Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Novembre 2012 - N°109

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇪🇺 Rischio operativo

GESTIONE DEL RISCHIO OPERATIVO NELLA PROSPETTIVA DI SOLVENCY II: IMPATTI SUL PRICING E SULLA SOLVIBILITA’

ll rischio operativo, dopo essere stato al centro dell'attenzione nel settore bancario, è ora tema di grande attualità anche per l'industria assicurativa. Solvency II, essendo un regime risk-based, prevede che le imprese accantonino capitale a fronte di tale rischio; gli studi di impatto quantitativo - da ultimo il QIS5 - hanno sottoposto a test diverse formule per il calcolo del relativo requisito. Gli autori, dopo aver sottolineato l'importanza dell'integrazione del rischio operativo nel framework di risk management di un'impresa, valutano le diverse possibilità di calcolo del requisito patrimoniale offerte da Solvency II e sottolineano come solo un modello interno consenta alle imprese di beneficiare degli effetti di diversificazione.

Il rischio operativo può influire in misura significativa sulla solvibilità di un’impresa di assicurazione e, per questo motivo, è sempre più al centro dell’attenzione dell’industria assicurativa, anche in vista dell’arrivo del nuovo regime di vigilanza prudenziale Solvency II. Scopo del paper è esaminare, tramite un modello teorico, gli effetti della presenza di rischio opera...

🌎 Assicurazione danni, Rischio d’impresa

LE COPERTURE ASSICURATIVE PER LE IMPRESE AL CENTRO DEL NUOVO NUMERO DI SIGMA - SWISS RE

Il nuovo numero di Sigma (5/2012), pubblicazione curata da Swiss Re, è dedicato alle coperture assicurative per le imprese. Il mercato delle assicurazioni per le imprese è stimato nel 2010, a livello mondiale, in 600 miliardi di dollari (circa il 41% del totale della raccolta premi danni). Il mercato statunitense è di gran lunga il più importante, con 236,8 miliardi di dollari di premi raccolti, pari al 40% del totale delle assi...

🇺🇸 Comunicazione

L’USO DEI “SOCIAL MEDIA” DA PARTE DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE: PROFILI NORMATIVI E DI VIGILANZA

La crescente diffusione dei cosiddetti “social media”(1) ha spinto le aziende di diversi settori a utilizzarli in sempre maggior misura come mezzi di comunicazione. A tale tendenza non si sono sottratti gli assicuratori, che  - almeno negli Stati Uniti  -  utilizzano sempre più frequentemente i “social media” come strumento di raccolta di informazioni sui clienti attuali  e potenziali, non...

🇪🇺 Modelli interni, Solvency II

L’UTILIZZO DI UN MODELLO INTERNO IN UN’IMPRESA DI ASSICURAZIONE DANNI: FOCUS SULL’ALLOCAZIONE DEL CAPITALE ECONOMICO

Una corretta allocazione del capitale è obiettivo primario nella gestione di un’impresa di assicurazione. Si tratta di un aspetto che si ricollega ad altre tre importanti aree di attività aziendale: il pricing, il risk management, la valutazione della performance. L’allocazione del capitale è anche uno strumento di management strategico in quanto consente di prendere decisioni, ad esempio, sul continuare a investire o r...

🌎 Assicurazione danni, efficienza, redditività

VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONI DANNI: UNA REGRESSIONE SU DATI DI 91 PAESI

  Il paper intende valutare la performance finanziaria delle imprese di assicurazioni danni, correlandola ad alcune variabili relative al contesto economico e istituzionale. Lo studio si basa sui dati di un campione di 2.000 imprese danni operanti in  91 paesi, relativi al periodo 2005-2009. La valutazione della performance di un’impresa di assicurazione deve basarsi, secondo gli autori, sulla considerazione di una molteplicità di varia...

🌎 Rischio sistemico

OPERAZIONI DI CONSOLIDAMENTO E RISCHIO SISTEMICO NELLA ASSICURAZIONE INTERNAZIONALE

  Esiste una relazione tra i processi di acquisizione e fusione (M/A) nel settore assicurativo e il livello di rischio sistemico nel sistema economico e finanziario? Il paper qui presentato - opera di due ricercatori dell’Università di Dortmund -  intende rispondere a questa domanda analizzando un campione di 409 operazioni di acquisizione e fusione fra imprese assic...

🌎 Pensioni

ETA’ DI PENSIONAMENTO E TIPOLOGIA DI STRUTTURA PRODUTTIVA: UN CONFRONTO CROSS-COUNTRY

La diversità nell’età media di pensionamento riscontrabile  tra i vari paesi è solitamente attribuita a differenze normative che influenzano gli incentivi dei lavoratori a cessare l’attività. Un recente saggio della Banca Nazionale Svizzera propone un approccio differente. L’ipotesi di partenza è che - siccome l’età di pensionamento dipende anche dal tipo di attività svolta dai lavoratori - l...

🌎 Assicurazione per il rischio rapimento

L’ASSICURAZIONE PER IL RISCHIO DI RAPIMENTO PUÒ ESSERE UNA SCELTA RAZIONALE. UNO STUDIO DI TEORIA DEI COMPORTAMENTI

L’assicurazione contro il rischio di rapimento e i suoi effetti – in termini di durata del rapimento e di probabilità di salvezza dell’ostaggio – sono il focus del paper dell’ International Centre for Economic Research. Come è  noto, questa tipologia di assicurazione - che copre gli effetti di un atto doloso - non è permessa in Italia, mentre in altre realtà, ad esempio Gran Bretagna e...

