Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Ottobre 2009 - N°72

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇺🇸 Solvibilità

PROCICLICITA’ DELLA REGOLAMENTAZIONE? VINCOLI NORMATIVI E VENDITE DI CORPORATE BONDS NELL’ASSICURAZIONE USA

Il tema dei possibili effetti prociclici della regolamentazione finanziaria è diventato di grande attualità dopo l’esplodere della crisi sui mercati. Nel Paper si valuta, con riferimento alla realtà statunitense, la possibilità che vincoli normativi in materia di rating minimo dei titoli detenibili dalle imprese assicuratrici abbiano determinato vendite massicce di corporate bonds in conseguenza di episodi di downgranding.

Il paper analizza l’effetto dei vincoli regolamentari sugli investimenti delle imprese assicuratrici statunitensi. Valuta, in particolare, se le regole relative ai rating delle obbligazioni corporate – regole che impediscono di detenere obbligazioni al di sotto dell’Investment Grade – possano agire in chiave pro-ciclica e, quindi, amplificare le oscillazioni economiche e finanziarie in caso di downgrading dei titoli stessi.E’ il caso, ad esempio, di un downgrading provocato da una cr...

🌎 Cartolarizzazione

SWISSRE, SIGMA N. 4/2009: CARTOLARIZZAZIONE DEL RISCHIO ASSICURATIVO. IL RUOLO DEGLI INDICI

Il n. 4/2009 di Sigma, la pubblicazione periodica curata da Swiss Re, è dedicata al ruolo degli indici nel trasferimento del rischio assicurativo ai mercati dei capitali.Effettuata una ricognizione sul crescente utilizzo degli indici nella cartolarizzazione dei rischi assicurativi danni (specie quelli da calamità naturali) e, di recente, dei rischi vita, gli autori si soffermano sui benefici che gli indici comportano sia per le imprese di assicurazione/riassicurazione sia per gli investito...

🇪🇸 Banca

STRUMENTI REGOLAMENTARI ANTICICLICI: L’ESPERIENZA DEL “DYNAMIC PROVISIONING” NELLE BANCHE SPAGNOLE

Gli accantonamenti “dinamici” per perdite su prestiti sono uno strumento utile per affrontare il tema della prociclicità nell’attività bancaria.Consentendo l’individuazione e la copertura tempestiva di possibili perdite, essi inducono le banche a costituire un “buffer” in periodi positivi, che potrà essere utilizzato in fasi negative del ciclo economico.La loro natura anticiclica migliora la solidità sia delle singole banche sia del sistema bancario nel suo complesso....

🇮🇹 Economia italiana

BANKITALIA: LE PIÚ GRAVI RECESSIONI ECONOMICHE ITALIANE A CONFRONTO

Le due più gravi recessioni verificatesi in Italia negli ultimi quarant’anni (1974-75 e 1992-93) condividono con la crisi attuale alcuni tratti comuni, ma vi sono anche alcune peculiarità che le contraddistinguono. Nel Paper Bankitalia sono posti in evidenza gli uni e le altre, confrontando i principali aggregati macroeconomici reali e creditizi e le scelte di politica monetaria adottate. Nella recessione attualmente in corso, la contrazione del PIL si profila più profonda rispetto a...

🌎 Banca, Crisi finanziaria

I PROGRAMMI DI SOSTEGNO AI MERCATI FINANZIARI DOPO IL CASO LEHMAN: UNA VALUTAZIONE

Lo studio prende in esame i programmi di sostegno finanziario adottati in numerosi paesi successivamente al fallimento di Lehman Brothers (settembre 2008) fino a tutto giugno 2009. Si tratta principalmente di:— iniezioni di capitali nel sistema bancario, per rafforzarne la patrimonializzazione; — garanzie statali sulle passività, per aiutare le banche nel ricorso ai fondi interbancari; — acquisti o garanzie relative ad asset “problematici”, per contribuire a ridurre il rischio ...

🌎 Rischio, Solvibilità

STRATEGIE DI INVESTIMENTO E POLITICHE DI PRICING PER UN ASSICURATORE DANNI: GLI EFFETTI DELLE REGOLE DI SOLVIBILITÀ

La traslazione del rischio (“risk shifting”) è un problema di agenzia ben conosciuto nel campo della finanza aziendale. In una società per azioni, ad esempio, la responsabilità limitata degli azionisti può indurli a intraprendere progetti rischiosi a svantaggio degli interessi dei creditori. Questi ultimi, in assenza di impegni specifici da parte degli azionisti a contenere i rischi, richiedono un rendimento aggiuntivo che riflette i relativi costi di agenzia.Un problema di questo genere s...

🌎 Contratto di assicurazione

CLAUSOLE DI DELIMITAZIONE DEL RISCHIO NEI CONTRATTI ASSICURATIVI: BENEFICI ECONOMICI E PERCEZIONE DEI CONSUMATORI

I contratti assicurativi contengono in genere clausole che impegnano l’assicurato a mantenere un certo comportamento o a garantire il permanere di certe condizioni, pena il venir meno delle garanzie pattuite. Queste clausole (che nel mondo anglosassone sono denominate “warranties” e che possono essere definite come delimitazioni del rischio assicurato) hanno la precisa finalità di incentivare misure di prevenzione da parte degli assicurati e rappresentano un utile strumento di classi...

