Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Giugno 2012 - N°104

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇩🇪 Assicurazione vita

POLIZZE CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI IN GERMANIA: DISTRIBUZIONE DEL SURPLUS E IMPLICAZIONI PER ASSICURATI E AZIONISTI

In Germania, esistono diversi criteri per riconoscere a chi ha sottoscritto una polizza vita una parte degli utili ottenuti dall’impresa assicuratrice tramite la gestione dei relativi attivi. Gli autori esaminano tre di queste metodologie, valutandone le implicazioni in termini di solvibilità per l’impresa e di valore del contratto per gli assicurati.

Gli autori del paper esaminano, in riferimento ai contratti assicurativi vita con partecipazione agli utili diffusi in Germania, l’impatto che i diversi regimi di allocazione del surplus hanno sul rischio di insolvenza dell’impresa e sul valore attuale netto della prestazione per gli assicurati. Vengono considerati tre distinti regimi di allocazione del surplus, applicabili ai contratti in esame: · &l...

🇺🇸 Concorrenza, Pricing, Regolamentazione

EFFETTI ECONOMICI DELLA “PRICE REGULATION”: IL CASO DELL’ASSICURAZIONE DANNI NEGLI STATI UNITI

  L’autore esamina gli effetti economici della regolamentazione dei prezzi nell’assicurazione danni (“Property & Casualty”) negli Stati Uniti. La “rate regulation” in campo assicurativo può servire, da un lato, per garantire la solvibilità delle imprese e, dall’altro, per prevenire l’emergere di posizioni oligopolistiche; essa può, tuttavia, condurre a inefficienze del mercato. Tesi dell&rsq...

🇪🇺 Solvency II

I REQUISITI PER IL RISCHIO DI MERCATO IN SOLVENCY II: FORMULA STANDARD VS. MODELLI INTERNI

Gli autori pongono a confronto formula standard e modelli interni nel calcolo del SCR per i rischi di mercato in Solvency II. L’analisi si concentra sui più importanti sottomoduli previsti dal QIS 5: rischio azionario, rischio di tasso di interesse e spread risk. Si evidenzia anzitutto che, pur essendo lo Standard Approach più semplice da utilizzare, l’effettiva esposizione dell’impresa al rischio non è, di norma, adeguatamente rif...

🇺🇸 Assicurazione vita, Regolamentazione

REGOLAMENTAZIONE E “PRICING” DEI PRODOTTI: ANALISI DEL CASO DELL’ASSICURAZIONE VITA NEGLI STATI UNITI

  La crisi finanziaria ha indotto alcune compagnie vita statunitensi a vendere contratti assicurativi a lungo termine a prezzi fortemente ribassati. Nel gennaio 2009, ad esempio,  la collocazione di un prodotto di rendita di durata trentennale avveniva a prezzi – in termini attuariali – ridotti mediamente del 25% rispetto a quanto praticato in precedenza (nel caso delle polizze tradizionali di analoga durata, tale riduzione  media era arrivata a raggiu...

🌎 Fondi pensione, Investimenti

“LE DISCESE ARDITE E LE RISALITE”: IMPLICAZIONI DELL’IPOTESI DI MEAN REVERSION SULLE POLITICHE DI INVESTIMENTO DEI FONDI PENSIONE

  Il presente paper è dedicato  all’ipotesi di “mean reversion” e alla sua importanza nelle strategie di investimento dei fondi pensione. Nella teoria sui mercati azionari, l’ipotesi di mean reversion (letteralmente “ritorno alla media”) prevede che, nel lungo termine, è probabile che a una fase di discesa dei corsi azionari segua una fas...

🌎 Solvibilità, Vigilanza

UN APPROCCIO “TOP-DOWN” ALLA VALUTAZIONE DELLA SOLVIBILITÀ DELLE IMPRESE ASSICURATRICI

  Gli autori dello studio in esame propongono un approccio alternativo per la valutazione della solvibilità delle compagnie assicuratrici. Partendo delle attuali metodologie di valutazione della solvibilità,  basate su un approccio “bottom-up” (Solvency II e Swiss Solvency Test), gli autori propongono una soluzione alternativa imperniata su un approccio “top-down” e dimostrano la possibile congruenza tr...

