Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Agosto 2016 - N°154

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🌎 Rischio sistemico, Stabilità finanziaria

GLI INVESTIMENTI DEL SETTORE ASSICURATIVO E IL LORO IMPATTO SULLA STABILITA’ FINANZIARIA: UNO STUDIO DELL’ASSOCIAZIONE DI GINEVRA

“Herding behaviour” è l'espressione che indica l’atteggiamento di chi tende a imitare i comportamenti della maggioranza. Il paper della Geneva Association intende indagare se le imprese di assicurazione adottino un herding behaviour nelle decisioni di investimento, se tale comportamento possa comportare un effetto prociclico sui prezzi degli strumenti finanziari e originare un rischio di carattere sistemico. Nelle conclusioni viene specificato che la prociclicità degli investimenti del settore assicurativo risulta la più bassa nel confronto tra le diverse istituzioni finanziarie e che, inoltre, non sono rinvenibili implicazioni di carattere sistemico. Alla luce di tali conclusioni vengono formulate alcune indicazioni sul piano normativo-regolamentare.

Gli Autori del presente Report si propongono di verificare se un eventuale comportamento di investimento di tipo prociclico da parte delle imprese assicuratrici possa avere effetti di rilevanza sistemica. Nella prima parte del documento viene svolta un’analisi utilizzando come riferimento il periodo compreso tra il 1998 e il 2015 per un gruppo di mercati vita, fra cui quelli degli Stati Uniti e di alcuni Paesi europei. L’analisi evidenzia...

🇪🇺 Riserve tecniche, Solvency II

LE RISERVE TECNICHE DANNI IN SOLVENCY II: UN MODELLO DI STIMA SULL’ORIZZONTE TEMPORALE ANNUALE

Secondo le regole di Solvency II, le imprese di assicurazione devono stimare i loro rischi su un orizzonte temporale annuale e calcolare un Risk Margin fino alla scadenza dell’impegno. Si tratta di un approccio nuovo per gli Attuari delle imprese danni in quanto, in passato, il loro ruolo consisteva principalmente nello stimare il costo ultimo dei sinistri e il relativo rischio. Vi sono solo pochi metodi attuariali che permettono di valutare la ri...

🌎 Rischio reputazionale, Risk management

LA REPUTAZIONE SOCIETARIA E IL RISCHIO REPUTAZIONALE: DEFINIZIONE E MISURAZIONE DA UN PUNTO DI VISTA DEL RISK MANAGEMENT

La reputazione societaria e il rischio reputazionale stanno diventando sempre più importanti, non solo in conseguenza del processo di globalizzazione dei mercati e della crescente rilevanza dei social media. Se, da un lato, la definizione e la misurazione della reputazione societaria e del rischio reputazionale rappresentano il primo passo della relativa attività di risk management, dall’altro non vi è un generale consenso sugli appro...

🇮🇹 Lavoro, Pensionamento

LA RIFORMA DELLE PENSIONI DEL 2011 E IL SUO IMPATTO SULL’OCCUPAZIONE GIOVANILE. "WORKINPS PAPER" N. 1

Nel dicembre 2011, al culmine di una crisi finanziaria gravissima, il Parlamento italiano ha approvato una riforma del sistema pensionistico pubblico che ha significativamente innalzato i requisiti anagrafici e contributivi, allontanando il pensionamento fino a 5 anni per alcune categorie di lavoratori. Gli Autori del presente paper si propongono di verificare se e in che misura il brusco innalzamento dei requisiti di pensionamento può avere avuto un effetto negativo sull&#...

🇬🇧 Assicurazione danni, Rischio di credito

LE DETERMINANTI DEL RISCHIO DI CREDITO PER LE IMPRESE DI ASSICURAZIONE DANNI: UN’ANALISI SUL MERCATO DEL REGNO UNITO

Nel presente Paper, gli Autori elaborano un modello per la valutazione del rischio di credito cui sono esposte le imprese di assicurazione danni nel Regno Unito. Rispetto a studi precedenti, utilizzano un campione di riferimento molto più ampio -  riferito a 515 imprese per un periodo di 30 anni -  e considerano inoltre una serie più estesa di fattori determinanti il rischio di credito. I risultati dell’analisi evidenzia...

🇪🇸 Diversificazione, Efficienza

I FATTORI CHE INCIDONO SULLE SCELTE DI DIVERSIFICAZIONE DELLE IMPRESE ASSICURATRICI DANNI IN SPAGNA

Gli Autori si propongono di analizzare le determinanti delle scelte di diversificazione dell’attività, ossia le decisioni di operare in più linee di business, nel settore delle assicurazioni danni in Spagna. Il periodo di riferimento dell’analisi è compreso tra il 2000 e il 2007. Fra le determinanti considerate vi sono l’efficienza operativa, la ripartizione del rischio, l’accesso ai mercati esterni dei capitali, i c...

🇬🇧 Rischio operativo

RISCHIO OPERATIVO NELLE BANCHE E NELLE ASSICURAZIONI ALLA LUCE DELLE REGOLE DI BASILEA E SOLVENCY II: UN’INDAGINE SUL REGNO UNITO

Prendendo le mosse del forte impatto che il 2° Accordo di Basilea (“Basilea 2”) ha avuto sulla misurazione e la gestione del rischio da parte dell’industria bancaria, gli Autori valutano l’applicazione di Solvency II e, in particolare, delle regole relative al rischio operativo in un’impresa di assicurazione operante nel Regno Unito. L’analisi è svolta, in una prima fase, cercando di capire quali siano state le dif...

