Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Giugno 2008 - N°57

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🌎 Auto

LA CARTOLARIZZAZIONE DEI SINISTRI AUTO

Prendendo come riferimento l’operazione compiuta da AXA nel 2005, gli autori analizzano la cartolarizzazione “per tranche” del rischio auto, proponendo una metodologia di pricing e di sviluppo del prodotto.

La previsione degli oneri assicurativi futuri è un elemento fondamentale per la buona gestione del business assicurativo.La discrepanza fra perdite attese e perdite effettive costituisce un rischio tipico dell’assicuratore rispetto al quale il rimedio tradizionale è il ricorso alla riassicurazione.Questo studio prende in esame un’esperienza innovativa volta a gestire - in modo alternativo alla riassicurazione - il rischio di perdite non previste nell’assicurazione auto, u...

🌎 Strategie

ATTIVI IMMATERIALI E RISCHIO DI MERCATO: UN’ANALISI SULLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE DANNI

Nello studio gli autori analizzano come gli incentivi a proteggere gli attivi immateriali influenzino la propensione degli assicuratori danni ad assumere rischi di mercato (ad esempio, investendo in titoli rischiosi, come le azioni).I risultati del lavoro sono a favore dell’ipotesi che esista una relazione inversa fra attivi immateriali e rischi di mercato: quanto maggiore è il valore degli intangibles di un’assicurazione danni, tanto minore l’investimento in attivi rischiosi. Ciò s...

🌎 Riserve tecniche

UNA RASSEGNA MONDIALE SUI METODI DI CALCOLO DELLE RISERVE SINISTRI

Le riserve sinistri sono accantonamenti rappresentativi dei sinistri non ancora liquidati dall’assicuratore.Esse costituiscono uno degli elementi maggiormente caratterizzanti il bilancio della compagnia assicurativa in quanto espressione dell’inversione del ciclo finanziario del settore, che vede entrate certe anticipare uscite incerte.Proprio per questo, quantificare correttamente le riserve sinistri è fondamentale al fine di ottenere una fotografia contabile della compa...

🇦🇺 Fondi pensione

FONDI PENSIONE IN AUSTRALIA: UN APPROCCIO DI VIGILANZA RISK-BASED

Lo sviluppo di un fiorente mercato per i fondi pensione in Australia ha spinto le autorità governative – già dai primi anni ’90 - ad identificare forme di vigilanza in grado di individuare quelli maggiormente rischiosi ed a prevedere per essi specifiche forme di controllo.Per questo, nel 1992, è stato adottato un modello sofisticato di rating della rischiosità dei fondi pensione denominato PAIRS/SOARS.Il modello prevede l’applicazione ai fondi pensione di logiche di valut...

🌎 R.C. Ambientale

IL RISARCIMENTO DEL DANNO DA "OIL POLLUTION"

Gli incidenti alle navi petroliere che comportano perdita di greggio durante la navigazione sono una delle più gravi cause di inquinamento ambientale.Dal punto di vista assicurativo, le modalità di individuazione delle responsabilità e di indennizzo dei danneggiati sono in larga parte regolate da convenzioni internazionali che si sono succedute dalla fine degli anni ’60, ma che non tutti gli Stati hanno voluto sottoscrivere (a cominciare dagli USA).Lo scopo di questo studio è d...

🇺🇸

UN'ANALISI DELLE FRODI NELL'ASSICURAZIONE SANITARIA: IL CASO DEL MASSACHUSETTS

Lo studio prende in esame il fenomeno delle frodi nell’ambito delle coperture assicurative sanitarie negli Stati Uniti, un fenomeno che nel tempo ha raggiunto dimensioni allarmanti. Si stima infatti che nel solo 1996 – il primo anno per il quale sono state realizzate statistiche in materia –, il Medicare (il programma che garantisce una copertura minima gratuita pubblica per le fasce di reddito più basse) abbia pagato alle strutture convenzionate prestazioni non dovute per 23 miliardi di dollari...

🌎 Principi contabili

LA MISURAZIONE DELLE PASSIVITÀ ASSICURATIVE: LA VISIONE DI FITCH

Nel discussion paper di maggio 2007, lo IASB ha proposto, quale criterio per la valutazione delle passività assicurative, il cosiddetto “current exit value”, intendendosi con esso l’ammontare che l’assicuratore dovrebbe pagare, alla data di valutazione, per trasferire ad un terzo i residui diritti e obblighi contrattuali. Lo IASB non ha ancora deciso se il “current exit value” rappresenti l’unica e preferibile definizione di “fair value” per le passività assicurative.Fitch intervien...

