Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Ottobre 2007 - N°49

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇪🇺 Solvency II

“SOLVENCY II”: STUDIO AISAM-ACME SUL RISCHIO DI RISERVAZIONE NEI RAMI DANNI

Uno studio sulla calibrazione del non-life underwriting risk alla luce dei risultati del QIS3 – terzo studio di impatto quantitativo .

AISAM, Associazione internazionale delle mutue assicuratrici, e ACME, Associazione delle cooperative e delle mutue di assicurazione europee, hanno recentemente pubblicato uno studio sulla calibrazione dei requisiti patrimoniali derivanti dal rischio assicurativo danni nell’ambito del progetto “Solvency II”.Diverse imprese assicuratrici che hanno partecipato al 3° studio di impatto quantitativo (QIS3) hanno segnalato un problema di calibrazione del modulo del rischio di riservazione p...

🌎 Distribuzione e intermediazione

LA BANCASSICURAZIONE NEL MONDO

Questo recente studio del riassicuratore Swiss Re (Sigma n. 5/2007) illustra l’evoluzione della bancassicurazione nel corso degli ultimi due decenni su base mondiale.L’analisi è condotta per singoli mercati continentali, evidenziando le peculiarità con cui il modello distributivo ha trovato applicazione e mettendo in risalto le prospettive future in termini sia di opportunità di crescita sia di sfide da affrontare in ragione della concorrenza con altre modalità distributive.Lo studio...

🇳🇱 Solvibilità

L’ELOGIO DELLA PRUDENZA, OSSIA LA SOLVIBILITÀ DELLE COMPAGNIE ASSICURATIVE OLANDESI ASPETTANDO SOLVENCY II

Il presente studio prende in esame l’evoluzione della struttura del capitale di 350 compagnie assicurative olandesi nel periodo 1995-2005, alla luce della loro esposizione al rischio d’insolvenza e tenuto conto della regolamentazione vigente.Il quadro che emerge delinea un contesto di compagnie molto dinamiche, che sono state in grado di attivare politiche di gestione del rischio di insolvenza molto più raffinate e prudenziali rispetto a quanto previsto dalla regolamentazione naziona...

🇪🇺 Solvency II

I VANTAGGI DELL'ADOZIONE DEI MODELLI INTERNI PER IL CALCOLO DEI REQUISITI PATRIMONIALI

La direttiva “Solvency II”, presentata lo scorso 10 luglio dalla Commissione europea, introduce due differenti requisiti patrimoniali: il Minimum Capital Requirement (MCR) e il Solvency Capital Requirement (SCR).Per calcolare l’SCR, le imprese avranno la possibilità di scegliere un formula standard, un modello interno o una combinazione dei due.Nel documento allegato, dopo aver fornito un quadro generale delle caratteristiche di Solvency II, gli autori si soffermano sul m...

🇺🇸 Catastrofi naturali

IL DIBATTITO POLITICO SULL’ASSICURAZIONE NELLE ZONE COSTIERE

Lo studio fa il punto sul dibattito in corso nel Congresso americano circa la revisione del ruolo del governo federale nei piani assicurativi contro gli eventi naturali catastrofali che interessano le fasce costiere degli Stati Uniti.Le proposte di intervento in discussione sono classificabili in tre grandi gruppi:- estensione del piano governativo contro i danni da alluvione ai danni da tempesta di vento, attualmente esclusi. Si tratta di un argomento che, soprattutto dopo l’u...

🇬🇧 Accessibilità assicurativa

REGNO UNITO: PROMUOVERE UNA MAGGIORE ACCESSIBILITÀ ALL'ASSICURAZIONE

L’accessibilità alle coperture è un aspetto fondamentale del ruolo che l’assicurazione svolge sul piano economico e sociale.In questo studio l’Associazione britannica delle compagnie assicurative (ABI) evidenzia la necessità di rimuovere le barriere che attualmente interessano le famiglie meno abbienti nel Regno Unito, per garantire anche ad esse la più ampia accessibilità alle coperture assicurative private.Il 35% delle famiglie britanniche a basso reddito (con meno di 1...

🌎

COPERTURE AGRICOLE: VERSO NUOVI PRODOTTI E NUOVE SOLUZIONI

Questo studio prende in esame prodotti e schemi assicurativi innovativi studiati per la copertura dei rischi nell’agricoltura, con particolare riguardo ai paesi ad economia in fase di sviluppo, ovvero i paesi in cui l’agricoltura riveste un ruolo economico fondamentale. L’assunto di partenza degli autori, suffragato dall’evidenza empirica, è che l’assicurazione sia il mezzo migliore per la copertura dei rischi agricoli. In particolare, essa è preferibile rispetto agli interventi di s...

