Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Gennaio 2018 - N°171

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇮🇹 Assicurazione r.c. auto

UN MODELLO PREVISIVO PER IL MERCATO DELL’ASSICURAZIONE R.C. AUTO IN ITALIA

Gli studi volti a definire modelli di previsione del ciclo assicurativo hanno privilegiato, in genere, strutture autoregressive semplici che considerano variabili quali il loss ratio e il tasso di crescita dei premi, a volte includendo anche i valori “ritardati” di alcune variabili macroeconomiche. Nel Paper qui presentato, si propone un modello che cerca di cogliere le relazioni tra aggregati macroeconomici e il costo e la frequenza dei sinistri, al fine di stabilire un legame fra il ciclo di business e la redditività.

  Il lavoro presenta un modello strutturale del settore dell’assicurazione di responsabilità civile degli autoveicoli in Italia e introduce una metodologia innovativa per analizzare e prevedere le dinamiche dei premi e della redditività tecnica. Con una metodologia standard basata su serie storiche, sono stimate le relazioni di lungo e di breve termine tra il contesto macroeconomico e i costi medi e la frequenza dei sinistri. Una specificazion...

🌎 Assicurabilità, Telematica

L’IMPATTO DELLA TELEMATICA SULL’ASSICURABILITA’ DEI RISCHI

  Gli Autori affrontano il tema dell’utilizzo della telematica nel settore assicurativo e le relative implicazioni per l’assicurabilità dei rischi(1). A tal fine, effettuano - in primo luogo -  una rassegna sistematica degli studi che già si sono occupati dell’argomento, per poi indagare sulle conseguenze della crescente diffusione della telematica prendendo come riferimento i criteri...

🌎 Assicurazione vita

GESTIRE UN PORTAFOGLIO DI POLIZZE VITA MIGLIORANDO IL VALORE PER I CONSUMATORI E LA REDDITIVITA’ DI LUNGO TERMINE: SWISS RE SIGMA 6/2017

  L’ultimo numero di Sigma (6/2017), la pubblicazione periodica curata da Swiss Re, è dedicato al tema della gestione efficiente dei portafogli di polizze vita in essere. Gli assicuratori vita stanno attualmente fronteggiando numerose sfide, fra cui uno scenario prolungato di tassi di interesse molto bassi, un contesto di pricing difficile, la necessità di adattarsi al forte cambiamento regolamentare. Inoltre, gli sviluppi in ca...

🇮🇹 Risparmio

GLI INVESTIMENTI INDIRETTI DELLE FAMIGLIE ITALIANE TRAMITE I FONDI COMUNI, I PRODOTTI ASSICURATIVI E I FONDI PENSIONE

Bankitalia ha recentemente pubblicato, nella sua collana "Questioni di Economia e Finanza", un Paper dedicato agli investimenti delle famiglie attraverso i prodotti del risparmio gestito. Il lavoro analizza per la prima volta gli investimenti di portafoglio sottostanti i prodotti italiani del risparmio gestito  - fondi comuni di investimento, prodotti assicurativi, fondi pensione -  detenuti dalle famiglie nel periodo 2014-2016. ...

Cyber risk, Risk management

RAFFORZARE IL RUOLO DELL’ASSICURAZIONE NELLA GESTIONE DEI CYBER RISKS: REPORT OCSE

  E’ stata pubblicata una nuova edizione del Report OCSE sul ruolo dell’industria assicurativa nella gestione dei cyber risks. La nuova edizione sviluppa e aggiorna le conclusioni del precedente documento(1), che era stato realizzato in occasione del G7 dei Ministri delle Finanze del maggio scorso. Le principali indicazioni del Report sono le seguenti: le imprese di as...

🌎 Insurtech

MACCHINE AUTONOME: RISCHI E OPPORTUNITÀ DELLE APPLICAZIONI DIGITALI IN UN PAPER CRO FORUM

...

🇪🇺 Governance, Parità di genere

BOARD DIVERSITY E PERFORMANCE DELLE IMPRESE QUOTATE IN EUROPA. UN QUADERNO CONSOB

CONSOB ha recentemente pubblicato, nella collana "Quaderni di Finanza", lo studio "Board diversity across Europe", nel quale viene compiuta un’ampia analisi relativamente alla diversità degli organi di amministrazione per un campione di società quotate in Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna nel periodo 2006-2016. Nello studio sono considerati singoli aspetti della diversità: genere, nazionalità ed età...

🇺🇸 Long-term care

LA DOMANDA DI COPERTURE ASSICURATIVE LONG-TERM CARE: EVIDENZE DAGLI STATI UNITI

  Nonostante si stimi che il 70% delle persone con più di 65 anni abbia bisogno  - in misura più o meno intensa -  di servizi di assistenza per la non autosufficienza, la maggioranza della popolazione statunitense non possiede una copertura assicurativa privata di tipo long-term care. Gli Autori del presente paper utilizzano dati tratti dalla più recente edizione dell’Health and Retirement Study per ...

UE

🇪🇺 Distribuzione

PROPOSTA DELLA COMMISSIONE UE PER UN RINVIO DELLA DATA DI APPLICAZIONE DELLA DIRETTIVA DISTRIBUZIONE ASSICURATIVA (IDD)

La Commissione europea ha presentato, il 20 dicembre scorso, un pacchetto (“Quick Fix”) in materia di distribuzione assicurativa. Si tratta, in particolare, di: un emendamento alla direttiva IDD, che sposta la data di applicazione al 1° ottobre 2018(1);   emendamenti agli Atti Delegati(2)in materia di Product Oversight and Governan...

