Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Giugno 2017 - N°164

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🌎 Innovazione digitale

INSURTECH: CAMBIAMENTO O RIVOLUZIONE? IL NUOVO CONTESTO COMPETITIVO DELL’INDUSTRIA ASSICURATIVA ALLA LUCE DELL’INNOVAZIONE DIGITALE

Tra semplice innovazione e radicale rivoluzione, l’Insurtech sta modificando in profondità lo scenario competitivo del settore assicurativo. Lo studio Swiss Re/Università di San Gallo approfondisce gli aspetti teorici legati allo sviluppo delle tecnologie digitali ed esamina le risposte degli operatori assicurativi di fronte a tali novità.

Il cambiamento innescato dall’innovazione digitale - e la competizione sempre più determinata da quest'ultima  -  sono al centro di un ampio studio realizzato da Swiss Re Institute e Università di San Gallo. L’Insurtech sta determinando una trasformazione radicale dello scenario competitivo nel settore delle assicurazioni. L’ingresso di nuovi soggetti nell’ecosistema assicurativo sta modificando la st...

🇪🇺 Solvency II

SOLVENCY II: UNA SFIDA DINAMICA PER L’INDUSTRIA ASSICURATIVA. UN NUOVO VOLUME

  E’ stato recentemente pubblicato un nuovo volume dedicato a Solvency II. L’opera, curata da Mads ANDENAS, Renzo G. AVESANI, Paola MANES, Francesco VELLA, Philip R. WOOD, è suddivisa in due parti. La prima ripercorre la storia del progetto, descrive il quadro normativo, affronta alcuni temi specifici (ad esempio, il trattamento dei titoli di Stato e la vigilanza sui conglomerati finanziari). La seconda parte ha un taglio più op...

🌎 Innovazione digitale, Pricing, Trasparenza

ASSICURAZIONE DIGITALE, TRASPARENZA SUI FATTORI DI RISCHIO ED EQUILIBRIO NEL MERCATO ASSICURATIVO

Strumenti di monitoraggio telematici, come ad esempio i devices portatili nell’assicurazione malattia o le scatole nere dell’assicurazione auto, possono essere utilizzati per individuare le caratteristiche degli assicurati e mitigare le asimmetrie informative che generano fenomeni di selezione avversa nei mercati assicurativi. Tuttavia, alcuni consumatori attribuiscono un valore elevato alla privacy e possono non essere disponibili a una condivision...

🇺🇸 Asset-Liability Management, Rischio di tasso di interesse

UN APPROCCIO PER LA MISURAZIONE DEL RISCHIO DI TASSO DI INTERESSE DI LUNGO TERMINE NELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE

  Le imprese di assicurazione collocano prodotti che coprono rischi in grado di manifestarsi in un futuro anche molto lontano. La durata di alcuni contratti assicurativi può estendersi ben oltre la scadenza -  tipicamente trentennale -  dei titoli del Tesoro americano di più lungo termine, per cui è difficile valutare il rischio di tasso di interesse cui sono esposte le imprese assicuratrici. Un recente studio descrive un...

🇪🇺 Riserve tecniche, Valutazione

LA VALUTAZIONE DELLE RISERVE TECNICHE UTILIZZANDO CRITERI “MARKET CONSISTENT” E IL “GIUDIZIO ATTUARIALE”

Nel presente lavoro, gli Autori analizzano un framework uniperiodale per la valutazione equa delle riserve tecniche relative a un singolo contratto o a un portafoglio assicurativo. Definiscono una fair valuation come una valutazione che è sia coerente con il mercato (mark-to-market per le componenti hedgeable) sia di tipo attuariale (mark-to-model per le componenti non hedgeable). Introducono la categoria de...

🇪🇺 Tutela del risparmio

LA MIFID E LE SUE SORELLE (IDD, PRIIPS, ECC.): RICOMPORRE UN QUADRO UNITARIO DI REGOLE A TUTELA DEI RISPARMIATORI

Il moltiplicarsi, negli ultimi anni, di iniziative legislative in campo finanziario a livello europeo rende sempre più importante – e difficile – valutare le interazioni fra le diverse normative. Nel presente lavoro, l’Autore analizza le interazioni tra la MiFID e le altre recenti normative europee volte alla tutela dei risparmiatori, come la direttiva sulla distribuzione assicurativa (IDD), la regolamentazione sui PRIIPs e la direttiva in materia di fon...

🇺🇸 Longevità, Risparmio, Spesa sanitaria

DINAMICHE DEL RISPARMIO DELLE FAMIGLIE DOPO IL PENSIONAMENTO: EVIDENZE DAGLI STATI UNITI

Più di un terzo della ricchezza totale, negli Stati Uniti, è detenuta da famiglie il cui capo ha un’età superiore ai 65 anni. Tale ricchezza è un’importante determinante dei consumi e del benessere delle famiglie stesse. Con il progressivo invecchiamento della popolazione, le modalità con cui gli anziani gestiscono il loro patrimonio diventano sempre più importanti. I pensionati statunitensi, specie quelli di reddi...

🇬🇧 Alluvioni, Calamità naturali

ASSICURAZIONE DEL RISCHIO ALLUVIONE: UN MODELLO “AGENT BASED” APPLICATO AL CASO DEL REGNO UNITO

Il rischio di alluvione scaturisce dall’interazione dinamica tra rischi naturali e vulnerabilità umana. I metodi per la quantificazione del rischio di alluvione sono ormai consolidati, ma tendono a trattare la vulnerabilità umana ed economica come statica o destinata a cambiare con un trend esogeno definito. Gli Autori presentano un modello di tipo “agent based” (ABM) al fine di simulare l’evoluzione din...

