Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Novembre 2013 - N°121

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇪🇺 Rischio di mercato, Solvency II

MECCANISMI ANTICICLICI IN SOLVENCY II: ANALISI DELL’ “EQUITY DAMPENER” NELLA FORMULA STANDARD E NEI MODELLI INTERNI

Solvency II prevede una serie di meccanismi anticiclici volti a ridurre i requisiti patrimoniali per le imprese assicuratrici nelle fasi fortemente negative dei mercati finanziari: essi hanno lo scopo di attenuare gli incentivi per gli operatori a seguire comportamenti che potrebbero accentuare il ciclo negativo. Dal lato del passivo, come noto, si stanno studiando meccanismi – come il Matching Adjustment (MA) o il Volatility Adjustment (VA) – che consentono di modificare il tasso di interesse da utilizzare per la valutazione delle riserve tecniche in presenza di volatilità elevata sui mercati. Dal lato dell’attivo, è previsto un aggiustamento simmetrico – l’ “equity dampener” – che consente di adattare il requisito patrimoniale per il rischio azionario sulla base delle condizioni del mercato dei capitali. L’autore concentra l’attenzione sull’aggiustamento dal lato degli attivi, considerando dapprima gli effetti dell’ “equity dampener” nell’ambito della formula standard per il calcolo del SCR, ipotizzando poi meccanismi anticiclici differenti nel caso di utilizzo di un modello interno.

Le nuove regole  in materia di requisiti patrimoniali previste da Solvency II possono facilitare, incentivando comportamenti uniformi da parte delle imprese, la diffusione del rischio sistemico nel settore finanziario. Per tale motivo, la formula standard del nuovo regime di solvibilità introduce un meccanismo di aggiustamento (il cosiddetto “equity dampener”), per controbilanciare gli effetti prociclici derivanti dalla struttura del sottomodulo de...

🌎 Cat bonds, Pricing

IL PRICING DELLE INSURANCE-LINKED SECURITIES: UN’APPLICAZIONE AL CASO DELLE INDUSTRY LOSS WARRANTIES

Strumenti come le Industry Loss Warranties, il cui valore dipende dall’andamento di un indice di sinistrosità predefinito, rappresentano una delle modalità più utilizzate per trasferire rischi di tipo assicurativo ai mercati finanziari. La definizione del premio di questo tipo di strumenti avviene di norma sulla base di approcci attuariali, basati sulla perdita attesa e su un caricamento specifico. Il pricing, pertanto, non risulta tr...

🇫🇷 Data quality, Risk management

QUALITA’ DEI DATI PER UN EFFICIENTE RISK MANAGEMENT: UN ESEMPIO DALLE POLIZZE LEGATE AI MUTUI IN FRANCIA

L’avvento di Solvency II ha evidenziato la necessità, per le imprese di assicurazione, di disporre di dati affidabili e di alta qualità. Gli autori si propongono di fornire elementi utili per l’analisi dell’impatto che può avere la qualità dei dati disponibili sulla gestione aziendale, con particolare riguardo alle attività di risk management. Considerano un portafoglio di polizze legate a mutui, i cui rischi principa...

🌎 Assicurazione vita, Valutazione, Variable annuities

VARIABLE ANNUITIES: VALUTAZIONE DELLE GARANZIE FINANZIARIE IN UNO SCENARIO DI VOLATILITÀ STOCASTICA

Negli ultimi due decenni si è assistito a una proliferazione dell’utilizzo di strumenti finanziari derivati legati a prodotti assicurativi. Un esempio di derivato insurance-linked è rappresentato dalla cosiddetta opzione “Guaranteed Mimimum Withdrawal Benefit” (GMWB), frequentemente associata alle polizze variable annuity. Si tratta di opzioni che garantiscono un flusso di pagamenti – a scadenza predefinita –...

Investimenti di lungo termine

IL RUOLO DEGLI INVESTITORI ISTITUZIONALI NEL FINANZIAMENTO DELLE INFRASTRUTTURE “VERDI”: ALCUNI “CASE STUDIES”

L’OCSE ha pubblicato un paper sul ruolo degli investitori istituzionali come finanziatori delle infrastrutture “verdi”, ossia nell’effettuazione di investimenti che permettano uno sviluppo ecologicamente sostenibile e contribuiscano a gestire il cambiamento climatico. L’ammontare complessivo di questi investimenti è stimato, per il periodo 2012-2030, in un range compreso fra 36.000 e 42.000 miliardi di dollari statunitensi, ossia circa...

🇺🇸 Assicurazione danni, Solvibilità

STATI UNITI: PREVEDERE L’INSOLVENZA DELLE IMPRESE ASSICURATRICI DANNI UTILIZZANDO INDICATORI ECONOMICI E DI MERCATO

La capacità di individuare con tempestività le imprese di assicurazione che rischiano di entrare in crisi è essenziale per l’adozione di misure che prevengano l’insolvenza o ne riducano i relativi costi. Gli studi svolti in passato sull’argomento si sono concentrati sulla identificazione dei fattori e degli indici finanziari, specifici di ogni impresa, rilevanti per la previsione della possibile insolvenza. Tuttavia, i risultati ottenuti va...

🇩🇰 Domanda di assicurazione

LA DOMANDA DI ASSICURAZIONE AUTO E PER LA CASA IN DANIMARCA. TEORIE COMPORTAMENTALI ALLA PROVA DEI FATTI

Gli autori si propongono  di stimare quanto le famiglie danesi siano disposte a spendere per l’acquisto di coperture assicurative per l’auto e per la casa (struttura e contenuto). Si tratta, in altri termini, di misurare il valore economico dei prodotti assicurativi: un esercizio difficile in quanto il valore (reale  e percepito) di questi prodotti è connesso con variabili esterne e contingenti, quali l’avversione al rischio e le preferenze tem...

