Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Agosto 2014 - N°130

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇮🇹 R.C. Sanitaria

LA "MEDICAL MALPRACTICE" IN ITALIA: I DATI, I PROBLEMI, LE SOLUZIONI. UN DOSSIER ANIA

ANIA ha presentato recentemente un Dossier dedicato alla r.c. sanitaria e alla sua assicurazione in Italia. La ricognizione sulla realtà italiana consente di mettere a fuoco le principali problematiche, che vanno dal crescente costo dei sinistri all’uscita dal mercato da parte di alcune imprese assicuratrici, dalla tendenza degli enti pubblici verso la non assicurazione alla necessità di misure normative efficaci per riportare sotto controllo i costi del sistema.

Il mercato assicurativo della responsabilità civile medica in Italia è caratterizzato da difficoltà dovute all’aumento del contenzioso, alla difficoltà di valutare correttamente i rischi  e al conseguente ritiro di molte imprese di assicurazione dal settore. Di fronte a una raccolta premi che, per le coperture assicurative di ospedali, strutture sanitarie e medici, ha raggiunto nel 2012 i 543 milioni  di euro (+3,6% rispetto all’anno preced...

🇺🇸 Assicurazione auto

LA SEGMENTAZIONE STRATEGICA DEGLI ASSICURATI: EVIDENZE DAL MERCATO DELL’ASSICURAZIONE AUTO NELLO STATO DI WASHINGTON

Per segmentare strategicamente un mercato, un’impresa deve essere in grado di classificare i consumatori in modo più raffinato rispetto a quanto fanno i concorrenti. Deve, inoltre, stabilire i prezzi per le varie categorie di clientela in modo tale, da un lato, di creare problemi di selezione avversa per i competitors e, dall’altro, di sfruttare tali problemi per accrescere gli utili e la quota di mercato. Ricerche recenti hanno dato evidenza di prati...

🌎 Assicurazione malattia, Assicurazione vita, Critical illness

LE POLIZZE “CRITICAL ILLNESS”: SFIDE E OPPORTUNITA’ PER LE IMPRESE ASSICURATRICI

Introdotta per la prima volta nel 1983 in Sud Africa, la critical illness insurance (talvolta denominata anche dread disease) – ossia la copertura che prevede il pagamento di una somma predefinita nel caso all’assicurato venga diagnosticata una malattia grave –   si è diffusa con successo in altri paesi, soprattutto in quelli asiatici e in quelli di lingua inglese. La penetrazione di questo prodotto in altri mercati, comunque, rimane mol...

🌎 Infrastrutture, Investimenti

INVESTIMENTI INFRASTRUTTURALI PER ASSICURAZIONI E FONDI PENSIONE: COME COSTRUIRE BENCHMARK A SUPPORTO DELLE DECISIONI

Combinare la grande domanda di risorse per investimenti infrastrutturali con l’offerta di fondi di lungo termine da parte degli investitori istituzionali – imprese di assicurazione, fondi pensione, fondi sovrani – è un tema di grande rilievo nell’agenda politica internazionale. L’attenzione della politica, attestata dal recente focus sugli investimenti di lungo termine in infrastrutture da parte del G-20, coincide con l’interesse cresce...

🇺🇸 Insurance-linked securities, Longevità

UN MODELLO DI ASSET ALLOCATION STRATEGICA IN PRESENZA DI RISCHIO DI LONGEVITA’

Lo studio propone un modello di analisi per la valutazione dell’impatto di strumenti finanziari strutturati collegati alla longevità (longevity-linked securities - LLS) sul profilo di rischio-rendimento di un portafoglio di titoli tradizionale. Un aumento generalizzato e imprevisto della longevità costituisce, come è noto, uno dei maggiori rischi per i bilanci delle imprese di assicurazio...

🇺🇸 Rischio sistemico

LA REGOLAMENTAZIONE E LA VIGILANZA SUL RISCHIO SISTEMICO: IL CASO DELLE ASSICURAZIONI NEGLI STATI UNITI

In apertura, gli autori pongono in evidenza come la “risposta” della vigilanza assicurativa statunitense alla crisi finanziaria internazionale del 2008, sia stata soprattutto incentrata su azioni volte a evitare il ripetersi di tale situazione; Minore attenzione, invece, è stata prestata alle modalità e alle ragioni per cui le imprese di assicurazione possono diventare rischiose da un punto di vista sistemico. Tali cause non sono soltanto legate alle (gran...

🇫🇷 Calamità naturali

CALAMITÀ NATURALI: PERCHÉ CI SI ASSICURA POCO? UN ESAME DELLA SITUAZIONE NEI DIPARTIMENTI FRANCESI D’OLTREMARE

La diffusione delle coperture assicurative contro le calamità naturali rimane molto contenuta anche nelle aree fortemente esposte al rischio, e questo è vero in particolar modo nei paesi in via di sviluppo. Fra le cause solitamente identificate per  giustificare la scarsa diffusione rientrano la ridotta disponibilità o accessibilità delle coperture assicurative. L’autore si propone di verificare tale ipotesi prendendo come riferimento la re...

🇺🇸 Rischio informatico

ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI INFORMATICI: COME MITIGARE I FENOMENI DI MORAL HAZARD?

Negli ultimi dieci anni, i dati memorizzati elettronicamente sono diventati, per le aziende che effettuano transazioni online, una risorsa indispensabile ma anche una significativa fonte di rischio. Sempre più spesso, le aziende che operano nell'era dell'informazione si rendono conto che le polizze di assicurazione di responsabilità civile tradizionali non coprono la perdita o il furto di dati elettronici e che rimane un gap considerevole di copertur...