UE

🇪🇺 Curva risk-free, Solvency II

REGOLAMENTO SULLE CURVE RISK-FREE DA APPLICARE DAL 31 MARZO AL 29 GIUGNO 2017

  Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 18 maggio  scorso è stato pubblicato il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/812 della Commissione, del 15 maggio 2017, recante le informazioni tecniche necessarie per il calcolo delle riserve tecniche e dei fondi propri di base da parte delle imprese assicuratrici soggette a Solvency II(1). Il Regolamento riporta, per ciascuna valuta considerata: ...

🇪🇺 Solvency II, UFR

EIOPA: REPORT FINALE SULLA METODOLOGIA DI CALCOLO DELL’UFR

Il 5 aprile scorso EIOPA ha pubblicato la metodologia per derivare l’Ultimate Forward Rate (UFR) – il tasso di riferimento da utilizzare per il calcolo della curva risk-free – e il relativo processo di attuazione(1). A tale pubblicazione, l’Autorità europea ha fatto seguito con il Report finale, che contiene una descrizione delle decisioni prese a seguito dei commenti...

🇪🇺 Investimenti, Solvency II

WORKSHOP EIOPA SUL TRATTAMENTO DI AZIONI NON QUOTATE E TITOLI PRIVI DI RATING IN SOLVENCY II

Nell’ambito del progetto di revisione della Formula Standard di Solvency II, la Commissione europea ha chiesto a EIOPA un parere tecnico sulla calibrazione delle azioni non quotate, dei titoli privi di rating e delle partecipazioni strategiche (1). A seguito della richiesta della Commissione, EIOPA ha pubblicato - lo scorso 26 aprile -  una “Call for evidence”(2)...

🇪🇺 Vigilanza

EIOPA RISK DASHBOARD, MAGGIO 2017

  Il 16 maggio scorso EIOPA ha pubblicato il nuovo Risk Dashboard, basato su dati relativi al quarto trimestre 2016 (1). L’analisi evidenzia che l’esposizione al rischio del settore assicurativo europeo è rimasta nel complesso stabile e che sono stati identificati alcuni sviluppi positivi di mercato. I ratio Solvency II sono diventati più solidi in conseguenza dei pi&ugrav...

🇪🇺 Fondi pensione

EIOPA LANCIA IL 2° STRESS TEST SUI FONDI PENSIONE IN EUROPA

  Dopo il 1° esercizio condotto nel 2015(1), EIOPA ha avviato, il 18 maggio scorso, il 2° Stress Test per i fondi pensione europei. Il Test punta a valutare la “resilienza” del settore di fronte a uno scenario avverso di mercato.  Mira altresì ad analizzare come gli shock, dal settore dei fondi pensione, possano trasmettersi ai mercati finanziari e all’economia r...

🇪🇺 Derivati, EMIR

EMIR: PROPOSTA DI RIFORMA DA PARTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA

Il 4 maggio scorso, la Commissione europea ha pubblicato una proposta di riforma relativa a EMIR (European Market Infrastructure Regulation), il framework normativo realizzato nel 2012 per meglio gestire e monitorare i rischi per la stabilità finanziaria derivanti dai mercati dei derivati. La Commissione propone le seguenti modifiche e/o aggiunte alla vigente EMIR Regulation: modifica alla metodologia di calcolo dell...

🇪🇺 Vigilanza, ESA

RIFORMA DELLA VIGILANZA UE (ESA): COMUNICATO INSURANCE EUROPE

  Il 16 maggio scorso, Insurance Europe – attraverso un comunicato stampa – ha espresso alcune valutazioni in merito alla riforma delle Autorità europee di vigilanza finanziaria (ESAs – European Supervisory Authorities) su cui la Commissione ha recentemente avviato una consultazione(1). Gli aspetti principali della posizione degli assicuratori europei sono i seguenti: ...

🇪🇺 Innovazione tecnologica

IMPATTI DELLA TECNOLOGIA SUL FUTURO DEL SISTEMA FINANZIARIO. REPORT DEL PARLAMENTO UE

Si è completato l’iter che ha condotto all’approvazione definitiva - da parte del Parlamento europeo - del “Fin-Tech Report”, un documento relativo al quadro normativo per lo sviluppo della tecnologia e della digitalizzazione in ambito finanziario, nel più esteso e complesso ambito della Capital Markets Union e di un vero e proprio “Digital Single Market”. Secondo quanto riportato nel...

Statistiche

🇮🇹 Analisi dei mercati

ANIA: GRADUATORIA PREMI 2016 PER IMPRESE E GRUPPI ASSICURATIVI

ANIA ha pubblicato la nuova edizione dei “Premi del lavoro diretto italiano”, volume contenente la graduatoria per singole imprese e per gruppi stilata sulla base dei premi raccolti nel 2016 (1). Il volume è articolato in 4 sezioni: graduatoria per Gruppi di imprese secondo il principio del “controllo unico soggetto”; graduatoria per Gruppi di imprese IVASS;...

