Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Febbraio 2019 - N°184

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

News

🇮🇹 Sanità, Welfare

WELFARE ITALIA FORUM 2018: BISOGNI, ASPETTATIVE E SCELTE DEGLI ITALIANI SULLA SICUREZZA SOCIALE

“Welfare Italia Forum 2018” (COMUNICATO STAMPA, 11.12.2018)


GRUPPO UNIPOL
http://www.unipol.it/it/


UNIPOL Link al COMUNICATO STAMPA


 

Si è tenuto a Roma, l’11 dicembre scorso, il Welfare Italia Forum 2018, iniziativa del gruppo Unipol giunta alla 9° edizione(1).

Con l’occasione sono stati presentati i risultati di una ricerca, condotta da IPSOS, sul tema “Gli italiani: bisogni, aspettative e scelte di welfare”.

L’indagine mostra come il giudizio degli italiani sui servizi di welfare sia complessivamente negativo, in quanto valutati in modo pessimo o scarso dal 61% della popolazione – con punte del 75% nel Centro Italia - e in modo ottimo o buono dal 33%, percentuale che sale al 39% nel Nord Ovest. 

È evidente che gli italiani percepiscono la necessità di riformare il sistema di welfare e di riallocare le risorse pubbliche in modo più efficiente. Su cosa sia più importante, si dividono in due gruppi: il 48% ritiene che i servizi debbano essere sempre garantiti a tutte le fasce di reddito, anche accettando un aumento delle tasse e una perdita di efficienza, mentre il 32% vorrebbe servizi più efficienti e con più libertà di scelta, anche a costo di pagarli e non poterli rendere accessibili a tutti.

Nel complesso, però, circa l’80% degli italiani è d’accordo sul fatto che il sistema sanitario di assistenza gratuita o a costi bassi sia sostenibile nel lungo periodo solo se si eliminano gli sprechi e i costi eccessivi della politica. 

Tra i vari settori del welfare, la sanità è considerata quella più importante, l’unica a raccogliere più giudizi positivi (48%) che negativi (47%), ma a prevalere è il disincanto: il 68% degli italiani vorrebbe che nei prossimi anni lo Stato spendesse di più rispetto a oggi in sanità, ma soltanto il 15% è convinto che lo farà.

Le preoccupazioni personali per il futuro sono molteplici e riguardano soprattutto una possibile condizione di malattia o non autosufficienza (46%), l’inadeguatezza della pensione (36%), la difficoltà di far fronte alle spese (30%) e la mancanza di una prospettiva lavorativa (29%).

Le opinioni degli italiani sulle strategie da mettere in atto per il futuro a livello di sistema sono però chiare: il 54% ritiene che si debbano mantenere tutti i servizi gratuiti o a basso costo solo per chi è in condizioni di povertà e farli pagare al resto della popolazione, il 15% vorrebbe un aumento delle risorse alzando le tasse, mentre il 6% è per la riduzione dei servizi (e dei costi).

Nonostante la consapevolezza che un sistema di welfare così strutturato non possa essere sostenibile nel lungo periodo, c’è una bassa partecipazione e informazione al riguardo. Ad esempio, l’86% degli intervistati ha dichiarato di non essersi posto il problema di come affrontare in termini economici una possibile situazione di disabilità in vecchiaia.

Inoltre, soltanto il 22% degli italiani dispone di un’assicurazione sanitaria e il 61% non ha interesse a farla. Allo stesso modo, solo il 30% della popolazione dichiara di poter contare su un piano pensionistico integrativo.

__________________
(1) Per l’edizione precedente, si veda: “Welfare Italia 2017: presentati i risultati della ricerca Unipol”, in Panorama Assicurativo n. 171, gennaio 2018 (Sezione “NEWS).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39324&est=1

Altri articoli della Newsletter

Focus

🇪🇺 Solvency II

APPROCCI DI MACHINE LEARNING NEL QUADRO VALUTATIVO DI SOLVENCY II: UN’APPLICAZIONE ALLE POLIZZE VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI

🌎 Calamità naturali, Modelli di rischio

MODELLI DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO CATASTROFALE IN PRESENZA DI CAMBIAMENTO CLIMATICO: ASSOCIAZIONE DI GINEVRA

