Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Dicembre 2014 - N°134

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇪🇺 Investimenti, Solvency II

STRATEGIE OTTIMALI DI INVESTIMENTO DEGLI ASSICURATORI IN PRESENZA DI REQUISITI PATRIMONIALI STANDARD

Non accenna a diminuire il dibattito sugli incentivi introdotti da Solvency II in materia di comportamento di investimento delle imprese di assicurazione. Gli autori del paper in esame analizzano le strategie ottimali di investimento e di gestione del capitale nel caso in cui i requisiti patrimoniali siano determinati dalla Formula Standard.

  La formula standard di Solvency II utilizza un approccio basato sul Value-at-Risk (VaR) per definire una serie di requisiti patrimoniali di tipo risk-based. La definizione dei parametri della formula standard determina l’ammontare di capitale di cui necessitano le imprese di assicurazione a fronte dell’investimento in attivi rischiosi. Gli autori del paper in oggetto si propongono di indagare come la calibrazione d...

🇩🇪 Assicurazione vita, Temporanee caso morte

POLIZZE TEMPORANEE CASO MORTE IN GERMANIA: UNA VALUTAZIONE DELLE PREFERENZE DEI CONSUMATORI E DELLA LORO PROPENSIONE ALL’ACQUISTO

Gli autori effettuano un’analisi delle scelte in materia di acquisto di polizze temporanee caso morte compiute da un campione di 2.017 consumatori in Germania. I dati sono raccolti attraverso una serie di rilevazioni via internet. Sulla base di diverse strutture delle preferenze, sono determinate alcune misure espressive della volontà di sostenere il relativo esborso. E’ altresì svolta una simulazione che consente di valutare gli effetti di c...

🇮🇹 Assicurazione r.c. auto

IVASS, UN QUADERNO SULL’ASSICURAZIONE R.C. AUTO IN ITALIA E IN EUROPA: PREMI, SINISTRI E SISTEMI DI RISARCIMENTO DEI DANNI

  IVASS ha pubblicato un Quaderno dedicato a un confronto fra l’assicurazione r.c. auto in Italia e nei principali paesi dell’Unione europea (Germania, Francia, Spagna e Regno Unito). Viene preso in considerazione il periodo 2008-2012. Di tale periodo viene analizzato l’andamento economico del ramo, sulla base dei dati ufficiali delle autorità di vigilanza nazionali. I sistemi di risarcimento, estremamente diversificati, sono c...

🇪🇺 Assicurazione vita, Domanda di assicurazione

LA REAZIONE DEL MERCATO AI NUOVI OBBLIGHI DI TRASPARENZA: UNO STUDIO SULLA DOMANDA DI ASSICURAZIONE VITA IN EUROPA

L’autore esamina le dinamiche di sviluppo dell’assicurazione vita in 31 paesi europei dal 2003 al 2012, allo scopo di verificare la misura in cui la trasparenza del mercato(1)  possa influenzare la domanda di assicurazione. I dati raccolti evidenziano, per l’intero periodo di osservazione, che maggiori requisiti in termini di disclosure -  volti a far fronte a problemi di asimmetria informativa - possono essere all...

🇩🇪 Assicurazione vita

L’IMPATTO DELL’ATTUALE CONTESTO DI BASSI TASSI DI INTERESSE SULL’ASSICURAZIONE VITA IN GERMANIA: PAPER BUNDESBANK

Le compagnie di assicurazione sulla vita in Germania devono attualmente fronteggiare significativi rischi di tasso di interesse, in ragione del loro particolare modello di business. In generale, le imprese tedesche offrono agli assicurati una garanzia di rendimento di lungo termine.  In uno scenario di bassi tassi di interesse, esse possono trovarsi in una situazione in cui sono costrette a utilizzare i fondi propri per soddisfare le garanzie promesse agli assicurati. ...

🇳🇱 Assicurazione danni, Concorrenza, Efficienza

EFFICIENZA E CONCORRENZA NELL’ASSICURAZIONE DANNI IN OLANDA: GLI EFFETTI DELLA RIFORMA DELLA SANITA’ NEL 2006

  Gli autori affrontano il tema dell’efficienza e del comportamento competitivo nel mercato delle assicurazioni danni in Olanda. Il periodo esaminato va dal 1995 al 2012, ma un focus particolare è posto sul 2006, anno in cui è stata varata un’importante riforma del sistema sanitario che ha assegnato agli assicuratori privati un ruolo primario nel settore. Per quanto riguarda il tema dell’efficienza, l’analisi evide...

🇬🇧 Previdenza complementare, Rendite

REGNO UNITO: GLI EFFETTI DEL VENIR MENO DELL’OBBLIGO DI ACQUISTARE UNA RENDITA

Nel discorso di presentazione del Budget, il 19 marzo scorso, il Cancelliere Osborne ha annunciato un cambiamento radicale nel sistema di previdenza complementare del Regno Unito: i pensionati avranno la completa libertà di decidere come e quando entrare in possesso di quanto accumulato nel corso della vita lavorativa. In altri termini, verrà meno l’obbligo di acquistare una rendita al momento del pensionamento. Il presente paper, pubblicato...

🌎 Rischio informatico

L’ASSICURABILITÀ DEI “CYBER RISKS”: UN’ANALISI EMPIRICA

  Il tema affrontato dagli autori del paper è quello dell’adeguatezza dell’assicurazione come strumento di gestione del rischio informatico (”cyber risk”). A tal fine, utilizzano una banca dati di rischi operativi ed evidenziano le proprietà statistiche di 994 casi di sinistri di natura informatica. Sulla base dei risultati empirici ottenuti e della letteratura recente sulla materia, verificano l&...

