Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Febbraio 2007 - N°41

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇪🇺 Criminalità

LA CRIMINALITÀ IN EUROPA

Alcune sorprese e molte conferme da un’indagine cofinanziata dall’Unione europea

Questo studio, pubblicato nel corso del mese di febbraio, è stato condotto allo scopo di stimare il peso effettivo della criminalità in 18 paesi dell’Unione europea. Esso è frutto di una collaborazione fra più istituti europei coordinati da Gallup Europe. Il progetto è stato cofinanziato dall’Unione europea.Lo studio si pone su una linea di continuità con la serie delle “International Crime Victimisation Surveys”, che da anni vengono condotte allo scopo di raccogliere dati comparabil...

🌎 Previdenza

QUANTO COSTA ESSERE CICALA?

In questa epoca di profonde riforme dei sistemi previdenziali, una delle certezze unanimemente condivise è che prima il lavoratore inizia a accantonare risparmio previdenziale tanto meglio è per lui. Ritardare questo processo genera costi in termini di minori mezzi economici aggiuntivi disponibili al momento dell’uscita dalla vita lavorativa, ma a quanto ammonterebbero tali costi?Lo studio si propone di rispondere a questo interrogativo, proponendo un modello di simulazione stocastic...

🇦🇺 Assicurazione della casa

AUSTRALIA: COME RIMEDIARE ALLA SOTTOASSICURAZIONE PER I RISCHI DELL’ABITAZIONE

La scarsa attitudine a stipulare polizze assicurative per la protezione dell’abitazione è un problema molto sentito in Australia.A seguito del disastroso incendio che, nel 2003, ha distrutto oltre 400 abitazioni nella zona di Canberra, l’ASIC (l’autorità di vigilanza sui mercati finanziari) ha condotto nel 2005 un’indagine per analizzare a fondo le cause di tale scarsa attitudine (“Getting home Insurance right”, in Panorama Assicurativo n. 24 del settembre 2005).Quell’ind...

🇩🇪 Vita

GERMANIA: I DRIVERS DELLA DOMANDA DI ASSICURAZIONE

L’assicurazione vita costituisce una componente molto importante nel quadro dei risparmi delle famiglie tedesche. Individuare i drivers che incidono sulla decisione di assicurarsi è quindi determinante per comprendere il ciclo di vita del risparmio.L’autore ha elaborato un modello teorico che tiene conto delle caratteristiche peculiari del sistema fiscale e previdenziale tedesco e di dati di natura socio-economica.Le analisi condotte evidenziano che la domanda è spesso co...

🇨🇭 Fondi pensione

SVIZZERA: LA DEMOGRAFIA DEFINISCE LE STRATEGIE DI INVESTIMENTO

Qual’è il legame intercorrente fra le passività dei fondi pensione e le relative strategie di investimento? Lo studio analizza la realtà elvetica, fortemente caratterizzata dalla presenza di una pluralità di operatori e da un impianto normativo molto rigoroso, che impone ai fondi pensione strategie di investimento fortemente vincolate sia alla struttura delle attività che a quella delle passività.Dall’analisi emerge che, in presenza di un portafoglio di iscritti mediamente giovane a...

🇹🇷 Previdenza

TURCHIA: LA LOTTA AL LAVORO NERO È LA PRIORITÀ

La riforma del sistema di sicurezza sociale turco del maggio 2006 ha migliorato sensibilmente la sostenibilità di lungo periodo del sistema previdenziale pubblico, deficitario da oltre un decennio nonostante una struttura demografica favorevole, ma non è riuscita a rimuovere alcuni elementi critici che lo contraddistinguono.Una di queste criticità è costituita dal fatto che il sistema previdenziale turco favorisce lo sviluppo dell’economia sommersa ed ostacola quella regolare.Q...