🇮🇹 Assicurazione r.c. auto

ANIA: I RISULTATI DELLA R.C. AUTO NEL 2016: FREQUENZA E COSTO MEDIO DEI SINISTRI IN AUMENTO

  ANIA ha recentemente pubblicato i risultati economici del ramo r.c. auto in Italia nel 2016. I risultati derivano da una statistica associativa cui hanno aderito 30 imprese, che rappresentano la quasi totalità della raccolta premi dell’anno di riferimento. In particolare, sono state raccolte informazioni relative a circa 37,5 milioni di assicurati e a oltre 2 milioni di sinistri accaduti. La frequenza dei sinistri accaduti (escludendo i sin...

🇮🇹 Assicurazione vita

ANIA: FLUSSI DI CASSA E RISERVE TECNICHE VITA AL 1° TRIMESTRE 2017

ANIA ha recentemente pubblicato la Newsletter dedicata ai flussi di cassa (in entrata e in uscita) e allo stock di riserve tecniche nei vari rami vita nel 1° trimestre 2017. Dopo tre anni consecutivi di raccolta netta al 1° trimestre superiore ai 10 miliardi di euro, nel 1° trimestre del 2017 il saldo tra entrate (premi) e uscite (pagamenti per riscatti, scadenze, rendite e sinistri) del mercato vita in Italia (lavoro diretto svolto da imprese italiane ed ex...

🇮🇹 Analisi dei mercati

IVASS: PREMI LORDI E NUOVA PRODUZIONE VITA AL 4° TRIMESTRE 2016

IVASS ha pubblicato recentemente il Bollettino Statistico n. 7, maggio 2017, contenente i dati sui premi lordi contabilizzati e sulla nuova produzione vita al 4° trimestre 2016. La rilevazione si riferisce alla produzione (premi lordi contabilizzati del lavoro diretto) realizzata dalle imprese aventi stabili organizzazioni sul territorio della Repubblica Italiana.  Sono escluse le imprese operanti in Italia in libertà di prestazione di servizi. Le impr...

🇮🇹 Economia, Società

ISTAT: RAPPORTO ANNUALE 2017. LA SITUAZIONE DEL PAESE

ISTAT ha recentemente pubblicato la 25a edizione del Rapporto annuale sulla situazione del Paese. Il Rapporto affronta il tema della struttura sociale attraverso le caratteristiche dei gruppi che formano la nostra società. Ciascun gruppo sociale racchiude una pluralità di dimensioni e viene descritto e analizzato da più punti di vista. La scarsa mobilità sociale è stata spesso proposta come uno degli elementi alla base del...

🇮🇹 Mortalità

ISTAT: L’EVOLUZIONE DELLA MORTALITA’ PER CAUSA IN ITALIA (2003-2014)

ISTAT ha presentato, per la prima volta, la serie storica completa dei dati di mortalità per causa per gli anni 2003-2014, che consente una lettura approfondita della dinamica del fenomeno nel lungo periodo. Nel 2014, i decessi in Italia sono stati 598.670, con un tasso standardizzato di mortalità di 85,3 individui per 10.000 residenti. Dal 2003 al 2014 il tasso di mortalità si è ridotto del 23%, a fronte di un aumento dell’1,7% dei decessi (+9....

🇮🇹 Demografia

ISTAT: PREVISIONI REGIONALI DELLA POPOLAZIONE ITALIANA AL 2065

ISTAT ha recentemente pubblicato un Report statistico contenente le previsioni regionali della popolazione residente in Italia al 2065. La popolazione residente attesa per l’Italia è stimata pari, secondo lo scenario mediano, a 58,6 milioni nel 2045 e a 53,7 milioni nel 2065. La perdita rispetto al 2016 (60,7 milioni) sarebbe di 2,1 milioni di residenti nel 2045 e di 7 milioni nel 2065. Tenendo conto della variabilità associata agli eventi demografic...

🇫🇷 Solvibilità

STRESS TEST EIOPA 2016. UN CONFRONTO FRA DATI FRANCESI ED EUROPEI

Gli stress test condotti da EIOPA nel 2016 si sono focalizzati sui rischi, per le compagnie vita, connessi ai bassi tassi di interesse che caratterizzano l’attuale contesto economico-finanziario. L’esercizio ha interessato un campione di 236 imprese – differenti per natura e dimensione – aventi sede in 30 Paesi, rappresentanti il 75% delle riserve tecniche vita e con un attivo complessivo di 6.300 miliardi di euro (il 60% del totale degli attivi detenuti dal...

🇧🇬 Analisi dei mercati

BULGARIA: IL 2016 DEL SETTORE ASSICURATIVO

I dati sull’andamento delle assicurazioni in Bulgaria nel 2016 sono stati recentemente pubblicati dall’Autorità di vigilanza finanziaria (FSC)(1). Il comparto danni ha visto confermata la prevalenza delle coperture auto. Infatti, a fronte di una raccolta premi di comparto di 1,6 miliardi di lev (818 milioni di euro), 1,1 miliardi (562 milioni di euro) sono derivati dai rami r.c. auto e coperture accessorie...

🇪🇺 Sicurezza stradale

UE: DATI SULLA MORTALITÀ STRADALE NEL 2016

A fine marzo, in occasione della Conferenza sulla sicurezza stradale tenutasi a Malta, la Commissione europea ha pubblicato le statistiche sulla mortalità sulle strade nel 2016. I dati evidenziano che, lo scorso anno, il numero delle vittime è diminuito del 2%. Più precisamente, nel 2016 hanno perso la vita sulle strade dell'UE 25.500 persone, ovvero 600 in meno rispetto al 2015 e 6.000 in meno rispetto al 2010. Nel 2016 è cos&...