UE

🇪🇺 Curva dei tassi, Solvency II, Valutazione riserve tecniche

CONSULTAZIONE EIOPA SU CURVA DEI TASSI RISK FREE, VOLATILITY E MATCHING ADJUSTMENT

EIOPA ha svolto, nel corso del mese di novembre, una consultazione su un aspetto di cruciale importanza nell’ambito di Solvency II: la definizione della curva dei tassi di interesse per la valutazione delle riserve tecniche. La consultazione ha riguardato alcuni temi che sono stati oggetto di ampie e vivaci discussioni nell’ambito dell’approvazione della Direttiva Omnibus II, lo scorso anno: i criteri di estrapolazione;...

🇪🇺 Solvency II, Vigilanza

EIOPA INVIA ALLA COMMISSIONE IL 1° SET DI BOZZE DI STANDARD TECNICI (ITS) SUI PROCESSI DI APPROVAZIONE

EIOPA ha inviato alla Commissione europea, per il necessario endorsement, il primo set di bozze di Standard tecnici (Implementing Technical Standards - ITS) già oggetto di pubblica consultazione nei mesi scorsi(1). Gli standard definiscono i processi di approvazione -  da parte delle Autorità di vigilanza - dei modelli interni, del Matching Adjustement, degli Ancillary Own Funds, degli ...

🇪🇺 PRIIPS, Trasparenza

EBA, EIOPA, ESMA: “DISCUSSION PAPER” SULL’INFORMATIVA DI BASE PER I “PRIIPS”

  Il 17 novembre, il Joint Committee istituito dalle tre Autorità europee di vigilanza - bancaria (EBA), assicurativa (EIOPA) e mobiliare (ESMA) - ha pubblicato un Discussion Paper sui “documenti informativi chiave” (KIDs) per i prodotti finanziari preassemblati e i prodotti assicurativi di investimento (PRIIPs)(1). Le tre Autorità europee hanno il mandato di elaborare Standard Tecni...

🇪🇺 Collegio di supervisori, Gruppi, Vigilanza

EIOPA: ESITI DELLA CONSULTAZIONE SU LINEE GUIDA IN MATERIA DI OPERATIVITA’ DEI COLLEGI DI SUPERVISORI

EIOPA ha pubblicato, il 31 ottobre scorso, il Rapporto finale sulla pubblica consultazione – avviata il 2 aprile 2014 – relativa alle Linee Guida in materia di funzionamento dei Collegi di supervisori, istituiti per la vigilanza sui gruppi assicurativi con attività cross-border. Le Linee Guida definiscono le responsabilità dei membri e dei partecipanti ai Collegi,  al fine di attuare in modo armonizzato la cooperazione e lo scambio di info...

🇪🇺 Agenzie di rating

EBA, EIOPA, ESMA: CONSULTAZIONE SULLA MAPPATURA DELLE VALUTAZIONI DELLE AGENZIE DI RATING

Il Joint Committee istituito dalle Autorità europee di vigilanza bancaria (EBA), assicurativa (EIOPA) e mobiliare (ESMA) ha avviato una consultazione addizionale – dopo quella dello scorso febbraio(1) – sui criteri di valutazione utilizzati dalle società di rating. Il documento in consultazione contiene una mappatura dei criteri di valutazione delle diverse agenzie di rating, alcuni chiarimenti aggiuntivi all’...

🇪🇺 Investimenti

PRESENTATO IL “PIANO JUNCKER”: 315 MILIARDI DI INVESTIMENTI PER IL RILANCIO DELL’ECONOMIA EUROPEA

Il 26 novembre, il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha presentato al Parlamento un piano di investimenti da 315 miliardi di euro, finalizzato a incentivare finanziamenti pubblici e privati a favore dell’economia reale nei prossimi tre anni. Il Piano Juncker, che si aggiunge ai programmi e ai piani comunitari di investimento già esistenti, si basa su tre cardini fondamentali: ’European Fund for Strategic Investm...

🇪🇺 Assicurazione auto, Sicurezza stradale

“EVENT DATA RECORDERS” E SICUREZZA STRADALE: REPORT DEL PARLAMENTO EUROPEO

Il Parlamento europeo ha recentemente concluso uno studio sugli sviluppi legati alla realizzazione della tecnologia EDR (Event Data Recorders(1)) applicata ai veicoli per uso privato e commerciale. L’utilizzo di tali tecnologie sta riscuotendo notevole interesse, in quanto potrebbero rappresentare un utile strumento per raggiungere gli obiettivi indicati, in materia di sicurezza stradale, dal 2011 Transport White Paper...

Statistiche

🇮🇹 Assicurazione danni

ANIA: LE ASSICURAZIONI DANNI NEL TERZO TRIMESTRE 2014

  ANIA ha pubblicato i dati relativi alla raccolta premi del lavoro diretto delle imprese italiane, delle rappresentanze delle imprese estere extra-UE e di un campione delle imprese UE in regime di stabilimento nel terzo trimestre 2014. I premi  totali contabilizzati  nelle assicurazioni danni sono in calo, per il decimo trimestre consecutivo, a 26,07 miliardi di euro (-3,1%). Il risultato è dovuto essenzialmente all’andamento de...

🇮🇹 Assicurazione r.c. auto, Prezzi

ANIA: A SETTEMBRE, I PREZZI R.C. AUTO IN CALO DEL 6,2% SU BASE ANNUA

ANIA ha recentemente pubblicato la nuova edizione di “Ania Trends-Focus prezzi r.c. auto”. La Newsletter contiene i dati relativi all’andamento del premio medio effettivamente pagato dagli assicurati per la copertura r.c. auto nel mese di settembre 2014. Per il totale dei contratti, il prezzo medio della copertura (prima delle tasse) è diminuito, tra settembre 2013 e settembre 2014, da 428 a 401 euro; il calo è stato pari a 27 euro in v...

