Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Aprile 2011 - N°90

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇩🇪 Long-term care

VALUTAZIONE DEL GAP FINANZIARIO PER LE SPESE LTC IN GERMANIA: E’ NECESSARIO RISPARMIARE DI PIU’

Are You Well Prepared for Long-term Care? Assessing Financial Gaps in Private German Care Provision Ruhr Graduate School in Economics, University of Duisburg-Essen Ruhr Economic Papers #203

Matthias Keese, Annika Meng, Reinhold Schnabel


SSRN – Social Science Research Network
http://ssrn.com


Visualizza il Paper


Già a metà degli anni ’90, la Germania si è posta il problema del finanziamento delle spese di assistenza ai non autosufficienti, introducendo un meccanismo di assicurazione obbligatoria affiancato da un sistema di coperture private volontarie. L’evoluzione demografica rende comunque evidente che risorse crescenti sono necessarie per le famiglie tedesche al fine di far fronte a spese di assistenza che aumentano a un passo molto rapido. Nel Paper si cerca di stimare il “financial gap”per la LTC, ossia di quanto le spese per l’assistenza superano i risparmi e la ricchezza di cui dispongono le famiglie tedesche.

Il paper affronta il tema dell’incremento della spesa per l’assistenza a lungo termine (“Long Term Care”, LTC), con il principale obiettivo di stimare il relativo fabbisogno finanziario dei cittadini tedeschi.

La questione dell’assistenza è stata spesso trattata nelle sue implicazioni macroeconomiche. E’ stato stimato che, nel 2050, raddoppierà il numero di coloro che necessiteranno di assistenza LTC in Germania , mentre si ridurrà il numero di coloro che contribuiranno al finanziamento del sistema pubblico di assistenza. Attualmente il costo del ricovero di un anziano in un istituto specializzato, in molti casi, supera i 3.000 euro al mese, mentre la copertura assicurativa (obbligatoria in Germania dal 1995) difficilmente garantisce trasferimenti superiori ai 1.500 euro.

Il paper intende fornire un contributo secondo una prospettiva micro-economica: calcolare – a livello individuale – il gap finanziario che deriva dal dover fronteggiare la spesa LTC, ossia stabilire se i cittadini tedeschi sono in grado di coprire i costi attesi facendo ricorso alle proprie risorse finanziarie e alle coperture assicurative, oppure se saranno i familiari e le forme di assistenza sociale a dover colmare il gap.

Gli autori ricorrono a dati SHARE (Survey of Health, Ageing and Retirement in Europe) e a statistiche condotte a livello federale e statale. Sulla base dei dati si procede alla stima delle aspettative di vita e ai costi associati, differenziando in categorie quali l’età, il genere, l’essere in possesso della sola assicurazione obbligatoria o anche di polizze integrative, il tipo e il livello di assistenza richiesta. Successivamente, si calcolano i costi attesi per le diverse tipologie, si stima l’ammontare dei trasferimenti e si confrontano i costi con la ricchezza a disposizione (gap finanziario).

La complessa analisi prevede tre scenari alternativi (in base all’evoluzione di costi e dei trasferimenti dall’assicurazione obbligatoria) e l’utilizzo di una regressione per identificare quali sono i “drivers” principali della spesa e quali le categorie di persone maggiormente a rischio.

Considerando lo scenario più favorevole (tasso reale di crescita di costi e trasferimenti pari a zero), risulta che:
- il costo medio per ogni cittadino tedesco ammonterà a circa 46.000 euro, di cui il 59% sarà coperto dalla assicurazione obbligatoria, mentre il restante dovrà essere finanziato di tasca propria;
- circa un terzo delle persone non risulta essere in grado di coprire le spese con il proprio reddito e patrimonio. Circa il 37% di coloro che posseggono casa saranno costretti a venderla per far fronte alle necessità di assistenza a lungo termine;
- coloro che dispongono di coperture assicurative integrative sono meno esposti al rischio di gap finanziario (solo il 14%), soprattutto grazie alla ricchezza di cui dispongono, e solo il 26% di essi dovrà liquidare i propri beni immobili.
Considerando gli scenari meno favorevoli, la quota di coloro che dispongono di una copertura obbligatoria e che rimangono esposti al rischio di gap finanziario sale al 57%.
L’analisi delle regressioni evidenzia che i soggetti maggiormente a rischio sono le donne e coloro che vivono da soli (i costi attesi per le donne tra i 65 e 90 anni superano quelli per gli uomini anche di 34.000 euro).

In sintesi, lo studio evidenzia che chi dispone di polizze integrative è meno esposto al rischio di impoverimento (la probabilità scende di circa il 10%). Tuttavia, i dati a livello micro confermano che, da parte dei cittadini tedeschi, non viene accumulata sufficiente ricchezza per fronteggiare i rischi e i costi legati all’assistenza.