🌎 Cambiamento climatico

IL MONDO ASSICURATIVO E L'EFFETTO SERRA

Nell’insieme delle attività umane che determinano l’emissione dei gas “serra”, l’industria assicurativa si colloca in una posizione pressoché unica, di fatto a metà strada fra le cause e gli effetti.Da un lato, infatti, il settore, con le coperture property, assicura la continuità di attività inquinanti; basti pensare all’assicurazione dell’auto, della casa e degli impianti industriali, che sono i principali responsabili del problema. Dall’altra parte, l’industria assicurativa ...

UE

🇪🇺 Solvency II

NUOVO WORKPLAN DEL CEIOPS (2007-2012) PER IL PROGETTO SOLVENCY II

Lo scorso 24 settembre il Comitato delle Autorità europee di vigilanza su assicurazioni e fondi pensione (Ceiops) ha pubblicato un documento interno che descrive il piano delle attività per il quinquennio 2007-2012 relativamente al progetto Solvency II.Entro il corrente anno è prevista l’approvazione del rapporto finale sul 3° studio di impatto quantitativo-QIS3 (metà novembre) e il varo delle bozze di specifiche tecniche per il QIS 4 (dicembre), che saranno poi poste in pubblica con...

🇪🇺 Servizi finanziari

PUBBLICATO IL RAPPORTO FINALE SUL FUNZIONAMENTO DELLA “PROCEDURA LAMFALUSSY”

Lo scorso 15 ottobre il Gruppo interistituzionale di vigilanza (1) ha pubblicato il suo terzo e ultimo rapporto sulla “procedura Lamfalussy”, l’approccio regolamentare a quattro livelli che mira a rendere più flessibile il processo di adozione e attuazione della normativa europea sui servizi finanziari (2).Al termine del suo mandato il Gruppo di esperti ha fornito una valutazione globale della procedura, formulando raccomandazioni concrete volte e migliorarne l’efficacia. ...

🇪🇺 Diritti previdenziali

NUOVA PROPOSTA DI DIRETTIVA UE: FAVORIRE LA MOBILITÀ DEL LAVORO MIGLIORANDO LA PORTABILITÀ DEI DIRITTI PREVIDENZIALI

E’ stata adottata dalla Commissione europea, lo scorso 9 ottobre, una proposta modificata di direttiva che tende a ridurre gli ostacoli alla mobilità dei lavoratori grazie al miglioramento delle condizioni di portabilità dei diritti di previdenza complementare.La nuova proposta accoglie la maggior parte degli emendamenti formulati dal Parlamento europeo nel giugno scorso.Essa pone l’accento sulla fissazione di requisiti minimi per garantire un migliore accesso ai diritti previd...

🇪🇺 Informazioni finanziarie

UN NETWORK ELETTRONICO EUROPEO PER FACILITARE L’ACCESSO ALLE INFORMAZIONI SULLE SOCIETÀ QUOTATE

Lo scorso 11 ottobre la Commissione europea ha emanato una raccomandazione con la quale si incoraggiano gli Stati membri a realizzare un network elettronico di collegamento fra le banche dati contenenti le informazioni finanziarie concernenti le società quotate in borsa.Secondo il Commissario McCreevy, l’accesso alle informazioni relative alle società deve essere semplificato e facilitato. Gli investitori, infatti, hanno bisogno di un portale unico dal quale poter ottenere le informa...

🇪🇺 Servizi finanziari

UNA CONSULTAZIONE CONFERMA CHE ESISTONO OSTACOLI AL MERCATO UNICO DEL “PRIVATE PLACEMENT”

Lo scorso 15 ottobre la Commissione europea, Direzione Mercato Interno e Servizi, ha pubblicato la sintesi della consultazione pubblica avente ad oggetto il funzionamento dei regimi di investimento privato nei diversi stati membri dell’UE.Nell’ambito dei regimi di private placement, i valori mobiliari possono essere venduti privatamente a investitori “esperti” senza che si applichino le regole in materia di trasparenza e tutela tipiche dei casi in cui la vendita è effettuata a investitori ...

🇪🇺 Sicurezza Sociale

PRESENTATA IN CONSULTAZIONE INTERSERVIZI LA PROPOSTA DI DIRETTIVA SU SICUREZZA SOCIALE E SERVIZI SANITARI TRANSFRONTALIERI

Lo scorso mese di settembre è stata presentata, per un preliminare controllo con la Carta dei diritti fondamentali dell’UE in consultazione interservizi, una proposta di Direttiva in materia di sicurezza sociale e di servizi sanitari transfrontalieri efficienti e di alta qualità. Questa nuova proposta legislativa affronta tematiche di grande impatto sociale richiamate dalla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea.In base ad una comunicazione della Commissione del marzo 20...