🇯🇵 Assicurazione danni, Calamità naturali

CALAMITÀ NATURALI E VALORE AZIONARIO DELLE IMPRESE ASSICURATRICI. UNO STUDIO SUGLI EFFETTI DEI TIFONI IN GIAPPONE

  Negli ultimi due decenni, la relazione fra calamità naturali e corso dei titoli azionari delle imprese assicuratrici è stata spesso oggetto di attenzione da parte degli studiosi. Alcune analisi hanno evidenziato come il verificarsi di calamità naturali abbia avuto effetti positivi sui corsi azionari delle compagnie danni, riflettendo la crescente domanda di coperture che normalmente si registra dopo un evento. Per contro, altri s...

Educazione finanziaria

MISURARE IL LIVELLO DI EDUCAZIONE FINANZIARIA. I RISULTATI DI UNO “STUDIO PILOTA” OCSE SU 14 PAESI

  L’International Network on Financial Education (INFE) dell’OCSE ha sviluppato una metodologia di indagine da utilizzare per valutare, in un confronto internazionale, il livello di educazione finanziaria dei cittadini. L’OCSE ha recentemente pubblicato i risultati di una prima indagine svolta con tale metodologia in 14 paesi (Albania, Armenia, Repubblica Ceca, Estonia, Germania, Ungheria, Irlanda, Malesia, Norvegia, Perù, Polonia, Sud Af...

UE

Solvency II

PROPOSTA DELLA COMMISSIONE: RECEPIMENTO SOLVENCY II ENTRO GIUGNO 2013, ENTRATA IN VIGORE A GENNAIO 2014

La Commissione europea ha presentato, lo scorso 16 maggio, una proposta di Direttiva che modifica la Direttiva Solvency II (n. 2009/138/EC) per quanto riguarda le date di recepimento e di applicazione delle nuove regole di solvibilità (1). Al momento, il termine per il recepimento della Direttiva Solvency II è fissato al 31 ottobre 2012, con la conseguenza che tutte le regole di Solvency I verrebbero abrogate dal giorno successivo (ossia...

Conglomerati finanziari

OSSERVAZIONI EBA/EIOPA/ESMA SULLA PROPOSTA DI REVISIONE DELLA DIRETTIVA CONGLOMERATI FINANZIARI

Il “Joint Committee” delle tre Autorità europee di vigilanza sulle assicurazioni (EIOPA), sulle banche (EBA) e sui mercati finanziari (ESMA) ha pubblicato , in consultazione, le proprie osservazioni al progetto di revisione della direttiva sui conglomerati finanziari presentato dalla Commissione europea(1). Si tratta della revisione della direttiva 2002/87/EC (FICOD), relativa ...

Fiscalità

INSURANCE EUROPE: LA TASSAZIONE DEI CONTRATTI ASSICURATIVI IN EUROPA

Insurance Europe (la nuova denominazione del CEA, l’Associazione europea degli assicuratori) ha pubblicato una nuova edizione del vademecum in materia di fiscalità dei contratti assicurativi nei paesi dell’Area economica europea (più Croazia e Svizzera). Per ogni paese vengono riportati gli oneri fiscali e parafiscali che gravano sui premi delle diverse tipologie di coperture assicurative. E’ riportata, inoltre, una breve descrizione de...

Demografia, Pensioni, Sanità

“AGEING REPORT 2012” DELLA COMMISSIONE EUROPEA: L’IMPATTO DELL’INVECCHIAMENTO SUL WELFARE STATE

  La Commissione Europea e l’Economic Policy Committee hanno pubblicato la quarta edizione del rapporto dedicato all’invecchiamento demografico nel vecchio Continente. Il presente Report è stato preceduto dalla pubblicazione, di qualche mese fa, delle previsioni economiche e demografiche aggiornate,  che costituiscono la base delle valutazioni degli impatti economici e finanziari dell&r...

Economia

“PREVISIONI DI PRIMAVERA” DELLA COMMISSIONE EUROPEA: L’ECONOMIA VERSO UN LENTO RECUPERO?

  Secondo le ultime previsioni della Commissione europea, pubblicate lo scorso 11 maggio, l’economia continentale si trova, nel suo complesso, in una fase di lieve recessione. Anche se le incertezze sono ancora elevate, le forti azioni politiche e le iniziative in termini di governance a livello comunitario hanno ridotto le tensioni sui mercati finanziari nei primissimi mesi del 2012. La Commissione prevede, per l’anno in corso, una sostanziale invari...

Statistiche

🇮🇹 Calamità naturali

ITALIA E RISCHIO SISMICO. LA “MAPPATURA DEI COMUNI ITALIANI” DELLA PROTEZIONE CIVILE

Sino al 2003, il territorio italiano è stato classificato in tre categorie sismiche, di diversa rischiosità. Dopo il 2003 sono stati elaborati nuovi criteri di classificazione sismica del territorio: la loro definizione si fonda sull’analisi della probabilità che l’area in esame venga interessata, nell’arco di un certo periodo di tempo (generalmente 50 anni), da un evento sismico che superi una determinata soglia di magnitudo. Un’appo...

