Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Gennaio 2013 - N°111

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇪🇺 Solvency II

L’IMPATTO DELLA VOLATILITA’ SUI PRODOTTI ASSICURATIVI DI LUNGO TERMINE NEL QUADRO DI SOLVENCY II

Il dibattito su Solvency II è attualmente incentrato sulla definizione delle misure necessarie per contenere l’impatto che la volatilità estrema dei mercati finanziari ha sui bilanci delle imprese assicuratrici, con particolare riguardo a quelle che offrono prodotti di lungo termine. L’autore del paper indaga sulle diverse componenti della volatilità aggiuntiva che possono derivare dalle attuali regole di Solvency II ed effettua una stima dell’entità di tale volatilità. Conclude evidenziando che, senza rimedi appropriati, il costo dei prodotti assicurativi di lungo termine è destinato ad aumentare.

  L’autore parte dall’assunto che Solvency II non sarà in grado di contribuire a una più accurata misurazione dei rischi per i prodotti assicurativi a lungo termine, a meno che il framework non tenga in debito conto le caratteristiche distintive di tali prodotti. La principale difficoltà nell’applicare un sistema di vigilanza basato su principi market consistent all’attività assicurati...

🇳🇱 Assicurazione vita

EFFICIENZA, CONCORRENZA E CONSOLIDAMENTO NELL’ASSICURAZIONE VITA: WORKING PAPER DELLA BANCA D'OLANDA

Un recente lavoro pubblicato nella collana Working Papers della Banca d’Olanda ha affrontato il tema della concorrenza e dell’efficienza nel settore dell’assicurazione vita nei Paesi Bassi. Si tratta di un settore importante per l’economia del Paese, con premi raccolti pari a 22 miliardi di euro, attivi investiti per 337 miliardi e capitali assicurati pari a 990 miliardi. Un’industria assicurativa vita efficiente produce benefici pe...

🌎 Assicurazione vita, Longevità, Mercati finanziari

LONGEVITÀ: LE CONDIZIONI PER IL SUCCESSO DI UN MERCATO PER IL TRASFERIMENTO DEL RISCHIO

  In base alle ultime rilevazioni disponibili, l’ammontare complessivo dell’esposizione delle imprese del settore privato al rischio di longevità è stimabile, a livello mondiale, in 25.000 miliardi di dollari. Nel 2006 è stato avviato, nel Regno Unito, un mercato per il trasferimento del rischio di longevità a carico dei fondi pensione delle aziende britanniche. Dal 2010, ...

🇩🇪 Assicurazione auto, Non discriminazione

TARIFFE ASSICURATIVE AUTO UNISEX IN GERMANIA: SVANTAGGI IN VISTA PER LE DONNE GIOVANI

  In base alla nota sentenza della Corte di Giustizia di Lussemburgo del 2011, a partire dal 21 dicembre 2012 sarà vietato alle imprese di assicurazione utilizzare la variabile “genere” nella determinazione delle proprie tariffe. Il paper del Munich Risk and Insurance Center considera l’attuale differenziazione dei prezzi nell’assicurazione auto in Germania e i possibili effetti della nuova tariffazione “unis...

🇪🇺 Solvency II

PER UNA DEFINIZIONE MATEMATICA DEL SOLVENCY CAPITAL REQUIREMENT (SCR) SECONDO SOLVENCY II

  Per una efficace regolamentazione assicurativa è essenziale avere una visione chiara delle misure di rischio (risk measures) che sono utilizzate. In Solvency II, tutte le norme sinora scritte descrivono il requisito patrimoniale fondamentale,  il Solvency Capital Requirement (SCR), solo in termini discorsivi, il che lascia spazio a interpretazioni laddove si voglia definirlo da un punto di vista rigorosamente matematico. G...

🇩🇪 Governance

“FIT AND PROPER REQUIREMENTS” IN SOLVENCY II E NELLA NORMATIVA DI VIGILANZA IN GERMANIA

  L’art. 42 della Direttiva Solvency II  (n. 2009/138/CE) prevede che tutte le persone che amministrano un’impresa di assicurazione -  o che svolgono altre "funzioni chiave" - debbano rispettare requisiti di onorabilità e professionalità (fit and proper requirements). Rispetto a quanto previsto dalla normativa vigente in Germania, la Direttiva Solvency amplia il novero delle persone soggette...

🇺🇸 R.C. Sanitaria

USA: UNA RASSEGNA DEGLI EFFETTI CHE I “DAMAGE CAPS” HANNO SUI PREMI ASSICURATIVI PER LA “MEDICAL MALPRACTICE”

  Nonostante nei dibattiti politici si affermi  spesso il contrario, il legame teorico tra riforma di un sistema di responsabilità civile e livello dei premi per le coperture assicurative di responsabilità civile sanitaria è ambiguo. Alcuni modelli semplificati suggeriscono che misure come l’introduzione di “tetti” al danno risarcibile sono in grado di determinare una riduzione dei premi assicurativi. Modelli più sofisticat...

🇪🇺 Titoli di Stato

LO SPREAD DEI TITOLI DI STATO NELL’AREA EURO: DETERMINANTI ECONOMICHE ED EFFETTI DI CONTAGIO

  Gli autori si propongono di stimare le determinanti del differenziale dei rendimenti a dieci anni dei titoli di Stato dei paesi dell'area euro, rispetto al rendimento dei titoli di Stato tedeschi, nel periodo gennaio 2002-maggio 2012. L'obiettivo è quello di separare le determinanti legate ai fondamentali economici - derivanti dalla situazione macroeconomica e di finanza pubblica dei singoli paesi - da quelle legate a effetti di contagio. I risul...