🇪🇺 Economia

EUROSTAT PUBBLICA I “DATI CHIAVE” SULL’EUROPA (EDIZIONE 2016)

EUROSTAT ha pubblicato un report contenente gli “indicatori-chiave” (in maggioranza riferiti al 2015) utili a tracciare un quadro aggiornato dello sviluppo e dell’andamento della società europea (EU-28). La pubblicazione è strutturata in 13 capitoli, che analizzano le seguenti macro-aree: popolazione; condizioni di vita; salute; cultura e formazione; mercato d...

🇺🇸 Analisi dei mercati, Mutue assicuratrici

USA: LE MUTUE NEL 2015. UN SETTORE IN CONTINUA ESPANSIONE

La Federazione Internazionale delle mutue assicuratrici (ICMIF) ha pubblicato un rapporto sul mercato statunitense dal quale si evince la continua crescita del business registrata nel periodo 2007-2015, accompagnata negli ultimi anni da difficoltà nelle performance finanziarie dovute ai bassi tassi di interesse. Le mutue statunitensi nel 2015 hanno raccolto premi diretti per 497 miliardi di dollari (463 miliardi di euro), il 4,5% in più rispetto al 2014....

🇲🇽 Analisi dei mercati

MESSICO: I DATI 2016 DELL’ASSOCIAZIONE DELLE COMPAGNIE ASSICURATRICI

I dati principali relativi all’andamento del mercato assicurativo in Messico nel 2016 sono stati pubblicati da AMIS, l’Associazione nazionale delle compagnie assicuratrici(1). A valori nominali, i premi raccolti nell’anno sono ammontati a 435 miliardi di pesos (21,5 miliardi di euro), il 13,6% in più rispetto al 2015. Tuttavia, se si considerasse la quota di competenza 2016 del “super&r...

🇮🇳 Assicurazione danni

INDIA: GENERAL INSURANCE COUNCIL (GIC) PUBBLICA I DATI 2015-2016 DELL’ASSICURAZIONE DANNI

  Nel report recentemente pubblicato dall’Associazione indiana delle imprese assicuratrici danni (GIC) per l’esercizio 2015-2016 (aprile/marzo), si indica che il numero delle imprese operanti nel ramo è pari a 33 (di cui 4 compagnie pubbliche, 6 operanti nel ramo malattia, e 1 nella riassicurazione). Il rapporto premi/PIL per il comparto danni è passato dallo 0,60% del 2006-07 allo 0,71% del 2015-2016. Nell’ultimo esercizi...

🇯🇵 Analisi dei mercati, Mutue assicuratrici

GIAPPONE: I DATI DELLE MUTUE ASSICURATRICI NELL’ANNO FISCALE 2015

Nell’edizione 2016 dello Yearbook dell’Associazione delle mutue assicuratrici giapponesi (JCIA) sono riportati i dati aggiornati all’anno fiscale 2015 (da aprile 2015 a marzo 2016) (1). I premi raccolti sono ammontati a 8.257 miliardi di yen (70 miliardi di euro), il 5,7% in più rispetto all’esercizio precedente. Gli oneri relativi a sinistri e prestazioni hanno raggiunto i 4.412 mil...

🇹🇼 Analisi dei mercati

TAIWAN: NEL 2016 CONTINUA L’ESPANSIONE DEL BUSINESS

L’Insurance Bureau, l’autorità di vigilanza assicurativa di Taiwan, ha pubblicato il rapporto statistico sulla performance del settore nel 2016 (1). Il report evidenzia un business in buona salute, dominato dalla componente vita e che continua ad accrescere il proprio peso nel contesto finanziario ed economico del Paese. Nei rami vita la raccolta ha superato per la prima volta la soglia dei 3.100 ...

🇸🇬 Analisi dei mercati

SINGAPORE: I DATI DEL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2016

Le associazioni delle compagnie assicuratrici danni (GIA) e vita (LIA) di Singapore hanno pubblicato i dati relativi al mercato assicurativo nazionale nel 2016(1). Da essi si evince un business in continua espansione, nonostante il Paese sia caratterizzato da un quadro economico ancora incerto. Il rapporto GIA evidenzia che il comparto danni ha registrato una performance sostanzialmente analoga a quella dell’esercizio p...

🇰🇿 Analisi dei mercati

KAZAKHSTAN: NEL 2016 BENE LA GESTIONE TECNICA, IN FORTE CALO QUELLA FINANZIARIA

La Banca centrale del Kazakhstan, Autorità di vigilanza finanziaria, ha pubblicato i dati sull’andamento del settore assicurativo nel 2016(1). I premi raccolti nell’esercizio sono ammontati a 357 miliardi di tenge (1 miliardo di euro), il 23,8% in più rispetto al 2015. La metà della raccolta è stata realizzata nel settore delle coperture danni volontarie, mentre la restante ...

Normativa

🇮🇹 Reporting, Solvency II

IVASS: ISTRUZIONI PER LA TRASMISSIONE INFORMATICA DEI REPORT DI VIGILANZA

  IVASS ha pubblicato sul proprio sito, il 12 maggio scorso, le istruzioni per la trasmissione informatica dei report di vigilanza previsti da Solvency II, ossia: Regular Supervisory Report (RSR) Solvency and Financial Condition Report (SFCR) Own Risk and Solvency Assessment (ORSA). Le istruzioni riguardano i seguenti aspetti: soggetti segnal...