UE

🇪🇺 Assicurazione, Fondi pensione, Investimenti

BCE: INVESTIMENTI E RISERVE DELLE ASSICURAZIONI E DEI FONDI PENSIONE NEL 1° TRIMESTRE 2014

  La Banca Centrale europea (BCE) ha pubblicato le statistiche relative a investimenti e riserve tecniche di imprese di assicurazione e fondi pensione dell’area euro nel 1° trimestre 2014 (1). Le attività finanziarie totali detenute dagli investitori in parola sono state pari  8.181 miliardi di euro, in aumento rispetto ai 7.921 miliardi di fine 2013. Il 77% ...

🇪🇺 Investimenti, Regolamentazione

FINANCIAL FORUM 2014 EUROFI A MILANO DAL 10 AL 12 SETTEMBRE

EUROFI, think thank che si occupa di tematiche finanziarie (1), organizza a Milano il 10, 11 e 12 settembre prossimi, in concomitanza  con la Presidenza semestrale italiana dell’Unione europea, il Financial Forum 2014. Tra i principali temi trattati nei tre giorni del Forum: le misure necessarie per favorire il finanziamento dell'economia europea, anche in relazione al ...

🇪🇺 Conglomerati finanziari

EBA, ESMA, EIOPA: CONSULTAZIONE SULLA CONCENTRAZIONE DEI RISCHI NEI CONGLOMERATI FINANZIARI

  Il Joint Committee, istituito dalle tre Autorità europee di vigilanza finanziaria (EBA, ESMA ed EIOPA) ha avviato una pubblica consultazione su una bozza di Standard Tecnici Regolamentari (RTS) in materia di concentrazione dei rischi e transazioni infragruppo nei conglomerati finanziari. Obiettivo degli Standard è quello di rafforzare la coerenza delle pratiche di vigilanza nell’applicazione della Direttiva conglomerati finanziari (FICOD). ...

🇪🇺 Fondi pensione

L’ATTIVITA’ “CROSS-BORDER” DEI FONDI PENSIONE EUROPEI. NUOVA EDIZIONE DEL REPORT EIOPA

Nel mese di luglio, EIOPA ha pubblicato una nuova edizione del report dedicato all’analisi dell’operatività cross-border dei fondi pensione occupazionali europei (IORPs)(1). Il documento fornisce anche una breve panoramica sull’andamento generale  di tali fondi nell’ambito dello Spazio Economico Europeo. Nel periodo di riferimento (compreso tra giugno 2013 e giugno 2014), il numero dei fondi pensio...

Statistiche

🇮🇹 Risparmio

INDAGINE SUL RISPARMIO DEGLI ITALIANI NEL 2014. WELFARE INTEGRATIVO: “VORREI, MA NON POSSO”

E’ stata presentata il 2 luglio a Torino “L’indagine sul risparmio e sulle scelte finanziarie degli italiani 2014”, a cura di Centro Einaudi e di Intesa Sanpaolo. L’indagine è basata su interviste effettuate da Doxa (fra gennaio e febbraio 2014)  a 1.061 capifamiglia, correntisti bancari e/o postali. Ogni anno, l’indagine affronta un tema monografico: nel 2014 l’attenzione si è concentrata sugli imprenditori (piccole e...

🇮🇹 Pensioni

INPS: RAPPORTO ANNUALE 2013

L’8 luglio scorso, il Commissario straordinario dell’INPS, Vittorio Conti, ha presentato la Relazione annuale sulla gestione dell’Istituto nel 2013. La gestione finanziaria di competenza ha evidenziato, nel complesso, un saldo  negativo per 9.875 milioni di euro, quale differenza fra i 396.821 milioni di euro di entrate e i 406.696 milioni di euro di uscite complessive. Il disavanzo finanziario di competenza, di oltre 9 miliardi di euro, è d...

🇮🇹 Infortuni sul lavoro

INFORTUNI SUL LAVORO ANCORA IN CALO NEL 2013: RELAZIONE ANNUALE INAIL

Il 9 luglio scorso, il Presidente dell’INAIL, Massimo De Felice, ha presentato a Montecitorio la Relazione Annuale dell’Istituto. La serie storica del numero degli infortuni sul lavoro ha proseguito il suo andamento decrescente. Nel 2013, infatti, l’INAIL ha registrato un totale di 694.648 denunce, circa 50.000 in meno rispetto all’anno precedente, equivalenti a una riduzione percentuale di quasi il 7%; riduzione che sale al 21% nel confronto con lo stess...

🇮🇹 Povertà, Reddito

ISTAT: LA POVERTA’ IN ITALIA NEL 2013

Il  14 luglio scorso, ISTAT ha pubblicato un report dedicato alla povertà in Italia. Nel 2013, il 12,6% delle famiglie (per un totale di 3.230.000) risultava in condizione di povertà relativa  e il 7,9% (2.028.000) lo è in termini assoluti. Le persone in povertà relativa sono il 16,6% della popolazione (10.048.000), quelle in povertà assoluta il 9,9% (6.020.000). Tra il 2012 e il 2013, l'incidenza della povertà r...

🇫🇷 Analisi dei mercati

FRANCIA: IL 2013 DI CINQUE “BIG” DEL SETTORE ASSICURATIVO. REPORT ACPR

L’Autorità di vigilanza su banche e compagnie assicuratrici (ACPR) ha pubblicato un rapporto di analisi sull’andamento nel 2013 di cinque grandi gruppi assicurativi (Allianz, Axa, CNP, Generali, Groupama) attivi  in Francia. I cinque gruppi presentano un volume d’affari complessivo – su scala mondiale – in leggero aumento (+1,9% in media). Secondo l’Autorità si tratta di un segnale incoraggiante dopo le difficoltà del...

🇬🇧 Ricchezza, Risparmio

I LASCITI EREDITARI NEL REGNO UNITO: LA SITUAZIONE NEL BIENNIO 2008-2010

L’Ufficio nazionale di statistica del Regno Unito ha pubblicato un report  relativo ai trend recenti che hanno riguardato i trasferimenti di ricchezza tramite lasciti ereditari. Il report si basa su dati tratti dalle prime due edizioni (2008-2010) della Wealth and Assets Survey (WAS), un’indagine condotta dallo stesso ufficio nazionale di Statistica. I dati più significativi contenuti nel report sono i seguenti: 1.6...