UE

🇪🇺 Solvency II

EIOPA: PUBBLICATA LA PRIMA PARTE DELLE SPECIFICHE TECNICHE (SOLVENCY II) PER LE VALUTAZIONI D’IMPATTO

  EIOPA ha pubblicato, il 18 ottobre scorso, una versione aggiornata delle specifiche tecniche utilizzabili per la valutazione delle poste di bilancio e il calcolo dei requisiti patrimoniali secondo Solvency II. La versione pubblicata – rispetto a quella precedente, utilizzata nel 2010 per il QIS5 – tiene conto degli sviluppi normativi registrati negli ultimi due anni,  in particolare del lavoro svolto dalla Comissione europe...

🇪🇺 Fondi pensione

RIFORMA DELLA DIRETTIVA IORP: AL VIA IN NOVE PAESI LO STUDIO DI IMPATTO QUANTITATIVO (QIS)

  EIOPA, l’autorità di vigilanza sul settore assicurativo e dei fondi pensione, ha lanciato il 16 ottobre scorso uno studio di impatto quantitativo relativo alla riforma della direttiva comunitaria sui fondi pensione (c.d. “Direttiva IORP”). Lo studio non riguarda i fondi pensione a contributi definiti “puri” (ossia quelli che non offrono alcun tipo di garanzia agli aderenti), ma solo quelli che offrono garanzie ai...

🇪🇺 Impresa di assicurazione, crisi

CONSULTAZIONE DELLA COMMISSIONE IN MATERIA DI RISANAMENTO DELLE ISTITUZIONI FINANZIARIE "NON BANCARIE" (ASSICURAZIONI COMPRESE)

Lo scorso 5 ottobre, la Commissione europea ha posto in pubblica consultazione un documento in materia di risanamento finanziario delle istituzioni finanziarie “non-bancarie”, fra le quali rientrano anche quelle assicuratrici. Obiettivo della consultazione è quello di raccogliere indicazioni dagli stakeholders in merito all’eventuale creazione di un framework regolamentare europeo in materia (l’iniziativa segue l’adozione da...

Statistiche

🇮🇹 Famiglie, Indebitamento

DIMINUISCE L’INDEBITAMENTO DELLE FAMIGLIE ITALIANE: PAPER DI BANKITALIA

Banca d’Italia ha pubblicato, nella collana “Questioni di Economia e Finanza”, un paper dedicato all’indebitamento delle famiglie dopo la crisi del 2008. In seguito al biennio di crisi del 2008-2010 è diminuita la quota di famiglie indebitate (passata dal 23,6% al 20,9%), sia a motivo della riduzione della domanda sia per le condizioni restrittive dell’offerta. Il credito al consumo è rimasto stabile a livello gener...

🇮🇹 Risparmio

I PRINCIPALI RISULTATI DELL’INDAGINE 2012 ACRI-IPSOS SUL RISPARMIO DEGLI ITALIANI

  E’ stata pubblicata l’indagine 2012 sul risparmio degli italiani condotta da ACRI (Associazione delle Casse di Risparmio) e IPSOS. Si tratta della  12a edizione, realizzata in occasione della giornata mondiale del risparmio. L’86% degli italiani ritiene che la crisi attuale sia molto grave e più del 75% pensa che possa durare almeno altri tre anni. Tuttavia, valutando il futuro nelle sue diverse di...

🇬🇧 Analisi dei mercati

BASSA REDDITIVITA’, BUONA SOLIDITA’: STABILE L'OUTLOOK PER L’ASSICURAZIONE DANNI NEL REGNO UNITO

Fitch Ratings ha pubblicato recentemente un report sulle assicurazioni danni nel Regno Unito. Per il 2013 si conferma un rating outlook stabile. Alcuni indicatori chiave, come la redditività degli investimenti, il risultato tecnico e il livello di eccedenza delle riserve, rimangono deboli. Il problema più importante del settore è quello di generare un’adeguata redditività. Con rendimenti finanziari bassi e tariffe assicurativ...

🇫🇷 Assicurazioni della persona

IN CALO NEL 2011 LE COPERTURE DELLA PERSONA IN FRANCIA

L’Associazione delle compagnie assicuratrici francesi (FFSA) ha pubblicato i dati analitici relativi all’andamento del settore delle coperture alla persona aggiornati a fine 2011. Le coperture in questione  – prodotti vita, previdenziali, infortuni e malattia – si sono riconfermate asse portante del mercato assicurativo francese, nonostante una congiuntura economica sfavorevole che ha visto una generale flessione della raccolta. Nel 2011, ...

🇫🇷 Analisi dei mercati

FRANCIA: STABILE L’OUTLOOK DELLE ASSICURAZIONI DANNI, NEGATIVO QUELLO DEL VITA. REPORT DI FITCH

Fitch Ratings ha presentato di recente due report, dedicati - rispettivamente - al  mercato assicurativo danni e vita in Francia. L’outlook relativo alle assicurazioni danni si conferma stabile nel 2013. Un ambiente economico difficile e un’offerta assicurativa sempre più competitiva, con prodotti meno costosi e più semplici, ha influenzato la crescita dei premi che, nel biennio 2011-2012, è stata contenuta e imputabile, essenzialme...