🇺🇸 Derivati, Solvibilità

UTILIZZO DEGLI STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI E RISCHIO DI DEFAULT NELL’INDUSTRIA ASSICURATIVA DEGLI STATI UNITI

Nel Paper qui presentato, gli Autori studiano l’impatto dell’utilizzo di strumenti finanziari derivati e della loro disclosure sul rischio di default e sul rischio sistemico delle imprese di assicurazione statunitensi. Utilizzano i dati di un campione composto da 171 assicuratori USA nel periodo compreso tra il 2005 e il 2012,  per ottenere informazioni sul grado di utilizzo dei derivati e sulla loro finalità. ...

UE

🇪🇺 Solvency II

SOLVENCY II REVIEW (2018): CALL FOR ADVICE DELLA COMMISSIONE SULLE MODIFICHE ALLA FORMULA STANDARD

  Il 18 luglio, la Commissione europea ha inviato a EIOPA una richiesta di parere (Call for Advice) in merito alle eventuali modifiche da apportare alla Formula Standard di Solvency II,  nell’ambito della “Solvency II Review” prevista per il 2018. La richiesta della Commissione alla Vigilanza europea si concentra su due particolari aspetti di Solvency II, per i quali è ritenuto importante apportare...

🇪🇺 Infrastrutture, Solvency II

PARERE EIOPA SULLA CALIBRAZIONE DEGLI INVESTIMENTI IN INFRASTRUCTURE CORPORATES IN SOLVENCY II

  Lo scorso aprile, EIOPA ha avviato una pubblica consultazione sul trattamento degli investimenti in infrastructure corporates in Solvency II(1). Il 1° luglio,  l’Autorità europea ha pubblicato il relativo parere tecnico da trasmettere alla Commissione europea. Nel documento si raccomanda di estendere l’applicazione della nuova asset class, rappresentata dalle infrastrutt...

🇪🇺 Solvency II, Volatility adjustment

EIOPA AGGIORNA I PORTAFOGLI RAPPRESENTATIVI PER IL CALCOLO DEL VOLATILITY ADJUSTMENT

Il 1° luglio scorso EIOPA ha pubblicato la nuova composizione dei portafogli rappresentativi da utilizzare per il calcolo dei Volatility Adjustment da applicare alla curva dei tassi di interesse privi di rischio in Solvency II. I dati saranno utilizzati per il calcolo dei Volatility Adjustment riferiti alla data del 20 settembre 2016, che saranno pubblicati il successivo 10 ottobre. EIOPA ha ritenuto opportuno pubblicare la nuova ...

🇪🇺 Reporting, Solvency II

EIOPA: PUBBLICATO IL SET COMPLETO DI DOCUMENTI RELATIVI ALLA TASSONOMIA XBRL

Come comunicato in precedenza (1), EIOPA ha pubblicato, il 15 luglio scorso, il set completo della documentazione relativa alla tassonomia XBRL, aggiornata alla luce degli emendamenti agli standard tecnici (ITS) sui templates per l’invio delle informazioni alle Autorità di vigilanza (2). EIOPA rilascerà la versione finale dello strumento per le imprese (T4U) ai fini del rep...

🇪🇺 Assicurazione vita, Unit-linked

EIOPA: LANCIO DI UNA THEMATIC REVIEW SUL SETTORE DELLE POLIZZE UNIT-LINKED

Il 5 luglio scorso EIOPA ha annunciato il lancio di un’indagine “tematica” relativa alla condotta di mercato delle imprese di assicurazione operanti nel settore delle polizze vita di tipo unit-linked. L’iniziativa punta a coprire il 60% di ogni mercato nazionale in termini sia di premi lordi sia di attivi dei fondi unit-linked. Obiettivo della review è quello di identificare i possibili rischi per i consumatori...

🇪🇺 Distribuzione

EIOPA: CONSULTAZIONE SU ALCUNE PROPOSTE PER L’ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA DISTRIBUZIONE (IDD)

EIOPA ha pubblicato, il 4 luglio scorso, un Consultation Paper contenente la bozza di parere tecnico, diretto alla Commissione, sugli eventuali Atti Delegati concernenti la Insurance Distribution Directive (IDD)(1). Il parere di EIOPA persegue tre obiettivi principali: garantire che, lungo tutto il suo ciclo di vita, il prodotto assicurativo  risponda ai bisogni dei consumatori e, dunque, siano preve...

🇪🇺 Previdenza complementare

PARERE TECNICO EIOPA SU UN MERCATO UNICO DEI PRODOTTI PENSIONISTICI INDIVIDUALI (PPP)

Dopo la consultazione condotta nei mesi scorsi(1), EIOPA ha pubblicato, il 6 luglio, il parere finale in merito allo sviluppo di un mercato unico europeo dei Prodotti Pensionistici Individuali (PPP). L’Autorità europea conferma la sua opinione che, in presenza di un mercato europeo molto eterogeneo, un’armonizzazione delle Direttive e della regolamentazione tra i differenti settori interessati potrebbe non essere i...

Statistiche

🇮🇹 Analisi dei mercati

ASSEMBLEA ANNUALE ANIA 2016: TUTTI I DATI SULL’ASSICURAZIONE ITALIANA

Il 5 luglio 2016 si è svolta, presso l’Auditorium Conciliazione di Roma, l’Assemblea annuale ANIA. All’intervento del Presidente dell’Associazione, Maria Bianca Farina, è seguito un dibattito al quale hanno partecipato anche il Ministro dell’economia Pier Giorgio Padoan, il Ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, il Presidente dell’IVASS Salvatore Rossi. Sono disponibili sul sito ANIA la relazione del...

