Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Gennaio 2015 - N°135

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇩🇪 Assicurazione auto, Prezzi

LE POLITICHE DI PREZZO NELL’ASSICURAZIONE AUTO IN GERMANIA, AUSTRIA E SVIZZERA: UN’ANALISI EMPIRICA

Le tecniche di pricing rappresentano una delle più importanti leve competitive nel mercato delle coperture assicurative auto. Con l’aumentare della concorrenza nel settore, sono indispensabili una maggiore efficienza e una crescente attenzione alla redditività. A quest’ultimo proposito, meccanismi di pricing sofisticati possono garantire una crescita profittevole dell’attività. Il paper analizza, sulla base di un’indagine svolta appositamente, gli approcci seguiti al riguardo dalle imprese assicuratrici operanti in Germania, Austria e Svizzera.

Nel paper gli Autori effettuano un’analisi approfondita del pricing delle polizze auto in Germania, Austria e Svizzera. Sulla base di un’indagine presso manager di compagnie operanti nei tre paesi di lingua tedesca, sono esaminati i diversi aspetti del pricing, inclusi gli aggiustamenti applicati ai premi e l’introduzione di nuovi criteri tariffari. Inoltre, utilizzando metodi statistici avanzati ed effettuando analisi per territorio e categoria...

🇪🇺 Solvency II

NELLA “SCATOLA NERA” DI SOLVENCY II: CALCOLO DI NAV E SCR TRAMITE UN APPROCCIO DEI MINIMI QUADRATI DI MONTE-CARLO

  Il calcolo dei Net Asset Values (NAV) e del Solvency Capital Requirement (SCR) nel contesto del nuovo regime di Solvency II, nonché l’effettuazione delle analisi di sensitività con riguardo ai principali fattori di rischio finanziario e assicurativo, richiedono l’utilizzo di metodologie molto complesse ed è illusorio per le imprese di assicurazione pensare di poter contare solo su formule di tipo chiuso. ...

🌎 Impresa di assicurazione, Regolamentazione, Rischio sistemico

PERCHÈ LE IMPRESE ASSICURATRICI SONO DIVERSE DALLE BANCHE: IMPLICAZIONI PER LA REGOLAMENTAZIONE DEL RISCHIO SISTEMICO

L’Autore si propone di tracciare un distinzione concettuale fra banche e imprese di assicurazione, dal punto di vista della regolamentazione del rischio sistemico. Discute le differenze e le somiglianze fondamentali fra le due tipologie di istituzioni per quanto riguarda la loro interazione con il sistema finanziario. Le imprese assicuratrici interagiscono nella loro funzione di intermediari finanziari e tramite gli investimenti sul mercato finanziario, ma non poss...

🇪🇺 Mercato Unico, Servizi cross-border

ATTIVITA’ ASSICURATIVA CROSS-BORDER IN CRESCITA IN EUROPA: UNA SPINTA VERSO L’ “INSURANCE UNION” ?

  Gli autori utilizzano un nuovo set di dati per ricostruire una panoramica  - per quanto possibile completa -  sull’entità delle operazioni assicurative cross-border nell’ambito dell’Unione europea. L’attività assicurativa cross border - misurata come la quota dei premi lordi totali detenuta da soggetti esteri  -  risulta pari al 36%, un livello più alto rispetto a quello riscontr...

🇬🇧 Banca, Crisi

DALL’UOVO ALLA FRITTATA: IL CASO DELLA CRISI DELLA INTERNET BANK EGG PLC

Il cosiddetto rischio strategico, ossia l’eventualità di non essere in grado di realizzare le strategie prescelte, è probabilmente il rischio più importante per qualsiasi tipo di impresa. In effetti, non solo tale rischio si traduce spesso in considerevoli costi e danni alla reputazione dell’impresa, ma può persino portare all’insolvenza o mettere a rischio l’intero sistema finanziario, come hanno dimostrato, ad esempio, i casi...

🇩🇪 Assicurazione danni

STRATEGIE COMPETITIVE E IDENTITÀ DI GRUPPO NELL’ASSICURAZIONE DANNI IN GERMANIA

Il concetto di “gruppo strategico”, intendendo  un insieme di imprese che perseguono strategie simili, è stato frequentemente utilizzato al fine di analizzare i differenti aspetti delle strategie competitive nei vari settori economici. Gli autori esaminano i ”gruppi strategici” nell’ambito dell’assicurazione danni in Germania. Individuano tali gruppi grazie a un’analisi “cluster” e si pon...

🇬🇧 Fondi pensione, Impresa di assicurazione, Investimenti

CRISI FINANZIARIA, “QUANTITATIVE EASING” E ASSET ALLOCATION DI IMPRESE DI ASSICURAZIONE E FONDI PENSIONE NEL REGNO UNITO

Gli autori esaminano gli effetti che la politica di quantitative easing (QE) seguita dalla Bank of England durante la crisi finanziaria globale ha avuto sul comportamento di investimento di imprese di assicurazione e fondi pensione nel Regno Unito. Verificano, in particolare, se tale comportamento sia risultato coerente con il funzionamento del cosiddetto portfolio balance channel, considerato dalle Autorità di politica monetaria britanniche e statunitensi...

🌎 Protection gap, Sottoassicurazione

LA SOTTOASSICURAZIONE: ENTITA' DEL “PROTECTION GAP” E RACCOMANDAZIONI IN UN REPORT DELL’ASSOCIAZIONE DI GINEVRA

  La sottoassicurazione può essere definita come il gap tra il livello di copertura che -  dal punto di vista economico -  è razionale possedere e il livello di copertura di cui effettivamente si dispone. A partire da questa definizione, la Geneva Association analizza  -  in un suo recente  report -  il fenomeno in tutte le sue implicazioni, considerando i metodi di valutazione e le misure nec...

UE

🇪🇺 Vigilanza

EIOPA: I RISULTATI DELLO STRESS TEST 2014 PER LE IMPRESE ASSICURATRICI EUROPEE

  Il 30 novembre scorso, EIOPA ha pubblicato  i risultati dell’esercizio di Stress Test  svolto dall’industria assicurativa europea(1)  tra maggio e luglio 2014. Il Test ha avuto lo scopo di verificare la capacità delle imprese assicuratrici di resistere agli shock e di identificare le principali vulnerabilità del settore. L’esercizio è stato co...

