Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Giugno 2006 - N°33

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇺🇸 Vita

UN MERCATO SECONDARIO PER LE POLIZZE CASO MORTE

I primi passi del modello americano che cancella il mito dell'illiquidità.

L’illiquidità è stato tradizionalmente un fattore caratterizzante le coperture caso morte. L’assenza di richiesta di transazione di polizze già sottoscritte ha impedito l’affermarsi di un mercato secondario.Negli ultimi anni però negli USA la tendenza è mutata e si è andato progressivamente sviluppando un mercato del genere.Il meccanismo prevede che il titolare di una polizza caso morte che vuole generare liquidità vende la polizza sul mercato secondario spuntando un prezzo inf...

🇺🇸 Salute

STATO DI SALUTE E PROPENSIONE AD ASSICURARSI NELLE FAMIGLIE POVERE

Lo stato di salute del bambino nei primi mesi di vita, quello della madre prima della gravidanza e quello del padre hanno particolari ricadute sulla propensione all’assicurazione sanitaria da parte delle famiglie povere americane.L’analisi si basa sui dati di uno studio statistico americano che considera lo stato di salute e di assicurazione di giovani madri, normalmente non sposate, e dei loro figli entro il primo anno di età.Il punto di partenza è la consapevolezz...

🇺🇸 Organizzazione

CRITICITÀ DELL'IMPLEMENTAZIONE TECNOLOGICA NELLE COMPAGNIE DANNI

Lo studio prende in esame l’ambiente organizzativo delle compagnie property & casualty americane per analizzare le criticità emergenti dall’introduzione di soluzioni tecnologiche nuove che impattano sull’organizzazione del lavoro.L’analisi è condotta su tipologie di compagnie che possono assumere due macromodelli distributivi molto diversi fra loro ossia quello delle reti agenziali monomandatarie e quello delle reti agenziali plirimandatarie.La differenza è sostanziale pe...

🇬🇧 Auto

GUIDATORI ANZIANI: OPPORTUNITÀ E RISCHI

L’assicurazione auto per guidatori anziani è un business di limitate dimensioni ma con potenzialità di crescite enormi. Per la Gran Bretagna si stima una crescita del 150% nei prossimi 50 anni dei guidatori con più di 70 anni di età, che oggi rappresentano il 9% del totale.L’aumento in termini sia assoluti che relativi di questa porzione di popolazione attiva e patentata pone il gli operatori assicurativi di fronte alla necessità di muoversi di fronte a una tale evoluzione della pop...

🇲🇾 Buona fede, Requisiti contrattuali

IL PRINCIPIO ISLAMICO DELLA “MASSIMA BUONA FEDE” APPLICATO ALL'ASSICURAZIONE

Il Corano insegna che ogni attività dell’uomo deve essere condotta con onestà e giustizia. Questo principio trova applicazione nell’attività assicurativa con la proibizione di pratiche quali l’applicazione dei tassi di interessi sulle polizze vita, la frode, la discriminazione, la falsa comunicazione effettuata ad arte.L’autore richiama passi del testo coranico e ne illustra l’applicazione nell’ambito della pratica assicurativa soffermandosi in particolare sul princ...

UE

🇪🇺 Concentrazioni

PORTOGALLO: LA COMMISSIONE EUROPEA HA AUTORIZZATO UN PROGETTO DI ACQUISIZIONE NEL SETTORE ASSICURATIVO

La Commissione Europea ha approvato lo scorso 16 giugno un’operazione di acquisizione realizzata in Portogallo nel settore assicurativo.In applicazione del regolamento comunitario sulle concentrazioni, la Commissione Europea ha autorizzato il progetto di acquisizione congiunto della Compagnia assicurativa portoghese Tranquilidade-Vita SA specializzata nel settore vita e della Compagnia assicurativa Espirito Santo specializzata nel danni entrambe controllate dal Gruppo finanziar...

🇪🇺

DANIMARCA: ESEMPIO ISOLATO IN TUTTA EUROPA IN MATERIA DI FLESSIBILITA’ E SICUREZZA SUL MERCATO DEL LAVORO

Il Comitato economico e sociale europeo (CESE) ha formulato lo scorso 12 maggio un parere sul modello danese della “flessicurezza”, cioè della combinazione di flessibilità e sicurezza sul mercato del lavoro. Il parere del CESE esamina il caso danese, traendo interessanti conclusioni e spiegando come altri Stati membri possono vantaggiosamente ispirarsi all’esempio della Danimarca.Il parere elaborato dalla relatrice Anita Vium analizza a fondo la versione danese dell...