UE

🇪🇺 Fondi pensione, Solvency II, Stabilità

EIOPA “FINANCIAL STABILITY REPORT”, 2° SEMESTRE 2012

  EIOPA, l’Autorità europea di vigilanza sul settore assicurativo, ha pubblicato il secondo Financial Stability Report semestrale  per il 2012. Nel Report, EIOPA sottolinea che la stabilità finanziaria delle assicurazioni e dei fondi pensione europei potrebbe essere messa a rischio nel medio termine, a causa delle incertezze macroeconomiche e della persistente fragilità dei mercati finanziari. Nonostante i recenti positivi...

🇪🇺 Regolamentazione, Solvency II, Vigilanza

PIANO DI LAVORO DELL’EIOPA PER IL 2013: LE ATTIVITÀ SUL PROGETTO SOLVENCY II

EIOPA ha pubblicato il programma di lavoro per il 2013. Le attività dell’autorità di vigilanza europea sulle assicurazioni e sui fondi pensione si dividono in nove aree, in base alle quali è anche strutturato il Report: regolamentazione; vigilanza; protezione dei consumatori e innovazione finanziaria; cultura comune della vigilanza; stabilità finanziaria; prevenz...

🇪🇺 Unione bancaria, Vigilanza

ECOFIN: RAGGIUNTO L’ACCORDO PER UN SISTEMA UNICO DI VIGILANZA BANCARIA A LIVELLO EUROPEO

  L’ECOFIN, nella sua riunione del 12 dicembre, ha raggiunto l’accordo per la creazione di un sistema di vigilanza unico sul sistema bancario a livello europeo. La vigilanza unica europea riguarderà gli istituti di credito con attivi superiori a 30 miliardi di euro. L’accordo raggiunto permette di avviare l’iter di approvazione della nuova regolamentazione, che prevede l’approvazione da parte del Parlamento europeo e la nascit...

🇪🇺 Agenzie di rating

RAGGIUNTO L’ACCORDO POLITICO SULLA RIFORMA DELLA REGOLAMENTAZIONE DELLE AGENZIE DI RATING

Il COREPER, Comitato dei rappresentanti permanenti dei paesi UE, ha approvato, il 5 dicembre scorso, il testo della nuova regolamentazione relativa alle società di rating (Credit Rating Agencies - CRA). Il testo, risultato dell’accordo a livello di Trilogo, dovrà poi essere approvato definitivamente dal Parlamento europeo. La riforma in questione mira a rafforzare la vigilanza sulle agenzie di rating e a ridurre la dipendenza dall’uso dei rating esterni...

🇪🇺 Intermediazione assicurativa

STANDARD FORMATIVI PER GLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI. RISULTATI DEL “MAPPING EXERCISE” DI EIOPA

  Il rapporto in esame - riferito agli Industry Training Standards applicati dalle Autorità nazionali di vigilanza assicurativa - fornisce un sunto delle risposte ricevute da EIOPA nell’ambito del recente mapping exercise, svoltosi tra marzo e settembre 2012. Il report analizza i diversi requisiti di “conoscenza e capacità” richiesti dalla vigilanza agli intermediari assicurativi (Art. 4(1) Insurance ...

🇪🇺 Tutela dei consumatori

EIOPA: METODOLOGIE PER LA RACCOLTA, L’ANALISI E IL REPORTING DEI DATI SUI “CONSUMER TRENDS”

  Il 5 dicembre scorso, EIOPA ha pubblicato un report dedicato alle metodologie per la raccolta, l’analisi e il reporting sulle tendenze che caratterizzano il settore dei prodotti finanziari retail.  Le metodologie illustrate nel report, che saranno utilizzate per redigere il Consumer Trend Report - pubblicazione che avrà cadenza annuale - sono incentrate sul settore assicurativo; potranno essere estese...

🇪🇺 Tutela dei consumatori

EIOPA “CONSUMER STRATEGY DAY”: SVILUPPI NORMATIVI A TUTELA DEI CONSUMATORI

  L’EIOPA ha tenuto, il 4 dicembre scorso, la seconda giornata  dedicata agli sviluppi regolamentari e di vigilanza a livello europeo sul fronte della tutela dei consumatori. Al centro dell’incontro, temi come la trasparenza delle remunerazioni e il cross-selling/tying da parte degli intermediari assicurativi; i conflitti di interesse che possono verificarsi quando i prodotti sono venduti da intermediari; le informazioni sui prodotti ass...

🇪🇺 Antiriciclaggio

EIOPA, EBA ED ESMA SUGLI ADEMPIMENTI IN MATERIA DI ANTI-RICICLAGGIO E DI LOTTA AL TERRORISMO

  Le Autorità europee di vigilanza sul settore bancario (EBA), assicurativo (EIOPA) e sui mercati finanziari (ESMA) hanno pubblicato un rapporto dedicato all’analisi degli adempimenti a carico degli emittenti  moneta elettronica, dei loro agenti e distributori, derivanti dall’applicazione della normativa europea in materia di antiriciclaggio (Anti-Money Laundering, AML) e di contrasto al finanziamento del terrorismo (Counter-Terrorist Fi...