Statistiche

🇫🇷 Analisi dei mercati

FRANCIA: L’ANDAMENTO DELLA RACCOLTA NEL PRIMO SEMESTRE 2007

La FFSA (Federazione delle imprese assicurative francesi) ha pubblicato, nel settembre scorso, i dati sull’andamento della raccolta premi nel primo semestre 2007.La raccolta premi dell’assicurazione vita e capitalizzazione ha raggiunto i 73,4 miliardi di euro, con una riduzione, rispetto allo stesso periodo del 2006, di tre punti percentuali. La tendenza negativa del primo trimestre si è solo parzialmente invertita nel secondo. La raccolta netta (contributi meno prestazioni) è stata ...

🇬🇧 Assicurazioni

REGNO UNITO: I PRINCIPALI DATI SULL’INDUSTRIA ASSICURATIVA NEL 2006

Lo scorso settembre l’ABI - Association of British Insurers - ha pubblicato un interessante documento contenente i dati essenziali sull’industria assicurativa del Regno Unito nel 2006.Dal documento risulta una raccolta, in termini di premi netti del lavoro nazionale ed estero, pari complessivamente a 194 miliardi di sterline, equivalenti a 278 miliardi di euro.Di questi, il 21% (41,4 miliardi) deriva dal business danni e il 79% (152,6 miliardi) dal business vita....

🇭🇺 Analisi dei mercati

UNGHERIA: IL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2006

Secondo il rapporto pubblicato dall’Associazione delle compagnie assicurative ungheresi (MABISZ), il 2006 è stato un anno di forte crescita del mercato. La raccolta complessiva, infatti, si è assestata a 830 miliardi di fiorini (3,2 miliardi di euro), con un incremento del 20% rispetto all’esercizio precedente.Il risultato è in gran parte attribuibile alla performance del vita che, con una raccolta di 414 miliardi di fiorini (1,6 miliardi di euro), ha evidenziato una crescita annual...

Analisi dei mercati

LITUANIA: DATI 2006

Il mercato assicurativo lituano nel 2006 ha beneficiato della congiuntura favorevole che ha interessato l’intero sistema finanziario del Paese.La raccolta nell’esercizio è aumentata del 38%, attestandosi a 1,4 miliardi di litas (405 milioni di euro). In Europa, solo il Liechtenstein ha registrato una crescita maggiore.In termini di composizione, il mercato assicurativo lituano è dominato dal comparto danni. Nel corso dell’anno la raccolta danni è aumentata ma la sua incidenza sulla r...

🇺🇦 Analisi dei mercati

UCRAINA: DATI 2006

Il mercato assicurativo ucraino ha realizzato nel 2006 una raccolta di 13,8 miliardi di hryvnia (1,9 miliardi di euro), il 7,6% in più rispetto al 2005.Il business vede una schiacciante preponderanza dell’assicurazione danni, che concorre a formare il 96,7% della raccolta complessiva. In esso prevalgono i rami property, che pesano per l’81,3% sulla raccolta danni totale.Per quanto attiene alle prestazioni, nell’anno sono stati sostenuti oneri per 2,6 miliardi di hryvnia (370 mi...

🇺🇸 Salute

ALLARME COPERTURE SANITARIE: UN AMERICANO SU TRE NON È ASSICURATO

Oltre un terzo della popolazione statunitense di età inferiore a 65 anni ha avuto periodi più o meno estesi di scopertura assicurativa sanitaria nel corso degli ultimi due anni.È questo il messaggio che emerge da uno studio condotto dall’istituto indipendente americano Families USA sulla base dei dati forniti dal U.S. Census Bureau, l’istituto nazionale di statistica degli Stati Uniti.Secondo i dati ufficiali, 47 milioni di americani sono stati privi di copertura sanitari...

🇧🇷 Assicurazioni

BRASILE: LA RACCOLTA NEI PRIMI SETTE MESI DEL 2007

Il mercato assicurativo brasiliano conferma nella prima parte del 2007 l’andamento positivo della raccolta.Secondo gli ultimi dati, pubblicati nel bollettino statistico dall’Autorità di vigilanza brasiliana, il settore assicurativo nei primi sette mesi del 2007 ha fatto registrare una raccolta, in termini di premi diretti, pari a 32,6 milioni di real (equivalenti a 13 milioni di euro). La crescita, rispetto allo stesso periodo del 2006, è stata del 18%.Scendendo nel dett...

🇧🇴 Analisi dei mercati

BOLIVIA: DATI 2006

L’Associazione delle compagnie assicurative boliviane (ABA) ha pubblicato i dati relativi all’andamento del mercato nel 2006.La raccolta complessiva ha raggiunto i 185 milioni di dollari (129 milioni di euro), crescendo nell’anno dell’11,6%.La raccolta danni è ammontata a 91,5 milioni di dollari (64 milioni di euro), con una crescita del 13,7% rispetto al 2005.I rami più importanti si sono confermati l’incendio, con 23,9 milioni di dollari (16,7 milioni di euro) di ...