Altri articoli della Newsletter

Focus

🇩🇪 Long-term care

VALUTAZIONE DEL GAP FINANZIARIO PER LE SPESE LTC IN GERMANIA: E’ NECESSARIO RISPARMIARE DI PIU’

🇺🇸 Assicurazione vita, Domanda di assicurazione

PERCHE’ CI SI ASSICURA POCO CONTRO IL RISCHIO MORTE? UN’ANALISI DELLE SCELTE ASSICURATIVE DELLE FAMIGLIE AMERICANE

🌎 Assicurazione vita, Rischio longevità

RISCHIO DI LONGEVITÀ E SUA GESTIONE NELL’IMPRESA DI ASSICURAZIONE VITA

🌎 Mercato assicurativo

LO SVILUPPO DEL SETTORE ASSICURATIVO E LE SUE DETERMINANTI IN UN CONFRONTO INTERNAZIONALE. PAPER WORLD BANK

🌎 Risk management

“CORRELATION CRISIS”: QUANDO I RISCHI SONO CORRELATI. IMPLICAZIONI PER FINANZA E ASSICURAZIONI

🌎 Domanda di assicurazione, Mercato assicurativo

FRA TEORIA E VERIFICHE EMPIRICHE: UNA RASSEGNA DEI MODELLI RECENTI DI ANALISI DEI MERCATI ASSICURATIVI

🌎 Finanza

LA STRUTTURA PATRIMONIALE OTTIMALE DI UN’IMPRESA DI ASSICURAZIONE. INDICAZIONI DA UN MODELLO MICROECONOMICO

🌎 Selezione avversa

SELEZIONE AVVERSA E AVVERSIONE ALL’AMBIGUITÀ. DUE DRIVER NELLA SCELTA ASSICURATIVA

UE

Solvency II

SOLVENCY II: I RISULTATI DEL QIS5 PER L’ASSICURAZIONE EUROPEA. REPORT EIOPA E RELATIVA PRESENTAZIONE

Solvibilità

EIOPA: AL VIA IL SECONDO STRESS TEST SUI MAGGIORI GRUPPI ASSICURATIVI EUROPEI

Solvency II

IL QIS5 IN GERMANIA. LE MAGGIORI CRITICITA’: COMPLESSITA’ DELLA FORMULA STANDARD E “LONG-TERM GUARANTEES”

Solvency II

I RISULTATI DEL QIS5 PER GLI ASSICURATORI DEL REGNO UNITO. UK COUNTRY REPORT FSA

Solvency II

IL QIS 5 IN AUSTRIA. ELEVATA PARTECIPAZIONE DELLE IMPRESE, BUONA POSIZIONE PATRIMONIALE

QIS5, Solvency II

I RISULTATI EUROPEI DEL QIS 5 SECONDO FITCH

Vigilanza

EUROPEAN SYSTEMIC RISK BOARD: ISTITUITO LO “SCIENTIFIC ADVISORY COMMITTEE”