UE

🇪🇺 Assicurazioni

L’INDUSTRIA ASSICURATIVA VISTA DALLA BANCA CENTRALE EUROPEA

La Banca Centrale Europea (BCE), nel suo Financial Stability Review pubblicato lo scorso dicembre, ha fatto il punto sulla situazione finanziaria e sulla capacità di assorbire i rischi da parte dell’industria assicurativa europea.Un maggior focus da parte delle imprese assicuratrici sul risk management, su una tariffazione risk-adjusted e sulla redditività del business sono fattori che giustificano il permanere di prospettive positive per il settore, speci...

🇪🇺 Assicurazioni, Retail banking, Servizi finanziari

DUE INDAGINI DELLA COMMISSIONE SULLA CONCORRENZA NEI SETTORI BANCARIO E ASSICURATIVO

Lo scorso mese di gennaio la Commissione Europea-Direzione Generale sulla Concorrenza ha pubblicato i risultati di due indagini condotte nei settori dei servizi bancari al dettaglio e in quello della cosiddetta “business insurance”, ossia il segmento di mercato che comprende le coperture assicurative per le aziende. Nella prima relazione, del 31 gennaio scorso, la Commissione rileva una serie di criticità per quanto riguarda la concorrenza nei mercati delle carte di pagamento,...

🇪🇺 Solvency II

LE RACCOMANDAZIONI DELLA COMMISSIONE EUROPEA AL CEIOPS PER IL 3° STUDIO DI IMPATTO QUANTITATIVO (QIS3)

Nell'imminenza del lancio del terzo studio di impatto quantitativo (QIS3), che avverrà il 2 aprile prossimo, la Commissione ha inviato alla Presidenza del CEIOPS una lettera in cui sono espresse alcune raccomandazioni con riguardo ai contenuti e alle modalità di svolgimento dell'esercizio. Nella lettera, dopo aver ringraziato il CEIOPS per l'enorme mole di lavoro svolta nel 2006, la Commissione conferma che la proposta di direttiva quadro, attesa per la prossima estate, conterrà i pr...

🇪🇺 Direttiva intermediari

STATO DELL’ARTE SUL RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA INTERMEDIARI: MANCA SOLO LA BULGARIA

Da un documento pubblicato dalla Commissione europea il mese scorso (disponibile in allegato) si evince che, al 30 gennaio, dei 27 Stati membri che compongono l’Unione, ben 26 Paesi – con la sola eccezione della Bulgaria - hanno già recepito, con provvedimento interno, la Direttiva 2002/92/CE in materia di intermediazione assicurativa.Tra gli ultimi Stati a trasporre nel proprio diritto interno la sopra richiamata Direttiva vanno ricordati la Grecia, il Portogallo e la Germania dove, però,...

🇪🇺

ESISTE IL RISCHIO SISTEMICO IN ASSICURAZIONE ?

Nel Financial Stability Review pubblicato lo scorso dicembre, la Banca Centrale Europea effettua un approfondimento sui criteri di valutazione del rischio sistemico nell’industria assicurativa europea.In particolare, la BCE parte dalla considerazione che i prezzi dei titoli azionari delle imprese non si muovono in genere in maniera indipendente gli uni dagli altri; in larga parte ciò è dovuto all’operare di fattori tipicamente settoriali.Analizzando i movimenti dei...

🇪🇺 Reti ferroviarie e assicurazione

L’ASSICURAZIONE DEI RISCHI DELLE RETI FERROVIARIE

La DG Energia e Trasporti della Commissione Europea ha pubblicato, nel mese di settembre dello scorso anno, un rapporto (“Insurance of Railway Undertakings”) sul tema dell’assicurazione delle imprese di gestione delle reti ferroviarie.La Commissione parte dalla considerazione che si tratta di un segmento di mercato relativamente nuovo, che nasce a seguito delle privatizzazioni delle reti ferroviarie dei Paesi membri dell’Unione, un tempo in mano pubblica.Il processo di liberali...