🌎 Efficienza, Impresa di assicurazione, Titoli azionari

LA RELAZIONE TRA EFFICIENZA DELLE IMPRESE E ANDAMENTO DEI CORSI AZIONARI NEL SETTORE ASSICURATIVO. UN’ANALISI A LIVELLO INTERNAZIONALE

La maggioranza degli studi effettuati in passato ha considerato come determinanti dell’andamento dei titoli azionari delle imprese - oltre, naturalmente, agli indicatori di redditività -  fattori quali il valore aggiunto, il capitale netto, il progresso tecnologico, i vincoli finanziari, gli investimenti in ricerca e sviluppo. Lo studio qui presentato intende invece verificare - prendendo come riferimento il settore assicurativo - se il mercato finanziario rifl...

UE

🇪🇺 Vigilanza

EIOPA: DEFINITO IL PIANO DI LAVORO 2014. PREVISTI STRESS TEST PER ASSICURAZIONI E FONDI PENSIONE

L’Autorità di vigilanza europea sulle assicurazioni ha pubblicato il Work Programme per il 2014, documento che definisce attività, obiettivi e priorità di EIOPA nel rispetto delle strategie definite per il lungo periodo. Come i precedenti, il programma 2014 è stato sviluppato tenendo conto di due criteri fondamentali: qualità del lavoro e obiettivi di miglioramento; le priorità riguardano la convergenza in ambito regolamen...

🇪🇺 Vigilanza

RINNOVATA LA COMPOSIZIONE DEI DUE “STAKEHOLDERS’ GROUPS” DI EIOPA

Dopo apposita selezione, il Board of Supervisors EIOPA ha rinnovato la composizione dei due Stakeholders’ Groups previsti dall’ordinamento, rispettivamente in tema di assicurazione/riassicurazione (IRSG) e di fondi pensione occupazionali (OPSG). L’elenco aggiornato dei membri di ciascun Gruppo è stato pubblicato sul sito dell’Autorità europea. Presidente dello Stakeholder Group assicurativo (IRSG) è stata nominata Ka...

🇪🇺 Conglomerati finanziari, Vigilanza

LA VIGILANZA EUROPEA AGGIORNA L’ELENCO DEI CONGLOMERATI FINANZIARI

Il Comitato congiunto (Joint Committee) - composto dalle tre Autorità di vigilanza europee (EBA, ESMA ed EIOPA) sui settori bancario, finanziario e assicurativo - ha aggiornato al 2013 l’elenco dei conglomerati finanziari (dati a fine 2012). La lista comprende 75 conglomerati la cui capogruppo è ubicata in un paese dell’Unione o dello Spazio Economico Europeo; ma anche in Svizzera (due casi), negli Stati Uniti (due casi) e in Australia (un solo...

🇪🇺 Vigilanza

EIOPA: PIANO D’AZIONE 2014-2015 PER I “COLLEGES OF SUPERVISORS” E ELENCO DEI GRUPPI “CROSS BORDER”

All’inizio di ottobre EIOPA ha pubblicato il nuovo Action Plan per il periodo 2014-2015 relativamente all’attività dei Colleges of Supervisors. L’approccio biennale  -  viene sottolineato nella nota dell’Autorità  - dovrebbe contribuire a meglio pianificare compiti, attività e risorse economiche necessarie alla vigilanza dei gruppi cross-border, anche secondo criteri di maggiore efficacia e in un’o...

🇪🇺 Vigilanza

EUROPEAN SUPERVISORY AUTHORITIES (ESA): PUBBLICATO IL “PROGRAMMA ATTIVITA’ 2014” DEL JOINT COMMITTEE

Il 2 ottobre scorso è stato pubblicato, sul sito EIOPA, il  Work Programme 2014 del Joint Committee  ESA (European Supervisory Authorities, ossia EBA, EIOPA ed ESMA).  Le attività di lavoro si svilupperanno intorno a diverse iniziative, che originano da diverse proposte regolamentari. Nel dettaglio: Tutela del consumatore PRI...

Statistiche

🇮🇹 Risparmio

ACRI-IPSOS: INDAGINE 2013 SUGLI ITALIANI E IL RISPARMIO

Per il 13° anno consecutivo, ACRI (Associazione delle Fondazioni bancarie e delle di Casse di Risparmio), in occasione della Giornata Mondiale del Risparmio, ha presentato un’indagine sul risparmio degli italiani, realizzata in collaborazione con IPSOS. I principali risultati sono suddivisi in due macroaree: la prima - comune a tutte le rilevazioni svolte sinora  (dal 2001 al 2013) - consente di delineare quali siano oggi l’atteggiamento e la propensione deg...

🇮🇹 Sanità, Spesa sanitaria

RAPPORTO CEIS-TORVERGATA SULLA SANITA’ IN ITALIA NEL 2012

Il CEIS, Centro studi internazionali dell‘ Università Tor Vergata di Roma, ha pubblicato il rapporto 2012 sulla spesa sanitaria in Italia, intitolato “Crisi economica e sanità: come cambiare le politiche pubbliche”. Nel 2011 la spesa sanitaria pro-capite in Italia è risultata inferiore di circa il 23,9% rispetto a quella dei paesi appartenenti all’EU-14, a fronte di un PIL che, invece, è inferiore del solo 9% (fonte OECD). ...