🇮🇹 Incidenti stradali, Sicurezza stradale

ISTAT: GLI INCIDENTI STRADALI IN ITALIA NEL 2013

Istat ha pubblicato, all’inizio di novembre, il nuovo Report sugli incidenti stradali in Italia; l’anno di riferimento è il 2013. Riprendiamo i dati principali segnalati nella sintesi del documento. Lo scorso anno, si sono registrati in Italia 181.227 incidenti stradali con lesioni a persone. Il numero dei morti (entro il 30° giorno) ammonta a 3.385, quello dei feriti a 257.421. Rispetto al 2012, il numero di incidenti è sceso ...

🇮🇹 Risparmio

XIV EDIZIONE DEL SONDAGGIO ACRI-IPSOS SUL RISPARMIO DEGLI ITALIANI

ACRI – l’Associazione delle Casse di Risparmio – ha pubblicato la 14a edizione del sondaggio sul risparmio degli italiani, realizzato in collaborazione con IPSOS. L’indagine si basa su circa 1.000 interviste a un campione rappresentativo della popolazione. I temi affrontati nel rapporto riguardano l’impatto della crisi sulla situazione economico-finanziaria delle famiglie, le opinioni sull’Europa e sull’euro, sui consumi, il r...

🇮🇹 Economia italiana, Povertà, Reddito

ISTAT: REDDITO E CONDIZIONI DI VITA IN ITALIA NEL 2013

Nel 2013 il 28,4% della popolazione italiana è risultata a rischio povertà o esclusione sociale: una quota in diminuzione (-1,5%) rispetto all’anno precedente. Questo è quanto emerge dall’indagine annuale dell’ISTAT su reddito e condizioni di vita in Italia, condotta intervistando 18.487 famiglie (44.622 individui), nella quale vengono rilevati i redditi netti e numerosi indicatori della condizione economica delle famiglie. Il 19,1%...

🇮🇹 Sanità

GLI ITALIANI, LA SALUTE, IL SISTEMA SANITARIO: MONITOR BIOMEDICO 2014

I risultati del Monitor Biomedico 2014, indagine condotta periodicamente dal CENSIS e dal Forum per la Ricerca Biomedica, consentono di fare il punto su alcune questioni chiave dell’attuale situazione della sanità in Italia, cogliendo le opinioni e gli atteggiamenti degli italiani nei confronti della salute e della prevenzione, dell’informazione sanitaria e del rapporto medico-paziente. L’indagine, realizzata su un campione nazionale di 1.000 in...

🇪🇸 Analisi dei mercati

PREVISIONI DI CRESCITA DELL’ASSICURAZIONE IN SPAGNA NEI PROSSIMI DUE ANNI: FUNDACION MAPFRE

Un report pubblicato recentemente da Fundacion Mapfre segnala un’inversione di tendenza nella raccolta premi nel mercato assicurativo spagnolo, tornata di segno positivo nel 2014 (+2,9%) dopo un biennio caratterizzato da risultati negativi (-6,1% nel 2012 e -3,7% nel 2013). Nei prossimi due anni, la crescita dovrebbe accelerare (+4,9% nel 2015 e +7,2% per il 2016). La raccolta premi complessiva (vita e danni) è prevista passare da 54,4 miliardi (2014)...

🇪🇸 Analisi dei mercati

SPAGNA: LA REDDITIVITÀ CALA NEL PRIMO SEMESTRE 2014, MA IL SETTORE ASSICURATIVO RIMANE SOLIDO

ICEA ha pubblicato un report sui risultati economici del mercato assicurativo spagnolo nel primo semestre del 2014. A fine giugno, il risultato complessivo del conto non tecnico è stato pari al 9,32% della raccolta premi (era del 10,63% nell’analogo periodo del 2013). In termini assoluti, a fronte di una raccolta premi di 25,2 miliardi di euro, il risultato del conto non tecnico è stato di 2,3 miliardi di euro, in calo del 13,9% rispetto allo stesso ...

🇬🇧 Assicurazione auto

L’ASSICURAZIONE AUTO NEL REGNO UNITO: CONTINUA LA CORSA SULLE MONTAGNE RUSSE. TOWERS WATSON

Towers Watson ha pubblicato l’edizione 2014 del report sull’andamento del mercato dell’assicurazione auto nel Regno Unito. Dopo 19 anni il settore auto è tornato a registrare un utile tecnico. Si tratta di un risultato positivo tanto più importante, sostengono gli Autori, in quanto è stato ottenuto in un contesto di forte concorrenza sui prezzi (-12,5% la tariffa media per un’assicurazione auto comprehensive) e di un...

🇮🇪 Analisi dei mercati

IRLANDA: RACCOLTA PREMI LOCALE ED ESTERA IN CRESCITA NEL 2013

  I dati sul mercato assicurativo irlandese nel 2013 - pubblicati nel “Factfile” dell’Associazione nazionale delle compagnie assicuratrici (Insurance Ireland) e nel report della Banca centrale (quest’ultima in qualità di supervisore del settore) – descrivono un mercato in continua crescita, che svolge un ruolo primario nell’economia nazionale. Uno dei caratteri distintivi del mercato assicurativo irland...

🇩🇰 Analisi dei mercati

DANIMARCA: DATI 2013. PREMI IN CRESCITA NEL VITA, IN CALO NEL DANNI

L’Associazione delle compagnie assicuratrici danesi (DIA - Danish Insurance Association)  e l’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario (FSA - Finanstilsynet) hanno pubblicato i dati relativi all’andamento del settore nel 2013. L’Associazione  segnala che i rami vita hanno  registrato una raccolta diretta di 133,3 miliardi di corone (17,9 miliardi di euro), con un incremento del 3% rispetto all’esercizio p...

