Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Luglio 2017 - N°165

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇮🇹 Assicurazione auto, Rivoluzione digitale

COME LA RIVOLUZIONE DIGITALE PUO’ ESSERE DI BENEFICIO PER ASSICURATORI E ASSICURATI: IL CASO ITALIANO

La telematica ha cambiato il mercato dell’assicurazione auto e il modello di business tradizionale delle imprese di assicurazione. Il presente paper illustra come assicuratori e assicurati possano beneficiare della crescente diffusione della telematica, prendendo come riferimento il caso italiano - che presenta, nel confronto internazionale, il maggior numero di polizze auto basate su strumenti telematici (black box).

Quali sono gli effetti della telematica sull’assicurazione auto? Questo è l’interrogativo dal quale prende spunto il report di Swiss Re, che illustra l’impatto potenziale delle applicazioni della rivoluzione digitale all’assicurazione auto, anche sulla base di un confronto internazionale relativo ai principali mercati assicurativi a livello mondiale (USA, Regno Unito, Italia, Spagna, Germania, Francia e Austria). Nel paper...

🇪🇺 Corporate Governance, Solvency II

LA CORPORATE GOVERNANCE DELLE IMPRESE ASSICURATRICI DOPO L’ENTRATA IN VIGORE DI SOLVENCY II

Nel regime Solvency II, i requisiti in materia di corporate governance sono un elemento complementare, ma essenziale, del quadro di vigilanza prudenziale per le imprese assicuratrici. Si tratta, infatti, di un elemento utile anche per tener conto di quei rischi che non sono espressamente considerati nell’ambito dei requisiti patrimoniali di primo pilastro. Dopo aver illustrato le disposizioni di secondo pilastro concernenti il sistema di governance...

🇮🇹 Assicurazione danni, Riserve sinistri

MODELLI PER LA STIMA DELLA VOLATILITA’ DELLA RISERVA SINISTRI: QUADERNO IVASS N. 9

L’obiettivo del lavoro contenuto nel Quaderno IVASS n. 9 è quello di pervenire a una formula chiusa per la stima della volatilità a un anno del run off della riserva sinistri, calcolata mediante modelli lineari generalizzati (GLM) e, in particolare, il modello overdispersed Poisson. Allo stato dell’arte – segnalano gli Autori – tale volatilità one year è calcolata mediante la nota metodologia...

🇪🇺 Informativa, PRIIPS

UNA VALUTAZIONE DEGLI SCENARI DI PERFORMANCE PREVISTI DALLA REGOLAMENTAZIONE IN MATERIA DI PRIIPS

Il Regolamento UE n. 1286 del 26 novembre 2014, relativo ai prodotti assicurativi di investimento al dettaglio preassemblati, entrerà in vigore il 1° gennaio 2018 e obbligherà le società a produrre un documento di tre pagine (Kid-Key Information Document) per le diverse tipologie di prodotti offerti agli investitori retail. Nell’articolo in esame, la metodologia proposta nei Regulatory Technical Standards che disciplinano...

🇫🇷 Assicurazione vita, Solvibilità

L’ASSICURAZIONE VITA IN FRANCIA DI FRONTE A UNO SCENARIO PROLUNGATO DI BASSI TASSI DI INTERESSE

ACPR, Autorità di vigilanza prudenziale in Francia, ha recentemente pubblicato un paper dedicato agli impatti di uno scenario prolungato di bassi tassi di interesse sull’industria delle assicurazioni vita. Dopo aver brevemente illustrato l’evoluzione del settore negli ultimi dieci anni, gli Autori si soffermano sul livello delle garanzie finanziarie riconosciute agli assicurati. Passano, quindi, ad esaminare l’evoluzione della p...

🇪🇺 Rischio di tasso di interesse, Solvency II

UN APPROCCIO BASATO SU SCENARI PER IL CALCOLO DEI REQUISITI PER IL RISCHIO DI TASSO DI INTERESSE IN UN’IMPRESA DI ASSICURAZIONE

  La Formula Standard di Solvency II quantifica il rischio di tasso di interesse sulla base di due scenari che si ritiene riflettano la probabilità, su un orizzonte temporale di 12 mesi, del verificarsi di un evento ogni 200 anni. Gli Autori ritengono che l’utilizzo di un approccio come quello sottostante alla Formula Standard, sia pur di facile applicazione, possa condurre le imprese a misure del rischio non corrette e, pe...

🇪🇺 Solvency II

“TUTTI PER UNO, UNO PER TUTTI”? NON NEL CASO DI SOLVENCY II

E’ ampiamente riconosciuto che l’eterogeneità è una delle caratteristiche del mercato assicurativo e che è corretto classificare e qualificare le singole imprese in base alle loro caratteristiche finanziarie e ai diversi profili di rischio. Potrebbe non essere adeguato, pertanto, l’utilizzo di un modello unico per tutte le imprese assicuratrici operanti nel mercato europeo, come invece previsto dalla Direttiva 2009/138/CE (“...

🇩🇪 Domanda di assicurazione

L’INCIDENZA DELLE EMOZIONI NELLE DECISIONI ASSICURATIVE: IMPLICAZIONI DI MARKETING E REGOLAMENTARI

Gli Autori del presente lavoro forniscono evidenza empirica al fatto che le emozioni possano determinare comportamenti di tipo euristico nelle decisioni in campo assicurativo. Sono esaminati i processi decisionali di 272 individui,  in un esperimento che differenzia fra emozioni di tipo "incidentale" ed emozioni di tipo "integrale"(1). Le emozioni incidentali e integrali positive risultano influenzare...