🇪🇺 Relazione annuale

PRESENTATA DALLA COMMISSIONE LA RELAZIONE GENERALE SULL’ATTIVITÀ DELL’UNIONE EUROPEA

José Manuel Barroso, Presidente della Commissione europea, ha presentato al Parlamento lo scorso 13 febbraio, a Strasburgo, la Relazione annuale sullo stato delle attività dell’Unione.Gli sviluppi riguardanti i vari campi di attività sono articolati secondo i quattro obiettivi strategici definiti dalla Commissione all’inizio del suo mandato: crescita, solidarietà, sicurezza e ruolo dell’Unione in qualità di partner mondiale.La relazione mette in evidenza i fatti pri...

🇪🇺

PUBBLICATO DALLA COMMISSIONE UN RAPPORTO SULLO STATO DI ATTUAZIONE DELLE DIRETTIVE ALL’INTERNO DELL’UE

Charlie McCreevy, Commissario europeo al Mercato interno e ai Servizi finanziari, ha presentato lo scorso 1° febbraio i risultati raggiunti da tutti gli Stati membri in tema di attuazione delle Direttive sul mercato interno.Dal rapporto risulta che, in media, solo l'1,2% delle Direttive del mercatointerno il cui termine di attuazione è scaduto non sono attualmente recepite nel diritto nazionale, a fronte dell'1,9% rilevato a luglio 2006. Secondo McCreevy ciò c...

🇪🇺 Solvency II

VALUTIAMONE GLI IMPATTI: IL SONDAGGIO ON-LINE DELLA COMMISSIONE EUROPEA

La presentazione da parte della Commissione europea della proposta di direttiva “quadro” contenente i principi generali del nuovo regime di vigilanza prudenziale “Solvency II”, prevista nel prossimo mese di luglio, sarà accompagnata da una valutazione dell’impatto che le nuove norme avranno su industria assicurativa, supervisors e consumatori.In tale ambito, la Commissione ha posto sul proprio sito un breve questionario volto ad ottenere da tutti gli interessati un’indicazione delle ...

🇪🇺 Servizi finanziari, Valori Mobiliari

IL GRUPPO INTERISTITUZIONALE DI VIGILANZA PROPONE ALCUNI MIGLIORAMENTI ALLA PROCEDURA LAMFALUSSY

Lo scorso 30 gennaio il Gruppo interistituzionale di monitoraggio (1) ha pubblicato il suo secondo rapporto sull'efficacia della procedura Lamfalussy (2) per la regolamentazione europea del settore dei servizi finanziari (servizi di investimento, banche e assicurazioni).Il Rapporto contiene una serie di raccomandazioni preliminari volte a rendere più efficace la procedura, fra le quali le seguenti:- le disposizioni di livello 2 e livello 3 dovrebbero essere del tutto coerenti con i p...

🇪🇺

IRLANDA: LA COMMISSIONE HA RICHIESTO FORMALMENTE CHIARIMENTI IN MERITO AD ALCUNE REGOLE NAZIONALI DISCRIMINATORIE

Lo scorso 24 gennaio la Commissione Europea ha avviato una richiesta formale nei confronti dell'Irlanda, chiedendo al governo di formulare le sue osservazioni in merito alla regolarità dell'esenzione dall'applicazione di alcune regole comunitarie in materia di assicurazione non vita, di cui beneficia direttamente l'Istituto Irlandese di assicurazione libera contro la malattia (Voluntary Health Insurance Board - VHI).Ricordiamo che il settore assicurativo europeo è stato oggetto di un...

Statistiche

🇬🇧 Assicurazioni

ALCUNI DATI “CHIAVE” SUL MERCATO ASSICURATIVO BRITANNICO

Lo scorso 22 gennaio l’ABI - Association of British Insurers - ha pubblicato una interessante brochure contenente i dati essenziali dell’industria assicurativa nel Regno Unito.Al 2005, 1.118 compagnie erano autorizzate dalla FSA ad operare sul mercato britannico. Di queste, 836 operavano nei rami danni, 232 imprese nei rami vita e 50 imprese svolgevano entrambi i business. I primi dieci gruppi rappresentano il 72% del mercato nei rami danni ed il 75% del mercato nei rami vita....

