Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Dicembre 2013 - N°122

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇪🇺 ORSA, Solvency II

IL MONITORAGGIO DEL RISPETTO DEL CAPITALE REGOLAMENTARE: LA PROPOSTA DI UN APPROCCIO COERENTE CON I PRINCIPI ORSA

Le linee guida preparatorie a Solvency II, predisposte da EIOPA nei mesi scorsi, dovrebbero entrare in vigore, anche in Italia, il prossimo 1° gennaio. Tra gli aspetti disciplinati dalle guidelines rientra il Forward-Looking Assessment Of Risk (FLAOR) secondo i principi ORSA e, in tale ambito, l’obbligo per le imprese di verificare il rispetto continuativo dei requisiti patrimoniali previsti dalle nuove regole. Gli autori, dopo aver ricostruito il quadro normativo e sottolineato le complessità sottostanti ai nuovi obblighi, propongono uno schema di riferimento utile – basato su proxies parametriche – per il monitoraggio della compliance da parte delle imprese di assicurazione vita.

Nell’ambito dello schema di valutazione del rischio e della solvibilità (Own Risk and Solvency Assessment - ORSA), la direttiva Solvency II (2009/138/EC) prevede che le imprese assicuratrici si dotino di strumenti efficienti che consentano un monitoraggio continuativo del rispetto dei requisiti patrimoniali regolamentari. A causa della grande complessità operativa connessa con ogni calcolo completo del Solvency Ratio, l’attivi...

🇺🇸 Assicurazione auto

STRATEGIE DI RICERCA DEL PRODOTTO DA PARTE DEI CONSUMATORI: IL CASO DELL’ASSICURAZIONE AUTO NEGLI STATI UNITI

Analizzare il comportamento seguito dai consumatori nella ricerca dei prodotti/servizi che intendono acquistare è essenziale per comprendere come vengono effettuate le scelte di consumo. Nel processo di ricerca, il consumatore incorre in un trade-off fra il costo della ricerca e i benefici derivanti da una situazione di più completa informazione. La teoria individua, in generale, due modelli o strategie di ricerca: la strateg...

🇪🇺 Rischio azionario, Solvency II

UN MODELLO PER IL RISCHIO AZIONARIO DEGLI INVESTIMENTI DI LUNGO TERMINE NEL FRAMEWORK SOLVENCY II

Gli autori propongono un modello di quantificazione del rischio azionario, coerente con il regime di Solvency II, adattato appositamente per consentire un’appropriata valutazione dei rischi di medio-lungo termine. Si tratta di una versione semplificata di un modello ideato e attuato dalla compagnia assicuratrice francese SMABTP. Una delle caratteristiche del modello è quella di consentire un dampening asimmetrico del rischio azionario, subordinatam...

🇺🇸 Assicurazione vita, Long-term care, Rendite

“LIFE CARE ANNUITY”: UN PRODOTTO ASSICURATIVO INNOVATIVO PER FAVORIRE LO SVILUPPO DELLE RENDITE E DELLA LTC

La Life Care Annuity – ossia un prodotto che combina una rendita vitalizia con una copertura per la non-autosufficienza (Long-Term Care) – mira a superare i problemi di ridotto sviluppo che si riscontrano per queste tipologie di prodotti assicurativi negli Stati Uniti(1). L’integrazione delle due coperture può consentire di coinvolgere buona parte dei soggetti di norma esclusi dal mercato, ossia le persone in...

🇬🇧 Alluvioni, Calamità naturali

ASSICURAZIONE DELLE ALLUVIONI NEL REGNO UNITO: LE CONDIZIONI PER L’EFFICACIA DI FLOOD RE

Come è noto, l’industria assicurativa e il Governo britannico hanno recentemente concordato l’istituzione di un nuovo fondo (Flood Re) per la copertura del rischio alluvione nelle aree particolarmente vulnerabili (1). La frequenza degli eventi catastrofali di origine naturale e i danni ad essi conseguenti sono in forte aumento a causa, soprattutto, del cambiamento climatico e della crescente concentrazione della popolazione e delle ...

🇺🇸 Governance, Impresa di assicurazione

FORMA ORGANIZZATIVA, STRUTTURA DI CONTROLLO E TURNOVER DEI CEO: UN’ANALISI SULLE IMPRESE DANNI NEGLI STATI UNITI

Diverse ricerche hanno analizzato il turnover straordinario dei Chief Executive Officer – CEO nelle società. Il tasso di turnover può essere considerato un indicatore della qualità della corporate governance nella misura in cui risulta inversamente correlato alla performance dell’azienda. Nel paper qui presentato viene esaminato il fenomeno nelle imprese di assicurazione Property & Casualty statunitensi, po...

🇨🇳 Domanda di assicurazione

LA CINA È VICINA. I FATTORI CULTURALI NELLA DIFFUSIONE DELL’ASSICURAZIONE NEL PAESE DEL DRAGO RAMPANTE

E’ ormai riconosciuto che lo sviluppo dell’assicurazione ha un’influenza positiva sul benessere complessivo delle famiglie e sulla salute economica delle imprese; è un fattore che contribuisce alla crescita economica di un paese. In Cina, dove si è verificato negli ultimi decenni uno sviluppo economico impetuoso, che ha fatto del Paese asiatico la seconda economia a livello mondiale, non si è assistito a un proporzionale aumento della doman...

🇺🇸 Terrorismo

STATI UNITI: NUOVE EVIDENZE SULLA DOMANDA DI COPERTURE CONTRO IL RISCHIO TERRORISMO DA PARTE DELLE AZIENDE

Fin dall’approvazione del TRIA (Terrorism Risk Insurance Act), nel 2002, negli Stati Uniti la copertura contro il rischio terrorismo viene venduta separatamente dalle altre coperture property destinate alle imprese. Gli autori del paper intendono verificare se esistano differenze nella domanda di queste due tipologie di coperture assicurative da parte delle aziende statunitensi. Con l’ausilio di dati provenienti da un ca...