🇪🇺 Capital Markets Union, Investitori istituzionali

INVESTITORI ISTITUZIONALI, “HOME BIAS” E UNIONE DEI MERCATI DEI CAPITALI NELL’UE

Calamità naturali, Riassicurazione

IL MERCATO RIASSICURATIVO E I RISCHI CATASTROFALI: UN RECENTE REPORT DELL’OCSE

🇫🇷 Fiscalità, Risparmio

FISCALITÀ DEL RISPARMIO E SCELTE DI PORTAFOGLIO DELLE FAMIGLIE IN FRANCIA

🇳🇱 Fondi pensione, Governance, Investimenti

GOVERNANCE, INVESTIMENTI ALTERNATIVI E “HERD BEHAVIOR”: IL CASO DEI FONDI PENSIONE IN OLANDA

🌎 Rischio longevità

IL MERCATO DEL TRASFERIMENTO DEL RISCHIO LONGEVITA’: UN BILANCIO DOPO DIECI ANNI

🌎 IFRS 17

AGGREGAZIONE E DIVERSIFICAZIONE NEL CALCOLO DEL RISK ADJUSTMENT SECONDO L’IFRS 17. PAPER MOODY’S ANALYTICS

UE

🇪🇺 Solvency II

SOLVENCY II: IL PARLAMENTO UE CHIEDE CHE IL VOLATILITY ADJUSTMENT SIA INCLUSO NELLA REVIEW 2018

🇪🇺 Distribuzione, Finanza sostenibile

COMMISSIONE UE: PROPOSTA DI EMENDAMENTI AGLI ATTI DELEGATI IDD E MIFID II PER INTEGRARE I FATTORI ESG

🇪🇺 Finanza sostenibile

FINANZA SOSTENIBILE: 1° REPORT DEL GRUPPO DI ESPERTI UE SUL REPORTING NON FINANZIARIO

🇪🇺 Stabilità finanziaria, Vigilanza

“FINANCIAL STABILITY REPORT” EIOPA, DICEMBRE 2018: I RISCHI PER LA STABILITÀ DI ASSICURAZIONI E FONDI PENSIONE

🇪🇺 Finanza sostenibile

EIOPA: RICHIESTA DI INFORMAZIONI SULL’INTEGRAZIONE DEI RISCHI DI SOSTENIBILITÀ IN SOLVENCY II

🇪🇺 Tutela dei consumatori, Vigilanza

7° CONSUMER TRENDS REPORT DI EIOPA: FRA TECNOLOGIE DIGITALI E CROSS-SELLING

🇪🇺 Reporting, Vigilanza

3° REPORT ANNUALE EIOPA SU LIMITI ED ESENZIONI AGLI OBBLIGHI DI REPORTING SOLVENCY II

🇪🇺 Gruppi, Vigilanza

REPORT EIOPA SULLA VIGILANZA E LA GESTIONE DEL CAPITALE NEI GRUPPI ASSICURATIVI

🇪🇺 Assicurazione vita

EIOPA: 1° RAPPORTO SU COSTI E RENDIMENTI DEI PRODOTTI ASSICURATIVI E PREVIDENZIALI

🇪🇺 Governance, Vigilanza

EIOPA: RISULTATI DELLA “PEER REVIEW” IN MATERIA DI VALUTAZIONE DELL’ONORABILITÀ DI AMMINISTRATORI E AZIONISTI

🇪🇺 Assicurazione danni, Vigilanza

EIOPA PUBBLICA UNA “OPINION” SULL’ATTIVITÀ CROSS-BORDER NELL’ASSICURAZIONE DANNI DI LUNGO TERMINE

🇪🇺 FinTech, Innovazione tecnologica

EBA, EIOPA, ESMA: REPORT SULLE “SANDBOX” REGOLAMENTARI E SUGLI “INNOVATION HUB” NEL SETTORE FINANZIARIO

🇪🇺 Antiriciclaggio

EBA, EIOPA, ESMA: ACCORDO MULTILATERALE SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA DI ANTIRICICLAGGIO

Statistiche

🇮🇹 Assicurazione r.c. auto

IVASS: I DATI TECNICI DELL’ASSICURAZIONE R.C. AUTO NEL 2017. SONO 41,4 MILIONI I VEICOLI ASSICURATI

🇮🇹 Demografia, Mobilità

ISTAT: MIGRAZIONI ESTERE E INTERNE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE NEL 2017