🇧🇪 Assicurazioni

BELGIO: DOPO LA FORTE CRESCITA NEL 2005 (+20%), LA RACCOLTA PREMI FRENA BRUSCAMENTE NEL 2006 (-12,4%)

Assuralia, l’Associazione belga delle imprese assicuratrici, ha pubblicato nei giorni scorsi il rapporto annuale sull’andamento del mercato. Nel rapporto sono forniti i dati a consuntivo per il 2005 e vengono riportate le prime stime per il 2006.Il consuntivo per il 2005 ha fatto registrare, in termini di raccolta diretta, una crescita del 19,8% in termini nominali, contro il 10,7% dell’esercizio precedente.Il totale dei premi raccolti ha raggiunto i 33,8 miliardi di euro...

🇫🇷 Vita

FRANCIA: PRIMI DATI 2006, LOCOMOTIVA VITA

I primi dati sull’andamento del mercato assicurativo francese nel 2006 confermano il trend di crescita che ha caratterizzato gli esercizi precedenti.La raccolta complessiva si è attestata a 198,4 miliardi di euro, con una crescita del 12,8% rispetto al 2005, anno in cui essa era stata dell’11%. L’ottima performance è ascrivibile principalmente al business delle assicurazioni per la persona (vita, infortuni e malattie), la cui raccolta ha toccato i 155,6 miliardi di euro, con un...

🇮🇪 Auto

IRLANDA: L’EVOLUZIONE DEL MERCATO AUTO FRA 1997 E 2004

L’Irish Financial Services Regulatory Authority (IFSRA), l’autorità di vigilanza del settore assicurativo irlandese, ha recentemente pubblicato un rapporto sull’andamento dei rami auto nel periodo 1997-2004.Nel periodo considerato si è registrata una crescita dell’81% del numero di polizze sottoscritte, che ha raggiunto la quota di 1,5 milioni. Accanto alla crescita complessiva nel numero di polizze si è rafforzata una preferenza per le polizze “comprehensive” (comprensive di assicur...

🇵🇹 Assicurazioni

PORTOGALLO: PRIMI DATI 2006. BENE, MA IL 2005 NON RITORNA

Secondo i primi dati consuntivi per il 2006 resi noti dall’associazione delle compagnie assicurative portoghesi (APS), la raccolta premi nell’esercizio ha raggiunto i 13,1 miliardi di euro, pari all’8,6% del PIL. In termini complessivi si tratta di una lieve flessione nella raccolta (-2,5%) che non deve però essere interpretata negativamente. La flessione rispetto al 2005 è connessa al fatto che quell’esercizio ha segnato una crescita eccezionale della raccolta vita (prossima al 50%)...

🇪🇸 Vita

SPAGNA: DATI DEFINITIVI VITA 2006

Secondo i primi consuntivi, il mercato vita spagnolo nel 2006 ha confermato il proprio cammino di crescita.La raccolta premi ha superato i 22 miliardi di euro, con un aumento superiore al 9% rispetto all’esercizio precedente. A confermare che non si tratta di un risultato contingente ma del consolidamento di un percorso di crescita è il dato sulle riserve, che hanno toccato i 130 miliardi di euro, con una crescita nell’anno del 5,18%.Anche in termini di numero di teste ...

🇺🇸 Vita

USA: DATI DEFINITIVI 2005, L’ASSICURAZIONE VITA COLONNA DELL’ECONOMIA

ACLI (American Council of Life Insurers), la più importante Associazione fra compagnie vita statunitensi, ha recentemente pubblicato il rapporto contenente i dati definitivi relativi all’esercizio 2005.Il mercato assicurativo vita americano continua a essere il primo al mondo per dimensione e la sua importanza si conferma sia dal punto di vista della solidità del business sia da quello del suo ruolo all’interno del sistema economico-finanziario americano.A fine anno gli ...