🇦🇷 Fondi pensione

ARGENTINA: ANDAMENTO DEI FONDI PENSIONE IN AGOSTO

Lo scorso settembre l’Autorità di vigilanza argentina sulle società di gestione dei fondi pensione ha pubblicato l’ultimo bollettino sull’andamento del settore.Dai dati disponibili emerge che il numero degli aderenti, alla fine di agosto di quest’anno, è stato pari a 11,1 milioni, con una riduzione, rispetto allo stesso periodo del 2006, dell’1,1%.Per quanto attiene il livello delle contribuzioni, a fine agosto esso era pari a 673 milioni di dollari; se comparato a quello...

🇱🇰 Analisi dei mercati

SRI LANKA: IL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2006

Il mercato assicurativo cingalese ha realizzato nel 2006 una raccolta di oltre 43 miliardi di rupie (268 milioni di euro), con una crescita del 15,6% rispetto all’esercizio precedente.Il risultato, benché positivo, indica un rallentamento nell’espansione del business, che nei quattro esercizi precedenti era stata sempre prossima o superiore al 20%.Il mercato vede una forte prevalenza delle coperture danni, che, con una raccolta di 25,9 miliardi di rupie (160 milioni di euro), n...

🇲🇦 Analisi dei mercati

MAROCCO: DATI 2006

Il Ministero dell’economia del Marocco ha reso noto i dati relativi all’andamento del mercato assicurativo nel 2006.La raccolta totale è ammontata a 14,4 miliardi di dihram (1,2 miliardi di euro), il 9,8% in più rispetto al 2005.Il business vede una forte preponderanza delle coperture danni, che pesano per il 73% sulla raccolta totale. Il ramo in assoluto più importante è l’auto, che incide per il 33,7% sulla raccolta complessiva.L’attività risulta fortemente concen...

🌎 Assicurazioni marittime

LE COPERTURE MARITTIME: IL MERCATO NEL 2006

In occasione della conferenza annuale dell’Associazione internazionale degli assicuratori marittimi (IUMI) – tenuta a Copenhagen nel corso del mese di settembre – sono stati presentati i dati relativi all’andamento del settore nel 2006.Il mercato ha risentito negli ultimi anni in modo molto evidente dell’oscillazione del prezzo del dollaro.L’indebolimento del dollaro rispetto all’euro ha favorito nel 2006 una crescita sensibile della raccolta (+15,5% rispetto al 2005), che si è...

Normativa

Fondi pensione

I FONDI PENSIONE INVESTONO IN HEDGE FUNDS?

L’investimento in hedge funds da parte di investitori istituzionali è un tema sempre più all’attenzione a livello internazionale.L’OCSE, ad esempio, ha recentemente condotto un’indagine presso i paesi membri per raccogliere elementi informativi sull’esposizione dei fondi pensione nei confronti di questo tipo di strumenti finanziari. L’indagine ha mirato, in particolare, a valutare il grado di informazione dei supervisors e il tipo di approccio di vigilanza seguito nei vari paesi....

🇺🇸 Terrorismo

USA: GLI EFFETTI FISCALI DEL RINNOVO DEL TRIA

Il TRIA (Terrorism Risk Insurance Act) è il piano varato a seguito dell’attacco alle Torri Gemelle che prevede un intervento federale a supporto dell’industria assicurativa privata in caso di atti terroristici su suolo americano.La sua imminente scadenza – fine 2007 – e l’opportunità del suo rinnovo sono uno dei temi di rilevanza assicurativa più dibattuti in questi mesi al Congresso americano.Le correnti di pensiero sul tema individuano in genere tre opzioni:- scad...

Fondi pensione

LINEE GUIDA OCSE-IOPS SUI PRINCIPI DI AUTORIZZAZIONE DEI FONDI PENSIONE

In Panorama Assicurativo dello scorso settembre si è dato conto della pubblicazione di un’analisi comparativa sui criteri di autorizzazione dei fondi pensione, condotta congiuntamente da OCSE e IOPS (Organizzazione internazionale delle autorità di vigilanza sui fondi pensione) (1).Segnaliamo ora la pubblicazione delle bozze di linee guida sul medesimo tema, posta dalle due istituzioni in pubblica consultazione sino al 5 ottobre 2007.Tali linee guida sono state emanate a seguito...