🇪🇺 Stabilità, Vigilanza

EIOPA: PROCEDURE PER INIBIRE ATTIVITA’ FINANZIARIE CHE MINACCIANO LA STABILITA’ DEL SISTEMA

  L'Autorità europea sulle assicurazioni e i fondi pensione (EIOPA) ha pubblicato, il 6 dicembre scorso, le procedure per l’emissione dei warnings e delle proibizioni e restrizioni temporanee relative ad attività finanziarie. Le procedure costituiscono un elemento chiave degli obiettivi strategici dell’EIOPA in materia di protezione dei consumatori e di gestione delle crisi. In base al Regolamento istitutivo, l&rs...

🇪🇺 Fondi pensione, Vigilanza

EIOPA: BOZZA DI STANDARD TECNICI PER LA TRASMISSIONE DI INFORMAZIONI DELLE AUTORITA’ NAZIONALI

  EIOPA, Autorità europea competente per assicurazioni e fondi pensione, ha avviato una pubblica consultazione in merito a una bozza di Implementing Technical Standards (ITS) sulle procedure di reporting, sui format e sui templates che potranno utilizzare le Autorità di vigilanza nazionali per la trasmissione di informazioni. Tra le informazioni in questione rientrano le norme nazionali di natura prudenziale in ma...

Statistiche

🇮🇹 Ricchezza, Risparmio

BANCA D’ITALIA: LA RICCHEZZA DELLE FAMIGLIE ITALIANE NEL 2011

  Banca d’Italia ha pubblicato, nei giorni scorsi, il  tradizionale "Supplemento al Bollettino Statistico"  dedicato alla ricchezza delle famiglie italiane. Alla fine del 2011 la ricchezza netta delle famiglie italiane era pari a 8.619 miliardi di euro, poco più di 140 mila euro pro capite e 350 mila euro per famiglia. Le attività reali rappresentavano il 62,8% del totale, le attività finanziarie il 37,2%....

🇮🇹 Sanità

CERGAS-BOCCONI: ONLINE IL RAPPORTO OASI 2012. UN BUON MANAGEMENT FARÀ BENE AI CONTI DELLA SANITÀ

  Il CERGAS, Centro di ricerca dell’Università Bocconi, ha pubblicato il Rapporto Oasi 2012 sulla sanità in Italia. Il sistema sanitario nazionale, valutato in base agli standard europei, risulta efficace e non particolarmente costoso.  Nel 2010 la spesa sanitaria pro-capite era pari a 2.964 dollari (parità di potere d’acquisto), contro una media a livello di UE-15 di 3.765 dollari. Di questa quota,  la parte coperta dal...

🇮🇹 Governance

CONSOB: RAPPORTO 2012 SULLA CORPORATE GOVERNANCE DELLE SOCIETA’ QUOTATE ITALIANE

  La CONSOB ha pubblicato, il 2 dicembre scorso, il 1° Rapporto sulla corporate governance delle società quotate italiane. Il Rapporto è un documento a cadenza annuale, basato su segnalazioni statistiche di vigilanza e su informazioni pubbliche, contenente dati su assetti proprietari, assemblee e organi sociali degli emittenti quotati. In particolare, per quanto riguarda gli assetti proprietari, sono riportati dati relativi a...

🇫🇷 Risparmio

IL RISPARMIO DELLE FAMIGLIE IN FRANCIA NEL 2° SEMESTRE 2012: "TABLEAU DE BORD" DELLA BANQUE DE FRANCE

  La Banca di Francia ha recentemente effettuato un aggiornamento, al 2° trimestre 2012, del “Tableau de Bord” che riporta i principali dati relativi all’evoluzione del risparmio e delle attività finanziarie delle famiglie francesi. Per quanto riguarda i dati di flusso, il report segnala quanto segue: in leggero aumento risulta il risparmio lordo, in diminuzione i flus...

🇫🇷 Assicurazione trasporti

FRANCIA: NEL 2011 AUMENTA LA RACCOLTA DELL’ASSICURAZIONE TRASPORTI

L’Associazione delle compagnie assicuratrici francesi (FFSA) ha pubblicato i dati salienti relativi all’andamento del settore trasporti nel 2011. L’esercizio ha segnato un incremento dell’1,6% della raccolta, che ha raggiunto i 2,2 miliardi di euro. Nel dettaglio, si evidenziano incrementi in tutti i rami del comparto, a cominciare da quello delle merci trasportate, che ha superato gli 882 milioni di euro per una crescita - nell’anno - del 5...

🇪🇸 Distribuzione

SPAGNA: RACCOLTA PREMI PER CANALE DISTRIBUTIVO NEL 2011. REPORT DELLA VIGILANZA

  L’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo spagnolo (Dirección General de Seguros y Fondos de Pensiones)  ha pubblicato, nel suo Informe del Sector Mediación, i dati sulla distribuzione assicurativa nel 2011. Il documento riporta la ripartizione percentuale e l’evoluzione della raccolta premi, distinta fra totale e nuova produzione, per canale distributivo. I dati sono riferiti a 272 imprese...

🇪🇺 Demografia, Economia, Società

EUROSTAT, IL PESO DELL’EUROPA NEL MONDO: DEMOGRAFIA, ECONOMIA E SOCIETA’

  Eurostat ha pubblicato “L’Unione Europea nel mondo”, un report statistico incentrato sulle principali variabili demografiche, economiche e sociale relative alla UE in rapporto al resto del mondo. La popolazione della UE è pari al 7% della popolazione mondiale; secondo le previsioni, nel 2060 il suo peso scenderà al 5%. La densità della popolazione europea è pari 117 abitanti per Km2, contro una media a li...