🇨🇾 Analisi dei mercati

ASSICURAZIONI A CIPRO: PUBBLICATI DALL’ASSOCIAZIONE I DATI 2013

L’Associazione delle imprese assicuratrici di Cipro ha pubblicato i dati relativi all’andamento del mercato nel 2013.  Sono risultate attive 34 imprese; la raccolta premi complessiva è diminuita del  7% rispetto al 2012 (da 830 a 772  milioni di euro). Per quanto concerne comparti e rami specifici, è emerso quanto segue: rami danni: raccolta premi in calo del 5%, da 473 miliardi (2012) a 448 miliard...

🇷🇸 Analisi dei mercati

SERBIA: NEL 2013 AUMENTA LA RACCOLTA PREMI, MA NON LA REDDITIVITÀ

  L’andamento del mercato assicurativo serbo nel 2013 è l’oggetto di un report recentemente edito dalla Banca centrale, Autorità di vigilanza competente per il  settore. La raccolta premi complessiva ha raggiunto, nell’esercizio, i 64 miliardi di dinari (531 milioni di euro), il 4,2% in più rispetto al 2012. Il 78% dei premi è derivato dal comparto danni, il 22% dal vita. I rami pi&...

🇹🇷 Analisi dei mercati

TURCHIA: LE TARIFFE AL RIALZO TRAINANO LA RACCOLTA 2013

  Il rapporto sull’andamento del mercato assicurativo turco  mette in luce un 2013 caratterizzato dal miglioramento della redditività tecnica di alcuni rami,  un andamento  determinato da specifiche misure tariffarie introdotte di recente. Nel corso del 2013, le 66 compagnie operanti nel mercato assicurativo turco hanno realizzato una raccolta premi di 24,2 miliardi di lire (8,6 miliardi di euro), il 22,2% in più rispetto al 201...

🇷🇺 Analisi dei mercati

RUSSIA: NEL 2013 IN CRESCITA TUTTI I RAMI ASSICURATIVI

  L’andamento del mercato assicurativo nel 2013, illustrato nel recente  report annuale della Banca centrale russa, evidenzia una dinamica di forte crescita. La raccolta premi complessiva nel 2013 ha sfiorato i 905 miliardi di rubli (15,4 miliardi di euro), con un incremento dell’11% rispetto all’esercizio precedente, mentre gli oneri per sinistri e prestazioni si sono attestati a poco meno di 421 miliardi di rubli (7,1 mi...

🇯🇲 Analisi dei mercati

GIAMAICA: IL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2013

  L’Associazione delle imprese assicuratrici operanti in Giamaica ha recentemente pubblicato i dati relativi all’andamento del mercato nel 2013. Nell’anno, la raccolta premi danni ha totalizzato circa  30 miliardi di dollari giamaicani (risultato sostanzialmente stabile rispetto al precedente esercizio). Al ramo auto è riconducibile il 50% della raccolta danni, con premi pari a 14,9 miliardi; è seguito dai rami ...

🇳🇮 Analisi dei mercati

NICARAGUA: I DATI ASSICURATIVI DEL 2013

L’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario del Nicaragua (SIBOIF) ha pubblicato il report  sull’andamento del settore nel 2013. Per quanto attiene l’attività assicurativa, la raccolta premi al netto della riassicurazione ha registrato un incremento annuo del 19,1%, per un totale di 3,2 miliardi di cordoba (96 milioni di euro). L’incremento è stato favorito principalmente dalla buona performan...

🇦🇷 Analisi dei mercati

ARGENTINA: DATI 2012-2013. LA GESTIONE FINANZIARIA “SALVA” LA REDDITIVITÀ

  L’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo argentino ha pubblicato un report sull’evoluzione del settore, riferito all’esercizio compreso fra luglio 2012 e giugno 2013. Il rapporto presenta, per molti indicatori, la serie storica  dal 2003; da essa è possibile notare un mercato che -  negli anni -  ha registrato un sensibile sviluppo, superando brillantemente il 2008, anno particolarmente difficile p...

🇺🇾 Analisi dei mercati

URUGUAY: DATI 2013. LA GESTIONE FINANZIARIA COMPENSA LE PERDITE TECNICHE

  I dati sull’andamento del mercato assicurativo dell’Uruguay - pubblicati nel report della   Banca centrale - denotano un’industria delle assicurazioni in fase di espansione,  caratterizzata da  una redditività complessiva fortemente legata ai risultati della gestione finanziaria. La raccolta premi al netto della riassicurazione è stata pari, nel 2013, a 24,7 miliardi di pesos (818 milioni di euro), co...

🇯🇵 Analisi dei mercati, Assicurazione danni

GIAPPONE: L’ANNO FISCALE 2013 DELLE COMPAGNIE DANNI

  L’Associazione delle compagnie assicuratrici danni nipponiche (GIAJ) ha pubblicato il Fact book illustrativo dell’andamento del business nell’anno fiscale 2013 (da aprile 2013 a marzo 2014). La raccolta premi diretta, al netto della riassicurazione, è aumentata nell’esercizio del 5,4%,  attestandosi a 7.770 miliardi di yen (52,2 miliardi di euro).  Gli oneri netti per sinistri e prestazioni assicurative...

🇨🇳 Analisi dei mercati

CINA: QUADRO ATTUALE E PROSPETTIVE PER I PLAYER ASSICURATIVI ESTERI. UN REPORT DAGONG EUROPE

  L’agenzia di credit rating Dagong Europe ha pubblicato un rapporto sul mercato assicurativo cinese, individuando tendenze, sfide e opportunità con specifico  riguardo all’ingresso di operatori assicurativi esteri. Il mercato risulta fortemente concentrato. I tre maggiori players detengono una quota del 54% nei rami vita e del 65% nel comparto danni. Le quote degli operatori esteri sono molto ridotte ma in lenta crescita...