🇧🇪 Terrorismo

BELGIO: LIMITAZIONI AL SISTEMA DI INDENNIZZO PER I DANNI DA TERRORISMO

Con la legge 1° aprile 2007 è stato introdotto in Belgio un nuovo sistema di indennizzo dei danni da atti terroristici (a riguardo, vedere Panorama assicurativo n. 47, dell’agosto 2007).Il sistema prevede la costituzione di un pool di compagnie assicurative che si impegnano, entro un massimale fissato annualmente, alla corresponsione di indennizzi nei casi previsti. Per i danni superiori al massimale annuo è previsto l’intervento delle riassicurazioni e dello Stato quale garante di u...

🇩🇪 R.C. Ambientale

GERMANIA: RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA SULLA RESPONSABILITÀ AMBIENTALE

Lo scorso 10 maggio il Parlamento tedesco ha approvato la legge di recepimento della Direttiva europea 2004/35/EC sulla responsabilità civile ambientale.Uno degli elementi di maggiore rilievo introdotti dalla nuova normativa è il concetto di danno all’ambiente, che nella vigente normativa non era di fatto previsto. Il danno di carattere ambientale era infatti un danno a persone o cose causato attraverso un elemento naturale, per esempio un fiume o il suolo.Il nuovo concet...

🇩🇰 Intermediazione

DANIMARCA: RECENTI SVILUPPI NEL RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA INTERMEDIARI

L’Insurance Mediation Act del 2004, con cui è stata recepita nell’ordinamento danese la direttiva 2002/92/EC sull’intermediazione assicurativa, è stato oggetto di numerose successive modifiche, di cui la più recente risale all’aprile 2007.In seguito all’ultima revisione del testo di recepimento – avvenuta a fine aprile 2007 -, l’iscrizione al registro degli intermediari assicurativi è subordinato all’ottenimento di una preventiva autorizzazione allo svolgimento dell’attività rilascia...

🇬🇧 Salute

REGNO UNITO: LINEE GUIDA PER LA TRASPARENZA NELLE COPERTURE SANITARIE

L’Associazione delle compagnie assicurative britanniche (ABI) ha pubblicato le linee guida per la redazione della documentazione illustrativa delle polizze sanitarie. La novità di maggiore rilievo è l’obbligo di prevedere nella documentazione descrittiva della polizza una sezione esclusivamente dedicata al funzionamento della copertura in caso di patologie tumorali.Particolare attenzione è stata rivolta alla redazione di un glossario dei termini medici rilevanti e delle modalit...

🇵🇹 Contratto di assicurazione

PORTOGALLO: CONCLUSA LA PUBBLICA CONSULTAZIONE SULLA RIFORMA DELLA DISCIPLINA DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE

Il Ministério das Finança aveva avviato, nel mese di agosto, la pubblica consultazione sul testo di legge di riforma del diritto del contratto di assicurazione, elaborato dalla Comissao de Revisao do Regime Juridico do Contrato de seguro, in attuazione della delega contenuta nel Despacho n. 22.409/2006.La legge in questione è volta a realizzare una semplificazione della normativa di settore, a ridurre il numero esorbitante delle regole e a porre rimedio alla loro contraddittorietà. ...

🇵🇹 R.C. Auto

PORTOGALLO: RECEPITA LA 5ª DIRETTIVA AUTO

Lo scorso 21 agosto il Governo portoghese ha approvato il decreto legge n. 291, entrato in vigore 60 giorni dopo la pubblicazione.Il Decreto in questione riguarda il sistema di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile automobilistica e traspone parzialmente nel diritto interno la Direttiva 2005/14/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 11 maggio 2005, nota anche come 5ª Direttiva Auto.Le modifiche introdotte al regime di assicurazione r.c. auto miran...

News

🌎 Mercato finanziario

Il Fondo Monetario Internazionale pubblica il Global Financial Stability Report

Il Fondo Monetario Internazionale ha presentato, lo scorso settembre, l’ultima edizione del Global Financial Stability Report, la pubblicazione semestrale che illustra gli andamenti e la stabilità dei mercati finanziari mondiali.L’edizione in questione è incentrata sull’analisi della crisi del mercato dei mutui americani ad alto rischio. Secondo gli autori, l’aumento della volatilità del mercato del credito statunitense deriva dal progressivo abbassamento dei requisiti per la concess...

🇫🇷 Catastrofi naturali

Il Presidente Sarkozy chiede un rapporto sul rischio di alluvione

Lo scorso 12 settembre il Presidente della Repubblica francese, Nicolas Sarkozy, ha inviato una lettera al Sindaco di Nîmes, Jean-Paul Fournier, affidandogli l’incarico di predisporre entro la fine dell’anno un rapporto sulla prevenzione dei rischi di alluvione in Francia.Nella lettera si evidenzia come le inondazioni rappresentino il principale rischio di calamità naturale in Francia: esso riguarda circa un terzo dei comuni e cinque milioni di cittadini.Il riscaldamento climatico la...