🇫🇷 Analisi dei mercati

FRANCIA: IN SETTEMBRE, RACCOLTA NETTA VITA IN MIGLIORAMENTO, MA ANCORA LIEVEMENTE NEGATIVA

FFSA e GEMA  –  Associazioni che in Francia rappresentano, rispettivamente, le imprese e le mutue assicuratrici – hanno fornito un aggiornamento a settembre 2012 sull’andamento della raccolta premi dei rami vita (1). Le stime FFSA-GEMA, pubblicate in un documento congiunto, indicano che i premi raccolti nei primi nove mesi dell’anno in corso dalle imprese del comparto vita  sono pari a 84 miliardi di ...

🇫🇷 Analisi dei mercati, Vigilanza

PRESENTATO IL RAPPORTO DELLA VIGILANZA IN FRANCIA. UN 2011 ALL’INSEGNA DEI CONTRASTI

L’Autorità francese di vigilanza sul settore bancario e assicurativo (ACP-Banque de France) ha pubblicato un rapporto contenente le cifre-chiave dell’assicurazione in Francia nel 2011. A fine anno, risultavano operative 332 imprese (337 nel 2010), che hanno raccolto premi per 259,6 miliardi di euro (-6% rispetto al 2010); alla raccolta vita sono riconducibili 143,3 miliardi (-14%), a quella danni 116,2 miliardi (+3%). La crescita dei rami da...

🇧🇪 Analisi dei mercati

ASSURALIA HA PRESENTATO I RISULTATI DELL’ATTIVITA’ ASSICURATIVA IN BELGIO NEL 2011

L’Associazione delle imprese assicuratrici operanti in Belgio (ASSURALIA) ha dedicato un numero di AssurInfo, periodico on-line, ai risultati conseguiti dal settore nel 2011(1). In apertura del documento si segnala come l’attività assicurativa nell’anno abbia chiuso con segno negativo (per la seconda volta in cinque anni). Le cause, ancora una volta, sono da attribuire agli effetti della crisi e al clima di i...

🇩🇪 Analisi dei mercati

FITCH RATINGS: STABILE L’OUTLOOK PER LE ASSICURAZIONI DANNI E VITA IN GERMANIA

  L’agenzia di rating Fitch ha analizzato, in due report, il mercato assicurativo danni e vita in Germania. Le assicurazioni danni confermano nel 2013 un outlook “stabile”. La raccolta premi complessiva crescerà del 2,5% nel 2012 e la tendenza dovrebbe essere confermata nel 2013. Le assicurazioni danni dovrebbero inoltre migliorare il risultato tecnico, che è previsto passare da 25 milioni di euro nel 2011 a 50...

🇩🇪 Assicurazione auto, Furto

FURTI AUTO IN GERMANIA, ANALISI DEL FENOMENO. GDV SEGNALA UN LIEVE AUMENTO NEL 2011 (+0,8%)

GDV (Associazione tedesca delle imprese assicuratrici) ha pubblicato un breve report dedicato all’andamento dei furti di veicoli sul territorio nazionale nel 2011. A fronte di un lieve rialzo del numero di furti (19.658) rispetto al 2010 (+0,8%), risultano comunque due tendenze generali: riduzione dei furti nei grandi centri urbani: ne sono esempio Berlino (-0,5%), Monaco (-5,3%), Stoccarda (-8,2%), Dortmund (-16%),...

🇸🇮 Analisi dei mercati

SLOVENIA: IN CRESCITA NEL 2011 SOLO LE COPERTURE SANITARIE

  L’Autorità slovena di vigilanza sul settore assicurativo e dei fondi pensione ha pubblicato il rapporto sull’andamento del mercato nel 2011. La raccolta premi complessiva  ha superato  1,9 miliardi di euro, con una crescita dello 0,5% rispetto al 2010.  In termini reali, tuttavia, ossia al netto dell’inflazione, la raccolta premi si è ridotta dell’1,6% rispetto all’anno precedente. Il...

🇪🇺 Assicurazione vita, Domanda di assicurazione, Gap previdenziale

ESISTE IN EUROPA UN MERCATO POTENZIALE PER LE ASSICURAZIONI VITA E PREVIDENZIALI. REPORT DI SWISS RE

Swiss Re  ha pubblicato l’indagine “European Insurance Report 2012”,  dedicata all’analisi del “gap di protezione”, ossia la differenza tra le risorse necessarie in caso di morte prematura del capofamiglia e le risorse finanziarie e assicurative disponibili. L’indagine è basata sugli esiti di un sondaggio, condotto intervistando un campione di 15.000 individui residenti in 14 paesi del vecchio continent...

🇪🇺 Analisi dei mercati

IL DANNI RALLENTA, IL VITA SI FERMA: LE PREVISIONI DI ERNST & YOUNG PER L’EUROZONA

Ernst & Young ha pubblicato l’edizione autunnale del rapporto previsionale (“Eurozone Forecast”) sul settore finanziario – banche, assicurazioni e asset management - dell’Eurozona. Per il comparto assicurativo il rapporto descrive un contesto particolarmente complesso, condizionato da bassi tassi di interesse, rendimenti finanziari contenuti e crescenti esposizioni ai danni provocati da eventi naturali distruttivi. Per questi...