UE

🇪🇺 Solvency II

SOLVENCY II: ACCORDO DEL “TRILOGO” SUL TESTO DELLA DIRETTIVA OMNIBUS II. APPROVAZIONE DEL COREPER

Il 13 novembre scorso Commissione, Consiglio e Parlamento europeo (c.d. “trilogo”) hanno raggiunto un accordo sul testo della Direttiva Omnibus II, recante modifiche alla Direttiva 2009/138/EC “Solvency II”. Secondo le prime indicazioni, il testo approvato corrisponderebbe in larga parte alle proposte del Consiglio (Volatility Adjustment calibrato al 65%; floor per il fundamental spread del Matching Adjustm...

🇪🇺 Solvency II

QUICK FIX 2: IL “TRILOGO” SI ACCORDA SULLE NUOVE DATE DI ENTRATA IN VIGORE DI SOLVENCY II

Presentata dalla Commissione Europea lo scorso 2 ottobre (1), la proposta di Direttiva (cosiddetta “quick-fix 2”) che pospone al 1° gennaio 2016 la data  di entrata in vigore di Solvency II è stata esaminata nella riunione del “Trilogo” del 13 novembre, dove è stata approvata con una sola modifica sostanziale: lo spostamento della data di recepimento della Direttiva Solvency II, da ...

🇪🇺 Solvency II

GUIDELINES PREPARATORIE PER SOLVENCY II: TRADUZIONE E FORMULARIO ONLINE PER EVENTUALI QUESITI

Dopo la pubblicazione, lo scorso 27 settembre, della versione definitiva delle linee-guida per la fase preparatoria a Solvency II(1), EIOPA ha provveduto a tradurre il testo delle Guidelines in tutte le lingue dell’Unione. Le Autorità nazionali hanno ora tempo sino alla fine di dicembre per comunicare ad EIOPA la loro decisione di conformità alle disposizioni o per giustificare la scelta di non essere conformi (“comply or expla...

🇪🇺 Assicurazione vita, Fondi pensione, Solvency II

EIOPA: CONFERENZA ANNUALE A FRANCOFORTE

Il 20 novembre si è tenuta a Francoforte la conferenza annuale dell’Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali (EIOPA). Al convegno, cui hanno partecipato rappresentanti delle istituzioni europee, delle autorità di vigilanza e dell’industria assicurativa, si è discusso di rischi e opportunità per il futuro dell’assicurazione vita, dello sviluppo di un quadro europeo sulle pensioni e della i...

🇪🇺 Rating, Vigilanza

EBA, ESMA E EIOPA AVVIANO UNA CONSULTAZIONE SULL’USO DEI “CREDIT RATINGS”

Il Joint Committee istituito dalle tre Autorità di vigilanza europea (EBA, ESMA ed EIOPA) sui servizi finanziari e assicurativi ha avviato, il 7 novembre scorso, una pubblica consultazione sulla possibile rimozione dei riferimenti “automatici” ai rating creditizi contenuti nelle linee guida  emanate  dalle medesime Autorità. Il Joint Committee sviluppa, anzitutto, una definizione del concetto di “affidament...

🇪🇺 Investimenti di lungo termine

PARLAMENTO EUROPEO: REPORT E MOZIONE SULL’IMPORTANZA DEGLI INVESTIMENTI DI LUNGO TERMINE

 Il Parlamento europeo ha approvato una mozione e un draft report dedicati all’importanza del finanziamento a lungo termine per la crescita e la competitività dell’economia del Continente. Anche alla luce del recente Libro verde della Commissione europea sugli investimenti a lungo termine e delle proposte di regolamentazione della Commissione e del Consiglio in questa materia, il Parlamento condivide che gli investimenti a lungo termine siano fon...

🇪🇺 R.C. Inquinamento

COMMISSIONE EUROPEA: STUDIO SULLA RESPONSABILITA’ CIVILE DELLE PIATTAFORME OFFSHORE

La Commissione europea ha pubblicato il report finale su un sistema europeo di responsabilità civile e di garanzie finanziarie,  relativamente alle attività “offshore” di estrazione di petrolio e gas. Se a livello internazionale - attraverso le regole stabilite dall’ International Maritime Organization - esiste un sistema per il risarcimento dei danni da inquinamento provocato dalle navi, un sistema simile non esiste a livello europe...

Statistiche

🇮🇹 Distribuzione del reddito, Economia italiana

BANKITALIA: UNA MAPPA DELLA DISUGUAGLIANZA DEL REDDITO IN ITALIA

  In questo paper, gli autori esaminano la distribuzione del reddito in Italia sulla base dei dati derivanti dalle dichiarazioni dei redditi. I dati permettono un’analisi sul piano territoriale della distribuzione del reddito, ma risentono della distorsione derivante dall’evasione fiscale. Sulla base di altre fonti, ossia le stime del reddito nazionale e l’...

🇮🇹 Pensioni

LE PENSIONI IN ITALIA E LA LORO DISTRIBUZIONE SUL TERRITORIO NEL 2011: REPORT INPS-ISTAT

  INPS e ISTAT hanno recentemente pubblicato un report di analisi territoriale della spesa pensionistica pubblica nel 2011. Nel 2011, la spesa per prestazioni pensionistiche è stata di 266 miliardi di euro (in aumento del 2,9% rispetto al 2010). L’incremento è stato più elevato nelle Isole (3,7%), mentre in sensibile controtendenza è il dato per l&rs...