🇪🇺 Solvency II

AL VIA LA CONSULTAZIONE EIOPA SUL 2° SET DI ITS E GUIDELINES, INCLUSO IL “REPORTING PACKAGE”

  Il 2 dicembre scorso, EIOPA ha avviato la pubblica consultazione sul 2° set di Implementing Technical Standards (ITS) e  Guidelines (GL), volti a completare il quadro  normativo di Solvency II. La consultazione è particolarmente ampia e abbraccia i diversi aspetti dei tre pilastri di Solvency II. Con riguardo al 1° pilastro (requisiti quantitativi), i temi in consultazione riguarda...

🇪🇺 Solvency II

EIOPA: ESITI DELLA PUBBLICA CONSULTAZIONE SULLA PRIMA TORNATA DI LINEE GUIDA “SOLVENCY II”

  EIOPA ha pubblicato il report finale relativo alla pubblica consultazione tenuta, fra giugno e agosto 2014(1), sul primo set di Linee Guida in materia di Solvency II. Le Linee Guida in questione rappresentano un complemento degli Implementing Technical Standards (ITS) e riguardano, in prevalenza, temi di 1° pilastro (fondi propri, Formula Standard per il calcolo del SCR, riserve tecniche, solvi...

🇪🇺 Modelli interni, Vigilanza

PUBBLICATO DA EIOPA IL “COMMON APPLICATION PACKAGE” PER I MODELLI INTERNI SOLVENCY II

  Il 4 dicembre scorso, EIOPA ha pubblicato il Common Application Package (CAP), destinato ad essere utilizzato nel processo di autorizzazione dei modelli interni ai fini del calcolo dei requisiti patrimoniali di Solvency II. Il “pacchetto” mira a promuovere l’armonizzazione delle pratiche di vigilanza nei processi di autorizzazione all’utilizzo di modelli interni. Esso, inoltre, consentirà alle imprese di assicura...

🇪🇺 PRIIPS, Vigilanza

PRIIPs: PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE EUROPEA IL REGOLAMENTO SUI “KEY INFORMATION DOCUMENTS”

  Il 9 dicembre è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale europea (GUUE  - L352) il Regolamento 1286/2014 in materia di “documenti informativi chiave” (KIDs – Key Information Documents) per i  prodotti finanziari preassemblati e i prodotti assicurativi di investimento (PRIIPs(1)). L’entrata in vigore del Regolamento è stata fissata al 29.12.2014, ma la sua effettiva applicazion...

🇪🇺 PRIIPS, Vigilanza

EIOPA: CONSULTATION PAPER IN MATERIA DI PRIIPs E POTERI DI INTERVENTO DELLA VIGILANZA

  A fine novembre, EIOPA ha pubblicato un Consultation Paper in materia di poteri di intervento delle Autorità di vigilanza nel settore dei prodotti finanziari preassemblati e dei prodotti assicurativi di investimento (PRIIPs)(1). Ai sensi del Regolamento sui “documenti informativi chiave” (KIDs – Key Information Documents) per i PRIIPs(2)  , la Commissione eur...

🇪🇺 Equivalenza, Solvency II

AL VIA LA CONSULTAZIONE SULL’EQUIVALENZA DEI REGIMI DI VIGILANZA DI BERMUDE, GIAPPONE E SVIZZERA

EIOPA ha avviato una pubblica consultazione sulla sua bozza di parere alla Commissione europea in materia di equivalenza dei regimi di vigilanza di Bermude, Giappone e Svizzera. La valutazione di equivalenza si basa su alcuni principi cardine del regime di Solvency II, fra cui i requisiti relativi alla governance, al segreto professionale e allo scambio di informazioni, alla solvibilità, a un efficace...

🇪🇺 Crisi, Vigilanza

“OPINION” EIOPA SUI PRINCIPI PER UN’ADEGUATA PREVENZIONE E GESTIONE DELLE CRISI D’IMPRESA

  EIOPA ha recentemente pubblicato una Opinion, diretta alle Autorità di vigilanza nazionali, contenente i principi  in materia di prevenzione, gestione e valutazione delle crisi che possono presentarsi nel settore assicurativo. Il documento rappresenta il complemento di un’indagine svolta da EIOPA nel corso del 2013, al fine di capire quali fossero gli approcci e gli standard seguiti nei paesi dell’Unione europea. EIOPA ha rileva...

🇪🇺 Stabilità finanziaria, Vigilanza

IL NUOVO “FINANCIAL STABILITY REPORT” DI EIOPA (DICEMBRE 2014)

Il 16 dicembre EIOPA ha pubblicato il nuovo Financial Stability Report, contenente l’analisi dei profili di rischio di assicurazioni e fondi pensione in Europa nel 2° semestre 2014. I maggiori rischi per il settore continuano a essere legati al clima macroeconomico debole, al protrarsi di un contesto finanziario caratterizzato da bassi tassi di interesse e dal rischio del debito sovrano. Lo Stress Test 2014 per le imprese assicurat...

🇪🇺 Fondi pensione, Previdenza complementare

AGGIORNAMENTO DEL DATABASE EIOPA SU PRODOTTI E PIANI PENSIONISTICI UE

EIOPA ha recentemente pubblicato una versione aggiornata del database delle forme di previdenza complementare esistenti nell’Unione europea (1). Il database, alimentato da EIOPA su base best effort con il contributo delle Autorità nazionali competenti, contiene in questa nuova versione 139 piani o prodotti pensionistici complementari classificati in modo uniforme identificando – tra le altre caratteristiche – la legge...

🇪🇺 Previdenza complementare, Rendite

EIOPA: REPORT SULLA EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI DI PREVIDENZA COMPLEMENTARE

  La fase di “decumulo” in un sistema previdenziale complementare è quella in cui gli aderenti utilizzano le risorse accantonate durante la vita lavorativa. Il report EIOPA analizza le regole, le pratiche, gli approcci e le opzioni a disposizione degli aderenti nella fase in cui beneficiano delle prestazioni previdenziali nei paesi dell’Unione europea. Il punto di partenza del progetto è il database EIOPA sui piani e i p...

