Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Marzo 2005 - N°18

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🌎 Previdenza

PROGETTARE LA NUOVA PREVIDENZA

La proposta della World Bank di un modello di riferimento che permette di tenere conto delle grandi sfide globali e delle esigenze locali nella realizzazione dei sistemi previdenziali nazionali.

L’ultimo decennio è stato caratterizzato dalla generale accettazione del ruolo centrale dei sistemi pensionistici nelle politiche di stabilizzazione delle economie nazionali in un contesto di progressivo invecchiamento della popolazione.In questo periodo la World Bank ha svolto un ruolo propulsivo nel favorire i processi di riforma di questi sistemi, nella consapevolezza che in troppi casi essi non raggiungono gli obiettivi sociali prefissati creando anzi gravi distorsioni socio-econ...

🇺🇸 R.C. Medica

LIMITI DI INDENNIZZO E DI ASSICURABILITÀ COME STABILIZZATORI DEL BUSINESS

A cavallo degli anni ’80 e ’90 numerosi stati americani hanno attuato riforme delle normative in tema di responsabilità civile. Uno degli ambiti in cui il fenomeno aveva risvolti più preoccupanti era quello della responsabilità civile medica, che in buona parte degli stati ha avuto il ruolo di elemento propulsivo delle riforme attuate.Proprio in questo ambito era particolarmente elevata la volatilità dell’onere derivante alle compagnie assicurative per indennizzi da versare a s...

🇳🇱 Sanità

PECULIARITÀ E CRITICITÀ DEL SISTEMA MISTO OLANDESE

Il sistema sanitario olandese presenta modalità di finanziamento fondate su un originale mix pubblico/privato, in cui le polizze sanitarie giocano un ruolo determinante per garantire la copertura di tutta la popolazione.La particolarità delle soluzioni adottate si fonda sul fatto che la diffusione di coperture sanitarie private in Olanda è elevatissima in rapporto alla popolazione, secondo solo a quello degli Stati Uniti.I titolari dei redditi più alti non hanno accesso al sistema sa...

🇹🇹 Risk management

UN NUOVO APPROCCIO DI CATASTROPHE RISK MANAGEMENT PER I CARAIBI

Il presente studio affronta le peculiarità della gestione dei rischi catastrofali nei paesi dei Caraibi orientali (Anguilla, Antigua e Barbuda, Barbados, Isole Vergini Britanniche, Dominica, Grenada, Montserrat, St. Kitts and Nevis, Saint Lucia, St. Vincent and Grenadines e Trinidad & Tobago).Si tratta di paesi che presentano sistemi economici fragili, resi ancora più vulnerabili dall’esposizione ad eventi catastrofali, in particolare gli uragani.Dal punto di vista assicu...

🇺🇸 Sanità

I COSTI NASCOSTI DELLA BUROCRAZIA SANITARIA

L’efficace organizzazione e applicazione delle procedure operative è fondamentale per l’ottimale funzionamento di tutti i sistemi di produzione o servizio.Lo è a maggiore ragione nei servizi essenziali come i sistemi sanitari nazionali, dove accanto all’erogazione di un servizio imprescindibile occorre l’allocazione ottimale delle risorse.Il presente studio lancia l’allarme sugli sprechi che il sistema sanitario americano realizza oggi per effetto di banali errori procedurali....

🇪🇺 Demografia

LIBRO VERDE: FARE FRONTE AI CAMBIAMENTI DEMOGRAFICI, UNA NUOVA SOLIDARIETÀ TRA LE GENERAZIONI

Questo mese la Commissione Europea ha pubblicato un’interessante comunicazione, disponibile in allegato, sulle tendenze in atto nell’Unione per ciò che attiene alle modifiche strutturali nella società europea.In tale comunicazione l’elemento di fondo è l’assoluta consapevolezza del fatto che l’Europa oggi sta affrontando importanti cambiamenti demografici senza precedenti per ampiezza e gravità.La popolazione europea cresce poco, appena lo 0,04% ad anno e nemmeno co...