🇮🇹 Circolazione stradale

ACI-ISTAT: DIMINUISCONO ANCHE NEL 2012 I MORTI E I FERITI SULLE STRADE ITALIANE

  ACI e ISTAT hanno pubblicato il rapporto annuale 2012 sugli incidenti stradali in Italia. Lo scorso anno si sono registrati 186.726 incidenti stradali con lesioni a persone. I morti sono stati 3.653, i feriti 254.716. Rispetto all’anno precedente, il numero degli incidenti è diminuito del 9,2%, quello dei feriti del 9,3%, quello dei morti del 5,4%. Tra il 2001 e il 201...

🇬🇧 Assicurazione auto

L’ASSICURAZIONE AUTO NEL REGNO UNITO: “INDUSTRY REPORT 2013” DI TOWERS WATSON

Towers Watson ha recentemente  pubblicato   “UK Motor Insurance Industry Report 2013”, dedicato all’evoluzione recente dell’assicurazione auto nel Regno Unito. Il documento di basa sui dati relativi all’esercizio 2012 comunicati dalle imprese assicuratrici alla Prudential Regulation Authority, come punto di partenza per lo svolgimento di analisi più ampie sulle sottostanti dinamiche di mercato. Gli autor...

🇫🇷 Assicurazione vita, Investimenti

RACCOLTA E INVESTIMENTI DELLE PRIME 12 IMPRESE VITA IN FRANCIA A GIUGNO 2013: REPORT ACPR

ACPR, Autorità di vigilanza sul mercato bancario e assicurativo in Francia, ha pubblicato un rapporto sull’andamento dei flussi finanziari delle compagnie vita nel primo semestre 2013(1). Il campione osservato è composto dalle 12 principali compagnie vita del Paese, che rappresentano circa il 75% della raccolta del ramo. Per quanto riguarda la raccolta netta, dopo un primo trimestre di forte aumento, il secondo ha evidenziato un ra...

🇩🇪 Analisi dei mercati

GERMANIA: DALLA VIGILANZA (BAFIN) LE GRADUATORIE DELLE IMPRESE TEDESCHE IN BASE AI PREMI 2012

  A seguito della pubblicazione del rapporto annuale BAFIN 2012(1), la sezione “Statistiche” del sito della vigilanza tedesca è stata arricchita con diverse tabelle contenenti, fra l’altro, la classifica – sulla base della raccolta premi -  delle imprese operanti, suddivise per ramo (vita, malattia, danni e infortuni). Qui di seguito, uno stralcio dei dati pubblicati da BAFIN:   ...

🇧🇪 Analisi dei mercati

ASSURALIA: I RISULTATI DELL’INDUSTRIA ASSICURATIVA IN BELGIO NEL 2012

  Ogni anno, l’Associazione belga delle imprese assicuratrici (Assuralia) dedica un numero di AssurInfo (la sua rivista periodica on-line) all’analisi dei risultati conseguiti dal settore. L’aggiornamento più recente, pubblicato nello scorso mese di novembre, riguarda l’esercizio 2012 (1). Come considerazione generale, Assuralia indica che – dopo un 2008 decisamente negativo, una f...

🇩🇰 Analisi dei mercati

DANIMARCA: ALCUNI DATI SUL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2012

L’Associazione delle compagnie assicuratrici danesi (DIA) ha pubblicato alcuni dati relativi all’andamento del mercato nel corso del 2012. La raccolta vita, al lordo della riassicurazione, è stata pari a 129 miliardi di corone (17,3 miliardi di euro), il 4,5% in più rispetto all’esercizio precedente, mentre quella danni si è attestata a poco meno di 48 miliardi di corone (6,4 miliardi di euro), il 2,5% in più rispetto al 2011. ...

🇪🇸 Frode assicurativa

SPAGNA: LA CRISI MOLTIPLICA LE FRODI NELL’ASSICURAZIONE AUTO

La compagnia assicuratrice Linea Directa  ha pubblicato gli esiti di uno studio sulle frodi nell’assicurazione auto, un ramo particolarmente colpito dai comportamenti criminosi. Sono stati analizzati 30.000 episodi fraudolenti occorsi nel 2011 e  2012, in 50 province della Spagna, su un totale di 1,8 milioni di veicoli assicurati. Gli obiettivi del lavoro sono i seguenti : analizzare il fenomeno delle frodi nel Paese e sensibilizzare ...

🇵🇹 Analisi dei mercati

PORTOGALLO: 2° RAPPORTO DELLA VIGILANZA SU RISCHI E STABILITA’ DI ASSICURAZIONI E FONDI PENSIONE

  L’Autorità di vigilanza sul settore assicurativo portoghese (ISP) ha pubblicato la seconda edizione del rapporto di analisi sui fattori di rischio per la stabilità di assicurazioni e fondi pensione (1). Utilizzando la struttura già impiegata nel primo rapporto, la seconda edizione – che analizza la situazione del settore assicurativo e dei fondi pensione sino al 1° semestre 2013 – analizza d...

🇸🇮 Analisi dei mercati

SLOVENIA: RAPPORTO DELL’AUTORITÀ DI VIGILANZA PER IL 2012

  L’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo sloveno (AZN) ha pubblicato il proprio rapporto annuale riferito all’esercizio 2012. Il rapporto è articolato in due sezioni. La prima illustra l’andamento complessivo del settore nel corso dell’anno, evidenziando le tendenze e gli aspetti principali della gestione. Secondo l’Autorità, il settore ha realizzato nell’esercizio una raccolta di ...