🇰🇷 Assicurazione auto

L’ASSICURAZIONE AUTO IN COREA NEL 2013: AUMENTANO I VEICOLI, CALANO GLI UTILI

  Il report annuale sull’andamento del mercato delle assicurazioni auto in Corea del Sud (dati riferiti al 2013), edito da KIDI (Korea Insurance Development Institute), evidenzia un settore in buona salute e caratterizzato da un’accesa concorrenza fra operatori. A fronte di un aumento delle immatricolazioni (+2,8% nell’anno), la raccolta premi si è attestata a 12.200 miliardi di won (8,8 miliardi di euro), in flessione d...

🇲🇳 Analisi dei mercati

MONGOLIA, DATI 2013: UN MERCATO ASSICURATIVO IN DECISA CRESCITA

  I dati sull’andamento del mercato assicurativo della Mongolia, pubblicati dall’Autorità di vigilanza (FRC),  evidenziano una forte crescita, in un contesto economico caratterizzato da  un significativo potenziale di sviluppo. Nel corso dell’esercizio, le 17 compagnie attive sul mercato hanno realizzato una raccolta di poco inferiore a 94 miliardi di tugrik (40 milioni di euro), il 20% in più rispetto al 2012....

🇲🇾 Analisi dei mercati

IL MERCATO DELLE ASSICURAZIONI IN MALESIA NELL’ESERCIZIO 2013-2014

  La Banca centrale della  Malesia ha pubblicato i dati statistici relativi all’andamento del settore assicurativo nell’esercizio finanziario 2013 (periodo 1° aprile 2013 – 31 marzo 2014). I dati sono presentati distintamente a seconda delle modalità di svolgimento dell’attività assicurativa previste dall’ordinamento nazionale: quella tradizionale e quella takaful (in linea con i principi islamici)....

🇵🇰 Analisi dei mercati

PAKISTAN: I DATI 2013 PUBBLICATI DALL’ASSOCIAZIONE DELLE IMPRESE ASSICURATRICI

  L’Associazione delle compagnie assicuratrici pakistane ha pubblicato alcune tabelle contenenti  i principali dati relativi  all’andamento del business nel 2013. Il comparto danni ha raccolto premi per 48,6 miliardi di rupie (381 milioni di euro) e liquidato  sinistri per 12,5 miliardi (98 milioni di euro), facendo registrare una gestione tecnica positiva. I proventi della gestione finanziaria si sono attestati a 7,9 miliard...

🇧🇼 Analisi dei mercati

BOTSWANA: DATI ASSICURATIVI DELL’ESERCIZIO FINANZIARIO 2012-2013

L’Autorità di vigilanza sugli operatori finanziari non bancari del Botswana (NBFIRA) ha pubblicato il report sull’andamento del settore nell’esercizio finanziario compreso fra aprile 2012 e marzo 2013. La raccolta premi complessiva ha raggiunto i 3,6 miliardi di pula (305 milioni di euro), il 17% in più rispetto all’esercizio precedente. La composizione del portafoglio  è caratterizzata dalla prevalenza delle co...

Normativa

🇮🇹 Fondi pensione, Investimenti

AL VIA LA NUOVA NORMATIVA SUGLI INVESTIMENTI DEI FONDI PENSIONE

  Sono state aggiornate, dopo 18 anni, le norme in materia di investimenti e di conflitti d’interesse applicabili ai fondi pensione italiani. E’ stato recentemente pubblicato, infatti, il Decreto del Ministero dell’Economia n. 166, del 2 settembre 2014 (Gazzetta Ufficiale n. 264 del 13 novembre 2014). Il Decreto adotta un approccio innovativo rispetto a quello tradizionale, basato su limiti quantitativi agli investimenti e su tipologie di attivi...

🇮🇹 Solvency II, USP

USO DEI PARAMETRI SPECIFICI D’IMPRESA PER IL CALCOLO DEL SCR: LETTERA IVASS AL MERCATO

  La Direttiva Solvency II prevede la possibilità per le imprese di sostituire, nel calcolo dei moduli di rischio di sottoscrizione per l’assicurazione vita, non vita e malattia tramite la formula standard, un sottoinsieme di parametri con parametri specifici dell’impresa interessata (USP). La normativa prevede che i parametri specifici possano essere adottati solo previa approvazione da parte dell’Autorità di vigilanza. Pertanto, ...

🇫🇷 Solvency II

“SOLVENCY II” SARA’ RECEPITA NELL’ORDINAMENTO FRANCESE TRAMITE “ORDONNANCE”

  Il Parlamento e il Senato francese hanno recentemente approvato un progetto di legge che abilita il Governo a recepire, tramite ordinanza, la Direttiva europea “Solvency II” (2009/138/CE), così come modificata da Omnibus II. Il progetto di legge approvato è un testo piuttosto corposo, che contiene diverse disposizioni necessarie a realizzare l’ “adattamento” del diritto francese a norme euro...

🇬🇧 Solvency II

REGNO UNITO: AGGIORNAMENTI SU SOLVENCY II DA PARTE DELL'AUTORITA' DI VIGILANZA (PRA)

Nell'ultima parte del mese di novembre sono stati pubblicati tre nuovi documenti, correlati all'attuazione di Solvency II,  da parte della Prudential Regulation Authority  (PRA) britannica. Si tratta, nello specifico: del "Solvency II Directors' Update", con cui viene fornito un riepilogo delle principali iniziative avviate nel periodo più recente e un calendario aggiornato delle attività previst...