🇮🇹 Previdenza complementare

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE IN ITALIA NEL 2011 NELLA RELAZIONE ANNUALE DELLA COVIP

E’ stata presentata la relazione annuale sull’attività svolta nel 2011 dalla Covip, la Commissione di vigilanza sui fondi pensione. A fine 2011 sono risultati operativi 545 fondi, 14 in meno rispetto al 2010. Gli iscritti sono 5,5 milioni, con un aumento rispetto all’anno precedente del 5% e un tasso di adesione rispetto al totale dei lavoratori occupati del 24%. I fondi negoziali registrano il maggior numero di iscritti (1.994.000), con una d...

🇮🇹 Pensioni

INPS:PRESENTATO IL RAPPORTO ANNUALE PER IL 2011

  E’ stato presentato, lo scorso 29 maggio, il rapporto annuale dell’INPS per il 2011. Il documento presenta, anzitutto, un quadro delle recenti riforme previdenziali, tra cui quella che ha previsto l’assorbimento, all’interno dell’INPS, degli enti previdenziali INPDAP (lavoratori pubblici) ed ENPALS (lavoratori dello spettacolo). In seguito a questa riforma, l’INPS è diventato l’ente di previdenza più rilev...

🇫🇷 Vigilanza

FRANCIA: RAPPORTO 2011 DELL’AUTORITA’ DI VIGILANZA (ACP) SUL SETTORE ASSICURATIVO E BANCARIO

ACP – Autorità di vigilanza sul settore assicurativo e bancario in Francia – ha presentato il Rapporto annuale relativo al 2011. L’Autorità sottolinea l’importanza del ruolo e della mission della vigilanza in un periodo di crisi; l’attività si è rafforzata grazie all’adozione di  best practices al fine di garantire, per i due settori, miglior qualità e comparabilit&a...

🇦🇹 Analisi dei mercati

L’ASSICURAZIONE IN AUSTRIA NEL 2011: DATI DEFINITIVI DELL’ASSOCIAZIONE DELLE IMPRESE (VVO)

  La pubblicazione del rapporto annuale 2011 da parte dell’Associazione austriaca delle imprese assicuratrici (VVO) fa seguito alla diffusione, qualche mese fa, dei dati preliminari relativi al medesimo esercizio (commentati da Panorama Assicurativo all’interno del numero di aprile*). L’analisi dei risultati definitivi convalida la flessione della raccolta premi nel suo complesso (16,5 miliardi di euro, -1,7% rispetto a...

🇨🇭 Vigilanza

SVIZZERA: RAPPORTO ANNUALE DELL’AUTORITA’ DI VIGILANZA (FINMA)

  L’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari elvetici (FINMA) ha pubblicato il rapporto annuale relativo all’attività 2011, attività particolarmente intensa a fronte dei rischi che gravano sulla stabilità dei mercati finanziari internazionali e dell’operatività in un contesto caratterizzato da bassi tassi di interesse. Autonomia e indipendenza del ruolo e dell’attività della vigilanza ...

🇳🇴 Analisi dei mercati

NORVEGIA: NEL 2011 TENUTA DEI RAMI DANNI, RISULTATI PIU’ DEBOLI NEL VITA

Finance Norway (ente istituito nel 2010 dall’Associazione delle Casse di Risparmio norvegesi e dalla Norwegian Financial Services Association), ha pubblicato il rapporto “The Norwegian Financial Industry 2012”, che analizza le tendenze recenti (2011) e prospettiche del settore finanziario. L’andamento del  comparto rispecchia l’attuale congiuntura dell’economia nazionale, che, da una parte, è caratterizzata da una fase di ...

🇪🇺 Analisi dei mercati

INSURANCE EUROPE: RAPPORTO ANNUALE 2011. IN FLESSIONE I RAMI VITA, IN AUMENTO IL COMPARTO DANNI

  “Insurance Europe” (nuova denominazione che identifica – a partire dallo scorso marzo - il CEA, la Federazione europea delle imprese assicuratrici), ha pubblicato, in occasione dell’Assemblea tenuta ad Amsterdam a fine maggio, il Rapporto annuale 2011-2012. Sul piano statistico, il 2011, si è chiuso con una raccolta premi “Europe-wide” in lieve calo (-1,5% a tassi costanti) rispetto al 2010 (1.089 miliardi di ...