🇪🇺 Disclosure, Solvency II, Vigilanza

PUBBLICATI IN GAZZETTA UFFICIALE UE GLI EMENDAMENTI AGLI STANDARD TECNICI (ITS) IN MATERIA DI SFCR

  Il 25 novembre, nella Gazzetta Ufficiale europea, sono stati pubblicati gli emendamenti ai Regolamenti attuativi della Commissione relativamente agli Standard tecnici di esecuzione (ITS – Implementing Technical Standards) in  materia di procedure, formati e templates per la redazione della Relazione sulla Solvibilità e Condizione Finanziaria (SFCR). Come è noto, tale Relazione fa parte della documentazione che...

🇪🇺 Assicurazione vita, Tutela dei consumatori, Unit-linked

EIOPA: RACCOMANDAZIONI PER UNA MIGLIORE TUTELA DEL CONSUMATORE NEL MERCATO DELLE POLIZZE UNIT-LINKED

  EIOPA ha pubblicato, l’11 dicembre scorso, una “Opinion” contenente una serie di raccomandazioni volte a rafforzare la tutela dei consumatori nel settore delle polizze vita di tipo unit-linked. L’ “Opinion” – che pone l’attenzione su aspetti quali le remunerazioni e gli incentivi monetari nei rapporti tra imprese di assicurazione e società di asset management – &egr...

🇪🇺 Solvency II, Volatility adjustment

EIOPA: NUOVO AGGIORNAMENTO DEI PORTAFOGLI RAPPRESENTATIVI PER IL CALCOLO DEL VOLATILITY ADJUSTMENT

  Il 18 dicembre scorso, EIOPA ha pubblicato l’aggiornamento dei portafogli rappresentativi di titoli per il calcolo del Volatility Adjustment (VA) da applicare alla curva dei tassi di interesse privi di rischio nell’ambito di Solvency II(1). Il nuovo portafoglio sarà applicato a partire dalle curve pubblicate all’inizio del prossimo aprile (data di riferimento: marzo 2018). ...

🇪🇺 Rating, Regolamentazione

EIOPA, EBA, ESMA: EMENDAMENTI AI REGOLAMENTI DI ESECUZIONE SULLA MAPPATURA DELLE VALUTAZIONI DELLE CRA

  Il Joint Committee istituito dalle tre Autorità europee di vigilanza (EBA, EIOPA ed ESMA) ha pubblicato, in data 7 dicembre 2017, due  Standard tecnici di esecuzione  (ITS – Implementing Technical Standards) in  materia di “mappatura” delle valutazioni creditizie effettuate dalle agenzie di rating. Il testo degli ITS in questione contiene gli emendamenti necessari per tener conto della registraz...

🇪🇺 Assicurazione danni, Informativa

EIOPA PUBBLICA UNA VERSIONE ELETTRONICA DEL DOCUMENTO INFORMATIVO DANNI (IPID)

A seguito alla pubblicazione del Regolamento (EU) 2017/1469, relativo al format di presentazione delle informazioni sui prodotti assicurativi danni(1), EIOPA ha reso disponibile, sul proprio sito internet, una versione elettronica del prospetto informativo. Tale versione, elaborata dall’Autorità insieme alla Commissione europea, è modificabile e disponibile in tutte le lingue dell’Unione. Essa è...

🇪🇺 Tutela dei consumatori, Vigilanza

EIOPA: PUBBLICATO IL 6° CONSUMER TRENDS REPORT. LE TECNOLOGIE DIGITALI CAMBIANO I COMPORTAMENTI

  Nei primi giorni di dicembre, EIOPA ha pubblicato il 6° Consumer Trends Report(1), documento dedicato ai più recenti sviluppi sul fronte della tutela dei consumatori nei settori delle assicurazioni e dei fondi pensione in Europa(1). Al centro del Report la crescente diffusione delle tecnologie digitali e i conseguenti effetti sui comportamenti dei consumatori. ...

🇪🇺 Stabilità finanziaria, Vigilanza

EIOPA: FINANCIAL STABILITY REPORT DICEMBRE 2017. I RISCHI PER ASSICURAZIONI E FONDI PENSIONE EUROPEI

  Il 20 dicembre scorso EIOPA ha pubblicato la nuova edizione del suo Financial Stability Report(1). Nel documento si evidenzia che, mentre le prospettive economiche globali sono in costante miglioramento, lo scenario prolungato di bassi tassi di interesse, la ridotta volatilità dei mercati e gli elevati livelli di incertezza economica e politica continuano a rappresentare le maggiori sfide per le imprese...

🇪🇺 Reporting, SFCR, Solvency II

EIOPA: ANALISI E RACCOMANDAZIONI SULLA BASE DEI PRIMI SOLVENCY AND FINANCIAL CONDITION REPORTS (SFCR)

EIOPA, il 18 dicembre scorso, ha pubblicato un Supervisory Statement basato sull’analisi dei Solvency and Financial Condition Reports (SFCR) redatti, per il 2016, dalle imprese assicuratrici e dai gruppi europei soggetti a Solvency II(1). Scopo dello Statement è quello di migliorare, in futuro,  l’informativa contenuta nei Report in questione. L’...

🇪🇺 Fondi pensione, Solvibilità

EIOPA: PUBBLICATI I RISULTATI DELLO STRESS TEST 2017 SUI FONDI PENSIONE EUROPEI

  Il 13 dicembre scorso, EIOPA ha pubblicato i risultati del 2° Stress Test per i fondi pensione europei(1). L’esercizio ha avuto lo scopo di valutare la solidità del settore nell’ipotesi di un “double-hit scenario”, ossia del verificarsi congiunto di un calo dei tassi di interesse privi di rischio e di una caduta dei prezzi degli attivi detenuti dai fondi pensione. Si &egra...

🇪🇺 Conglomerati finanziari

PUBBLICATA LA NUOVA LISTA DEI CONGLOMERATI FINANZIARI IN EUROPA

  Il Joint Committee istituito dalle tre Autorità di vigilanza europee (EBA, EIOPA ed ESMA) ha pubblicato la lista 2017 dei conglomerati finanziari operanti in Europa(1). La lista include 80 conglomerati con capogruppo avente sede in un Paese dell’Unione Europea o dello Spazio Economico Europeo, un conglomerato con capogruppo...