🇪🇺 Calamità naturali

EUROPA: NUOVE STIME SUI DANNI DELLA TEMPESTA CHRISTIAN DI FINE OTTOBRE

  A distanza di alcuni giorni dal passaggio della tempesta Christian su buona parte dell’Europa, sono state formulate le prime stime circa i relativi oneri, assicurativi e non. La tempesta ha colpito il sud del Regno Unito il 28 ottobre, spostandosi successivamente verso  Francia, Olanda, Germania settentrionale, Danimarca, Svezia, Lettonia, Estonia e Russia. Venti con punte di quasi 200 chilometri orari hanno provocato 15 vittime e...

🇷🇺 Analisi dei mercati

TENDENZE DEL MERCATO ASSICURATIVO IN RUSSIA NEL 2013: REPORT KPMG

  La società di consulenza KPMG ha pubblicato un rapporto sulle prospettive di crescita a breve del settore assicurativo russo. In un contesto economico favorevole, che dovrebbe garantire al comparto buone condizioni di sviluppo almeno per altri 3-5 anni, lo studio evidenzia la necessità  - per tutti gli operatori del settore - di focalizzare meglio le politiche a supporto di alcuni fattori competitivi quali: la definizione ...

🇺🇸 Assicurazione vita

STATI UNITI: COMPAGNIE VITA E DISTRIBUZIONE DIVIDENDI. ANALISI FITCH

L’Agenzia di rating Fitch ha pubblicato un rapporto di analisi sulla capacità delle compagnie vita statunitensi di distribuire dividendi. Il Payout Ratio, ossia il rapporto fra dividendi distribuiti e utili, si è dimostrato particolarmente volatile negli ultimi sette esercizi. Le compagnie vita hanno evidenziato una tendenziale minore propensione a distribuire quote di utile, preferendo puntare al reinvestimento e alla destinazione a...

🇺🇸 Calamità naturali

STATI UNITI: “SANDY”, UN ANNO DOPO. DUE RAPPORTI SUI DANNI PROVOCATI DALL’URAGANO

  A un anno dal disastroso passaggio della "super-tempesta" Sandy  sul territorio statunitense sono stati pubblicati due rapporti sull’entità dei danni materiali provocati. Il primo rapporto, curato da Guy Carpenter, illustra i risultati di un’indagine condotta, nelle settimane successive all’evento, direttamente sui luoghi colpiti dal disastro negli Stati di Rhode Island, New York e New Jersey. Il resoc...

🇵🇭 Calamità naturali

FILIPPINE: PRIME STIME DEI DANNI DOPO IL SUPER TIFONE "HAIYAN"

Pur non essendo ancora terminati gli interventi per fronteggiare l’emergenza, autorità e operatori hanno avviato il conteggio dei danni provocati dal passaggio del "super-tifone" Haiyan sulle Filippine. Il tifone ha raggiunto terra lo scorso 8 novembre,  con venti oltre i 300 chilometri orari e la caduta di 40 centimetri di pioggia in poche ore: caratteristiche che ne fanno il più potente tifone mai registrato nella storia. ...

🇻🇪 Analisi dei mercati

VENEZUELA: I DATI 2012 DELL’AUTORITÀ DI VIGILANZA

  L’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo venezuelano (SUDESEG)  ha pubblicato i dati relativi all’andamento del settore nel 2012. La raccolta premi netta, inclusa la riassicurazione attiva, ha raggiunto i 60,6 miliardi di bolivar (7,1 miliardi di euro), il 22,4% in più rispetto al 2011. Il mix di portafoglio ha visto la prevalenza delle coperture alla persona, con una quota di poco superiore alla metà del to...

🇦🇺 Assicurazione danni

AUSTRALIA: ANDAMENTO E CRITICITÀ DEL MERCATO DANNI. SURVEY KPMG

  KPMG ha pubblicato una survey relativa all’andamento del mercato assicurativo danni in Australia nell’esercizio chiuso il 30 giugno 2013.I principali aspetti emersi dall’indagine sono i seguenti: la raccolta lorda è cresciuta del 9,2%, attestandosi a 31,7 miliardi di dollari australiani (22 miliardi di euro), grazie soprattutto alla crescente domanda di coperture short-tail quali l’assicurazione auto ...

🇫🇯 Analisi dei mercati

ISOLE FIJI: L'ANDAMENTO DEL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2012

  La Banca centrale delle Isole Fiji, in qualità di supervisore del mercato finanziario, ha pubblicato il rapporto sull’andamento delle assicurazioni nel 2012. Il settore si è dimostrato in crescita e particolarmente solido, tenuto conto del fatto che l’esercizio è stato caratterizzato dai più elevati oneri assicurativi  mai registrati: tutte le compagnie hanno rispettato i requisiti minimi di solvibilità previs...

🇿🇦 Analisi dei mercati

SUDAFRICA: TENDENZE E SFIDE DEL MERCATO ASSICURATIVO IN UNA SURVEY KPMG

È un settore assicurativo particolarmente dinamico e aperto alle nuove sfide, quello che emerge dal rapporto della società di consulenza KPMG sul mercato sudafricano. Il rapporto presenta un’analisi quantitativa di dettaglio sull’andamento del settore nel 2012, distinguendo fra coperture a breve termine e coperture a lungo termine. Le analisi proposte prendono in esame i risultati 2011 e 2012 di un campione di 29 compagnie operanti nel comparto...

Fondi pensione

“PENSION MARKETS IN FOCUS” 2013: IL REPORT ANNUALE OCSE SULLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

  L’OCSE ha recentemente pubblicato l’edizione 2013 del suo report annuale sui fondi pensionistici (Pension Markets in Focus). Tutte le tipologie di investitori istituzionali (fondi di investimento, compagnie assicuratrici, fondi pensione e altri) hanno registrato nel 2012 una crescita dei propri attivi. Su un totale investito di 78.200 miliardi di dollari USA, 3...