🇬🇧 Governance

PRA: NUOVI REQUISITI DI RESPONSABILITÀ PER I MANAGER DI IMPRESE E GRUPPI ASSICURATIVI NEL REGNO UNITO

  La Prudential Regulation Authorithy (PRA) ha pubblicato, il 26 novembre, un Consultation Paper contenente proposte per l’introduzione di un nuovo regime di responsabilità per il personale senior che opera nelle imprese e nei gruppi assicurativi. Il nuovo regime si presenta in larga parte simile a quello previsto per il settore bancario, con le differenze rese necessarie dai diversi modelli di business. ...

🌎 Vigilanza

STRESS TEST PER IL SETTORE ASSICURATIVO: LE RACCOMANDAZIONI DEL FMI

Nel corso dell’ultimo decennio, gli stress test sono diventati un aspetto centrale del lavoro di sorveglianza bilaterale e multilaterale svolto dal Fondo Monetario Internazionale (FMI). Recentemente, è anche aumentata l’attenzione posta sul ruolo dell’assicurazione nell’ambito dell’analisi della stabilità finanziaria globale. Gli autori effettuano nel paper una rassegna dei sistemi di stress test correntemente utili...

🌎 Rischio sistemico, Vigilanza

FINANCIAL STABILITY BOARD: ELENCO 2014 DEGLI ASSICURATORI SISTEMICAMENTE RILEVANTI

Il 6 novembre il Financial Stability Board ha pubblicato l’aggiornamento per il 2014 della lista delle imprese di assicurazione rilevanti sul piano sistemico (G-SIIs). La lista non presenta cambiamenti rispetto alla versione pubblicata nel luglio scorso(1) e comprende le seguenti nove G-SIIs: Allianz SE American International Group, Inc. Assicurazioni Generali S.p.A. Aviva...

News

🇮🇹 Assicurazione danni

STANDARD & POOR’S: RISCHIO SETTORE E RISCHIO PAESE MODERATI PER L’ASSICURAZIONE DANNI IN ITALIA

Standard & Poor’s ha pubblicato un Report dedicato ai rischi e alle prospettive dell’assicurazione danni in Italia. L’Agenzia ha effettuato una valutazione del country risk e dell’industry risk: in entrambi i casi, l’indicazione è quella di un rischio moderato. Per quanto riguarda il rischio Paese, le criticità maggiori sono rappresentate dalle deboli prospettive di crescita economica e dalle difficili ...

🇮🇹 R.C. Sanitaria, Risk management

CINEAS: LIBRO BIANCO E SONDAGGIO SULLA MEDICAL MALPRACTICE IN ITALIA

  CINEAS, il Consorzio universitario sul risk management e le assicurazioni, ha pubblicato un libro bianco sulla medical malpractice e i risultati di un sondaggio sul medesimo tema, condotto su un campione di circa 700 medici e operatori sanitari. Il libro bianco affronta, con un approccio multidisciplinare (sono presenti i contributi di rappresentanti dei diversi settori interessati: medici, gestori di strutture sanitarie, avvocati, assicurator...

🇮🇹 Sistema finanziario, Stabilità

BANCA D’ITALIA PUBBLICA IL NUOVO RAPPORTO SULLA STABILITÀ FINANZIARIA

  Banca d’Italia ha pubblicato la nuova edizione (n. 2/2014) del rapporto semestrale  sulla stabilità finanziaria(1). I rischi per la stabilità sono identificati dall’Autorità in una crescita economica ancora debole, nel basso livello dell’inflazione e in possibili, repentini rialzi della volatilità sui mercati finanziari. In tale contesto, il Governo italiano ha reso pi&ugr...

🇮🇹 Canali distributivi, Sistemi di pagamento

"PAYMENT4INSURANCE”, REPORT CETIF SU CANALI DISTRIBUTIVI E NUOVI SISTEMI DI PAGAMENTO

  CETIF, Centro di Ricerca su Tecnologie, Innovazione e servizi Finanziari dell’Università Cattolica di Milano, in collaborazione con NTT Data e FIT (European Research Centres for Finance and IT), ha pubblicato un report    dedicato all’innovazione nei canali distributivi e nei mezzi di pagamento nel settore assicurativo. Secondo CETIF, la ricerca di nuovi modelli di servizio, insieme alle novità...

🇮🇹 Medicina difensiva, R.C. Sanitaria

LA MEDICINA DIFENSIVA COSTA E METTE A RISCHIO IL RAPPORTO MEDICO-PAZIENTE: REPORT AGENAS

AGENAS, Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali, ha tenuto un workshop dedicato ai costi sanitari derivanti dalla medicina difensiva(1). Nel corso del workshop è stato presentato un modello per la valutazione della diffusione e dell’impatto economico di queste pratiche e un sondaggio su un campione di operatori sanitari di quattro Regioni (Lombardia, Marche, Sicilia, Umbria). L’impatto economico della medicina difensiva &...

🇮🇹 Sicurezza

SICUREZZA ANCORA INADEGUATA NELLE SCUOLE ITALIANE: REPORT 2014 CITTADINANZA ATTIVA

Cittadinanza Attiva ha pubblicato gli esiti del monitoraggio che da anni svolge sulla sicurezza delle scuole italiane e sulla qualità e l’accessibilità del servizio scolastico(1). Lo studio è stato realizzato attraverso il monitoraggio di un campione costituito da oltre 200 istituti scolastici ubicati in 14 regioni(2)  ed è basato sull’analisi di numerosi indicatori, che pongono ...