🇬🇧 Cambiamento climatico

Cambiamento climatico e mondo assicurativo

Questo studio dell’Associazione delle compagnie assicurative britanniche (ABI) prende in esame il ruolo dell’assicurazione nel promuovere - presso i propri clienti e non solo - comportamenti atti a contenere l’emissione di gas responsabili dell’effetto serra e mitigare così il processo di mutamento climatico in corso.Per l’industria assicurativa si tratta di accettare la sfida di adeguare la propria gamma di prodotti in modo da incentivare un uso più consapevole e conservativo dell’a...

🇩🇪 Distribuzione

Stagnazione attuale, ma prospettive di sviluppo nella vendita diretta

Dopo una fase di consolidamento, le compagnie assicuratrici di vendita diretta operanti in Germania stanno attraversando un periodo di sostanziale stabilità del fatturato.La raccolta diretta (telefono, Internet) ha rappresentato, nel 2006, il 3% del mercato complessivo, un risultato di fatto analogo a quello dell’anno precedente. Il volume premi, infatti, è solo lievemente cresciuto, passando da 4.742 milioni di euro nel 2005 a 4.897 nel 2006. Il 60% della raccolta premi fa capo a tre comp...

🇩🇪 Auto

Furti d’auto: un fenomeno in frenata

Un’indagine della GDV, la Federazione degli assicuratori tedeschi, mostra che nel 2006 è sensibilmente diminuito il numero dei furti di auto, per la prima volta sceso sotto la soglia delle 20.000 unità.I risarcimenti pagati dagli assicuratori sono risultati in flessione del 16,5%, mentre in crescita è il costo medio dei sinistri (11.144 euro, +4,6% rispetto al 2005).Tra le auto più rubate si segnalano la “Golf IV R32” e la “BMW X5 3.0D”, con un valore medio risarcito pari, rispettiva...

🇩🇪 Terrorismo

Coperture rischio terrorismo: verso un sistema 'misto' pubblico/privato?

Il mercato assicurativo tedesco chiede l’istituzione di un sistema “misto”, caratterizzato dall’intervento sia dell’assicurazione privata sia dello Stato, al fine di garantire la copertura dei danni provocati da attacchi terroristici. Le istituzioni, però, prendono tempo. La decisione da parte dello Stato di sostenere Extremus, la compagnia specializzata nella copertura dei rischi legati al terrorismo, tarda ad arrivare, con rischi per il prosieguo dell’attività.Le opinioni sul sist...

🇩🇪 Intermediazione

Intermediari: nuovi obblighi per maggiori tutele?

I giuristi si attendono una crescita del contenzioso a seguito dell’introduzione delle nuove norme sull’intermediazione assicurativa in Germania.Con il recepimento della direttiva comunitaria, la vendita di prodotti assicurativi è attività riservata; gli intermediari debbono iscriversi in un registro presso le Camere di Commercio, ricevere una formazione adeguata e sottoscrivere una polizza di r.c. professionale.Tutti gli intermediari sono obbligati a informare i clienti ...

🇩🇪 R.C. Amministratori e Sindaci

Polizze D&O: a breve i nuovi dati

Da trent’anni a questa parte Tillinghast conduce uno studio delle polizze di responsabilità civile per amministratori e dirigenti d’azienda (cosiddetta “D&O”) nel mercato statunitense. Da qualche tempo, un’indagine analoga è svolta con riguardo al mercato assicurativo tedesco.Senza questo tipo di polizza assicurativa i manager di grandi imprese non sarebbero in grado di prendere decisioni strategiche anche rischiose.In Germania, sebbene il mercato di queste polizze si sia pressoché s...

🇪🇸 Catastrofi naturali

Prime stime dei danni provocati dalle alluvioni di settembre

Il Consorcio de Compensacion de Seguros (CCS) ha divulgato una prima stima dei danni cagionati dalle piogge e dalle inondazioni di settembre che hanno colpito la comunità di Valencia e l’Andalusia orientale. La stima è di circa 15 milioni di euro di danni.A seguito delle alluvioni sono state registrate 1.900 denunce di sinistro, con richieste di risarcimento per un valore di 6.650.000 euro.Le province di Malaga, Granada, Almeria e Jaen, anch’esse colpite dall’alluvione d...

🇪🇸 R.C. Ambientale

Recepita la direttiva comunitaria sulla responsabilità ambientale

Il Congreso de los Deputados ha approvato, nel mese di ottobre, la legge sulla responsabilità per danni all’ambiente, recependo in tal modo la direttiva 2004/35 del Parlamento Europeo in materia di prevenzione e riparazione del danno ambientale.La nuova legge - si chiarisce nel preambolo alla medesima - istituisce un regime di responsabilità obiettiva e illimitata, basata sul principio "chi inquina paga", per prevenire e riparare i danni ambientali. L’operatore che provoc...