🇱🇮 Analisi dei mercati

LIECHTENSTEIN: LA VIGILANZA ASSICURATIVA NEL 2013

L’Autorità di vigilanza finanziaria del Liechtenstein (FMA) ha pubblicato il rapporto sull’attività condotta nel corso del 2013. Il settore assicurativo, a fine anno, contava 41 compagnie assicuratrici vigilate, di cui 15 danni, 22 vita e 5 riassicuratrici. Fra esse, 8 avevano lo status di compagnie captive. Il rapporto illustra sinteticamente le attività di vigilanza svolte nell’anno,  che si sono concretizzate in:...

🇫🇮 Analisi dei mercati

L’ASSICURAZIONE IN FINLANDIA NEL 2013

La Federazione degli assicuratori finlandesi ha pubblicato il report  dedicato all’andamento del mercato assicurativo nel 2013. Qui di seguito, alcuni fra i principali dati contenuti nel documento: alla fine del 2013,  operavano nel mercato 58 compagnie (38 danni e riassicuratrici, 13 vita, 7 attive nel settore dei fondi pensione aziendali); la raccolta premi 2013 è risultata pari a più 22 miliar...

🇳🇴 Analisi dei mercati

L’ASSICURAZIONE IN NORVEGIA NEL 2013

L’Ufficio statistico norvegese ha pubblicato i dati sull’andamento del mercato delle assicurazioni al 4° trimestre 2013. La raccolta assicurativa, al netto dei premi ceduti in riassicurazione, si è attestata a 154,7 miliardi di corone norvegesi (18,9 miliardi di euro), in crescita del 3% rispetto al 2012. In particolare, i premi vita sono risultati pari a 95,1 miliardi di corone (11,6 miliardi di euro), quelli del comparto danni a 59,6 miliardi di corone (7,3...

🇸🇰 Analisi dei mercati

SLOVACCHIA, DATI 2013: TIENE IL VITA, CALA IL DANNI

Il mercato assicurativo slovacco nel 2013 è stato caratterizzato da una redditività sostanzialmente stabile, nonostante andamenti divergenti fra comparti vita e danni. È questo il quadro di sintesi del settore delineato nel recente rapporto sul mercato finanziario della Slovacchia, redatto dalla Banca centrale (NBS) in qualità di Authority di settore. Il comparto vita ha registrato un incremento della raccolta premi del 5,3%, dopo due anni di ...

🇪🇪 Analisi dei mercati

ESTONIA: PRINCIPALI DATI DEL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2013

Il rapporto dell’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario estone (FI) mette in evidenza un 2013 caratterizzato da una crescita in tutti i comparti. Se la migliore performance è stata appannaggio del settore dei fondi (pensionistici, immobiliari e patrimoniali), con un aumento di valore nell’ordine del 19%, il settore assicurativo ha registrato una performance ampiamente positiva. Il comparto vita ha realizzato una raccolta pari a 74,2 milioni di eu...

🇷🇺 Assicurazione auto

RUSSIA: L’ASSICURAZIONE R.C. AUTO NEL 2013. IN CRESCITA PREMI E SINISTRI

L’Associazione professionale delle compagnie assicuratrici russe operanti nel ramo r.c. auto (PCA-RAMI) ha pubblicato il rapporto illustrativo dell’andamento del business nel 2013. Lo sviluppo della raccolta premi è fortemente condizionato dall’evoluzione del parco auto. Negli ultimi 10 anni, la crescita nel numero di veicoli in circolazione sulle strade russe è progressivamente aumentato – tranne che nel biennio 2009-2010, durante il quale ...

🇰🇿 Analisi dei mercati

KAZAKHSTAN: CONTINUA NEL 2013 LA CRESCITA DEL MERCATO ASSICURATIVO

L’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario del Kazakhstan (AFN) ha pubblicato i dati principali relativi al settore assicurativo a fine 2013. La raccolta premi diretta ha raggiunto i 253 miliardi di tenge (un miliardo di euro), il 19,6% in più rispetto al 2012. Il business ha visto confermarsi la prevalenza del comparto danni, con premi raccolti per oltre 196 miliardi di tenge (790 milioni di euro), in aumento del 23,4% nell’anno, m...

🇨🇦 Analisi dei mercati

L’ANDAMENTO DELL’ASSICURAZIONE DANNI IN CANADA: REPORT IBC

L’Associazione delle compagnie assicuratrici danni canadesi (IBC) ha recentemente pubblicato il rapporto statistico illustrativo dell’andamento recente del mercato. Le 214 imprese attive nel comparto danni hanno realizzato nel 2012 una raccolta premi diretta pari a 46 miliardi di dollari canadesi (31,7 miliardi di euro), di cui il 45,3% relativo a coperture auto. Gli oneri per sinistri – al netto della riassicurazione – sono ammontati nello ste...

🇺🇸 Sicurezza stradale

E’ PARI ALL’1,9% DEL PIL IL COSTO ECONOMICO DEGLI INCIDENTI STRADALI NEGLI STATI UNITI. UN REPORT NHTSA

La National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA), l’organismo pubblico responsabile della sicurezza stradale, ha pubblicato un report sui costi economici e sociali dell’incidentalità stradale negli Stati Uniti. Nel 2010, si sono registrati sulle strade statunitensi 32.999 morti e 3,9 milioni di feriti, con 24 milioni di veicoli coinvolti in incidenti automobilistici. I costi economici di...