Previdenza

IMPATTO DEL RISCHIO DI INVESTIMENTO SULLE PENSIONI E SUI BILANCI PUBBLICI NEI PAESI OCSE

Il presente rapporto è parte di una serie di studi(*) che si collocano nell’ambito di un progetto di ricerca sull’incertezza dei redditi pensionistici. Analizza i rischi di investimento nei sistemi previdenziali dei principali paesi OCSE e l’impatto di tali rischi sulle prestazioni pensionistiche e sui bilanci pubblici.L'attuale crisi finanziaria ed economica ha messo in evidenza l'importanza del rischio d'investimento nell’ambito dei sistemi previdenziali. In particolare, il diffond...

UE

Vigilanza

AL VIA LA NUOVA ARCHITETTURA FINANZIARIA UE PER BANCHE, ASSICURAZIONI E SOCIETA' DI INVESTIMENTO

Sono state presentate dalla Commissione europea, il 23 settembre scorso, le proposte di Regolamento che ridisegnano l’architettura della vigilanza finanziaria europea. Le proposte recepiscono molte delle indicazioni emerse dai lavori del gruppo di esperti presieduto da Jacques de Larosière (vedi PA marzo 2009, PA aprile 2009 e PA giugno 2009).Il nuovo sistema di vigilanza previsto dalla Commissione prevede la creazione di un nuovo organismo europeo – denominato European Systemic Risk...

Crisi finanziaria

LA CRISI FINANZIARIA VISTA DALLA COMMISSIONE EUROPEA: CAUSE, EFFETTI, SOLUZIONI

E’ stata pubblicato su “European Economy”, la rivista economica della Commissione europea, un report sulla crisi finanziaria: ne vengono analizzate le cause, gli interventi adottati a livello internazionale e le conseguenze economiche attuali e prospettiche.La crisi è stata di enormi proporzioni, paragonabili solo a quella degli anni ’30 del secolo scorso. I Governi sembrano tuttavia aver imparato la lezione e le politiche adottate per contrastare la crisi sono andate nella direzione...

Solvency II

OLTRE 20.000 COMMENTI PERVENUTI AL CEIOPS SULLA SECONDA TORNATA DI CONSULTATION PAPERS

Il 14 settembre scorso il CEIOPS, con un comunicato stampa, ha reso noto di aver ricevuto oltre 20.000 commenti da 105 stakeholders, relativamente ai Consultation Papers sulle misure di attuazione della Direttiva “Solvency II” (pubblicati lo scorso 2 luglio).Il Comitato dei supervisors europei ha informato che procederà in tempi brevi all’analisi dei commenti ricevuti. Redigerà quindi i pareri definitivi, che saranno approvati alla fine di ottobre, insieme ai pareri che hanno fatto ...

Riassicurazione, Vigilanza

CEIOPS: PUBBLICATO UN DATABASE SUI REGIMI DI VIGILANZA PER I RIASSICURATORI DI PAESI TERZI

Il CEIOPS ha pubblicato, il 22 settembre scorso, un database sul trattamento regolamentare e di vigilanza delle imprese riassicuratrici di paesi terzi e sulle procedure di valutazione dell’equivalenza dei regimi di vigilanza.Il database si fonda sulle risposte fornite dai membri del CEIOPS a un questionario dettagliato, in base al quale il Comitato aveva redatto un rapporto lo scorso mese di gennaio (si veda Panorama Assicurativo, febbraio 2009, Sezione UE: “Due documenti CEIOPS sull...

Statistiche

🇮🇹 Analisi dei mercati

LUCI E OMBRE DELL’ASSICURAZIONE ITALIANA: L’OUTLOOK DI MOODY’S

L’ “Outlook” di Moody’s per l’assicurazione italiana, ovvero il giudizio dell’agenzia di rating sulle prospettive del mercato nei prossimi 12-18 mesi, permane negativo. E’, peraltro, un giudizio in linea con quello espresso dall’agenzia di rating in relazione all’intero mercato assicurativo europeo.A differenza di altri mercati, la valutazione non positiva per l’assicurazione italiana deriva principalmente dai cambiamenti strutturali in atto nel mercato e solo parzialmente dagli effetti de...

🇮🇹 Economia italiana

IMPATTO DELLA CRISI SULLE REGIONI ITALIANE: STUDIO UNICREDIT

L’ufficio studi, divisione Retail, di Unicredit ha recentemente pubblicato uno studio sull’impatto della crisi sull’economia delle regioni italiane.Dall’analisi delle serie storiche dei dati macroeconomici emerge un Paese caratterizzato da una forte eterogeneità.I cicli economici delle regioni del Nord manifestano, in generale, maggiore coerenza con il ciclo economico nazionale: è l’attività economica del Nord ad essere più colpita dalla crisi, come attesta l’andamento d...

🇫🇷 Assicurazione della persona

FRANCIA: DIECI ANNI DI STORIA PER LE ASSICURAZIONI DELLA PERSONA

La Federazione delle compagnie assicuratrici francesi (FFSA) ha pubblicato un rapporto che contiene i dati salienti sul comparto delle coperture per la persona nell’ultimo decennio.Per “coperture assicurative della persona” si intendono tutti i rami vita – la componente preponderante - più i rami infortuni e malattie. Si tratta di un comparto che svolge un ruolo essenziale nell’operatività delle compagnie transalpine, in quanto ha contribuito - nel corso dell’ultimo decennio - a real...