🇪🇸 Dipendenza

Solo il 47% della popolazione sa dell’esistenza della legge sulla Dependencia

Solo il 47% della popolazione conosce la nuova legge sulla Dependencia, entrata in vigore nel mese di aprile, mentre il 39% della persone, già in situazione di bisogno, dichiara di non essere al corrente della nuova legge. Queste sono alcune conclusioni tratte da uno studio condotto dalla compagnia Caser.Lo studio si basa su un’indagine relativa alle situazioni di non autosufficienza più comuni, che risultano colpire in particolare le donne che hanno superato la soglia dei 65 a...

🇩🇰 Salute

Cresce la domanda di coperture sanitarie private

Secondo i più recenti dati dell’associazione delle compagnie assicuratrici danesi (F&P), sarebbero oltre 600.000 i cittadini che oggi fruiscono di coperture sanitarie private. Si tratta del 20% della popolazione occupata con impiego a tempo pieno. Il dato, se comparato ai 150.000 assicurati del 2001, testimonia l’importante sviluppo che questo settore ha conosciuto nel corso degli ultimi anni.Secondo gli addetti ai lavori, questo risultato potrebbe essere interpretato come un p...

🇭🇺 Riforme, Sanità

Riforma dell’assicurazione sanitaria pubblica

Lo scorso 25 settembre il Parlamento ungherese ha approvato la riforma del sistema pubblico di assicurazione sanitaria.La riforma prevede la creazione di 22 casse sanitarie locali, che vedranno una partecipazione maggioritaria dello Stato (almeno il 51% del capitale), mentre gli operatori privati potranno acquisire soltanto quote di minoranza.Le quote potranno essere acquisite anche da operatori stranieri. Di fatto si attua in questo modo una prima e parziale privatizzazione de...

🇷🇴 Fondi pensione

Société Générale costituisce una società di gestione di fondi pensione

Sogécap, compagnia vita di proprietà di Société Générale, ha recentemente ottenuto l’autorizzazione a costituire una società di gestione di fondi pensione in Romania.La società sarà costituita in partnership con la banca locale consorella BRD e avrà sede a Bucarest. La distribuzione dei prodotti avverrà attraverso la rete dei 700 sportelli della banca BRD già attivi sul territorio romeno.La costituzione della nuova società giunge in un momento molto favorevole per i fondi pensi...

🇺🇸 Mercato finanziario

L’assicurazione immune, o quasi, dalla crisi dei mutui “subprime”

La recente crisi che ha investito il mercato dei mutui americani ad alto rischio ha suscitato diffusa preoccupazione circa le possibili conseguenze in molti ambiti del mercato finanziario.Timori sono sorti anche nei riguardi delle imprese di assicurazione statunitensi, tenuto conto del loro ruolo di importanti investitori istituzionali.A questo riguardo, molti analisti hanno condotto nelle ultime settimane analisi circa i possibili contraccolpi negativi per il settore....

🇦🇷 Assicurazioni

Migliora la sinistrosità, ma una compagnia su quattro è in perdita

Quello argentino è, per dimensione, il terzo mercato assicurativo dell’America Latina. Esso si connota per una notevole dispersione. Le imprese presenti sul mercato sono 180 e si dividono un mercato che non raggiunge il fatturato di 6 miliardi di dollari. Le prime dieci compagnie incassano il 47% della raccolta premi e le altre 170 imprese si suddividono la quota residuale.Dal 2003 ad oggi la raccolta premi è cresciuta del 120% e la sinistralità è aumentata del 106%. ...

🇻🇪 Ombudsman assicurativo

Nuovo Ombudsman assicurativo

In una recente riunione tenutasi a Porlomar tra assicuratori, supervisors e rappresentanti dei consumatori, la Camara de Aseguradores de Venezuela (CAV), ossia l’associazione delle imprese di assicurazione, ha annunciato l’intenzione di creare la figura dell’Ombudsman, seguendo l’esempio di altri paesi dell’America Latina. La CAV affiderà a questo Ombudsman il compito di dirimere le controversie che sorgono tra l’utenza assicurativa e le imprese: esso rivestirà, dunque, il ruolo di mediatore e c...

🇦🇺 Cambiamento climatico

Prima polizza auto eco-compatibile

Dopo i casi della Germania e del Regno Unito, anche l’Australia ha la sua prima polizza auto ad impatto ambientale neutro.Come per i due casi europei, si tratta di una normale polizza auto il cui premio è maggiorato in funzione delle emissioni di anidride carbonica del veicolo assicurato, calcolate sulla base dell’intensità di utilizzo su base annua.Il maggior premio versato dall’assicurato sarà devoluto dalla compagnia emittente, in questo caso la Australian Insurance Ho...