🇪🇺 Solvency II

SOLVENCY II: IMPATTO NEGATIVO SUL MERCATO EUROPEO DELLE CARTOLARIZZAZIONI? REPORT DI FITCH

  Solvency II provocherà una significativa riallocazione degli investimenti del settore (pari oggi a 6.700 miliardi di euro), con implicazioni sull’intero mercato dei capitali nel vecchio continente. Lo sostiene l’agenzia di rating Fitch, in un report sugli effetti della nuova normativa sui mercati finanziari e, in particolare, sul settore della securitization. Secondo Fitch, i mercati dei prodotti cartolarizzati saranno particolarment...

🇪🇺 Risparmio

EUROSTAT: IL RISPARMIO DELLE FAMIGLIE EUROPEE NEL 4° TRIMESTRE 2011

  Nel bollettino pubblicato dall’Ufficio statistico europeo (Eurostat) lo scorso 30 aprile sono riportati i dati sul risparmio e sul reddito disponibile delle famiglie europee (area euro e UE-27) relativi al quarto trimestre 2011. I dati evidenziano come -  tra il terzo e il quarto trimestre dello scorso anno - il tasso di risparmio delle famiglie sia aumentato, mentre il tasso di investimento sia rimasto pressoché immutato in entrambe le aree....

🇺🇸 R.C. Medica

USA: TENDENZE E PROSPETTIVE DELLA RC MEDICA. REPORT DI FITCH

  L’Agenzia di rating Fitch ha pubblicato un report sull’andamento del settore delle coperture di responsabilità civile per i medici professionisti negli Stati Uniti. Si tratta di un segmento di mercato relativamente contenuto,  che contribuisce alla raccolta danni complessiva nell’ordine del 2%, ma che, tra il 2007 e il 2011, ha fatto registrare elevata redditività e un combined ratio  - ossia il rapporto oneri (sinistri...

🌎 Riassicurazione

FITCH: IL MERCATO RIASSICURATIVO MONDIALE NEL 2012

  L’agenzia di rating Fitch ha recentemente pubblicato un Report di aggiornamento sull’andamento del mercato riassicurativo mondiale. Nel 2012 dovrebbero aumentare gli utili del settore, grazie soprattutto alla riduzione del peso delle calamità naturali e all’aumento dei prezzi delle coperture. E’ da attendersi, quindi, un aumento del volume dei premi accompagnato da un contenimento dell’ammontare complessivo dei sinistri, il ...

🌎 Cat bond, Trasferimento alternativo del rischio

PRIMO TRIMESTRE RECORD PER I CAT-BOND. RAPPORTO GUY CARPENTER

  Il periodo gennaio-marzo 2012 è stato  un trimestre di “attività record” nel  mercato mondiale dei cat-bond. Nel breve rapporto che analizza il global trend del settore, il broker riassicurativo Guy Carpenter ha indicato che, nel corso del trimestre, sono state realizzate otto emissioni (per un valore complessivo -  in termini di risk capital -  di 1,34 miliardi di dollari, pari a un miliardo di eu...

Normativa

🇫🇷 Assicurazione auto

COSTO DELLE AUTORIPARAZIONI: RISULTATI PRELIMINARI DELL’INDAGINE DELL’AUTORITA’ ANTITRUST IN FRANCIA

Rilevato – dalla fine degli anni ’90 – un significativo aumento  del costo dei pezzi di ricambio e dei servizi di autoriparazione, l’Autorità Antitrust francese ha avviato, nel luglio dello scorso anno, un’indagine conoscitiva per esaminare le dinamiche competitive del settore e la presenza di eventuali ostacoli alla concorrenza. Prima di pubblicare le conclusioni dell’indagine, l’Autorità ha diffuso, lo scorso aprile,...

🇬🇧 Assicurazione auto

REGNO UNITO: COSTI IMPROPRI, PREZZI E CONCORRENZA NELL’ASSICURAZIONE AUTO. REPORT OFT

L’Office of Fair Trading britannico (OFT, Autorità garante della concorrenza) ha provvisoriamente deciso(*) di deferire il mercato  assicurativo auto alla Commissione per la Concorrenza, a fronte delle evidenze di fattori distorsivi in grado di spingere i prezzi delle coperture auto al rialzo. Nello studio pubblicato a maggio, OFT ha evidenziato, ad esempio, che l’impresa assicuratrice del veicolo responsabile dell’incidente (a carico della quale &e...