🇪🇺 Calamità naturali, Cambiamento climatico

ADATTAMENTO AL CAMBIAMENTO CLIMATICO E ASSICURAZIONE: CONSULTAZIONE DELLA COMMISSIONE UE

  All’inizio di dicembre, la Commissione europea (DG for Climate Action) ha avviato  una pubblica consultazione dedicata alle strategie per l’adattamento al cambiamento climatico. La consultazione costituisce parte integrante delle valutazioni, da parte della Commissione, delle strategie sul tema per il triennio 2016-2018. La consultazione è strutturata per raccogliere indicazioni da parte di un’ampia collettività di ...

🇪🇺 Demografia

ASPETTANDO L’ “AGEING REPORT 2018” DELLA COMMISSIONE UE: IPOTESI SOTTOSTANTI E METODOLOGIE DI PROIEZIONE

In base a un mandato ricevuto dal Consiglio ECOFIN, la Commissione europea pubblicherà, nella prossima primavera, il 6° Report dedicato all’invecchiamento della popolazione e al suo impatto sulla spesa sociale in Europa (“Ageing Report”)(1). Nel frattempo, la Commissione ha diffuso un documento che illustra le ipotesi e le metodologie di proiezione che saranno alla base delle previsioni di ...

🇪🇺 Tutela dei consumatori, Tutela dei dati

PROTEZIONE DEI DATI: PUBBLICATE, IN CONSULTAZIONE, LINEE GUIDA DELLA COMMISSIONE UE

  Il 28 novembre scorso la Commissione europea (“Article 29 Working Party”(1))  ha pubblicato una bozza di Linee Guida in materia di “consenso” all’utilizzo dei dati, nel più ampio ambito della General Data Protection Regulation (GDPR – Regulation 2016/679). La bozza di Linee Guida – posta in pubblica consultazione – analizza la nozione di “consenso&rdquo...

Statistiche

🇮🇹 R.C. Sanitaria

ANIA: FOCUS SULLA R.C. SANITARIA, CON AGGIORNAMENTO AL 2016

ANIA ha recentemente pubblicato un Report dedicato al tema dell’assicurazione della responsabilità civile sanitaria. I dati presentati nella pubblicazione – contrariamente a quanto accaduto con le precedenti - non sono più relativi a un campione di imprese, ma riferibili a tutti gli operatori che operano in Italia nel  comparto (100% del mercato) e considerano tutti i sinistri denunciat...

🇮🇹 R.C. Sanitaria

IVASS: I RISCHI DA RESPONSABILITÀ CIVILE SANITARIA IN ITALIA (2010-2016)

  IVASS ha pubblicato, nel Bollettino Statistico n. 14 (dicembre 2017), i principali dati relativi al settore dell’assicurazione di responsabilità civile sanitaria in Italia nel 2016, con un confronto con i cinque anni precedenti. I principali risultati sono i seguenti: i premi raccolti nel 2016 ammontano a 592 milioni di euro, sostanzialmente stabili rispetto al 2015; risultano assicurate 721 strutture...

🇮🇹 Famiglie, Reddito

ISTAT: CONDIZIONI DI VITA, REDDITO E CARICO FISCALE DELLE FAMIGLIE ITALIANE

  ISTAT ha recentemente pubblicato un nuovo Report dedicato alle condizioni di vita delle famiglie italiane. I dati mostrano una significativa e diffusa crescita del reddito disponibile e del potere d'acquisto delle famiglie (riferito al 2015), associata a un aumento della disuguaglianza economica e del rischio di povertà o esclusione sociale. Il reddito netto medio annuo per famiglia, esclusi gli affitti figurativi, è risult...

🇮🇹 Previdenza

ADEPP: 2° RAPPORTO SUGLI INVESTIMENTI DEGLI ENTI DI PREVIDENZA PRIVATI

ADEPP ha recentemente presentato il 2° Rapporto sugli investimenti delle Casse di previdenza private aderenti all’Associazione(1). A fine 2016, le attività totali a valori di mercato detenute dagli Enti Previdenziali Privati ammontavano a circa 80 miliardi di euro, con una crescita di circa il  6% rispetto all’anno precedente. La crescita è dovuta in parte ai contributi versa...

🇩🇰 Analisi dei mercati

DANIMARCA: NEL 2016 REDDITIVITÀ IN RIPRESA NEL VITA, GESTIONE TECNICA A GONFIE VELE NEL DANNI

Finanstilynet, l’Autorità di vigilanza finanziaria danese, ha pubblicato alcuni importanti indicatori di performance del mercato assicurativo nazionale nel quinquennio 2012-2016(1). Per il comparto vita, i dati divulgati evidenziano una redditività al netto delle imposte in decisa ripresa: nel 2016 essa si è attestata al 7,3%, decisamente superiore al 3,9% del 2015 (il valore pi&ug...

🇭🇷 Analisi dei mercati

CROAZIA: NEL 2016 PROSEGUE IL RILANCIO DEL SETTORE ASSICURATIVO

I dati pubblicati dall’Associazione delle compagnie assicuratrici croate (HUO)  descrivono un settore che, dopo un lungo periodo di contrazione, ha evidenziato nell’ultimo biennio importanti segnali di rilancio. I premi raccolti nel 2016(1) sono ammontati a 1,1 miliardi di euro, con un incremento del 4,8% in termini nominali e dello 0,4% in termini reali rispetto all’anno precedente. Si tratta di un importante ...

🇷🇺 Analisi dei mercati

RUSSIA: RACCOLTA 2016 TRAINATA DAL VITA

L’andamento del mercato assicurativo russo nel 2016 è stato caratterizzato dall’espansione della raccolta premi, a cui si è accompagnata una netta diminuzione nel numero di operatori attivi nel settore(1). La raccolta premi ha registrato un incremento del 15,3%, per complessivi 1.181 miliardi di rubli (16,9 miliardi di euro). L’ammontare complessivo corrisposto nell’esercizio per sinistri...