🇮🇹 Reporting, Solvency II

IVASS: ISTRUZIONI PER LA TRASMISSIONE DEI DATI AI SENSI DEI REGOLAMENTI 22/2008, 7/2007 E 36/2017

IVASS ha recentemente pubblicato le istruzioni per la trasmissione informatica dei dati di bilancio previsti dal Regolamento n. 22 del 4/4/2008, modificato con il Provvedimento n. 53 del 6/12/2016, e le istruzioni per la trasmissione informatica dei dati concernenti il Regolamento n. 7 del 13/7/2007, modificato con il Provvedimento n. 53 del 6/12/2016. Ha altresì aggiornato le istruzioni operative per la raccolta delle informazioni statistiche di cui al Regolamento n. 36 ...

🇩🇪 Modelli interni, Solvency II

GERMANIA: CIRCOLARE BAFIN IN MATERIA DI MODIFICHE AI MODELLI INTERNI

Alla fine di aprile, l’Autorità di vigilanza finanziaria tedesca (BAFIN) ha pubblicato una circolare in materia di modifica dei modelli interni utilizzati dalle imprese di assicurazione soggette a Solvency II. Sul punto, la circolare identifica le basi regolamentari di riferimento e indica le modalità secondo cui le imprese di assicurazione sono tenute a presentare la richiesta di modifica ai modelli.  Il testo è strutturat...

🇩🇪 Distribuzione, Dividendi, Solvency II

DECISIONE BAFIN IN MATERIA DI DEDUZIONE DAL CAPITALE DEI DIVIDENDI PREVEDIBILI

Il 19 aprile scorso, l’Autorità di vigilanza finanziaria tedesca (BAFIN) ha pubblicato un documento relativo alle modalità di deduzione dal capitale proprio dei dividendi prevedibili da parte delle imprese assicuratrici soggette a Solvency II.  Sul punto, la vigilanza fa particolare riferimento alle disposizioni dell’art. 70, comma 1, degli Atti Delegati (Regolamento EU 2015/35).  La deduzione dal capitale riguarda i dividendi prevedi...

🇧🇪 Imposte differite, Solvency II

BELGIO: CAPACITA’ DI ASSORBIMENTO DELLE PERDITE DELLE IMPOSTE DIFFERITE (CIRCOLARE DELLA VIGILANZA)

Il 19 aprile, la Banque Nationale de Belgique - l’Autorità belga per la vigilanza sui servizi assicurativi e finanziari - ha pubblicato una Circolare (NBB_2017_14), destinata alle imprese (ri-)assicuratrici e alle mutue (imprese singole e gruppi), in materia di capacità di assorbimento delle perdite delle imposte differite. La Circolare fa riferimento agli Atti Delegati Solvency II (Regolamento UE 2015/35 della Commissione europea -  ar...

🇧🇪 ORSA, Solvency II

BELGIO: ORIENTAMENTI DELLA VIGILANZA IN MATERIA DI ORSA (CIRCOLARE BNB)

Il 19 aprile, Banque Nationale de Belgique - l’Autorità belga per la vigilanza sui servizi assicurativi e finanziari - ha pubblicato una Circolare in materia di valutazione dei rischi e della solvibilità secondo Solvency II (ORSA). Il fine è di presentare gli orientamenti della vigilanza sulla materia e di recepire le indicazioni di EIOPA, comprese le cosiddette “buone pratiche” (soprattutto in materia di stress tests...

🇬🇧 Riserve tecniche, Solvency II

MISURA TRANSITORIA SULLE RISERVE TECNICHE: FEEDBACK ALLA CONSULTAZIONE PRA

PRA ha pubblicato, il 28 aprile scorso, un Policy Statement (PS11/17) che contiene il feedback dell’Autorità dopo la consultazione effettuata da dicembre a marzo sul tema dell’applicazione delle misure transitorie sulle riserve tecniche previste dal regime Solvency II (1). Il Policy Statement in questione intende chiarire le attese di PRA relativamente al calcolo delle riserve tecniche ap...

🇺🇸 Cyber risk

USA: NEW YORK PIONIERE DELLA REGOLAMENTAZIONE IN MATERIA DI CYBER RISKS

Lo Stato di New York ha varato – primo caso negli Stati Uniti – una regolamentazione specifica finalizzata a tutelare il sistema finanziario e i suoi utenti dai rischi di attacchi cibernetici. Le nuove disposizioni, in vigore dallo scorso 1° marzo, impongono a banche, compagnie assicuratrici e altre istituzioni finanziarie sottoposte alla regolamentazione del Dipartimento delle Finanze ad allestire e aggiornare programmi per la tutela dei patrimoni infor...

🇵🇪 Distribuzione assicurativa

PERU’: NUOVE NORME DI VIGILANZA IN MATERIA DI DISTRIBUZIONE ASSICURATIVA

  L’Autorità di vigilanza del mercato assicurativo peruviano (SBS - Superintendencia de Banca, Seguros y AFP) ha emanato  un nuovo Regolamento in materia di promozione e vendita di prodotti assicurativi (Resolución N° 1121-2017). L’obiettivo è quello di aumentare l’informativa e le tutele per i consumatori, soprattutto in relazione alle caratteristiche dei prodotti assicurativi e alla conoscenza de...

🇨🇱 Investimenti

CILE: LA VIGILANZA INNALZA I LIMITI PER GLI INVESTIMENTI ESTERI

  Con un comunicato del 1° marzo scorso, il Banco Central del Cile  ha provveduto -  sulla scorta delle modifiche apportate al quadro legislativo vigente dalla  Ley N° 20.956 (“Medidas para ampliar la productivitad”) - a innalzare al 30% il limite massimo posto ad assicuratori e riassicuratori per gli investimenti all’estero destinati a copertura delle riserve tecniche e del patrimonio di rischio. ...