🇪🇺 Strumenti finanziari

LA COMMISSIONE SI INTERROGA, AI SENSI DELLA DIRETTIVA SUI MERCATI DEGLI STRUMENTI FINANZIARI (MIFID), SU NUOVE MISURE DA INTRODURRE A LIVELLO UE IN MATERIA DI TRASPARENZA PRE E POST NEGOZIAZIONE

Lo scorso 12 giugno la Commissione Europea nella persona del suo Commissario al Mercato interno e ai servizi finanziari, Charlie McCreevy, ha lanciato un sondaggio pubblico che scade il prossimo 15 settembre sul tema della trasparenza nei mercati degli strumenti finanziari. Le risposte a questo sondaggio serviranno a redigere il rapporto che la Commissione deve presentare al Consiglio dei ministri europei ed al Parlamento europeo per la fine del mese di ottobre 2007 ai sensi de...

Statistiche

🇮🇸 Fondi pensione

ISLANDA: L’ANDAMENTO DEI FONDI PENSIONE NEL 2004

L’Autorità di vigilanza ha pubblicato nel 2005 il rapporto annuale sull’andamento del mercato dei fondi pensione al 31 dicembre 2004.A quella data 48 erano i fondi pensione che operavano nel Paese rispetto ai 50 dell’anno precedente a seguito di operazioni di fusione tra fondi. Di questi 48 solo 38 sono realmente operativi.Scendendo nei particolari dei 48 fondi autorizzati 36 fondi sono a contribuzione definita e 12 sono a prestazione definita.Il rapporto most...

🇪🇺 Flussi migratori

CIRCA 25 MILIONI ERANO I CITTADINI EXTRAEUROPEI CHE NEL 2004 NON AVEVANO PRESO LA RESIDENZA NEGLI STATI MEMBRI DELL’UE-25

Così come segnalato nel precedente numero di Panorama Assicurativo il problema della mobilità dei cittadini all’interno dell’UE è oggi un problema molto sentito. L’ufficio statistico europeo nell’anno europeo sulla mobilità dei lavoratori ha pubblicato lo scorso mese di maggio in un suo bollettino i dati sui cittadini extra europei presenti nei 25 Paesi dell’UE.Dal bollettino emerge come questi si siano attestati nel 2004, primo dato disponibile, a circa 25 milioni che se parag...

🇮🇸 Assicurazioni

ISLANDA: LA SITUAZIONE DEL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2004

Secondo gli ultimi dati pubblicati dall’Autorità di vigilanza islandese sulle assicurazioni agli inizi del 2005 le imprese operanti risultavano 13.Al dicembre 2004 in Islanda i premi complessivamente raccolti risultavano pari a 23,9 miliardi di corone islandesi pari a 254 milioni di euro.Scendendo nel dettaglio dei business assicurativi Vita e Danni, si evidenzia come i 23,9 miliardi di corone islandesi di premi raccolti derivano, per il 99,5%, pari a 23,8 miliardi...

🇧🇴 Assicurazioni

BOLIVIA: L’ANDAMENTO DEL MERCATO ASSICURATIVO TRA IL 1998 E IL 2005

L’Associazione Nazionale delle imprese assicurative boliviane ha pubblicato di recente in un suo ultimo bollettino i dati sul mercato assicurativo boliviano dal 1998 al 2005.Come è possibile evidenziare la raccolta assicurativa in questo arco temporale è cresciuta del 125% circa passando dai 73 milioni di dollari ai 166 milioni del 2005.Se si analizza la produzione diretta netta dei premi assicurativi in Bolivia proprio nell’ultimo anno, questa è ammontata a 166 milioni c...

Normativa

Sanità

SPAGNA: NON È CONTRARIA ALLA NORMATIVA COMUNITARIA LA DISPOSIZIONE NAZIONALE CHE NEGA IL RIMBORSO DELLE SPESE DI TRASFERIMENTO, DI SOGGIORNO E DI VITTO SOSTENUTE IN ALTRO STATO MEMBRO DAL FAMILIARE ACCOMPAGNATORE

Con la sentenza del quindici giugno scorso la Corte di Giustizia si è pronunciata sulla questione pregiudiziale C-466/06 relativa all’interpretazione degli articoli 22 e 36 del regolamento del Consiglio CEE del 14 giugno 1971 n.1408, relativo all’applicazione dei regimi di sicurezza sociale ai lavoratori subordinati, ai lavoratori autonomi e ai loro familiari che si spostano all’interno della Comunità.La presente domanda è stata sollevata nell’ambito di una controversia sorta a...

🇵🇪 Tavole di mortalità

PERÙ: APPROVATO L’USO OBBLIGATORIO DELLE NUOVE TAVOLE DI MORTALITÀ “RV-2004 MODIFICATE”

Lo scorso mese di marzo l’Autorità di vigilanza sulle banche, assicurazioni e amministratori privati sui fondi pensione ha disposto con la risoluzione n.354 del 2006 l’utilizzo da parte degli operatori delle nuove tavole di mortalità ottenute sulla base di quelle cilene RV-2004 e denominate per l’appunto tavole di mortalità “RV-2004 modificate”, che si forniscono in allegato.Queste tavole, come precisato dall’Organo di vigilanza, dovranno applicarsi anche al sistema privato del...