UE

🇪🇺 Capital Markets Union

LA COMMISSIONE EUROPEA PUBBLICA LA MID-TERM REVIEW DEL PROGETTO DI CAPITAL MARKETS UNION (CMU)

L’8 giugno scorso la Commissione europea, a quasi 2 anni dall’avvio del Piano d’azione per l’Unione dei mercati dei capitali (CMU)(1), ha pubblicato una Comunicazione sulla revisione di medio termine del progetto. La revisione “intermedia” dà conto dei progressi compiuti nell'attuazione del Piano d'azione 2015, con circa due terzi delle 33 azioni realizzate in venti mesi. La revisione defi...

🇪🇺 Infrastrutture, Solvency II

SOLVENCY II: EMENDAMENTI AGLI ATTI DELEGATI IN MATERIA DI INFRASTRUCTURE CORPORATES

Nel quadro delle iniziative legate alla realizzazione di un’Unione europea dei mercati dei capitali (CMU), la Commissione UE ha pubblicato, l’8 giugno scorso, gli emendamenti agli Atti Delegati Solvency II relativamente al trattamento degli investimenti effettuati dalle imprese assicuratrici in società che gestiscono infrastrutture (“infrastructure corporates”). Sul tema, come si ricorderà, la scorsa estate era stata svolta...

🇪🇺 ORSA, Solvency II, Vigilanza

EIOPA INVITA LE IMPRESE A ULTERIORI MIGLIORAMENTI NELL’ATTUAZIONE DELL’ORSA

Il 19 giugno scorso, EIOPA ha pubblicato un Supervisory Statement dedicato al tema dell’Own Risk and Solvency Assessment (ORSA) e della sua attuazione da parte delle imprese assicuratrici europee. Lo Statement si basa sulla valutazione, da parte dei Supervisors nazionali, delle prime esperienze di applicazione del nuovo framework. L’analisi compiuta mostra che la maggioranza delle imprese assicuratrici ha compiu...

🇪🇺 Reporting, Solvency II

EIOPA: CONSULTAZIONE SULLA NUOVA VERSIONE DELLA TASSONOMIA XBRL PER SOLVENCY II

EIOPA ha pubblicato, il 7 giugno scorso, la bozza 2.2.0 della tassonomia XBRL Solvency II, destinata a essere applicata dalle imprese assicuratrici per il reporting a partire dalla data di riferimento del 31 dicembre 2017. XBRL (eXtensible Business Reporting Language) è un linguaggio informatico per la preparazione, lo scambio e l’analisi elettronica delle informazioni finanziarie e commerciali. La tassonomia XBRL Solvency II &e...

🇪🇺 ESA, Vigilanza

“ESA REVIEW”: LA RISPOSTA DI EIOPA ALLA COMMISSIONE EUROPEA

  Con una lettera indirizzata da Gabriel Bernardino a Olivier Guersent (DG Financial Stability, Financial Services and CMU) in data 29 maggio, EIOPA ha risposto alla Commissione europea in merito alla pubblica consultazione in materia di riforma delle Autorità europee di vigilanza sui mercati finanziari (ESAs)(1). EIOPA ha posto in evidenza che un approccio integrato e olistico alla vigilanza prudenziale &egrav...

🇪🇺 Analisi dei mercati, Solvency II

EIOPA PUBBLICA IL 1° SET DI STATISTICHE SULL’ASSICURAZIONE EUROPEA BASATE SUI DATI SOLVENCY II

Il 28 giugno, EIOPA ha pubblicato il primo set di informazioni statistiche sull’industria assicurativa europea; le statistiche si basano su dati comunicati dalle imprese secondo il reporting Solvency II. Le statistiche contengono informazioni aggiornate - a livello di singolo Paese -  riguardanti le voci di bilancio, i fondi propri, i requisiti patrimoniali, i premi, i sinistri e le spese; si riferiscono a quasi 3.000 imprese assicu...

🇪🇺 Stabilità finanziaria, Vigilanza

EIOPA “FINANCIAL STABILITY REPORT”, GIUGNO 2017

Il 20 giugno scorso, EIOPA ha pubblicato il nuovo Financial Stability Report, rapporto semestrale dedicato ai principali rischi per la stabilità del settore delle assicurazioni e dei fondi pensione in Europa(1). Secondo l’Autorità europea, il quadro macroeconomico del vecchio Continente rimane fragile, anche se con qualche segno di miglioramento. Le incertezze che derivano dallo scenario politico e dai nuo...

🇪🇺 Vigilanza

“ANNUAL REPORT” 2016 DI EIOPA

Nel corso del mese di giugno EIOPA ha pubblicato la nuova versione dell’Annual Report, riferita all’esercizio 2016(1). La press release che accompagna e commenta il documento evidenzia che l’Autorità ha adottato un approccio olistico e integrato con riguardo all’attività di vigilanza svolta nei confronti delle imprese assicuratrici, completato da azioni tese a rafforzare il ruolo della ...

🇪🇺 Regolamentazione, Vigilanza

EIOPA RAFFORZA LA COOPERAZIONE IN CAMPO ASSICURATIVO CON LA BANCA MONDIALE

Il 15 giugno scorso EIOPA e Banca Mondiale hanno siglato un nuovo Memorandum of Understanding (MoU) che sostituisce una precedente versione del 2013 (1). Obiettivo principale del Memorandum è quello di contribuire a promuovere un framework regolamentare maggiormente orientato al rischio. Pertanto, viene favorita la diffusione di conoscenze e di esperienze utili, così come viene sostenuta un’attiv...