🌎 Bilancio, standard contabili

STANDARD CONTABILI INTERNAZIONALI: IASB PUBBLICA L’IFRS 17 SUI CONTRATTI ASSICURATIVI

  L’International Accounting Standards Board (IASB) ha pubblicato, il 18 maggio scorso, l’IFRS 17, lo Standard contabile internazionale per i contratti assicurativi. L’IFRS 17 sostituisce l’IFRS4, introdotto nel 2004 come principio provvisorio. L’IFRS4 ha consentito alle imprese assicuratrici di valutare contabilmente i contratti assicurativi utilizzando gli Standard nazionali, il che ha condotto a una molt...

🌎 Corporate Governance

FINANCIAL STABILITY BOARD: “PEER REVIEW” DELL'APPLICAZIONE DEI PRINCIPI G20-OCSE SULLA CORPORATE GOVERNANCE

Il Financial Stability Board (FSB) ha recentemente pubblicato un Report in cui si effettua un confronto del grado di attuazione, nei vari Paesi, dei principi in materia di corporate governance stabiliti da G20 e OCSE (1). La peer review dà conto di come i Paesi membri del FSB abbiano applicato tali principi alle istituzioni finanziarie regolamentate, identifica le buone pratiche e le aree in cui sono...

News

🇮🇹 Assicurazione danni

ANIA: LA DIFFUSIONE DELLE POLIZZE DANNI TRA LE FAMIGLIE ITALIANE

Nella Newsletter ANIA Trends di maggio, ANIA ha pubblicato un approfondimento dedicato alla diffusione delle polizze danni tra le famiglie italiane. L’analisi si basa sui dati contenuti nell’indagine della Banca d’Italia sui bilanci delle famiglie italiane, condotta con cadenza biennale. L’ultima indagine disponibile fa riferimento al 2014 e ha riguardato 8.156 famiglie e 19.366 individui, cui è stato chiesto se uno o più me...

🇮🇹 Trasporti

MAT REVIEW ANIA N. 2/2017: “POLAR CODE”, TRASPORTO MULTIMODALE, RISCHIO POLITICO

E’ stato pubblicato, sul sito dell’Associazione, il numero 2, aprile 2017, di MAT – “Marine, Aviation & Transport Insurance Review”, la rivista dedicata all’assicurazione trasporti. La pubblicazione contiene i seguenti articoli: “Marine & Transport” “L’international Code for ships operating in polar waters. Il Polar Code”, Paolo LOV...

🇮🇹 Calamità naturali, Terremoto

ISTAT: CARATTERISTICHE DEI TERRITORI COLPITI DAI SISMI DEL 24 AGOSTO 2016, 26 E 30 OTTOBRE 2016 E 18 GENNAIO 2017

ISTAT ha recentemente reso disponibili i dati sui territori colpiti dai sismi del 24 agosto 2016, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017. Le tavole pubblicate contengono dati e indicatori statistici, provenienti da diverse fonti e indagini, che offrono una panoramica sulla situazione socio-economica dei territori prima dell’evento sismico. Gli ambiti tematici trattati sono i seguenti: territorio, risorse idriche, popolazione ed edifici, agricoltura, industria e ...

🇮🇹 Analisi dei mercati

L’ASSICURAZIONE ITALIANA NELLA RELAZIONE CONSOB PER L’ANNO 2016

E’ stata presentata, nel corso dell’assemblea annuale svoltasi a Milano, la Relazione della CONSOB per l’anno 2016. Nell’ambito del capitolo dedicato alla vigilanza sugli intermediari, un paragrafo è riservato, come sempre, al settore assicurativo; sono riportati dati aggiornati al primo semestre 2016. E’ illustrato l’andamento della raccolta premi e della nuova produzione vita, gli indici di redditività e di solvibili...

🇮🇹 Antitrust, Concorrenza

RELAZIONE ANNUALE AL PARLAMENTO DELL’AUTORITA’ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

Il 16 maggio scorso, il Presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Giovanni Pitruzzella, ha illustrato al Parlamento la Relazione annuale per il 2016. Il Presidente Pitruzzella ha fatto un bilancio dell’attività dell’Antitrust nell’ultimo anno, inquadrandola nell’attuale situazione economica e sociale e indicando gli ideali obiettivi del prossimo futuro. Ha evidenziato che la concorrenza stimola l’...

🇮🇹 Cambiamento climatico, Reporting

IL REPORTING DEI RISCHI CLIMATICI DA PARTE DEGLI INVESTITORI ISTITUZIONALI: QUADERNO AIAF

AIAF, l’Associazione Italiana degli Analisti Finanziari, in collaborazione con l’Università Bicocca di Milano e la Fondazione PLEF (1), ha presentato, in un convegno tenutosi a Milano il 3 maggio, un Quaderno sulla comunicazione dei rischi climatici da parte degli investitori istituzionali. Le informazioni in questione stanno diventando parte integrante delle decisioni di investimento, in particolare da parte di quelle isti...