🇪🇺 Assistenza, Pensioni, Sanità, Sicurezza Sociale

L’ITALIA FANALINO DI CODA NELLA SPESA PER SANITÀ, ASSISTENZA E DISOCCUPAZIONE: I DATI EUROSTAT

  Eurostat ha recentemente pubblicato un breve report sulla spesa sociale nell’Unione europea. Negli ultimi anni, l’incidenza della spesa sociale sul PIL nella UE27 è cresciuta, passando dal 26,1% nel 2007 al 29,4% nel 2010: si tratta tuttavia di un incremento largamente dovuto alla crisi economica. La spesa sociale, infatti, è aumentata in questo periodo in termini reali di circa il 10%, mentre il PIL è rimasto sostanzialmente st...

🇺🇸 Amianto

USA: RISERVE SINISTRI NON ADEGUATE PER IL RISCHIO AMIANTO. REPORT DI FITCH

  Fitch Ratings ha pubblicato un report di analisi sulla capacità dell’assicurazione danni statunitense di far fronte ai futuri impegni derivanti dal rischio amianto. L’Agenzia rileva che la consistenza delle riserve accantonate potrebbe rivelarsi non congrua. A copertura di tale rischio è dedicato solo il 4% del totale delle riserve sinistri del comparto, con una forte esposizione concentrata in cinque compagnie. Fitch stima ...

🇺🇸 Riassicurazione

USA: NEL 2011 AUMENTO DELLE CESSIONI IN RIASSICURAZIONE

  L’Associazione delle compagnie riassicuratrici statunitensi (Reinsurance Association of America) ha pubblicato un report statistico relativo all’andamento del mercato della riassicurazione negli Stati Uniti nel 2011. L’elaborazione è stata realizzata sulla base dei dati  relativi alle cessioni in riassicurazione pubblicati nei bilanci d’esercizio e trasmessi a NAIC. Nel report sono commentati separa...

🇺🇸 Assicurazione sanitaria

USA: STABILE L’OUTLOOK 2013 PER L’ASSICURAZIONE SANITARIA

  Fitch Ratings ha pubblicato l’outlook 2013 per il comparto delle assicurazioni sanitarie negli Stati Uniti. Le prospettive per i prossimi 12-24 mesi sono di una sostanziale stabilità degli attuali ratings per la maggioranza degli operatori. La proiezione tiene conto della lieve flessione della redditività del business e di un più elevato leverage per molti operatori. Fitch segnala, inoltr...

🇨🇱 Analisi dei mercati

CILE, STIME 2012-2013: RACCOLTA IN AUMENTO, MA A TASSI DECRESCENTI

  L’Associazione delle compagnie assicuratrici cilene (AACH) ha pubblicato le previsioni sull’andamento del mercato nel biennio 2012-2013. Le stime sulla raccolta totale 2012 indicano il proseguimento del trend di crescita a tassi più contenuti, già evidenziatosi negli esercizi precedenti: si prevede un incremento della raccolta nell’ordine dell’8%, contro il 14,4% del 2011. Per i rami danni è atteso uno svi...

🇦🇷 Analisi dei mercati

ARGENTINA: RACCOLTA IN CRESCITA, MA GESTIONE TECNICA IN ROSSO NEL 1° SEMESTRE 2012

  L’Associazione delle compagnie assicuratrici argentine (AACS) ha pubblicato i dati principali relativi all’andamento del business nel primo semestre 2012. La raccolta premi complessiva ha superato i 59 miliardi di pesos (9,2 miliardi di euro), in una crescita del 17,4% rispetto al primo semestre 2011. La composizione del business è rimasta sostanzialmente invariata rispetto agli ultimi esercizi. Le coperture danni hanno contri...

🇰🇷 Analisi dei mercati

COREA DEL SUD: BUONE PROSPETTIVE PER IL VITA NEL 2013. REPORT DI FITCH

  Fitch Ratings ha pubblicato l’outlook 2013 per il mercato assicurativo vita sud-coreano. Lo scenario delineato dall’Agenzia è quello di un mercato ormai maturo e stabile. In tal senso, sono considerati positivamente la consolidata domanda di coperture, una crescente consapevolezza dei rischi e la maggiore enfasi su una prudente gestione del capitale da parte delle compagnie. Proprio in ragione della maturità del mer...

🇹🇭 Assicurazione vita

TAILANDIA: 2013 DI SVILUPPO PER IL VITA. REPORT DI FITCH

  L’Agenzia di rating Fitch ha pubblicato il report sulle prospettive 2013 dell’industria assicurativa vita in Tailandia. Stabile crescita della raccolta premi, robusta patrimonializzazione delle imprese, politiche di investimento prudenti sono i caratteri salienti che delineano prospettive stabili per il settore. La relativamente ridotta diffusione di coperture assicurative ha permesso all’industria di non incorrere...

🇭🇰 Analisi dei mercati

HONG KONG: 2011 E 2012 IN FORTE CRESCITA PER LE ASSICURAZIONI

  L’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo di Hong Kong ha pubblicato i dati salienti relativi all’andamento del business nel 2011 e nei primi nove mesi del 2012. Il 2011 è stato caratterizzato da una forte crescita della raccolta che, con 233,7 miliardi di dollari di Hong Kong (23 miliardi di euro), ha registrato un incremento del 14% (portando il peso dell’industria assicurativa al 12,3% del PIL). Nei  ram...