🇧🇾 Analisi dei mercati

BIELORUSSIA: NEL 2016 CRESCE LA RACCOLTA PREMI, CALA LA REDDITIVITÀ

Il rapporto sulla stabilità finanziaria pubblicato dalla Banca centrale bielorussa (NBRB) mette in evidenza un mercato assicurativo in decisa crescita nel 2016.(1) La raccolta premi ha raggiunto 1 miliardo di rubli bielorussi (432 milioni di euro), il 20% in più rispetto al 2015. Le compagnie in mano pubblica hanno realizzato l’86,4% del totale. L’incremento annuo di raccolta è stato del 19,5% per le c...

🇬🇪 Analisi dei mercati

GEORGIA: I DATI ASSICURATIVI DEL 2016

I dati dell’Autorità di vigilanza assicurativa della Georgia (LEPL) mostrano, nel 2016, un settore assicurativo con premi in crescita e gestione tecnica e finanziaria positiva(1). I premi lordi emessi sono risultati pari a 369 milioni di lari (116 milioni di euro), il 2,5% in più rispetto al 2015. Le coperture sanitarie sono il primo ramo per raccolta (44,6% dei premi emessi); seguono il ramo...

🇨🇦 Analisi dei mercati, Vita

CANADA: NEL 2016 COMPARTO VITA E SALUTE IN OTTIMA… SALUTE

  Il report dell’Associazione delle compagnie assicuratrici vita e salute del Canada (CLHIA-ACCAP) delinea un 2016 caratterizzato dal protrarsi della crescita del business in un contesto patrimonialmente solido e fortemente competitivo(1). La raccolta premi ha raggiunto i 106 miliardi di dollari canadesi (70,4 miliardi di euro), frutto dell’incremento di raccolta registrato dalle polizze vita (+9,...

🇧🇲 Analisi dei mercati

BERMUDE: REPORT ANNUALE DELL’AUTORITÀ DI VIGILANZA

  L’Autorità di vigilanza finanziaria delle Isole Bermude (BMA) ha pubblicato il report sull’andamento del mercato finanziario nel 2016(1). Con riguardo al settore assicurativo, i dati più recenti sono riferiti al 2015, per il quale si registrano premi raccolti complessivi per 130,8 miliardi di dollari delle Bermude (111 miliardi di euro), con un calo del 13,4% su base annua. Il total...

🇬🇾 Analisi dei mercati

GUYANA: NEL 2016 INDICATORI ASSICURATIVI IN CALO

  Il rapporto della Banca centrale della Guyana si sofferma sull’andamento del mercato assicurativo nazionale nel 2016 prendendo in esame l’evoluzione di alcuni macro indicatori del settore (1). L’esercizio ha evidenziato una diminuzione sia nel tasso di penetrazione assicurativa (rapporto premi/PIL), che è sceso all’1,8%, sia nel livello di spesa assicurativa pro-capite. Il combin...

🇨🇱 Analisi dei mercati

CILE: LE STIME DELL’ASSOCIAZIONE DEGLI ASSICURATORI PER IL 2017 E IL 2018

  L’Associazione cilena delle imprese assicuratrici (AACH) ha pubblicato il bollettino previsionale con le stime dei risultati economici per gli esercizi 2017 e 2018(1). A fronte di un 2016 caratterizzato da una crescita della raccolta del 9%, l’Associazione stima che il 2017 registrerà una flessione dell’1,2%, con premi pari a 311 milioni di UF - unidad de fomento (11,2 miliardi di euro). Si ...

🇻🇪 Analisi dei mercati

VENEZUELA: NEL 2016 BOOM DEI PREMI, MA È TUTTA INFLAZIONE

  Il recente report edito da SUDEASEG, l’Autorità di vigilanza assicurativa del Venezuela, mette in luce un settore che - nel 2016 -  ha continuato a soffrire per le conseguenze della grave crisi economica che ha colpito il Paese, aggravata da una spirale inflazionistica fortissima (1). I premi netti dell’esercizio 2016, in valori nominali, sono ammontati a 872,9 miliardi di bolivares ...

🇯🇵 Vita

GIAPPONE: L’ASSICURAZIONE VITA NELL’ANNO FISCALE 2016

  L’Associazione delle imprese assicurative vita nipponiche (SEIHO/LIAJ) ha pubblicato i dati riferiti all’anno fiscale 2016 (da aprile 2016 a marzo 2017) (1). Nell’esercizio in questione, il settore è stato caratterizzato da raccolta premi e prestazioni in calo, accompagnate da una redditività finanziaria in ripresa. I premi complessivi si sono attestati a 33.459 miliardi di yen...

🇨🇳 Analisi dei mercati

CINA: NEL 2016 CONTINUA LA CRESCITA A DOPPIA CIFRA DELLE ASSICURAZIONI

  La Banca centrale cinese (PBC) ha pubblicato l’Annual Report 2016, che illustra l’evoluzione economico-finanziaria del Paese nello scorso anno(1). I dati inerenti il settore assicurativo indicano una raccolta premi di 3.095 miliardi di yuan (396,4 miliardi di euro), in aumento del 27,5% rispetto al 2015. Il 71,8% del totale è stato realizzato dal comparto vita (nell’esercizi...

🇹🇭 Analisi dei mercati

THAILANDIA: I DATI DEL 2016 NEI REPORT DELLE ASSOCIAZIONI FRA ASSICURATORI

  Le Associazioni delle compagnie assicuratrici danni (TGIA) e vita (TLAA) della Tailandia hanno pubblicato i dati relativi all’andamento del settore nel corso del 2016(1). Nel comparto danni, la raccolta diretta ha raggiunto 211 miliardi di baht (5,5 miliardi di euro), con un incremento annuo dell’1,2%. Come principale ramo si è confermato quello auto (r.c. obbligatoria e c...