🇩🇪 Analisi dei mercati

“CONGIUNTURA E MERCATI 2017”: PUBBLICAZIONE DEGLI ASSICURATORI TEDESCHI (GDV)

La Federazione tedesca delle imprese assicuratrici (GDV) ha recentemente pubblicato il report “Konjunktur und Märkte 2017”, contenente dati relativi all’andamento dell’economia nazionale e del mercato finanziario/assicurativo nel 2016 (possibili i confronti con il biennio precedente). Il documento è strutturato come segue: economia e mercati 2017 - nonostante molteplici rischi, l’economia globale si mantiene ...

🇮🇪 Brexit

BREXIT: INSURANCE IRELAND CHIEDE UN “GRANDFATHERING” REGOLAMENTARE PER LE IMPRESE UK

Insurance Ireland - l’Associazione che in Irlanda rappresenta il mercato assicurativo nazionale(1)  - ha  pubblicato, all’inizio di maggio, un comunicato in cui viene espresso il favore nei confronti di un provvedimento di grandfathering regolamentare per le imprese assicuratrici britanniche, allo scopo di assistere chi fosse interessato a investire nell’ “Irlanda post-Brexit” . ...

🇷🇴 Analisi dei mercati

ROMANIA: I DATI ASSICURATIVI DEL 2016

I primi dati sull’andamento del mercato assicurativo romeno nel 2016 sono stati recentemente resi noti da ASF, l’Autorità di vigilanza finanziaria(1). L’esercizio è stato caratterizzato dalla prosecuzione del trend di espansione del business già osservato negli anni precedenti. La raccolta premi lorda ha raggiunto i 10 miliardi di lei (2,2 miliardi di euro), il...

🇪🇺 Reporting, Solvency II

LA COMPLESSITA’ DEL REPORTING SOLVENCY II ALLONTANA GLI INVESTITORI DAL SETTORE ASSICURATIVO?

Una recente indagine condotta da Autonomous Research e Willis Towers Watson sottolinea il rischio per il settore assicurativo di risultare meno appetibile per gli investitori a causa di modalità di reporting delle performance aziendali che sono diventate più complesse a causa dell’entrata in vigore di Solvency II. Sulla base dell’analisi dei documenti di reporting di 31 imprese assicuratrici...

🇪🇺 Fisco, Previdenza complementare

IL TRATTAMENTO FISCALE DEI PRODOTTI PENSIONISTICI DI 2° E 3° PILASTRO IN EUROPA (INSURANCE EUROPE)

nsurance Europe, la Federazione degli assicuratori europei, ha recentemente pubblicato un documento che illustra il trattamento fiscale dei prodotti pensionistici di 2° e 3° pilastro in Europa, ossia i fondi pensione occupazionali e le polizze assicurative vita. Il documento si compone di due ampie tabelle - una per ogni tipologia di forma pensionistica - in cui sono posti a confronto diversi aspetti (gli incentivi fiscali previsti dalla normativa vigen...

🇺🇸 Sicurezza stradale

STATI UNITI: "TRAFFIC SAFETY CULTURE INDEX" 2016

Lo scorso febbraio AAA Foundation(1) ha pubblicato l’edizione 2016 del Traffic Safety Culture Index, l’indagine annuale che rileva il grado di cultura in materia di sicurezza stradale negli Stati Uniti. Fra le più significative evidenze: 1 intervistato su 5 è stato coinvolto almeno una volta nella vita in incidenti stradali gravi, con almeno un ricoverato in ospedale;...

🇺🇸 Frode assicurativa

COME INGANNARE L’ASSICURAZIONE (E NON VIVERE FELICI): LE PRATICHE PIÙ DIFFUSE NEGLI STATI UNITI

Verisk Information Analitics ha condotto un’indagine sulle pratiche più diffuse negli Stati Uniti per attuare una frode nel settore dell’assicurazione auto. L’importo delle frodi o delle false dichiarazioni alle compagnie assicuratrici del settore è stimato, nel 2016, in 29 miliardi di dollari. Le pratiche fraudolente più comuni e i relativi importi stimati a carico dell’industria assicurativa sono i segue...

🇩🇴 Analisi dei mercati

REPUBBLICA DOMINICANA: I DATI 2015 DELLA VIGILANZA ASSICURATIVA

  L’Autorità di vigilanza assicurativa della Repubblica Dominicana ha pubblicato i  principali dati relativi all’andamento del settore nel 2015(1). La raccolta premi netta  si è attestata a 35,6 miliardi di pesos (684,6 milioni di euro, +7,29% rispetto al precedente esercizio).  I premi ceduti in riassicurazione sono risultati pari a 15,9 miliardi di pesos (311 milioni...

🇭🇳 Analisi dei mercati

HONDURAS: DATI 2016 DELL’ASSOCIAZIONE DELLE COMPAGNIE ASSICURATRICI

I dati relativi all’andamento del mercato assicurativo in Honduras nel 2016 sono illustrati in alcune tavole statistiche recentemente pubblicate dall’Associazione delle compagnie assicuratrici (CAHDA)(1). La raccolta premi si è attestata a 9,6 miliardi di lempira (374,3 milioni di euro), trainata dai rami auto e incendio (3,35 miliardi) e  dal comparto vita (3,27 miliardi). Gli oneri per si...

🇨🇱 Pensioni

LA PREVIDENZA IN CILE: INDAGINE DELLA VIGILANZA SU MODALITA’ DI EROGAZIONE E PREFERENZE DEI PENSIONATI

E’ stato pubblicato dall’Autorità di vigilanza cilena sui fondi pensione un documento statistico informativo (“Informe”) che offre un quadro aggiornato delle scelte previdenziali operate dai pensionati (pensioni di vecchiaia, invalidità e ai superstiti) nel 2016.  A questo scopo sono stati utiliizzati i  dati raccolti attraverso il Sistema de Consultas Y Oferta de Monto de Pensión (SCOMP). Secondo ...