🇲🇦 Analisi dei mercati

MAROCCO: NEL 2011 RACCOLTA IN AUMENTO

  La Direzione Assicurazioni e Previdenza del Ministero dell’Economia del Marocco ha pubblicato il rapporto sull’andamento del mercato assicurativo nel 2011. La raccolta premi ha raggiunto 23,9 miliardi di dirham (2,1 miliardi di euro), il 9,24% in più rispetto al 2010. In termini di mix di portafoglio, i rami  vita e capitalizzazione hanno un peso del 32%, mentre l’auto si è confermata come il più importante ra...

🌎 Terrorismo

RISCHIO TERRORISMO: COME CAMBIANO DOMANDA E OFFERTA DI COPERTURE

  Il rapporto prende in esame i principali caratteri e le criticità che contraddistinguono la domanda e l’offerta di coperture contro il rischio terrorismo, alla luce dei profondi mutamenti avvenuti su scala mondiale negli ultimi anni. Lo scenario globale del rischio terrorismo ha subito profonde evoluzioni nel corso degli 11 anni trascorsi dagli attacchi alle Torri Gemelle. Azioni di Al-Qaeda sono state condotte in varie parti del mondo, sov...

🌎 Mercato assicurativo mondiale

SWISS RE: CAUTO OTTIMISMO SULLA CRESCITA DELL’ASSICURAZIONE MONDIALE NEL 2013-2014

  Secondo Swiss Re - che ha pubblicato di recente un apposito report - , le previsioni sull’evoluzione del mercato assicurativo e riassicurativo mondiale nel prossimo biennio sono moderatamente ottimistiche. La raccolta danni a livello mondiale è prevista in crescita reale del 3% nel 2013, sospinta da un aumento dei premi pari a circa l’8% nelle economie emergenti. La crescita delle assicurazioni danni sarà determinata da una ...

Normativa

🇬🇧 Assicurazione auto, Frodi assicurative

IL GOVERNO BRITANNICO IN PRIMA LINEA CONTRO L’ “EPIDEMIA” DEI “COLPI DI FRUSTA”

Lo scorso 11 dicembre, il Ministero della Giustizia britannico ha diffuso – in pubblica consultazione – un Consultation Paper avente ad oggetto alcune misure di contrasto all’ampia (e del tutto anomala) diffusione del fenomeno del “colpo di frusta” conseguente ad incidente stradale (“whiplash claims”).  L’argomento è da tempo all’attenzione dell’industria assicurativa britannica...

🇮🇪 Solvency II

IRLANDA: IN VISTA UN’INTRODUZIONE ANTICIPATA DEL 2° PILASTRO DI SOLVENCY II?

  In un comunicato di aggiornamento in merito ai recenti sviluppi di Solvency II, la Banca Centrale irlandese ha evidenziato l’impegno di molte imprese in preparazione al progetto e ha sottolineato come il proprio lavoro – che continuerà a svilupparsi di concerto con EIOPA – sia volto a favorire la convergenza verso una rapida realizzazione del nuovo framework di vigilanza. Quanto p...

🇺🇸 Sicurezza stradale

USA: IL MINISTERO DEI TRASPORTI PROPONE L’USO DELLE “SCATOLE NERE” SU TUTTE LE AUTO

  Lo scorso 7 dicembre il Ministero dei Trasporti statunitense ha pubblicato la proposta di un nuovo standard regolamentare che renderebbe obbligatoria l’istallazione – direttamente a cura delle case produttrici di autoveicoli – delle “scatole nere” (Event Data Recorders, EDR)  a partire dal 1° settembre 2014. L’intento del Ministero e della National Highway Traffic Safety Administration (NHT...

🇦🇺 Regolamentazione, Vigilanza

AUSTRALIA: IN CONSULTAZIONE DUE NUOVE DISPOSIZIONI PRUDENZIALI DELL'APRA

  Nel corso del mese di dicembre, l’Autorità di vigilanza sul settore finanziario australiano (APRA) ha diffuso – in pubblica consultazione - un Discussion Paper con annessa bozza di 10 linee-guida prudenziali (Prudential Practice Guides –PPGs) in materia di Superannuation(1). L’intento della vigilanza è quello di sostituire le linee-guida attualmente in vigore con due tranche...

🇦🇺 Regolamentazione, Vigilanza

L’ASSICURAZIONE AUSTRALIANA E’ BEN REGOLAMENTATA: L’ASSESSMENT DEL FONDO MONETARIO

  Il Fondo Monetario Internazionale ha pubblicato di recente i risultati dell’assessment della struttura regolamentare e di vigilanza relativa al settore assicurativo in Australia. Il settore ha risposto bene alla crisi finanziaria e agli eventi catastrofali del 2010-2011, dimostrando un grado elevato di “resilienza”. A fine giugno 2011 operavano nel mercato 24 assicuratori vita, 108 assicuratori danni, 19 riassicuratori, 7 i...

News

🇮🇹 Mortalità

“EFFETTI DI COORTE”: STUDIO SULL’EVOLUZIONE DELLA MORTALITA’ DEI PENSIONATI IN ITALIA

  E’ stato pubblicato di recente, sulla rivista The Actuary, un articolo che illustra alcuni risultati dello studio, svolto dall’Ordine e dal Consiglio Nazionale degli Attuari, sull’evoluzione della mortalità dei percettori di rendite in Italia(1). Lo studio è basato su dati forniti da diversi istituti previdenziali pubblici e privati (fra i primi, INPS e INPDAP) e copre una popolazione di circa...