🇮🇹 Economia italiana

L’ECONOMIA DELLE REGIONI ITALIANE NEL 2015: BANKITALIA

  Banca d’Italia ha recentemente  pubblicato lo studio annuale sull’economia delle Regioni italiane(1). Nel 2015 il PIL è cresciuto dell’1% nel Nord Ovest e nel Mezzogiorno, dello 0,8% nel Nord Est e dello 0,2% al Centro. Alla crescita del Mezzogiorno, dopo sette anni consecutivi di calo, hanno contribuito la ripresa dei consumi delle famiglie e quella degli investimenti privati e pubblici. ...

🇮🇹 Pensioni

INPS: RAPPORTO ANNUALE 2015, SPESA PER PENSIONI IN CRESCITA DELL’1,6%

Si è tenuta a Roma, il 7 luglio scorso, la presentazione del Rapporto annuale 2015 dell’INPS(1). Nel Rapporto si evidenzia che la spesa pensionistica complessiva è aumentata dell’1,6% rispetto al 2014 (passando da 243,5 a 247,5 miliardi di euro), a fronte di una crescita delle entrate contributive dell’1,54%. La spesa per pensioni della gestione privata è aumentata dell’2,2%, qu...

🇮🇹 Infortuni sul lavoro

RELAZIONE INAIL 2015: SI RIDUCONO GLI INFORTUNI SUL LAVORO, AUMENTANO LE MALATTIE PROFESSIONALI

Il 25 giugno scorso il Presidente dell’INAIL, Massimo De Felice, ha presentato i dati 2015 relativi all'andamento degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali in Italia e i dati di bilancio dell’Istituto. Nel corso dell’evento sono stati illustrati anche i risultati più rilevanti conseguiti dall’INAIL sul fronte degli investimenti, delle politiche in materia di cura, riabilitazione e reinserimento. Si conferma, nel...

🇮🇹 Ambiente, Clima

XI RAPPORTO ISPRA: “GLI INDICATORI DEL CLIMA IN ITALIA NEL 2015”

E’ stato recentemente pubblicato l’XI Rapporto ISPRA “Gli indicatori del clima in Italia nel 2015”. Il Report illustra l’andamento del clima nel corso dell’anno e aggiorna le stime delle variazioni climatiche negli ultimi decenni in Italia. Il report si basa in gran parte su dati, statistiche, indici e indicatori climatici derivati dal Sistema nazionale per la raccolta, l’elaborazione e la diffusione d...

🇮🇹 Povertà, Reddito

LA POVERTÀ IN ITALIA NEL 2015: REPORT ISTAT. IL 7,6% DEI RESIDENTI IN POVERTÀ ASSOLUTA

Il 14 luglio scorso,  ISTAT ha pubblicato il report annuale dedicato alla povertà in Italia(1). Nel 2015 si stima che le famiglie residenti in condizione di povertà assoluta siano pari a 1.582.000 e gli individui a 4.598.000 (il numero più alto dal 2005 a oggi). L'incidenza della povertà assoluta si mantiene sostanzialmente stabile sui livelli stimati negli ultimi tre anni per ...

🇮🇹 Consumi, Economia italiana

ISTAT: LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE ITALIANE NEL 2015

  ISTAT ha pubblicato, il 7 luglio scorso, il Report dedicato all’andamento della spesa per consumi delle famiglie italiane nel 2015. Lo scorso anno, la spesa media mensile familiare in valori correnti è stata pari a 2.499,37 euro (+0,4% rispetto al 2014, +1,1% nei confronti del 2013): ha mostrato timidi segnali di ripresa in un quadro macroeconomico caratterizzato dal lieve aumento -  per il terzo anno consecutivo - del reddito disponi...

🇫🇷 R.C. Sanitaria

FRANCIA: INDENNIZZI PER ERRORI MEDICI. SALE IL PESO DEL SETTORE ASSICURATIVO

L’Osservatorio dei Rischi Medici (ORM - Observatoire des Risques Médicaux), istituito presso ONIAM(1),  ha pubblicato la settima edizione del report  sugli incidenti sanitari caratterizzati da conseguenze economiche di importo rilevante. L’ultima edizione riguarda il periodo 2009-2014, nel corso del quale sono stati censiti circa 9.400 casi, caratterizzati da importi pari o superiori a 1...

🇩🇪 Analisi dei mercati, Assicurazione vita

ASSICURAZIONE VITA IN GERMANIA: PUBBLICATA L’EDIZIONE 2016 DEL COMPENDIO STATISTICO GDV

A fine giugno, la Federazione tedesca delle imprese assicuratrici (GDV) ha pubblicato la nuova edizione (con dati 2015) del fascicolo statistico annuale dedicato all’andamento dell’assicurazione vita in Germania(1). I premi raccolti (inclusi quelli delle “Pensionkassen” e dei “Pensionfonds”) hanno raggiunto un totale di 92,7 miliardi di euro (rispetto ai 93,7 miliardi del 2014, -1,1%), di ...

🇪🇸 Analisi dei mercati

IL MERCATO ASSICURATIVO SPAGNOLO NEL 2015. REPORT DI VIGILANZA E ASSOCIAZIONE

  Sono stati recentemente pubblicati due report sull’andamento del settore assicurativo in Spagna nel 2015, rispettivamente predisposti dall’Autorità di vigilanza (DGSFP) e dall’Associazione delle imprese assicuratrici (UNESPA). Il report della vigilanza riporta i dati essenziali dell’andamento tecnico, finanziario e patrimoniale dell’esercizio. E’ articolato in tre capitoli, rispettivamente dedicati al...