🇰🇪 Assicurazioni

KENYA: IL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2005

La raccolta assicurativa in Kenya ha toccato, nel 2005, i 36,4 miliardi di scellini (390 milioni di euro), corrispondente ad una crescita dell’11% rispetto al dato del 2004. Questo indicatore sottolinea il contributo dell’industria assicurativa al generale sforzo di sviluppo che ha attraversato l’intera economia keniota nell’esercizio considerato e che ha portato il PIL a crescere del 5,8%.L’onere relativo ai sinistri è ammontato a 17 miliardi di scellini (183 milioni di euro),...

🇧🇪 Spesa sanitaria

BELGIO: I DATI SULLA COMPOSIZIONE DELLA SPESA SANITARIA AL 2005

Lo scorso mese di gennaio Assuralia, l’Associazione belga delle imprese assicuratrici, ha pubblicato nel suo bollettino “Assur-Info”, i dati sulla spesa complessiva per le prestazioni sanitarie in Belgio.Dal documento emerge che, se si tiene conto di tutte le componenti di costo, il montante totale delle spese per prestazioni sanitarie ha raggiunto nel 2005 circa 28 miliardi di euro. Nel 2000 le stesse si attestavano a circa 21 miliardi di euro. In termini relativi, nel quinquennio c...

🇪🇺 Demografia

EUROSTAT PUBBLICA IL “DEMOGRAPHIC OUTLOOK” SULL’EVOLUZIONE DEMOGRAFICA IN EUROPA

Eurostat ha recentemente pubblicato il “Demographic Outlook”, raccolta di sintetici rapporti sull’evoluzione demografica in 37 Paesi, aggiornata al 2005.Ciascuna “scheda-Paese” illustra brevemente gli sviluppi recenti con riguardo alla popolazione, alla fecondità, alla mortalità, ai flussi migratori, al numero dei matrimoni e divorzi; include, inoltre, la menzione dei più importanti provvedimenti legislativi adottati nel periodo e legati in qualche misura alla dinamica demografica....

Normativa

🇫🇷 Tutela Giudiziaria

RIFORMA DELL’ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA

L’Assemblea Nazionale (l’equivalente della Camera dei Deputati italiana) ha approvato l’8 febbraio in via definitiva il testo di legge che riforma l’assicurazione tutela giudiziaria.La nuova normativa apporta importanti innovazioni alla disciplina in vigore dal 1976 e già oggetto di revisione nel 1989. Due sono gli elementi di particolare importanza:- l’obbligo per l’assicurato di avvalersi di un professionista non legato alla compagnia qualora la controparte sia assistit...

🇩🇪 Intermediazione

IL RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA 2002/92/CE IN MATERIA DI INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA IN GERMANIA

La Direttiva 2002/92/CE ha previsto il completamento del processo di armonizzazione degli ordinamenti nazionali, avviato già nel 1977 con la Direttiva 77/92/CEE, al fine di garantire agli intermediari assicurativi e riassicurativi il diritto ad operare nell’intero territorio dell’Unione europea in regime di libertà di stabilimento e in regime di libertà di prestazione di servizi.In particolare, la normativa comunitaria ha imposto agli Stati membri di prevedere condizioni uniformi in ...

🇪🇸 Intermediazione

SPAGNA: NUOVI CHIARIMENTI IN MATERIA DI INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA

La Dirección General de Seguros y Fondos de Pensiones ha fornito, all’inizio di febbraio, alcuni chiarimenti in ordine alla disciplina sull’attività di intermediazione assicurativa entrata in vigore lo scorso anno e che ha recepito la direttiva comunitaria 2002/92/CE del 9 dicembre 2002. L’intervento della vigilanza si è reso necessario a fronte dei numerosi quesiti sollevati dagli operatori.La Dirección ha chiarito alcuni punti della normativa, fra i quali:— i criteri di...