Statistiche

🇮🇹 Assicurazione danni

ANIA: PREMI CONTABILIZZATI E CANALI DISTRIBUTIVI NEI RAMI DANNI AL 1° TRIMESTRE 2017

ANIA ha pubblicato le statistiche trimestrali sui premi contabilizzati (lavoro diretto) nei rami danni alla fine del 1° trimestre 2017 e i relativi canali di distribuzione. In sintesi, i premi totali di tutte le imprese (italiane, extra-UE e UE) hanno registrato, nei primi tre mesi dell'anno, i seguenti risultati: i premi totali danni sono ammontati a 8.895 milioni di euro, invariati rispetto ai primi tre mesi del 2016 (quando invece si era r...

🇮🇹 Assicurazione danni

ANIA: PREMI DEI RAMI INFORTUNI E MALATTIA A FINE 2016

ANIA ha pubblicato recentemente le statistiche relative ai premi del portafoglio diretto italiano dei rami infortuni e malattia al 31 dicembre 2016. Nel 2016 i premi contabilizzati (polizze individuali e collettive) relativi al ramo Infortuni sono stati pari a 3,4 miliardi di euro, in lieve aumento (+0,8%) rispetto all’anno precedente. Nel 2015 la crescita era stata dello 0,4%. Si stima che i premi di nuova produzione sottoscritti nel corso dell’anno abbia...

🇮🇹 Analisi dei mercati, Vigilanza

IVASS: RELAZIONE SULL’ATTIVITA’ SVOLTA NEL 2016 E CONSIDERAZIONI DEL PRESIDENTE

Il Presidente dell’IVASS, Salvatore Rossi, ha presentato lo scorso 23 giugno, a Roma, la Relazione sull’attività svolta dall’Istituto nel 2016(1). Il Presidente Rossi ha aperto le sue Considerazioni tracciando un bilancio dei primi cinque anni di attività dell’IVASS, operativo dal 1° gennaio 2013 dopo lo scioglimento dell’ISVAP. E’ seguito il commento sui principali dati del mer...

🇮🇹 Assicurazione r.c. auto

IVASS: ASSICURAZIONE R.C. AUTO, DATI TECNICI 2015

IVASS ha recentemente pubblicato il bollettino statistico n.9/2017, dedicato ai dati tecnici del ramo r.c. auto per l’esercizio 2015. I principali risultati sono i seguenti: nel 2015, i 40,77 milioni di veicoli italiani erano assicurati, per il 93,8%, da imprese vigilate a fini di stabilità dall’IVASS e per il 6,2 % da imprese UE/SEE in regime di stabilimento e di LPS; il 50% era ubicato al Nord, il 22% al Centro e il 28% nel Sud e nelle Is...

🇮🇹 Assicurazione danni

IVASS: LE STATISTICHE NEI RAMI SALUTE, INCENDIO E R.C. GENERALE 2010-2015

IVASS ha pubblicato recentemente il Bollettino Statistico n. 8, maggio 2017, dedicato all’andamento della gestione tecnico-assicurativa dei rami infortuni, malattia, incendio e r.c. generale dal 2010 al 2015. La rilevazione fa riferimento al portafoglio diretto italiano. Le informazioni statistiche sono desunte dai moduli di bilancio e di vigilanza relativi alle imprese vigilate dall’IVASS, ossia le imprese nazionali e le rappresentanze in Italia di imprese extra Spa...

🇮🇹 Risparmio

BANKITALIA: LE ATTIVITA’ FINANZIARIE DELLE FAMIGLIE NEL 2016. RISERVE VITA AL 14,9% DEL TOTALE

La Relazione annuale del Governatore della Banca d’Italia, presentata il 31 maggio scorso, contiene come di consueto la descrizione dell’evoluzione del risparmio e della ricchezza finanziaria delle famiglie italiane nell’anno trascorso. La ricchezza finanziaria lorda delle famiglie (consumatrici e produttrici) è rimasta stabile rispetto al 2015. I nuovi investimenti in attività finanziarie sono stati pari a 33 miliardi di euro, a fronte di maggior...

🇮🇹 Previdenza complementare

RELAZIONE COVIP PER IL 2016. IN CRESCITA (+7,6%) GLI ADERENTI ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

L’8 giugno scorso, il Presidente Mario Padula ha presentato la Relazione sull’attività svolta dalla Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione (COVIP) nel 2016. La Relazione è stata l’occasione per fare il punto sull’andamento della previdenza complementare in Italia nell’anno trascorso. Alla fine del 2016, gli aderenti alle forme pensionistiche complementari erano oltre 7,8 milioni, in aumento del 7,6% rispetto al 2015. Al...

🇩🇪 Analisi dei mercati, Solvency II

GERMANIA: PRIMI DATI DI BILANCIO “SECONDO SOLVENCY II” (BAFIN)

  All’inizio di giugno, l’Autorità di vigilanza finanziaria tedesca (BAFIN) ha pubblicato i primi dati di mercato, relativi al 2016, rilevati in base ai report redatti dalle imprese secondo le regole di Solvency II. Assicurazioni vita. Al 31 dicembre 2016, era pari a 84 il numero delle imprese vita vigilate da BAFIN, 73 delle quali hanno utilizzato la standard formula per il calcolo del SCR (m...