🇫🇮 Analisi dei mercati

UN 2015 POSITIVO PER L’ASSICURAZIONE IN FINLANDIA

Il report della Federazione dei servizi finanziari in Finlandia (FFI) pone in evidenza che il 2015, per il settore assicurativo, ha avuto un andamento soddisfacente(1). La raccolta premi è aumentata del 3% (raggiungendo la soglia dei 24 miliardi di euro) grazie, soprattutto, a una sostenuta domanda di coperture unit-linked (+6%). Il comparto danni ha invece registrato una flessione nell’ordine dell&rsqu...

🇵🇱 Analisi dei mercati

POLONIA: I DATI ASSICURATIVI 2015 DELL’AUTORITÀ DI VIGILANZA

  L’Autorità di vigilanza finanziaria della Polonia (KNF) ha pubblicato, in riferimento al mercato assicurativo, i dati aggiornati a tutto il 2015(1). La raccolta premi lorda vita è risultata pari, nell’anno, a 27,5 miliardi di zloty (6,3 miliardi di euro), segnando un decremento del 4% rispetto al 2014. Gli oneri per sinistri e prestazioni si sono attestati a 19,4 miliardi di zloty...

🇪🇪 Analisi dei mercati

ESTONIA: UN 2015 DI CRESCITA PER VITA E DANNI

La performance del mercato finanziario estone nel 2015 è l’oggetto di due report recentemente pubblicati dall’Autorità di vigilanza nazionale (FI)(1). Per quanto riguarda il settore assicurativo, nel comparto vita la raccolta è cresciuta  del 3,2%, raggiungendo gli 83,3 milioni di euro. L’incremento è stato favorito dal buon andamento della domanda di prodotti unit-linke...

🇲🇹 Analisi dei mercati

MALTA: I DATI 2015. CRESCITA TRAINATA DAI PREMI DANNI PER I RISCHI ESTERI

  Nel suo report sull’andamento del mercato finanziario di Malta nel 2015(1), l’Autorità di vigilanza (MFSA) pone in evidenza un settore assicurativo in buona salute, che continua ad attrarre operatori soprattutto grazie a una regolamentazione favorevole verso soluzioni societarie innovative quali le Protected Cell Companies(2). Tali strutture sono in grado di acquisire imp...

🇨🇦 Analisi dei mercati

CANADA: L’EVOLUZIONE DELL’ASSICURAZIONE DANNI. IBC FACTS 2016

L’Insurance Bureau of Canada (IBC), Associazione delle compagnie property & casualty, ha pubblicato l’IBC Facts 2016, il report annuale che illustra le tendenze recenti del comparto(1). Il documento presenta numerosi dati, con serie storiche che coprono un periodo di oltre 20 anni. Le informazioni arrivano, in genere, sino al 2014. La raccolta premi diretta netta ha raggiunto nel ...

🌎 Analisi dei mercati

AMERICA LATINA, ASSICURAZIONI IN MODERATA CRESCITA IN UN’ECONOMIA “STAGNANTE”: MAPFRE

  In apertura dello studio dedicato all’analisi (2014-2015) del mercato assicurativo latino-americano e caraibico, MAPFRE sottolinea come le economie dell’area stiano ancora attraversando una fase di ristagno(1). Nonostante tale scenario, tuttavia, l’industria assicurativa ha continuato a rafforzarsi nel periodo considerato (2). La raccolta premi complessiva (equivalente a...

🇦🇷 Analisi dei mercati

ARGENTINA: I DATI 2014-15. LA RACCOLTA AUMENTA, LA GESTIONE TECNICA RIMANE IN ROSSO

L’Autorità di vigilanza assicurativa dell’Argentina (SSN) ha pubblicato la circolare 1058, che illustra l’evoluzione del settore nell’esercizio 2014-15 (periodo luglio-giugno)(1). L’esercizio ha registrato premi diretti emessi per 153 miliardi di pesos (9,3 miliardi di euro), il 23,9% in più rispetto al periodo precedente. L’82% della raccolta è stata realizzata dal com...

🇮🇳 Analisi dei mercati

INDIA: HANDBOOK STATISTICO 2014-15 DELL’AUTORITÀ DI VIGILANZA

IRDAI, l’Autorità di vigilanza assicurativa in India, ha pubblicato un Report statistico aggiornato all’esercizio fiscale chiuso al 31 marzo 2015. Il documento presenta un’analisi dell’evoluzione del business assicurativo su un arco temporale di 15 esercizi, ossia dall’apertura del mercato ai privati. Il comparto vita, nell’ultimo esercizio osservato, ha raccolto premi per 3.281 miliardi di rupie (4...

🇩🇿 Analisi dei mercati

ALGERIA: IL SETTORE ASSICURATIVO NEL 2015

  Il Consiglio Nazionale delle compagnie assicuratrici algerine (CNA) ha pubblicato i dati provvisori sull’andamento del mercato assicurativo nel 2015(1). La raccolta premi diretta ha raggiunto i 128,6 miliardi di dinari (1 miliardo di euro), segnando un aumento dell’1,7% su base annua. La composizione del business ha visto confermata la prevalenza del comparto danni, con una quota che si mantie...