UE

🇪🇺 PIL

LE PREVISIONI PER L’AREA EURO NEL PRIMO E NEL SECONDO TRIMESTRE 2005

Secondo il modello di previsione della crescita trimestrale messo a punto dalla Direzione generale per gli affari economici e finanziari della Commissione europea, l’area euro dovrebbe registrare nel primo trimestre di quest’anno una crescita del PIL compresa tra lo 0,2 e lo 0,6%, mantenendo inalterate le previsioni precedenti.Per il secondo trimestre del 2005, invece, il modello prevede una crescita del PIL che si posiziona all’interno della forchetta compresa tra lo 0,3 e lo ...

🇪🇺 Demografia

LA POPOLAZIONE EUROPEA STA INVECCHIANDO: QUALI EFFETTI E COSA FARE ALL’INTERNO DELL’UNIONE?

La Commissione Europea, nella persona del Commissario Vladimír Špidla incaricato all’occupazione, agli affari sociali e alle pari opportunità, ha affrontato il tema dell’invecchiamento della popolazione a livello europeo.L’occasione è stata data dalla presentazione del libro verde sui cambiamenti demografici, dal quale emerge che l’Unione Europea si troverà a dovere affrontare importanti sfide demografiche che avranno ripercussioni sulla società intera.I numeri parl...

🇪🇺

TRATTAMENTO FISCALE DISCRIMINATORIO A FAVORE DELLE MUTUE E DELLE ISTITUZIONI PREVIDENZIALI IN FRANCIA

Lo scorso 2 marzo la Commissione Europea, nella persona della Commissaria Neelie Kroes, incaricata della Concorrenza, ha adottato una raccomandazione con la quale invita la Francia ad eliminare entro il primo gennaio 2006 le distorsioni che la legislazione francese determina in termini di concorrenza all’interno del mercato europeo delle assicurazioni.Tale raccomandazione si giustifica per il fatto che in Francia i contratti che assicurano i rischi non malattia offerti dalle Mu...

🇪🇺 Sicurezza Sociale

AIUTO DI STATO LEGITTIMO: LA SLOVACCHIA È INTERVENUTA PER RISOLLEVARE LE SORTI CONTRIBUTIVE DI UNA COMPAGNIA MINERARIA

Lo scorso 16 marzo la Commissione Europea è intervenuta pronunciandosi positivamente sul presunto aiuto di Stato concesso dal Governo slovacco nei confronti di una compagnia mineraria.Il Governo ha infatti deciso di annullare le sanzioni che l’assicurazione malattia e l’assicurazione sociale slovacche avevano imposto alla compagnia mineraria per il pagamento tardivo delle contribuzioni assicurative degli anni 2001, 2002 e 2003 per un ammontare di 350 mila euro.La Co...

🇪🇺 Servizi finanziari

NUOVE LINEE DIRETTIVE A LIVELLO EUROPEO SULLE BASI DATI PER LA PREVENZIONE DELLE FRODI CON LE CARTE DI PAGAMENTO

Lo scorso 5 marzo la Commissione Europea, per mezzo del suo Commissario al mercato interno Charles McCreevy, ha annunciato, in occasione dell’approvazione delle linee direttive inerenti alla raccolta e al trattamento dei dati da parte del Comitato delle Autorità europee incaricate della salvaguardia degli stessi, il raggiungimento di una tappa importante verso la chiarificazione delle regole di protezione dei dati che devono essere applicate ai servizi finanziari. C’è chi afferma che si è rista...

🇪🇺

TASSAZIONE DEGLI INTERESSI E DEI CANONI: MANCATO RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA DA PARTE DEL REGNO UNITO A GIBILTERRA

La Commissione Europea ha deciso di inviare una domanda formale al Regno Unito invitandolo a comunicarle le misure adottate per recepire anche a Gibilterra la Direttiva 2003/49/CE del Consiglio del 3 giugno 2003, che vieta la tassazione degli interessi e dei canoni in uno Stato membro quando questi vengono pagati da un’impresa ad una sua associata situata in un altro Stato membro.La Direttiva 2003/49/CE ha per finalità quella di eliminare gli ostacoli che rallentano l’attività ...