🇯🇴 Analisi dei mercati

GIORDANIA: DATI 2016. L’AUMENTO DELLE PRESTAZIONI RIDUCE LA REDDITIVITÀ TECNICA

  Il report 2016 sull’andamento del mercato assicurativo giordano  - pubblicato dall’Associazione delle compagnie assicuratrici (JOIF)(1)  - evidenzia un settore dinamico, la cui redditività tecnica è stata però ridimensionata nell’esercizio dal forte incremento di prestazioni nel comparto sanitario, uno dei principali rami di attività. La raccolta premi compless...

Pensioni

OCSE PENSIONS AT A GLANCE 2017: RALLENTANO LE RIFORME DEI SISTEMI PENSIONISTICI

Le riforme dei sistemi pensionistici stanno rallentando, anche se la spesa previdenziale continua a crescere: questo è uno dei messaggi chiave contenuti nell’ultimo "Pensions at a Glance" 2017 dell’OCSE[1]. A fronte del processo di invecchiamento demografico, molti Paesi -  negli ultimi due anni -  hanno approvato importanti riforme previdenziali, modificando i livelli di contribuzione, diminuendo le prestazioni e/o aument...

🌎 Calamità naturali

PRIME STIME SIGMA SWISS RE SUI DANNI DA CATASTROFI NEL 2017: IL TERZO ANNO PIÙ ONEROSO

  Le recenti stime pubblicate da Sigma – Swiss Re(1) segnalano che nel 2017 i danni a seguito di eventi catastrofali, sia di origine naturale sia provocati dall’uomo, ammontano a circa 306 miliardi di dollari, in netta crescita rispetto ai 188 miliardi del 2016 e decisamente superiori alla media dei dieci anni precedenti (190 miliardi). I danni assicurati provocati da eventi catastrofali sono invece ammontati...

Normativa

🇮🇹 Audit esterno, SFCR

IVASS: CONSULTAZIONE SU SCHEMA DI REGOLAMENTO IN MATERIA DI REVISIONE ESTERNA DELL’INFORMATIVA SOLVENCY (SFCR)

Il 19 dicembre IVASS ha posto in pubblica consultazione uno schema di Regolamento recante disposizioni in materia di revisione esterna dell’informativa al pubblico prevista nel regime di Solvency II. Lo schema contiene la disciplina concernente la  presentazione dell’informativa pubblica - in sostanza, la Relazione sulla solvibilità e sulla condizione finanziaria (SFCR) -   a un giudizio di conformità rilasciato dal soggetto inc...

🇮🇹 Assicurazione auto, Sconti obbligatori

IVASS: IN CONSULTAZIONE IL REGOLAMENTO SUGLI SCONTI OBBLIGATORI NELLA R. C. AUTO

  Il 27 novembre scorso, IVASS ha avviato la pubblica consultazione su uno schema di Regolamento recante criteri e modalità per l’applicazione, da parte delle imprese, degli sconti obbligatori r. c. auto previsti dalla Legge sulla Concorrenza 2017. La Legge citata prevede due tipologie di sconto obbligatorio: il primo, su proposta dell’impresa e previa accettazione degli assicurati, se ricorre almeno una delle tre seguenti c...

🇬🇧 Modelli interni, Solvency II

REGNO UNITO: NUOVA CONSULTAZIONE PRA SULLE MODIFICHE AI MODELLI INTERNI IN SOLVENCY II

A seguito della programmata attività di revisione e delle discussioni avute con gli operatori del mercato, la Prudential Regulation Authority (PRA) del Regno Unito ha avviato, il 12 dicembre scorso, una pubblica consultazione su alcune proposte di aggiornamento delle linee guida in materia di approvazione, politiche e reporting dei cambiamenti ai modelli interni utilizzati dalle imprese per il calcolo del SCR in Solvency II(1)...

🇬🇧 Vigilanza

REGNO UNITO: PRA AGGIORNA LE REGOLE PER LA VIGILANZA SUGLI SPECIAL PURPOSE VEHICLES (SPV) ASSICURATIVI

Il 1° novembre scorso, PRA - l’Autorità di vigilanza prudenziale del Regno Unito - ha pubblicato il documento finale che descrive l’approccio e le aspettative relativamente all’autorizzazione e alla vigilanza sugli Special Purpose Vehicles assicurativi  (ISPV). Questi ultimi sono veicoli che emettono Insurance-linked Securities (ILS), strumenti con cui si trasferiscono rischi assicurativi al mercato finanziario e il cui valore ...

🇷🇺 Contratto di assicurazione

RUSSIA: DIRITTO DI RECESSO DEGLI ASSICURATI ESTESO A 14 GIORNI

Con una recente ordinanza – destinata a entrare in vigore il 1° gennaio 2018 – la Banca centrale russa ha esteso il termine per l’esercizio del diritto di recesso dai contratti assicurativi a 14 giorni dalla sottoscrizione. La misura fa seguito a un precedente provvedimento che – nell’estate 2016 – aveva introdotto il “diritto di ripensamento” sulle polizze, esercitabile nell’arco temporale di 5 giorni lavorativi. ...

🇺🇸 Sicurezza dati

STATI UNITI: NAIC APPROVA L’ “INSURANCE DATA SECURITY MODEL LAW”

Alla fine di ottobre, NAIC – l’Associazione degli Insurance Commissioners statunitensi – ha approvato l’ “Insurance Data Security Model Law” (1). La legge rappresenta un quadro di riferimento per imprese di assicurazione, agenti e altri operatori del mercato in materia di sicurezza dei dati, indagine e notifica di violazioni. Tra le disposizioni, l’obbligo di mantenere un programma d...