🇦🇹 Analisi dei mercati

AGGIORNATI AL 2016 I DATI DEL MERCATO ASSICURATIVO AUSTRIACO (VIGILANZA E ASSOCIAZIONE)

L’Autorità di vigilanza austriaca sui servizi finanziari (FMA) e l’Associazione delle imprese assicuratrici (VVO) hanno aggiornato al 2016 i dati relativi all’andamento del mercato delle assicurazioni(1). I premi raccolti si sono attestati a 16,9 miliardi di euro, il 2,4% in meno rispetto al 2015. La contrazione riflette il calo di raccolta subito dai rami vita, che hanno totalizzato 6 miliardi di eur...

🇵🇹 Analisi dei mercati

PORTOGALLO: 2016, ANNO NERO PER IL VITA. REPORT ASF

Il report dell’Autorità di vigilanza portoghese (ASF), relativo all’andamento del mercato assicurativo nell’ultimo trimestre del 2016, presenta il quadro generale delle tendenze che hanno caratterizzato il business nell’ultimo esercizio(1). Il settore ha registrato una sensibile flessione della raccolta premi (-14,6%), il cui totale è risultato pari a 10,2 miliardi di euro. Ne &e...

🇳🇴 Frode assicurativa

NORVEGIA: FRODI ASSICURATIVE NEL 2016

Nel corso del 2016, l’industria assicurativa norvegese ha sventato 1.058 tentativi di frode, ottenendo un risparmio  - in termini di prestazioni non dovute -  nell’ordine di 333 milioni di corone (35,6 milioni di euro). È questo, in sintesi, il messaggio che emerge dal rapporto annuale sulla prevenzione delle frodi assicurative elaborato da Finans Norge, l’Associazione degli operatori finanziari della Norvegia. ...

🇦🇷 Analisi dei mercati

ARGENTINA: LA GESTIONE FINANZIARIA “SALVA” LA REDDITIVITA’ 2015-16

I dati sull’andamento del mercato assicurativo argentino sono al centro di una pubblicazione dell’Autorità di vigilanza assicurativa (SSN)(1). I premi emessi nell’esercizio 2015-16, chiuso al 30 giugno 2016, sono ammontati a 225,7 miliardi di pesos (12,5 miliardi di euro), con una flessione dello 0,16% rispetto all’esercizio precedente. Il totale degli attivi a fine esercizio aveva raggiunto ...

🇵🇪 Analisi dei mercati

PERÙ: NEL 2016 RACCOLTA PREMI IN CALO

L’Autorità di vigilanza finanziaria del Perù (SBS) ha pubblicato i dati statistici relativi all’andamento del settore assicurativo nel 2016(1). La composizione della raccolta ha visto la prevalenza del comparto danni (40,7% del totale), seguito dal vita (24,5%), dalle coperture previdenziali (SPP) con il 21% e da quelle infortuni e malattia con il 13,9%. La raccolta premi netta è ammontata ...

🇨🇱 Analisi dei mercati

CILE: 2016 CON IL VENTO IN POPPA. NOTA DELLA VIGILANZA (SVS)

L’Autorità di vigilanza finanziaria cilena (SVS) ha pubblicato una nota che illustra l’andamento del mercato assicurativo nazionale nel 2016(1). Il settore ha registrato, sia nel vita che nel danni, una crescita della raccolta e un miglioramento della redditività finanziaria, che hanno potuto arginare l’impatto negativo dell’aumento dei costi di gestione e degli oneri per sinistri danni. La rac...

🇹🇷 Analisi dei mercati

TURCHIA: L’ANDAMENTO DEL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2016

L’Associazione delle compagnie assicuratrici operanti in Turchia (TSB) ha pubblicato i dati sull’andamento del settore nel 2016(1). La raccolta premi lorda ha raggiunto i 40,4 miliardi di nuove lire (10,3 miliardi di euro), di cui l’88% derivante dal business danni (35,4 miliardi) e il restante 12% (5 miliardi) da quello vita. La raccolta complessiva è cresciuta del 30,5% rispetto al precedente esercizio....

🇮🇱 Analisi dei mercati

ISRAELE: IL MERCATO DELLE ASSICURAZIONI NEL 2015

Il Ministero delle Finanze israeliano ha pubblicato i dati relativi all’andamento del settore assicurativo nell’esercizio 2015. Il comparto danni ha raccolto premi per 19,8 miliardi di sicli (4,9 miliardi di euro), segnando un incremento annuo del 2,3%. Le coperture auto si sono confermate elemento trainante della raccolta, rappresentando il 59,5% del totale. Da notare che le coperture r.c. obbligatorie hanno subito una lieve flessione nell’ann...

🇭🇰 Analisi dei mercati

HONG KONG: L’ATTIVITA’ ASSICURATIVA NEL 2016

L’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo di Hong Kong (OCI) ha recentemente  pubblicato i dati sull’andamento del settore nell’anno 2016(1). Nel corso dell’esercizio sono stati raccolti premi lordi complessivi per 448,8 miliardi di dollari di Hong Kong (54,4 miliardi di euro), in aumento  del 22,7% rispetto al 2015. La composizione del business ha confermato la predominanza ...