🇬🇧 Analisi dei mercati

ABI: LE CIFRE CHIAVE DELL’ASSICURAZIONE BRITANNICA NEL 2008

ABI, l’associazione degli assicuratori britannici, ha pubblicato “UK Insurance - Key Facts 2009”, una breve pubblicazione che riassume i dati statistici più importanti relativi al mercato assicurativo nel Regno Unito. I dati si riferiscono al 2008. Risultano autorizzate ad operare nel mercato 927 imprese, delle quali 735 attive nelle assicurazioni danni, 193 nelle assicurazioni vita e nei fondi pensione; 44 sono imprese miste. ABI rappresenta circa il 90% delle imprese operanti nel R...

🇬🇧 Vita

REGNO UNITO: ANALISI DELL’ANDAMENTO DEL BUSINESS VITA E PREVIDENZA NEL PRIMO SEMESTRE 2009

I dati relativi all’andamento del business assicurativo vita e previdenza nel Regno Unito sono alla base di un recente documento di commento, diffuso da Fitch Ratings.L’agenzia ha analizzato i risultati di alcuni primari players del mercato nei primi sei mesi del 2009, evidenziando che:— la raccolta nel primo semestre 2009 si è contratta rispetto allo stesso periodo 2008. La causa è riconducibile alla crisi finanziaria, che ha diminuito le risorse disponibili dei consumatori e ...

🇩🇪 Analisi dei mercati

TUTTI I DATI DELL’ASSICURAZIONE TEDESCA: IL “TASCABILE STATISTICO” 2009 DELLA GDV

La raccolta premi in Germania mantiene il segno positivo, nonostante la crisi economica globale.Quanto precede fa parte delle indicazioni contenute nell’annuale pubblicazione statistica (versione 2009) diffusa dall’Associazione tedesca delle imprese di assicurazione (GDV).Essa fornisce una panoramica dei dati principali relativi al settore e consente di ottenere una visione complessiva e accurata dello sviluppo del mercato assicurativo in Germania nel corso dell’ultimo de...

🇦🇹 Analisi dei mercati

IL 2008 PER L’ASSICURAZIONE AUSTRIACA: REPORT DELL’ASSOCIAZIONE (VVO)

L’Associazione austriaca delle imprese assicuratrici (VVO) ha pubblicato il rapporto relativo all’esercizio 2008.Come prima considerazione, emerge che gli effetti della crisi sull'economia mondiale non hanno risparmiato il Paese; tuttavia, il settore assicurativo ha reagito meglio di altri. Il know how tecnico e una politica di investimenti di tipo “conservativo” hanno contribuito a proteggere il settore dagli scossoni della tempesta finanziaria.Con riguardo ai prem...

🇺🇸 Assicurazione danni

USA: NEL PRIMO SEMESTRE IL RATING DELLE COMPAGNIE DANNI RIMANE NEGATIVO

Secondo un recente rapporto di Fitch Ratings, l’assicurazione danni statunitense ha evidenziato, nel primo semestre 2009, un andamento caratterizzato da luci e ombre.Da un lato, si registra un miglioramento dei risultati, grazie soprattutto alla riduzione delle perdite sugli investimenti. Dall’altro, permane una pressione sugli utili a causa di un deterioramento dei saldi tecnici e di minori profitti finanziari.Il rapporto prende in esame i risultati del primo semestre di...

🇰🇿 Analisi dei mercati

KAZAKHSTAN: NEL 2008 FRENA LA CRESCITA ASSICURATIVA

Il mercato assicurativo kazako ha conosciuto una crescita rilevante nel corso degli ultimi anni. L’espansione economica nel Paese ha interessato fortemente il comparto finanziario, determinando un consistente sviluppo sia del settore bancario sia di quello assicurativo.Tuttavia, la recente crisi finanziaria non poteva lasciare indenne il mercato finanziario nazionale; ha colpito inoltre - sebbene in misura limitata - anche il comparto assicurativo, come si evince dal rapporto annuale...

🇲🇦 Analisi dei mercati

MAROCCO: 2008 IN CRESCITA

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze del Marocco ha diffuso i risultati dell’attività assicurativa per il 2008. La limitata integrazione del mercato finanziario marocchino con quello internazionale ha permesso di chiudere l’esercizio senza subire i contraccolpi della crisi finanziaria globale.La raccolta complessiva ha raggiunto i 19,6 miliardi di dirham (1,7 miliardi euro), l’11,36% in più rispetto al 2007, realizzando una crescita in linea con quella registrata dal PIL....

🌎 Rating

FITCH: L’OUTLOOK SULL’ASSICURAZIONE DIRETTA

Nel corso del 2008, Fitch ha in diverse occasioni rivisto al ribasso i suoi “Insurance Rating Outlooks” per il settore assicurativo. Le modifiche si sono rese necessarie a causa delle crescenti ripercussioni della crisi economica, tradottasi, per le imprese assicuratrici, in riduzione del valore degli attivi, riduzione del grado di flessibilità finanziaria, della liquidità e dell’adeguatezza del capitale, come pure in una maggior esposizione alla volatilità dei mercati.Fitch ha calc...

