Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Giugno 2006 - N°33

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

News

🇺🇸 Auto, Sicurezza stradale

“Ritirate la patente!!” A 18 milioni di guidatori!?…


La seconda edizione dello studio annuale “Insurance National Drivers Test” condotto dalla GMAC (la compagnia di assicurazioni auto del gruppo General Motors) suggerisce che le strade americane sono molto più pericolose di quanto si possa credere.

Dall’indagine effettuata saberrero 18 milioni i guidatori americani che non supererebbero il test scritto per il rilascio della patente.

Lo studio denuncia gravi comportamenti largamente diffusi di violazione delle norme sulla circolazione frutto sia dell’affermarsi di pessime abitudini, sia della mancanza di un processo di aggiornamento e revisione della conoscenza delle regole una volta acquisita la patente.

Un guidatore su tre non dà precedenza ai pedoni, nemmeno in corrispondenza degli incroci, dato che spiegano perché i pedoni sono la seconda categoria di utenti stradali vittime di incidenti con morti.

Sempre più ricorrente è l’abitudine, soprattutto fra i guidatori fra i 18 e i 24 anni, di distrarsi durante la guida con altre attività quali parlare al telefono, mandare sms, selezionare canzoni dall’ iPod, rifarsi il trucco, mangiare, leggere e persino cambiarsi d’abito.

Il 25% dei guidatori ritiene che ci siano circostanze durante la guida in cui è opportuno non allacciare le cinture di sicurezza.

Uno su sette quando carica i bagagli non si preoccupa di farlo senza impedire l’uso dello specchio retrovisore interno.

Almeno un guidatore su cinque non sa quando si possono usare i fari abbaglianti o che le strade sono più scivolose quando è appena iniziato a piovere.

Lo studio ha fornito anche interessanti indicazioni in termini generazionali e geografici.
In termini di fasce di età i guidatori oltre i 35 anni hanno le maggiori possibilità di superare il test.
In termini geografici gli stati del Nord-Est presentano i risultati peggiori, con tassi medi di bocciatura del 16% e oltre, mentre gli stati del Nord-Ovest e del Midwest hanno i tassi medi di bocciatura più bassi, fra l’1 e il 7%.

Per ulteriori informazioni segnaliamo l’articolo “Study: 18 million americans may be unifit for roads”, edito il 30 maggio 2006 in Insurance Journal, www.insurancejournal.com.

Altri articoli della Newsletter

Focus

🇺🇸 Vita

UN MERCATO SECONDARIO PER LE POLIZZE CASO MORTE

🇺🇸 Salute

STATO DI SALUTE E PROPENSIONE AD ASSICURARSI NELLE FAMIGLIE POVERE

🇺🇸 Organizzazione

CRITICITÀ DELL'IMPLEMENTAZIONE TECNOLOGICA NELLE COMPAGNIE DANNI

🇬🇧 Auto

GUIDATORI ANZIANI: OPPORTUNITÀ E RISCHI

🇲🇾 Buona fede, Requisiti contrattuali

IL PRINCIPIO ISLAMICO DELLA “MASSIMA BUONA FEDE” APPLICATO ALL'ASSICURAZIONE

UE

🇪🇺 Concentrazioni

PORTOGALLO: LA COMMISSIONE EUROPEA HA AUTORIZZATO UN PROGETTO DI ACQUISIZIONE NEL SETTORE ASSICURATIVO

🇪🇺

DANIMARCA: ESEMPIO ISOLATO IN TUTTA EUROPA IN MATERIA DI FLESSIBILITA’ E SICUREZZA SUL MERCATO DEL LAVORO

🇪🇺 Strumenti finanziari

LA COMMISSIONE SI INTERROGA, AI SENSI DELLA DIRETTIVA SUI MERCATI DEGLI STRUMENTI FINANZIARI (MIFID), SU NUOVE MISURE DA INTRODURRE A LIVELLO UE IN MATERIA DI TRASPARENZA PRE E POST NEGOZIAZIONE

Statistiche

🇮🇸 Fondi pensione

ISLANDA: L’ANDAMENTO DEI FONDI PENSIONE NEL 2004

🇪🇺 Flussi migratori

CIRCA 25 MILIONI ERANO I CITTADINI EXTRAEUROPEI CHE NEL 2004 NON AVEVANO PRESO LA RESIDENZA NEGLI STATI MEMBRI DELL’UE-25

🇮🇸 Assicurazioni

ISLANDA: LA SITUAZIONE DEL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2004

🇧🇴 Assicurazioni

BOLIVIA: L’ANDAMENTO DEL MERCATO ASSICURATIVO TRA IL 1998 E IL 2005

Normativa

Sanità

SPAGNA: NON È CONTRARIA ALLA NORMATIVA COMUNITARIA LA DISPOSIZIONE NAZIONALE CHE NEGA IL RIMBORSO DELLE SPESE DI TRASFERIMENTO, DI SOGGIORNO E DI VITTO SOSTENUTE IN ALTRO STATO MEMBRO DAL FAMILIARE ACCOMPAGNATORE

🇵🇪 Tavole di mortalità

PERÙ: APPROVATO L’USO OBBLIGATORIO DELLE NUOVE TAVOLE DI MORTALITÀ “RV-2004 MODIFICATE”

News

🇬🇧 Sanità

<font color='#FF5353'>Il ricorso alle cure all’estero come rimedio alle lunghe liste di attesa</font>

🇦🇷 R.C. Ambientale

Le norme obbligano a stipulare un’assicurazione che il mercato non offre

🇩🇪 Analisi dei mercati, Distribuzione e intermediazione

I broker tornano a crescere

🇬🇧 Distribuzione e intermediazione

Verso la disintermediazione

🇧🇴 Pensioni

Una proposta di riforma che riduce l’età di pensionamento

🇧🇷 Vita

Nuove regole per le assicurazioni vita collettive

🇨🇳 Distribuzione e intermediazione, Legislazione

Ok alle integrazioni fra banche e assicurazioni

🇨🇷 Riassicurazione

Maggiori controlli sui contratti di riassicurazione

🇫🇷 Long-term care

Inchiesta: famiglia e non autosufficienza

🇩🇪 Organizzazione

7.500 posti di lavoro in meno per Allianz e Dresdner

🇬🇧 Nuovi prodotti

Polizze verdi per auto e viaggi

🇰🇪

Nasce la nuova Authority

🇬🇧 Riforme

Più risparmi e più lavoro per la pensione

🇪🇸 Distribuzione e intermediazione

Decolla la vendita on line

🇺🇸 Auto, Sicurezza stradale

“Ritirate la patente!!” A 18 milioni di guidatori!?…

🇻🇪 Distribuzione e intermediazione

I produttori contro la bancassicurazione