🇲🇦 Analisi dei mercati

MAROCCO: NEL 2015 CONTINUA L’AUMENTO DELLA RACCOLTA PREMI, SPECIE NEL VITA

L’Associazione delle compagnie assicuratrici marocchine (FMSAR) ha pubblicato i dati principali relativi all’andamento del settore nel 2015(1). Con 30,4 miliardi di dirham (2,8 miliardi di euro), la raccolta premi ha registrato un incremento annuo del 7%. La composizione del business ha visto confermata la prevalenza del comparto danni, con una quota pari a due terzi della raccolta totale. Va tuttavia seg...

🌎 Calamità naturali

CALAMITÀ NATURALI IN AUMENTO NELLA PRIMA METÀ DEL 2016: MUNICH RE

Munich Re ha pubblicato i dati sui danni da calamità naturali nel mondo, in riferimento al primo semestre 2016. I danni conseguenti  a eventi catastrofali sono in forte crescita nel periodo considerato: sono risultati pari a 70 miliardi di dollari, contro 59 miliardi dello stesso periodo dell’anno precedente. Rispetto al totale, 27 miliardi sono danni assicurati (erano 19 miliardi nel 1° semestre del 2015). L’importo complessivo de...

Normativa

🇬🇧 Assicurazione auto

VERSO LE AUTO SENZA CONDUCENTE: PUBBLICA CONSULTAZIONE NEL REGNO UNITO

Con un consultation paper pubblicato nel mese di luglio, il Ministero dei Trasporti britannico ha avviato una pubblica consultazione sul quadro di regole necessarie alla luce della futura diffusione delle tecnologie che permetteranno la circolazione di veicoli senza conducente (“ADAS – Advanced Driver Assistance Systems” e “AVT – Automated Vehicle Technology”) (1). Il Gov...

🇬🇧 Audit esterno, Solvency II

EXTERNAL AUDIT PER LA PUBLIC DISCLOSURE SOLVENCY II: NUOVA CONSULTAZIONE PRA

Il 20 novembre scorso, la Prudential Regulation Authority (PRA) del Regno Unito aveva posto in pubblica consultazione la proposta di richiedere alle imprese assicuratrici di sottoporre ad audit esterno alcune parti del Solvency and Financial Condition Report (SFCR) previsto dal 3° pilastro di Solvency II (1). Alla luce dei commenti ricevuti, l’Autorità britannica ha apportato alcune lievi m...

🇬🇧 Reporting, Solvency II

PRA: AGGIORNAMENTO DI DUE “STATEMENT” IN MATERIA DI SOLVENCY II REPORTING

Nei primi giorni di luglio, la Prudential Regulatory Authority (PRA) del Regno Unito ha pubblicato il testo -  sottoposto a revisione - di due Supervisory Statements del 2015 (SS11/15 e SS40/15) in materia di Solvency II reporting(1).  Solvency II: Regulatory Reporting and exemptions – SS11/15 UPDATE Il Supervisory Statement riguard...

🇺🇸 Rischio sistemico

STATI UNITI: GE CAPITAL ESCE DALLA LISTA DELLE SOCIETA’ FINANZIARIE SISTEMICHE

Il Financial Stability Oversight Council (FSOC) ha annunciato, alla fine di giugno, la decisione di revocare a GE Capital  la qualifica di  "impresa finanziaria non bancaria di rilevanza sistemica"(1). GE Capital, pertanto, non sarà assoggettata alla vigilanza della Federal Reserve e  a requisiti prudenziali più rigorosi. Dall’anno della sua qualifica come sistemi...

🇨🇱 Solvibilità, Vigilanza

RISK-BASED CAPITAL PER LE ASSICURAZIONI IN CILE: CONSULTAZIONE DELLA VIGILANZA

L’autorità di vigilanza assicurativa in Cile (“Superintendencia de Valores y Seguros” - SVS) ha sottoposto a pubblica consultazione la quarta versione(1) della nota metodologica “Borrador de Metodología para la Determinación del Capital Basado en Riesgo de las Compañías de Seguros”, contenente le disposizioni in materia di Risk Based Capital (RBC) per le imprese ...

🇳🇿 Regolamentazione, Vigilanza

NUOVA ZELANDA: REVISIONE DELLA NORMATIVA DI VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI

L’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo della Nuova Zelanda (RBNZ – Reserve Bank of New Zealand), ha reso noto che provvederà, nel corso del corrente anno e di quello successivo, a svolgere un review della normativa in materia di vigilanza prudenziale (IPSA - Insurance Prudential Supervision Act, 2010). L’Autorità ritiene che i risultati dell’applicazione dell’IPSA siano stati finora positivi ...

🇮🇳 Distribuzione, Online insurance

INDIA: PROPOSTE DALLA VIGILANZA NUOVE NORME IN MATERIA DI “ONLINE INSURANCE”

  Nei primi giorni di giugno, l’Autorità indiana di vigilanza sulle assicurazioni (IRDAI) ha presentato una bozza (Exposure Draft) di nuove norme in materia di online insurance, il cui scopo è quello di aumentare il tasso di penetrazione assicurativa e la financial inclusion nel Paese(1), secondo criteri di cost-effectiveness. Il documento in bozza propone, essenzialmente...

🇶🇦 Regolamentazione

QATAR: IN VIGORE NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA ASSICURATIVA

Alla fine di marzo, la Banca Centrale del Qatar ha pubblicato una serie di regolamenti in materia assicurativa. Le norme sono riferite - in particolare - al rilascio delle licenze, all’attività di vigilanza, al risk management e al reporting (accounting/actuaries reports), ai requisiti prudenziali. Le nuove norme stabiliscono che le imprese assicuratrici quotate dovranno disporre di un patrimonio superiore a 100 milioni di riyal (2...