🇩🇪 Banca

GERMANIA: “GUIDANCE NOTE” BAFIN/BUNDESBANK SUI MODELLI INTERNI PER IL RISCHIO DI MERCATO

  L’autorità di vigilanza tedesca sui servizi finanziari (BaFin) e la Bundesbank hanno pubblicato una Guidance Note congiunta in materia di reporting alla vigilanza, con riguardo specifico al back-testing dei modelli interni per la valutazione del rischio di mercato. La Guidance Note è strutturata come segue: ·  nota d’apertura; ...

🇪🇸 Solvency II, Vigilanza

SPAGNA: PUBBLICATE LE BOZZE DEI TESTI DI RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA “SOLVENCY II”

  L’Autorità spagnola di vigilanza (DGSFP - Dirección General de Seguros y Fondos de Pensiones) ha pubblicato, sul proprio sito Internet, i documenti esaminati di recente dalla Giunta Consultiva delle assicurazioni e dei fondi pensione (riunione dello scorso 8 maggio). Si tratta, in particolare, del  progetto di “Ley de Supervisión de los Seguros Privados” e del progetto di “Real Decreto” che contiene...

🇨🇭 Insolvenza

FINMA: PROGETTO DI ORDINANZA SULLA LIQUIDAZIONE DELLE IMPRESE ASSICURATRICI IN SVIZZERA

  L’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari elvetici (FINMA) ha avviato un’indagine conoscitiva in riferimento al progetto di ordinanza sulla liquidazione delle imprese assicuratrici, indagine che si concluderà il 30 giugno 2012. A monte di tale provvedimento vi è il fatto che FINMA diventerà responsabile, a partire dal prossimo 1° settembre, dell’apertura e dell’esecuzione della procedura di l...

🇺🇸 Assicurazione auto, Frode, No-fault insurance

USA: IN ALABAMA E FLORIDA NUOVE LEGGI PER IL CONTRASTO ALLE FRODI IN ASSICURAZIONE

  Gli Stati americani dell’Alabama e della Florida hanno portato a termine, nello scorso mese di maggio, l’iter legislativo necessario alla definitiva approvazione  di due provvedimenti in materia di contrasto alle frodi assicurative. Prima dell’approvazione della legge in parola (HOUSE BILL 323), l’Alabama faceva parte del gruppo di Stati USA ancora sprovvisti di una vera e propria legge o di un’agenzia antifro...

🇨🇦 Distribuzione, Internet

COMMERCIO ELETTRONICO E ASSICURAZIONI IN CANADA: COLMARE IL “GAP” LEGISLATIVO

  CCIR (Canadian Council of Insurance Regulators) ha recentemente pubblicato un position paper dedicato al commercio elettronico in ambito assicurativo. L’iniziativa trae spunto, da un lato, dall’osservazione di un fenomeno – l’uso di Internet da parte degli operatori del settore – in continuo aumento e, dall’altro, dalla mancanza di legislazione specifica applicabile all’ electronic commerce pe...

🇨🇦 Agenti, Distribuzione

CANADA: LA VIGILANZA AUMENTA LA “STRETTA” DEI CONTROLLI SULLA DISTRIBUZIONE ASSICURATIVA

  Consistenti novità in ambito regolamentare coinvolgono il mercato assicurativo canadese e, in modo particolare, gli aspetti distributivi. Nel position paper pubblicato a inizio maggio da CCIR (Canadian Council of Insurance Regulators) viene indicato come l’attività di sorveglianza sulla condotta degli agenti spetti direttamente alle imprese. In base al documento, le imprese di assicurazione sono tenute al manteni...

🌎 Rischio sistemico, Vigilanza

IAIS: METODOLOGIA PER IDENTIFICARE LE IMPRESE ASSICURATRICI SISTEMICAMENTE RILEVANTI

Il 31 maggio scorso, IAIS (Associazione Internazionale dei Supervisors Assicurativi) ha pubblicato, per la consultazione, una proposta di metodologia per identificare quelle imprese assicuratrici la cui insolvenza – per la loro dimensione, complessità o interconnessione  con altri settori dell’economia o della finanza – può creare un rischio sistemico per il mercato finanziario globale o per l’attività economica. La proposta IAIS...

🌎 Regolamentazione, Responsabilità civile

LE NOVITÀ REGOLAMENTARI NELL’ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITA’ CIVILE. REPORT DI GUY CARPENTER

  Il broker riassicurativo Guy Carpenter ha pubblicato la consueta rassegna semestrale delle novità normative e regolamentari di rilevanza assicurativa in Europa. Il filo conduttore di questa edizione è il processo di recepimento delle Direttive dell’Unione europea da parte dei singoli Stati membri.  Tale iter si trova spesso ad essere rallentato dalle caratteristiche di impianti normativi già esistenti, nel qual caso le a...