🇮🇹 Ricchezza e patrimonio, Risparmio

BNL-BNP: IL RISPARMIO È LA GRANDE RICCHEZZA DELLE FAMIGLIE ITALIANE

  BNL – BNP Paribas ha dedicato un approfondimento, sul settimanale Focus del Servizio Studi BNL, ai temi del risparmio e della ricchezza delle famiglie italiane. Negli ultimi 4 anni, a partire dal 2008, il reddito disponibile delle famiglie italiane, al netto dell’inflazione, è diminuito del 9%. E’ difficile trovare nella storia italiana una fase così prolungata di riduzione del reddito. L’unico periodo durante il quale &nbs...

🇫🇷 Solvency II

FEDERAZIONE DEGLI ASSICURATORI FRANCESI: IL 2013 ANNO CRUCIALE PER SOLVENCY II

  La 4a Conferenza annuale dedicata a Solvency II, organizzata a Parigi dalla Federazione degli assicuratori francesi (FFSA) lo scorso 7 dicembre, ha visto la partecipazione di numerosi operatori e delle maggiori autorità (francesi ed europee) del settore. E’ stata l’occasione per “fare il punto” in un momento considerato cruciale per il progetto, visto l’imminente avvio di uno studio d’impatto sul tr...

🇫🇷 Abitazione, Assicurazione auto

FRANCIA: PREVISTO UN 2012 “IN ROSSO” PER LE ASSICURAZIONI AUTO E ABITAZIONE

  La Federazione degli assicuratori francesi ha dedicato un numero della newsletter “Assurer” all’analisi della sinistralità nei rami auto e abitazioni nel corso del 2012.  Di seguito alcune indicazioni. COPERTURE AUTO l’aumento della raccolta premi del ramo per il 2012 è stimato al 3%;   è in diminuzione la frequenza sinistri (r.c. danni m...

🇫🇷 Assicurazione malattia

I FRANCESI SODDISFATTI DELLE POLIZZE MALATTIA. ESITI DI UN‘INDAGINE TNS-SOFRES

  Generali Assurances ha commissionato a TNS Sofres – specializzata nella realizzazione di ricerche di marketing e sondaggi d’opinione – uno studio per verificare la diffusione delle coperture complementari malattia sul territorio nazionale e il grado di soddisfazione dei francesi nei confronti di tale prodotto assicurativo. I risultati dell’analisi evidenziano quanto segue: ...

🇬🇧 Calamità naturali

COPERTURA DEL RISCHIO ALLUVIONE NEL REGNO UNITO: IL DIFFICILE EQUILIBRIO TRA PUBBLICO E PRIVATO

Le alluvioni che si sono abbattute tra la primavera e l’autunno 2012  sul Regno Unito hanno riportato alla ribalta l’importante questione della tutela dalle conseguenze dannose degli eventi atmosferici. Il dibattito si riapre, però, in un periodo particolarmente delicato, in cui l’accordo vigente in materia di copertura del rischio alluvioni  – soprattutto per le abitazioni poste in zone “a rischio” – è in scadenza &nbs...

🇬🇧 Banca

CONVIENE INVESTIRE NELLE BANCHE DEL REGNO UNITO? REPORT DEGLI ASSICURATORI BRITANNICI

  L’Associazione delle imprese di assicurazione britanniche (ABI) ha pubblicato un report dedicato alle prospettive del settore bancario, analizzate dal punto di vista degli investitori istituzionali. Il documento riflette la posizione degli investitori su temi quali la struttura del capitale delle banche, il loro finanziamento, la liquidità, il peso dei rischi di bilancio, l’evoluzione del quadro regolamentare. Secondo ABI, il risch...

🇧🇪 Investimenti

ANALISI DEL PORTAFOGLIO INVESTIMENTI DELLE IMPRESE ASSICURATRICI IN BELGIO A GIUGNO 2012

  L’Associazione degli assicuratori operanti in Belgio (ASSURALIA) ha dedicato una sezione di AssurInfo (il suo periodico on-line) agli investimenti delle imprese assicuratrici. A giugno 2012, il totale degli attivi  - ad esclusione di quelli a fronte di prodotti collegati a fondi di investimento (“Branche 23”) – ha raggiunto i 215,1 miliardi di euro (212,8 a fine 2011); la quota più consiste...

🇳🇱 Cartolarizzazione

OLANDA: BANCHE E ASSICURAZIONI COSTITUISCONO LA DUTCH SECURITIZATION ASSOCIATION

  Le Associazioni delle banche e delle assicurazioni olandesi hanno annunciato, il 20 novembre scorso, la costituzione della Dutch Securitisation Association - DSA. Un mercato delle cartolarizzazioni correttamente funzionante è vitale per il finanziamento del debito fondiario e, quindi, per la salute del mercato immobiliare dei Paesi Bassi: lo sostiene una nota che illustra le motivazioni per le quali è stato deciso di istituire la nuova as...

🇪🇺 Investimenti, Solvency II

SOLVENCY II: MENO AZIONI E PIU’ TITOLI DI STATO PER GLI ASSICURATORI EUROPEI? AXA INVESTMENT MANAGERS

Secondo un report recentemente pubblicato da AXA Investment Managers, le regole di Solvency II hanno determinato e determineranno una significativa ricomposizione del portafoglio di investimenti delle imprese di assicurazione europee. In particolare, le nuove regole di solvibilità spingono gli assicuratori, secondo gli autori, a ridurre l’esposizione al rischio azionario in favore dei titoli a reddito fisso di più breve termine....