Statistiche

🇪🇺 Demografia

ALCUNI DATI SUI CAMBIAMENTI DEMOGRAFICI IN CORSO ALL’INTERNO DELL’UNIONE EUROPEA

Si allegano le tabelle pubblicate dalla Commissione Europea nella sua Comunicazione dello scorso 16 marzo che forniscono una fotografia sui cambiamenti demografici in corso all’interno del nostro continente.Si parte dai dati di trend sulla popolazione complessiva UE-25 comparata con quella mondiale, per passare alla situazione dei tassi di dipendenza per gli anni 1970 - 2000 e 2030, alla distribuzione della popolazione per fasce di età dal 1950 al 2050, ai dati sull’invecchiame...

🇪🇺 Mercato del lavoro

RISULTATI DELL’INDAGINE EUROPEA SULLE FORZE LAVORO. ULTIME TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO CON DATI AGGIORNATI AL 3° TRIMESTRE 2004

L’Ufficio Statistico della Comunità Europea ha fornito in occasione dell’indagine europea sulle forze lavoro, in un suo ultimo bollettino, un quadro relativo alle ultime tendenze del mercato del lavoro, pubblicando i dati aggiornati al terzo trimestre 2004 per quasi tutti gli Stati Membri su:a) i tassi di impiego e di attività;b) le percentuali di persone anziane con lavoro o attività economica nell’UE-25;c) la percentuale di disoccupati senza impiego da almeno un anno;...

🇯🇵 Demografia

GIAPPONE: LE PROIEZIONI DELLA POPOLAZIONE DAL 2001 AL 2050

Nel documento allegato è possibile consultare le proiezioni della popolazione giapponese realizzate nel gennaio del 2002, raccolte all’interno di una pubblicazione resa disponibile on-line dall’Istituto Nazionale di Ricerca sulla popolazione e la sicurezza sociale giapponese che analizza in particolare:- il trend della popolazione totale;- il trend delle tre principali fasce di popolazione;- le modifiche nella piramide della popolazione;- il trend dell’indice di dip...

🇵🇹 Assicurazioni

PORTOGALLO: ALCUNI DATI SIGNIFICATIVI

Alla fine del 2003 la raccolta assicurativa in Portogallo ha segnato un’interessante crescita, dopo l’inversione di tendenza registrata nel 2002, a conferma della tendenza in atto già dalla fine degli anni novanta di una progressiva e costante crescita.L’ultimo dato disponibile relativo ai premi diretti del 2003 evidenzia un incremento della raccolta assicurativa nell’ordine del 34% circa pari a 2,7 miliardi di dollari americani rispetto al 2002, facendo attestare alla fine del...

🇺🇾 Assicurazioni

URUGUAY: ALCUNI DATI SIGNIFICATIVI

Nel corso del 2003 nella Repubblica Orientale dell’Uruguay la raccolta assicurativa in termini di premi diretti ha registrato rispetto al 2002 un decremento di circa il 14% raggiungendo i 214 milioni di dollari americani. Tale riduzione nella raccolta assicurativa dei premi diretti conferma la tendenza già emersa a partire dal 2000 di un progressivo e costante calo.Se confrontata con la raccolta del 1994 è possibile constatare come la raccolta si sia ridotta di 109 ...

Normativa

Previdenza Sociale

AUSTRIA: GLI ALIMENTI AL MINORENNE NON VANNO RICONOSCIUTI SE IL GENITORE DETENUTO ESPIA LA PROPRIA CONDANNA NEL PAESE DI ORIGINE

Con la sentenza del venti gennaio scorso la Corte di Giustizia si è pronunciata sulla questione pregiudiziale C-302/02, ex art. 234 del Trattato CE, sollevata dal giudice del rinvio austriaco, in merito all’interpretazione del combinato disposto dell’art.12 CE e dell’art.3 del regolamento CEE n.1408/71 relativo all’applicazione dei regimi di sicurezza sociale ai lavoratori subordinati e ai loro familiari che si spostano all’interno della Comunità.Tale domanda è stata proposta nell’am...

OLANDA: “L’ATTIVITÀ DI BACK OFFICE SUI SERVIZI ASSICURATIVI È DA ASSOGGETTARE AD IVA”

Con la sentenza del tre marzo scorso la Corte di Giustizia si è pronunciata sulla questione pregiudiziale C-472/03, ex art. 234 del Trattato CE, sollevata dallo Hoge Raad der Nederlanden in Olanda, in merito all’interpretazione dell’art. 13, parte B, lett.a) della sesta Direttiva n.77/388/CEE, in materia di armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alle imposte sulla cifra di affari – sistema comune di imposta sul valore aggiunto.Tale pronuncia prendeva orig...