UE

🇪🇺 Fondi pensione, Solvency

SOLVIBILITÀ DEI FONDI PENSIONE: VERSO LA PUBBLICA CONSULTAZIONE

Dopo la pubblicazione dell’indagine CEIOPS sui vigenti regimi di solvibilità per i fondi pensione in Europa, la Commissione europea ha chiesto assistenza al CEIOPS stesso nella preparazione di un’ampia consultazione sul tema, da svolgere nei prossimi mesi.Il 30 maggio scorso, il CEIOPS ha pubblicato un documento in cui sono individuati alcuni aspetti e questioni chiave da sottoporre agli stakeholders nel processo di consultazione. Il documento sarà utilizzato dalla Commissione nella ...

🇪🇺 Analisi dei mercati

L'ASSICURAZIONE EUROPEA NEL 2007: IL RAPPORTO DI PRIMAVERA DEL CEIOPS

Il Ceiops ha pubblicato alla fine di giugno il “rapporto di primavera” 2008, dedicato alle condizioni e alla stabilità finanziaria dell’assicurazione e dei fondi pensione a livello europeo.In questo redazionale ci occupiamo dell’ampia sezione dedicata al settore assicurativo, rimandando al prossimo numero di Panorama Assicurativo l’analisi della sezione dedicata ai fondi pensione.Nell’assicurazione danni la crescita dei premi nel 2007 è stata del 5%, in linea con quella dell’an...

🇪🇺

LA REVISIONE DELLA DIRETTIVA CONGLOMERATI FINANZIARI

E’ uscito, i primi di giugno, il primo numero di “European Financial Conglomerates News”, la nuova Newsletter dell’EFCC, il Comitato europeo dei conglomerati finanziari istituito in seno alla Commissione europea.La Newsletter dà conto delle recenti attività del Comitato – ad esempio, le discussioni sull’equivalenza dei regimi di vigilanza sui conglomerati finanziari in essere negli Stati Uniti e in Svizzera, nonché quelle sulle differenze della disciplina di settore in termini di requisiti...

🇪🇺 R.C. Auditors

RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE SULLA LIMITAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE DEGLI AUDITORS

Lo scorso 5 giugno, la Commissione europea ha pubblicato la raccomandazione C(2008) 2274, relativa alla limitazione della responsabilità civile dei revisori legali dei conti e delle imprese di revisione contabile. Gli Stati membri sono invitati a informare la Commissione delle azioni intraprese per dare seguito alla raccomandazione entro il 5 giugno 2010.Tale raccomandazione riguarda la responsabilità civile dei soggetti che effettuano la revisione legale dei conti annuali o consolid...

🇪🇺 Prodotti finanziari al dettaglio

PRODOTTI FINANZIARI RETAIL: OPEN HEARING IL 15 LUGLIO A BRUXELLES

Nell’ambito degli approfondimenti che la Commissione europea sta compiendo sul settore dei prodotti finanziari al dettaglio (si veda, ad esempio, Panorama Assicurativo di aprile), si terrà il 15 luglio a Bruxelles un’Audizione cui parteciperanno policy makers, esperti del settore e rappresentanti dei consumatori.La giornata sarà articolata in tre “Panel discussions”, dedicate rispettivamente a:— gli sviluppi recenti nel campo dei prodotti finanziari al dettaglio, soprattutto con rigu...

🇪🇺 Riassicurazione

LA COMMISSIONE CHIEDE A CINQUE PAESI DI ATTUARE LA DIRETTIVA SULLA RIASSICURAZIONE

La Commissione europea, attraverso un parere motivato, ha richiesto formalmente a Francia, Belgio, Grecia, Lettonia e Romania di attuare la direttiva n. 2005/68/CE in materia di riassicurazione. Il parere motivato costituisce il secondo passaggio della procedura d’infrazione. Se la Commissione non riceverà, entro due mesi, una risposta soddisfacente potrà deferire i paesi alla Corte di Giustizia di Lussemburgo. La direttiva stabilisce un sistema regolamentare uniforme per la riassicu...