News

🇬🇧 Sanità

<font color='#FF5353'>Il ricorso alle cure all’estero come rimedio alle lunghe liste di attesa</font>

Lo scorso 22 maggio in un articolo pubblicato su Newsquest è stata riportata la notizia di una pensionata inglese che, per economizzare in salute, ha deciso di farsi operare in India.Questa notizia segue il pronunciamento, avvenuto di recente, da parte della Corte di Giustizia Europea che ha deciso che il Servizio sanitario inglese deve rimborsare le spese mediche dei pazienti che si vedono obbligati a farsi curare all’estero in presenza di lunghe liste di attesa.Già da a...

🇦🇷 R.C. Ambientale

Le norme obbligano a stipulare un’assicurazione che il mercato non offre

Il tema, oggetto di grande attenzione e di dibattuti televisivi, è il rischio ambientale.Dal 1994, anno delle riforma della costituzione, vige nel paese una disciplina che pone a carico di coloro che svolgono specifiche attività industriali che abbiano un impatto sull’ambiente un obbligo di assicurazione. La disciplina è andata implementandosi nel corso degli anni fino a prevedere un obbligo generale di assicurazione per coloro che svolgono una qualsiasi attività che comporti un rischio a...

🇩🇪 Analisi dei mercati, Distribuzione e intermediazione

I broker tornano a crescere

Un anno dopo il crollo e la stagnazione, i broker finanziari e assicurativi tornano a guadagnare grazie alla vivacità del settore private. Questi sono i risultati evidenziati dalla prima edizione del 2006 del "Makler-Absatzbarometers" della Kölner Marktforschungs- und Beratungsinstituts psychonomics AG, una ricerca basata su interviste a circa 150 tra i maggiori broker finanziari e assicurativi. Il rendimento degli affari nel settore dei clienti private è cresciuto rispetto al ...

🇬🇧 Distribuzione e intermediazione

Verso la disintermediazione

Secondo un rapporto pubblicato nel mese di giugno dalla società di consulenza Deloitte, la distribuzione dei prodotti assicurativi vita e previdenziali è destinata entro il prossimo decennio a mutare profondamente nella direzione della disintermediazione.Il processo sarebbe irreversibile e replicherebbe con ritardo quanto già avvenuto per i prodotti danni – segnatamente auto, abitazione e viaggi – negli scorsi anni, caratterizzati dall’affermarsi della vendita via telefono e via Inte...

🇧🇴 Pensioni

Una proposta di riforma che riduce l’età di pensionamento

Secondo quanto pubblicato lo scorso 24 maggio il governo boliviano ha intenzione di riformare la legge sulle pensioni.A tal fine sono state convocate tutte le organizzazioni sociali per elaborare congiuntamente una norma sostitutiva che sarà presentata al Congresso. Secondo prime indiscrezioni l’idea dell’esecutivo è quella di ridurre l’età della pensione da 65 a 55 per uomini e da 55 a 50 anni per le donne.Secondo il presidente Evo Morales che ha effettuato le convocazio...

🇧🇷 Vita

Nuove regole per le assicurazioni vita collettive

Un recente e singolare normativa ha fissato nuove regole per il rinnovo delle polizze collettive, limitando le possibilità di introdurre nelle convenzioni clausole di rinnovo automatico delle stesse tali da trasformare l’accordo in un contratto a tempo indeterminato. La singolarità della norma sta nel fatto che le parti delle convenzione ( il datore di lavoro o una associazione e l’impresa di assicurazione) non possono convenire il rinnovo automatico delle polizza collettiva, ad eccezione di un...

🇨🇳 Distribuzione e intermediazione, Legislazione

Ok alle integrazioni fra banche e assicurazioni

Le banche cinesi potranno costituire proprie compagnie di assicurazione, mentre alle compagnie sarà possibile acquisire quote in banche cinesi.Con queste due novità l’autorità di controllo cinese di fatto autorizza integrazioni sempre più strette fra banche e compagnie di assicurazioni abbattendo alcune limitazioni che fino ad oggi hanno frenato tale processo. Le banche infatti non potevano costituire compagnie assicurative proprie ma soltanto sottoscrivere accordi distributivi per vendere...

🇨🇷 Riassicurazione

Maggiori controlli sui contratti di riassicurazione

L’Istituto Nacional de Seguros ( INS) ha fissato nuove regole per i trattati di riassicurazione nell’intento di sottoporre l’attività di cessione dei rischi ad un maggiore controllo, soprattutto se effettuata all’estero con operatori stranieri. Da oggi i broker internazionali e i riassicuratori dovranno sottoporre alla Presidencia Ejecutiva dell’INS le condizioni di riassicurazione, quali le percentuali di rischio cedute, i calcoli sottostanti, le provvigioni ricevute dall’intermediario e il pre...