🇪🇺 Tutela dei consumatori, Vigilanza

EIOPA: PUBBLICATO IL TERZO “CONSUMER TRENDS REPORT”

EIOPA ha pubblicato il 3° Report dedicato ai principali trend europei in materia di tutela dei consumatori di prodotti assicurativi. Obiettivo del Report è individuare le priorità per l’attività futura dell’Autorità in questo campo. Gli aspetti trattati riguardano: le iniziative in materia di pubblicità ingannevole e informazioni sui prodotti;   l’andamento...

Statistiche

🇮🇹 R.C. Auto

IVASS: PREZZI R.C. AUTO IN CALO DEL 5,3% NEL 1° SEMESTRE 2014

L’IVASS ha pubblicato, come primo numero della nuova collana “Bollettino Statistico”, l’indagine “IPER: "L’andamento dei prezzi effettivi per la garanzia r.c. auto nel secondo trimestre 2014”. Lo studio contiene informazioni sugli importi dei premi effettivamente pagati dagli assicurati per la garanzia r.c. auto, come rilevati da un campione di contratti di durata annuale per la copertura di autovetture ad uso privato. Sono in...

🇮🇹 Ricchezza, Risparmio

LA RICCHEZZA DELLE FAMIGLIE ITALIANE NEL 2013 NELL’INDAGINE BANKITALIA

Banca d’Italia ha pubblicato – come supplemento al Bollettino Statistico – l’indagine sulla ricchezza delle famiglie italiane nel 2013 (1). Alla fine del 2013 la ricchezza netta delle famiglie italiane era pari a 8.728 miliardi di euro, corrispondenti in media a 144.000 euro pro capite e a 356.000 euro per famiglia.  Le attività reali rappresentavano il 60% del totale delle attività, quelle finanziarie il res...

🇮🇹 Assistenza, Sanità

LE STRUTTURE DI OSPITALITA’ ASSISTITA IN ITALIA NEL 2012: REPORT ISTAT

In Italia i presidi residenziali socio-assistenziali e socio-sanitari attivi al 31 dicembre 2012 risultano, secondo una recente rilevazione dell’ISTAT, 11.571 e dispongono complessivamente di 372.962 posti letto (6,2 ogni 1.000 persone). Forti gli squilibri territoriali: l’offerta raggiunge i più alti livelli nelle regioni del Nord, dove si concentra il 69% dei posti letto complessivi (9,3 ogni 1.000 residenti) e tocca i valori minimi nel Sud, con il 7% dei po...

🇮🇹 Demografia, Mortalità, Natalità

NASCERE E MORIRE IN ITALIA, OGGI. DUE RECENTI REPORT ISTAT

L’ISTAT ha recentemente pubblicato due report che fanno il punto sull’evoluzione recente della natalità e fecondità, da un lato, e delle principali cause di morte in Italia, dall’altro. Nel 2013 sono stati iscritti in anagrafe per nascita 514.308 bambini, quasi 20.000 in meno rispetto al 2012. Il dato conferma che è in atto una nuova fase di riduzione della natalità: oltre 62.000 nascite in meno a partire d...

🇮🇹 Pensioni

ISTAT: PENSIONI E PENSIONATI IN ITALIA NEL 2013

L’ISTAT ha recentemente pubblicato un report dedicato ai trattamenti pensionistici in Italia nel 2013. Nell’anno in esame, la spesa complessiva per prestazioni pensionistiche (pari a 272.746 milioni di euro) è aumentata dello 0,7% rispetto all'anno precedente e la sua incidenza sul PIL  è cresciuta di 0,22 punti percentuali  (dal 16,63% del 2012 al 16,85% del 2013). Le pensioni di vecchiaia assorbono oltre i due terzi (...

🇮🇹 Economia italiana

UN PAESE A DUE FACCE: LE ECONOMIE REGIONALI NEL 2013 NELL’INDAGINE DI BANCA D’ITALIA

Banca d’Italia ha pubblicato l’indagine annuale sull’andamento delle economie regionali. La crisi e le due recessioni che hanno colpito l’economia italiana hanno ulteriormente allargato il divario tra le regioni del Centro-Nord e quelle del Sud. Se la prima recessione -  quella del 2008-2009 -  ha colpito maggiormente i settori produttivi votati all’export e, quindi, in prevalenza le economie del Nord, il recupero meno ...

🇧🇪 Analisi dei mercati

PRINCIPALI RISULTATI DELL’ASSICURAZIONE IN BELGIO NEL 2013 (ASSUR-INFO, “CHIFFRES-CLÉS”)

Come di consueto, ASSURALIA  (Associazione belga delle imprese assicuratrici)  dedica un numero di AssurInfo  - la sua rivista periodica on-line -  all’analisi dei più recenti risultati del mercato (relativi all’esercizio 2013(1)). Si tratta di una situazione di sostanziale stabilità, il che potrebbe rappresentare una nota positiva. Assuralia indica, tuttavia, che permangono alcu...

🇨🇿 Analisi dei mercati

REPUBBLICA CECA: NEL 2013 IL DANNI SPINGE RACCOLTA E SINISTRI. RAPPORTO DELLA BANCA CENTRALE

  Il 2013 del mercato assicurativo ceco è stato caratterizzato, secondo quanto illustrato nel rapporto della Banca centrale (CNB), da un comparto vita piuttosto fiacco e da un settore danni più dinamico grazie, soprattutto, alle coperture auto. La raccolta premi lorda è cresciuta dell’1,9%, attestandosi a 156,5 miliardi di corone (5,7 miliardi di euro). Tale risultato è stato determinato dal buon andamento della raccolta danni, c...