🇺🇸 Rischi agricoli

LA “CROP INSURANCE” NEGLI STATI UNITI: NECESSITA’ DI UNA RIFORMA

  In un articolo pubblicato sulla propria rivista “Choices”, l’Agricultural & Applied Economics Association (AAEA) esamina i fattori che hanno portato le coperture assicurative per “rischi agricoli” (crop insurance) a svolgere un ruolo fondamentale nei programmi destinati allo sviluppo dell’agricoltura negli Stati Uniti. Tuttavia, il sistema di sovvenzioni che favorisce lo sviluppo della crop in...

🇺🇸 Solvibilità

STATI UNITI: NO ALLE REGOLE DI BASILEA 3 APPLICATE AL SETTORE ASSICURATIVO

  In occasione di una recente seduta del Financial Services Committee, presso la Camera dei Deputati statunitense, alcuni rappresentanti dell’industria assicurativa hanno affermato che i requisiti patrimoniali previsti per gli istituti bancari non devono essere applicati alle imprese assicuratrici. La motivazione sottostante a tale indicazione si basa sulla diversa natura che contraddistingue l’attività bancaria rispetto a quella assic...

🇺🇸 Long-term care

USA: GLI INCENTIVI ALLA ASSICURAZIONE LTC FUNZIONANO? PAPER DEL CRR

Il paper del Center for Retirement Research (CRR) dell’Università di Boston esamina il mercato della assicurazione privata Long Term Care negli Stati Uniti e, in particolare, i fattori che sono alla base dello scarso sviluppo di questa tipologia di coperture. La principale determinante del mancato sviluppo è identificata nel fatto che il sistema sanitario pubblico (nella ...

🇺🇸 Assicurazione danni

USA: NUOVI PRODOTTI E NUOVI MERCATI SONO LE RICETTE PER UNA CRESCITA REDDITIZIA NEI RAMI DANNI

  Il broker Guy Carpenter ha condotto un’indagine sulle prospettive di crescita del mercato assicurativo e riassicurativo statunitense. Sono stati intervistati numerosi top manager di compagnie danni in occasione del meeting 2012 dell’Associazione di categoria, la Property Casualty Insurers Association of America (PCIAA). La tendenza fondamentale emersa dalle risposte è che la crescita del business non può prescindere d...

🇺🇸 Assicurazione danni, Gestione assicurativa

USA: COME MIGLIORARE LA GESTIONE SINISTRI. INDAGINE ACCENTURE

  Accenture ha condotto un’indagine presso le Direzioni sinistri di imprese assicuratrici danni statunitensi per verificare il grado di adeguatezza dei sistemi gestionali rispetto alle esigenze - attuali e prospettiche - della clientela. Flessibilità e modernità figurano fra le carenze effettive riscontrate nei sistemi di gestione sinistri presso oltre l’80% degli intervistati. Emerge così un quadro critico, rispetto al quale molt...

🇺🇸 Sicurezza stradale

USA: “PIÙ ANZIANI AL VOLANTE” NON SIGNIFICANO “PERICOLO COSTANTE”

  The Highway Loss Data Institute (HLDI) ha pubblicato uno studio volto a stimare l’impatto dell’invecchiamento demografico sulla frequenza dei sinistri auto. Negli Stati Uniti, la quota di conducenti di età pari o superiore a 75 anni è in costante aumento e la tendenza è destinata ad accentuarsi per l’avvicinarsi a tale età dei cosiddetti baby boomers. Nel 2010 risultavano oltre 22 milioni di guidat...

🇺🇸 Calamità naturali

LLOYDS’ OF LONDON: 9 PRINCIPI PER UNA GESTIONE EFFICACE DEL RISCHIO CATASTROFALE NEGLI STATI UNITI

  Lloyds’ of London ha pubblicato un documento contenente alcuni principi per un’efficiente gestione del rischio da calamità naturali negli Stati Uniti. A partire dai primi anni ’90 gli eventi catastrofali sul territorio statunitense sono progressivamente aumentati di numero e di intensità, provocando ogni anno danni per decine di miliardi di dollari. Secondo i Lloyds’, i principi fondamentali son...

🇯🇵 Risk management

GIAPPONE: INDAGINE 2012 SUL RISK MANAGEMENT NELLE ISTITUZIONI FINANZIARIE

  L’Associazione dei risk managers di Tokio (TRMA), ha condotto un’indagine sulle pratiche di risk management  in essere nelle istituzioni finanziarie giapponesi. I  risultati dell’indagine, cui hanno partecipato oltre 30 risk manager, sono illustrati e discussi nel paper in esame. Da un lato, emerge che il top management  risulta più interessato alle attività d...

🇰🇷 Assicurazione danni, Calamità naturali

COREA DEL SUD: CRESCONO I RISARCIMENTI A CAUSA DELLE CALAMITA’ NATURALI

  Secondo i dati provenienti dall’Associazione nazionale degli assicuratori della Corea del Sud e riportati dalla stampa locale, gli oneri per risarcimenti a carico degli assicuratori danni sono in considerevole aumento, a seguito delle conseguenze di diversi tifoni che hanno colpito il paese. Si tratta, con riferimento al bimestre agosto-settembre 2012, di prestazioni assicurative erogate per 537,4 miliardi di won (pari a 496,5 milioni di dollari ...