🇮🇹 Sanità

TEST QUALITATIVO PER GLI OSPEDALI ITALIANI. ANALISI DELLE PERFORMANCE NEL 2012

Il Ministero della Salute e AGENAS (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali) hanno pubblicato i più recenti risultati (2012) del Programma Nazionale valutazione Esiti (PNE)(1) relativo alle performance degli ospedali italiani. Nelle valutazioni, effettuate nel 2012 sulla base di 114 indicatori (erano 42 nel 2011), sono state coinvolte oltre 1.400 Aziende Ospedaliere, pubbliche e private. Emerge - in linea...

🇬🇧 Domanda di assicurazione, Piccole imprese

REGNO UNITO: PREVISIONI SULLA DOMANDA ASSICURATIVA DI PMI E PROFESSIONISTI NEI PROSSIMI 4 ANNI

La società di consulenza Finaccord(*) ha elaborato alcune proiezioni sull’evoluzione, nel corso dei prossimi quattro anni, del comparto delle coperture danni rivolte a piccole imprese e liberi professionisti nel Regno Unito. Secondo gli autori, il settore è destinato a raggiungere una raccolta premi complessiva di 5,66 miliardi di sterline (6,7 miliardi di euro) nel 2017, in forza di una crescita media annua - nel periodo considerato - pari al 2,1%. ...

🇧🇪 Ricchezza, Risparmio

BANQUE NATIONALE DE BELGIQUE: STRUTTURA E RIPARTIZIONE DELLA RICCHEZZA DELLE FAMIGLIE NEL 2012

Nell’ambito della più vasta Household Finance and Consumption Survey (HFCS)(1), la Banque Nationale de Belgique (BNB) ha analizzato la struttura e la ripartizione della ricchezza delle famiglie in Belgio nel 2012. Risulta dall’indagine che l’89,8% delle famiglie in Belgio possiede proprietà reali, il cui valore mediano raggiunge i 220.000 euro. Per quanto concerne gli immobili, il 69,6...

🇦🇱 Analisi dei mercati

ALBANIA: I DATI DEL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2012

L’andamento e la diffusione territoriale del business assicurativo in Albania nel 2012 costituiscono il fulcro di un rapporto realizzato dalla locale Autorità di vigilanza finanziaria. Facendo riferimento ai dati complessivi del mercato emerge che, nel 2012, la raccolta premi è ammontata a 8,9 miliardi di lek (63 milioni di euro) e sono state pagate prestazioni per 2,8 miliardi di lek (20 milioni di euro). Il numero di polizze in essere ha raggiunto un totale...

🇧🇬 Analisi dei mercati

BULGARIA: PUBBLICATI DALLA VIGILANZA I DATI DELL’INDUSTRIA ASSICURATIVA NEL 2012

L’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario bulgaro (FSC) ha pubblicato i  principali dati riferiti all’andamento del settore assicurativo nel corso del 2012. I dati sono disponibili nel sito dell’Autorità, www.fsc.bg, nella sezione statistica relativa alle assicurazioni. La raccolta lorda complessiva ha superato i 1,5 miliardi di lev (802 milioni di euro), mentre le prestazioni assicurative ero...

🇦🇲 Analisi dei mercati

ARMENIA: CONTINUA NEL 2012 L’ESPANSIONE DELL’ATTIVITA’ ASSICURATIVA

La Banca Centrale armena (CBA) ha pubblicato - in qualità di Autorità di vigilanza sul settore finanziario - il report annuale (riferito al 2012) che contiene statistiche e informazioni di carattere economico, finanziario e assicurativo. Per quanto riguarda il settore delle assicurazioni, la raccolta lorda ha superato i 35,5 miliardi di dram (64,5 milioni di euro) e sono state corrisposte prestazioni per 14,4 miliardi di dram (26 milioni di euro), in aumen...

🇪🇺 Analisi dei mercati

POTENZIALITÀ DI SVILUPPO DI CINQUE MERCATI ASSICURATIVI EUROPEI “EMERGENTI”. REPORT DI FITCH

Fitch Ratings ha pubblicato un report sull’andamento attuale e prospettico di cinque mercati assicurativi europei considerati “emergenti” (Russia, Turchia, Kazakhstan, Ucraina e Bielorussia), evidenziandone il potenziale di crescita e i fattori che potrebbero, al contrario, frenarne il percorso di sviluppo. In Europa, diversi mercati “emergenti” sono caratterizzati da tassi di crescita annua pari o superiori al 20% (contro un decremento dei premi de...

🇺🇸 Assicurazione sanitaria

FITCH: LA RIFORMA SANITARIA NEGLI STATI UNITI E GLI IMPATTI SULLE ASSICURAZIONI PRIVATE

Nel marzo 2010 il Presidente Obama ha dato il via a una profonda riforma del sistema sanitario statunitense,  firmando il Patient Protection and Affordable Care Act (ACA). Trattandosi di un piano di intervento molto articolato, l’entrata in vigore delle singole disposizioni è stata scaglionata su più anni(1). Alcune delle più significative innovazioni previste dalla riforma entreranno in vigore nel 2...

🌎 Mortalità

SWISS RE: IL “MORTALITY PROTECTION GAP” IN AMERICA LATINA

Il “mortality protection gap” -  ossia la differenza fra il reddito necessario a mantenere lo standard di vita della famiglia -  da un lato, e il livello  di reddito di cui si dispone in caso di morte prematura del capofamiglia (anche grazie agli strumenti assicurativi in essere), dall’altro, è oggetto di analisi in un report  Swiss Re  dedicato a otto paesi dell’America Latina (Brasile, Messico, Argentina, Cile, Col...