Sanità

OCSE: “HEALTH AT A GLANCE” 2013. IN CALO LA SPESA SANITARIA PRO CAPITE

  L’OCSE ha pubblicato Health at a Glance 2013,  rapporto annuale sulla spesa sanitaria nei paesi aderenti all’Organizzazione. La spesa sanitaria pro-capite è diminuita in un terzo dei paesi OCSE tra il 2009 e il 2011, con una diminuzione più sensibile nelle economie maggiormente colpite dalla crisi economica. Negli altri paesi, la spesa è cresciuta solo leggermente o è rallentato il tasso di crescita. ...

Fondi pensione

OCSE: INDAGINE ANNUALE SUI GRANDI FONDI PENSIONE DI NATURA PRIVATA E PUBBLICA

L’OCSE ha pubblicato una nuova edizione dell’indagine sui grandi fondi pensione a livello mondiale. Sono presi in considerazione 56 schemi pensionistici collettivi, a prestazione definita e a contribuzione definita, di emanazione sia pubblica sia privata, per un ammontare complessivo di attivi gestiti pari a 3.100 miliardi di dollari statunitensi. Lo studio analizza, inoltre, gli investimenti di 30 fondi del sistema pensionistico pubblico, ossia fondi di emanazione s...

🌎 Risk management

LA VALUTAZIONE DEI RISCHI ESTREMI. IL MODELLO TOWERS WATSON

La valutazione di un rischio è tanto più complessa quanto più incerti sono la sua intensità e la sua frequenza. Partendo da questo assunto, Towers Watson ha elaborato un modello di valutazione specifico per rischi estremi, individuando 30 fattispecie suddivise nelle sei seguenti categorie: rischi finanziari, economici, politici, ambientali, sociali e tecnologici. Una volta individuate le fattispecie, il rapporto presenta l’applicazione del model...

Normativa

🇬🇧 Assicurazione auto, comparatori

REGNO UNITO: INDAGINE DELLA VIGILANZA (FCA) SUI “COMPARATORI” WEB

La Financial Conduct Authority (FCA), Autorità di vigilanza sulla condotta di mercato nel settore dei servizi finanziari e assicurativi nel Regno Unito, ha avviato nei giorni scorsi un’indagine sui cosiddetti “comparatori” assicurativi, ossia i siti Internet che mettono a confronto premi e altre caratteristiche dei prodotti assicurativi. L’indagine, che riguarda 14 comparatori, mira a verificare se la modalità con cui l’informazione &e...

🇬🇧 Piani pensionistici, Previdenza integrativa

REGNO UNITO: NUOVE PROPOSTE DEL GOVERNO PER UNA PREVIDENZA COMPLEMENTARE EQUA E SOSTENIBILE

Il Governo britannico è da tempo impegnato in una profonda riforma della previdenza (pubblica e privata), al fine di favorire uno sviluppo “sostenibile” del sistema stesso, a beneficio delle future generazioni di pensionati. Gli obiettivi da raggiungere  (anche attraverso lo strumento dell’automatic enrolment(1)) sono: minore onerosità dei piani pensionistici per il datore di lavo...

🇮🇪 Solvency II

LINEE GUIDA EIOPA PREPARATORIE A SOLVENCY II: L’ATTUAZIONE IN IRLANDA

La Central Bank of Ireland, Autorità competente per la vigilanza prudenziale sul settore assicurativo, ha pubblicato un documento dedicato all’applicazione in Irlanda delle Linee Guida preparatorie a Solvency II, approvate da EIOPA alla fine del mese di settembre. Il documento ha principalmente lo scopo di chiarire il campo di applicazione delle Linee Guida: in particolare, viene precisato che solo le imprese soggette al nuovo regime Solvency I...

🇸🇪 Curva dei tassi, Riserve tecniche, Solvibilità

SVEZIA: NUOVE REGOLE DELLA VIGILANZA SULLA CURVA DEI TASSI PER IL CALCOLO DELLE RISERVE TECNICHE

Nel mese di novembre, l’Autorità di vigilanza sulla finanza e le assicurazioni in Svezia (FinansInspektionen-FI) ha emanato nuove regole per la determinazione della curva dei tassi di interesse da utilizzare dalle imprese assicuratrici per il calcolo delle riserve tecniche. Le nuove regole si applicheranno alle imprese vita e a quelle che offrono rendite di invalidità; anche i fondi pensione occupazionali potranno utilizzare le nuove metodologie. M...

🇺🇸 ORSA, Solvibilità

STATI UNITI: ANCHE LA PENNSYLVANIA ADOTTA IL FRAMEWORK ORSA

La Pennsylvania si è aggiunta al gruppo di Stati USA che adottano un framework in termini di Own Risk Solvency Assessment (ORSA) per le imprese assicuratrici. Secondo la legislazione di riferimento (G.A. of Pennsylvania, House Bill 1481), alle imprese e ai gruppi assicurativi la cui raccolta premi annua raggiunge  o supera una soglia minima (fissata in 500 milioni di dollari per le singole imprese e in 1 miliardo per i gruppi) è fatt...

🌎 Fondi di garanzia

FONDI DI GARANZIA A TUTELA DEGLI ASSICURATI: “ISSUE PAPER” DELLA IAIS

IAIS – l’Associazione internazionale dei supervisors assicurativi – ha pubblicato, nello scorso mese di ottobre, un Issue Paper in materia di fondi di garanzia a tutela degli assicurati (“Policyholder Protection Schemes - PPS”) (1). I PPS sono strumenti, finanziati di norma dall’industria assicurativa, considerati “di ultima istanza” per garantire livelli minimi di tu...