🇫🇷 Long-term care

Inchiesta: famiglia e non autosufficienza

L’invecchiamento della popolazione francese pone in prospettiva un numero crescente di famiglie nella necessità di fare fronte a parenti anziani in stato di non autosufficienza.A fronte di questo il tasso di diffusione di polizze long-term care è ancora troppo poco sviluppato. Per questo l’associazione delle compagnie assicurative francesi FFSA ha commissionato un’inchiesta su come le famiglie transalpine vedono la problematica.L’indagine è stata condotta su un campione di 1003...

🇩🇪 Organizzazione

7.500 posti di lavoro in meno per Allianz e Dresdner

Due società del gruppo Allianz AG, cioè la Allianz Deutschland AG (ADAG) e la Dresdner Bank, hanno reso noti i loro piani futuri per la riorganizzazione e la modernizzazione delle strutture allo scopo di migliorare le attività e i servizi nel settore bancario e assicurativo, e per creare la base per una crescita proficua. Queste le dichiarazione provenienti da portavoce del gruppo.In entrambe le società verrà diminuito il personale: nell’ambito del gruppo sono già stati e...

🇬🇧 Nuovi prodotti

Polizze verdi per auto e viaggi

Combattere i rischi legati cambiamento del clima sarà una priorità per il settore assicurativo del futuro. Combattere questi rischi cercando di limitare gli impatti attuali è invece la priorità di oggi.Questa è l’idea di fondo che ha spinto il broker britannico Climatesure a differenziare il prezzo delle polizze auto e viaggi in base alle emissioni di inquinante ad essa correlate.In base a questa logica il broker offre condizioni di assicurazione più care per le auto più ...

🇰🇪

Nasce la nuova Authority

Il governo keniota ha approvato la creazione di un’autorità di vigilanza indipendente sul settore assicurativo.Il nuovo organismo avrà incisivi poteri di controllo e proprio per questo sostituirà la Commissione per le assicurazioni esistente presso il Ministero del Tesoro, ente a questo preposta ma da molti addetti ai lavori ritenuta inefficace per la scarsità di poteri di cui gode per il fatto di essere una commissione ministeriale.Il nuovo organismo vigilerà sull’attività del...

🇬🇧 Riforme

Più risparmi e più lavoro per la pensione

Lo scorso 25 maggio il governo britannico ha presentato un progetto di legge volto a riformare il sistema pensionistico. Secondo le dichiarazioni del segretario di Stato alla Camera dei Deputati l’età di pensionamento dovrà essere portata a 68 anni.Parallelamente alla revisione delle pensioni il governo ha pensato anche a delle forme di sostegno al risparmio dei lavoratori. Si pensa di rivedere il meccanismo di indicizzazione delle pensioni ai redditi che dovrà essere deciso dai depu...

🇪🇸 Distribuzione e intermediazione

Decolla la vendita on line

Dopo varie difficoltà iniziali, la vendita on line incontra la fiducia dei consumatori. I dati dell’ICEA lo confermano: nel 2005 la vendita tramite internet ha raccolto 231 milioni di euro di premi e registra un incremento del 35% rispetto all’anno 2004.Negli anni antecedenti al 2004 il mercato non era ancora pronto a questo strumento di vendita. Alcuni operatori hanno inutilmente investito in pubblicità, senza ottenere un risultato soddisfacente in termini di ritorno, altri, invece,...

🇺🇸 Auto, Sicurezza stradale

“Ritirate la patente!!” A 18 milioni di guidatori!?…

La seconda edizione dello studio annuale “Insurance National Drivers Test” condotto dalla GMAC (la compagnia di assicurazioni auto del gruppo General Motors) suggerisce che le strade americane sono molto più pericolose di quanto si possa credere.Dall’indagine effettuata saberrero 18 milioni i guidatori americani che non supererebbero il test scritto per il rilascio della patente. Lo studio denuncia gravi comportamenti largamente diffusi di violazione delle norme sulla ci...

🇻🇪 Distribuzione e intermediazione

I produttori contro la bancassicurazione

In questo momento di revisione delle norme, gli operatori stanno ponendo in discussione la legittimità del canale di vendita della bancassicurazione. Anche i produttori si oppongono a questo canale sollevando il fatto che le banche si troverebbero in una posizione di vantaggio rispetto ad altri distributori, non solo perché facilitati nella creazione del portafoglio clienti, ma soprattutto perché hanno la possibilità di sfruttare le eventuali situazioni di debito del correntista per costringerl...