🇬🇷 Analisi dei mercati

GRECIA, DATI 2013: TORNA L’UTILE DOPO DUE ANNI DI “PROFONDO ROSSO”

L’Associazione delle compagnie assicuratrici greche (EAEE) ha pubblicato alcuni dati relativi al settore aggiornati al 2013. La raccolta premi diretta ha registrato una flessione per il quarto anno consecutivo. I poco più di 4 miliardi di euro realizzati rappresentano, infatti, un calo del 9% rispetto al 2012 (quando la contrazione si è attestata all’11,6%). Come per gli anni precedenti, la minore raccolta è stata frutto di flessioni r...

🇭🇷 Analisi dei mercati

ASSICURAZIONI IN CROAZIA: PUBBLICATI I DATI DEL 2013

  L’Associazione delle compagnie assicuratrici croate (HUO) ha pubblicato il report dedicato all’andamento del settore nel 2013. Nel periodo considerato risultavano attive in Croazia 26 compagnie assicuratrici e una riassicuratrice. Dopo quattro anni caratterizzati da flessione, la raccolta premi complessiva ha fatto registrare nel 2013 una crescita del 4%. I premi totali si sono attestati a 9,08 miliardi di kuna (1,18 mil...

🇮🇸 Analisi dei mercati

IL MERCATO ASSICURATIVO ISLANDESE NEL 2013

Nel recente rapporto dell’Autorità di vigilanza finanziaria sul mercato islandese (FME) -riferito all’esercizio 2013 – è descritto un settore assicurativo caratterizzato da buone performance nel settore danni e da una sostanziale stabilità nella redditività del comparto vita. Il totale degli attivi ammontava a 163 miliardi di corone (un miliardo di euro) a fine 2013, il 6,5% in più rispetto all’anno precedente. ...

🇨🇦 Analisi dei mercati

CANADA: NUOVO REPORT ANNUALE (DATI 2013) DELL’AUTORITA’ DI VIGILANZA (OSFI)

  L’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario canadese (OSFI-BSIF) ha di recente pubblicato una nuova edizione del proprio annual report. Nel 2013-2014, l’Autorità ha pubblicato una serie di linee guida, nell’intento di rafforzare il clima di fiducia nei confronti del sistema finanziario. In particolare, le linee guida hanno riguardato aspetti quali: liquidità (norme minime sulla liquidit&agr...

🇯🇵 Analisi dei mercati, Vita

GIAPPONE: L’ASSICURAZIONE VITA NELL’ESERCIZIO 2012-2013

  È un mercato assicurativo vita in continua crescita quello delineato dall’Associazione delle compagnie nipponiche (LIAJ) nel rapporto sull’andamento dell’esercizio 2012-13 (aprile-marzo). La raccolta premi complessiva vita è aumentata del 2,3%, portandosi a 37.140 miliardi di yen (251,6 miliardi di euro). L’incremento è stato determinato dal ramo portante del business, ossia le coperture vita tradizionali ...

🌎 Analisi dei mercati

MAPFRE: ANALISI DEL MERCATO ASSICURATIVO LATINOAMERICANO NEL DECENNIO 2003-2013

  Secondo un report recentemente pubblicato da Fundacion Mapfre (“Evolución del mercado asegurador latinoamericano 2003-2013”), il mercato assicurativo latinoamericano ha registrato un andamento molto positivo nel corso dell’ultimo decennio (con un incremento nominale della raccolta premi pari al 358%) e sono buone anche le prospettive di sviluppo per il futuro. Il report Mapfre analizza, per il periodo...

🇦🇷 Analisi dei mercati

MOODY’S: PROSPETTIVE ANCORA NEGATIVE PER IL MERCATO ASSICURATIVO ARGENTINO

  Moody’s Investor Service ha pubblicato un nuovo outlook report sulle prospettive (a 12/18 mesi) del mercato assicurativo argentino. Il quadro permane negativo e le cause possono essere individuate nella stagnazione economica, nella svalutazione monetaria, nella crescente inflazione e, infine, nella crisi del debito sovrano. Moody’s ritiene che lo sviluppo dei principali rami assicurativi danni (auto, &n...

🇯🇴 Analisi dei mercati

GIORDANIA: BUSINESS ASSICURATIVO IN CRESCITA NEL 2013

La Federazione delle compagnie assicuratrici giordane (JOIF) ha pubblicato un report sull’andamento del settore nel 2013. La raccolta premi ha superato i 492 milioni di dinari (556,6 milioni di euro), il 6,7% in più rispetto al 2012 (462 milioni). Il business mix vede la netta prevalenza del comparto danni (316,4 milioni di dinari, +5,3% rispetto al 2012), seguito dalle coperture sanitarie (128,6 milioni, +9,5%) e dal vita (47,4 milioni, +...

🇮🇱 Analisi dei mercati

ISRAELE: RACCOLTA IN CRESCITA NEL 2013. RAPPORTO DEL MINISTERO DELLE FINANZE

Il Ministero delle Finanze israeliano, in qualità di Autorità di vigilanza sul mercato finanziario nazionale, ha pubblicato il rapporto annuale per l’esercizio 2013. Per quanto riguarda il settore assicurativo, la raccolta danni è stata pari a 18,7 miliardi di sicli (3,8 miliardi di euro), in aumento del 3,2% rispetto al 2012. Nel corso degli ultimi sei esercizi, il rapporto fra raccolta premi e PIL è andato progressivamente riducendo...

Sanità

“HEALTH AT A GLANCE - EUROPE 2014”: SANITA’ E SALUTE IN EUROPA NEGLI ANNI DELLA CRISI

OCSE e Commissione europea hanno pubblicato “Health at a Glance: Europe 2014”, un report sui principali indicatori sanitari, sui fattori di rischio per la salute e sull’accesso alle prestazioni sanitarie nei paesi UE, in quelli candidati UE e nei paesi aderenti all’EFTA (European Free Trade Association). L’aspettativa di vita nel vecchio Continente continua ad aumentare: dal 1990, in media, l’aspettativa è cre...