🇭🇰 Analisi dei mercati

HONG KONG: I DATI ASSICURATIVI DEL 2012

La Federazione delle compagnie assicuratrici di Hong Kong (HKFI) ha reso noti alcuni dati sull’andamento del settore nella Regione (*) nel 2012. Le imprese del mercato hanno raccolto premi per complessivi 255,2 miliardi di dollari di Hong Kong, +13% rispetto al 2011. La raccolta lorda nei rami danni è risultata pari a 39,3 miliardi di dollari (3,7 miliardi di euro), +13,2% rispetto al 2011. La redditività complessiva del business si &egr...

🇲🇦 Analisi dei mercati

MAROCCO, DATI 2012: LA RACCOLTA CRESCE MA I RENDIMENTI CALANO

È un mercato assicurativo in crescita, quello delineato nel Report 2012 recentemente pubblicato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze del Marocco. La raccolta premi (compresa la riassicurazione) è stata pari a 26 miliardi di dirham (2,3 miliardi di euro), +8,9% rispetto al 2011. Tale aumento si è riflesso nell’incremento del peso dell’assicurazione rispetto al PIL, passato dal 2,9% del 2011 al 3,1%. La composizione...

🇰🇪 Analisi dei mercati

KENYA: I DATI SULL’ANDAMENTO DEL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2012

Secondo il report pubblicato dall’Associazione  delle imprese assicuratrici keniote (AKI), nel 2012 risultavano attive nel mercato 46 imprese (di cui 23 danni, 11 vita e 12 miste). Esse hanno raccolto, complessivamente, premi per 108,5 miliardi di scellini kenioti (corrispondenti a circa 920 milioni di euro, +18,5% rispetto al 2011), di cui 71,46 miliardi relativi al comparto danni e 37 miliardi ai rami vita.    L’onere complessivo dei sinistr...

🌎 Assicurazione aeronautica, Assicurazione trasporti

LE PROSPETTIVE DELLE ASSICURAZIONI MARINE E AVIAZIONE IN UN REPORT SIGMA-SWISS RE

Sigma, pubblicazione della compagnia svizzera di riassicurazione Swiss Re, ha dedicato il suo più recente numero alla situazione attuale e alle prospettive delle assicurazioni marine e aviazione a livello globale. Con una raccolta premi pari a 44 miliardi di dollari nel 2012 (circa il doppio rispetto a dieci anni prima), equivalente al 2,2% della raccolta premi danni mondiale, queste coperture assicurative giocano un ruolo fondamentale per il commercio e l’...

🌎 Ricchezza, Risparmio

CREDIT SUISSE GLOBAL WEALTH REPORT 2013: PANORAMA DELLA RICCHEZZA DELLE FAMIGLIE NEL MONDO

Si ridefinisce la geografia della ricchezza a livello mondiale: crescono le economie emergenti (Cina, India), si consolidano i paesi a economia matura (Stati Uniti ed Europa), crolla invece la ricchezza in Giappone. Questi alcuni dei risultati dell’edizione 2013 del Global Wealth Report, pubblicazione sulla ricchezza delle famiglie nel mondo del centro studi di Credit Suisse, in collaborazione con i professori Anthony Shorrocs e Jim Davies. La nozione di ricchezza...

🌎 Calamità naturali

CATASTROFI NATURALI NEL 2012: IN CALO IL NUMERO DELLE VITTIME, IN AUMENTO I COSTI (RAPPORTO CRED)

Il CRED(*) ha pubblicato un rapporto sulle calamità naturali – e le relative conseguenze - che si sono verificate nel corso 2012. L’anno è stato interessato da eventi distruttivi in misura più ridotta rispetto  al  periodo 2002-2011. Infatti, sono risultati in calo sia gli eventi censiti (357, rispetto ai 394 della media annua dell’ultimo decennio) sia il numero di decessi (9.655, contro un dato medio di 107.000, relativo  ag...

Normativa

🇮🇹 Controllo interno, Corporate Governance

LA DISCIPLINA DEI CONTROLLI INTERNI NELLE SOCIETÀ NON FINANZIARIE QUOTATE. UN QUADERNO CONSOB

Il quaderno Consob affronta il tema dei controlli interni nelle società quotate non finanziarie in Italia, studiando l’evoluzione storica del quadro giuridico di riferimento e i problemi aperti. Nell’esperienza italiana, si è passati da una concezione riduttiva dei controlli interni ("appiattita" solo sugli aspetti contabili)  a una concezione maggiormente integrata, con l’obiettivo di tenere sotto controllo efficienza, efficacia e ...

🇬🇧 Solvency II

APPLICAZIONE DELLE LINEE GUIDA PREPARATORIE A SOLVENCY II: L’APPROCCIO DELLA VIGILANZA NEL REGNO UNITO

L’Autorità di vigilanza prudenziale nel Regno Unito (Prudential Regulation Authority – PRA) ha pubblicato recentemente un Consultation Paper  descrittivo dell’approccio che essa intende adottare per il recepimento delle linee guida preparatorie a "Solvency II" redatte da EIOPA (1). Lo statement contenuto nel documento definisce le aspettative di PRA su come le imprese soggette a So...