🇹🇼 Assicurazione vita

TAIWAN: LO STATO INTERVIENE (CON 3 MILIARDI DI DOLLARI) NEL “SALVATAGGIO” DI KUO HUA LIFE

  Secondo quanto riportato da un recente articolo apparso sul Financial Times, il Governo di Taiwan ha dato il via a una grande operazione di “salvataggio” che ha per destinatario la compagnia assicuratrice vita Kuo Hua Life. L’onere a carico dello Stato nell’operazione – necessario, in particolare, per permettere  a TransGlobe Life Insurance di rilevare Kuo Hua Life – è stato quantificato in 3 miliardi di dollari....

🇨🇳 Analisi dei mercati

CINA: LA RACCOLTA ASSICURATIVA AUMENTA NONOSTANTE IL RALLENTAMENTO DELLA CRESCITA ECONOMICA

  Secondo i dati provenienti dall’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo cinese (CIRC) e diffusi dalla stampa, nei primi dieci mesi dell’anno l’industria assicurativa ha raccolto premi per un importo equivalente a 208 miliardi di dollari, pari a circa  155 miliardi di euro (di cui: 52,7 miliardi di euro attribuibili ai rami danni, 93 miliardi al comparto vita e 9 miliardi al ramo malattia). Secondo la vigilanza, il trend...

🇮🇳 Investimenti, Regolamentazione

INDIA: DALL’AUTORITA’ DI VIGILANZA NUOVI LIMITI DI INVESTIMENTO?

  L’Autorità di vigilanza pubblicherà a breve alcune linee-guida concernenti i limiti di investimento che le imprese di assicurazione operanti in India dovranno rispettare. Le linee-guida prevedono un abbassamento del limite massimo di investimento in titoli di debito, dall’85% al 55%, nonché la riduzione dell'esposizione massima nei confronti di un unico settore (prodotti unit-linked inclusi), dall’attuale 25%&...

🇮🇳 Solvibilità

INDIA: VERSO UN “RISK-BASED SOLVENCY MODEL”

  L’Autorità di vigilanza sul settore assicurativo indiano (IRDA) sta progettando di abbandonare l’attuale modello di solvibilità per le imprese assicuratrici, passando da un approccio “factor based” a un risk-based solvency model. A questo scopo la vigilanza ha costituito un’apposita Commissione, incaricata di presentare un primo report all’inizio del 2013. Nelle intenzioni di IRDA, il ...

🌎 Assicurazione trasporti, Pirateria

PIRATERIA: LA PREVENZIONE COMINCIA A DARE I PRIMI RISULTATI. REPORT MUNICH RE

  Munich Re, il grande riassicuratore tedesco, ha pubblicato di recente un report dedicato al fenomeno della pirateria e ai suoi riflessi di carattere assicurativo. Il report rappresenta un aggiornamento di una brochure sui medesimi temi uscita nel 2006. La pirateria ha assunto una nuova dimensione dal 2008, specialmente al largo delle coste della Somalia e nel Golfo di Aden. La crescente frequenza e la brutalità degli episodi sono aspett...

🌎 Calamità naturali

SIGMA/SWISS RE: PRIME STIME SUI DANNI DA CALAMITÀ NATURALI NEL MONDO NEL 2012

  Secondo le stime preliminari rese note nei giorni scorsi da Swiss Re/Sigma, i danni economici connessi a calamità naturali e a disastri causati dall’uomo sono ammontati, nel 2012, a 140 miliardi di dollari (107 miliardi di euro). Su questo importo, i danni assicurati sono stati pari a circa 65 miliardi di dollari (50 miliardi di euro). Il “conto” del corrente anno è inferiore a quello del 2011, cha ha registrato danni assicurati ...

🌎 Calamità naturali, Cambiamento climatico

“CARO AMICO TI SCRIVO”: LE PREVISIONI SUI RISCHI CLIMATICI PER L’ANNO CHE VERRÀ

  La società di consulenza internazionale Maplecroft ha pubblicato il World Climate Risk Atlas 2013, un rapporto di previsione sui principali rischi legati al cambiamento climatico e all’ambiente che potranno materializzarsi, a livello mondiale, nel corso del prossimo anno. Alcuni dei rischi più rilevanti segnalati nel report sono destinati a colpire i paesi in via di sviluppo. Città asiatiche come Dhaka, Manila, Bangkok, Yango...

🌎 Associazioni

AL VIA IL SITO INTERNET DELLA FEDERAZIONE MONDIALE DEGLI ASSICURATORI (GFIA)

La Global Federation of Insurance Associations (GFIA), Federazione mondiale delle associazioni nazionali  di rappresentanza del settore assicurativo(1), ha recentemente avviato l’operatività del proprio sito internet (indirizzo: http://www.gfiainsurance.org/en/). Il sito contiene informazioni sulla Federazione, sui suoi componenti e i suoi gruppi di lavoro. Nei prossi...

🌎 Rischio sistemico

IL RISCHIO SISTEMICO NELLE BANCHE E NELLE ASSICURAZIONI: UN’ANALISI DELL’ASSOCIAZIONE DI GINEVRA

  L’Associazione di Ginevra per lo studio dell’economia dell’assicurazione ha pubblicato un’analisi comparativa degli indicatori di rischio sistemico relativi alle 28 grandi banche internazionali dichiarate di recente “sistemicamente rilevanti” e alle 28 maggiori imprese di assicurazione a livello mondiale. Si tratta, come evidenziato da John H. Fitzpatrick, Segretario generale dell’Associazione, del primo confronto empir...