🇵🇭 Tutela dei consumatori

FILIPPINE: IN VIGORE LA “CARTA DEI DIRITTI DELL’ASSICURATO”

L’Autorità di vigilanza delle Filippine ha emanato una circolare che costituisce la “carta dei diritti dell’assicurato”. Si tratta di un “decalogo” elaborato sulla base della necessità di garantire una più mirata tutela degli assicurati alla luce della crescita dei casi di frode e di condotta contraria all’etica del business. Le tematiche toccate sono le più varie: dalla tutela della riserv...

Governance

OCSE: REVISIONE DELLE LINEE GUIDA IN MATERIA DI GOVERNANCE

  Il 12 luglio scorso, OCSE ha avviato una pubblica consultazione sulla revisione della Raccomandazione relativa alle Linee Guida in materia di governance delle imprese di assicurazione. La Raccomandazione in questione è complementare ai Principi G-20 – OECD di corporate governance e rappresenta il principale strumento legale che offre una guida internazionale sulla governance assicurativa. La Raccomandazione &eg...

🌎 Solvibilità

ICS (INSURANCE CAPITAL STANDARD): PUBBLICA CONSULTAZIONE IAIS

Nel 2013, IAIS aveva indicato come essenziale la realizzazione di un solido capital/solvency framework per il settore assicurativo a livello globale, al fine di garantire stabilità finanziaria e piena tutela del consumatore. In tale contesto si inquadra lo sviluppo di un global Insurance Capital Standard (ICS) basato sul rischio, la cui adozione è prevista – al solo scopo di un reporting riservato alla vigilanza – per...

🌎 Distribuzione, Vigilanza

IAIS: CONSULTAZIONE IN MATERIA DI VIGILANZA SULLA CONDOTTA DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI

La IAIS, Associazione internazionale dei supervisors assicurativi, ha avviato il 1° luglio scorso una consultazione su un Application Paper in materia di vigilanza sulla condotta degli intermediari assicurativi. Il Paper illustra gli approcci che le Autorità nazionali possono adottare nella definizione dei rispettivi framework di vigilanza sugli intermediari e nella implementazione degli Insurance Core Principles 18 e 19....

News

🇮🇹 Economia italiana

L’IMPATTO DI BREXIT SULL’ECONOMIA ITALIANA: BOLLETTINO ECONOMICO BANKITALIA

Nell’ultimo Bollettino Economico della Banca d’Italia (n. 3/2016), recentemente pubblicato, sono contenuti due interessanti riquadri dedicati ai possibili impatti di Brexit sull’economia internazionale e italiana. Con riguardo a quest’ultima, nel rapporto si legge che l’esito del referendum sull’uscita del Regno Unito dall’Unione europea ha prodotto una situazione di cui è difficile valutare gli effetti macroeconomici, in...

🇮🇹 Sanità

MEDIOBANCA: NUOVA EDIZIONE DEL REPORT SULLA OSPEDALITÀ PRIVATA IN ITALIA

Mediobanca ha pubblicato la nuova edizione, riferita al quinquennio 2010-2014, del Report sull'ospedalità privata in Italia. I primi cinque gruppi sanitari privati nel nostro Paese risultano essere  il Gruppo ospedaliero San Donato - con l’Ospedale San Raffaele -, del gruppo Rotelli; il gruppo Humanitas, della famiglia Rocca; il gruppo GMV, che fa capo alla famiglia Sansavini; l’Istituto Europeo di Oncologia (IEO), che fa capo a Medi...

🇮🇹 Turismo

VIAGGI E VACANZE DEGLI ITALIANI NEL 2015: ISTAT

ISTAT ha pubblicato recentemente un report dedicato ai viaggi e alle vacanze degli italiani nel 2015. Si stima che, nel 2015, i residenti in Italia abbiano effettuato 57 milioni e 910 mila viaggi con pernottamento, valore stabile rispetto all'anno precedente. Anche la durata media dei viaggi resta stabile a 5,9 notti (6,2 per quelli di vacanza e 3,4 per quelli di lavoro), per un totale di 340 milioni di pernottamenti. Le vacanze brevi ...

🇮🇹 Infortuni domestici

ISTAT: GLI INCIDENTI DOMESTICI IN ITALIA NEL 2014

ISTAT ha pubblicato i dati su frequenze e tipologie degli incidenti domestici nelle famiglie italiane. L’indagine è stata condotta nel marzo 2014 su un campione di 24.000 famiglie italiane. I dati si riferiscono agli ultimi tre mesi antecedenti la somministrazione del questionario. L’iniziativa si colloca nell’ambito dell’indagine campionaria “Aspetti della vita quotidiana”, che fa parte del sistema integrato di Indagini...

🇫🇷 Associazioni

AL VIA LA FÉDÉRATION FRANÇAISE DE L’ASSURANCE (FFA)

Nel mese di luglio 2016 ha preso il via la Fédération Française de l’Assurance (FFA), la nuova struttura che riunisce la Federazione delle compagnie di assicurazione (FFSA) e l’Associazione delle mutue assicuratrici (GEMA). FFA si trova a rappresentare, pertanto, un totale di 280 imprese (più del 99% del mercato) ed è destinata a essere il portavoce dell’industria delle assicurazioni nei confronti degli interlocutori ...

🇫🇷 Riserve tecniche, Solvency II

FRANCIA: L’ISTITUTO DEGLI ATTUARI PUBBLICA LE NORME PROFESSIONALI PER IL CALCOLO DELLA BEST ESTIMATE

L’Istituto degli Attuari francese ha recentemente pubblicato due Norme Attuariali Professionali relative al calcolo della Best Estimate delle riserve tecniche per l’assicurazione vita e non vita. Per quanto riguarda il settore vita, la Norma Professionale tocca temi di rilievo quali la generazione di scenari economici in un contesto di tassi di interesse bassi o negativi, le modalità con cui tener conto dei premi futuri, un confronto fra le leggi di r...

