Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Agosto 2015 - N°142

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Statistiche

🇮🇹 Risparmio

GLI INVESTIMENTI FINANZIARI DELLE FAMIGLIE ITALIANE: RAPPORTO CONSOB

“Report on financial investments of Italian households. Behavioural attitudes and approaches” Statistics and Analyses, n. 1, giugno 2015

Nadia LINCIANO, Monica GENTILE, Paola SOCCORSO


CONSOB-COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETA’ E LA BORSA
www.consob.it


Link alla PAGINA DI PRESENTAZIONE e al PAPER


La CONSOB ha pubblicato, nella serie “Statistiche e Analisi”, un rapporto sugli investimenti finanziari delle famiglie italiane. Il documento è basato sull’indagine “Multifinanziaria” e sull’ “Osservatorio sull’approccio alla finanza e agli investimenti degli italiani”, entrambi condotti da GFK Eurisko. L’obiettivo del Report è quello di analizzare le modalità con cui gli italiani prendono le decisioni in materia finanziaria e i rischi principali cui essi si espongono.

I principali dati contenuti nel Rapporto sono i seguenti:

  • in Italia, nel biennio 2013-2014, la ricchezza netta è aumentata del 3,4%, mentre il tasso di risparmio, pur registrando un’inversione di tendenza rispetto al calo innescato dalla crisi finanziaria, continua ad attestarsi a fine 2014 su un livello inferiore ai valori raggiunti prima del 2008 (8,6%). La composizione delle attività finanziarie ha visto crescere il peso del circolante, dei depositi e delle riserve assicurative e pensionistiche, a fronte di una contrazione delle quote riferibili a fondi comuni, titoli obbligazionari e azioni quotate; a fine 2014, tuttavia, l’incidenza delle quote di fondi comuni è tornata ai livelli pre-crisi;
     
  • la persistente debolezza dell’attività economica negli ultimi anni ha comportato un aumento della vulnerabilità finanziaria percepita dalle famiglie italiane. Più della metà degli intervistati (soprattutto donne e residenti al Sud) ritiene che non sarebbe in grado di far fronte per almeno sei mesi alla riduzione di un terzo del reddito attuale. A fine 2014, risulta complessivamente pari al 41% la quota di nuclei familiari indebitati per l’acquisto di un’abitazione e/o per l’acquisto di beni durevoli o altre spese. Sono soprattutto gli individui con livello di istruzione più basso, i residenti al centro-sud, nonché (tra gli occupati) i lavoratori autonomi ad avere più frequentemente difficoltà a risparmiare;
     
  • nonostante la diffusa percezione positiva delle proprie competenze in materia di scelte economiche e di investimento, le conoscenze finanziarie e le capacità logico-matematiche degli italiani rimangono basse. Genere, istruzione e area di residenza sembrano essere correlati con il livello di conoscenze finanziarie;
     
  • l’importanza dei fattori di rischio varia al variare dei livelli di conoscenza finanziaria: per il sottogruppo di soggetti più ‘preparati’ (ossia che hanno dimostrato di avere dimestichezza con tutte le nozioni di base), rilevano soprattutto le eventuali spese legali da sostenere per ottenere un risarcimento danni e la difficoltà di monitorare gli investimenti, oltre alle perdite di capitale; per i meno preparati (coloro che non hanno fornito nessuna risposta corretta) le criticità maggiori risiedono nel possibile conseguimento di un rendimento inferiore a quello atteso o di una perdita in conto capitale, oltre alla variabilità dei rendimenti;
  • a fine 2014 il livello di partecipazione delle famiglie ai mercati finanziari si è attestato attorno al 48%, in crescita di sette punti percentuali rispetto all’anno precedente sebbene ancora inferiore ai valori registrati nel 2007 (55%). Tale incremento è imputabile soprattutto alla maggiore quota di investitori retail che detengono almeno un’attività rischiosa (azioni, obbligazioni, risparmio gestito e polizze vita), passata dal 26% nel 2013 al 32% nel 2014. In particolare, come si evince dai dati sulla composizione di portafoglio, è aumentata, tornando sui livelli pre-crisi, la quota di ricchezza finanziaria investita in prodotti del risparmio gestito (16%), mentre rimane più contenuto il peso delle azioni (5%, sostanzialmente dimezzato rispetto al 2007). La partecipazione ai mercati finanziari risulta più diffusa tra le famiglie residenti nelle regioni settentrionali, più abbienti, in cui il decisore finanziario è uomo, di età compresa tra i 45 e i 64 anni e con livello di istruzione elevato.