News

🇮🇹 Calamità naturali

PRIME STIME DEGLI IMPATTI ASSICURATIVI DEL TERREMOTO IN EMILIA

Gli operatori del settore hanno pubblicato le prime stime  circa l’impatto assicurativo dei gravi eventi sismici che dal 20 maggio scorso interessano l’Emilia. Delle oltre 1000 scosse sinora registrate tre sono state particolarmente violente. Alla scossa principale del 20 maggio, che ha toccato il 6° grado della scala Richter – assimilabile a quello dell’Aquila del 2009 – hanno fatto seguito altri due episodi il 29 maggio (di intensit&agrav...

🇫🇷 Bancassicurazione

FRANCIA, BANQUE POSTALE 2011: BILANCIO DI UN ANNO DI ATTIVITA’ ASSICURATIVA

  La rivista francese “L’Argus de l’Assurance” ha dedicato un articolo all’attività di distribuzione assicurativa svolta da Banque Postale, braccio finanziario delle Poste francesi, nel corso del 2011. Con riguardo ai rami danni (dove l’attività è stata avviata nel 2010), l’anno  si è chiuso con 204.000 nuovi contratti, il che porta il totale del portafoglio a 285.000 contratti. L’of...

🇫🇷 Risparmio

TUTELARE IL RISPARMIO PER RILANCIARE L’ECONOMIA. GIORNATA DI STUDI DELLE AUTHORITIES FRANCESI

  Venerdì 11 maggio si sono tenuti a Parigi i “Colloqui accademici dell’AMF e dell’ACP”, un’occasione di analisi della congiuntura economica promossa dalle due autorità finanziarie francesi (AMF – Autorità di vigilanza sui mercati finanziari e ACP – Autorità di controllo prudenziale). Il focus dei Colloqui è stato posto sulle conseguenze della crisi finanziaria sui risparmi delle famigli...

🇩🇪 Calamità naturali

GERMANIA: “WWW.ZUERS-PUBLIC.DE”, NUOVO PORTALE DEDICATO ALL’ANALISI DEL RISCHIO ALLUVIONE

L’Associazione tedesca delle imprese assicuratrici (GDV) segnala la creazione - da parte dell’industria assicurativa, in collaborazione con le Autorità locali della Sassonia -  di un  portale pubblico (ZÜRS Geo – Zonierungssystem für Überschwemmung, Rückstau und Starkregen - www.zuers-public.de ) dedicato all’analisi di fenomeni naturali, quali piogge copiose, alluvioni, fulmini,...

🇩🇪 Assicurazione furto

GERMANIA: I FURTI IN APPARTAMENTO IN AUMENTO DEL 15% NEL 2011

  L’Associazione tedesca delle imprese assicuratrici (GDV) ha pubblicato (a metà maggio) alcuni dati relativi ai furti in appartamento nel 2011, dai quali si evince che il fenomeno -  con 140.000 casi accertati -  è in aumento del 15% rispetto al 2010. E’ in crescita anche la consistenza dei relativi danni, valutata intorno ai 3.050 euro per evento (100 euro in più rispetto al 2010). Gli assicuratori hanno liquidato sini...

🇬🇧 Assicurazione auto, Frodi

REGNO UNITO: LA RISPOSTA DEL GOVERNO ALLA COMMISSIONE TRASPORTI IN TEMA DI COPERTURE AUTO

Lo scorso 20 aprile è stato pubblicato un nuovo rapporto (13° “Special Report”) sul costo dell’assicurazione auto nel Regno Unito, contenente le risposte del Governo alle indicazioni presentate dalla Commissione Trasporti all’interno del rapporto precedente (il dodicesimo, diffuso a inizio anno*). Consapevole che il costo dell’assicurazione auto ha rilevanti impatti economici e sociali, il Governo ha sottolineato...

🇬🇧 Solvency II

REGNO UNITO: IMPRESE ASSICURATRICI “READY TO START” SOLVENCY II? RISULTATI DI UN’INDAGINE

Nello scorso mese di aprile, Barnett Waddingham - società operante nell’ambito dell’ insurance consulting – ha pubblicato una “Solvency II Survey”, condotta su un campione di 39 imprese assicuratrici – del ramo vita, danni e “miste” -  operanti in Gran Bretagna (l’87% delle quali si sono classificate come “medio-piccole”). Innanzitutto, buona parte del campione (circa tre quarti) riti...