🇧🇪 Codice di buona condotta

BELGIO: IL CODICE DI BUONA CONDOTTA IN MATERIA DI PUBBLICITÀ E INFORMAZIONE SULLE ASSICURAZIONI VITA INDIVIDUALI

Assuralia, l’Associazione belga delle imprese assicuratrici, ha pubblicato – a fine 2006 – il “Codice di autoregolamentazione” in materia di informazione e pubblicità per le polizze vita di tipo individuale.Si tratta di un’iniziativa assunta da Assuralia a seguito di uno studio sulla pubblicità dei prodotti finanziari, richiesto dal Ministro per la tutela dei consumatori e pubblicato – nell’aprile 2006 – dall’autorità di vigilanza sui mercati e gli intermediari finanziari....

🇺🇸 Catastrofi naturali

FLORIDA: RIFORMA DELL’ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI DA URAGANO

Il Congresso dello Stato della Florida nel corso del mese di gennaio ha approvato la riforma dell’assicurazione contro i danni da eventi catastrofali, prevedendo due importanti modifiche al sistema vigente.Innanzitutto è stata estesa l’operatività della Citizen Property Insurance Corporation, la compagnia di proprietà pubblica istituita per legge nel 2002 per assicurare gli immobili non assicurabili nel mercato assicurativo privato poiché siti in aree alto rischio di uragano. Con la ...

Regimi pensionistici privati aziendali

REGNO UNITO: LA DISCREZIONALITÀ DA PARTE DEGLI STATI MEMBRI IN FASE DI ATTUAZIONE COME GARANZIA NEI CONFRONTI DELLE RIGIDITÀ DELLE DIRETTIVE COMUNITARIE

Con la sentenza del 25 gennaio scorso la Corte di Giustizia si è pronunciata sulla questione pregiudiziale C-278/05, relativa all'interpretazione dell'art. 8 della Direttiva del Consiglio 80/987/CEE, concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di tutela dei lavoratori subordinati in caso di insolvenza del datore di lavoro.Tale domanda è stata sollecitata nell'ambito di una controversia tra la Signora Carol Marilyn Robins e 835 altri iscritti (ricorr...

News

🇦🇷 Previdenza

Il Senato procede verso l’approvazione della riforma previdenziale

Il nuovo progetto di riforma del sistema previdenziale argentino, che potrebbe essere approvato dal Senato nel mese di febbraio, prevede la libera scelta tra il sistema pubblico e quello dei fondi collettivi a capitalizzazione. La novità più rilevante è rappresentata dalla possibilità per il lavoratore di trasferire al sistema pubblico le risorse accumulate nei fondi, risorse che dovranno in ogni modo mantenere la destinazione previdenziale. Al fine di attrarre un maggior numero di soggetti, il ...

🇨🇱 Previdenza, Vita

L’evoluzione del mercato delle rendite vitalizie

Il mercato delle rendite vitalizie con finalità previdenziale è uno degli elementi portanti del business assicurativo cileno. Nonostante l’influenza di fattori esterni che ne hanno condizionato il gradimento nel corso dell’ultimo decennio, quali l’inasprimento dei requisiti per il pensionamento, la riduzione dei tassi di interesse associati e la revisione delle tavole di mortalità che regolano la costituzione delle riserve, questi prodotti continuano a costituire il pilastro delle as...

🇨🇱 Fondi pensione

Sei paesi attraggono gli investimenti dei fondi pensione cileni

I dati pubblicati lo scorso mese di dicembre 2006 da El Mercurio rivelano che circa la metà degli investimenti effettuati all’estero dalle Administradoras de Fondos de Pensiones – 10,9 miliardi di euro - si sono concentrati su sei dei cinquanta paesi esteri interessati: Stati Uniti, Brasile, Giappone, Corea del Sud, Russia e Taiwan.Si tratta di paesi emergenti che hanno evidenziato buoni risultati oppure di paesi che hanno registrato un andamento positivo della Borsa.Le ...