🌎 Riassicurazione

ANALISI ATTUALE E PROSPETTIVE DELL’INDUSTRIA RIASSICURATIVA MONDIALE. RAPPORTO DI FITCH RATINGS

Fitch Ratings ha pubblicato, i primi di settembre, uno “special report” dedicato alla riassicurazione internazionale.L’ “Outlook” dell’agenzia permane negativo: la principale preoccupazione riguarda la potenziale difficoltà dei riassicuratori – complice l’attuale, difficile congiuntura – a ricostituire il capitale in caso di ingenti perdite dovute a sinistri catastrofali.Nel recente passato i riassicuratori che avevano subito consistenti perdite a seguito del verificarsi di eve...

🌎 Riassicurazione

RIASSICURAZIONE MONDIALE 2009: DALLE TURBOLENZE ALLA CRESCITA. REPORT GUY CARPENTER

I rinnovi dei trattati riassicurativi attuati nel 2009 hanno evidenziato un rialzo dei prezzi dell’8%, secondo le misurazioni effettuate tramite l’indice di Guy Carpenter “World catastrophe Role on Line (ROL)”.Le spinte al rialzo sono derivate in larga parte dall’impatto che le turbolenze finanziarie del 2008 hanno avuto sui bilanci dei riassicuratori, nonché dalle conseguenze degli uragani Gustav e Ike nel Golfo del Messico. Si prevede che, a gennaio 2010, vi saranno modesti movimen...

🌎 Distribuzione

I FATTORI DI SUCCESSO DELLA DISTRIBUZIONE MULTICANALE

La società di consulenza Cap Gemini, in collaborazione con l’European Financial Management & Marketing Association (Efma), ha recentemente pubblicato il terzo rapporto annuale sull’assicurazione mondiale.L’edizione 2009 è incentrata sull’analisi dei fattori di successo nella distribuzione multicanale, ossia i modelli distributivi che combinano forme “tradizionali” (come le reti agenziali) e forme “tecnologiche” (come la distribuzione on-line).Emerge dallo studio che la di...

Normativa

🌎 Banca, Requisiti patrimoniali

IN ARRIVO DAL COMITATO DI BASILEA NUOVE MISURE DI VIGILANZA “ANTICICLICHE”

Il gruppo dei Governatori delle Banche Centrali e dei Capi della Vigilanza bancaria - si tratta dell’organo di supervisione del Comitato di Basilea - si è riunito il 6 settembre scorso per valutare una serie di misure volte a rafforzare la regolamentazione, la vigilanza e il risk management nelle aziende di credito.Il gruppo ha raggiunto un accordo sulle seguenti misure chiave:— aumento della qualità, della coerenza e della trasparenza del capitale di più elevata qualità (Tier...

🇺🇸 Sanità

RIFORMA DELLA SANITA’ USA: PRESENTATO IL PROGETTO IN SENATO

Il 16 settembre scorso, il presidente della Commissione Finanza del Senato, Max Baucus, ha presentato il piano per la riforma del sistema sanitario statunitense.Questi, a grandi linee, i principali contenuti del piano:a) misure volte a garantire l’accessibilità alle coperture sanitarie— introduzione di crediti fiscali a sostegno delle famiglie a basso reddito per l’acquisto di coperture sanitarie nel mercato privato;— introduzione di crediti fiscali a favore delle p...

🇺🇸 Auto

CALIFORNIA: NUOVE REGOLE PER LE POLIZZE “PAY-AS-YOU-DRIVE”

Il Dipartimento delle Assicurazioni dello Stato della California – autorità che detiene anche il potere legislativo in tema di assicurazioni – ha reso pubblica la nuova regolamentazione in materia di assicurazione auto “Pay-as-you drive”: una forma assicurativa con cui le tariffe saranno calcolate in base ai chilometri effettivamente percorsi dall’autoveicolo.Fermo restando che i prodotti assicurativi auto “tradizionali” continueranno ad essere offerti dalle compagnie, la nuova rego...

Crisi finanziaria, Pensioni

PENSIONI E CRISI FINANZIARIA: QUALI RISPOSTE?

La crisi finanziaria globale sta avendo conseguenze di rilievo anche sulla previdenza privata e complementare, benché i sistemi pensionistici abbiano svolto un importante ruolo di “stabilizzatori” economici nei momenti più difficili. Nell’ambito dei Paesi Ocse, ad esempio, le stime indicano una riduzione del 20% degli asset dei sistemi pensionistici alla fine del 2008; particolarmente colpiti risultano i piani pensionistici a prestazione definita.L’OCSE, pertanto, ha elaborato raccom...

🇺🇸 Vigilanza

NAIC: LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI USA E’ CONFORME AGLI STANDARD IAIS

NAIC (National Association of Insurance Commissioners) ha completato, insieme ad altri Supervisors del settore finanziario statunitense, un ampio lavoro di valutazione della conformità del quadro di vigilanza assicurativa federale con gli standard internazionali IAIS. Tale attività si innesta in un più vasto programma (noto come “FSAP, Financial Sector Assessment Program”), nato da un progetto congiunto tra Banca Mondiale e Fondo Monetario Internazionale, per sottoporre a verifica re...