🇰🇷 Analisi dei mercati

PRIMI DATI 2016 SU RACCOLTA E REDDITIVITÀ DELL’ASSICURAZIONE SUDCOREANA

Alcuni dati preliminari su raccolta e redditività del mercato assicurativo della Corea del Sud nel 2016 sono stati pubblicati dall’Autorità di vigilanza finanziaria (FSS) (1). L’utile netto del settore si è attestato a 6.161 miliardi di won, il 2,3% in meno rispetto al 2015. Il settore vita ha segnato un calo di redditività del 25%, registrando utili per 2.693 miliardi di won...

🇸🇳 Analisi dei mercati

SENEGAL: I DATI ASSICURATIVI DEL 2015

La Federazione delle compagnie assicuratrici senegalesi (FSSA) ha pubblicato i dati principali del mercato assicurativo nel 2015(1). La raccolta premi danni è ammontata a 86 miliardi di franchi CFA (132 milioni di euro), segnando una variazione annua di +15,9%. Il settore auto ha contribuito alla raccolta con oltre 29 miliardi (44 milioni di euro), pari al 34% del totale, seguito da infortuni e malattie e dal ...

Analisi dei mercati

L’OCSE PUBBLICA LE STATISTICHE ASSICURATIVE 2016

L’OCSE ha pubblicato l’edizione 2016 di "Insurance Statistics", report che contiene le serie storiche 2008-2015 dei principali dati relativi ai mercati assicurativi dei Paesi membri e da una selezione di Paesi non Ocse. Oltre alle statistiche, il report contiene un capitolo dedicato ai più recenti sviluppi del settore, utile per comprendere la performance e lo stato di salute delle imprese. Nel ...

Normativa

🇩🇪 Attivi a copertura, Registro

GERMANIA: CIRCOLARE BAFIN IN MATERIA DI REGISTRI DEGLI ATTIVI A COPERTURA

Nel mese di giugno, l’Autorità di vigilanza finanziaria tedesca (BAFIN) ha riveduto una circolare (Rundschreiben 06/2017) in materia di gestione, da parte delle imprese assicuratrici, del registro delle attività a copertura delle riserve tecniche. L’intento della vigilanza è quello di migliorare il livello di tutela nei confronti del consumatore in caso di eventuale insolvenza dell’impresa assicuratrice; la revisione si &e...

🇬🇧 Governance, Vigilanza

REGNO UNITO: NUOVI INTERVENTI PRA IN MATERIA DI RESPONSABILITA’ DEI MANAGER DI BANCHE E ASSICURAZIONI

L’Autorità di vigilanza prudenziale sul mercato finanziario britannico (PRA, Prudential Regulation Authority) ha recentemente pubblicato due nuovi documenti – un Policy Statement (PS12/17) e un Consultation Paper (CP8/17) – in materia di rafforzamento della disciplina sulla responsabilità del management in ambito bancario e assicurativo(1). Il Policy Sta...

🇵🇹 Governance, Vigilanza

PORTOGALLO: REGISTRO PER DIRIGENTI E RESPONSABILI DI FUNZIONI CHIAVE

Nel maggio scorso, l’Autorità di Vigilanza portoghese sul mercato assicurativo e dei fondi pensione (Autoridade de Supervisão de Seguros e Fundos de Pensões) ha emanato un Regolamento (Norma Regulamentar n. 3/2017-R) in materia di procedure per la registrazione, presso l’Autorità di vigilanza, dell’Attuario incaricato dell’impresa (ri-)assicuratrice e delle persone investite di funzioni di management, r...

🇨🇱 Solvibilità, Vigilanza

RISK-BASED-CAPITAL PER LE ASSICURAZIONI IN CILE. NUOVA CONSULTAZIONE DELLA VIGILANZA

Nell’ambito del vasto progetto di riforma in atto da alcuni anni in Cile, volto alla realizzazione di un sistema di vigilanza prudenziale basato sul rischio (Esquema de Supervisión Basada en Riesgos - SBR), l’Autorità di vigilanza assicurativa (SVS) ha sottoposto a pubblica consultazione la quinta versione(1) della Nota Metodologica contenente le disposizioni in materia di Risk B...

🇮🇳 Infrastrutture, Investimenti

INDIA: OK DELLA VIGILANZA AGLI INVESTIMENTI IN FONDI IMMOBILIARI E INFRASTRUTTURALI

L’Autorità di vigilanza indiana sui servizi finanziari (IRDAI) ha recentemente pubblicato una circolare che autorizza le imprese di assicurazione a investire in fondi immobiliari (REITs – Real Estate Investment Funds) e infrastrutturali (InvITs – Infrastructure Investment Funds). L’intento dell’Autorità è quello di promuovere ulteriormente l’interesse all’investimento in questo genere di strumenti fina...

🌎 Riassicurazione

IAIS: REVISIONE ICP 13 (RIASSICURAZIONE E ALTRE FORME DI TRASFERIMENTO DEL RISCHIO)

All’inizio di giugno  IAIS ha avviato una pubblica consultazione sulla revisione dell’Insurance Core Principle (ICP) 13. La revisione dell’ICP 13 fa seguito a una precedente valutazione (Peer Review Assessment), realizzata nel 2016; delle proposte di miglioramento e perfezionamento avanzate in quell’occasione si è tenuto conto nell’attuale fase di revisione, effettuata ad opera di un’apposita Task Force....