🇮🇹 Demografia

L’EVOLUZIONE DEMOGRAFICA IN ITALIA DALL’UNITÀ A OGGI: ISTAT

🇮🇹 Turismo

ISTAT: I DATI DEL TURISMO IN ITALIA NEL 2017, ANNO RECORD PER PRESENZE

🇩🇪 Analisi dei mercati, Solvibilità

IL MERCATO ASSICURATIVO IN GERMANIA NEL 2017: PROFILI DI SOLVIBILITA’ (BAFIN)

🇫🇷 Analisi dei mercati, Solvibilità

LA SITUAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DEGLI ASSICURATORI FRANCESI NEL 1° SEMESTRE 2018: ACPR

🇫🇷 Analisi dei mercati

I DATI CHIAVE DELL’ASSICURAZIONE NELLE REGIONI FRANCESI NEL 2016: FFA

🇮🇪 Analisi dei mercati

IRLANDA: 2° VOLUME DELLA “MICRO-FINANCIAL REVIEW” 2018

🇬🇧 Analisi dei mercati

“KEY FACTS” ABI: TUTTI I DATI CHIAVE DELL’ASSICURAZIONE NEL REGNO UNITO

🇪🇺 Pensioni

UN PENSIONATO SU SETTE A RISCHIO POVERTÀ NELL’UE: REPORT EUROSTAT

🇺🇸 Assicurazione danni, Redditività

NAIC “PROFITABILITY REPORT 2017”: LA REDDITIVITÀ NELL’ASSICURAZIONE DANNI NEGLI STATI UNITI

🇺🇸 Assicurazione auto

STATI UNITI: REPORT NAIC SULL’ASSICURAZIONE AUTO. DATI 2015-2016

🇧🇷 Analisi dei mercati

BRASILE: I DATI ASSICURATIVI DEL 2017

🇻🇪 Analisi dei mercati

VENEZUELA: LE ASSICURAZIONI IN CIFRE NEL 2017

🇰🇾 Analisi dei mercati

ISOLE CAYMAN: I DATI ASSICURATIVI DEL 2017

🇹🇭 Analisi dei mercati

THAILANDIA: IL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2017

🇮🇳 Analisi dei mercati, Danni

INDIA: NEL 2017-18 MIGLIORA LA REDDITIVITÀ DELL’ASSICURAZIONE DANNI

🇱🇧 Analisi dei mercati

LIBANO: I DATI ASSICURATIVI DEL 2017. CALANO I PREMI, AUMENTANO GLI UTILI

🌎 Calamità naturali

ANCHE NEL 2018 IL CLIMATE CHANGE INFLUENZA NUMERO E GRAVITÀ DELLE CALAMITÀ NATURALI: MUNICH RE

🌎 Analisi dei mercati

FUNDACION MAPFRE: PREVISIONI DELL’ANDAMENTO DEI PREMI NEL 2019-2020 NEI PRINCIPALI PAESI

Normativa

🇮🇹 Brexit

BREXIT: MISURE TRANSITORIE IN CASO DI “NO-DEAL”. COMUNICATO MEF

🇮🇹 Bilancio, Minusvalenze, Valutazione titoli

IVASS: SCHEMA DI REGOLAMENTO SULLA SOSPENSIONE TEMPORANEA DELLE MINUSVALENZE

🇮🇹 Assicurazione vita, Fondo utili, Gestioni separate

LETTERA AL MERCATO IVASS: ISTRUZIONI PER LA TRASMISSIONE DEI DATI DELLE GESTIONI SEPARATE IN CUI È ISTITUITO UN FONDO UTILI

🇮🇹 Assicurazione r.c. auto, Risarcimento diretto

IVASS: PROVVEDIMENTO SUI PARAMETRI DI CALIBRAZIONE DEGLI INCENTIVI/PENALIZZAZIONI PER I SINISTRI CARD

🇮🇹 Governance

BANKITALIA, CONSOB, IVASS: AGGIORNAMENTO DEI CRITERI PER L’APPLICAZIONE DEL “DIVIETO DI INTERLOCKING”

🇳🇱 Insolvenza, Vigilanza

OLANDA: NUOVE NORME IN MATERIA DI “RESOLUTION” DELLE IMPRESE ASSICURATRICI

🇮🇪 Danno alla persona

IRLANDA: REPORT FINALE DELLA “PERSONAL INJURIES COMMISSION”

🇬🇧 Responsabilità civile

REGNO UNITO: LE NUOVE NORME IN MATERIA DI RESPONSABILITA’ CIVILE OTTENGONO IL “ROYAL ASSENT”