News

🇫🇷 Sviluppo Economico

OLTRE IL PIL: LE RACCOMANDAZIONI DELLA COMMISSIONE SARKOZY PER VALUTARE IL BENESSERE DI UNA NAZIONE

E’ stato presentato, a metà settembre, il rapporto conclusivo della cosiddetta “Commissione Sarkozy”, incaricata dal Presidente della Repubblica francese di indagare sulle metodologie più appropriate per misurare la performance economica e il progresso sociale di un paese.La Commissione è stata presieduta dal premio Nobel dell’economia Joseph Stiglitz; di essa hanno fatto parte anche, tra gli altri, i premi Nobel Amartya Sen e Daniel Kanheman. Tra gli obiettivi della Comm...

🇫🇷 Marketing

L’IMMAGINE DELL’ASSICURAZIONE IN FRANCIA: UNO STUDIO IFOP

L’Argus de l’Assurance, rivista con sede a Parigi specializzata in materia assicurativa, ha pubblicato i risultati di un’indagine campionaria sull’immagine degli assicuratori in Francia realizzata da IFOP, società specializzata in ricerche demoscopiche.L’indagine ha come obiettivo la valutazione dell’immagine delle imprese di assicurazione, a livello sia di settore sia di singola compagnia, e la verifica del livello di notorietà delle imprese stesse.Per quanto riguarda l...

🇬🇧 Analisi dei mercati

GARANTIRE LA COMPETITIVITA’ DELL’ASSICURAZIONE BRITANNICA: LE PROPOSTE DELL’ABI AL GOVERNO

La pubblicazione dell’Associazione degli assicuratori britannici (ABI) illustra il contributo potenziale dell’industria assicurativa al miglioramento della competitività dell’economia del Paese, indicando le riforme di carattere regolamentare, fiscale ed economico che possono rafforzare tale miglioramento.In un mondo globalizzato e competitivo, sostiene ABI, non c’è più spazio per l’autogratificazione: se è vero che Londra è stata la più importante piazza finanziaria degli ultimi dec...

🇩🇪 Assicurazione del credito

GERMANIA: NUOVI SOSTEGNI ALL’ECONOMIA SARANNO DI BENEFICIO ANCHE AGLI ASSICURATORI DEL CREDITO

L’Associazione tedesca delle imprese di assicurazione (GDV) ha annunciato che tra la fine di ottobre e i primi di novembre l’assicurazione del credito potrà disporre di un nuovo strumento di sostegno, a carattere complementare e di natura statale. Non si tratta però di un aiuto al settore assicurativo da parte dello Stato - tiene a precisare GDV -, dato che le compagnie di assicurazione del ramo non hanno alcun problema di solvibilità o di liquidità; si tratterà, invece, di una formu...

🇪🇸 Distribuzione

INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA E INTERNET IN SPAGNA

Secondo lo studio (dal titolo “Impacto de Internet en la mediacion de seguros”), pubblicato da ICEA all’inizio del mese di settembre 2009, i canali di distribuzione tradizionali detengono ancora una posizione primaria nella distribuzione, nonostante la perdita di quote di mercato - soprattutto da parte gli agenti - nella distribuzione dei prodotti auto.Uno dei fattori che ha contribuito a questa tendenza è la professionalità acquisita dai canali di distribuzione alternativi, che hann...

🇪🇸 Analisi dei mercati

SPAGNA: ASSICURAZIONI IN CRESCITA DEL 1,6% NEL PRIMO SEMESTRE 2009

Secondo i dati raccolti da UNESPA, il volume totale dei premi del mercato assicurativo spagnolo - al termine del primo semestre 2009 - ha raggiunto quota 31.224 milioni di euro, con un tasso di crescita dell'1,6% rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente.Tra le assicurazioni non vita, crescono il ramo salute (+5,2%) e il ramo "multirriesgo" (+2,7%), mentre il ramo auto, al contrario, registra una flessione del 7% (imputabile all’attuale crisi del mercato dell’automobile). ...

🇨🇭 Corporate Governance

NUOVE REGOLE IN MATERIA DI REMUNERAZIONE: I DUBBI DEGLI ASSICURATORI SVIZZERI

L’Associazione delle compagnie assicuratrici svizzere (ASA) ha assunto una posizione critica nei confronti del progetto dell’Autorità di vigilanza dei mercati finanziari (FINMA), che introdurrebbe standard minimi per la remunerazione degli operatori finanziari, bancari e assicurativi.La finalità della nuova regolamentazione è di porre limiti chiari alle politiche di remunerazione, allo scopo di prevenire comportamenti potenzialmente speculativi.ASA mette in evidenza che t...

🇬🇷 Calamità naturali

GRECIA: IMPATTI ASSICURATIVI LIMITATI PER I DANNI PROVOCATI DAGLI INCENDI DELL’ESTATE

I disastrosi incendi che hanno colpito la regione greca dell’Attica nel corso del mese di agosto 2009 hanno provocato gravi danni materiali e all’ambiente naturale.Secondo le informazioni diffuse dalle autorità locali, gli incendi hanno danneggiato oltre 150 abitazioni e mandato in fumo migliaia di ettari di macchia mediterranea.Dal punto di vista assicurativo, le compagnie locali hanno reso noto che, pur in assenza di dati definitivi, l’onere derivante per il settore dovrebbe ...