🌎 Innovazione digitale, Servizi finanziari

FSB: REPORT SULLE IMPLICAZIONI DELLA FINTECH PER LA STABILITA’ FINANZIARIA

Il Financial Stability Board (FSB) ha pubblicato, il 27 giugno scorso, un report dedicato alle implicazioni che l’innovazione tecnologica nei servizi finanziari (“Fintech”) comporta per la stabilità del sistema finanziario globale. Lo scopo dell’analisi è quello di identificare gli aspetti regolamentari e di vigilanza che devono essere oggetto di particolare attenzione da parte delle Autorità. ...

News

🇮🇹 Regolamentazione

IVASS: “CONFERENCE ON INSURANCE RESEARCH” ROMA, 13-14 LUGLIO 2017

Si terrà il 13 e 14 luglio a Roma, presso il Centro Convegni Banca d’Italia, Via Nazionale 190, la “Conference on Insurance Research” organizzata da IVASS. Il convegno, al quale parteciperanno studiosi in materie assicurative a livello nazionale e internazionale, è articolato in tre sessioni, dedicate rispettivamente a: regolamentazione; rischio e capitale; assicurazione r.c. auto e calami...

🇮🇹 Investitori istituzionali

GLI INVESTITORI ISTITUZIONALI NEL 2016 NELLA RELAZIONE BANKITALIA

La Relazione annuale di Banca d’Italia, presentata il 31 maggio scorso, dedica un apposito paragrafo alle cifre fondamentali del settore degli investitori istituzionali in Italia. Nel settore sono compresi fondi comuni, assicurazioni, fondi pensione e gestori patrimoniali. Gli investitori istituzionali italiani, lo scorso anno, hanno raccolto fondi per circa 65 miliardi, un flusso in diminuzione rispetto al 2015. L’afflusso di risorse è stato positivo verso tu...

🇮🇹 Sanità

IL SISTEMA SANITARIO STA PERDENDO LA SUA UNIVERSALITA’. RAPPORTO CENSIS/RBM SALUTE

RBM SALUTE e CENSIS hanno presentato, in occasione del “Welfare Day 2017”, i risultati del nuovo Rapporto sulla sanità pubblica e privata in Italia(1). Cresce la spesa sanitaria privata che, nel 2016, grava per 35,2 miliardi di euro sui portafogli delle famiglie italiane. Nel periodo 2013-2016 si è verificato un aumento del 4,2%, superiore a quello della spesa per consumi. Sono 13 milioni...

🇮🇹 R.C. Sanitaria

R.C. SANITARIA IN ITALIA: 8° RAPPORTO MARSH

Marsh ha recentemente presentato l’ottava edizione del report sulla medical malpractice in Italia(1). L’indagine ha riguardato un campione di 55 strutture sanitarie pubbliche distribuite sul territorio nazionale, di cui si sono considerati i sinistri con anno di denuncia compreso tra il 2004 e il 2015. Nel periodo considerato si sono verificati circa 13.700 si...

🇮🇹 Pensioni

IL BILANCIO PREVIDENZIALE NELLE REGIONI ITALIANE: RAPPORTO DI ITINERARI PREVIDENZIALI

E’ stata pubblicata la 6a edizione del rapporto sulla regionalizzazione del bilancio previdenziale italiano, realizzata da Itinerari Previdenziali. Il rapporto contiene una serie di dati utili per la comprensione del tema “pensioni e assistenza”, analizzato non solo sul piano nazionale ma per singola regione italiana. L’analisi è relativa ai bilanci INPS e dei principali enti previdenziali pubblici nel periodo 1980-2015 e ai b...

🇮🇹 Rivoluzione digitale, Veicoli a guida autonoma

L’AUTO DEL FUTURO, TRA CONNETTIVITA’ E AUTOMAZIONE: REPORT ACI-FONDAZIONE CARACCIOLO

Automobile Club Italiano (ACI) e Fondazione Filippo Caracciolo, in collaborazione con il Politecnico di Torino, hanno pubblicato un report sugli impatti delle nuove tecnologie digitali sul settore dei trasporti. Al centro dello studio, le opportunità e i problemi legati all’evoluzione prevedibile nella mobilità motorizzata, con particolare riferimento a due aspetti: la connettività e l’automazione. E’ in atto un processo di...

🇧🇪 Risparmio

INDAGINE WIKIFIN SUL RISPARMIO DELLE FAMIGLIE IN BELGIO

Sul sito di WIKIFIN.be (programma e portale di informazione finanziaria creato nel 2013 da FSMA – Autorité belge des Services et Marchés Financiers) sono stati pubblicati i risultati di un recente studio in materia di risparmio. L’inchiesta – realizzata nel gennaio 2017 – ha coinvolto un campione rappresentativo della popolazione belga (1000 persone di età compresa tra i 25 e i 74 anni). Qui di seguito, in d...

🇵🇹 Calamità naturali, Incendi boschivi

PORTOGALLO: INIZIATIVE DEL SETTORE ASSICURATIVO DOPO L’INCENDIO DI PEDRÓGÃO GRANDE

  Il devastante incendio che, a metà giugno, ha colpito le foreste intorno a Pedrógão Grande - località del Portogallo centrale, 160 km a nord di Lisbona – ha provocato 64 morti e 157 feriti sinora accertati(1). Pur non essendo ancora del tutto chiariti sia la dinamica che ha innescato il disastro sia l’esatta entità di vittime e danni, l’Associazione nazionale delle compagn...