🇹🇷 Analisi dei mercati

TURCHIA: NEL 2011 FORTE CRESCITA DELLA RACCOLTA PREMI

L’Associazione delle compagnie assicuratrici turche (TSRSB) ha pubblicato il rapporto sull’andamento del mercato nel 2011. L’esercizio ha visto una crescita significativa della raccolta a valori correnti: il totale di 17,1 miliardi di lire turche (7,3 miliardi di euro) equivale a un incremento del 21,4% rispetto al 2010. Il mix di portafoglio vede confermata la predominanza dei rami danni  che - con 14,4 miliardi di lire (6,1 miliardi di euro) -...

🇺🇸 Assicurazione danni

USA: ASSICURAZIONE DANNI IN RIPRESA NEL PRIMO SEMESTRE 2011

ISO e PCIAA(1) hanno realizzato un rapporto sull’andamento del settore dell’assicurazione Property & Casualty statunitense nel primo semestre 2012. Il periodo osservato è stato caratterizzato da un sostanziale miglioramento del risultato della gestione tecnica, che ha visto una drastica riduzione degli oneri relativi a sinistri rispetto al primo semestre 2011. Su tale risultato hanno inciso i minori oneri per danni da c...

🇺🇸 Assicurazione vita

USA: CARATTERISTICHE E RISULTATI DEL PORTAFOGLIO TITOLI DELLE COMPAGNIE VITA. SURVEY DI FITCH

L’Agenzia Fitch ha pubblicato un rapporto sui risultati della gestione finanziaria delle imprese assicuratrici vita statunitensi nel 2011. Stante la forte incertezza sui mercati finanziari, negli ultimi anni le compagnie  si sono progressivamente orientate su investimenti a rendimento certo. Questa tipologia di attivi, a fine 2011, costituiva l’83% circa del portafoglio finanziario delle imprese vita. Nel dettaglio, il 72% era costituito da obbligazioni (co...

🇨🇦 Analisi dei mercati

CANADA: REPORT 2011 DELL’AUTORITÀ DI VIGILANZA FINANZIARIA

 L’Autorità di vigilanza sul settore finanziario canadese (OSFI) ha pubblicato il rapporto d’attività relativo al periodo 2011-2012. Nel periodo osservato, l’azione di OSFI è stata indirizzata verso quattro macro-obiettivi prioritari:   azioni in risposta ai rischi derivanti dall’evoluzione economica generale. L’attività è stata fortemente influenzata dalla congiuntura economica n...

🇹🇼 Analisi dei mercati, Assicurazione danni, Assicurazione vita

TAIWAN: LE PREVISIONI DI FITCH PER IL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2013

 L’Agenzia di rating Fitch ha pubblicato le proprie previsioni circa l’evoluzione del mercato assicurativo di Taiwan nel 2013. Per il comparto vita è attesa una persistente vulnerabilità, conseguenza di tassi di interesse ridotti e performance non soddisfacenti dei mercati azionari. A questi aspetti va aggiunta la forte esposizione al rischio di mercato, dovuta al consistente volume di investimenti esteri e sui mercati azionari. ...

Fondi pensione

“PENSION MARKETS IN FOCUS” DELL’OCSE: AUMENTA NEL 2011 LA MASSA GESTITA, CALANO I RENDIMENTI

E’ stato pubblicato Pension Markets in Focus, periodico dell’OCSE dedicato all’andamento del settore dei fondi pensione nei 34 paesi aderenti all’organizzazione internazionale (e in alcuni paesi non-OCSE). Nel 2011, gli attivi gestiti dai fondi pensione sono aumentati di 900 miliardi di dollari USA, raggiungendo il livello record di 20.100 miliardi di dollari. Il rapporto tra attivi gestiti e PIL è passato dal 67,3% nel 2001 al ...

🌎 Mercato finanziario

FMI “GLOBAL FINANCIAL STABILITY REPORT” DI AUTUNNO 2012: UN QUADRO A LUCI ED OMBRE

  Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha pubblicato il Global Financial Stability Report di autunno, pubblicazione semestrale che fa il punto sul grado di stabilità del sistema finanziario mondiale. Secondo gli autori, l’area dell’euro rimane la principale fonte di rischio per la stabilità dei mercati finanziari. La percezione dei rischi “tail” dell’uscita di una o più economie dall’Un...

🌎 Ricchezza

CREDIT SUISSE “GLOBAL WEALTH REPORT” 2012: IN CALO LA RICCHEZZA DELLE FAMIGLIE NEL MONDO

 Il Credit Suisse ha pubblicato “Global Wealth 2012”, rapporto annuale sulla ricchezza delle famiglie nel mondo. Con la diminuzione della crescita economica e la flessione dei mercati finanziari, quello trascorso è stato un anno particolarmente difficile per la creazione e la conservazione del patrimonio finanziario e reale delle famiglie. La ricchezza globale complessiva delle famiglie, al netto dell’indebitamento, risulta di...

🌎 Economia internazionale

FMI “WORLD ECONOMIC OUTLOOK” E “FISCAL MONITOR”: UNO SCENARIO ECONOMICO DI ALTO DEBITO E CRESCITA DEBOLE

 Il Fondo Monetario Internazionale ha pubblicato la nuova edizione (ottobre 2012) del World Economic Outlook (WEO)  - report semestrale contenente le previsioni sull’andamento dell’economia internazionale – e del Fiscal Monitor, report sulle tendenze nel campo della finanza pubblica e delle politiche fiscali. Peggiorano le prospettive di crescita per l’economia mondiale rispetto alla precedente edizione (april...