🇺🇬 Analisi dei mercati

UGANDA: IL SETTORE ASSICURATIVO NEL 2013

È un mercato assicurativo che continua a dare segnali di vitalità quello descritto dall’ultimo rapporto redatto dall’Associazione delle compagnie assicuratrici ugandesi (UIA). I dati preliminari riferiti al 2013 evidenziano che la raccolta ha superato la soglia dei 400 miliardi di scellini (114 milioni di euro), il 14% in più rispetto al 2012. Tale andamento si rispecchia anche nel peso dell’assicurazione rispetto al PIL, che nel...

🇵🇪 Analisi dei mercati

PERÙ: PUBBLICATI I DATI 2013 DELL’AUTORITA’ DI VIGILANZA (SBS)

L’Autorità di vigilanza finanziaria del Perù (SBS) ha pubblicato il rapporto sull’andamento del settore nel 2013. Le imprese vigilate da SBS hanno gestito attivi corrispondenti a 152 miliardi di dollari USA; rispetto al totale, il 56% è relativo al settore bancario, il 22,1% ai fondi pensione, il 6,9% a imprese di natura finanziaria (non bancarie) e il 6% alle imprese di assicurazione. A fine 2013 operavano nel settore assicurativo 15 compag...

🇬🇹 Analisi dei mercati

GUATEMALA: DATI 2013, MERCATO ASSICURATIVO IN COSTANTE CRESCITA

L’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario del Guatemala (SIB) ha pubblicato il bollettino annuale relativo all’andamento del settore assicurativo nel 2013. L’esercizio ha visto il proseguimento del trend di crescita del business e della redditività già rilevato nell’esercizio precedente. La raccolta premi diretta, al netto della riassicurazione, si è attestata a 5,2 miliardi di quetzal (491 milioni di euro), il...

🇵🇸 Analisi dei mercati

PALESTINA: ALCUNI DATI ASSICURATIVI DEL 2013

L’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario palestinese ha pubblicato alcuni dati relativi all’andamento del settore assicurativo nel 2013. La raccolta premi complessiva ha superato i 158 milioni di dollari (116,5 milioni di euro), di cui poco più di 92 milioni (67,8 milioni di euro) derivanti dal ramo auto e 27 milioni (19,9 milioni di euro) dalle coperture sanitarie. Le coperture vita hanno raccolto 3,7 milioni di dollari (2,7 milioni di euro)....

🇸🇦 Analisi dei mercati

ARABIA SAUDITA: DATI 2013. RACCOLTA IN CRESCITA, RISULTATI IN PERDITA

Il mercato assicurativo saudita ha proseguito nel 2013 il trend di crescita già osservato negli esercizi precedenti. È questo l’elemento di maggiore rilievo che emerge dal rapporto sull’andamento del business recentemente pubblicato dall’Autorità di vigilanza finanziaria saudita (SAMA). Particolarmente significativo, a questo riguardo, è il dato sulla spesa assicurativa pro-capite, che è aumentata mediamente dell’11% ann...

🇦🇫 Analisi dei mercati

AFGHANISTAN: RAPPORTO MINISTERIALE 2013 SULLE FINANZE PUBBLICHE

Il Ministero delle Finanze afghano ha pubblicato il rapporto relativo all’andamento delle finanze pubbliche nel 2013(1). Il documento riporta i dati principali dell’esercizio, confrontandoli con quelli relativi all’anno precedente. Largo spazio nella pubblicazione è dedicato all’illustrazione della spesa pubblica e alla sua copertura attuata tramite la politica fiscale. Con riguardo al settore assicurativo, la...

🇯🇵 Assicurazione vita

GIAPPONE: DATI PRELIMINARI SULL’ASSICURAZIONE VITA NELL’ULTIMO ANNO FISCALE

L’Associazione delle compagnie assicuratrici vita giapponesi (SEIHO) ha pubblicato alcuni dati preliminari relativi all’andamento del business nell’ultimo esercizio fiscale - chiuso al 31 marzo 2014 – per le 43 compagnie associate. La raccolta premi ha superato i 37.400 miliardi di yen (273 miliardi di euro), con una flessione del 6,5% rispetto all’esercizio precedente. La produzione ha visto la conferma della prevalenza delle coperture i...

🇨🇳 Analisi dei mercati

CINA: PRINCIPALI DATI ASSICURATIVI E NOVITÀ DEL 2013. REPORT TOWERS WATSON

Un recente rapporto della società Towers Watson illustra l’andamento del mercato delle assicurazioni in Cina nel 2013. La raccolta premi lorda dell’esercizio si è attestata a oltre 1.720 miliardi di RMB (205 miliardi di euro), l’11,2% in più rispetto al 2012. Di essi, oltre 940 miliardi di yuan (112 miliardi di euro) sono stati raccolti nel comparto vita, 621 miliardi yuan (74 miliardi di euro) nel settore danni e 158 miliardi di...

🇻🇳 Analisi dei mercati

VIETNAM: I DATI ASSICURATIVI PER IL 2013

Nonostante la difficile congiuntura economica che ha caratterizzato l’economia del Vietnam nell’ultimo biennio, il mercato assicurativo ha continuato a crescere. La raccolta complessiva 2013 è aumentata del 16% rispetto all’esercizio precedente, per un totale di oltre 47.700 miliardi di dong (1,7 miliardi di euro). Questo risultato è stato favorito soprattutto dall’ottima performance dell’assicurazione vita, che ha registrat...

Spesa sanitaria

OCSE: LA SPESA SANITARIA RIPRENDE A CRESCERE, MA RIMANE DEBOLE, IN EUROPA

L’OCSE ha pubblicato Health Statistics 2014, l’aggiornamento del database sulla spesa sanitaria nei paesi membri. La spesa sanitaria è stata pari al 9,3% del PIL in media nel 2012, sostanzialmente stabile rispetto al 9,2% del 2011, ma in aumento rispetto all’8,6% del periodo precedente la crisi. Secondo l’organizzazione parigina, la spesa sanitaria ...