Diritti previdenziali

SPAGNA: LA NORMATIVA NAZIONALE NON È IN CONTRASTO CON QUELLA COMUNITARIA QUANDO NEGA IL DIRITTO AL RICONOSCIMENTO DI UNA PENSIONE DI VECCHIAIA

Con la sentenza del venti gennaio scorso la Corte di Giustizia si è pronunciata sulla questione pregiudiziale C-306/03, ex art. 234 del Trattato CE, sollevata dallo Juzgado de lo Social n. 3 di Orense in Spagna, in merito all’interpretazione degli artt. 12, 39 e 42 CE nonché degli artt.45 e 48 del regolamento CEE n.1408/71 relativi all’applicazione dei regimi di sicurezza sociale ai lavoratori subordinati, autonomi e ai loro familiari che si spostano all’interno della Comunità.Tale p...

News

🇷🇺 Nuovi mercati, Riforme

Porte aperte agli stranieri

Il presidente russo Putin ha firmato una legge che apporta alcune importanti modifiche alla legislazione assicurativa.La più rilevante modifica è la cancellazione dell’obbligo di cittadinanza per coloro che svolgono attività assicurativa o di brokeraggio, che rende così possibile l’esercizio delle attività anche a persone non cittadini russi.Altro aspetto innovativo è l’introduzione di una rigorosa procedura per la revoca delle licenze allo svolgimento dell’attività assicurativ...

🇸🇦 Concorrenza

Il mercato assicurativo diventa pluralista

Con una storica decisione le autorità finanziarie dell’Arabia Saudita hanno autorizzato 13 grandi compagnie straniere ad operare nel territorio del regno. La decisione ha portata epocale in quanto ad oggi il mercato assicurativo è costituito dalla sola compagnia di stato, la National Company for Cooperative Insurance (NCCI), e da rappresentanze di compagnie straniere che operano in modo non regolamentato.Le nuove compagnie sono joint ventures fra capitale saudita e capitale straniero...

🇩🇰 Sistemi di protezione sociale

Verso la crisi del welfare?

Per decenni la Danimarca è stata un vero modello di applicazione delle politiche di welfare, in cui il reddito nazionale era ampiamente ripartito su tutta la popolazione per garantire livelli dignitosi di vita per tutti. Le leve del meccanismo sono una pressione fiscale notevole (fino al 59% per i redditi più alti) ed un enorme settore pubblico che assorbe un terzo della forza lavoro.Ora tutto questo è messo in discussione. All’inizio di marzo una commissione governativa, incaricata...

🇩🇪 Concorrenza

Una multa da milioni di euro per le compagnie

L’ossessione “cartello” nelle assicurazioni colpisce anche in Germania dove l’Antitrust ha inflitto una multa a 10 compagnie di assicurazione tra cui Allianz per complessivi 130 milioni di euro. Dal luglio 2002 erano in corso indagini al fine di verificare l’esistenza di un cartello sui prezzi al rialzo nell’assicurazione danni per i clienti corporate con l’obiettivo di sanare le consistenti perdite del settore. Sia Allianz che Axa hanno deciso di ricorrere ritenendo che la non con...

🇺🇸 Sanità

Le lesbiche denunciano polizze sanitarie inadeguate

Da una recente indagine emerge che secondo le lesbiche americane i costi sanitari e la mancanza di coperture sanitarie adeguate sono alla base dei ritardi nell’ottenimento delle prestazioni sanitarie. La difficoltà di accedere a prestazioni sanitarie sarebbe particolarmente diffusa fra le lesbiche. Ben il 75% delle intervistate avrebbe subito ritardi di varia natura nell’accesso alle prestazioni, contro una media del 54% degli eterosessuali.Tali difficoltà peraltro sarebbero mo...