🇪🇺 Auto

LA GRECIA DEFERITA ALLA CORTE DI GIUSTIZIA PER NON AVERE RECEPITO LA 5ª DIRETTIVA AUTO

La Grecia è stata deferita dalla Commissione europea alla Corte di Giustizia di Lussemburgo per non aver recepito entro il termine dell’11 giugno 2007 la V° Direttiva Auto (2005/14/CE). La direttiva introduce un sistema innovativo di gestione dei sinistri rc auto avvenuti nei paesi UE, stabilendo inoltre alcune garanzie aggiuntive a vantaggio delle vittime di incidenti stradali. In assenza del recepimento, sia gli assicurati sia le vittime di incidenti non possono beneficiare delle nuove garanz...

🇪🇺 Mercato finanziario

DUE REPORT DEL CEBS SU TRASPARENZA BANCARIA E VALUTAZIONE DEGLI STRUMENTI FINANZIARI ILLIQUIDI

Il CEBS ha pubblicato, il 18 giugno scorso, due importanti Report, dedicati rispettivamente alla trasparenza bancaria con riguardo alle attività e agli strumenti finanziari interessati dalla recente crisi internazionale e alla valutazione degli strumenti finanziari complessi e illiquidi.Il Report sulla trasparenza analizza il comportamento seguito da 22 grandi banche in seguito alla crisi finanziaria del 2007. Sono analizzati, sotto il profilo della disclosure, i bilanci relativi al...

🇪🇺 Banca

CEBS: DUE NUOVI CONSULTATION PAPER SU DIVERSIFICAZIONE E GESTIONE DEL RISCHIO LIQUIDITÀ NELLE BANCHE

Il CEBS, Comitato europeo dei supervisors bancari, ha recentemente pubblicato due Consultation Paper dedicati, rispettivamente, alla gestione del rischio di liquidità e agli aspetti tecnici della diversificazione nelle banche e nelle imprese di investimento.Il primo Paper, diffuso il 17 giugno, rappresenta la seconda parte delle risposte del CEBS alla richiesta di parere tecnico (nr. 8) formulata dalla Commissione europea. In esso il CEBS fornisce le raccomandazioni preliminari sulla gesti...

🇪🇺 Rating

IL RUOLO DELLE AGENZIE DI RATING: UN RAPPORTO DELL'ESME ALLA COMMISSIONE EUROPEA

ESME (European Securities Markets Expert Group), il Comitato consultivo a livello europeo composto da operatori dei mercati azionari e dei servizi di investimento, ha reso pubblico il suo rapporto, indirizzato alla Commissione europea, sulle società di rating.Il Report intende indagare qual è il ruolo e l’importanza delle Credit Rating Agencies (CRA), in particolare nella finanza strutturata.Secondo ESME, dal punto di vista generale l'attività delle CRA, in oltre cento anni di storia...

Statistiche

🇮🇹 Risparmio

BANCA D'ITALIA: IL RISPARMIO FINANZIARIO E L'INDEBITAMENTO DELLE FAMIGLIE

All’interno della relazione annuale per il 2007 della Banca d’Italia, presentata lo scorso 31 maggio, è riportata, come di consueto, una sezione relativa al risparmio e all’indebitamento delle famiglie.Il risparmio finanziario delle famiglie italiane ha proseguito nel 2007 la sua tendenza alla riduzione, risultando pari a 52 miliardi, il 3,4% del PIL (era pari a 68 miliardi, il 4,6% del PIL, nel 2006). La ricchezza netta delle famiglie italiane, costituita dallo stock di ...

🇫🇷 Analisi dei mercati

LE ASSICURAZIONI IN FRANCIA NEL 2007. IL RAPPORTO FFSA

FFSA, la Federazione delle imprese di assicurazione francesi, ha pubblicato il rapporto relativo all’andamento del mercato assicurativo nel 2007. La raccolta premi diretta è stata pari a 195,4 miliardi di euro (in diminuzione di circa l’1% rispetto all’anno precedente), di cui 151,6 miliardi attribuibili alle assicurazioni della persona (vita, infortuni e malattia) e 43,8 miliardi di euro alle altre assicurazioni danni.Dopo cinque anni consecutivi di rialzo, l’assicurazio...