Vigilanza

EIOPA: NOMINATI I COMPONENTI DEI DUE NUOVI GRUPPI DI STAKEHOLDERS

Statistiche

🌎 Catastrofi man-made, Catastrofi naturali

CATASTROFI NATURALI E MAN-MADE: UN 2010 PARTICOLARMENTE NEGATIVO. REPORT ANNUALE SWISS RE

Pensioni

“PENSIONS AT A GLANCE 2011”. RAPPORTO OCSE SULLE RIFORME DELLA PREVIDENZA NEL MONDO

🇪🇸 Analisi dei mercati

SPAGNA: PRIMI DATI 2010. FORTE FLESSIONE DEL VITA

🇨🇳 Assicurazione vita

CINA: OTTIME PROSPETTIVE PER IL RAMO VITA NEL 2011 SECONDO FITCH

🇯🇵 Assicurazione vita

GIAPPONE: L’ANDAMENTO DELL’ASSICURAZIONE VITA NELL’ANNO FISCALE 2009

🇰🇷 Analisi dei mercati

COREA DEL SUD: 2011 IN RIPRESA PER IL VITA. REPORT DI FITCH

🇲🇾 Assicurazione danni

MALESIA: PROSPETTIVE POSITIVE PER IL COMPARTO DANNI NEL 2011. REPORT DI FITCH

🇹🇭 Analisi dei mercati

TAILANDIA: 2011 ALL’INSEGNA DELLA CRESCITA NEI RAMI VITA. REPORT FITCHRATINGS

🇪🇺 Demografia

LA COMPOSIZIONE DELLE FAMIGLIE NELL’UE-27. DATI 2009

Normativa

🇬🇧 Assicurazione auto

L’ASSICURAZIONE AUTO NEL REGNO UNITO. RAPPORTO PARLAMENTARE

🇫🇷 R.C. Medica

FRANCIA: RAPPORTO SULLO STATO DELL’ASSICURAZIONE RC MEDICA

🇬🇧 Previdenza

IL RAPPORTO HUTTON SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI PER IL PUBBLICO IMPIEGO NEL REGNO UNITO

🌎 Rischio sistemico

IL RUOLO DELLE AUTORITÀ DEI MERCATI MOBILIARI NELLA MITIGAZIONE DEL RISCHIO SISTEMICO

News

🇮🇹 Previdenza

CASSE DEI PROFESSIONISTI: FOCUS SUGLI INVESTIMENTI NELL’INDAGINE CONOSCITIVA DELLA COMMISSIONE PARLAMENTARE

🇮🇹 Previdenza complementare

TERZO RAPPORTO INPDAP SULLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE DEL PUBBLICO IMPIEGO

🇪🇺 Solvency II

CAPITALE, SOLVIBILITA’, RATING. QUANDO LA SOLVIBILITA’ ECONOMICA E’ DIVERSA DA QUELLA EFFETTIVA. PAPER CRO FORUM

🇪🇺 Solvency II

REPORT GUY CARPENTER SUI REQUISITI PATRIMONIALI DI SOLVENCY II

🇪🇺 Analisi dei mercati

AREE DI FOCUS PER LO SVILUPPO DEL MERCATO ASSICURATIVO EUROPEO NEL 2011. ANALISI DI ERNST & YOUNG

🇫🇷 Multirischio abitazione

MULTIRISCHIO ABITAZIONE IN FRANCIA: IN AUMENTO LA QUOTA DELLA BANCASSICURAZIONE

🇩🇪 Analisi dei mercati

STATISTICHE BAFIN 2009: GRADUATORIA DELLE IMPRESE DANNI IN GERMANIA

🇩🇪 Solvency II

BAIN&COMPANY E TOWERS WATSON SUL PROGETTO SOLVENCY II: GLI IMPATTI PER LE IMPRESE TEDESCHE

🇬🇧 Cambiamento climatico

L’IMPATTO FINANZIARIO DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO IN UNO STUDIO DEGLI ASSICURATORI BRITANNICI

🇬🇧 Assicurazione vita, Previdenza

REGNO UNITO: 2011 INCERTO E SENZA CRESCITA PER ASSICURAZIONE VITA E PREVIDENZA SECONDO ERNST & YOUNG

🇪🇸 Analisi dei mercati, Assicurazione danni

SPAGNA: L’EVOLUZIONE DELLE ASSICURAZIONI MULTIRISCHIO NEL 2010

🇧🇪 Analisi dei mercati

TENDENZE DELL’ASSICURAZIONE IN BELGIO: UN COMMENTO DEL PRESIDENTE DI ASSURALIA

🇺🇸 Analisi dei mercati

SFIDE E STRATEGIE PER L’ASSICURAZIONE STATUNITENSE SECONDO DELOITTE

🇯🇵 Calamità naturali

GIAPPONE: LE STIME DEI DANNI DOPO IL TERREMOTO DELL’11 MARZO

🇯🇵 Analisi dei mercati

GIAPPONE: MUTUE IN BUONA SALUTE NONOSTANTE LA CRISI FINANZIARIA

🇯🇵 Assicurazione vita

GIAPPONE: LE COPERTURE VITA SONO PIÙ DIFFUSE TRA LE DONNE

🇦🇺 Calamità naturali

AUSTRALIA: IL GOVERNO AVVIA UNO STUDIO SULLO STATO DELLE COPERTURE PER IL RISCHIO CATASTROFALE

🇳🇿 Calamità naturali

NUOVA ZELANDA: LE STIME SULL’IMPATTO ASSICURATIVO DEL SISMA DEL 22 FEBBRAIO

🇸🇬 Assicurazione vita

SINGAPORE: CRESCITA DECISA DEL VITA NEL 2010 (+16%)

🇸🇾 Analisi dei mercati

SIRIA: POSITIVO L’ANDAMENTO DEL SETTORE ASSICURATIVO NEL 2010

🇶🇦 Analisi dei mercati

QATAR: CRESCONO GLI UTILI NEL 2010

🇧🇷 Analisi dei mercati

UN 2010 POSITIVO PER IL MERCATO ASSICURATIVO BRASILIANO

🇨🇱 Analisi dei mercati

CILE: BENE L’ANDAMENTO DEL COMPARTO VITA NEL 2010 (+ 20%)

🇲🇽 Assicurazione vita

MESSICO: I CONTRATTI VITA A CONFRONTO

🌎 Concorrenza

BARRIERE ALLA CONCORRENZA NEI MERCATI FINANZIARI E ASSICURATIVI DI INDIA E SUD-EST ASIATICO

🌎 R.C. Amministratori e Sindaci

TOWERS WATSON: INDAGINE SULLE DETERMINANTI DELLA DOMANDA DI COPERTURE D&O