Pensioni, Previdenza complementare

ALL’ORIZZONTE, UNA TEMPESTA (PENSIONISTICA) PERFETTA: IL "PENSIONS OUTLOOK" 2014 DELL’OCSE

L’evoluzione demografica e la stagnazione economica stanno mettendo sotto pressione i sistemi pensionistici: questo è quanto afferma l’OCSE nella sua pubblicazione (a periodicità biennale) sui sistemi previdenziali “Pensions Outlook 2014”. Da un lato, le generazioni del baby boom stanno cominciando a andare in pensione, dall’altro si stanno registrando miglioramenti costanti delle aspettative di vita. La nozione di in...

🌎 Asset management

TOWERS WATSON: I PRIMI 500 ASSET MANAGERS GLOBALI. BLACKROCK SI CONFERMA LEADER

Towers Watson ha pubblicato il ranking delle 500 più importanti società di asset management,  sulla base dell'ammontare dei capitali gestiti a livello mondiale nel 2013. Il totale degli asset under management di questi operatori è risultato pari, alla fine del 2013, a 76.500 miliardi di dollari, con una crescita di quasi il 12% rispetto all’anno precedente. La prima posizione in graduatoria è occupa...

🌎 Calamità naturali

SWISS RE: E' DI 34 MILIARDI DI DOLLARI LA STIMA DEI DANNI CATASTROFALI ASSICURATI NEL 2014

Swiss Re ha pubblicato le stime preliminari per il 2014 relative ai danni, a livello mondiale, derivanti da calamità naturali e provocate dall’uomo. I danni complessivi ammontano, secondo il riassicuratore svizzero, a 113 miliardi di dollari, mentre i sinistri assicurati sono stati invece pari a 34 miliardi di dollari. Circa 11.000 persone hanno perso la vita in uno degli eventi catastrofali verificatisi nell’anno. Nel confronto con il 2013 - e risp...

🌎 Analisi dei mercati

SWISS RE: “GLOBAL INSURANCE REVIEW 2014” E OUTLOOK 2015/16

Swiss Re ha pubblicato “Global insurance review 2014 and outlook 2015/16”, report dedicato alle prospettive dell’economia e dell’industria assicurativa a livello mondiale (1). L’economia statunitense sta rafforzandosi, ma rimangono diverse incertezze per le economie dell’area dell’euro. Per gli Stati Uniti, Swiss Re prevede una crescita del PIL del 3,3% nel 2015 (2,3% nel 2014), mentre nell&r...

Normativa

🇮🇹 Reporting, Solvency II

REPORTING SOLVENCY II: LETTERA AL MERCATO PER LA TRASMISSIONE DI INFORMAZIONI ALL’IVASS

Il 4 dicembre IVASS ha inviato alle imprese assicuratrici operanti in Italia una lettera contenente istruzioni per la trasmissione di informazioni nella fase preparatoria all’entrata in vigore di Solvency II. La lettera, in particolare, illustra la tempistica che dovrà essere seguita per la trasmissione dei Quantitative Reporting Templates (QRT) e il format che dovrà essere utilizzato per lo scambio di informazioni. A quest’ultimo prop...

🇫🇷 Solvency II

VERSO IL RECEPIMENTO DI SOLVENCY II IN FRANCIA: IL PUNTO DELL’AUTORITÀ DI VIGILANZA

In occasione del tradizionale incontro di fine anno, ACPR - Autorità di controllo sulle assicurazioni in Francia - ha fatto il punto sui passi che ancora sono da compiere prima dell’entrata in vigore di Solvency II, il 1° gennaio 2016. E’ confermato, anzitutto, che la scadenza del 31 marzo 2015 per il recepimento della direttiva Solvency II sarà rispettata. La trasposizione avverrà tramite Ordonnance nei tempi previ...

🇬🇧 Requisiti di onorabilità, Solvency II

REGNO UNITO: FCA PROPONE MODIFICHE AL REGIME DI “FITNESS E PROPRIETY” PER SOLVENCY II

La Financial Conduct Authority (FCA) britannica ha avviato una pubblica consultazione su alcune proposte di riforma dei requisiti di onorabilità e professionalità dei manager delle imprese di assicurazione alla luce dell’ormai vicina entrata in vigore di Solvency II. Le proposte mirano a: modificare le attuali procedure di valutazione delle “Approved Persons” per riflettere il nuovo quadro normativo d...

🇳🇱 Reporting, Solvency II

OLANDA: IL MINISTERO DELLE FINANZE RENDE OBBLIGATORIO IL REPORTING SOLVENCY II NEL 2015

  Il Ministero delle Finanze olandese ha deciso di rendere obbligatorio, per le imprese assicuratrici, il reporting Solvency II già dal 2015 (un anno prima dell’entrata in vigore del nuovo regime di solvibilità). La Banca Centrale olandese (DNB) - che aveva espresso una raccomandazione in proposito al Ministero - ha accolto positivamente la decisione, ritenuta fondamentale per un rafforzamento della propria attività di vigilanz...

🇪🇸 Solvency II

SPAGNA: LA VIGILANZA DEFINISCE GLI OBBLIGHI INFORMATIVI SULLA CONFORMITA’ A SOLVENCY II

  Il 31 ottobre 2013 EIOPA ha pubblicato, nell’ambito del progetto Solvency II, una serie di Linee Guida sul sistema di governance, sulla valutazione prospettica dei rischi, sulla trasmissione di informazioni alla vigilanza e sulla procedura preliminare per i modelli interni. Tali Linee Guida hanno lo scopo di garantire che le imprese assicuratrici si preparino per tempo alla prima applicazione di Solvency II, prevista per il 1&de...

🇺🇸 Gruppi, Vigilanza

STATI UNITI: NAIC AGGIORNA LE REGOLE IN MATERIA DI VIGILANZA SUI GRUPPI ASSICURATIVI

  NAIC, Associazione statunitense degli Insurance Commissioners statali, ha approvato nel mese di dicembre il “Revised Insurance Holding Company System Regulatory Act”, con cui sono introdotte alcune modifiche al regime di vigilanza sui gruppi assicurativi. Le modifiche, nello specifico, riguardano i seguenti aspetti: le modalità con cui identificare il group supervisor nel caso di gruppi assicurat...