Altri articoli della Newsletter

Focus

🌎 Tecnologia digitale

GLI ECOSISTEMI DIGITALI E LE ASSICURAZIONI: LA FORZA RIVOLUZIONARIA DELL'INNOVAZIONE. REPORT MORGAN STANLEY – BCG

🇩🇪 Assicurazione auto, Prezzi, Trasparenza

IL VALORE DELLA TRASPARENZA DI PREZZO PER GLI ASSICURATI AUTO: EFFETTI SU DECISIONI DI ACQUISTO E GRADO DI FEDELTA’

🌎 Standard contabili internazionali

IL VALORE AGGIUNTO DELL’INFORMATIVA SULL’EMBEDDED VALUE E LE IMPLICAZIONI IN VISTA DELL’IFRS 4, FASE 2

🇮🇹 Riserve sinistri, Valutazione

VALUTAZIONE DELLE RISERVE SINISTRI: MODELLI PER LA STIMA DELLA VOLATILITÀ IN UN ORIZZONTE ANNUALE

🇪🇺 Distribuzione, Regolamentazione

L’INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA IN ITALIA E IN EUROPA: LE SFIDE POSTE DALLA NUOVA REGOLAMENTAZIONE

🇪🇺 Azioni, Solvency II

RIDURRE I REQUISITI PATRIMONIALI PER IL RISCHIO AZIONARIO TRAMITE L’UTILIZZO DI OPZIONI

🇪🇺 Bancassicurazione

EFFETTI DELLA DIVERSIFICAZIONE DELLE BANCHE IN CAMPO ASSICURATIVO: EVIDENZE DELL’ESPERIENZA EUROPEA

🇪🇺 Rischio previdenziale

PENSIONI INDIVIDUALI CON CONDIVISIONE DEL RISCHIO: UN NUOVO PRODOTTO PER GARANTIRE PENSIONI ADEGUATE E STABILI IN EUROPA

UE

🇪🇺 Solvency II

SOLVENCY II: EIOPA PUBBLICA IL 2° SET DI STANDARD TECNICI E LINEE GUIDA

🇪🇺 Infrastrutture, Solvency II

EIOPA: NUOVA CONSULTAZIONE SUL TRATTAMENTO DEGLI INVESTIMENTI IN INFRASTRUTTURE

🇪🇺 Solvency II

EIOPA INVITA A COMMENTARE LE CODIFICHE E I DATI UTILIZZATI PER IL CALCOLO DELLA CURVA "RISK-FREE"

🇪🇺 Disclosure, Solvency II, Vigilanza

INFORMATIVA AL PUBBLICO ED “EXTERNAL AUDIT” NELL’AMBITO DI SOLVENCY II: UNA NOTA EIOPA

🇪🇺 Assicurazione vita, PRIIPS

EIOPA: PARERE TECNICO ALLA COMMISSIONE IN MATERIA DI INTERVENTI DI VIGILANZA SUI PRIIPS

🇪🇺 Previdenza complementare

CONSULTAZIONE EIOPA IN MATERIA DI “PAN-EUROPEAN PERSONAL PENSION PRODUCT” (PEPP)