🇪🇺 Digitalizzazione

INSURANCE EUROPE: DIGITALIZZAZIONE E PRIORITA’ DEL SETTORE ASSICURATIVO EUROPEO

Sergio Balbinot, Presidente di Insurance Europe, la Federazione europea degli assicuratori, è intervenuto - in occasione dell’Assemblea annuale tenutasi a Zurigo - sul tema dell’innovazione e della digitalizzazione in campo assicurativo. Si tratta, ha sottolineato Balbinot, di un percorso che consentirà all’industria assicurativa di meglio rispondere a una domanda in continua evoluzione, che richiede – in sempre maggior misura &ndas...

🇪🇺 Previdenza

ALLARME DI MERCER: LE DIFFERENZE DI GENERE NELLE RETRIBUZIONI SI AMPLIERANNO AL MOMENTO DEL PENSIONAMENTO

Il gender pension gap, ossia la differenza tra prestazioni pensionistiche di uomini e donne, è pari nella media europea a circa il 40%, mentre il pay gap, ossia la differenza tra retribuzioni da lavoro, è solo del 16%: questo è quanto segnala un libro bianco della società Mercer su rischi e problematiche connessi alle differenze di genere nel campo previdenziale. Secondo Mercer, si rivela fondamentale inter...

🇹🇷 Assicurazione auto, Assicurazione danni

TURCHIA: I PRICE CAPS SULLE POLIZZE AUTO SPINGONO “IN ROSSO” I RAMI DANNI

Sia la stampa generalista sia quella assicurativa hanno recentemente segnalato che la decisione del Governo turco di applicare tetti ai prezzi r.c. auto potrebbe riportare “in rosso” i risultati del ramo auto e del comparto danni nel suo complesso. Si temono, inoltre, ripercussioni sull’adeguatezza patrimoniale degli operatori del comparto e un innalzamento del combined ratio del ramo dal 108% al 154%. Nelle intenzioni del Governo, l’appl...

🇺🇸 Assicurazione auto, Rivoluzione digitale

LE OPINIONI DEGLI AMERICANI SULLE APPLICAZIONI DIGITALI NELL’ASSICURAZIONE AUTO: REPORT WTW

Willis Towers Watson  ha realizzato un’indagine(1) sulla diffusione delle tecnologie digitali nel settore automobilistico e sulle opinioni dei conducenti statunitensi relativamente alle applicazioni di tali innovazioni all’assicurazione auto. Con una diffusione che supera il 10% del mercato auto, le polizze tipo Usage-Based (UBI) sono la dimostrazione che una quota rilevante degli assicurati americani ha gi&...

🇺🇸 Calamità naturali

USA: SFIDE E SOLUZIONI PER IL RINNOVO DEL NFIP

Il Congresso degli Stati Uniti sta esaminando se e come rinnovare il National Flood Insurance Program (NFIP). Si tratta del programma pubblico che prevede un accordo fra autorità locali e Governo federale, in virtù del quale il secondo accorda una copertura assicurativa contro i danni da alluvione a fronte dell’adozione - da parte delle prime - di idonee misure per la prevenzione nelle aree classificate "a rischio". Il diba...

🇨🇷 Analisi dei mercati

ASSICURAZIONI IN COSTARICA NEL 2016: BENE LA RACCOLTA PREMI, IN FLESSIONE I SINISTRI

Secondo i dati raccolti dall’Autorità di vigilanza sulle imprese assicuratrici in Costarica (Superintendencia General de Seguros, SUGESE), la raccolta premi 2016 è risultata pari a 655 miliardi di Colón (1,2 miliardi di dollari), in crescita del 16% rispetto al precedente esercizio. Nell’anno, l’incidenza sul PIL è passata da 1,92% a 2,09%. In aumento (+15%) anche il livello del premio procapite rispetto al 2015 (134.0...

🇺🇾 Analisi dei mercati

URUGUAY: +2,1% DELLE ASSICURAZIONI NEL 2016. IMPENNATA DEI SINISTRI

Sul sito web di AUDEA, l’Associazione che in Uruguay rappresenta l’industria assicurativa, sono stati recentemente pubblicati due articoli di stampa contenenti alcuni dati sull’attività del settore nel 2016(1). Con una raccolta premi di 38,5 miliardi di pesos (1,3 miliardi di euro), il mercato ha registrato un incremento del 2,1% rispetto all’esercizio precedente; il trend è principalmente ...

🇯🇵 Calamità naturali

LE CONSEGUENZE ECONOMICHE DEI TERREMOTI: UNO STUDIO SULLE PMI IN GIAPPONE

  Gli Autori analizzano le conseguenze dei terremoti sulle piccole e medie imprese (PMI) in Giappone. Il paper si basa sui risultati di un apposito questionario(1) e si riferisce, in particolare, alle conseguenze del grande terremoto che ha colpito nel 2011 l’est del Paese, causando 20.000 vittime e 210 miliardi di dollari di danni. In linea generale, le PMI che hanno una condizione finanziaria  più ...

☪️ Analisi dei mercati

TRA INNOVAZIONE E TRADIZIONE: IL MERCATO ASSICURATIVO NEL MEDIO ORIENTE IN UN REPORT SWISS RE

Swiss Re ha pubblicato un report sul mercato assicurativo nel Medio Oriente e in Pakistan. La crescita economica nella regione è stata nel 2016 del 2,6%, al netto dell’inflazione: un risultato influenzato dai livelli del prezzo del petrolio. Le assicurazioni danni rappresentano oltre l’80% della raccolta premi complessiva, con una crescita negli ultimi anni superiore al 7,2% annuo in termini reali. La penetrazione assicurativa ri...