Normativa

🇮🇹 Regolamentazione

COSTI E BENEFICI DELLA REGOLAMENTAZIONE PER L’ASSICURAZIONE ITALIANA: INDAGINE ANIA-AMERICAN CHAMBER

Il 17 luglio sono stati presentati i risultati di una ricerca, condotta congiuntamente da ANIA e American Chamber of Commerce, sui costi e i benefici della regolamentazione per il settore assicurativo in Italia. L’iniziativa ha previsto la somministrazione di un questionario a un campione di imprese assicuratrici; hanno partecipato 59 imprese, equivalenti a una quota di mercato del 57%. L’indagine è stata strutturata in una sezione generale sulla pe...

🇮🇹 Conglomerati finanziari, Vigilanza

BANCA D’ITALIA, IVASS E CONSOB AGGIORNANO L’ELENCO DEI CONGLOMERATI FINANZIARI ITALIANI

Sulla base di quanto previsto dall’Accordo di Coordinamento del 2006, Banca d’Italia, IVASS e CONSOB, il 4 luglio scorso, hanno pubblicato il nuovo elenco dei conglomerati finanziari italiani, ossia di quei gruppi societari che svolgono in misura significativa attività sia nel settore assicurativo sia in quello bancario e/o dei servizi di investimento. L’elenco, aggiornato al 31 dicembre 2013, comprende gli stessi gruppi dell’anno precedente, ovver...

🇫🇷 Assicurazione vita

FRANCIA: AL VIA I CONTRATTI “EURO-CROISSANCE” E “VIE-GENERATION” PER FINANZIARE L’ECONOMIA

Lo scorso 27 giugno, sulla Gazzetta Ufficiale francese, è stata pubblicata l’Ordonnance 2014-696, intesa a favorire il contributo dell’assicurazione vita al finanziamento dell’economia nazionale(1). La pubblicazione dell’Ordonnance va inscritta nel più vasto contesto della riforma dell’assicurazione vita, che evidenzia il ruolo di quest’ultima nello sviluppo dell’economia francese:...

🇫🇷 Assicurazione vita, Distribuzione

DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI FINANZIARI E ASSICURATIVI (VITA) IN FRANCIA: INTERVENTI COMUNI DI ACPR E AMF

Le due Autorità  francesi di vigilanza finanziaria, ACPR (banche e assicurazioni) e AMF (mercati finanziari), coordinano interventi comuni finalizzati al controllo sulla commercializzazione dei prodotti di risparmio, al fine di garantire agli investitori analoghi livelli di tutela, indipendentemente dal prodotto o dal canale di distribuzione utilizzato. In questo contesto, ACPR e AMF hanno condotto un'azione congiunta in merito agli  accordi/convenzioni tra pro...

🇩🇪 Solvency II, Stress test

“STRESS TEST 2014” PER GLI ASSICURATORI TEDESCHI: LA VIGILANZA (BAFIN) PUBBLICA I PRINCIPALI RISULTATI

Lo scorso 15 luglio, l’Autorità tedesca per la vigilanza sui servizi assicurativi e finanziari (BAFIN) ha  pubblicato sul proprio sito web un comunicato stampa di commento ai risultati dello Stress Test svolto dalle imprese assicuratrici nei mesi scorsi, nell’ambito delle attività preparatorie a Solvency II. Si tratta di un’iniziativa nazionale, aggiuntiva rispetto al test avviato da EIOPA su scala europea nei mesi scorsi....

🇩🇪 Assicurazione vita

APPROVATA IN GERMANIA LA RIFORMA DELL’ASSICURAZIONE VITA

    Dopo aver ottenuto l’approvazione del Parlamento  federale tedesco (Bundestag), la legge di riforma sull’assicurazione vita in Germania ha passato anche l’esame del Consiglio Federale (Bundesrat)(1).  Alcune parti della nuova normativa avranno efficacia  immediata, mentre altre entreranno in vigore a partire dal 1° gennaio 2015. L’Associazione tedesca...

🇪🇸 Solvency II

SPAGNA: VARATE LE DISPOSIZIONI DI ATTUAZIONE DELLE MISURE DI ADEGUAMENTO A “SOLVENCY II”

E’ stata pubblicata sul 'Boletín Oficial del Estado' (BOE, la Gazzetta ufficiale spagnola), la Resolucion del 16 giugno  del Ministero dell’Economia (Dirección General de Seguros y Fondos de Pensiones),  contenente  norme volte a favorire il progressivo adeguamento delle imprese assicuratrici a Solvency II. Il testo della risoluzione ha come principale finalità la definizione dei princip...

🇵🇹 Solvency II

PORTOGALLO: IN PUBBLICA CONSULTAZIONE LA BOZZA DI DECRETO-LEGGE PER IL RECEPIMENTO DI “SOLVENCY II”

L’Autorità di Vigilanza sul mercato assicurativo portoghese (ISP) ha posto in pubblica consultazione una bozza di decreto-legge che recepisce la Direttiva Solvency II e la transpone nel diritto nazionale. Oltre a realizzare il recepimento di Solvency II in Portogallo, attraverso la bozza di decreto in esame si intende: sottoporre a revisione il quadro regolamentare riguardante i fondi pensione (con particolare riguardo al raffor...

🇬🇧 Comparatori di prezzo

I COMPARATORI DI PREZZO PER L’ASSICURAZIONE DANNI NEL REGNO UNITO: “REVIEW” DELLA VIGILANZA (FCA)

I comparatori di prezzo hanno conosciuto un rapido sviluppo nel settore dell’assicurazione danni nel Regno Unito. Si stima, ad esempio, che un terzo dei 26,6 milioni di polizze auto sottoscritte nel 2013 siano state vendute tramite un comparatore. La Financial Conduct Authority (FCA) britannica, che ha come obiettivo prioritario la tutela dei consumatori, intende assicurarsi che la rapida crescita della popolarità dei comparatori non vada a scapito...