🇪🇺 Fondi pensione

EIOPA: REPORT 2015 SULL’ATTIVITÀ “CROSS BORDER” DEI FONDI PENSIONE

🇪🇺 Previdenza complementare

“GOOD PRACTICES” EIOPA IN MATERIA DI TRASFERIBILITA’ DEI DIRITTI PENSIONISTICI

🇪🇺 Partecipazioni, Vigilanza

EBA, EIOPA, ESMA: CONSULTAZIONE IN MATERIA DI VIGILANZA SU ACQUISIZIONI E PARTECIPAZIONI QUALIFICATE

Statistiche

🇮🇹 Risparmio

GLI INVESTIMENTI FINANZIARI DELLE FAMIGLIE ITALIANE: RAPPORTO CONSOB

🇮🇹 Risparmio

CENTRO EINAUDI-INTESA SAN PAOLO: INDAGINE SUL RISPARMIO DEGLI ITALIANI 2015

🇮🇹 Pensioni

INPS: RAPPORTO ANNUALE 2014

🇮🇹 Infortuni sul lavoro

INAIL, RELAZIONE ANNUALE 2014: CALANO GLI INFORTUNI SUL LAVORO, CRESCONO LE MALATTIE PROFESSIONALI

🇮🇹 Economia italiana

RAPPORTO BANKITALIA SULLE ECONOMIE REGIONALI NEL 2014

🇫🇷 Assicurazione vita

FRANCIA: DALL’ACPR L’ANALISI DEI TASSI DI RIVALUTAZIONE DELLE POLIZZE VITA NEL 2014

🇫🇷 Sanità

LA PROTEZIONE SOCIALE IN FRANCIA E IN EUROPA NEL 2013. RAPPORTO DREES

🇩🇪 Assicurazione vita

GERMANIA: GDV, NUOVA EDIZIONE (2015) DEL FASCICOLO STATISTICO DELL’ASSICURAZIONE VITA

🇳🇱 Analisi dei mercati

OLANDA: 2014, UN ALTRO ANNO DIFFICILE PER IL SETTORE ASSICURATIVO

🇮🇪 Analisi dei mercati

STABILITA’ E RISCHI DELLE ASSICURAZIONI IN IRLANDA. “MACRO-FINANCIAL REVIEW” DELLA BANCA CENTRALE

🇪🇺 Disabilità

EUROSTAT: STATISTICHE DELLA DISABILITA’ IN EUROPA (DATI 2011)

🇷🇺 Analisi dei mercati

RUSSIA: IL MERCATO DELL’ASSICURAZIONE R.C. AUTO NEL 2014

🇲🇪 Analisi dei mercati

MONTENEGRO: IL SETTORE ASSICURATIVO NEL 2013

🇭🇳 Analisi dei mercati

HONDURAS: NEL 2014 CONTINUA LA CRESCITA DEL SETTORE ASSICURATIVO

🇦🇷 Analisi dei mercati

DIECI ANNI NELLA STORIA DEL MERCATO ASSICURATIVO ARGENTINO: UN’ANALISI DELLA VIGILANZA

🇯🇵 Analisi dei mercati, Assicurazione vita

GIAPPONE: PRIMI DATI DEL RAMO VITA PER L’ANNO FISCALE 2014

🇦🇺 Codice di condotta

AUSTRALIA: NUOVO CODICE DI CONDOTTA PER OPERATORI DANNI

🇨🇲 Analisi dei mercati

CAMERUN: DATI ASSICURATIVI 2013

🌎 Calamità naturali

TERREMOTO IN NEPAL E ONDATA DI CALDO IN INDIA E PAKISTAN - LE CALAMITÀ PIÙ GRAVI NEL 1° SEMESTRE 2015: MUNICH RE

Normativa

🇮🇹 Solvency II

IVASS PONE IN CONSULTAZIONE UNA SERIE DI REGOLAMENTI PER L’ATTUAZIONE DI SOLVENCY II

🇬🇧 Modelli interni, Solvency II, Titoli di Stato

REGNO UNITO: SUPERVISORY STATEMENT PRA SU MODELLI INTERNI E TITOLI DI STATO

🇬🇧 Solvency II

PRA: “SOLVENCY II DIRECTORS’ UPDATE”, 14 LUGLIO 2015

🇳🇱 Fondi pensione

OLANDA: LA BANCA CENTRALE MODIFICA I CRITERI DI CALCOLO DELL’UFR PER I FONDI PENSIONE

🇸🇬 Assicurazione vita, Disclosure

SINGAPORE: CONSULTAZIONE SULLA DISCLOSURE PER I PRODOTTI LINKED

🇹🇼 Auditing, Controllo interno

TAIWAN: RIFORMA DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI AUDITING E CONTROLLO INTERNO

🌎 Condotta di mercato, Vigilanza

ISSUES PAPER IAIS IN MATERIA DI CONDOTTA DI MERCATO (“CONDUCT OF BUSINESS”)

🌎 Educazione assicurativa, Financial inclusion

IAIS: ISSUES PAPER SULLA CONDOTTA DI MERCATO NEL CAMPO DELLA “INCLUSIVE INSURANCE”

🌎 Financial inclusion, Micro-Takaful

IAIS: CONSULTAZIONE SULLA “MICRO-TAKAFUL”