🇵🇰 Bancassicurazione, Distribuzione, Vigilanza

PAKISTAN: L’AUTORITA’ DI VIGILANZA MODIFICA LA REGOLAMENTAZIONE SUI BROKER ASSICURATIVI

Con due comunicati diffusi alla fine di settembre, l’Autorità di vigilanza assicurativa del Pakistan (SECP) ha reso nota la propria intenzione di introdurre  modifiche all’attuale disciplina in materia di broker assicurativi (“2002 Insurance Rules – Licensing of Insurance Brokers”) e di bancassicurazione (“Bancassurance Guidelines, 2010”). La bozza di modifica all’attuale regolamentazione sui ...

🌎 Regolamentazione, Solvibilità

IAIS: ENTRO IL 2016 NUOVI STANDARD GLOBALI DI SOLVIBILITA’ PER LE ASSICURAZIONI INTERNAZIONALI

IAIS – Associazione internazionale dei supervisors assicurativi – ha annunciato, il 9 ottobre, l’intenzione di definire un sistema globale di requisiti patrimoniali di tipo risk-based (global Insurance Capital Standard - ICS) entro il 2016, da applicare ai gruppi assicurativi internazionali. La piena applicazione del nuovo sistema si avrà nel 2019, dopo un biennio di test e di affinamento che vedrà parti attive sia i supervisor...

🌎 Gruppi assicurativi, Vigilanza

IAIS: AL VIA LA PUBBLICA CONSULTAZIONE SULLA TERZA BOZZA DEL “COMFRAME”.

Prosegue lo sviluppo, da parte di IAIS (Associazione internazionale dei supervisors assicurativi), dello schema comune per la vigilanza sui gruppi assicurativi internazionali (“ComFrame”). Nel luglio 2012 IAIS aveva già pubblicato una prima bozza per la consultazione(1), mentre l’attuale terza versione – ora diffusa in pubblica consultazione – è quella sulla quale verrà sviluppata un...

🌎 Vigilanza

IAIS: REPORT SUL LIVELLO DI ADESIONE AGLI INSURANCE CORE PRINCIPLES

IAIS, Associazione internazionale dei supervisor assicurativi, ha pubblicato un report sul grado di implementazione degli Insurance Core Principles (ICPs) da parte delle autorità di vigilanza nazionali. Obiettivo del report è fornire, sulla base di un’autovalutazione realizzata da ciascuna Autorità, un quadro complessivo del livello di adesione agli ICPs, i passi successivi necessari e le migliori strategie da adottare per migliorare ...

🌎 Vigilanza

IAIS: VARATO IL “COORDINATED IMPLEMENTATION FRAMEWORK”

Il documento “2011-2015 IAIS Strategic Plan and Financial Outlook (SPFO)” ha consentito alla IAIS, Associazione Associazione Internazionale dei Supervisors Assicurativi di identificare obiettivi, strategie e piani d’azione per gestire l’attività relativa alla implementazione degli Standards di vigilanza, quella dell’Implementation Committee e dei relativi gruppi di lavoro. Dal varo del Piano Strategico sono conseguiti...

News

🇮🇹 Assicurazione trasporti

E’ USCITO IL NUMERO DI OTTOBRE 2013 DI “MARINE AVIATION & TRANSPORT INSURANCE REVIEW”

E’ stato pubblicato il numero di ottobre 2013 di Marine Aviation & Transport Insurance Review (MAT), il trimestrale on line di ANIA sulle assicurazioni trasporti, aviazione e marine.   Tra gli argomenti  trattati: i principali dati delle assicurazioni Marine, presentati alla Conference IUMI 2013;   un approfondimento sul mercato assicurativo Corpi;  ...

🇮🇹 Investimenti di lungo termine

AXA FORUM 2013: IL RUOLO DELLE ASSICURAZIONI COME INVESTITORI ISTITUZIONALI A SOSTEGNO DELLA CRESCITA

La compagnia assicuratrice AXA-MPS, in occasione dell’Italian AXA Forum 2013, ha presentato i risultati di una ricerca AXA-IPSOS sull’accesso al credito delle piccole e medie imprese italiane (PMI). Secondo quanto emerge dalla ricerca, il credit crunch resta un nodo irrisolto: il 31% delle PMI risulta avere chiesto supporto finanziario a una banca, ma solo una su tre ha poi ottenuto il finanziamento. La ricerca evidenzia, tuttavia, anche note positi...

🇮🇹 Previdenza

PROMETEIA: LE PROSPETTIVE DELLA PREVIDENZA INTEGRATIVA IN ITALIA

Prometeia ha dedicato un approfondimento, all’interno della newsletter on-line “L’Atlante”, alle prospettive della previdenza integrativa in Italia. Dalla fine del 2007, il numero complessivo degli aderenti alla previdenza integrativa è cresciuto del 5% medio annuo, portandosi da 4.500.000 a 5.800.000 a fine 2012. Un lavoratore su quattro è attualmente iscritto a qualche forma di previdenza integrativa, sia essa fondo pensione o piano pensio...

🇮🇹 Economia italiana

PRIMI SEGNALI POSITIVI PER L’ECONOMIA ITALIANA: BOLLETTINO ECONOMICO DI OTTOBRE DI BANCA D’ITALIA

E’ stato pubblicato il Bollettino Economico di ottobre (n. 74) della Banca d’Italia. Il rapporto sottolinea i primi segnali favorevoli per l’economia italiana, provenienti in particolare dal maggiore grado di fiducia delle imprese e delle famiglie sulla ripresa dell’attività economica. Altri elementi positivi sono rappresentati dal saldo del conto corrente della bilancia dei pagamenti  (che...