Normativa

🇫🇷 Assicurazione auto

FRANCIA: LA DINAMICA DEI COSTI DEI PEZZI DI RICAMBIO AUTO. PARERE DELL’AUTORITÀ PER LA CONCORRENZA

L’Autorità francese per la concorrenza ha pubblicato un parere in merito al funzionamento del mercato dei pezzi di ricambio per gli autoveicoli. L’iniziativa parte dalla rilevazione del costante aumento dei costi per manutenzione e sostituzione a partire dagli anni ’90. A questo riguardo, l’Autorità ha aperto un’inchiesta settoriale nel luglio 2011, cui è seguita nella scorsa primavera una pubblica consultazi...

🇬🇧 Vigilanza

PRUDENTIAL REGULATION AUTHORITY: UN NUOVO APPROCCIO ALLA VIGILANZA ASSICURATIVA

 La Prudential Regulation Authority (PRA), nuova autorità di regolamentazione che, dal 2013, vigilerà sulla stabilità  del settore finanziario e assicurativo in Gran Bretagna (sostituendo la Financial Services Authority-FSA)(1), ha pubblicato di recente le linee guida per la supervisione del settore assicurativo. Obiettivo primario della nuova autorità di vigilanza è quello di promuovere l...

🇬🇧 Banca, Vigilanza

IL SALVATAGGIO DI ROYAL BANK OF SCOTLAND: UN CASO DI “FALLIMENTO” DELLA VIGILANZA?

 Il Treasury Committee del Parlamento del Regno Unito ha pubblicato nei giorni scorsi un rapporto sul salvataggio da parte del Governo, nell’ottobre 2008, della Royal Bank of Scotland (1). Il report contiene una serie di raccomandazioni e conclusioni, fra cui le seguenti:  con riguardo all’acquisizione di ABN AMRO da parte di Royal Bank of Scotland, la FSA (Autor...

🇩🇪 Vigilanza

GERMANIA, MODIFICHE ALLA LEGGE SULLA VIGILANZA ASSICURATIVA: LA POSIZIONE DEGLI ASSICURATORI (GDV)

 Con il 10° Atto di modifica/emendamento della legislazione in materia di  vigilanza sull'attività assicurativa (10. VAG-Novelle), doveva essere recepita nell’ordinamento giuridico tedesco la regolamentazione relativa a Solvency II. Visto che - a livello europeo - nessun accordo per la progettazione della “veste definitiva”  di Solvency II  è stato finora raggiunto, la presentazione dell'A...

🇩🇰 Fiscalità

DANIMARCA: DAL 2013 UNA NUOVA TASSA SUI PREMI ASSICURATIVI

 Lo scorso mese di agosto il Parlamento danese ha approvato la Legge n. 172,  che introduce importanti novità in tema di fiscalità assicurativa. La legge prevede, infatti, un prelievo fiscale nella misura dell’1,1% del premio complessivo dovuto dal contraente. La nuova tassa prende il posto della precedente imposta di bollo sui contratti assicurativi. L’ambito di applicazione del nuovo tributo è molto ampio, essendo applicato...

🇺🇸 Vigilanza

ORSA “SUMMARY REPORTS”: DA NAIC UN “PILOT PROGRAM” PER LE IMPRESE. REPORT DI COMMENTO DI DELOITTE

 A partire dal 2015, le imprese assicuratrici statunitensi saranno tenute alla compilazione degli Own Risk Solvency Assessment (ORSA) Summary Reports. Nonostante la scadenza sia ancora lontana, NAIC (National Association of Insurance Commissioners) si è già attivata per “preparare” gli operatori del mercato: non solo attraverso specifici feedback e linee guida, ma anche attraverso un “progetto pilota&rdq...

🌎 Rischio sistemico

AL VIA LA PUBBLICA CONSULTAZIONE IAIS IN MATERIA DI IMPRESE ASSICURATRICI SISTEMICAMENTE RILEVANTI

 IAIS, International Association of Insurance Supervisors, ha pubblicato, per la consultazione, un documento contenente una serie di proposte concernenti le misure di vigilanza da applicare alle imprese di assicurazione sistemicamente rilevanti a livello globale (G-Slls). Il documento è stato realizzato nel quadro delle iniziative avviate dal G20 e dal Financial Stability Board (FSB); quest’ultimo sta attualmente coordinando i prog...

News

🇮🇹 Assicurazione trasporti

ANIA “MARINE AVIATION & TRANSPORT INSURANCE REVIEW”: PUBBLICATO IL NUOVO NUMERO (4/2012)

 E’ stato pubblicato il nuovo numero (4/2012) di Marine Aviation & Transport Insurance Review, rivista trimestrale on-line  - curata da ANIA  - , dedicata all’assicurazione marittima, aviazione e trasporti. Al centro di questo numero un resoconto della IUMI Conference 2012,  riunione annuale degli assicuratori Marine, tenutasi dal 16 al 19 settembre a San Diego (USA). Il resoconto evidenzia che l...

🇬🇧 Assicurazione vita, Solvibilità

LA NUOVA VIGILANZA ASSICURATIVA NEL REGNO UNITO: SOLVENCY II, POLIZZE “WITH-PROFIT”, STRESS TEST

 In occasione dell’Insurance Conference organizzata a Londra da PRA(1), Autorità di vigilanza prudenziale sul settore assicurativo e dei servizi finanziari, Julian Adams, Director of Insurance di FSA, ha effettuato un intervento dedicato alle principali sfide che attendono a breve sia l’industria sia la supervision assicurativa.  I temi affrontati dall’oratore sono tre: ...