🇪🇸 Analisi dei mercati

SPAGNA: IL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2007

La Dirección General de Seguros y Fondos de Pensiones – dipartimento del Ministero dell’Economia che ha funzioni di vigilanza sul mercato assicurativo spagnolo – ha pubblicato il rapporto sull’andamento del settore nel 2007.La raccolta è in costante crescita, mentre gli indici di solvibilità risultano superiori ai limiti stabiliti. La raccolta complessiva ha superato i 55 miliardi di euro, per una crescita nell’anno del 3,42%. Di questi, poco meno di 32 miliardi di euro s...

🇸🇪 Analisi dei mercati

SVEZIA: IL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2007

L’Associazione delle compagnie assicurative svedesi ha pubblicato alcuni dati preliminari relativi all’andamento del mercato assicurativo nel 2007.Nel comparto danni la raccolta premi diretta ha superato i 57 miliardi di corone (6 miliardi euro), con una crescita rispetto al 2006 del 2,8%.I comparti che maggiormente hanno contribuito alla raccolta sono le coperture per le aziende (24,5%), le coperture per l’abitazione (20%), la r.c. auto (17,9%) e le altre coperture auto (21,9%...

🇬🇧 Previdenza

REGNO UNITO: IL MERCATO DELLE RENDITE

L’Associazione delle compagnie assicurative britanniche (ABI) ha pubblicato uno studio sull’andamento del mercato dei prodotti previdenziali che erogano prestazioni in forma di rendita, un mercato che ha conosciuto un clamoroso successo nel recente passato.In 15 anni questo business è triplicato. Nel solo 2007 la raccolta premi ha superato gli 11 miliardi di sterline (14 miliardi di euro).Le ragioni di questo significativo sviluppo vanno ricercate nell’appetibilità della ...

🇷🇸 Analisi dei mercati

SERBIA: L'ASSICURAZIONE NEL 2007

La Banca Centrale serba ha pubblicato di recente un rapporto che illustra l’andamento del mercato assicurativo nazionale nel corso del 2007.Il settore sta attraversando una fase di rilevante espansione, che dura da alcuni anni e che riflette il trend di crescita dell’economia serba.I tratti salienti dell’andamento dell’anno possono essere sintetizzati come segue:- la raccolta premi è cresciuta del 16,8%, toccando i 44,8 miliardi di dinari (574 milioni di euro);...

🇧🇴 Analisi dei mercati

BOLIVIA: IL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2007

L’Autorità di vigilanza sulle assicurazioni e i fondi pensione (SPVS) ha pubblicato il rapporto relativo all’andamento del mercato assicurativo boliviano nel 2007.L’anno è stato caratterizzato dall’uscita dal mercato di tre compagnie, due vita e una danni. L’uscita delle due compagnie vita ha generato una flessione della raccolta complessiva. Il mercato ha raccolto complessivamente 155,9 milioni di dollari (100 milioni di euro), il 16% in meno rispetto al 2006. La flessione si ...

🇺🇸 Catastrofi naturali

USA: LA STAGIONE DEGLI URAGANI 2008

Il Report di Fitch pubblicato alla fine di maggio contiene le più recenti previsioni, formulate da istituti specializzati, relative agli uragani attesi negli Stati Uniti nei prossimi mesi.La situazione nel 2008 appare sostanzialmente simile a quella dell’anno precedente: un numero di uragani superiore alla media ma con perdita per gli assicuratori del tutto contenuta, in virtù soprattutto del previsto attutirsi dei fenomeni prima di raggiungere le aree costiere più densamente popolat...

Normativa

🌎 Terrorismo

L'EVOLUZIONE DELLE COPERTURE TERRORISMO NEL MONDO

Gli attentati dell’11 settembre hanno dato impulso all’istituzione di misure di contrasto al rischio di attacchi terroristici e alla copertura dei danni da essi provocati nella maggior parte dei Paesi del mondo e in tutti quelli economicamente più avanzati.Le soluzioni assicurative attuate sono le più diverse e variano da piani statali di supporto all’industria assicurativa a programmi che vedono un concorso pubblico/privato con modalità molto differenziate, sino a iniziative consort...