🇬🇧 Pensioni, Previdenza complementare

PENSIONI E RISPARMIO PREVIDENZIALE NEL REGNO UNITO: E’ ORA DI CAMBIARE?

MetLife – primaria compagnia assicuratrice statunitense – ha recentemente pubblicato uno studio (condotto da Ros Altmann, esperto di politiche pensionistiche) dedicato all’analisi del sistema previdenziale britannico. Nel report si descrive tale sistema come “obsoleto”, “inadatto allo scopo” e bisognoso di interventi di riforma. In un quadro economico difficile come quello attuale – in cui le prospettive pensionistiche appaiono sem...

🇬🇧 Sicurezza stradale

IL GOVERNO BRITANNICO PROPONE LA “PATENTE GRADUALE” PER I GIOVANI

Il Dipartimento dei Trasporti britannico ha pubblicato un rapporto che evidenzia la necessità di limitare frequenza e gravità degli incidenti stradali, agendo principalmente sui giovani neo-patentati. Il rapporto indica tre possibili modalità di intervento: formazione preliminare  alla guida per i giovani di età inferiore ai 17 anni;   Graduated Driver Licencing (GDL), ossia la realizzazio...

🇳🇱 Branding

OLANDA: “NN”, NUOVO BRAND PER LE ATTIVITA’ ASSICURATIVE DEL GRUPPO ING

Il gruppo olandese ING ha annunciato – nell’ambito del piano di collocamento   sul mercato di parte dei propri titoli, conseguenza degli effetti della crisi del 2008 e del relativo aiuto finanziario dello Stato – l’intenzione di effettuare un’operazione di rebranding, al fine di unire l’esigenza di mantenere salde le radici storiche del gruppo e la necessità di disporre di  una  nuova veste identificativa da presentare...

🇳🇱 Pensioni, Riforma

OLANDA: SERVE ANCORA IMPEGNO PER LA RIFORMA DELLE PENSIONI E PER UNA PREVIDENZA “SOSTENIBILE”

Un documento di consultazione in materia di riforma del sistema pensionistico in Olanda è stato pubblicato dalla Segreteria di Stato durante la scorsa estate e dovrebbe rappresentare un primo passo verso la realizzazione di un sistema pensionistico sostenibile e in grado di reagire positivamente nel caso di eventuali shock finanziari. Nell’articolo pubblicato dalla Banca Centrale olandese sul numero di settembre del proprio “Bollettino”...

🇷🇺 Vigilanza

RUSSIA: LA VIGILANZA ASSICURATIVA PASSA ALLA BANCA CENTRALE

Dal 1° settembre 2013, l’Autorità di  vigilanza sul settore finanziario russo (FFMS-Federal Financial Markets Service of Russia) è stata “integrata” nella  Banca Centrale (la nuova denominazione è indicata come “Bank of Russia  - Financial Market Service”). La legge n. 645 del luglio 2013, infatti, ha abolito la FFMS e ne ha trasferito tutte le competenze in materia di regol...

🇪🇺 Solvency II

UNA VISIONE CRITICA DELLE MISURE ANTICICLICHE DI SOLVENCY II

VoxEU, il portale del Centre for Economic Policy Research (CEPR)(1), ha recentemente pubblicato un articolo - che porta la firma di alcuni  accademici -,  dedicato al tema delle misure anticicliche previste dalla nuova normativa Solvency II. Secondo gli autori, l’accelerazione che sembra essere stata impressa alle negoziazioni della Direttiva Omnibus II rischia di far perdere di vista i principi essenziali che ...

🇪🇺 ORSA, Risk management

PROIEZIONE MULTIANNUALE DEL CAPITALE REGOLAMENTARE E DEL SURPLUS: UN APPROCCIO IN PROSPETTIVA ORSA

Gli autori del paper intendono contribuire alla letteratura esistente in materia di proxy-modeling multiperiodo, attraverso lo sviluppo di metodologie per la proiezione di 1-year VaR capital requirements e di valori delle passività market-consistent. Studi recenti, infatti, hanno presentato metodologie e case studies per lo sviluppo di funzioni di proxy da utilizzare per un’efficace proiezione pluriennale dei ...

🇪🇺 Infrastrutture, Investimenti, Solvency II

GLI INVESTIMENTI IN INFRASTRUTTURE NEL REGIME SOLVENCY II. REPORT DI MILLIMAN

La società di consulenza Milliman, in collaborazione con J.P. Morgan,  ha pubblicato un breve report dedicato agli investimenti in infrastrutture nel quadro del framework regolamentare di Solvency II. Mentre gli investimenti in iniziative infrastrutturali “mature” rappresentano una asset class tutto sommato sicura, lo stesso non può dirsi degli investimenti in progetti di sviluppo, che sono esposti a rischi di rendimento,...

🇪🇺 Assicurazione auto, Tecnologia

“VEHICLE TELEMATICS”: COSA NE PENSANO GLI ASSICURATI EUROPEI?

Nella seconda metà di settembre, Towers Watson ha pubblicato i risultati di un’indagine, svolta tra i conducenti di veicoli a motore nei sei maggiori mercati europei dell’assicurazione auto, sul tema delle polizze connesse a strumenti tecnologici.  La maggioranza degli intervistati risulta essere favorevole all’introduzione di prodotti assicurativi “telematics-based” (1). Il dato &...