🇲🇼 Analisi dei mercati

MALAWI: I DATI ASSICURATIVI DEL 2015

  Il report 2015 sull’attività di vigilanza svolta dalla Banca Centrale del Malawi presenta i principali dati sull’andamento del settore assicurativo(1)  e segnala numerose nuove norme riguardanti l’attività assicurativa.  Nel 2015 le imprese operanti in Malawi erano 7 nei rami danni, 5 nei rami vita e 1 nella riassicurazione. I premi lordi del comparto dann...

🌍 Analisi dei mercati

AFRICA CENTRALE: L’ASSICURAZIONE IN 16 PAESI FRA 2011 E 2015.

FANAF, la Federazione delle compagnie assicuratrici di 16 Paesi dell’Africa centrale(1), ha pubblicato il rapporto sull’evoluzione del business assicurativo nel periodo 2011-2015(2). Si tratta di un’area che, in termini di volume di affari, non raggiunge il 5% della raccolta complessiva del continente, che risulta invece dominata dal Sudafrica (80%), seguito da Marocco (5%) e Kenya (2%)....

🇹🇿 Analisi dei mercati

TANZANIA: LA VIGILANZA AGGIORNA AL 2015 I DATI SULL’ANDAMENTO DEL SETTORE ASSICURATIVO

  L’Autorità di vigilanza assicurativa della Tanzania (TIRA) ha pubblicato  il report contenente i dati di mercato  aggiornati al 31 dicembre 2015(1). Nel periodo considerato hanno operato nel settote 29 compagnie assicuratrici e un riassicuratore, 123 broker, 398 agenti e 45 periti. La raccolta premi lorda è cresciuta nell’anno del 12%, per un totale di 618,9 miliardi di...

Finanza sostenibile

PROSPETTIVE DI SVILUPPO DEL MERCATO DEI GREEN BOND: REPORT OCSE

OCSE ha pubblicato un report sul mercato attuale e potenziale dei “green bond”. Come green bond si intende un titolo che si differenzia dai bond ordinari per il fatto che l’emittente si impegna a utilizzare i fondi raccolti con l’emissione per finanziare progetti e attività “verdi”, ossia rispettosi dell’ambiente. L’accordo di Parigi, come è noto, ha fissato a 2 C° (e in uno scenario res...

🌎 Innovazione digitale

E’ TEMPO PER LE ASSICURAZIONI DI ENTRARE NELLA RIVOLUZIONE DIGITALE: MCKINSEY

Il settore assicurativo ha dimostrato, nel tempo, di essere tra i più resilienti di fronte ai cambiamenti socio-economici: con l’innovazione tecnologica potrebbe non essere più così. Lo sostiene un recente report Mc Kinsey sugli effetti a livello mondiale della rivoluzione digitale. Le aspettative dei consumatori sono destinate a cambiare in profondità: i clienti richiederanno un servizio attivo 24 ore su 24, chiare ed essenzia...

🌎 Innovazione digitale

LA RIVOLUZIONE DELL’INSURTECH IN UN REPORT WILLIS TOWERS WATSON

L’Insurtech è un fenomeno destinato a modificare radicalmente l’attività assicurativa: è ipotizzabile, infatti, che venga cambiata la stessa value chain del settore, spostando il focus dell’attività dalla gestione dei sinistri alla mitigazione dei rischi. Lo sostiene Willis Towers Watson in un report (si tratta del primo report su questi temi, che verranno aggiornati trimestralmen...

🌎 Rischio sistemico

IL RISCHIO SISTEMICO E LO SHADOW BANKING: REPORT DEL FINANCIAL STABILITY BOARD

Il Financial Stability Board (FSB) ha pubblicato recentemente il report periodico di monitoraggio sul tema dello shadow banking. Se il finanziamento di matrice non bancaria costituisce una risorsa aggiuntiva per offrire liquidità alle attività economiche, esso è anche fonte potenziale di rischio sistemico per il settore finanziario Il report analizza il fenomeno dello shadow banking in 28 giurisdizioni, ch...

🌎 Investimenti

GOLDMAN SACHS ASSET MANAGEMENT ANNUAL INSURANCE SURVEY

Goldman Sachs Asset Management (GSAM) ha pubblicato i risultati del suo report annuale sulle assicurazioni (“GSAM Annual Insurance Survey”), che ha coinvolto oltre 300 top managers (CIO chief investment officer e CFO chief financial officer) di compagnie assicuratrici globali, rappresentative di oltre 10.000 miliardi di dollari di attività patrimoniali e del 40% delle attività del settore a livello glo...

🌎 Trasporto marittimo

EVOLUZIONE DELL’ESPOSIZIONE AL RISCHIO E DEI PREMI ASSICURATIVI NELL’INDUSTRIA DEL TRASPORTO MARITTIMO

Gli Autori forniscono una valutazione empirica dell’esposizione al rischio marittimo espressa come “valore monetario a rischio” (MVR), un concetto che comprende le vite dell'equipaggio e dei passeggeri, il valore dello scafo e dei macchinari, il valore della merce trasportata, la responsabilità verso terzi e potenziali danni esterni come l'inquinamento. Il calcolo del MVR si basa su dati individuali di circa 130.000 imbarcazioni, sui valori assic...