🇬🇧 Fondi pensione

REGNO UNITO: I FONDI PENSIONE CHIEDONO UNA MODIFICA DELLA CURVA “RISK-FREE” PER IL CALCOLO DEGLI IMPEGNI

  L'autorità di regolamentazione previdenziale nel Regno Unito (The Pension Regulator)  dovrebbe consentire un maggior grado di libertà nella valutazione degli impegni dei fondi pensione: lo ha detto l'Associazione Nazionale dei Fondi Pensione (NAPF), che rappresenta 1.300 fondi, con attivi gestiti pari a circa 900 miliardi di sterline. La maggiore flessibilità si rende necessaria in seguito alla politica monetaria molto...

🇬🇧 Sicurezza stradale

REGNO UNITO: PROPOSTE DEGLI ASSICURATORI (ABI) PER MIGLIORARE LA SICUREZZA STRADALE PER I GIOVANI

L’Associazione delle compagnie assicuratrici britanniche (ABI) ha pubblicato uno studio sulla rischiosità dei giovani guidatori. Nel Regno Unito l’incidenza del numero dei giovani guidatori rispetto al totale degli automobilisti è relativamente contenuta: solo un guidatore su otto ha meno di 26 anni. Tuttavia, in tale fascia di età è compresa  una vittima della strada su tre, e la probabilità  per un un diciottenne...

🇫🇷 Assicurazione auto

“NON-ASSICURAZIONE” AUTO IN FRANCIA: UN FENOMENO IN CRESCITA

Sebbene difficilmente quantificabile, il fenomeno della “non-assicurazione” nel settore auto in Francia appare tutt’altro che marginale e, oltretutto, in aumento: si stima che il numero dei veicoli attualmente circolanti e sprovvisti di copertura assicurativa sia compreso tra 370.000 e 740.000 (1-2% del totale). Il fenomeno ha rappresentato un costo, per il Fondo di Garanzia per le assicurazioni obbligatorie, di circa 78 milioni di euro nel 2010 (pari a circa l&rsquo...

🇩🇪 Assicurazione danni, Prevenzione

GERMANIA: ASSICURAZIONE DANNI E PREVENZIONE. UN RAPPORTO GDV

 L’Associazione delle imprese assicuratrici tedesche (GDV) ha pubblicato un rapporto dedicato alla prevenzione nell’assicurazione danni (property), sottolineando il ruolo fondamentale delle attività e degli strumenti di prevenzione per il contenimento degli eventi dannosi e delle loro conseguenze. Il rapporto descrive il lavoro svolto da GDV – anche attraverso appositi gruppi di lavoro –  sulla materia, con particol...

🇪🇺 Pricing

USO DI “RISK-RATING FACTORS” (ETA’, DISABILITA’) DA PARTE DELLE IMPRESE ASSICURATRICI. EVIDENZE DI UNO STUDIO OXERA

  Insurance Europe, Federazione europea delle imprese assicuratrici, ha incaricato la società di consulenza OXERA di condurre uno studio sull’uso delle informazioni riguardanti l’età e la disabilità in ambito assicurativo, con particolare riferimento ad aspetti quali l’insurance underwriting, il design di prodotto e il pricing. Lo studio è essenzialmente focalizzato su a...

🇪🇺 Solvency II

MIGLIORARE IL SOLVENCY RATIO: DA MUNICH RE UN CONFRONTO TRA RIASSICURAZIONE E STRUMENTI DEL MERCATO FINANZIARIO

 Con l’entrata in vigore di Solvency II, il cosiddetto Solvency ratio  - ossia il rapporto fra i fondi propri (il patrimonio disponibile) e il requisito patrimoniale (Solvency Capital Requirement-SCR) diventerà l’indicatore fondamentale della capacità di un’impresa assicuratrice di far fronte ai rischi della sua attività. L’articolo di Munich Re pone a confronto due metodologie basilari a disposizi...

🇪🇺 Solvency II

INDAGINE ERNST & YOUNG SUL GRADO DI PREPARAZIONE DELL’ASSICURAZIONE EUROPEA A SOLVENCY II

  La società di consulenza Ernst & Young ha pubblicato i risultati di un’indagine sul grado di preparazione dell’industria assicurativa europea alle nuove regole previste dal progetto Solvency II. Il settore ha fatto notevoli progressi nel processo di adeguamento alle nuove regole di solvibilità. Rimangono, tuttavia, alcune criticità. Il 43% delle imprese interpellate ritiene di non essere in grado di rispe...

🇪🇺 Debito sovrano, Rating

FITCH: RELAZIONE TRA IL RATING DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE E QUELLO DEL DEBITO SOVRANO

  Fitch ha dedicato uno special report al tema della relazione tra rating attribuito al debito sovrano e rating delle imprese finanziarie e industriali che operano in un determinato Stato. Le considerazioni sono riferite ai paesi dell’area euro. Secondo l’agenzia, il rating attribuito alle singole imprese può in teoria superare il rating attribuito al debito sovrano del paese  in cui esse hanno ...