🇪🇺 Calamità naturali

TEMPESTA "CHRISTIAN" DI FINE OTTOBRE NEL NORD-EUROPA: PRIME STIME DEI DANNI

  Una potente tempesta di origine atlantica, denominata "Christian", ha colpito il Nord Europa a partire dal 28 ottobre, provocando più di una decina di vittime, seri danni agli immobili e interruzioni alle reti di trasporto.  Gli effetti più gravi si sono registrati nel Regno Unito, in parte della Francia settentrionale, in Olanda, Danimarca e Svezia. Secondo quanto riportato da Artemis,  il  broker assicurativo ...

🇺🇸 Assicurazione vita, Mercato secondario

IL MERCATO SECONDARIO DELLE POLIZZE VITA: UN’INDAGINE SUL LIFE SETTLEMENT NEGLI STATI UNITI

Il mercato secondario (life settlement) delle polizze vita si è sviluppato, in modo particolare, negli Stati Uniti. Si tratta di un mercato nel quale un possessore di polizze vita che voglia liquidare la propria posizione assicurativa può trovare acquirenti del proprio contratto, senza dover ricorrere al riscatto presso l’impresa di assicurazione con cui il contratto stesso è stato stipulato. Il paper qui presentato...

🇺🇸 Assicurazione auto, Tecnologia

“VEHICLE TELEMATICS”: SCATOLA NERA, PAY-HOW-YOU-DRIVE E… PROBLEMI DI PRIVACY?

Con l’aumentare della diffusione della tecnologia e della telematica applicate ai veicoli a motore - e ad ambiti ad essi correlati, quali le assicurazioni auto e i servizi di assistenza (si pensi, ad esempio, alla “scatola nera” e, in generale, agli strumenti che permettono di sottoscrivere polizze assicurative “pay-how-you-drive”(1)) -, si rendono palesi, con sempre maggior chiarezza, problemi di privacy legati al...

🇺🇸 Assicurazione malattia, Domanda di assicurazione

EDUCAZIONE FINANZIARIA E SCELTA DELLA “GIUSTA” POLIZZA MALATTIA: NUOVE EVIDENZE DAGLI STATI UNITI

Con l’approvazione della riforma sanitaria del Presidente Obama sono stati  introdotti -  tra l’altro - incentivi per la sottoscrizione di assicurazioni sanitarie, sussidi per i cittadini a basso reddito e penalità per coloro che scegliessero di non sottoscrivere alcun tipo di copertura. La riforma istituisce, inoltre, un nuovo “Marketplace”, dove cittadini e imprese possono confrontare l’offerta assicurativ...

🇺🇸 Assicurazione vita, Riassicurazione

SHADOW INSURANCE: LE CESSIONI IN RIASSICURAZIONE DELLE IMPRESE VITA NEGLI STATI UNITI

Gli autori sottolineano, in apertura, il fatto che la riassicurazione del business vita/rendite sia ormai determinata in prevalenza da ragioni finanziarie e fiscali, più che da esigenze di trasferimento del rischio. Conducono un’analisi campionaria su un ampio numero di accordi di riassicurazione, che hanno riguardato gli assicuratori vita negli Stati Uniti dal 2002 al 2012. In risposta ai molteplici cambiamenti normativi a par...

🇺🇸 Calamità naturali, Modelli catastrofali, Uragani

URAGANI, MODELLI PER QUANTIFICARE E GESTIRE IL RISCHIO. NEWSLETTER SCOR

La società di riassicurazione francese SCOR ha pubblicato una guida alla quantificazione e alla gestione dei rischi derivanti dagli uragani. Gli uragani costituiscono uno dei più importanti rischi che l’industria assicurativa deve affrontare a livello globale. Il mercato assicurativo statunitense, ad esempio - il più grande al mondo, visto che  rappresenta il 34% della raccolta premi danni  su scala globale -,  registra un&rsq...

🇺🇸 Assicurazione auto

STATI UNITI: NEL 2013 DIMINUISCE LA CUSTOMER SATISFACTION NEL RAMO AUTO

La società di consulenza J.D. Power ha pubblicato i risultati della più recente indagine sulla customer satisfaction degli acquirenti di polizze auto negli Stati Uniti. L’indice di satisfaction in relazione al prezzo delle polizze (dato-chiave per la valutazione del grado di customer satisfaction dei nuovi clienti) si è attestato a 808/1000, in calo rispetto all’analogo dato (821) della precedente indagine, svolta nella...

🇺🇸 Assicurazione abitazioni

STATI UNITI: INDAGINE J.D. POWER SULL’ASSICURAZIONE DELLA CASA

La società di consulenza J.D. Power ha realizzato un’indagine sulla customer satisfaction degli acquirenti di polizze abitazione. Fra le principali evidenze emerse dallo studio:  il 25% della popolazione vive in affitto e il 46% dei locatari non è assicurato; la customer satisfaction nei confronti della polizza abitazione è più alta fra gli affittuari rispetto ai proprietari ...

🇺🇸 Assicurazione danni

WILLIS: LE PREVISIONI SULL’ASSICURAZIONE DANNI PER LE AZIENDE IN NORD AMERICA NEL 2014

Il report “Marketplace realities 2014” -  pubblicato recentemente da Willis Group, il grande broker internazionale - prevede per il 2014 un miglioramento delle condizioni nel mercato nordamericano delle coperture per le aziende, dovuto in parte a tassi di premio decrescenti nel segmento property e in parte a una minore pressione al rialzo dei tassi nelle altre linee assicurative. Si prevede, in particolare, una diminuzione dei tassi di premio d...