🇬🇷 Imprese

AUTORIZZAZIONE SOSPESA PER CINQUE COMPAGNIE GRECHE

Cinque compagnie operanti sul mercato greco (Aspis Pronia General Insurance Company, Aspis Pronia Life Insurance, General Union, General Trust e Skourtis), sono state sospese dall’esercizio dell’attività assicurativa.L’Autorità di vigilanza sulle assicurazioni ha attuato tale provvedimento a causa dell’impossibilità, da parte delle imprese, di soddisfare i requisiti minimi di liquidità.Approssimativamente 1,2 milioni di persone (corrispondenti a circa il 10% della popolaz...

🇪🇺 Solvency II

SOLVENCY II NON MUTERÀ LE LOGICHE DI RATING SECONDO FITCH

Fitch Ratings ha pubblicato un breve commento sul processo di implementazione di Solvency II, sottolineando che il periodo di “turbolenza finanziaria” in atto non può che evidenziare la necessità di tale nuovo quadro normativo.Infatti, Solvency II introduce nuovi requisiti patrimoniali, il calcolo dei quali avviene attraverso un approccio basato sul rischio e indirizza verso una forte valorizzazione delle politiche di risk management all’interno dell’impresa. Tali nuovi orientamenti permet...

🇪🇺 Alzheimer

UE: I COSTI PER LA CURA DELL’ALZHEIMER CRESCERANNO FINO A 250 MILIARDI DI EURO NEL 2030

Un costo economico e sociale complessivo di 167 miliardi di euro nel 2008, con 7 milioni di ammalati nella sola UE-27; una previsione di aumento dei costi (+43%), fino a 250 miliardi di euro (e circa 10 milioni di casi) nel 2030. Questi sono alcuni dati riportati nell’articolo “Impatto socio-economico della malattia di Alzheimer”, pubblicato sulla rivista “Gérontologie et Société”.Viene posto particolare accento sull’impossibilità di poter continuare a contare, soprattutto in futuro,...

🇹🇷 Calamità naturali

TURCHIA: PRIME STIME SUI DANNI DELL’ALLUVIONE DI SETTEMBRE

L’alluvione che all’inizio di settembre ha interessato la città di Istanbul e il nord-ovest della Turchia ha provocato almeno 30 morti, altrettanti dispersi e ingenti danni materiali.La calamità è stata provocata da eccezionali precipitazioni, che in poco tempo hanno raggiunto livelli mai registrati negli ultimi 80 anni.Secondo Axa Sigorta, la filiale turca del gruppo francese, l’onere assicurativo complessivo dovrebbe attestarsi intorno a 69 milioni di dollari (47 milioni di e...

🇺🇸 Previdenza

USA: IL PIANO DI OBAMA PER RIFORMARE LA PREVIDENZA

Oltre alla discussa riforma del sistema sanitario, nell’agenda del Presidente Obama è prevista la necessità di affrontare una seconda tematica sociale “caldissima”, quella delle pensioni.Circa la metà della forza lavoro degli Stati Uniti – 78 milioni di lavoratori – ad oggi non dispone di un piano pensionistico fornito dal proprio datore di lavoro. Di questi, meno del 10% sopperisce alla lacuna attraverso piani pensionistici individuali.E’ intenzione del Presidente Obama ...

🇺🇸 Invecchiamento, Mercato finanziario

USA: IL PENSIONAMENTO DEI BABY-BOOMERS NON DOVREBBE INDEBOLIRE I MERCATI FINANZIARI

Secondo alcuni economisti, il pensionamento delle generazioni dei baby-boomers negli Stati Uniti (i nati dal 1946 al 1964) avrà come effetto, tra gli altri, anche quello di indebolire la domanda e di accrescere lo smobilizzo di investimenti finanziari, in particolare di titoli azionari.Questa ipotesi non è tuttavia confermata dalle evidenze empiriche: lo sostiene uno studio elaborato dal Congressional Budget Office (CBO), organo del Congresso statunitense che si occupa di analisi e p...

🇺🇸 Risparmio

MANDARE IL MUTUO IN PENSIONE: CONVIENE QUASI SEMPRE

Secondo le statistiche disponibili, il 41% degli americani di età compresa fra 60 e 69 anni ha in essere un mutuo immobiliare. Di questi, il 51% possiede attivi finanziari di ammontare sufficiente per estinguere il mutuo stesso.Lo studio del Boston College analizza quali siano le strategie più adeguate per i pensionati americani posti di fronte alla scelta di mantenere acceso un mutuo immobiliare fino alla scadenza: la conservazione una quota dei propri risparmi investiti in attività...

🇺🇸 Consumer satisfaction

ELEVATO IL GRADO DI SODDISFAZIONE DEGLI ASSICURATI USA

La maggioranza dei consumatori USA (circa il 90%) si dichiara soddisfatta delle coperture assicurative legate all’auto (i “molto soddisfatti” sono il 61%) e alla casa (56%). Lo indica un sondaggio d’opinione, condotto dall’Insurance Research Council (un ente di ricerca statunitense, patrocinato dalle principali imprese danni) su un campione di circa un migliaio di intervistati. Il sondaggio evidenzia, inoltre, che il livello di soddisfazione dei consumatori non differisce negli Stati...