🇺🇸 Rischio sistemico

USA: AIG IN ATTESA DI RICONOSCIMENTO QUALE ISTITUZIONE FINANZIARIA “AD ELEVATA RILEVANZA SISTEMICA”

Il colosso assicurativo americano AIG (American International Group) ha ricevuto formale notifica dal Financial Stability Oversight Council (FSOC) di essere stato posto sotto osservazione quale potenziale istituzione finanziaria “ad elevata rilevanza sistemica”(1), sulla base di quanto stabilito dal Dodd-Frank Act(2). Le imprese “non-bancarie” (come AIG), se effettivamente classific...

🇺🇸 Calamità naturali

USA: PRIME STIME DEI DANNI DOPO L’URAGANO SANDY

A pochi giorni dal disastroso passaggio dell’uragano “Sandy” sugli Stati Uniti sono state elaborate le prime stime sulla consistenza dei danni e degli oneri assicurativi. L’uragano, dopo aver attraversato la regione caraibica, ha colpito una vasta area del territorio degli Stati Uniti (che si estende dagli Stati del medio-Atlantico fino alle regioni del Nord-ovest, nonché a parte del Canada). Alla data del 4 novembre...

🇺🇸 Long-term care

USA: IL MERCATO E I COSTI DELLE COPERTURE LONG-TERM CARE

  In un recente articolo pubblicato dal Wall Street Journal vengono riportati alcuni dati, provenienti dall’American Association of Long-Term Insurance (AALTCI), in merito ai costi della Long-Term Care negli Stati Uniti. I premi assicurativi, ad esempio, risultano essere aumentati del 17% nel corso del 2011, mentre le imprese operanti nel ramo sono spinte ad abbandonare il mercato o a diminuire la propria operatività a caus...

🇺🇸 Abitazione, Assicurazione danni

STATI UNITI: STUDIO DELL’INSURANCE RESEARCH COUNCIL (IRC) SUL COSTO DEI SINISTRI NELLE ASSICURAZIONI PER L’ABITAZIONE

 Un recente studio svolto da Insurance Research Council ha analizzato l’andamento del costo dei sinistri nell’ambito delle coperture assicurative per l’abitazione negli Stati Uniti(1) e ha evidenziato che il trend è andato innalzandosi rapidamente a causa dell’effetto combinato della crescente gravità dei sinistri e della loro maggior frequenza. Tra il 1997 e il 2011, secondo lo studio, il r...

🇺🇸 Abitazione, Assicurazione danni

USA: AUMENTA NEL 2012 LA SODDISFAZIONE DEGLI ASSICURATI PER LE POLIZZE DELL’ABITAZIONE

  Secondo J.D. Power and Associates, società di consulenza del gruppo The McGraw Hill, nel 2012 la soddisfazione degli acquirenti di polizze per la casa negli Stati Uniti è aumentata, raggiungendo una valutazione media di 785/1.000. Risulta dall’indagine che gli assicurati manifestano un più elevato grado di soddisfazione se, insieme alla polizza per la casa, acquistano un’altra garanzia assicurativa. Ad esempio,...

🇺🇸 Compliance

LE AREE DI “NON-COMPLIANCE” PER LE IMPRESE DI ASSICURAZIONE STATUNITENSI: INDAGINE WOLTERS KLUWER FINANCIAL SERVICES

 La società di consulenza Wolters Kluwer Financial Services ha pubblicato – come ogni anno - i risultati di un’indagine sulle principali aree di potenziale criticità nella gestione delle assicurazioni danni e vita negli Stati Uniti. Si tratta di un elenco dei maggiori problemi in termini di condotta di mercato, che può servire alle imprese come check–list per minimizzare il rischio di non-compliance. ...

🇧🇷 Analisi dei mercati

BRASILE: POSITIVO L’ANDAMENTO DEL MERCATO ASSICURATIVO NEL PRIMO SEMESTRE 2012

Secondo un’indagine condotta dalla Asociación de Corredores de Seguros dello Stato di São Paulo (Sincor-SP), il mercato assicurativo brasiliano sta attraversando  una fase positiva, nonostante la crisi economica attuale. Nel primo semestre 2012, infatti,  è stata registrata una crescita del settore pari a 45 miliardi di reales (corrispondenti a 22,1 miliardi di dollari USA, +11,25 % rispetto  allo stesso peri...

🇵🇦 Analisi dei mercati

PANAMA: L’UTILE NETTO DELL’INDUSTRIA ASSICURATIVA CRESCE DEL 23,5% NEL 2011

L’Autorità di vigilanza panamense (Superintendencia de Seguros y Reaseguros de Panamá-SSR) ha pubblicato alcuni dati sull’andamento dell’industria assicurativa nel 2011. L’utile (al netto delle imposte) è stato pari, nell’anno, a 66,6 milioni di dollari USA (+23,5% rispetto all’anno precedente), risultato raggiunto soprattutto grazie alla crescita della raccolta premi (+15%) A tale saldo positi...

🇵🇪 Contratto di assicurazione

PERU’: APPROVATA LA NUOVA LEGGE SUL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE

 Il Congreso de la Republica, lo scorso  mese di ottobre, ha approvato il progetto di riforma della disciplina del contratto di assicurazione. Il progetto di legge, approvato dalla Comisión de Justicia – e al quale ha collaborato un gruppo di esperti presieduto dal presidente dell’Asociación Peruana de Derecho de Seguros -  recepisce le modifiche proposte dalla Superintendencia de Banca, Seguros y AFP &...