🇩🇪 Assicurazione vita, Solvency II

INDAGINE BAFIN: GLI ASSICURATORI VITA IN GERMANIA SONO BEN PREPARATI A SOLVENCY II

BAFIN,  l’Autorità di vigilanza sul settore finanziario in Germania, ha condotto un’indagine sul prevedibile impatto finanziario che l’introduzione di Solvency II avrà sul settore delle assicurazioni vita. L’indagine ha riguardato tutte le 87 imprese vita operanti in Germania e ha portato alla conclusione che gli assicuratori vita tedeschi sono, nel complesso, in grado di far fronte ai nuovi requisiti patrimoniali, grazie, soprattutto, ...

🇬🇧 Demografia, Mortalità

“LE ANIME MORTE”: CONVIVERE CON DATI SULLA MORTALITÀ INAFFIDABILI. IL CASO DEL REGNO UNITO

  La correttezza delle analisi dei trend della mortalità di un paese dipende in larga misura dalla qualità dei dati demografici posti alla base dei tassi di mortalità. Nel paper in oggetto,  gli autori - utilizzando i dati sulla popolazione in Inghilterra e nel Galles - sviluppano uno schema che consente di valutare l’affidabilità dei dati e di identificare le eventuali anomalie.  Propongono una serie di ...

🇬🇧 Assicurazione danni, Riassicurazione

LE SFIDE E LE OPPORTUNITÀ DEL MERCATO ASSICURATIVO DI LONDRA

  London Market Group (LMG) e The Boston Consulting Group (BCG) hanno pubblicato i risultati di un'ampia ricerca di mercato sul mercato assicurativo e riassicurativo di Londra. Il rapporto si basa su oltre 300 interviste con clienti assicurativi e operatori di mercato. La ricerca affronta lo stato attuale e le prospettive future del mercato e sottolinea che la attuale posizione di Londra come centro mondiale indiscusso per l'assicurazione è...

🇪🇸 Assicurazione r.c. auto

USAGE-BASED INSURANCE E TARIFFAZIONE. REPORT DI FUNDACION MAPFRE

Tradizionalmente, le politiche di calcolo dei premi sono state realizzate, dalle imprese assicuratrici, sulla base della suddivisione dei rischi in grandi categorie, utilizzando – nella segmentazione – un numero di variabili contenuto. In tal modo, all’interno delle diverse categorie sono stati concentrati gruppi di individui la cui omogeneità, in termini di sinistralità, non risulta sufficientemente elevata. Attualmente, le tecniche di pricin...

🇳🇱 Long-term care

LONG-TERM CARE PER GLI “OVER-50”: CONFRONTO TRA OLANDA E PAESI EUROPEI

  La Geneva Association ha dedicato un numero della propria Newsletter “Health and Ageing”  all’approfondimento di alcuni aspetti relativi ai servizi di Long-Term Care destinati agli over-50 in Olanda. Viene analizzato, in particolare, il grado in cui la LTC in Olanda differisce da altri paesi europei(1) con riguardo ai seguenti aspetti specifici: struttura del sistema...

🇧🇬 Calamità naturali, Cambiamento climatico, Risk management

BULGARIA: IL RUOLO DELL’ASSICURAZIONE FRA CALAMITÀ NATURALI E MUTAMENTO CLIMATICO

La Bulgaria è esposta a numerose tipologie di eventi naturali distruttivi: alluvioni, siccità, terremoti.  In tale contesto, l’impatto dei processi  di mutamento climatico può essere particolarmente critico; pertanto, assumono particolare importanza le politiche di prevenzione basate sulla combinazione fra soluzioni assicurative, sistemi di segnalazione dei rischi, campagne di sensibilizzazione pubblica, adattamento delle infrastrutture. La p...

🇪🇺 Assicurazione, Banca

PERCHE’ LE ASSICURAZIONI SONO DIVERSE DALLE BANCHE: INSURANCE EUROPE

In apertura, il report di Insurance Europe evidenzia come - a seguito della crisi che ha investito il settore del credito nel biennio 2007/2008 - il legislatore abbia introdotto, sul piano europeo e internazionale, una serie di misure ritenute necessarie a fronteggiare l’emergenza nel settore bancario, misure che hanno provocato effetti negativi sull’economia mondiale. Si è assistito, inoltre, alla trasposizione di quelle stesse norme - in mo...

🇨🇭 Riserve tecniche, Solvibilità

DUE SEMINARI DEL PROF. ALOIS GISLER ALL’UNIVERSITA’ CATTOLICA DI MILANO

Il prof. Alois Gisler, dello Swiss Federal Institute of Technology di Zurigo, terrà nei prossimi giorni due seminari presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. In particolare: Mercoledì 3 dicembre 2014, alle ore 16.30, presso l’Aula SA015 (Via Sant’Agnese), il tema sarà il seguente: “Chain ladder and credibility chain ladder for insurance claim reserving&rdquo...

🇪🇺 Risparmio

IL RISPARMIO NELL’EUROPA CENTRO-ORIENTALE. INDAGINE ERSTE GROUP

  Il “Barometro del Risparmio 2014” recentemente edito da Erste Group(*), fornisce un’istantanea della propensione ad accantonare mezzi finanziari da parte delle famiglie alcuni Paesi europei. L’indagine prende in esame sette paesi dell’Europa centro-orientale in cui opera Erste Group (Austria, Croazia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia e Ungheria). Le principali evidenze emerse dall’inda...

🇺🇸 Assicurazione danni, Mutue assicuratrici

SITUAZIONE E PROSPETTIVE DELLE MUTUE ASSICURATRICI DANNI NEGLI STATI UNITI

  Il report preparato dalla società Conning(1) analizza il settore delle mutue assicuratrici operanti nei rami Property/Casualty negli Stati Uniti. Vengono poste a confronto mutue con caratteristiche analoghe, identificando le imprese che evidenziano le performance migliori e indicando i principali driver di succe...