🇺🇸 Vigilanza

STATI UNITI: FLESSIBILITA’ NELLE REGOLE FED PER GLI ASSICURATORI “SISTEMICI”

La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato l’Insurance Capital Standards Clarification Act 2014, una legge che contiene importanti disposizioni in materia di vigilanza delle imprese di assicurazione ritenute "sistemicamente rilevanti". In particolare, la nuova legge riconosce alla Federal Reserve (la quale, ai sensi del Dodd-Frank Act, è responsabile della vigilanza sulle imprese di assicurazione “sistemich...

🇺🇸 Rischio sistemico

METLIFE E’ IL TERZO GRUPPO ASSICURATIVO RITENUTO DI RILEVANZA SISTEMICA NEGLI STATI UNITI

  Il 18 dicembre il Financial Stability Oversight Council (FSOC) ha deciso di designare MetLife Inc. come gruppo assicurativo di rilevanza sistemica (1). Ai sensi del Dodd-Frank Act del 2010, i gruppi assicurativi di natura sistemica sono destinati a essere sottoposti alla vigilanza, su basi consolidate, da parte della Federal Reserve Bank (Fed) e assoggettati a requisiti patrimoniali pi&ugr...

🇦🇺 Risk management, Vigilanza

AUSTRALIA: LA VIGILANZA INTRODUCE NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RISK MANAGEMENT

I primi di dicembre APRA, Autorità di vigilanza prudenziale in Australia, ha pubblicato la versione finale di uno standard, con relativa guida pratica, in materia di risk management. I nuovi requisiti, sui quali in passato è stata condotta una pubblica consultazione (1), si applicano a banche, assicurazioni danni e vita e holding companies ed entreranno in vigore il 1° gennaio 2015. Standard ...

🇦🇺 Sistema finanziario, Stabilità

AUSTRALIA: PUBBLICATO IL “MURRAY REPORT”. RACCOMANDAZIONI PER UN SISTEMA FINANZIARIO SOLIDO E PENSIONI SICURE

Lo scorso 7 dicembre, il Governo australiano ha pubblicato il Final Report in materia di stabilità e sicurezza del sistema finanziario nazionale (Financial System Inquiry). Il Report contiene 44 “raccomandazioni” per favorire uno sviluppo equilibrato del sistema finanziario nel corso del prossimo decennio, essenzialmente incentrate su due temi generali (finanziamento dell'economia australiana e rafforzamento della competitivit&ag...

🌎 Gruppi, Vigilanza

AL VIA LA CONSULTAZIONE IAIS SUGLI INSURANCE CAPITAL STANDARDS (ICS) PER I GRUPPI INTERNAZIONALI

  Nell’ottobre 2013, IAIS aveva annunciato un piano per lo sviluppo di uno standard patrimoniale globale di tipo risk-based entro il 2016. Il piano era stato annunciato in risposta a una richiesta del Financial Stability Board (FSB) di creare un framework regolamentare e di vigilanza per i gruppi assicurativi attivi sul piano internazionale. La presente consultazione rappresenta un passo fondamentale in un processo plur...

News

🇮🇹 Analisi dei mercati

IL MERCATO ASSICURATIVO IN ITALIA NEL 2013, IN UN DOSSIER DI GENERALI GROUP

Generali Group ha pubblicato un dossier sul mercato assicurativo in Italia nel 2013 e sulle sue prospettive per gli anni successivi. In un contesto continentale in cui il settore ha evidenziato risultati nel complesso positivi, il mercato assicurativo italiano ha registrato nel 2013 una crescita del 22,5% per premi vita e una diminuzione del 3,5% per i rami danni (principalmente a causa del calo del 7,1% dei premi auto, dovuto alla riduzione delle nuove immatri...

🇮🇹 Analisi dei mercati

FITCH MANTIENE STABILE L’OUTLOOK DEL MERCATO ASSICURATIVO ITALIANO

  Fitch Ratings mantiene stabile per il 2015 l’outlook relativo al mercato assicurativo italiano danni e vita. Il giudizio riflette la previsione che utili e livello del capitale siano idonei a far fronte alle oscillazioni macroeconomiche e alle difficoltà di contesto nelle quali devono operare le imprese italiane. Queste investono larga parte dei propri attivi in titoli di Stato nazionali: questo fa sì che il loro rating r...

🇮🇹 Sanità

FOCUS SUL SISTEMA SANITARIO ITALIANO: RAPPORTO OASI 2014 DI CERGAS E SDA BOCCONI

  SDA Bocconi e CERGAS (Centro di Ricerche sulla Gestione dell’Assistenza Sociale e Sanitaria) hanno pubblicato il Rapporto OASI 2014 (Osservatorio sulle aziende e sul sistema sanitario italiano). Nel documento si evidenzia che la spesa sanitaria è rimasta, a partire dal 2009, sostanzialmente stabile, mentre storicamente essa ha registrato una crescita media del 4% annuo. Nel 2013 si è assistito, addirittura, a una riduzione dell’1,2% ri...

🇮🇹 Economia italiana, Welfare

PUBBLICATO IL RAPPORTO 2014 DEL CENSIS SULLA SITUAZIONE SOCIALE DEL PAESE

  Il CENSIS ha pubblicato il 48° rapporto sulla situazione sociale dell’Italia. Le Considerazioni generali introducono il rapporto sottolineando come il Paese viva una profonda crisi della cultura sistemica: nella «società delle sette giare», i poteri sovranazionali, la politica nazionale, le sedi istituzionali, le minoranze vitali, la gente del quotidiano, il sommerso e la comunicazione appaiono come mondi non comunicanti, che vivono...

🇩🇪 Assicurazione danni, Assicurazione r.c. generale

GERMANIA: IL 15% DELLE FAMIGLIE HA RINUNCIATO ALLA COPERTURA R.C.

Secondo una recente analisi svolta dall’Associazione tedesca delle imprese assicuratrici (GDV), il 15% delle famiglie tedesche non dispone di una polizza per coprire il rischio di responsabilità civile. Il fenomeno ha riguardato soprattutto le famiglie caratterizzate da disoccupazione e basso reddito: GDV ha calcolato, infatti, che dispone di tale copertura soltanto il 60% dei nuclei familiari in cui il capofamiglia è senza lavoro e il 65% dei nuclei in cui i...