Governance

NUOVA EDIZIONE DELLE LINEE GUIDA OCSE PER LA GOVERNANCE DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE

Linee guida per la governance delle imprese di assicurazione sono state per la prima volta pubblicate dall’OCSE nel 2005. E’ stata ora pubblicata la seconda edizione, aggiornata tenendo conto dell’evoluzione dei mercati assicurativi e dei cambiamenti nella regolamentazione innescati dalla grande crisi finanziaria. Gli aggiornamenti più importanti sono relativi a temi quali le transazioni infragruppo tra parti correlate, i conflitti di...

Innovazione digitale, Regolamentazione, Stabilità

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E “MACHINE LEARNING”: RISCHI E POTENZIALITÀ NELLE ANALISI DEL FINANCIAL STABILITY BOARD E DELL’OCSE

Il tema dell’Intelligenza Artificiale (IA) e dell’apprendimento automatico (Machine Learning) è al centro del dibattito in ambito finanziario e oggetto di numerosi studi e analisi. Su questi temi è stato recentemente pubblicato un report del Financial Stability Board(1) e l’OCSE ha organizzato un convegno di due giorni (26 e 27 o...

🌎 Banca, Requisiti patrimoniali

APPROVATO IL NUOVO ACCORDO DI BASILEA PER LE BANCHE. IMMUTATO IL TRATTAMENTO DEI TITOLI DI STATO

  Banca d’Italia segnala che il Gruppo dei Governatori delle Banche centrali e dei Capi delle Autorità di vigilanza (Group of Central Bank Governors and Heads of Supervision - GHOS) ha raggiunto, il 7 dicembre scorso, un accordo sulla finalizzazione del pacchetto di riforme regolamentari noto come "Basilea III". L'accordo rappresenta il completamento del quadro regolamentare dopo la crisi finanziaria globale, introduce...

🌎 Rischio sistemico

IAIS: AL VIA LA CONSULTAZIONE SU UN APPROCCIO “ACTIVITY-BASED” AL RISCHIO SISTEMICO

L’8 dicembre scorso IAIS, l’Associazione internazionale dei supervisors assicurativi, ha avviato una pubblica consultazione relativamente a un approccio di tipo “activity-based” per la identificazione del rischio sistemico nel settore assicurativo(1). Il Consultation Paper è organizzato come segue: la Sezione II, al fine di delineare il contesto in cui si inserisce ...

🌎 Inclusione finanziaria, Prodotti assicurativi, Vigilanza

INCLUSIONE FINANZIARIA E “INDEX-BASED INSURANCE”: PAPER IAIS

  Il 16 novembre scorso, IAIS ha pubblicato – per la consultazione –   una bozza di Issues  Paper  in materia di Index-Based Insurance, concernente le coperture assicurative ove la definizione/valutazione dei sinistri è collegata a indici predefiniti (nota anche come Parametric Insurance). Tale tipologia di prodotti si rivela particolarmente utile come strumento di copertura contro i rischi legati ...

News

🇮🇹 Innovazione digitale

L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA NEL SETTORE ASSICURATIVO: GIORNATA DI STUDI ORGANIZZATA DA IVASS

  IVASS ha organizzato, il 15 dicembre scorso a Roma, una giornata di studio e approfondimento sul tema dell’InsurTech. All’ evento hanno partecipato, tra gli altri, il Presidente dell’Istituto Salvatore Rossi, Stefan Claus di Bank of England, Giuseppe Bruno del Financial Stability Board, Claudia Biamonti di Banca d’Italia e rappresentanti dell’industria assicurativa, della consulenza e del mondo universita...

🇮🇹 Risoluzione della crisi

IVASS: SEMINARIO SULLA RISOLUZIONE DELLE CRISI DI BANCHE E ASSICURAZIONI

Per celebrare i cinque anni della legge istitutiva, IVASS ha organizzato un ciclo di incontri di studio su temi d'attualità, a cura dell'Ufficio Consulenza Legale. La terza iniziativa della serie è stata un Seminario sul sistema di risoluzione delle crisi delle banche e delle imprese di assicurazione. Le relative discipline sono state analizzate, in un'ottica di comparazione intersettoriale, con specifico riferimento alla normativa di derivazione europea e...

🇮🇹 Stabilità finanziaria

BANKITALIA: ASSICURAZIONI ITALIANE MENO ESPOSTE AI RISCHI DI UN RIALZO DEI TASSI DI INTERESSE

Banca d’Italia ha recentemente pubblicato il nuovo Rapporto sulla stabilità finanziaria (n. 2/2017). La Banca centrale segnala che diminuiscono i rischi nel settore bancario. La soluzione della crisi di alcuni intermediari durante l'estate si è riflessa in un aumento dei corsi azionari e nel calo del costo della raccolta. Con il proseguimento della ripresa economica si riducono i nuovi crediti deteriorati; anche le consistenze sono in forte diminuzione. S...

🇮🇹 Sanità

LA SPESA SANITARIA PUBBLICA E PRIVATA IN ITALIA: DUE REPORT SDA E CERGAS BOCCONI

SDA (Scuola di Direzione Aziendale) e CERGAS (Centro di Ricerche sulla Gestione dell’Assistenza Sanitaria e Sociale dell’Università Bocconi) hanno organizzato recentemente due convegni per la presentazione, rispettivamente, del Report sulla sanità privata e la gestione dei consumi sanitari in Italia e del Report OASI 2017, Osservatorio sulle Aziende e sul Sistema Sanitario Italiano. Nel corso del primo convegno - tenutosi il 13 novembr...

🇮🇹 Assistenza, Sanità

WELFARE ITALIA 2017: PRESENTATI I RISULTATI DELLA RICERCA UNIPOL

  Il gruppo Unipol ha presentato, nel corso del convegno “A ciascuno il suo welfare”, i risultati di una ricerca sui nuovi bisogni di sicurezza degli italiani. Emerge dall’indagine che due italiani su tre si dichiarano in buona salute, anche se aumenta la disuguaglianza territoriale e tra i diversi gruppi sociali. Il 20% delle famiglie a basso reddito rinuncia per motivi economici a sottoporsi a cure ed esami. Risulta inoltre...