🇨🇳 Vita

Un 2004 di crescita impetuosa, ma di qualità

Secondo la Commissione di vigilanza sul mercato assicurativo cinese (China Insurance Regulatory Commission – CICR), l’anno scorso sono stati raggiunti ottimi risultati nelle politiche che dovrebbero indirizzare il processo di sviluppo del settore verso una crescita solida e sostenibile. Tali politiche sono volte a scongiurare una crescita rapidissima e guidata solo dall’obiettivo della massimizzazione dei profitti, che possa compromettere il consolidamento del settore.Grande successo...

🇫🇷 Auto, Ecologia

MAAF lancia la prima polizza auto ecologica

La compagnia mutua francese MAAF ha lanciato “Pur Bonus”, un’iniziativa che garantisce uno sconto a chi assicura un’auto elettrica o alimentata a GPL o con altre fonti alternative alla benzina e al diesel.“Pur Bonus” si allinea con le politiche recentemente varate dalle autorità nazionali per promuovere la diffusione di veicoli a basso impatto ambientale, e fa di MAAF la prima compagnia a lanciare una compagna di protezione dell’ambiente tramite polizze auto.L’incentivo c...

🇺🇸 Analisi dei mercati, R.C. Professionale

Reati di stampa: un business per soli specialisti

Assicurare giornali e altri strumenti di diffusione dell’informazione contro il rischio di essere condannati a versare risarcimenti per diffamazione è materia di competenza di pochi e specializzati operatori.Nonostante l’esplosione di testate informative registrata negli ultimi anni negli Stati Uniti, il numero di compagnie che offre questa particolare tipologia di copertura non si è adeguato. La gran parte del business è appannaggio di soli tre operatori: Media/Professional Insuranc...

🇯🇵 Assicurazioni marittime

Assicurazioni e guerra fredda

Con una legge entrata in vigore lo scorso 1° marzo, il Giappone ha posto come condizione imprescindibile per l’attracco in un proprio porto che le navi straniere oltre 100 tonnellate siano munite di copertura assicurativa per danni ambientali.In apparenza si tratta di una misura preventiva assunta per evitare che l’onere finanziario della riparazione di numerosi incidenti verificatisi in passato, essenzialmente perdite di carburante in mare, rimanga sulle spalle del Giappone anche qu...

🇰🇷 Competitività

Un settore alla svolta

L’economia della Corea del Sud comincia a dare i primi segnali di ripresa dopo anni di grande difficoltà. Questi segnali sono incoraggianti anche per il settore assicurativo, dove si riscontra un’accresciuta competitività sul pricing.Ma il settore assicurativo attraversa in questi anni una fase molto più complessa, una fase di cambiamento strutturale. Per anni il mercato ha avuto tassi di crescita stabilmente superiori al 10%, ma dal 2001 le difficoltà dei mercati finanziari si sono...

🇫🇷

Gli effetti perversi della riforma sull’assicurazione malattia

In Francia il successo della riforma dell’assicurazione malattia sembra oggi ritorcersi contro i suoi stessi autori, accrescendo il deficit della sicurezza sociale anziché ridurlo e incrementando il costo delle cure per i pazienti.Il governo Raffarin lo scorso 13 agosto era riuscito a fare approvare la legge senza difficoltà: i lavori preparatori non avevano generato rimostranze come quelle suscitate dalla precedente riforma della primavera del 2003 sulle pensioni.Con la ...

🇺🇸 Popolazione e condizioni di vita

Baby boomers: 10, 100, 1000 Sirchia!

L’articolo che si riporta è un interessante raccolta di studi condotti da ricercatori, medici e funzionari di governo americani nei quali si sottolinea che nell’ambito delle generazioni dei baby boomer modesti cambiamenti del loro stile di vita possono avere effetti sul loro stato di salute e sulla longevità.Innanzitutto, secondo un recente studio condotto dal National Institutes of Health si è riscontrato che tra i partecipanti con un'età media di 51 anni ad elevato rischio di svilu...

🇩🇪 Analisi dei mercati

La crescita cammina sul cross-selling

Il 53% delle compagnie di assicurazione in Germania ritiene che negli ultimi sei mesi ci sia stato un marcato miglioramento dei risultati del settore; il 30% dichiara l’esatto opposto, mentre il 17% non ha notato cambiamenti sostanziali. Questo, il risultato di una ricerca condotta dalla Mummert Consulting, che al di là dei differenti punti di vista, mette in luce la tendenza delle compagnie di assicurazione ad incrementare gli investimenti nella distribuzione e nel marketing da un lato, e a ...