🇬🇧 Furto

REGNO UNITO: IN FORTE AUMENTO I FURTI DI MATERIALE METALLICO

  Il diffuso fenomeno dei furti di materiale metallico (soprattutto rame e piombo) sta costringendo gli assicuratori a consistenti esborsi per far fronte al crescente numero di sinistri denunciati. L’Associazione degli assicuratori britannici (ABI) ha quantificato tali oneri come superiori, ogni settimana, al milione di sterline:  circa un migliaio di episodi ogni sette giorni, il doppio rispetto a cinque anni fa (*). Il tipo di materiale sottratto &eg...

🇪🇺 Assicurazione vita

FITCH: IN CRESCITA IL “LAPSE RISK” PER GLI ASSICURATORI VITA IN EUROPA?

Secondo l’agenzia di rating Fitch, è in aumento il rischio di riscatto anticipato per le polizze vita in Europa. Le famiglie del vecchio continente, infatti, strette tra tagli al settore pubblico, aumento delle imposte e bassa crescita economica, si trovano di fronte a crescenti esigenze di liquidità e il riscatto anticipato rappresenta una modalità per reperire risorse aggiuntive. Le imprese assicuratrici si trovano sempre più nella ...

🇺🇸 Pensioni

CRR: COMMENTO ALLE PREVISIONI SULLA SPESA PUBBLICA PER PENSIONI NEGLI STATI UNITI

Il CRR (Center for Retirement Research dell’Università di Boston) , analizzando i dati del “Social Trustees Report 2012”,  ha commentato le previsioni sull’andamento della spesa pubblica per pensioni negli Stati Uniti. Il Report, di periodicità annuale, proietta su un arco temporale di 75 anni gli indicatori fondamentali di equilibrio finanziario del sistema pensionistico pubblico. Emerge, rispetto al Report del 2011...

🇺🇸 Previdenza complementare

SICUREZZA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: QUANTO INCIDE L’ASSET ALLOCATION?

Il paper del Center for Retirement Research (CRR), Centro studi sulle tematiche previdenziali dell’Università di Boston, esamina il ruolo della consulenza finanziaria nel campo del risparmio previdenziale, concentrandosi in particolare sull’importanza che riveste l’asset allocation rispetto ad altri fattori. Secondo il CRR, infatti, l’importanza delle strategie di asset allocation è sovrastimata in quanto, nella realtà, il risparmio p...

🇺🇸 Long-term care

LONG TERM CARE NEGLI STATI UNITI: IL PROFILO DEGLI ANZIANI NELLE DIVERSE STRUTTURE RESIDENZIALI

Il paper del CRR (Center for Retirement Research dell’Università di Boston) analizza, sulla base di una indagine specifica (“Residents Financial Survey”), il profilo socio-economico degli anziani che fruiscono di servizi di assistenza in strutture residenziali negli Stati Uniti. Lo studio considera variabili come lo stato di salute e la condizione familiare degli ospiti delle diverse strutture residenziali. Il profilo medio è quello di ...

🇺🇸 Regolamentazione

FARE E REGOLAMENTARE L’ASSICURAZIONE NEGLI STATI UNITI: SVILUPPI IN UNA PROSPETTIVA INTERNAZIONALE

  Nonostante l’ “appiattimento” del dato relativo ai premi procapite (vita e danni) e un minor contributo del settore all’economia nazionale, il mercato delle assicurazioni negli Stati Uniti presenta ancora notevoli attrattive per le imprese assicuratrici estere; nel contempo, sono numerose le compagnie statunitensi che operano – o pianificano future operazioni – all’estero. Ne consegue un consistente impegno, da parte di...

🇲🇽 Vigilanza

MESSICO: UN PIANO DI SVILUPPO PER IL SETTORE ASSICURATIVO

  L’Associazione messicana delle imprese assicuratrici (AMIS) ha evidenziato come la grande sfida per il settore sia, attualmente, quella di aumentare il grado di diffusione dell’assicurazione portandola in linea con quanto accade in altri paesi dell’America Latina.  A tal fine, l’Associazione si è fatta parte promotrice di un "un piano di sviluppo del settore assicurativo”, grazie al quale – secondo i vertici associativi...

