NEL 1° TRIMESTRE 2013

Nello scorso mese di maggio, l’Autorità australiana di vigilanza sul settore finanziario e assicurativo (APRA) ha pubblicato i dati relativi all’andamento dell’assicurazione danni a fine marzo 2013. L’Autorità segnala che sono presenti sul mercato 121 operatori, di cui 109 assicuratori diretti e 12 riassicuratori.  La raccolta premi netta, a fine marzo 2013, si è attestata a 29,2 miliardi di dollari australiani (20,7...

🌎 Analisi dei mercati

DAL 2013 AL 2020 MERCATO ASSICURATIVO IN FORTE RIPRESA, SPECIE NEI PAESI EMERGENTI. STIME MUNICH RE

Il riassicuratore Munich Re ha pubblicato l’Insurance Market Outlook, nel quale sono illustrate le previsioni circa le grandi tendenze del mercato assicurativo e riassicurativo mondiale nei prossimi anni. Lo studio prevede un mercato assicurativo in forte crescita – in particolare nei paesi emergenti –  almeno fino al 2020. Più lenta, ma comunque in espansione, risulterebbe la dinamica del mercato della riassicurazione. La tenden...

🌎 Ricchezza, Risparmio gestito

“WORLD WEALTH REPORT 2013” DI CAPGEMINI – RBC: LA RICCHEZZA DELLE FAMIGLIE NEL MONDO

La società di consulenza Cap Gemini, insieme a Royal Bank Of Canada, ha pubblicato il World Wealth Report, rapporto annuale sulla ricchezza delle famiglie nel mondo. Nel 2012, nonostante le difficoltà dell’economia globale, sono risultati in aumento sia la ricchezza a livello mondiale sia il numero di individui classificati come High Net Worth Individuals (HNWI, ossia persone che hanno un patrimonio superiore a un milione di dollari...

🌎 Calamità naturali

“GLOBAL ASSESSMENT REPORT” 2013: COLLABORAZIONE FRA PUBBLICO E PRIVATO PER MITIGARE GLI EFFETTI DELLE CATASTROFI

  Lo scorso 15 maggio, le Nazioni Unite hanno presentato la terza edizione del rapporto biennale sulla riduzione dei rischi globali, realizzato con il coordinamento dell’Ufficio ONU per la riduzione dei rischi di disastro (UNISDR – U.N. Office for Disaster Risk Reduction). A differenza delle prime due edizioni (in cui si è posta maggior enfasi sul ruolo delle politiche pubbliche e delle autorità nazionali/locali per contrastare i rischi ...

🌎 Risk management

LA REALIZZAZIONE DELL’ERM NELLE COMPAGNIE ASSICURATRICI. INDAGINE TOWERS WATSON

  La società di consulenza Towers Watson ha pubblicato i risultati dell’indagine svolta nel 2012 sulle tendenze del settore assicurativo in merito allo sviluppo di sistemi di Enterprise Risk Management (ERM). Rispetto all’indagine precedente, condotta nel 2010, il rapporto evidenzia importanti progressi realizzati dalle compagnie assicuratrici nell’ambito di una migliore gestione del rischio (specie nell’ultimo biennio, in ...