Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Dicembre 2006 - N°39

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

UE

🇪🇺

PROCEDURA DI INFRAZIONE NEI CONFRONTI DEL BELGIO


Commissione Europea
http://www.europa.eu.int/comm/index_it.htm


Lo scorso 13 dicembre la Commissione Europea ha deciso di aprire una procedura di infrazione ai sensi dell’art.226 del Trattato CE richiedendo ufficialmente al governo belga di fare pervenire le proprie osservazioni entro due mesi, in merito alla regolamentazione nazionale applicata alle Casse di malattia private che propongono un’assicurazione malattia complementare (che si aggiunge all’assicurazione malattia obbligatoria) e che sono in concorrenza con le compagnie di assicurazione.

In base alla normativa nazionale tutte le persone soggette al sistema di assicurazione malattia obbligatorio devono essere iscritte ad una Cassa malattia privata o alla Cassa mutua pubblica. In applicazione della legge del 6 agosto 1990 le casse malattia private partecipano all’esecuzione del sistema di sicurezza sociale obbligatoria per l’assicurazione malattia e l’assicurazione invalidità.

Benché lo scopo da esse perseguito sia quello di partecipare al sistema di assicurazione obbligatoria dei rischi sanitari nel quadro del sistema di sicurezza sociale, le stesse operano sul mercato dell’assicurazione malattia privata complementare offrendo ad esempio coperture per le spese supplementari di ospedalizzazione o per i piccoli rischi sanitari per i lavoratori autonomi.

In particolare per quanto riguarda i lavoratori autonomi il regime di sicurezza sociale in vigore non copre i piccoli rischi sanitari (visite medici generici e l’acquisto dei farmaci). Tali coperture possono essere coperte sia dalle Casse malattia private che dalle compagnie di assicurazione rappresentando questo un segmento di mercato particolarmente interessante per entrambi gli operatori.

In Belgio, le Casse di malattia private sono sottoposte a delle regole nazionali specifiche (legge del 6 agosto 1990) e non alle regole comunitarie che si applicano alle compagnie di assicurazione di tipo prudenziale in materia di solvibilità e di controllo.

Secondo la Commissione se questo da un lato tutela gli assicurati dall’altro rappresenta un aspetto distorsivo per gli operatori in termini di concorrenza sul mercato.

La Commissione considera che la Prima direttiva 73/239/CEE e la Terza direttiva 92/49/CEE non-vita sono applicabili alle Casse malattie private belga quando queste offrono una copertura assicurativa malattia complementare sul mercato. Inoltre, la Commissione è dell’avviso che la legge nazionale del ‘90 non ha correttamente e integralmente messo in atto le disposizioni delle due direttive sopra richiamate per quel che riguarda l’attività di assicurazione malattia complementare delle casse malattia private.

Con questa procedura la Commissione non intende mettere in discussione il ruolo delle Casse di malattia private nell’ambito dell’assicurazione malattia obbligatoria né tanto meno impedire una loro partecipazione nell’ambito dell’assicurazione malattia privata, ma valuta che quest’ultima attività debba essere esercitata in conformità alle disposizioni delle direttive sopra richiamate proprio per le garanzie agli assicurati e le esigenze di solvibilità che queste permettono di soddisfare.

Altri articoli della Newsletter

Focus

🇬🇧 Discriminazioni

LINEE GUIDA PER L’ASSICURABILITÀ DEGLI OMOSESSUALI

🌎 Auto

LE VIRTÙ DEI MERCATI LIBERALIZZATI

🇰🇷 Premi assicurativi

UNA PROPOSTA PER LE GARANZIE IPOTECARIE IN COREA

🇪🇺 Pensioni, Previdenza

LE CRITICITÀ DEI SISTEMI PREVIDENZIALI EUROPEI

🇺🇸 Terrorismo

LE PROSPETTIVE PER IL MERCATO ASSICURATIVO AMERICANO ALLA LUCE DEL TRIA

🇺🇸 Long-term care

LE CAUSE DEL FALLIMENTO DELLE POLITICHE DI INCENTIVO

UE

🇪🇺

PROCEDURA DI INFRAZIONE NEI CONFRONTI DEL BELGIO

🇪🇺 Tutela Giudiziaria

PROCEDURA DI INFRAZIONE NEI CONFRONTI DELLA SVEZIA

Statistiche

🇦🇺 Spesa sanitaria

AUSTRALIA: RECENTI DATI OCSE SULLA SANITÀ

🇯🇵 Assicurazione vita

ANDAMENTO DEL SETTORE NEL PRIMO SEMESTRE 2006

🇲🇽 Spesa sanitaria

MESSICO: RECENTI DATI OCSE SULLA SANITÀ

🇯🇵 Assicurazione danni

ANDAMENTO DEL SETTORE NEL PRIMO SEMESTRE 2006

Normativa

Sicurezza Sociale

BELGIO : È CONTRARIA ALLA NORMATIVA COMUNITARIA LA DISPOSIZIONE INTERNA CHE IN MATERIA DI INDENNITA’ DI DISOCCUPAZIONE DETERMINA DISPARITÀ DI TRATTAMENTO PER I LAVORATORI MIGRANTI

News

🌎 Assicurazioni

<font color='#6BDD5C'>Mergers & Acquisitions</font>

🇺🇸 Discriminazioni

<font color='#FF5353'>Unioni omosessuali e prestazioni sanitarie per il coniuge</font>

🇧🇭 Nuovi mercati

Sbarca Hannover Rueck

🇨🇱 Sicurezza Sociale

Donne e pensioni: aumentare l’età di pensionamento o le tutele alla maternità?

🇩🇪 Distribuzione

Si vende meglio con telefono e internet

🇰🇷 Mercato finanziario

Verso le opv sulle compagnie vita

🇨🇷 Distribuzione

Le banche statali potranno diventare assicuratori

🇺🇸 Catastrofi naturali

Katrina fa ancora paura (alle compagnie)?

🇩🇪 Distribuzione e intermediazione

Un'accademia per i broker

🇨🇱

Nuovo modello di vigilanza

🇲🇽 Analisi dei mercati

Il mercato è in evoluzione

🇳🇬 Sicurezza Sociale

Piano assicurativo per i poveri

🇺🇸 Sicurezza stradale

Aggressività al volante: vige la legge del taglione

Editoriale

editoriale_nwsl53