🇫🇷 Assicurazione auto

FRANCIA: IL MODULO DI “CONSTATAZIONE AMICHEVOLE” DISPONIBILE SU SMARTPHONE

Dal 1° dicembre 2014, gli assicurati francesi possono utilizzare l’app “E-Constat Automobile” (scaricabile su smartphone, a titolo gratuito, da Apple Store e Google Play), che permette di dichiarare all’impresa assicuratrice un avvenuto sinistro in via elettronica (sostituendo, in questo modo, il modulo di constatazione in formato cartaceo) (1). L’ “E-Constat Automobile&rd...

🇪🇺 Solvency II

FOCUS SU ESTRAPOLAZIONE, VOLATILITY E MATCHING ADJUSTMENT: MUNICH RE

Munich Re ha pubblicato recentemente un paper dedicato alle misure anticicliche introdotte dalla Direttiva Omnibus II. La prima parte del documento tratta le misure di natura permanente: l’estrapolazione, il volatility adjustment, il matching adjustment e l’ampliamento del recovery period. La seconda parte è invece dedicata alla descrizione delle misure destinate a essere applicate in via temporanea: il riferiment...

🇪🇺 Solvency II

SOLVENCY II MESSO IN OPERA: PREGI E LIMITI DELLE SCELTE POSSIBILI. REPORT PWC

  A dodici mesi dalla data di entrata in vigore di Solvency II (1° gennaio 2016), alcune questioni chiave concernenti la sua implementazione sono ancora in discussione e le decisioni sulla materia da parte dei Consigli di Amministrazione delle imprese assicuratrici sono destinate ad avere implicazioni significative sul fronte gestionale e per la valutazione dei mercati. Il report di Price Waterhouse Coopers analizza alcuni dei principali asp...

🇪🇺 Solvency II

LA GESTIONE DEL CAPITALE NEL CONTESTO DI SOLVENCY II: UN REPORT DI MILLIMAN

Solvency II cambierà profondamente le modalità con cui le imprese di assicurazione determinano il capitale regolamentare, così come le tipologie di capitale che possono essere impiegate per rispettare i requisiti di legge. Partendo da questa premessa generale, il paper di Milliman analizza le problematiche più importanti che le compagnie dovranno fronteggiare relativamente alla gestione del capitale nel contesto di Solvency II. ...

🇪🇺 Ricchezza, Risparmio

WEALTH MANAGEMENT, NUOVA FRONTIERA DELLA GESTIONE DEL RISPARMIO. REPORT OLIVER WYMAN/JP MORGAN

Oliver Wyman e JP Morgan Asset Management hanno pubblicato un report sull’industria del Wealth Management in Europa e sulle sfide strategiche che essa dovrà affrontare. Con un ammontare di ricchezza di circa 18.000 miliardi di euro, l’Europa rappresenta il secondo mercato mondiale del Wealth Management. Si tratta di un mercato che – negli ultimi anni – è cresciuto a tassi del 4,3%. La redditivit...

🇪🇺 Reporting, Solvency II, Vigilanza

FINANCIAL E RISK REPORTING DELLE ASSICURAZIONI IN EUROPA: INDAGINE BEARINGPOINT

La società di consulenza BearingPoint ha recentemente svolto un sondaggio tra 15 assicuratori europei che ha rivelato come risulti ancora difficile, per le imprese del settore, adeguarsi alle richieste di trasparenza/informativa provenienti da Autorità di vigilanza, investitori e stakeholders. Tra le compagnie - attualmente alle prese con i nuovi requisiti imposti da Solvency II e dagli standard contabili IFRS 4 e 9 - si è resa evi...

🇨🇭 Insolvenza

LA CRISI DI ZENITH VIE IN SVIZZERA: UNA VITTIMA DEI BASSI TASSI DI INTERESSE?

FINMA, Autorità di vigilanza sul settore finanziario in Svizzera, ha sancito lo stato di insolvenza della compagnia Zenith Vie, disponendo il trasferimento del portafoglio di contratti a una nuova società, al cui capitale partecipano diverse imprese assicuratrici private.     Zenith Vie si trovava già in una situazione di liquidazione del portafoglio esistente (run-off) e da tempo aveva sospeso la stipula di nuo...

🇺🇸 Analisi dei mercati

FITCH: EFFETTI DEL RIALZO DEI TASSI DI INTERESSE SULLE ASSICURAZIONI VITA E DANNI NEGLI STATI UNITI

  Fitch Ratings ha pubblicato un report incentrato sugli effetti dell’evoluzione dei tassi di interesse sui bilanci delle imprese di assicurazione vita e danni negli Stati Uniti. Secondo l’Agenzia, un lieve e graduale rialzo dei tassi di interesse può essere positivo per l’andamento del settore. Al contrario, un ampio e improvviso rialzo  dei tassi, accompagnato da una ripresa del tasso di inflazione, potrebbe avere effetti ...

🇺🇸 Calamità naturali, Tariffazione

IL PREZZO DELLE COPERTURE CONTRO LE ALLUVIONI NEGLI STATI UNITI

L’assicurazione contro i danni da alluvione negli Stati Uniti è offerta dal settore pubblico nell’ambito di uno specifico piano federale (NFIP - National Flood Insurance Program). Il funzionamento di tale piano è stato messo più volte in discussione – anche in sede parlamentare – dopo che gli oneri prodotti nell’eccezionale stagione degli uragani del 2005 (quella di Katrina e Wilma) ne hanno determinato la crisi finanzi...

🇺🇸 Sicurezza stradale

USA: COLPI DI SONNO E INCIDENTI STRADALI. STUDIO AAA FOUNDATION

  I dati ufficiali del Governo statunitense indicano che i colpi di sonno del conducente concorrono ogni anno a provocare incidenti in una misura compresa fra l’1% e il 3% del totale, ma analisi più approfondite accreditano un peso maggiore a questo fattore. In particolare, AAA Foundation(*) ha condotto uno studio prendendo in esame oltre 14.200 incidenti registrati nel periodo 2009-2013. I risultati evidenziano che i colpi di son...