🇨🇱 Analisi dei mercati, Assicurazione malattia

CILE: IN FORTE CRESCITA IL PESO DELLE ASSICURAZIONI DELLA SALUTE

Secondo i dati pubblicati dall’Associazione cilena  delle imprese di assicurazione (Asociación de Aseguradores de Chile, AACH), dal 2003 ad oggi la raccolta premi del ramo salute ha registrato  una crescita media annua del 13,1%, superando – nel confronto sullo stesso periodo – sia il comparto vita  (7,8%)  sia il Prodotto Interno Lordo (4,8%). Le assicurazioni della salute hanno così acquisito un ruolo trainante nell’amb...

☪️ Mutualità, Risk management, Takaful

L’EFFICIENZA DELL’ASSICURAZIONE ISLAMICA (TAKAFUL) E DI QUELLA TRADIZIONALE: TOWERS WATSON

Il Takaful, l’assicurazione che rispetta i precetti della religione islamica (Shariah), si sta rapidamente diffondendo in molti paesi del Sud-Est asiatico, del Medio Oriente e dell’Africa e si prevede che la raccolta premi raddoppi entro il 2015. Il Takaful (termine che, tradotto letteralmente, sta per “garanzia congiunta”), è una forma di assicurazione mutualistica, in cui prevale il pooling e la condivisione de...

Calamità naturali

RINNOVATO IL CCRIF, STRUMENTO DI CAT-RISK POOLING FRA I PAESI DELL’AREA CARAIBICA

I paesi caraibici partecipanti al CCRIF (Caribbean Catastrophe Risk Insurance Facility) hanno rinnovato, per l’esercizio 2013-2014 (decorrente dal 1° giugno 2013), le coperture contro il rischio di uragano e terremoto, evidenziando gli effetti positivi della copertura quale parte integrante  delle strategie nazionali di disaster risk management(1). La copertura è stata ampliata, in modo da includere le ...

🇮🇩 Analisi dei mercati, Assicurazione vita

INDONESIA: CRESCE, NEL PRIMO SEMESTRE 2013, LA RACCOLTA ASSICURATIVA VITA

Secondo i dati recentemente pubblicati dall’Associazione nazionale degli assicuratori vita in Indonesia (AAJI) e riportati dalla stampa specializzata, nel 1° semestre del 2013  il numero degli assicurati è aumentato del 54,5%, raggiungendo 87,2 milioni di unità, rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio. Tale crescita è da attribuire, secondo l’Associazione, a un maggior sviluppo del ceto medio nel Paese. Per la maggior p...

🇮🇳 Analisi dei mercati, Assicurazione vita

INDIA: PREVISIONI DI CRESCITA PER L’ASSICURAZIONE VITA NEI PROSSIMI 5 ANNI

Secondo dati provenienti dall’Associazione indiana delle imprese assicuratrici vita (LIC – Life Insurance Council ), nel corso del prossimo quinquennio  la raccolta assicurativa vita potrà far registrare tassi annui di crescita composti compresi tra il 12% e il 15%. Per quanto attiene al tasso di penetrazione assicurativa (premi in percentuale del PIL), il dato è previsto raggiungere il 5% entro il 2020   (attualmente è al...

Calamità naturali, Cat bonds

LA GESTIONE DEI RISCHI CATASTROFALI NEI PAESI DELLA REGIONE ASIATICO-PACIFICA. UN REPORT DELL’OCSE

L’OCSE ha pubblicato un rapporto sulla gestione dei rischi catastrofali nei paesi della regione asiatico-pacifica (APEC). Il rapporto - realizzato in collaborazione con Asian Development Bank, ONU e Banca Mondiale e basato sulle risposte a un questionario fornite dai rappresentanti dei paesi interessati -  intende illustrare le attuali modalità di gestione finanziaria dei danni conseguenti a eventi catastrofali e ha l’obie...

🌎 Investimenti

LE NUOVE STRATEGIE DI INVESTIMENTO DELLE IMPRESE ASSICURATRICI: INDAGINE BLACKROCK–THE ECONOMIST I.U.

Gli assicuratori devono fronteggiare molti cambiamenti, a livello macroeconomico e normativo, destinati ad avere un’influenza significativa sulle loro strategie di investimento. Che si tratti di elevata volatilità dei mercati o di conclusione del Quantitative Easing da parte delle Banche centrali, di regolamentazioni prudenziali più rigorose o della necessità di una maggiore focalizzazione sulla gestione del rischio, elemento comune è l...

🌎 Associazioni

1° RAPPORTO ANNUALE DELLA GLOBAL FEDERATION OF INSURANCE ASSOCIATIONS - GFIA (2012-2013)

In occasione del primo anniversario della sua fondazione, GFIA (Global Federation of Insurance Associations) ha pubblicato un Annual Report che contiene il dettaglio delle attività svolte nella sua qualità di Federazione mondiale delle Associazioni di rappresentanza del settore assicurativo(1). La voce più importante in agenda sarà ancora, per il prossimo futuro, la regolamentazione dei servizi finanziari ...

🌎 Previdenza

NUOVA EDIZIONE DEL MELBOURNE MERCER GLOBAL PENSION INDEX

L'Australian Centre for Financial Studies, in collaborazione con la società di consulenza internazionale Mercer,  ha pubblicato la nuova edizione del Melbourne Mercer Global Pension Index, indice di valutazione e classificazione dei sistemi previdenziali delle maggiori economie mondiali. La valutazione viene effettuata in base a tre variabili: adeguatezza, sostenibilità e integrità (che comprende qualità della regolamentazione, grado di protezi...