🇬🇧 Assicurazione auto, Frodi assicurative

MISURE PER FERMARE “L’EPIDEMIA” DEI COLPI DI FRUSTA: LE PROPOSTE DEL PARLAMENTO NEL REGNO UNITO

E’ sempre di grande attualità, nel Regno Unito, il dibattito sull’ampia diffusione dei “colpi di frusta” e  in merito alle relative ricadute sui premi assicurativi auto.    Il Parlamento (Transport Committee), facendo seguito a precedenti iniziative(1), ha pubblicato un nuovo report dedicato alle attività pianificate dal Governo per contrastare il fenomeno. Nel Report, ...

🇮🇳 Assicurazione vita, Regolamentazione, Trasparenza

INDIA: LINEE GUIDA DELLA VIGILANZA IN MATERIA DI ESTINZIONE, RISCATTO, SOSTITUZIONE DELLE POLIZZE VITA

Lo scorso mese di giugno, l’Autorità di vigilanza sul settore assicurativo indiano (IRDA) ha pubblicato alcune linee guida in materia di sostituzione di contratti vita. Le linee guida sono state poste in pubblica consultazione, fase che si è conclusa lo scorso 20 luglio. Nelle intenzioni della vigilanza, le linee guida costituiscono uno strumento di tutela a vantaggio dei titolari di polizze vita “di lungo termine”; esse, infatti, hanno lo scopo d...

🇦🇺 Autoregolamentazione

AUSTRALIA: IN VIGORE DAL 1° LUGLIO IL NUOVO “CODE OF PRACTICE” PER L’ASSICURAZIONE DANNI

“ICA General Insurance Code of Practice” è un esempio di autoregolamentazione volta a garantire, nell’ambito delle assicurazioni danni, elevati standard di tutela del consumatore. L’adesione al Codice avviene su base volontaria ed esso  viene monitorato dal Financial Ombdsman Centre. ICA-Insurance Council of Australia ha recentemente pubblicato una nuova versione (2014) del   Code of Practice, nell...

🌎 Standard contabili internazionali

IASB: PUBBLICATO IL “PACCHETTO” IFRS 9 FINANCIAL INSTRUMENTS

L’International Accounting Standards Board (IASB) ha pubblicato il nuovo standard IFRS9 “Strumenti Finanziari”. Il nuovo “pacchetto” prevede, anzitutto, un approccio per la classificazione e la misurazione delle attività finanziarie basato sulle caratteristiche dei cash-flow e del modello di business in cui le attività sono detenute. E’ introdotto, inoltre, un modello di “impairment” unico e prospettic...

🌎 Rischio sistemico, Solvibilità, Vigilanza

IAIS: AL VIA IL 2° ROUND DI CONSULTAZIONI SUI BASIC CAPITAL REQUIREMENTS (BCR)

Dopo una prima consultazione avviata nel dicembre 2013 (1), IAIS ha promosso, il 9 luglio scorso, una seconda tornata di consultazioni in merito ai nuovi requisiti patrimoniali (Basic Capital Requirements - BCR) per le imprese assicuratrici internazionali considerate rilevanti dal punto di vista sistemico (cosiddette G-SIIs). I punti centrali delle nuove proposte IAIS sono i seguenti: i requisiti BCR si applicheranno alle ...

🌎 Gruppi assicurativi, Vigilanza

IAIS: CONSULTAZIONE SU UN APPLICATION PAPER IN MATERIA DI COLLEGI DI SUPERVISORI

La IAIS ha avviato una consultazione in merito a un Application Paper dedicato ai Supervisory Colleges. I Collegi dei supervisori stanno diventando sempre più importanti nella vigilanza dei gruppi assicurativi che operano cross-border. Le autorità di vigilanza hanno di norma punti di vista diversi sulle attività dei Collegi e sul contributo che esse possono fornire in tali sedi. Un Collegio efficiente riconosce queste di...

News

🇮🇹 Assistenza, Sanità, Welfare

RAPPORTO 2014 “WELFARE, ITALIA” DI CENSIS E UNIPOL

  Laboratorio per le nuove politiche sociali», a cura di Censis e Unipol. Nel documento si evidenzia la necessità di integrare gli strumenti di welfare pubblici e privati; si segnala, altresì, che l’economia della salute, dell’assistenza e del benessere può essere un valore importante per la crescita e l’occupazione. Nel 2013 la spesa sanitaria privata è diminuita del 5,7%.  La spesa pro-c...

🇮🇹 Long-term care, Non autosufficienza

“ABITARE LEGGERO”: UN NUOVO MODELLO ABITATIVO PER LA POPOLAZIONE ANZIANA. L’ESPERIENZA LOMBARDA

I cambiamenti demografici e l’invecchiamento della popolazione stanno modificando la domanda di abitazioni in Italia. L’invecchiamento, in particolare, sta portando a un aumento della domanda di abitazioni che facilitino la popolazione anziana e che rendano possibile l’assistenza in caso di non-autosufficienza. Il documento della Fondazione Cariplo illustra la situazione dell’housing sociale...

🇮🇹 Non autosufficienza

CESSIONE DELLA NUDA PROPRIETÀ PER GESTIRE LA NON AUTOSUFFICIENZA. QUADERNO CARIPLO

Fondazione Cariplo ha pubblicato un Quaderno dedicato alla cessione della nuda proprietà come strumento per gestire le esigenze di assistenza dei soggetti fragili (anziani e/o portatori di handicap) e al ruolo che potrebbe svolgere un soggetto economico specializzato in questa tipologia di operazioni. Il documento descrive, anche dal punto vista statistico, la situazione in cui si trovano attualmente le numerose fa...