🇫🇷 Assicurazione vita

L’ASSICURAZIONE VITA IN FRANCIA: PRINCIPALI PRODOTTI E LORO EVOLUZIONE (ACPR)

ACPR, Autorità di vigilanza prudenziale, ha pubblicato un documento di analisi sull’assicurazione vita e la sua evoluzione in Francia. Con un attivo gestito per abitante pari a 24.000 euro (il valore più alto in Europa dopo la Danimarca), le assicurazioni vita costituiscono uno degli strumenti più importanti per la gestione del risparmio delle famiglie francesi. Una particolarità del mercato transalpino è che la funzione ...

🇫🇷 Assicurazione danni, Ciclo assicurativo

IL CICLO ECONOMICO DELLE ASSICURAZIONI DANNI IN FRANCIA. PAPER ACPR

Il ciclo economico nelle assicurazioni danni in Francia è al centro di un recente paper della ACPR, Autorità di vigilanza prudenziale del Paese transalpino. Lo studio analizza in primo luogo il fatturato, a partire dal 1995, dei diversi operatori del mercato in diversi rami assicurativi: danni alla persona (individuali e collettivi), autoveicoli, danni alle cose (privati, professionisti e agricoltori), calamità naturali, responsabi...

🇩🇪 Solvency II

GERMANIA, SOLVENCY II: DA BAFIN I PRIMI DATI DEL “DAY 1 REPORTING”

L’8 luglio scorso, l’Autorità tedesca di vigilanza sull’attività finanziaria (BAFIN) ha presentato le prime evidenze tratte dal reporting in base ai criteri Solvency II (“Day 1 Reporting” e informativa trimestrale). Il dato medio del coverage ratio è risultato pari, al 1° gennaio 2016, a circa il 305%; si è ridotto a circa il 280% nel corso del primo trimestre dell’anno. Nell&...

🇩🇪 Assicurazione vita, Solvibilità

GERMANIA: I RISULTATI DELLO STRESS TEST DEL FMI SULL’ASSICURAZIONE VITA

Nel periodo novembre 2015/marzo 2016 il Fondo Monetario Internazionale ha esaminato lo stato di salute del mercato finanziario tedesco, anche sulla base di uno Stress Test al quale hanno preso parte le imprese assicuratrici del ramo vita. I risultati, pubblicati da FMI e ripresi dalla Vigilanza assicurativa tedesca (BAFIN) in un comunicato di fine giugno, indicano che la maggioranza delle imprese vita sarebbe in grado di soddisfare il Solvency Capital Requirement ...

🇪🇺 Solvency II, UFR

GLI ASSICURATORI EUROPEI CONTRARI ALLE PROPOSTE EIOPA DI MODIFICARE L’UFR

Come noto, EIOPA ha avviato lo scorso aprile una pubblica consultazione sulla metodologia da utilizzare per la determinazione dell’Ultimate Forward Rate (UFR), ossia il tasso di interesse di lungo termine cui tende, nel tempo, la curva risk free(1). Con riguardo a tale consultazione, Insurance Europe ha pubblicato, il 18 luglio, un comunicato in cui evidenzia che affrettate modifiche all’UFR potrebbero indu...

🇰🇿 Analisi dei mercati

KAZAKHSTAN: I DATI ASSICURATIVI DEL 2015

La Banca centrale del Kazakhstan, Autorità di vigilanza finanziaria, ha pubblicato il bollettino relativo all’andamento del mercato assicurativo nel 2015(1). I premi raccolti hanno raggiunto la soglia dei 288 miliardi di tenge (750 milioni di euro), con una crescita annua dell’8,3%. Poco meno della metà della raccolta (45,9%) è stata realizzata da coperture volontarie per i beni, segu...

🇺🇸 Terrorismo

RISCHIO TERRORISMO E PARTNERSHIP PUBBLICO-PRIVATO NELL’ESPERIENZA DEL TRIA NEGLI STATI UNITI

La Wharton School dell’Università di Pennsylvania ha pubblicato un paper sulla partnership pubblico-privato nell’assicurazione del rischio terrorismo, alla luce dell’esperienza dello schema assicurativo in vigore negli Stati Uniti: il Terrorism Risk Insurance Act (TRIA), poi divenuto TRIPRA (Terrorist Risk Insurance Program Reauthorization Act)(1). Un atta...

🇬🇹 Analisi dei mercati

GUATEMALA: MERCATO ASSICURATIVO IN CRESCITA DEL 6,3% NEL 2015

Un articolo pubblicato da CentralAmerica Data analizza alcuni dati recenti (2015) provenienti dall’Associazione delle imprese assicuratrici operanti in Guatemala  (AGIS - Asociación Guatemalteca de Instituciones De Seguros)(1). I dati AGIS indicano una raccolta premi 2015 pari a 6,1 miliardi di quetzales (703,5 milioni di euro), in aumento del 6,3% rispetto al 2014. Sono prevalenti i rami danni (52%...