🇺🇸 Gruppi, Vigilanza

STATI UNITI, REQUISITI PATRIMONIALI PER LE INSURANCE HOLDING COMPANIES: LA POSIZIONE DELLA FED

News

🇮🇹 Sanità, Welfare

WELFARE ITALIA FORUM 2018: BISOGNI, ASPETTATIVE E SCELTE DEGLI ITALIANI SULLA SICUREZZA SOCIALE

🇮🇹 PIR

I PIR: SVILUPPO DEL MERCATO E IMPATTI SULLE PMI. UN PAPER DELOITTE/NCTM/JEME BOCCONI

🇫🇷 Atti vandalici

FRANCIA: ASSICURAZIONI E “GILET GIALLI”. IMPATTI E ISTRUZIONI PER L’USO

🇪🇸 Sicurezza stradale

SPAGNA: GIOVANI E SICUREZZA STRADALE. RAPPORTO UNESPA

🇳🇱 Fondi pensione

OLANDA: PROSEGUE IL PROCESSO DI CONCENTRAZIONE NEL SETTORE DEI FONDI PENSIONE

🇬🇧 Cyber risk, Rischio sistemico

BANK OF ENGLAND: UN ATTACCO CYBER PUO’ ESSERE CAUSA DI RISCHIO SISTEMICO?

🇬🇧 Abitazione, Assicurazione danni

REGNO UNITO: I DANNI DA CEDIMENTO DELLE ABITAZIONI, UN FENOMENO IN FORTE CRESCITA

🇬🇧 Assicurazione vita

REGNO UNITO: FITCH, OUTLOOK STABILE PER LE ASSICURAZIONI VITA

🇷🇴 Analisi dei mercati

ROMANIA, REPORT DELLA VIGILANZA: FOCUS SULLA NUOVA LEGGE R.C. AUTO

🇪🇺 Modelli interni, Riassicurazione, Solvency II

I BENEFICI DEI MODELLI INTERNI SUL PIANO GESTIONALE E REGOLAMENTARE: UN PAPER DEI RIASSICURATORI EUROPEI

🇪🇺 Risk management

LA PROFESSIONE DEL RISK MANAGER NEL RAPPORTO FERMA 2018

🇪🇺 Innovazione digitale, Responsabilità civile

“ALGORITHMIC DECISION-MAKING” - STUDIO DELLA COMMISSIONE EUROPEA (DG CONNECT)

🇺🇸 Assicurazione abitazioni

USA: LE CALAMITÀ ACCENTUANO I DANNI AGLI IMMOBILI. ANALISI SUL 2017

🇺🇸 Sanità

I COSTI CRESCENTI DELLA SANITÀ NEGLI STATI UNITI: CAUSE, SFIDE, SOLUZIONI. REPORT NAIC

🇺🇸 Analisi dei mercati

PREVISIONI EY 2019 PER AMERICHE, ASIA-PACIFICO ED EUROPA

🇦🇺 Analisi dei mercati

IL MERCATO ASSICURATIVO DEI RISCHI DELLE AZIENDE IN AUSTRALIA: REPORT SWISS RE INSTITUTE

🇦🇺 Analisi dei mercati

AUSTRALIA: L’ASSICURAZIONE DANNI OGGI E IN PROSPETTIVA. REPORT KPMG

🇳🇿 Calamità naturali

NUOVA ZELANDA: 2018 ANNO RECORD PER I DANNI DA CATASTROFI NATURALI

🌎 Risk management

COME SONNAMBULI VERSO UNA GRANDE CRISI MONDIALE? “GLOBAL RISKS REPORT 2019” DEL WEF

🌎 Risk management

ALLIANZ RISK BAROMETER 2019: IN FORTE CRESCITA I RISCHI CYBER

🌎 Assicurazione vita, Previdenza

CRISI DEI SISTEMI PENSIONISTICI E RUOLO DELLE ASSICURAZIONI VITA: SWISS RE INSTITUTE

🌎 Innovazione digitale

FARE DELLA RIVOLUZIONE DIGITALE UNA LEVA DI COMPETITIVITÀ PER LE ASSICURAZIONI: MCKINSEY

🌎 Calamità naturali

GLOBAL CLIMATE RISK INDEX 2019: L’ESPOSIZIONE DI PAESI E REGIONI AI RISCHI CATASTROFALI

🌎 Analisi dei mercati

2019 INSURANCE OUTLOOK DI DELOITTE