🇺🇸 Terrorismo

CONTO FINALE DELL’11 SETTEMBRE 2001 PER LE COMPAGNIE: QUASI 40 MILIARDI DI DOLLARI

A otto anni dagli eventi dell’11 settembre 2001, il conto per il mondo assicurativo ha una dimensione definitiva.L’onere complessivo a carico delle compagnie (espresso in dollari al valore del 2008) è pari a 39,5 miliardi di dollari (27 miliardi di euro), così suddiviso: — interruzione di attività: 13,1 miliardi di dollari (8,9 miliardi di euro);— r.c.g: 4,7 miliardi di dollari (3,2 miliardi di euro);— danni a proprietà (World Trade Center): 4,3 miliardi di dollari (2,9 ...

🇺🇸 Calamità naturali

USA: INCENDI IN CALIFORNIA

L’estate californiana è stata funestata da diversi gravi incendi che, nel mese di agosto, hanno e interessato alcune zone nei dintorni di Los Angeles.Le alte temperature e l’aridità del territorio hanno favorito la violenza degli incendi, che hanno distrutto una superficie di 115.000 acri (46.000 ettari), provocato danni materiali e reso necessaria l’evacuazione di 6.600 abitazioni. Non sono state registrate vittime fra la popolazione civile.Nelle attività di spegnimento degli ...

🇺🇸 Pandemia

LE CONSEGUENZE LEGALI DELLA PANDEMIA INFLUENZALE NEGLI STATI UNITI

Il report preparato da CRS – centro di studio e ricerca statunitense, di matrice governativa e al servizio del Congresso - presenta un’analisi delle conseguenze legali connesse alla pandemia influenzale da virus H1N1, con riferimento alla realtà USA. Il documento viene pubblicato a seguito delle indicazioni provenienti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, che l’11 giugno scorso ha elevato al grado 6 (pandemia) il livello di allerta riferito all’influenza H1N1. La decisione dell’OMS si fond...

🇺🇸 Sicurezza stradale, Sinistri

USA: DIMINUISCONO LE VITTIME DI INCIDENTI STRADALI NEL 2008

Tra il 2007 e il 2008, negli Stati Uniti, le vittime di incidenti stradali sono passate da 41.259 a 37.261 (in diminuzione del 9,7%): si tratta del valore più basso mai registrato a partire dal 1961 e la riduzione interessa per la maggior parte (più del 90%) le persone a bordo di autoveicoli.In controtendenza, invece, il numero di motociclisti vittime della strada: i 5.290 morti del 2008 (+2,2%) contribuiscono a mantenere il dato in rialzo per l’undicesimo anno consecutivo. ...

🇺🇸 Sicurezza stradale

USA: IL CELLULARE DISTRAE IL GUIDATORE. EVIDENZE DA UN’INDAGINE CONDOTTA SUL CAMPO

L’uso del cellulare quale possibile causa di incidenti stradali è un’ipotesi da lungo tempo oggetto di studio e verifica.Molte delle ricerche sono state condotte in laboratorio e ricorrendo a simulatori di guida: ciò al fine di poter meglio monitorare tutti i fattori che, associati all’uso del cellulare, possano condizionare l’attenzione del conducente. Ne risulta che tutte le attività connesse all’uso del cellulare, ossia digitare un numero, rispondere a una chiamata, comporre o leg...

🇵🇾 Analisi dei mercati

L’ASSICURAZIONE PARAGUAIANA REGGE BENE ALLA CRISI

La Superintendencia de Seguros (SIS) ha reso noto che le imprese di assicurazione in Paraguay, nonostante la recessione economica in atto, non solo hanno mantenuto alti indici di solvibilità, ma hanno anche incrementato il volume del fatturato rispetto al 2008.L’indice medio del "Coefficiente de Cumplimiento del Margen de Solvencia (MS)" delle imprese, volto a garantire la solidità delle imprese che operano nel settore (33), ha superato il valore minimo richiesto dal Banco Central del Par...

🇯🇵 Assicurazione vita

GIAPPONE: LANCIATA LA PRIMA ASSICURAZIONE VITA “ON-LINE”

Nelle scorse settimane, la stampa asiatica ha segnalato che SBI-AXA (impresa operante nei rami vita) ha reso operativo un sistema in grado di offrire alla clientela assicurativa giapponese la possibilità di sottoscrivere on-line una polizza vita. Si tratta del primo caso del genere in Giappone e – secondo la compagnia – Internet dovrebbe rivelarsi uno strumento prezioso per aumentare le prospettive di vendita e migliorare la qualità del servizio (soprattutto in termini di efficienza nella ...

🇰🇷 Auto

COREA DEL SUD: RISULTATI POSITIVI PER L’ASSICURAZIONE AUTO

Secondo quanto diffuso dall’Istituto coreano per la ricerca sulle assicurazioni, la dimensione del mercato assicurativo auto in Corea del Sud è raddoppiata nel corso dell’ultimo decennio; esso è così salito in nona posizione nella graduatoria mondiale, con una raccolta premi superiore a 10.000 miliardi di Won (pari a 8,2 miliardi di dollari e a 5,6 miliardi di euro).Dal 1999 (quando la raccolta premi ammontava a 5.200 miliardi di Won), la crescita media annua del comparto auto è stat...