News

🇮🇹 Assicurazione r.c. auto, Danno da morte

RISARCIMENTO DEL DANNO DA MORTE, TRA QUESTIONI ETICHE ED ECONOMICHE

🇮🇹 Home banking, Strumenti di pagamento

PROMETEIA: IL CONTANTE RIMANE ANCORA IL MEZZO DI PAGAMENTO PREFERITO DAGLI ITALIANI

🇮🇹 Sanità

APPROVATA DAL SENATO L’INDAGINE SULLA SOSTENIBILITÀ DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

🇩🇪 Calamità naturali

GERMANIA: NO ALL’IPOTESI DI UNA COPERTURA OBBLIGATORIA PER LE CALAMITA’ NATURALI

🇬🇧 Solvency II

L’INTRODUZIONE DI SOLVENCY II NEL REGNO UNITO: LA VISIONE DELLA VIGILANZA

🇬🇧 Frode assicurativa

REGNO UNITO: LA LOTTA ALLE FRODI ASSICURATIVE FA RISPARMIARE 3,6 MILIONI DI STERLINE AL GIORNO

🇬🇧 Rischio sistemico

BANK OF ENGLAND: RISULTATI DELLA “SYSTEMIC RISK SURVEY” PER IL 1° SEMESTRE 2015

🇪🇺 Reporting, Solvency II

MOODY’S ANALYTICS: QUALI EFFETTIVI VANTAGGI, NEL LUNGO TERMINE, DAL TERZO PILASTRO DI SOLVENCY II?

🇪🇺 Rischio sistemico

ESRB: “NETWORK ANALYSIS” DI 29 GRUPPI ASSICURATIVI EUROPEI (E DELLE LORO CONTROPARTI FINANZIARIE)

🇪🇺 Banca, Tecnologia digitale

EUROPEAN BANKING FEDERATION: DISCUSSION PAPER SULLA DIGITALIZZAZIONE DEL SETTORE BANCARIO

🇺🇸 Fondi pensione, Rischio sistemico

FMI: I FONDI PENSIONE POTREBBERO ESSERE FONTE DI RISCHIO SISTEMICO NEGLI STATI UNITI

🇧🇲 Equivalenza, Solvibilità

ISOLE BERMUDE: VERSO L’EQUIVALENZA CON “SOLVENCY II”

🇨🇳 Distribuzione

CINA: LA VIGILANZA INDIVIDUA LE CRITICITA’ DELLA DISTRIBUZIONE ASSICURATIVA ON-LINE

🇨🇳 Calamità naturali

BILANCIO DELLE ALLUVIONI CATASTROFALI IN CINA NEL 1° SEMESTRE 2015

🇯🇵 Calamità naturali

RISCHIO SISMICO E ASSICURAZIONE IN GIAPPONE: UN NUOVO REPORT

🇦🇺 Assicurazione vita, Riforma

AUSTRALIA: PRODOTTI “RETAIL” DELL’ASSICURAZIONE VITA, OK ALLA RIFORMA

Assicurazione vita, Fondi pensione, Solvibilità

BASSI TASSI DI INTERESSE, RISCHIO PER LA STABILITÀ DI FONDI PENSIONE E ASSICURAZIONI VITA: OCSE

🌎 Fusioni e acquisizioni

AL VIA UNA NUOVA STAGIONE DI M&A NEL SETTORE ASSICURATIVO: TRE RECENTI, IMPORTANTI OPERAZIONI

🌎 Ricchezza, Risparmio

AUMENTA LA RICCHEZZA A LIVELLO MONDIALE E CRESCE IL PESO DELLA REGIONE ASIA-PACIFICO: REPORT BCG

🌎 Assicurazione auto, Sicurezza stradale

LE VETTURE A GUIDA AUTONOMA: NUOVE SFIDE PER GLI ASSICURATORI. REPORT MUNICH RE

🌎 Tecnologia digitale

I CINQUE TREND TECNOLOGICI CHE RIVOLUZIONERANNO L’ASSICURAZIONE: REPORT ACCENTURE

🌎 Innovazione, Management

LA NECESSITÀ AGUZZA L’INGEGNO: L’ASSICURAZIONE NEL 2020 IN UN REPORT PWC

🌎 Efficienza, Impresa di assicurazione

QUALI SONO I ”DRIVERS” DEI COSTI OPERATIVI DELLE IMPRESE ASSICURATRICI? MCKINSEY

🌎 Risk management

LLOYDS’ OF LONDON: IMPATTI ASSICURATIVI DELL’INTERRUZIONE DELLA CATENA AGROALIMENTARE

🌎 Risk management

L’ASSICURAZIONE ACCRESCE LA STABILITÀ ECONOMICA E SOCIALE: ATTI DI UN CONVEGNO GENEVA ASSOCIATION