🇺🇸 R.C. Sanitaria

PERCHÈ LA “CRISI” DELLA MEDICAL MALPRACTICE PERSISTE ANCHE QUANDO I PREMI ASSICURATIVI SI RIDUCONO?

  Le preoccupazioni riguardo alla possibilità che i premi assicurativi per la r.c. sanitaria continuino a crescere ha portato, negli Stati Uniti, alla presentazione di numerose proposte di modifica delle regole di responsabilità e di riforma delle “tort laws”. Le proposte mirano a rendere il contenzioso più difficile per i ricorrenti, ma non affrontano la radice del problema che ci si propone di risolvere. I pr...

🇺🇸 ORSA, Vigilanza

STATI UNITI: UN’INDAGINE ALLA VIGILIA DELL’ENTRATA IN VIGORE DEI NUOVI OBBLIGHI ORSA

Le imprese di assicurazione statunitensi sono chiamate a redigere, nel 2015, il primo Own Risk and Solvency Assessment (ORSA) Summary Report, per inviarlo poi alla vigilanza. L’obbligo di redigere un ORSA Report rappresenta un aspetto fondamentale della Solvency Modernisation Initiative avviata da NAIC per modernizzare il quadro regolamentare e di vigilanza per le assicurazioni negli Stati Uniti. In vista dei nuovi obblighi, la St....

🇺🇸 R.C. Medica

STATI UNITI: GLI IMPATTI DELL’ “OBAMACARE” SUI COSTI DELL’ASSICURAZIONE DI RESPONSAILITÀ CIVILE

Con l’entrata in vigore del “Patient Protection and Affordable Care Act” (noto anche come “ACA” o “Obamacare”), negli Stati Uniti sono state introdotte misure volte a espandere la diffusione delle coperture sanitarie, puntando da una parte a limitare la fascia di popolazione non assicurata e, dall’altra, a contenere il costo complessivo del sistema. Il presente studio, realizzato da Rand (*)...

🇦🇺 Previdenza complementare

“SUPERANNUATION 2.O”, OVVERO COME RIFORMARE LA PREVIDENZA INTEGRATIVA IN AUSTRALIA (EDHEC)

  Il sistema pensionistico australiano è generalmente considerato molto avanzato, anche se caratterizzato da un grado di sviluppo ancora non completo. Con l’istituzione della Superannuation, nel 1992, è stato compiuto un passo decisivo verso un sistema previdenziale moderno e la creazione di un’industria nazionale dell’asset management. Quello australiano è il sistema previdenziale più avanzato in te...

🇮🇩 Regolamentazione

INDONESIA: APPROVATA LA NUOVA LEGGE SULLE ASSICURAZIONI

  Gli studi legali MD&Partners e White&Case hanno pubblicato una nota di commento alla nuova legge indonesiana in materia assicurativa. Approvato lo scorso 23 settembre, il nuovo testo sostituisce quello del 1992 con lo scopo di fornire una regolamentazione più completa e organica dei settori assicurativo e riassicurativo,  provvedendo a recepire standard internazionali e best practices. La nuova disciplin...

🌎 Prezzi immobiliari, Rischio sistemico

CONFRONTARE I PREZZI DEGLI IMMOBILI RESIDENZIALI NEL MONDO: UN PAPER DELLA BRI

Al contrario dei dati macroeconomici e finanziari, le serie statistiche sui beni immobiliari non sono, su base internazionale, facilmente comparabili e aggregabili. Il paper in oggetto illustra, dal punto di vista metodologico e statistico, gli indici dei prezzi immobiliari elaborati dalla Banca dei Regolamenti Internazionali (BRI). E’ dal mese di giugno di quest’anno che la BRI pubblica tre serie statistiche, costruite sulla base di più di trecento i...

🌎 Assicurazione vita

I TREND FONDAMENTALI DELL’ASSICURAZIONE VITA: BOSTON CONSULTING GROUP

Boston Consulting Group ha dedicato un articolo, pubblicato nella sua rivista on-line BCG Perspectives, ai trend fondamentali che caratterizzeranno il mercato dell’assicurazione vita a livello globale. Tra le opportunità derivanti dai nuovi trend di carattere sociale ed economico, Bcg elenca: l’invecchiamento della popolazione e la conseguente crescita della domanda potenziale di prodotti previdenziali e del...

🌎 Calamità naturali, Cat bonds

I BOND CATASTROFALI: UNO STRUMENTO DI GESTIONE DEL RISCHIO SEMPRE PIÙ IMPORTANTE

Edhec, la Business School francese, ha pubblicato un paper sui Catastrophe Bonds (Cat-Bonds). Lo studio intende illustrare le principali caratteristiche di questa tipologia di Insurance Linked Securities (ILS) e la loro funzione nella gestione del rischio catastrofale. Grazie ai Cat-Bonds le imprese assicuratrici possono ridurre i requisiti di riservazione e il costo delle coperture. Per gli investitori, i cat bonds ...

🌎 Customer satisfaction, Sinistri

CUSTOMER SATISFACTION: L'IMPORTANZA DELLA LIQUIDAZIONE DEI SINISTRI. INDAGINE ACCENTURE

  La società di consulenza Accenture ha pubblicato i risultati di un’indagine campionaria sul livello di soddisfazione degli assicurati danni, in particolare relativamente al servizio di liquidazione dei sinistri. Il questionario ha riguardato oltre 8.000 consumatori residenti in 14 paesi del Nord America, Europa (tra i quali l’Italia), Turchia e Brasile. In generale, i clienti assicurativi sono soddisfatti della propria impresa di a...