🌎 Attività cross-border, Filiali, Vigilanza

IAIS: “ISSUES PAPER” IN MATERIA DI VIGILANZA SULL’ATTIVITA’ “CROSS BORDER” TRAMITE “BRANCHES”

  L’Associazione internazionale dei supervisors assicurativi (IAIS) ha pubblicato, lo scorso mese di ottobre, un Issues Paper in materia di vigilanza sulle operazioni assicurative internazionali (“cross-border”) effettuate tramite filiali (“branches”). Il documento ha un duplice scopo:                     ...

🌎 Risk management

FINANCIAL STABILITY BOARD: PRINCIPI SUL RISK APPETITE E CONSULTAZIONE SULLA RISK CULTURE

 Il Financial Stability Board  (FSB) ha pubblicato due documenti in materia di risk management nelle istituzioni finanziarie.  I documenti rientrano nelle iniziative del FSB volte ad accrescere l’efficacia della vigilanza nell’area del risk management, un’area chiave per far fronte alle problematiche legate alle istituzioni finanziarie sistematicamente rilevanti (SIFIs) e “too big to fail”. ...

News

🇮🇹 Corporate Governance

CONSOB: RAPPORTO ANNUALE 2013 SULLA CORPORATE GOVERNANCE DELLE IMPRESE QUOTATE IN ITALIA

La CONSOB ha presentato la seconda edizione del rapporto annuale sulla Corporate Governance delle imprese quotate in Italia. Dal rapporto emerge una conferma di alcune caratteristiche delle imprese quotate del nostro Paese, ossia un’elevata concentrazione della proprietà e una limitata contendibilità del controllo, anche se negli ultimi anni si è verificata una progressiva diluizione degli azionisti di maggioranza in favore di forme di control...

🇮🇹 Regolamentazione, Vigilanza

REPORT DEL FMI SULLA CONFORMITÀ DELL’ITALIA AI PRINCIPI IAIS SULLA VIGILANZA ASSICURATIVA

  Il Fondo Monetario Internazionale ha pubblicato il rapporto di valutazione sul recepimento degli standard regolamentari e di vigilanza nei settori bancario, assicurativo e finanziario italiani. Per quanto riguarda la vigilanza in materia assicurativa, è stata eseguita un’analisi di conformità rispetto ai principi fondamentali (ICPs) formulati dall’Associazione Internazionale delle Autorità di vigilanza assicurativa (IAIS) formul...

🇮🇹 Long-term care

L’ASSISTENZA AGLI ANZIANI NON-AUTOSUFFICIENTI IN ITALIA, PROBLEMI E PROSPETTIVE: REPORT NNA

Il Network per la Non Autosufficienza (NNA), associazione  volontaria volta a promuovere studi e ricerche nel campo della dipendenza, ha pubblicato il quarto rapporto sull’assistenza agli anziani in Italia. Di fronte all’invecchiamento della popolazione e al  crescere del numero degli anziani non autosufficienti, si riducono in Italia  - sottolineano gli autori - le risorse a livello nazionale e, sul piano regionale, si trascura di armonizzare le polit...

🇮🇹 R.C. Sanitaria

MARSH ITALIA: INDAGINE SULLE CADUTE ACCIDENTALI NEGLI OSPEDALI E IMPLICAZIONI PER LA R.C. SANITARIA

  La società di brokeraggio Marsh Italia ha pubblicato un’analisi del fenomeno delle cadute accidentali di pazienti e visitatori nelle strutture sanitarie del nostro Paese e dei riflessi in campo assicurativo. Su 3.549 richieste di danni per cadute accidentali presentate tra il 2004 e il 2011 (pari al 10% delle totale delle richieste di risarcimento per medical malpr...

🇫🇷 Solvency II

QUINTA EDIZIONE DELLA CONFERENZA ANNUALE FFSA SU SOLVENCY II

  Dal 2009 la Federazione francese delle imprese di assicurazione (FFSA) organizza una Conférence Annuelle dedicata a Solvency II, ormai giunta alla quinta edizione.   Il dibattito di quest’anno – che è stato anche seguito in Live Webcast attraverso il sito della Federazione – è stato aperto e concluso dal Presidente di FFSA, Bernard Spitz, e ha visto, tra gli altri, gli interventi di Michel B...

🇫🇷 Solvency II

FRANCIA: SOLVENCY II E FINANZIAMENTO DELL’ECONOMIA. AL VIA UNA “MISSIONE” PARLAMENTARE

Karine Berger, membro del Parlamento francese - nota per essere co-autrice di un recente rapporto al Primo Ministro in materia di risparmio delle famiglie e investimenti(1) -,  ha dato inizio a una missione parlamentare dedicata ai possibili impatti di “Solvibilità II”, “Basilea 3” e, più in generale, della regolamentazione prudenziale sul finanziamento dell’economia.  La missione parlamentare – da svol...

🇫🇷 Assicurazione danni

“LA POSTE” E I SERVIZI ASSICURATIVI: UN PROGETTO INNOVATIVO, MA CONTROVERSO

 L’Argus de l’Assurance e Le Monde hanno dedicato un commento a un innovativo progetto di La Poste(1) in Francia, che potrebbe essere operativo a partire dal 2015.  Quest’ultima, infatti, intende dotare di smartphone la propria rete di 900.000 addetti alla distribuzione della corrispondenza, i quali potranno recarsi presso il domicilio degli assicurati che hanno subito un sinistro e racco...