🇷🇺 R.C. Nucleare

Mosca ratifica la Convenzione di Vienna

All’inizio del mese di marzo la Duma, il parlamento russo, ha ratificato a larga maggioranza la Convenzione di Vienna sulla responsabilità civile per danni nucleari.La Convenzione, che risale al 1994 e consta dell’adesione di altri 32 stati, regola su scala internazionale i meccanismi d’indennizzo in caso d’incidente nucleare. La Convezione prevede che ciascun paese aderente si impegni a costituire un fondo per l’indennizzo che non può essere inferiore a un valore minimo ...

🇲🇦 Auto, Salute

Emergenza sicurezza stradale

Nel corso di un convegno tenuto a Rabat il 19 marzo è stato fatto il punto sulla sicurezza stradale in Marocco, un pressante problema del paese dal punto di vista sociale, economico e assicurativo.Il 2003 ha visto 3.878 morti e 35.000 feriti sulle strade. A concorrere all’elevata incidentalità ha contribuito innanzitutto la guida imprudente, responsabile di una quota compresa fra l’84% e l’89% degli incidenti. Le compagnie assicurative marocchine hanno versato nel 2003 ol...

🇩🇴 Tutela degli assicurati

Le imprese condannate a risarcimenti milionari

Il vice presidente della Camera Domenicana de Aseguradores y Reaseguradores ( CADOAR) invita le imprese a tener in debito conto le recenti pronunce giurisprudenziali che hanno condannato alcune compagnie a risarcire i danni cagionati agli assicurati in conseguenza di violazioni di alcune norme di tutela del consumatore. Ma l’aspetto singolare sta nel fatto che, subito dopo l’emissione delle sentenze, i tribunali hanno adottato nei confronti delle imprese misure cautelari dirette a garanti...

🇩🇪 Concorrenza

Le banche pigliatutto

Le banche tedesche entrano prepotentemente in concorrenza con le compagnie di assicurazione: sette istituti di credito su dieci intendono in futuro investire nell’offerta di prodotti per la previdenza e il 59 % ha intenzione di estendere il portafoglio prodotti all’assicurazione malattia complementare. Si attendono opportunità di crescita notevoli, secondo uno studio effettuato dalla Steria Mummert Consulting e dalla rivista di settore “Bankmagazin”, proprio in quei settori in cui le compagnie ...

🇺🇸 Long-term care

Nasce la prima polizza LTC con dividendo

Il Consiglio di Amministrazione della New York Life Insurance Company ha approvato la distribuzione di un dividendo a favore dei clienti titolari di polizza long-term care.La decisione è senza precedenti. Mai nessuna compagnia ha assegnato dividendi ai propri clienti ltc. Il dividendo sarà riconosciuto ai titolari di polizze LTCSelect Premier che al marzo 2005 risultino in essere da almeno da tre anni.Il dividendo assumerà la forma di sconto sul prossimo premio annuale....

🇫🇷 Pensioni

Pensionati: la soglia di povertà percepita

Secondo uno studio pubblicato da GFK per conto di AXA i lavoratori attivi in Francia destinano in media 203,00 euro al mese per preparare la propria pensione mentre i pensionati di oggi dichiarano di avere risparmiato per tale finalità solo 135,00 euro.Malgrado quest’aumento i francesi continuano a permanere in coda alla fila: emerge infatti che a livello mondiale negli Stati Uniti i lavoratori attivi risparmiano 531,00 euro, in Australia 405,00, in Canada 323,00 euro e in Giappone 2...

🇺🇸 Auto

Vietato discriminare gli ubriachi..al volante!

Una delle clausole tipiche di esclusione della corresponsione di un indennizzo per un danno subito dall’assicurato si riferisce al caso in cui il danno è provocato dall’assicurato stesso in condizioni di menomate capacità psico-fisiche che si è procurate. I casi più ricorrenti sono i danni subiti sotto l’effetto di alcool o droghe.Alla deroga di questo principio generale mira un disegno di legge proposto nello Stato del Nevada. Sheila Leslie, la sua promotrice, sostiene che i medici ...