🇮🇳 Assicurazione vita

INDIA: LA VIGILANZA “SPINGE” I PRODOTTI “TRADIZIONALI” DEL RAMO VITA

L’autorità di vigilanza sul mercato assicurativo indiano (IRDA) potrebbe chiedere alle imprese vita di modificare l’offerta dei prodotti del ramo. Nelle intenzioni dell’Autorità, si tratterebbe di privilegiare i prodotti assicurativi “tradizionali” (polizze previdenziali, polizze vita con garanzia di capitale, fondi pensione, temporanee caso morte) rispetto a prodotti con elevato contenuto finanziario, come le polizze unit linked. IRDA teme, infatti, che buona parte della liquidità proveniente d...

🇯🇴 Regolamentazione

GIORDANIA: DALL’AUTORITA’ DI VIGILANZA NUOVE REGOLE SULLE “UNDERWRITING AGENCIES”

L’Autorità giordana per la vigilanza assicurativa ha di recente emanato nuove istruzioni relative all’autorizzazione e alla regolamentazione della figura del “corrispondente” (“coverholder”) e delle “underwriting agencies” dedite al collocamento di rischi sul mercato internazionale. Si tratta di servizi di supporto essenziali per lo svolgimento dell’attività assicurativa nel Paese.Secondo gli auspici formulati dall’Autorità di vigilanza, la nuova regolamentazione potrebbe incoraggiar...

🇨🇳 Regolamentazione

CINA: IMPORTANTI INNOVAZIONI NELLA NORMATIVA ASSICURATIVA

Lo scorso 28 febbraio, il Comitato centrale del Congresso Nazionale del Popolo ha approvato un pacchetto di emendamenti alla normativa cinese in materia di assicurazione. Si tratta del secondo caso di modifica nella storia della legge, resosi necessario per integrare la normativa vigente e colmare alcune lacune che lo sviluppo del mercato nazionale ha fatto emergere.Le modifiche sono concentrate in alcune aree particolari: ad esempio, riguardano la normativa relativa ai contratti assicurat...

🇨🇳 Nuovi operatori

CINA: UNA NUOVA COMPAGNIA PUBBLICA DI “RILEVANZA LOCALE”?

L’Autorità di vigilanza sull’industria assicurativa cinese (CIRC), tramite gli uffici decentrati della provincia del Guangdong – sud-est del Paese –, ha annunciato l’avvio di una fase di studio finalizzata alla creazione di imprese assicuratrici di rilevanza locale e di proprietà del Governo provinciale.L’iniziativa nasce da una forte contrazione della domanda di assicurazione nella provincia, effetto della crisi finanziaria globale in un territorio economicamente fra i più sviluppat...

🌎 Energie rinnovabili

ENERGIE RINNOVABILI: MUNICH RE, RSA E CARBON RE LANCIANO UN NUOVO STRUMENTO ASSICURATIVO

Munich Re ha reso noto di aver messo a punto - insieme a RSA Insurance Group e a Carbon Re - un meccanismo assicurativo del tutto innovativo, che agisce sul fronte delle energie rinnovabili, realizzato in collaborazione con le Nazioni Unite (“United Nations Environment Programme-UNEP”) e con il “Global Environment Facility” (GEF). Attraverso tale iniziativa, le imprese aderenti intendono evidenziare che la gestione e il trasferimento del rischio – e, quindi, un’adeguata copertura ass...

🌎 Riassicurazione

RENDEZ-VOUS DI MONTECARLO 2009: IL TERMOMETRO DELLA RIASSICURAZIONE MONDIALE

Si è tenuto dal 4 al 10 settembre il Rendez-Vous di Montecarlo, l’incontro annuale di assicuratori, riassicuratori e broker sulle prospettive del mercato della riassicurazione. Il Rendez-Vous costituisce un’occasione importante per tracciare una panoramica globale dell’andamento recente dei mercati e per formulare previsioni sui prossimi mesi.Nel corso della conferenza stampa sono state presentate alcune tavole di sintesi, dalle quali emerge come il settore della riassicurazione non...

🌎 Riassicurazione

I RIASSICURATORI PREVEDONO L’ISTITUZIONE DI UN’ASSOCIAZIONE “GLOBALE”

Lo scorso mese di settembre, durante l’ultimo “Rendez-vous” di Montecarlo(*), è stata annunciata l'istituzione del “Forum Globale per la Riassicurazione (FGR)”. Scopo dell’Associazione - costituita da 11 grandi imprese di riassicurazione – è quello di fornire sostegno per meglio operare in un contesto di mercato in rapido mutamento (soprattutto in riferimento ad aspetti di rilievo quali, tra gli altri, la regolamentazione e la tassazione) e affrontare problemi di portata ormai “globale”....

🌎 Assicurazione aeronautica

NEL 2009 CRESCONO I PREMI ASSICURATIVI PER IL TRASPORTO AEREO

Il rapporto mensile del broker Aon sull’andamento del mercato mondiale dell’assicurazione aeronautica evidenzia, anche per il mese di agosto 2009, un trend in aumento dei premi medi. Nei comparti cargo e responsabilità civile, in particolare, la crescita mensile si è assestata intorno al 20%, confermando il tasso di luglio.Questo dato è in linea con l’andamento dell’assicurazione aeronautica per il 2009. Nei primi otto mesi dell’anno, esso ha infatti fatto registrare una crescita me...