Cyber risk

OCSE PUBBLICA UN REPORT SULLA CYBER INSURANCE

L’OCSE ha pubblicato un report sul mercato assicurativo dei Cyber Risks, predisposto per la Presidenza del G7 dei Ministri delle finanze di maggio 2017. I rischi connessi al trattamento dei dati digitali stanno diventando sempre più importanti. Non si tratta solo di rischi legati alla privacy dei dati o al blocco di attività on-line, ma anche di quelli connessi ad attività finanziarie criminali o di attacchi alla sic...

🌎 Trasporto marittimo

ALLIANZ GLOBAL CORPORATE & SPECIALTY SE: RASSEGNA DELLE PERDITE MARITTIME NEL 2016

Allianz Global Corporate & Specialty SE (AGCS) ha pubblicato recentemente la 5a edizione di "Safety & shipping review 2017”, il report dedicato alle perdite marittime per imbarcazioni superiori a 100 tonnellate di stazza lorda(1). Secondo il report, nel 2016 sono state perse integralmente nel mondo 85 grandi navi, con un calo del 50% in un decennio e del 16% rispetto a...

🌎 Assicurazione auto, Veicoli a guida autonoma

IL FUTURO DELL’ASSICURAZIONE AUTO, TRA CONNETTIVITÀ E ADAS. LIBRO BIANCO HERE/SWISS RE

Swiss Re, in collaborazione con Here(1), ha pubblicato recentemente uno studio sui veicoli a guida autonoma. Negli ultimi trent’anni è cambiato relativamente poco per l’industria automobilistica, ma quello che accadrà in futuro sarà un mutamento radicale. Già oggi sulle strade circolano veicoli con Advanced Driver Assistance Systems (ADAS): la diffusione di questi sistemi sar&...

🌎 Cyber risk, Organizzazione

LA GESTIONE DEI CYBER RISK NELLE IMPRESE ASSICURATRICI. REPORT BCG

La gestione dei rischi informatici sta diventando un fattore sempre più importante per la vita delle compagnie assicuratrici, mano a mano che alcuni processi aziendali stanno assumendo connotazioni sempre più strettamente tecnologiche. Digitalizzazione di documenti e gestione di informazioni sensibili sono solo due degli aspetti dell’operatività aziendale che spingono verso un profondo ripensamento delle politiche di prevenzione dei rischi in ambito informatico....

🌎 Risk management

LE “BUCCE DI BANANA” ASSICURATIVE. EDIZIONE 2017 DEL REPORT PWC-CSFI

Price Waterhouse Coopers  (PWC) e Centre for the Study of Financial Innovation (CSFI) hanno pubblicato l’edizione 2017 di "Insurance Banana Skins". Si tratta della sesta edizione dell’indagine biennale sui rischi più rilevanti,  secondo gli operatori del settore assicurativo(1). Per la presente edizione sono stati intervistati più di 800 imprese di ri/a...

🌎 Rivoluzione digitale

LA REALTÀ DIGITALE IN ASSICURAZIONE: MENO PREMI, PIÙ CONCORRENZA?

Per gli incumbents del settore assicurativo, il nuovo contesto digitale potrà significare una riduzione del volume dei premi e un aumento della concorrenza: lo sostiene un articolo pubblicato sul trimestrale della società McKinsey. I vantaggi competitivi rappresentati tradizionalmente da una regolamentazione complessa, dai requisiti di solvibilità, dalle capacità esclusive del settore assicurativo nel sottoscrivere e gestire...

🌎 Distribuzione, Rivoluzione digitale

IL CONSUMATORE DEL FUTURO: IL RUOLO DELLA DISTRIBUZIONE ASSICURATIVA

Secondo una recente indagine di Accenture(1), gli assicurati sono alla ricerca soprattutto di flessibilità e personalizzazione dei servizi da parte delle imprese. Il 49% si dichiara interessato ad acquistare coperture assicurative pay-per-use, sia attraverso canali distributivi online sia tramite strumenti mobili, per specifiche e temporanee necessità. L’82% è disponibile ad acquistare polizze auto...

🌎 Demografia

VIVREMO FINO A 100 ANNI: MA PER FARE COSA? REPORT WORLD ECONOMIC FORUM-MERCER

Dalla metà dello scorso secolo l’aspettativa di vita alla nascita è progressivamente cresciuta di un anno ogni otto: i bambini che nascono oggi hanno un’elevata probabilità di vivere fino al 2117. L’aumento della longevità comporta alcune conseguenze di rilievo sul sistema sociale ed economico, che non possono essere sottovalutate. Questa è la premessa di un report realizzato dal World Economic Forum, in coll...

🌎 Analisi dei mercati

MEDIO ORIENTE E NORD AFRICA: PREVISIONI E TENDENZE PER IL MERCATO ASSICURATIVO

Tendenze e prospettive del mercato assicurativo nel Medio Oriente e in Nord Africa sono l’oggetto della presente indagine, condotta dalla società di consulenza Dr. Shanz, Alms & Company. Le evidenze sono state raccolte intervistando 40 manager di compagnie assicuratrici e riassicuratrici, intermediari, assicurati e associazioni commerciali, attivi nei 14 Paesi che compongono la regione indicata come MENA (Middle East, North Africa...