🇨🇳 Assicurazione r.c. auto

CINA: APERTO ANCHE AGLI OPERATORI ESTERI IL COLLOCAMENTO DI POLIZZE R.C. AUTO

In base alla nuova regolamentazione emanata dall’Autorità di vigilanza sul settore assicurativo cinese (CIRC) – che modifica la normativa entrata in vigore nel 2006 -,  le compagnie di assicurazione estere possono  operare nel ramo della r.c. auto obbligatoria dopo aver ricevuto regolare autorizzazione da parte della vigilanza stessa (*). Secondo gli analisti, l’applicazione delle nuove norme – in vigore a partire da magg...

🇨🇳 Investimenti, Regolamentazione

CINA: NUOVE REGOLE DELLA VIGILANZA IN MATERIA DI INVESTIMENTI DELLE IMPRESE ASSICURATRICI

  Un recente provvedimento introdotto dall’Autorità di vigilanza sul settore assicurativo cinese (CIRC) consente alle imprese di investire in una più ampia gamma di obbligazioni corporate e innalza i limiti di investimento per azioni e immobili. La nuova regolamentazione fornisce, inoltre, chiarimenti in merito al procedimento di autorizzazione necessario alla commercializzazione di nuovi prodotti assicurativi basati su investimenti i...

🇨🇳 Invecchiamento

LA DINAMICA DELL’INVECCHIAMENTO IN CINA: OPPORTUNITA’ PER L’INDUSTRIA ASSICURATIVA

  Boston Consulting Group e Swiss Re hanno recentemente pubblicato un report dedicato agli effetti dell’invecchiamento della popolazione in Cina: un fenomeno che potrebbe rappresentare un’opportunità di sviluppo per le imprese di assicurazione. Il documento esamina la dinamica dell’invecchiamento in Cina  e, in particolare, i mutamenti che esso induce  sul sistema nazionale di sicurezza sociale. Entro il 2015, la popo...

🇨🇳 Rischi agricoli

I RISCHI DELLA PRODUZIONE AGRICOLA IN CINA: RISCHIO CLIMATICO E “SYSTEMIC WEATHER RISK”

L’agricoltura cinese è interessata da due fenomeni di rilievo: da un lato, l’evoluzione della produzione agricola (secondo dati FAO 2010, alla sola Cina è riconducibile il 19,4% dell’intera produzione cerealicola mondiale)  e, dall’altro,  la rapida crescita della domanda di prodotti assicurativi. A questi ultimi si richiede, in particolare, di fornire adeguata copertura contro i rischi correlati al clima (siccità, gelo, inondazioni), ...

🇮🇳 Assicurazione vita

INDIA: NIENTE “STOP” DELLA VIGILANZA ALLE POLIZZE A PREMIO UNICO

  Secondo quanto pubblicato  da “The Economic Times”, IRDA (Autorità di vigilanza sul settore assicurativo indiano) ha deciso di consentire agli operatori vita di continuare a collocare polizze a premio unico. La decisione segnala un’inversione di rotta da parte della vigilanza, che aveva manifestato in precedenza l’intenzione di far sospendere la vendita di tali prodotti assicurativi, in quanto considerati rischiosi e non idon...

🌎 Vigilanza

ANALISI DEGLI IMPATTI DEI NUOVI “CORE PRINCIPLES” DI VIGILANZA IAIS

  Nell’ottobre 2011 IAIS – l’Associazione internazionale delle Autorità di vigilanza assicurativa – ha pubblicato la versione aggiornata degli Insurance Core Principles (ICPs), ossia i “principi cardine” (standard, principi e linee guida) della vigilanza assicurativa. La versione precedente risaliva al 2003. L’obiettivo è quello di tracciare uno schema di riferimento che, su scala internazional...

🌎 Energia

L’ASSICURAZIONE NEL SETTORE ENERGETICO. REPORT DI WILLIS

Il broker Willis ha pubblicato il rapporto annuale sull’andamento delle coperture assicurative contro i rischi derivanti dalla produzione e dall’immagazzinamento di energia. Il comparto attraversa  attualmente un momento molto particolare. Il 2011 è stato caratterizzato da perdite significative, ma -  contrariamente  alla norma -  tali perdite non sono da attribuire in prevalenza agli eventi naturali e climatici. Infatti, se il 2...

🌎 Analisi dei mercati

MARSH: “INSURANCE MARKET REPORTS 2012”

  Marsh ha pubblicato, dall’inizio dell’anno, una serie di report dedicati all’analisi dei trend dell’industria assicurativa “worldwide”(*). In un contesto economico globale caratterizzato da rapidi mutamenti, sono numerosi i rischi e le sfide che gli operatori assicurativi sono chiamati a fronteggiare. I reports indicano, in particolare: -    ...