🇨🇳 Assicurazione trasporti

Assicurazioni aeree: da dicembre mercato liberalizzato

Dal 1° dicembre 2007 decadrà la normativa che frena in Cina la concorrenza fra operatori nel mercato delle coperture contro gli infortuni dei viaggiatori aerei.L’attuale regime, in vigore dal 1996, fissa tassativamente il premio assicurativo in 20 yuan (1,90 euro) a passeggero, con un massimale di 400.000 yuan (37.400 euro) per passeggero.La decisione è stata spiegata dall’autorità di vigilanza del settore (CIRC) come una misura volta ad incentivare la concorrenza fra gli opera...

🇯🇵 Distribuzione e intermediazione

La Posta collocherà anche polizze sanitarie

Con il mese di ottobre si è completato il processo di privatizzazione delle Poste giapponesi.Dal punto di vista assicurativo, la privatizzazione si accompagna ad un processo di allargamento del business di riferimento. L’ambito tradizionale dell’assicurazione vita, in cui Japan Post è da tempo presente tramite la compagnia Kampo, è stato recentemente arricchito dell’autorizzazione a collocare coperture sanitarie. In precedenza era stata concessa l’autorizzazione a distribuire polizze...

🇰🇷 Strumenti di pagamento

Le compagnie contro i pagamenti con carta di credito

Le commissioni connesse con gli incassi con carte di credito stanno movimentando i rapporti fra le compagnie assicurative della Corea del Sud e la rispettiva autorità di vigilanza (FSS).Recenti linee guida formulate da quest’ultima incentivano l’incasso dei premi tramite carte di credito, in quanto strumento che associa la maggiore sicurezza alla facile tracciabilità delle movimentazioni di denaro.Questa presa di posizione ha suscitato perplessità presso molte compagnie ...

🇹🇭 Riforme

Nuove regole per l'assicurazione

In queste settimane il parlamento tailandese discute una nuova legge sull’esercizio dell’attività assicurativa.Il testo introduce molte novità in tema di solvibilità degli operatori e di tutela degli assicurati. Fra i punti più qualificanti in discussione vi è l’inasprimento dei requisiti patrimoniali per le compagnie vita. La soglia minima di capitale oggi vigente è pari al 2% dei premi emessi e dovrebbe essere innalzata al 10%.Inoltre, sia per le compagnie vita sia per ...

🇺🇿 Analisi dei mercati

Primi passi dell’industria assicurativa

Il mercato assicurativo uzbeko attraversa le vicissitudini tipiche di un settore giovane ma molto dinamico.Nel 2006 la raccolta complessiva ha toccato i 49,7 miliardi di sum (29,7 milioni di euro), il 16,2% in più rispetto al 2005. I comparti trainanti sono quelli delle coperture della persona e dei beni.Lo sviluppo del mercato è però pesantemente penalizzato da alcuni fattori.Innanzitutto, il settore soffre di una cronica mancanza di capitali. I requisiti patrimoniali mi...

🇮🇷 Riforme

Verso il rilancio dell’industria assicurativa

Il Presidente della Repubblica iraniana, Mahmoud Ahmadinejad, ha annunciato il lancio di un articolato piano finalizzato allo sviluppo del mercato assicurativo nazionale.Il piano di rilancio dell’industria assicurativa sarà caratterizzato dalla promozione della concorrenza fra imprese e dalla riforma del sistema di vigilanza sul settore.Il progetto sarà curato da un gruppo di lavoro guidato dal ministro dell’Economia e di cui faranno parte i top manager delle compagnie pr...

🇧🇦 Pensioni

La situazione del sistema pensionistico

I sistemi pensionistici della Federazione della Bosnia-Erzegovina e della Repubblica Serba oggi, dopo un periodo di riforme, presentano ancora qualche problema. Dalle stime realizzate si è arrivati alla conclusione che, con il passare del tempo, la situazione peggiorerà a causa del progressivo invecchiamento della popolazione e della conseguente non sostenibilità finanziaria nel medio-lungo termine.Questa, in estrema sintesi, è la conclusione cui arriva il rapporto pubblicato, nel gi...

🇲🇳 Assicurazione del bestiame

Risk management su scala nazionale per l’industria dell’allevamento

Questo studio illustra un progetto pilota, realizzato dalla World Bank, concernente l’assicurazione del bestiame in Mongolia, paese dall’economia fortemente dipendente dal settore agricolo in generale e da quello dell’allevamento in particolare.Il progetto prevede uno schema assicurativo articolato su tre livelli:— per i più ridotti tassi di mortalità delle mandrie l’onere è a carico dell’allevatore (autoassicurazione);— per tassi di mortalità intermedi è possibile sottos...