🇮🇹 Previdenza

FONDI NEGOZIALI: AUMENTANO ISCRITTI E PATRIMONIO. RAPPORTO 2017 ASSOFONDIPENSIONE

  Il 12 dicembre scorso si è tenuta a Roma l’assemblea annuale di Assofondipensione, Associazione dei fondi pensione negoziali. In occasione dell’assemblea è stato presentato il “Rapporto sui fondi pensione negoziali 2017”, che fa il punto sulla recente evoluzione del settore. Dal Rapporto emerge, tra l’altro, che: a fine giugno 2017, i fondi pensione negoziali contavano circa 2,67 milioni di is...

🇫🇷 Assicurazione auto

VEICOLI AUTONOMI: IL GOVERNO FRANCESE PRECISA IL PROGRAMMA DI SVILUPPO

Il 20 novembre scorso, il Governo francese ha presentato il documento “Notre ambition pour l’industrie”, che contiene, tra l’altro, i dettagli di un calendario di sviluppo per la  realizzazione  –  su larga scala, a partire dal 2018  –  dei test necessari per la diffusione dei veicoli a guida autonoma.  Si tratta di una priorità  per le Autorità francesi, che già nel 2014 a...

🇫🇷 Finanza sostenibile

I CRITERI ESG NELLE STRATEGIE DI INVESTIMENTO DEGLI ASSICURATORI FRANCESI: UN’INDAGINE FFA

  I criteri per integrare le variabili Environmental, Social, Governance (ESG) nelle strategie di investimento delle imprese di assicurazione sono al centro di un recente documento della Federazione delle imprese di assicurazione francesi (FFA). Gli assicuratori d’oltralpe si sono già mobilitati sul tema. Il 60% delle imprese ha dichiarato, infatti, che le variabili in questione hanno già un impatto significativo sulle proprie decisio...

🇫🇷 Assicurazione vita

FRANCIA: LA RIVALUTAZIONE DEI CONTRATTI VITA A FINALITÀ PREVIDENZIALE NEL 2016

  Il presente Report costituisce un supplemento a quello precedentemente pubblicato in tema di rivalutazione 2016 dei contratti vita con finalità di risparmio nel mercato assicurativo francese(1). Ne costituisce l’ideale prosecuzione perché pone l’accento sui prodotti di natura previdenziale, che valgono 141 miliardi di euro in termini di riserve matematiche e che -  nell’ordinamento francese...

🇫🇷 Terrorismo

FRANCIA: IL PROCESSO DI INDENNIZZO DELLE VITTIME A DUE ANNI DAGLI ATTENTATI DI PARIGI. DATI FGTI

  A due anni dai tragici attentati di Parigi del 13 novembre 2015 - che hanno causato 130 morti e oltre 350 feriti - il Fondo di garanzia attivo in Francia a favore delle vittime del terrorismo (FGTI)(1) ha reso noti alcuni dati circa le attività svolte a seguito dell’evento. Al fine di facilitare l’attività, il Fondo ha previsto l’allestimento di servizi di assistenza, semplificazioni nelle pro...

🇩🇪 Analisi dei mercati

GDV: PREVISIONI IN CRESCITA (+1,3%) PER L’ASSICURAZIONE IN GERMANIA NEL 2018

  Secondo i dati previsivi diffusi a fine novembre dall’Associazione delle imprese assicuratrici (GDV), la raccolta premi del mercato tedesco farà registrare nel 2018 una crescita dell’1,3% rispetto al 2017(1), raggiungendo un ammontare complessivo pari a 199,4 miliardi di euro. L’Associazione sottolinea che tale risultato deriverà dalla congiuntura economia positiva, anche se il perdurare di bassi tassi di interes...

🇬🇧 Assicurazione auto

REGNO UNITO: 10 CRITERI PER DEFINIRE I VEICOLI A GUIDA AUTONOMA (ABI)

ABI, l’Associazione britannica delle compagnie assicuratrici, ha definito 10 criteri per identificare i veicoli a guida autonoma. L’iniziativa è finalizzata a ottenere che i produttori di tali mezzi siano assolutamente chiari circa il grado di automazione dei veicoli, nell’intento di evitare confusione per gli utilizzatori e ben delineare, di conseguenza, i confini di responsabilità fra produttore del veicolo e conducente. I 10 criteri ind...

🇪🇺 Assicurazione auto

ASSICURAZIONE AUTO E PROTEZIONE DATI: INSURANCE EUROPE LANCIA LA CAMPAGNA “#DATA4DRIVERS”

  Il 29 novembre scorso, Insurance Europe  ha lanciato  la campagna  “#Data4Drivers”, finalizzata a sollecitare i decisori politici europei  a realizzare azioni e iniziative tese a garantire che siano i proprietari/conducenti di veicoli  – piuttosto che, invece,  le case produttrici –  a  controllare chi abbia accesso ai dati provenienti dai veicoli stessi  e per quali finalit&ag...

🇪🇺 Rischi atmosferici

“APPELLO PER IL CLIMA” DELL’INDUSTRIA ASSICURATIVA E RIASSICURATIVA MONDIALE

  Due anni dopo gli accordi COP 21 e la campagna “Target Two Degrees” (1), sostenuta dagli assicuratori sulla scia dell’Accordo di Parigi, l’industria assicurativa mondiale torna a riaffermare il proprio impegno a favore della tutela dell’ambiente e del clima, nella lotta contro il riscaldamento globale. I rappresentanti dell’industria (ri-)assicurativa europea (fra cui Insurance Europe...