🌎 Analisi dei mercati, Regolamentazione

L’EVOLUZIONE DELLA REGOLAMENTAZIONE ASSICURATIVA IN AMERICA LATINA: REPORT EY

EY ha pubblicato un rapporto di analisi dei processi evolutivi che caratterizzano la regolamentazione e la vigilanza in alcuni mercati assicurativi dell’America latina. Accomunati da un potenziale di crescita del business assicurativo ancora molto ampio – nonostante la generale riduzione dei livelli di povertà avvenuta negli anni scorsi – molti paesi dell’area hanno messo in atto importanti riforme regolamentari in ambito assicurativo, che hanno in...

🇨🇳 Analisi dei mercati

PROSPETTIVE E SFIDE PER GLI ASSICURATORI ESTERI IN CINA. UN’ANALISI DI EY

  Le prospettive delle compagnie straniere attive in Cina sono al centro di un rapporto di analisi recentemente pubblicato da EY. Con un potenziale di sviluppo economico ancora largamente inespresso e una classe media in rapida espansione, il mercato cinese ha già attirato numerosi operatori finanziari esteri. Tuttavia, per il settore assicurativo è evidente che sussistono fattori limitanti l’espansione delle compagnie straniere. Ba...

🇨🇳 Analisi dei mercati

CINA: DA S&P LE PREVISIONI A BREVE SUL MERCATO ASSICURATIVO

Asia Insurance Review ha recentemente riportato alcune indicazioni di Standard&Poor’s su andamento e prospettive del mercato assicurativo in Cina. Con riguardo al comparto danni, per il prossimo biennio è prevista una crescita annua del 15%. Il combined ratio si attesterà intorno al 100%, sostanzialmente stabile rispetto al 2013 (99%). Nel corso dell’ultimo triennio, oltre un terzo degli assicuratori dan...

🇮🇳 Analisi dei mercati

INDIA: APERTURA A INVESTIMENTI ESTERI PER LO SVILUPPO E LA CONCORRENZA IN ASSICURAZIONE (KPMG)

KPMG ha recentemente dedicato un report al mercato delle assicurazioni in India. La riforma decisa dal nuovo Governo indiano, che amplia dal 26% al 49% la quota di capitale che gli investitori stranieri possono detenere in imprese di assicurazione locali, è destinata a rappresentare una grande opportunità per coloro che intendono migliorare la posizione di mercato e diversificare le operazioni nel sub-continente asiatico. La crescita del mercato assicura...

🌍 Analisi dei mercati

LE POTENZIALITÀ DEL MERCATO ASSICURATIVO IN AFRICA IN UN REPORT KPMG

KPMG ha dedicato un breve report ai mercati assicurativi del Continente africano. Le tendenze economiche e demografiche nel Continente continuano a essere positive e, in combinazione con i bassi livelli di penetrazione assicurativa, dovrebbero incentivare l'ingresso di nuovi investitori. E’ da attendersi, dunque, una ripresa di acquisizioni e fusioni tra imprese assicuratrici. L’elevato potenziale di crescita caratterizzerà numerosi mercati, ma ...

🌎 Risk management

CRO FORUM: IL RISK MANAGEMENT IN UN MONDO CHE CAMBIA

  Il CRO Forum, organismo che rappresenta i Chief Risk Officer delle principali imprese di assicurazione a livello internazionale, ha pubblicato un position paper sui nuovi rischi di un mondo che cambia velocemente. Innovazione tecnologica e globalizzazione sono alla base di fenomeni come treni sempre più veloci, grattacieli più alti, infrastrutture pi...

🌎 Tecnologia digitale

ACCENTURE “DIGITAL INNOVATION SURVEY 2014”: UN’EFFICIENTE STRATEGIA DIGITALE NELLE ASSICURAZIONI

  Accenture ha pubblicato, i primi di dicembre, la “Digital Innovation Survey 2014”, report dedicato all’utilizzo della tecnologia digitale nel settore assicurativo. Nel documento si fa il punto sul processo di cambiamento che la tecnologia digitale ha attivato all’interno delle imprese assicuratrici e si identificano le priorità del settore. Sono altresì contenute alcune raccomandazioni e quattro principi guida indi...

🌎 Investimenti di lungo termine

GLI INVESTIMENTI INFRASTRUTTURALI DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE IN UN REPORT DI ZURICH

  Secondo McKinsey, tra il 2013 e il 2030 saranno necessari nel mondo investimenti infrastrutturali per 57.000 miliardi di dollari, pari al 2,5% del PIL globale e al 60% in più rispetto agli ultimi 18 anni. Dati i vincoli del settore pubblico e la scarsa propensione delle banche a impegnarsi in finanziamenti di lungo termine, non è chiaro dove queste risorse potranno essere trovate. Tra i potenziali investitori di lungo periodo vi sono le imprese di...

🌎 Indebitamento, Ricchezza, Risparmio

COSA DETERMINA L’INDEBITAMENTO DELLE FAMIGLIE? UN’ANALISI INTERNAZIONALE (BANCA D’ITALIA)

  In questo paper di Banca d’Italia vengono esaminate le principali determinanti dell’indebitamento (espresso in rapporto al PIL) delle famiglie, considerando i dati di 32 paesi nel periodo 1995-2011. I fattori determinanti l’indebitamento sono relativi sia alla domanda sia all’offerta di prestiti. Le variabili di domanda sono individuate nel reddito, nella ricchezza delle famiglie e negli indicatori demografici. ...

🌎 Fusioni e acquisizioni

TENDENZE E PROSPETTIVE DELLE OPERAZIONI M&A. INDAGINE TOWERS WATSON

Towers Watson ha pubblicato nelle scorse settimane i risultati di un’indagine sulle operazioni di fusione e acquisizione (M&A) di compagnie assicuratrici nell’area Europa, Medio oriente e Africa (EMEA). Una delle evidenze più importanti riguarda il progressivo rafforzamento della visione delle operazioni M&A quali occasioni di vendita piuttosto che di acquisizione. Questa tendenza confermerebbe una preferenza – soprattutto per gli assicuratori eu...