🇫🇷 Rischi medici

FRANCIA: IL COSTO ASSICURATIVO DEGLI ERRORI MEDICI. RAPPORTO ONIAM 2007-2012

L’Ufficio nazionale francese per l’indennizzo degli incidenti medici (ONIAM) (*) ha pubblicato la quinta edizione del rapporto redatto sulla base dei dati raccolti dall’Osservatorio dei Rischi Medici (ORM), che dell’ONIAM è parte integrante. La pubblicazione illustra l’attività dell’Ufficio nel periodo 2007-2012, durante il quale sono stati gestiti 8.300 casi di danni da prestazioni mediche di importo superiore ai 15.000 euro. L&...

🇫🇷 Non autosufficienza, Ricchezza, Risparmio

FRANCIA: INVECCHIAMENTO E NON AUTOSUFFICIENZA, SFIDE PER LA GESTIONE DEI PATRIMONI

PATRIMONIA e Institut THINK(1) hanno realizzato due indagini sul tema delle sfide poste dall’invecchiamento della popolazione, in particolare dalla non autosufficienza, per la gestione della ricchezza delle famiglie in Francia. Qui di seguito alcune fra le principali evidenze tratte dalle indagini, che hanno coinvolto 243 investitori individuali e 198 esperti nella gestione di patrimoni (“conseillers en gestion de patrimoine”):...

🇪🇸 Fiscalità

SPAGNA: IL CONTRIBUTO DEL SETTORE ASSICURATIVO ALL’ERARIO. INDAGINE UNESPA

L’Associazione delle compagnie assicuratrici spagnole (UNESPA) ha presentato i risultati di un’indagine volta a quantificare l’entità degli oneri fiscali corrisposti allo Stato dal settore assicurativo. Secondo le elaborazioni di Price Waterhouse Coopers – società incaricata da UNESPA dello svolgimento dell’indagine – l’industria assicurativa spagnola ha corrisposto, nel 2013, oneri tributari per 3,1 miliardi di eu...

🇬🇧 Regolamentazione finanziaria

MEGLIO ESSERE ABBASTANZA PRECISI O PRECISAMENTE IN ERRORE? LA REGOLAMENTAZIONE FINANZIARIA TRA COMPLESSITÀ E SEMPLICITÀ

Il paper è dedicato al trade-off tra complessità e semplicità della regolamentazione finanziaria. Secondo gli autori è fondamentale comprendere se una regolamentazione finanziaria complessa, basata su modelli articolati e che necessitano di numerosi dati e informazioni, si rivela più efficace e corrispondente alla realtà dei mercati di una regolamentazione più semplice, basata su euristiche (cioè strategie di conosce...

🇪🇺 Analisi dei mercati

NUOVO REPORT ANNUALE (2013-2014) DI INSURANCE EUROPE: PROSEGUE IL TREND POSITIVO DELLA RACCOLTA PREMI

Insurance Europe -  la  Federazione europea degli assicuratori - ha pubblicato la nuova versione (2013-2014) dell’Annual Report, contenente i risultati dell’attività assicurativa nei 34 mercati aderenti (attraverso le singole Associazioni nazionali). Insieme, tali mercati rappresentano circa il 95% della raccolta premi complessiva in Europa, pari a circa 1.111 miliardi di euro  (1.093 miliardi nel 2012)(1)...

🇹🇷 Assicurazione, Sviluppo Economico

L’IMPORTANZA DEL MARCHIO NELLO SVILUPPO DELL’ASSICURAZIONE: IL CASO DELLA TURCHIA

Il paper presenta un’ampia analisi del settore delle assicurazioni in Turchia. Si tratta di un mercato in rapido sviluppo sul quale, secondo l’autore, hanno un impatto significativo le dinamiche legate al brand delle imprese. In altre parole, lo sviluppo dei premi è fortemente correlato al valore e alla fiducia nel brand aziendale, che costituiscono nel Paese euro-asiatico condizione essenziale per aumentare il livello di diffusione del...

🇺🇸 Assicurazione auto, Sinistri

PATROCINIO DI UN LEGALE NEI SINISTRI AUTO: I “PRO” E I “CONTRA” IN UNO STUDIO IRC SUGLI STATI UNITI

Uno studio pubblicato a inizio luglio da Insurance Research Council (IRC)(1),  riferito agli Stati Uniti,  indica che la quota di coloro che chiedono il patrocinio di un legale a seguito di un sinistro auto (PIP – Personal Injury Protection(2)) è risultata pari al 36% nel 2012, rispetto al 31% nel 2007. La percentuale è più che raddoppiata nel periodo 1977-2012. P...

🇨🇷 Distribuzione assicurativa

COSTARICA: IN FORTE CRESCITA LA VENDITA DI PRODOTTI ASSICURATIVI NEL 2013

Il mercato assicurativo della Costarica è in forte crescita. Secondo alcuni dati elaborati dall’Autorità di vigilanza sulle imprese assicuratrici (Superintendencia General de Seguros, SUGESE) e diffusi dalla stampa,  a fine 2013 il comparto assicurativo contava più di 5,7 milioni di clienti (fra individui e imprese), con un aumento del  32% rispetto al 2010. Sempre nel 2013, il portafoglio è risultato essere costituito da 2,1 ...

🇳🇵 Assicurazione, Sviluppo Economico

“OLTRE IL TETTO DEL MONDO”: IL CONTRIBUTO DELL’ASSICURAZIONE ALLA CRESCITA ECONOMICA IN NEPAL

Il paper analizza il ruolo del mercato assicurativo nella crescita socio-economica del Nepal. L’attività assicurativa è stata avviata nel Paese solo nel 1947 – quando è stata costituita la prima impresa assicuratrice danni –, ma il contributo del settore allo sviluppo economico non è risultato inferiore a quello fornito, nel tempo, dalle  banche e da altre istituzioni finanziarie. ...