🇪🇺 Cyber risk, Protezione dati

IL REGOLAMENTO UE SULLA PROTEZIONE DEI DATI E IL CYBER RISK: UN SONDAGGIO MARSH

Il Regolamento UE n. 679 del 27 aprile 2016 sulla protezione dei dati generali (General Data Protection Regulation – GDPR) costituirà un forte stimolo alla gestione dei cyber risk: questo è uno dei risultati di un sondaggio recentemente realizzato dal broker internazionale Marsh(1). Secondo l’indagine, le imprese che sono più avanti nel conformarsi al Regolamento GDPR hanno con maggi...

🇺🇸 Calamità naturali

RIPENSARE LA GESTIONE DELLE EMERGENZE DA URAGANI A CINQUE ANNI DA SANDY. ANALISI AGCS

  Negli ultimi giorni di ottobre del 2012, l’uragano Sandy ha raggiunto la costa orientale degli Stati Uniti divenendo, anche in termini di vite umane, la più grave calamità naturale che abbia colpito il Paese negli ultimi 40 anni. I danni complessivi hanno superato i 70 miliardi di dollari (58,7 miliardi di euro).  A cinque anni di distanza da quei tragici eventi, gli esperti di Allianz Global Corporate & Specialty ...

🇳🇿 Catastrofi naturali

NUOVA ZELANDA: LA GESTIONE DEI RISCHI CATASTROFALI NELLE IMPRESE ASSICURATRICI. SURVEY DELLA BANCA CENTRALE

  Fra la fine del 2016 e l’inizio del 2017 la Banca centrale neozelandese (RBNZ) ha condotto una breve indagine qualitativa fra le compagnie assicuratrici allo scopo di valutarne il grado di esposizione ai rischi catastrofali. Agli assicuratori è stato chiesto di fornire informazioni sui loro portafogli di rischi catastrofali in relazione alla governance, ai processi di valutazione dei rischi, ai modelli di risk management applicati, a...

🇫🇯 Analisi dei mercati

ISOLE FIJI: NEL 2016 REDDITIVITÀ ASSICURATIVA NELL’OCCHIO DEL CICLONE (WINSTON)

L’esercizio 2016, per l’industria assicurativa delle Isole Fiji, ha messo in evidenza un mercato solido, pronto a far fronte con efficacia gli oneri derivanti dalle calamità naturali che, di recente, hanno colpito il Paese. È questo uno degli elementi di maggiore rilevanza che emerge dal rapporto annuale sul settore redatto dalla Banca centrale (RBF) (1). Le erogazioni complessive corrisposte nell&rs...

🇧🇭 Analisi dei mercati

BAHRAIN: IL SETTORE ASSICURATIVO NEL 2016

L’andamento del mercato assicurativo del Bahrain nel 2016 è ampiamente descritto nel report  annuale edito dalla Banca centrale (CBB)(1). I premi lordi raccolti sono ammontati a 272 milioni di dinari del Bahrain (602 milioni di euro), in lievissimo calo rispetto al 2015. Il tasso di penetrazione assicurativa (premi/PIL) è sceso dal 2,36% nel 2015 al 2,27%. Il mix di rac...

🇴🇲 Analisi dei mercati

OMAN: DATI ASSICURATIVI 2016. LE COMPAGNIE LOCALI AFFOSSANO LA REDDITIVITÀ

  L’andamento del mercato assicurativo dell’Oman nel 2016 è ampiamente analizzato nel rapporto dell’Autorità di vigilanza finanziaria (CMA)(1). La raccolta premi lorda diretta ha raggiunto la soglia di 450 milioni di rial dell’Oman (978 milioni di euro), in aumento del 2% rispetto al 2015. Le coperture auto – obbligatorie e facoltative – hanno contribuito a ...

🇲🇿 Analisi dei mercati

MOZAMBICO: SETTORE ASSICURATIVO IN FORTE ESPANSIONE NEL 2016

  L’andamento del settore assicurativo del Mozambico nel 2016 è illustrato nel rapporto edito da ISSM, l’Associazione nazionale delle compagnie assicuratrici(1). Nel 2016 l’economia nazionale ha registrato un rallentamento dovuto al calo dei consumi interni e degli investimenti pubblici, a cui si è accompagnata una pressione inflazionistica particolarmente elevata (19,8%). La raccolta...

🇺🇬 Regolamentazione

UGANDA: VARATA LA LEGGE DI RIFORMA DEL SETTORE ASSICURATIVO

E’ stata recentemente pubblicata, nella Gazzetta Ufficiale, la legge di riforma del settore assicurativo in Uganda (“Insurance Act 2017”). L’intento del legislatore è di riformare la regolamentazione del settore assicurativo, recependo i più moderni principi elaborati dalla IAIS – l’Associazione internazionale delle Autorità di vigilanza assicurativa – e le indicazioni del GAFI-FATF, l’organis...

🌎 Ricchezza

“GLOBAL WEALTH REPORT 2017” DI CREDIT SUISSE: AUMENTANO RICCHEZZA E DISEGUAGLIANZE. PENALIZZATI I MILLENNIALS

  Credit Suisse Research Institute ha pubblicato l’edizione 2017 del Global Wealth Report. Si tratta dell’ottava edizione dell’indagine sulla ricchezza a livello mondiale, comprendente i patrimoni di circa 4,8 miliardi di persone(1). Al centro del report di quest’anno i Millennnials e i loro modelli di accumulazione della ricchezza. Nell’ultimo anno di o...

🌎 R.C. Prodotti

NUOVO REPORT ALLIANZ GLOBAL CORPORATE & SPECIALTY (AGCS) SUL RISCHIO DI PRODOTTI DIFETTOSI

  Un pedale difettoso che provoca un'accelerazione involontaria dell'auto; la contaminazione da salmonella delle  arachidi utilizzate da centinaia di produttori americani, che porta a una riduzione del 25% delle vendite a livello industriale. Ciascuno di questi incidenti ha provocato importanti richiami di prodotti, con conseguenti perdite per miliardi di dollari. Il ris...