Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Dicembre 2005 - N°27

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

UE

🇪🇺 Fusioni

ADOTTATA LA DIRETTIVA SULLE FUSIONI TRANSFRONTALIERE


Commissione Europea
http://www.europa.eu.int/comm/index_it.htm



Il tema delle fusioni transfrontaliere rappresenta un argomento molto gettonato in questi ultimi mesi a livello comunitario.
Già nello scorso numero di novembre di Panorama Assicurativo si era affrontata la problematica relativa alle fusioni transfrontaliere evidenziandone gli ostacoli alla loro realizzazione.

È dello scorso 29 novembre la notizia che la Commissione Europea nella persona del Commissario al Mercato interno e ai servizi finanziari, Charlie McCreevy, ha comunicato l’adozione della Direttiva sulle fusioni transfrontaliere che è stata già pubblicata in gazzetta ufficiale.

La Direttiva è stata adottata in prima lettura tanto al Consiglio che al Parlamento europeo. Essa è il frutto delle richieste da parte delle imprese e permetterà le fusioni transfrontaliere tra le società di capitale dell’UE, in quanto tali operazioni erano fino ad oggi molto difficili e costose, se non addirittura impossibili.

Questa Direttiva rappresenta una delle misure “faro” dell’Agenda di Lisbona per la crescita e l’occupazione.

La Direttiva, secondo il Commissario McCreevy, instaura un quadro semplice che si ispira alle regole applicate a livello nazionale da ciascun Paese in materia di fusioni evitando la liquidazione delle società risanate.

Il Commissario McCreevy ha inoltre sottolineato che tale Direttiva, colmando una lacuna importante del diritto societario, costituisce la prima misura adottata a titolo del piano di azione della Commissione Europea sul diritto societario e sul governo d’impresa, pubblicato nel maggio 2003.

La Direttiva, all’inizio, si applicherà a tutte le società di capitali ad eccezione degli organismi di investimento collettivo in valori mobiliari. La Direttiva prevede un periodo di moratoria, infatti, con riferimento alle società cooperative: data la grande varietà di cooperative presenti nell’UE, gli Stati membri potranno, con l’accordo della Commissione e per un periodo limitato di cinque anni, impedire a queste società di prendere parte alle fusioni transfrontaliere.

Gli Stati membri, infatti, hanno dei regimi molto diversi tra loro. La disposizione relativa alla partecipazione dei lavoratori e l’aspetto relativo al trattamento da riservare alle fusioni transfrontaliere, potendosi prevederne la soppressione o una riduzione della partecipazione, sono stati tra gli aspetti dibattuti durante la procedura di adozione della Direttiva.

In virtù della Direttiva adottata, un regime di partecipazione dei lavoratori deve continuare ad applicarsi dopo una fusione transfrontaliera quando almeno una delle società coinvolte nella fusione applicava tale regime. Nella nuova società le modalità di partecipazione saranno in seguito da negoziare sul modello dello Statuto della Società Europea.

Altri articoli della Newsletter

Focus

🇬🇧 Pensioni, Previdenza, Riforme

PRENDE FORMA LA RIVOLUZIONE PREVIDENZIALE

🇨🇳 Assicurazioni sociali, Riforme

LE ASSICURAZIONI SOCIALI IN CINA

🇬🇧 Auto, Sicurezza stradale

IL CANTO DELLE SIRENE STRADALI

🇯🇴 Cultura assicurativa

L’AMMISSIBILITÀ DEL CONCETTO DI PREMIO SECONDO LA LEGGE CORANICA

🇨🇦 Analisi dei mercati, Assicurazione danni

ACCESSIBILITÀ E SOSTENIBILITÀ ASSICURATIVA NEL CANADA ATLANTICO

UE

🇪🇺 Lotta alle discriminazioni

INDAGINE DELLA COMMISSIONE EUROPEA: LA “DIVERSITÀ” SUL POSTO DI LAVORO FORNISCE UN CONTRIBUTO IMPORTANTE ALLA CARENZA DI MANODOPERA A LIVELLO COMUNITARIO

🇪🇺 Frode

INSEDIATO IL NUOVO COMITATO DI SORVEGLIANZA DELL'UFFICIO EUROPEO PER LA LOTTA ALLE FRODI

🇪🇺 Relazioni industriali

PUBBLICATO IL DIZIONARIO EUROPEO SULLE RELAZIONI INDUSTRIALI

🇪🇺 Flussi migratori

LA COMMISSIONE HA PRESENTATO IL PIANO SULLA REGOLAMENTAZIONE DEI FLUSSI MIGRATORI

🇪🇺 Fusioni

ADOTTATA LA DIRETTIVA SULLE FUSIONI TRANSFRONTALIERE

Statistiche

🇨🇴 Assicurazioni

COLOMBIA: ALCUNI DATI SIGNIFICATIVI SUL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2004

🇰🇷 Vita

COREA DEL SUD: L’ANDAMENTO DELLA RACCOLTA ASSICURATIVA VITA DAL 1992 AL 2005

🇪🇪 Assicurazioni

ESTONIA: L’ANDAMENTO DELLA RACCOLTA ASSICURATIVA NEL 2004

Normativa

Diritti previdenziali

OLANDA: NON È CONTRARIA ALLA NORMATIVA COMUNITARIA LA DISPOSIZIONE NAZIONALE CHE PREVEDE IL PRELIEVO CONTRIBUTIVO SUI REDDITI PERCEPITI ALL’INTERNO DEL TERRITORIO NAZIONALE DA UN SOGGETTO RESIDENTE IN ALTRO STATO MEMBRO

News

🇺🇸 Terrorismo

Il nuovo TRIA è legge

🇨🇳 Sicurezza Sociale

L’assistenza sociale agli anziani è diventata una priorità

🇩🇪 Sanità

Poca fiducia nella sanità pubblica e privata

🇨🇳 Nuovi mercati

Quattro fronti per lo sviluppo

🇪🇺 Pensioni

È molto discussa la proposta di un innalzamento dell’età pensionabile

🇩🇪 Analisi dei mercati

Poche donne manager nelle assicurazioni

🇯🇵 Concorrenza, Vita

Cresce la concorrenza nel vita

🇮🇳 Politiche di investimento

Ok all’investimento in derivati

🇨🇿 Previdenza

Introdotto il sistema contributivo per fronteggiare l’insostenibilità del sistema pensionistico

🇨🇳 Popolazione e condizioni di vita

La vita da pensionato dà poche soddisfazioni

🇿🇦 Vita

Piano per l’accessibilità alle coperture vita

🇨🇭 Auto

Il 2006 all’insegna dell'aumento dei premi per gli assicurati più anziani

🇺🇸 Catastrofi naturali

Katrina: maggiori indennizzi per i danni ai beni