🌎 Analisi dei mercati

BRASILE, MESSICO E ARGENTINA: LE PROSPETTIVE DEL MERCATO ASSICURATIVO IN UN REPORT TOWERS WATSON

 La società di consulenza Towers Watson ha dedicato un recente report al mercato assicurativo dei tre principali paesi dell’area latino-americana: Brasile, Argentina e Messico. A livello di regione, l’America Latina sta vivendo un periodo di stabilità economica e sociale. La disponibilità di beni e servizi per le classi meno abbienti è cresciuta, mentre l’interscambio con regioni non direttamente colpite dalla crisi, i ...

🇦🇪 Distribuzione assicurativa

EMIRATI ARABI UNITI: RIFORMA DELLA DISCIPLINA DELLA DISTRIBUZIONE DEI PRODOTTI ASSICURATIVI

 Lo scorso maggio,  l’Autorità di vigilanza sul settore assicurativo degli Emirati Arabi Uniti ha pubblicato - per la consultazione -  un progetto di riforma della normativa in materia di intermediazione dei prodotti assicurativi.  Obiettivo della riforma è, anzitutto, modernizzare una normativa che, approvata nel 2006, risale però  - come filosofia ispiratrice - agli anni ’80. I principali contenuti della riforma so...

Previdenza complementare

OCSE: GRADO DI COPERTURA OFFERTO DALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. EVIDENZE E “POLICY OPTIONS”

 I tagli alla spesa pubblica hanno riguardato, in molti paesi, anche il sistema pensionistico obbligatorio, con una conseguente riduzione delle garanzie previdenziali  dei lavoratori, in particolare di quelli più giovani. Si stima che, in 22 paesi OCSE su 34, il livello di copertura pensionistica dei sistemi pubblici a ripartizione sia ormai inferiore al 60% del reddito. In questo contesto, il ruolo della previdenza privata a capitalizzazione nel copr...

🌎 Assicurazioni, Rischio

IL RUOLO SOCIALE ED ECONOMICO DELL’ASSICURAZIONE IN UN RAPPORTO DELL’ASSOCIAZIONE DI GINEVRA

 L’associazione di Ginevra per lo studio dell’economia delle assicurazioni, il “think tank” internazionale, ha pubblicato un paper sul ruolo sociale ed economico dell’attività assicurativa. Obiettivo del rapporto è contribuire a una migliore comprensione del ruolo, dei benefici e delle potenzialità dell’industria assicurativa, favorendo una maggiore conoscenza dei meccanismi che stanno al...

🌎 Assicurazione vita, Longevità

INTEGRARE ASSICURAZIONE E FINANZA PER GESTIRE IL RISCHIO DI LONGEVITÀ: REPORT DI SWISS RE

Swiss Re ha dedicato un report al tema – molto attuale, considerate le tendenze demografiche  –  del rischio di longevità e degli strumenti per una gestione efficiente del medesimo. Il report illustra, in particolare, come dovrebbe essere strutturato un mercato dei capitali idoneo al trasferimento del rischio di longevità. Il rischio di longevità riguarda diversi soggetti: lo Stato, che gestisce la ...

🌎 Pensioni

“C’E’ DEL BUONO IN DANIMARCA”: I RISULTATI DEL MELBOURNE MERCER GLOBAL PENSION INDEX

 La società di consulenza Mercer e l’Australian Centre for Financial Studies hanno pubblicato, di recente, il “Melbourne Mercer Global Pension Index” 2012. Il report effettua una valutazione dei sistemi previdenziali di 18 paesi (l’Italia non è inclusa)  sulla base di più di 40 indicatori. L’indice complessivo è ottenuto in base a una media ponderata di tre sotto-indic...

🌎 Assicurazione danni, Cinema

CINEMA E ASSICURAZIONI: UN NUMERO MONOGRAFICO DELLA RIVISTA “RISQUES”

Un recente numero speciale della rivista “Risques”, curata dalla Federazione degli assicuratori francesi (FFSA), è stato dedicato al cinema e agli aspetti assicurativi dell’attività cinematografica. Senza assicurazioni – sottolineano gli autori – non potrebbe esserci il cinema. Le modalità di produzione dei film, che concentrano in un tempo molto breve le attività di ripresa, montaggio, editing e commerc...

🌎 Associazioni

E’ NATA LA FEDERAZIONE MONDIALE DELLE ASSOCIAZIONI DEGLI ASSICURATORI (GFIA)

 E’ stata costituita, i primi di ottobre, la Federazione mondiale delle associazioni degli assicuratori, Global Federation of Insurance Associations (GFIA). Il nuovo organismo, che vede ben 31 associazioni come membri (compresa Insurance Europe, l’associazione europea degli assicuratori, e ANIA), rappresenta oltre l’87% della raccolta premi a livello mondiale. La GFIA sarà attiva su diversi “dossier” internaz...

🌎 Previdenza complementare

INDAGINE ACCENTURE SULLE ASPETTATIVE PREVIDENZIALI DEI CITTADINI NEL MONDO

 Accenture ha pubblicato i risultati di un’indagine sulle aspettative previdenziali dei cittadini nel mondo. Sono state intervistate più di 8.000 persone residenti in 15 paesi (compresa l’Italia). Emerge dall’indagine che l’82% dei cittadini è preoccupato della propria situazione finanziaria dopo il pensionamento; il 57% ritiene che il proprio standard di vita subirà una riduzione dopo l’abbandono dell’attività...