🇫🇷 Bancassicurazione, Distribuzione

FRANCIA: TERMINA L’ACCORDO BPCE-CNP, NASCE UN GRANDE “POLO VITA-DANNI” BPCE-NATIXIS

 In Francia, a partire dal 2016, le Casse di Risparmio interromperanno la distribuzione dei prodotti assicurativi vita di CNP Assurances. Si tratta di una modifica alle strategie del Gruppo BPCE (Banque Populaire - Caisses d’Epargne)(1), ormai orientato verso la creazione di un grande, unico polo assicurativo, costituito dalla fusione delle attività vita e di quelle danni (svolte, rispettivamente, da Natixis Assurances...

🇩🇪 Calamità naturali, Rischio

CALAMITA’ NATURALI IN GERMANIA: REPORT DELL’ASSOCIAZIONE DEGLI ASSICURATORI (GDV)

  Il Naturgefahrenreport 2013, recentemente pubblicato dall’Associazione tedesca delle imprese assicuratrici (GDV), analizza e commenta il trend delle calamità naturali che hanno colpito la Germania nel corso del primo semestre 2013 (“Juni-Hochwasser 2013”)(1) e nel 2012 (“Die Schäden 2012”). Il risarcimento di tali danni, sottolin...

🇩🇪 Indagini di mercato

GERMANIA: ASPETTATIVE E TIMORI DELLA “GENERAZIONE DI MEZZO” (30-59 ANNI). RISULTATI DI UN’INDAGINE

In Germania, la “generazione di mezzo” (ossia gli individui compresi nella fascia di età 30-59 anni) è composta da circa 35 milioni di persone. Un recente studio, realizzato da Institut für Demoskopie Allensbach su un campione di 1.420 individui, ne mette a fuoco stili di vita, aspettative e  preoccupazioni per il futuro. Se indipendenza economica e stabilità finanziaria costituiscono i principali “desiderata...

🇪🇺 Solvency II

TERZO PILASTRO E REPORTING ALLA VIGILANZA … QUALI “INSIDIE”? REPORT MOODY’S ANALYTICS

  Tra gli aspetti essenziali di Solvency II   vi è il reporting alla vigilanza, componente essenziale del terzo pilastro del nuovo regime prudenziale. Un aspetto chiave del Pillar III reporting è rappresentato dai Quantitative Reporting Templates (QRTs) - riguardanti aspetti sia “solo” sia di gruppo -,  che rendono necessario un considerevole impegno in termini di compliance pe...

🇺🇦 Gestione assicurativa, Investimenti

UCRAINA: VALUTAZIONE DELLE POLITICHE DI INVESTIMENTO DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE

 L'intensificazione della globalizzazione,  i crescenti fenomeni di convergenza nel settore finanziario, l’emergere di nuovi strumenti finanziari, il rapido sviluppo delle tecnologie dell'informazione stanno portando i protagonisti del mercato assicurativo ad adottare nuovi metodi e nuove tecniche per la gestione d’impresa.  La sfida principale per le compagnie assicuratrici oggi non è solo lo  sviluppo e la promozione di  nuov...

🇺🇸 Assicurazione vita, Investimenti

GLI INVESTIMENTI DEGLI ASSICURATORI VITA NEGLI STATI UNITI. UN ARTICOLO DELLA FED DI CHICAGO

  Un recente articolo pubblicato dalla Federal Reserve Bank di Chicago fa il punto sugli investimenti delle imprese di assicurazione vita negli Stati Uniti. Si offre, in particolare, un’illustrazione delle tipologie di attivi in cui gli assicuratori investono, dei settori cui appartengono gli emittenti, nonché una valutazione di come il valore degli investimenti detenuti varierebbero nell’ipotesi di un forte shock sui mercati ...

🇺🇸 Assicurazione auto

ASSICURAZIONE AUTO “A CONSUMO” NEGLI STATI UNITI: I BENEFICI PER GLI ASSICURATI E PER LA COLLETTIVITA’

  L’assicurazione “pay-per-use”, che collega il premio assicurativo (o parte di esso) al chilometraggio percorso o al tempo passato al volante, può incentivare un minore utilizzo degli autoveicoli e una riduzione della congestione delle strade. L’autore dell’articolo discute i potenziali benefici di queste forme di assicurazione e passa in rassegna diversi studi - riferiti al mercato degli Stati Uniti - che hanno ipotizzato, i...

🇺🇸 Sicurezza stradale

STATI UNITI: ASSICURAZIONE AUTO, ANALISI DEL COMPORTAMENTO DEI "SENIOR DRIVERS"

Il comportamento dei conducenti "senior" (fascia d'età superiore a 65 anni) è l’oggetto di un rapporto pubblicato dall’Insurance Information Institute, centro di informazione statunitense in campo assicurativo. Secondo dati ufficiali delle autorità, nel 2011 risultavano titolari di patente di guida 35 milioni di persone di età superiore a 65 anni. Nello stesso anno, 5.400 persone della stessa fascia...

🇺🇸 Solvibilità

L’UTILIZZO DEI MODELLI INTERNI NEL QUADRO DELLA REGOLAMENTAZIONE ASSICURATIVA DEGLI STATI UNITI

L’uso dei modelli interni da parte delle istituzioni finanziarie ai fini della misurazione e della gestione dei vari rischi è aumentato considerevolmente negli ultimi dieci anni. Tuttavia, la recente crisi finanziaria globale ha generato forti preoccupazioni, presso le Autorità di vigilanza, riguardo al sempre più diffuso utilizzo di tali modelli. Negli Stati Uniti – sottolineano gli autori – la regolamentazione assicurativa ha consentito d...

🇺🇸 Rischio operativo, Risk management

LA CRESCENTE IMPORTANZA DI UNA GESTIONE EFFICIENTE DEL RISCHIO OPERATIVO

Recenti sviluppi nell’industria dei servizi finanziari hanno evidenziato l’importanza di una corretta gestione del rischio operativo. Il sistema finanziario è diventato, negli ultimi anni, più complesso e più interconnesso, per cui la necessità di comprendere a fondo e mitigare i rischi operativi è fortemente aumentata. Nell’articolo gli autori illustrano le principali tipologie di rischio operativo e l’evoluzione del lo...