Educazione finanziaria

PUBBLICATI DALL'OCSE I RISULTATI DEL TEST “PISA” SULL’EDUCAZIONE FINANZIARIA: L’ITALIA E’ SOTTO LA MEDIA

L’OCSE ha pubblicato  i risultati del test PISA sul livello delle conoscenze degli studenti della scuola secondaria superiore (quindicenni) in campo finanziario ed economico. Il test PISA ha coinvolto 29.000 studenti di 13 paesi OCSE (tra i quali l’Italia) e ha riguardato aspetti quali la comprensione di un estratto conto bancario, il costo di lungo termine di un prestito e il funzionamento di un’assi...

🌎 Rischi emergenti, Risk management

I RISCHI EMERGENTI PER LE ASSICURAZIONI SECONDO L’INDAGINE SONAR DI SWISS RE

Swiss Re ha pubblicato l’edizione 2014 dell’indagine SONAR sui rischi  emergenti per il settore assicurativo. L’indagine individua 26 nuovi rischi, classificati in sei categorie: rami property: rischi relativi alle città intelligenti (nelle quali vengono applicate le tecnologie informatiche più avanzate) e ad agenti patogeni in grado di minacciare la produzio...

🌎 Assicurazione incendio, Prevenzione

GLI INCENDI NEI TUNNEL STRADALI E FERROVIARI: UN REPORT SCOR

La compagnia di riassicurazione francese SCOR ha pubblicato un report dedicato ai sistemi di protezione antincendio nei tunnel stradali e ferroviari. Gli incendi catastrofali avvenuti in gallerie stradali e ferroviarie hanno causato perdite di vite umane, importanti danni economici e interruzioni delle attività produttive per periodi anche significativi. In risposta a questi eventi...

🌎 Assicurazione danni, Terrorismo

EVOLUZIONE DEL RISCHIO TERRORISMO E DELLA SUA ASSICURABILITA’: GUY CARPENTER

Le prospettive del Piano pubblico-privato per la copertura dei danni da atti terroristici (TRIPRA), la cui scadenza naturale è fissata a fine 2014, sono al centro del dibattito politico e tecnico negli Stati Uniti. Il broker riassicurativo Guy Carpenter ha preso chiaramente posizione a favore del rinnovo del Piano e, a sostegno della propria tesi, ha pubblicato il presente report. In esso è evidenziato come il rischio di attacchi a interessi occidentali ...

🌎 Tecnologia digitale

LE NUOVE FRONTIERE DELLA TECNOLOGIA DIGITALE AL SERVIZIO DELL’ASSICURAZIONE: LA VISIONE DI ACCENTURE

Accenture pubblica annualmente un report sugli effetti a medio e lungo termine delle nuove tecnologie digitali sull’evoluzione dell’attività assicurativa. Secondo la società di consulenza, la nuova ondata di tecnologie digitali è destinata a modificare profondamente l’attività assicurativa. I soggetti che saranno in grado di utilizzare pienamente queste nuove opportunità ...

🌎 Assicurazione vita, Tecnologia digitale

“ASSICURAZIONE VITA 2020”: AFFRETTARE IL PASSO PER ESSERE TRA GLI INNOVATORI DIGITALI. REPORT PWC

La società PwC ha pubblicato i risultati di un’indagine sull’impatto delle nuove tecnologie digitali sulle assicurazioni vita e sui fondi pensione (1). Nella prima parte, il report analizza come le tecnologie digitali stiano ridefinendo il contesto competitivo nel settore della previdenza. Nella seconda parte, sono esaminate le diffi...

🌎 Customer satisfaction

INDAGINE KPMG SULLA CUSTOMER SATISFACTION NEI MERCATI ASSICURATIVI DI 5 PAESI

KPMG ha pubblicato una nuova edizione dell’indagine (“The customer experience barometer”) sul grado di soddisfazione dei consumatori nei confronti delle imprese del settore dei servizi (banche, assicurazioni vita e danni, commercio elettronico, servizi pubblici). L’indagine ha riguardato cinque paesi (Regno Unito, Stati Uniti, Cina, Australia e Germania). L’indagine ha evidenziato che, p...

🌎 Invecchiamento

“SILVER DOLLAR”: L’IMPATTO ECONOMICO DELL’INVECCHIAMENTO. BANK OF AMERICA-MERRILL LYNCH

Bank of America-Merrill Lynch ha dedicato un report alla silver economy, ossia alle conseguenze economiche del processo di invecchiamento della popolazione. Si tratta di un fenomeno che, con caratteristiche differenti,  caratterizza tutto il globo. Si stima infatti che, a livello mondiale, le persone con più di 60 anni raddoppieranno da oggi al 2050, passando da 841 milioni a più di 2 miliardi. Questo innescherà profondi cambiamenti, legati non...

🌎 Fusioni e acquisizioni

LE PROSPETTIVE DELLE OPERAZIONI M&A NEL SETTORE ASSICURATIVO. REPORT KPMG

I cambiamenti del contesto economico e regolamentare in cui le compagnie assicuratrici si trovano ad agire hanno indotto molti operatori a mettere in discussione gli attuali modelli di business. Al centro dell’attenzione vi è il miglioramento della redditività tecnica in una fase di rendimenti finanziari costantemente bassi. Una delle leve ritenute più importanti per le strategie globali delle compagnie è il ricorso a operazioni di fusione ...

🌎 Sviluppo sostenibile

LA VALUTAZIONE DEL GRADO DI “SOSTENIBILITÀ” DELLE AZIENDE COME DI VANTAGGIO COMPETITIVO IN ASSICURAZIONE

Nel corso degli ultimi anni, soprattutto dopo il varo dei “Principles for Sustainable Insurance” (PSI) da parte delle Nazioni Unite, il tema della sostenibilità(1) è diventato di grande attualità per l’industria assicurativa. Tre sono gli aspetti di particolare interesse per il settore, soprattutto con riguardo all’area dei rischi delle aziende: il rispetto di principi di sosten...