🇨🇴 Previdenza

I fondi pensione gestiscono 43,3 miliardi di pesos

Secondo i dati pubblicati dalla Superintendencia Financiera, nel dicembre 2006 il patrimonio dei fondi pensione si è incrementato del 3,2% rispetto al mese precedente, raggiungendo il valore di 43,3 miliardi di pesos (corrispondenti a 15 milioni di euro).Per ciò che riguarda il numero dei partecipanti ai fondi, si registra una crescita del 0,7%, di cui il 51,9% corrisponde a soggetti attivi in fase di accumulo mentre il 48,1% è rappresentato da soggetti che già usufruiscono della pr...

🇫🇷 Auto, Catastrofi naturali, Intermediazione

Debutta il nuovo registro degli intermediari

Dallo scorso 31 gennaio è attivo il registro degli intermediari assicurativi operanti su suolo francese. L’attivazione del nuovo registro è una delle misure previste dalla Legge 2005-1564 del 15 dicembre 2005, tramite la quale è stata recepita nell’ordinamento francese la direttiva 2002/92/CE in materia di intermediazione assicurativa. Il nuovo registro (consultabile on-line all’indirizzo www.orias.fr) sostituisce i registri precedenti e accentra presso un’unica autorità ...

🇫🇷 Terrorismo

Rinnovo del pool Gareat

L’Assemblea generale della Federazione delle compagnie assicuratrici francesi (FFSA) ha approvato, nella seduta del 19 dicembre, il rinnovo triennale (2007-2009) del GAREAT, il pool di coassicurazione e riassicurazione creato per coprire i rischi di attentato e terrorismo. Al pool partecipano le compagnie di assicurazione (rappresentate da FFSA e GEMA), i riassicuratori e la Caisse Centrale de Réassurance (CCR), che rappresenta lo Stato in qualità di riassicuratore di ultima istanza....

🇩🇪 Nuovi mercati

Hannover Rueck punta sulla Cina

Hannover Rueck AG prevede nel prossimo futuro forti opportunità di crescita nel mercato cinese, specialmente nella riassicurazione delle coperture per le persone (“Personen-Rückversicherung”). L’impresa si colloca attualmente tra i maggiori riassicuratori mondiali e punta a diventare il secondo per importanza in Cina: il mercato cinese risulta infatti ancora fortemente controllato da operatori locali (anche se sono presenti alcune compagnie straniere). Si assiste inoltre ad un vero e...

🇩🇪 Principi contabili

Le incognite dei nuovi principi contabili

Diventa sempre più difficile comparare i bilanci delle imprese di assicurazione. Lo afferma un’indagine condotta da Deloitte in Germania, che ha evidenziato come l’introduzione dei nuovi principi contabili internazionali (IFRS) - e la maggiore flessibilità interpretativa che essi consentono - conduca alla redazione di bilanci caratterizzati da considerevoli difformità, persino nei risultati finali.Si ritiene quindi auspicabile che questa lacuna venga colmata al termine de...

🇩🇪 Nuovi operatori, Salute

Parte EuropVital, operatore focalizzato sugli anziani

Europ Assistance Versicherungs-AG e Swiss Life hanno fondato un’associazione per anziani, la EuropVital e. V.L’inizio dell’attività è previsto per il 1° marzo 2007. L’associazione si propone di offrire un valido supporto agli anziani nella scelta dei prodotti di investimento e previdenziali adeguati alle loro necessità. Il gruppo Europ Assistance curerà i servizi di assistenza, mentre Swiss Life offrirà i servizi finanziari e previdenziali.I prodotti saranno v...

🇬🇧

Corporate governance e corsi azionari

L’Institutional Voting Information Service, un servizio dell’Associazione delle imprese assicuratrici britanniche (ABI), ha condotto su un campione di società quotate un’indagine sulla relazione tra rispetto degli standard di corporate governance e performance borsistiche.Lo studio ha preso in esame solo società che sono state destinatarie di richiami per violazioni del Codice di condotta in tema di corporate governance negli ultimi tre anni. Si tratta essenzialmente di violazioni l...