🇺🇸 Assicurazione vita

MA QUANTO SONO LIQUIDE LE “LIFE INSURANCE LIABILITIES”? FEDERAL RESERVE BANK DI CHICAGO

Gli autori si propongono di descrivere il grado di liquidità dei vari prodotti vita e di identificare una misura che possa essere utilizzata per definire la liquidità delle diverse passività assicurative,  sia per una singola impresa sia per il settore nel suo complesso. Dopo aver effettuato un confronto fra il grado di liquidità delle passività delle banche e delle imprese di assicurazione vita, gli autori segmentano le passività e...

🇺🇸 Assicurazione r.c. ambientale

STATI UNITI: LE IMPLICAZIONI ASSICURATIVE DELLA FRATTURAZIONE IDRAULICA (“FRACKING”)

Gli sviluppi nelle tecniche di perforazione hanno portato un’enorme espansione della capacità di estrazione di petrolio e gas naturale negli Stati Uniti. Tra le tecniche più innovative rientrano la fratturazione idraulica e la perforazione orizzontale. L’articolo offre una panoramica delle opportunità e dei rischi connessi al “fracking”, esamina le diverse possibilità di copertura assicurativa in relazione a tale attività...

🇺🇸 Calamità naturali

USA: PRIME STIME ASSICURATIVE SUI TORNADO DI NOVEMBRE NEL MIDWEST

  Il 17 novembre, 81 tornado si sono abbattuti su un’ampia zona del Midwest degli Stati Uniti colpendo, in  particolare, gli Stati di Illinois, Michigan, Indiana, Kentucky, Ohio e Missouri. L’evento ha provocato 6 vittime e dozzine di feriti, ha distrutto abitazioni e immobili commerciali, ha lasciato 300.000 persone senza energia elettrica per almeno due giorni. Secondo la società di risk modeling RMS, gli oneri a carico delle ...

🇨🇳 Analisi dei mercati, Canali distributivi, Internet

CINA: IL SETTORE ASSICURATIVO SI AFFIDA ANCHE AL CANALE INTERNET

Lo scorso ottobre è stata autorizzata, in Cina, la prima compagnia assicurativa on-line,  Zhong An Online Property Insurance. La nuova impresa è di proprietà del gigante del commercio elettronico Alibaba Group, del social network Tencent e del secondo gruppo assicurativo del Paese, Ping An Insurance. Alibaba e Tencent sperano di sfruttare la loro enorme base di utenti: più di tre quarti delle transazioni commerciali online in Cina, inf...

Long-term care

MIGLIORARE LA QUALITÀ DELL’ASSISTENZA AGLI ANZIANI: REPORT OCSE/COMMISSIONE EUROPEA

  Il numero delle persone con più di 80 anni raddoppierà entro il 2050, raggiungendo il 9,1% della popolazione nei paesi OCSE e l’11,3% nei  paesi dell’Unione europea; si prevede, inoltre, che circa metà di questi cittadini avranno bisogno di assistenza nello svolgimento delle attività quotidiane. Queste sono alcune delle stime contenute n...

🌎 Calamità naturali

PAESI EMERGENTI E URBANIZZAZIONE: SFIDE/OPPORTUNITA’ PER IL SETTORE ASSICURATIVO (SIGMA-SWISS RE)

  Sigma, rivista edita da Swiss Re, ha dedicato il suo ultimo numero al tema dell’urbanizzazione nei paesi emergenti e alle sfide/opportunità che essa  comporterà per il settore assicurativo nei prossimi anni. La popolazione urbanizzata è prevista crescere di 1,4 miliardi da oggi al 2030, raggiungendo complessivamente i 5 miliardi; buona parte...

🌎 Calamità naturali

PAESI EMERGENTI, I PIÙ COLPITI DAGLI EFFETTI ECONOMICI DELLE CALAMITÀ NATURALI: REPORT MUNICH RE

Sia il numero sia l’impatto delle calamità naturali, a livello globale, sono aumentati vertiginosamente a partire dagli anni ’80. Oltre all’urbanizzazione delle regioni costiere o vicine ai fiumi, ha giocato un ruolo importante in questo trend anche il cambiamento climatico. Il report di Munich Re analizza gli effetti economici delle calamità naturali considerando, in particolare, il loro impatto sulla crescita delle economie emer...

🌎 Information technology, Management

LE ASSICURAZIONI IN UN MONDO DIGITALE: LA CENTRALITA’ DELLE RELAZIONI CON I CLIENTI. UN REPORT E&Y

  La società di consulenza Ernst & Young ha pubblicato un report sull’utilizzo, da parte delle imprese di assicurazione, delle nuove tecnologie digitali e sui cambiamenti attesi nella gestione delle relazioni con la clientela. Il report è basato su un’indagine condotta nel secondo trimestre 2013 su un campione di 100 imprese di assicurazione nel mondo. Secondo il report: le imprese assicuratrici generalmente ricon...

🌎 Information technology, Management

ACCENTURE: L’ASSICURAZIONE DIGITALE COME LEVA DI REDDITIVITA’

 I prodotti assicurativi venduti attraverso  canali digitali raggiungeranno – secondo le stime contenute in un recente rapporto di Accenture – un ammontare pari 25 miliardi di euro annui in Europa. Gli assicuratori in Europa, America e Sud Africa sono fortemente impegnati nella trasformazione digitale, ma mancano – segnalano gli autori – di una strategia globale per la sua attuazione. Lo studio Accenture analizza il percorso attuale e futuro del...