🇳🇮 Analisi dei mercati

NICARAGUA: NEL 2015 I SINISTRI SONO CRESCIUTI PIÙ DEI PREMI

SIBOIF, l’Autorità di vigilanza finanziaria del Nicaragua, ha pubblicato il report sull’andamento del mercato finanziario nel 2015(1). Per quanto riguarda il settore assicurativo, i premi netti emessi nell’esercizio sono ammontati a 5,2 miliardi di cordoba (160 milioni di euro), in crescita del 12,6% rispetto al 2014. L’incremento è ascrivibile principalmente – secondo l&rs...

🇳🇿 Assicurazione abitazioni

L’ASSICURAZIONE DELLA CASA IN NUOVA ZELANDA: TRA SOTTOASSICURAZIONE E LIMITI DI INDENNIZZO

Da un recente studio realizzato dal Ministero del Tesoro neozelandese (Treasury Report, giugno 2015) è tratto l’articolo qui commentato, in materia di coperture assicurative per la casa (“Home Insurance”). Vengono esaminate, in particolare, le problematiche derivanti dal sempre più frequente passaggio, da parte di molti assicuratori, da prodotti caratterizzati da “Full Replacement Cover” (tutti i dan...

🇸🇦 Analisi dei mercati

ARABIA SAUDITA: NEL 2015 CONTINUA LA CRESCITA ASSICURATIVA

È un mercato assicurativo in piena salute e in continua crescita quello delineato nell’ultimo rapporto dell’Autorità di vigilanza finanziaria saudita(1). Nel 2015 sono stati raccolti premi  lordi per 36,5 miliardi di riyal, il 19,7% in più rispetto all’esercizio precedente. La composizione del business ha visto la prevalenza delle coperture sanitarie, con una quota pari al 52% della...

Assicurazione malattia, Sanità

IL FINANZIAMENTO DELLA SPESA SANITARIA NEI PAESI OCSE NEL 2012

Il paper offre una descrizione dettagliata dei sistemi sanitari in essere nei Paesi OCSE nel 2012. Sono incluse informazioni sull’organizzazione dei sistemi sanitari, sulla gamma di servizi forniti dalle coperture di base previste dal sistema pubblico, sui criteri di compartecipazione ai costi. Sono altresì illustrate le politiche seguite per assicurare – almeno nella maggior parte dei Paesi – una copertura universale e per limi...

Analisi dei mercati

OCSE: IL MERCATO DELLE ASSICURAZIONI IN LETTONIA

L’Insurance and Private Pensions Committee (IPPC) dell’OCSE ha avviato da tempo una serie di review dei mercati dell’assicurazione, anche al fine di verificare la posizione rispetto ai Core Principles definiti dall’Organizzazione internazionale in materia di sistemi assicurativi. La review più recente è quella relativa alla Lettonia, pubblicata nell’aprile 2016. Il mercato assicur...

🌎 Ricchezza

LA RICCHEZZA MONDIALE CRESCE, MA SI SPOSTA VERSO EST. “WORLD WEALTH REPORT” 2016 DI CAPGEMINI

La società di consulenza Capgemini ha pubblicato l’edizione 2016 del World Wealth Report(1). Si tratta della 20a edizione del Report annuale sugli High Net Worth Individual, ossia le persone che detengono una ricchezza superiore a 1 milione di dollari, escluse le residenze primarie e il valore dei beni durevoli di consumo. Nel 2015 il valore globale della ricchezza detenut...

🌎 Assicurazione salute, Protection gap

IL PROTECTION GAP PER I RISCHI MALATTIA, INVALIDITÀ E MORTE: CHE FARE? REPORT ZURICH

Attraverso il report in oggetto,  la compagnia di assicurazione Zurich intende analizzare un fenomeno che riguarda sempre più le società avanzate, ossia la riduzione del reddito che colpisce le famiglie in seguito all’invalidità o al decesso del principale percettore di reddito. Il report si basa su un’indagine realizzata in collaborazione con la Smith School of Enterprise and Envinronment dell...

🌎 Innovazione digitale

IL FUTURO DELLA MOBILITÀ: IL RUOLO DELLE ASSICURAZIONI NEL NUOVO ECOSISTEMA DEI TRASPORTI (DELOITTE)

Il futuro della mobilità cambierà il modo di fare assicurazione? Da questo interrogativo prende avvio il Report  di Deloitte, che intende illustrare gli scenari conseguenti alla digitalizzazione, alle nuove modalità di fruizione dei trasporti come il car-sharing o il ride-sharing, all’introduzione dei veicoli a guida autonoma. Secondo Deloitte, alcuni degli effetti innescati dalla innovazione tecnologica...

🌎 Innovazione digitale

L’INNOVAZIONE DIGITALE FAVORIRÀ LA MODULARITÀ DEI SERVIZI FINANZIARI: OLIVER WYMAN

La società di consulenza Oliver Wyman ha pubblicato un Report sugli effetti dell’innovazione sulle modalità di offerta dei servizi finanziari (inclusi i servizi assicurativi). I servizi finanziari stanno diventando modulari: i consumatori sempre più facilmente effettuano gli acquisti da differenti società, grazie alle nuove tecnologie che permettono di combinare diverse caratteristiche e peculiarità dei differen...

🌎 Normativa, Regolamentazione

NOVITÀ NORMATIVE E REGOLAMENTARI IN CAMPO ASSICURATIVO: BOLLETTINO MAYER BROWN

La Società di consulenza legale internazionale Mayer Brown ha pubblicato la nuova edizione del bollettino che segnala le più significative novità normativo/regolamentari internazionali occorse negli ultimi mesi nel settore assicurativo. Fra esse vi sono le seguenti: bozza dei requisiti patrimoniali della Federal Reserve riguardanti le compagnie assicuratrici statunitensi soggette a vigilanza federale;  ...