🇬🇧 Distribuzione

Prudential vende Egg a Citigroup

La compagnia britannica Prudential ha ceduto al gruppo finanziario statunitense Citigroup la propria internet bank, Egg. La decisione costituisce un cambiamento radicale nella strategia intrapresa soltanto un anno fa, quando la compagnia decise di puntare sulla banca on-line acquisendo le residue quote di minoranza e portandosi al 100% del capitale di Egg.La nuova svolta non giunge però inattesa per gli addetti ai lavori: Egg ha attraversato un 2006 decisamente travagliato, con perdi...

🇮🇩 Catastrofi naturali

Prime stime dei danni da alluvione

Sono molto pesanti i bilanci dell’alluvione che, all’inizio di febbraio, ha colpito la città di Jakarta e i suoi dintorni. Secondo i primi dati resi noti dalle Autorità, le vittime sarebbero almeno 50 e i senza tetto 350.000. Ingenti danni materiali sono concentrati nella capitale indonesiana, data la forte concentrazione urbanistica e di attività economica. Secondo le più recenti stime elaborate dalla locale Associazione delle compagnie assicuratrici danni (AAUI), in città l’onere a...

🌎 Previdenza

Il barometro pensionistico annuale di AXA

La filiale belga di Axa ha recentemente diffuso i risultati dell’annuale indagine sulle attese pensionistiche. Per l’ultima edizione sono state effettuate oltre 11.500 interviste in 16 paesi - inclusa, per la prima volta, la Cina.Con riferimento al Belgio, la ricerca evidenzia una progressiva presa di coscienza delle difficoltà legate al futuro pensionistico dei singoli e al mantenimento del tenore di vita, pur sottolineando il permanere di un certo ottimismo di fondo.Be...

🇵🇹 Acquisizioni

Allianz aumenta la partecipazione nel Banco Portugués de Inversión

Il quotidiano portoghese Pùblico ha reso noto che il Banco de Portugal avrebbe autorizzato Allianz ad incrementare la propria partecipazione nel Banco Portugués de Inversión (BPI) fino ad un massimo del 19,9% del capitale sociale. Lo scorso anno il gruppo assicurativo tedesco, che con l’attuale partecipazione dell’8,8% è il terzo maggior investitore del BPI, aveva già richiesto l’aumento della soglia di investimento fino al 10% del capitale. Anche La Caixa ha recentement...

🇪🇸 Fondi pensione

Si prevede un aumento del 10% del patrimonio dei fondi pensione

Secondo i dati forniti recentemente dall’ Associazione Inverco, le risorse dei fondi pensione potrebbero raggiungere, alla fine del 2007, il valore di 89.150 milioni di euro, un dato che equivale ad un incremento del 9,8% rispetto al 2006, un risultato di tutto rispetto per un settore oramai entrato nella sua fase di maturità. Ciononostante, il risultato previsto non sarà così positivo come quello dello scorso anno, nel quale si è registrata una crescita del 12%.Il presi...

🇺🇸 Catastrofi naturali, Indennizzi

Katrina: nuova causa contro una compagnia

Dopo avere scongiurato il pericolo di migliaia di cause intentate dalle vittime dell’uragano Katrina per ottenere indennizzi sulla base della distinzione fra “danni da alluvione” (coperti da piani assicurativi pubblici) e “danni da tempesta di vento” (coperti dalle polizze abitazione tradizionali), il mondo assicurativo americano si ritrova nelle aule di tribunale per ragioni connesse al più celebre degli uragani.Sul banco degli imputati sono le modalità di erogazione delle prestazio...

🇺🇸 Long-term care

LTC: 2006 in grande crescita

Il 2006 presenta i primi segnali di successo per gli operatori statunitensi della long-term care.Lo attesta il dato sulle prestazioni complessive erogate nell’anno (3,3 miliardi di dollari, pari a 2,5 miliardi di euro), una soglia mai raggiunta in passato e che testimonierebbe il decollo del settore. Il risultato emerge dallo studio recentemente presentato da un’associazione di compagnie specializzate nel business LTC (AALTCI).Lo studio evidenzia che oggi sono circa otto...