🇸🇪 Riassicurazione

SVEZIA: RECEPIMENTO IN DIRITTURA D’ARRIVO PER LA DIRETTIVA SULLA RIASSICURAZIONE

Nell’ambito del processo di recepimento della direttiva sulla riassicurazione (2005/68) nell’ordinamento giuridico svedese, l’Autorità di vigilanza sui mercati finanziari (Finansinspektionen) ha formulato alcune proposte di emendamento circa la copertura delle passività da parte dei riassicuratori e circa la definizione dei piani operativi delle compagnie assicurative nazionali ed estere autorizzate ad operare nel territorio dello Stato.Per quanto attiene la copertura delle passività...

🇦🇹 Auto

AUSTRIA: RECEPITA LA QUINTA DIRETTIVA AUTO

Il processo di recepimento della quinta direttiva auto in Austria è stato completato nel corso del luglio 2007 con la simultanea entrata in vigore di due leggi, volte a riorganizzare rispettivamente la disciplina dell’indennizzo in caso di incidente (Verkehrsopfer-Entschädigungs-gesetz, VOEG) e della circolazione stradale (Kraftfahrrechts-Änderungsgesetz 2007, KrÄG 2007).La prima legge regolamenta modalità e condizioni per la corresponsione dell’indennizzo in casi particolari quali i...

🇫🇷 Dipendenza

PRESENTATI DAL GOVERNO FRANCESE ALCUNI ORIENTAMENTI SUL RISCHIO DIPENDENZA

La consapevolezza del crescente peso del rischio di non autosufficienza spinge i governi europei a cercare soluzioni per affrontare il problema. In Francia, in particolare, si è calcolato che gli ultraottantenni sono ad oggi 1,3 milioni; raggiungeranno i due milioni nel 2015. E’ in questo quadro che si colloca un progetto di legge del Governo francese finalizzato a preparare il Paese alla “sfida della dipendenza”: lo Stato intende sollevare le famiglie da uno sforzo finanziario...

News

🌎 Mercato finanziario

Pubblicato dallo IOSCO il rapporto finale sulla crisi subprime

Lo scorso 29 maggio, l’Organizzazione internazionale delle Autorità di vigilanza sui valori mobiliari (IOSCO) ha pubblicato il documento finale del Comitato tecnico degli esperti sulla crisi subprime. Il rapporto, disponibile in allegato, contiene un'analisi delle cause di fondo della crisi, le implicazioni per i mercati internazionali dei capitali e le raccomandazioni in materia di regolamentazione dei valori mobiliari. Il rapporto focalizza l’attenzione sui punti di deb...

🌎 Mercato finanziario

IOSCO: l'impatto del private equity sui mercati finanziari

Nel novembre 2007 lo IOSCO ha pubblicato un Consultation Paper sul tema del private equity. Il Paper rispondeva a un duplice obiettivo: anzitutto, identificare quegli aspetti legati all’attività di private equity potenzialmente in grado di creare rischi per i mercati finanziari; in secondo luogo, dopo aver esaminato tali aspetti alla luce degli obiettivi e dei principi di vigilanza stabiliti dallo IOSCO, valutare l’opportunità di un’eventuale azione da parte dell’Organizzazione.Il Ra...

🇪🇺

CEBS: Rapporto annuale 2007

Il CEBS, Comitato europeo dei supervisor del settore bancario, ha pubblicato a fine giugno il rapporto annuale sull’attività svolta nel 2007.Dopo una sezione introduttiva a carattere generale, sono illustrati i principali risultati ottenuti lo scorso anno: i pareri espressi alla Commissione europea - prevalentemente con riguardo ad aspetti tecnici della direttiva sui requisiti patrimoniali delle banche -, l’attività di convergenza a livello europeo in materia di politiche di vigilanz...

🇪🇺 Demografia

I bilanci delle famiglie in Europa: secondo Eurostat più della metà dei consumi sono per alimentari e casa

Un terzo della spesa delle famiglie nella UE 27 è stato destinato alla casa e oltre un quinto all’alimentazione (compresi i tabacchi): lo dice Eurostat analizzando i bilanci delle famiglie relativi al 2005.L’altra metà della spesa è dedicata ai trasporti (11,9%), a cultura e svago (8,4%), hotel e ristoranti (5,3%), salute (3,4%), comunicazioni (3,3%) ed educazione (1,0%). I modelli di spesa risultano molto variabili sia tra paese e paese sia in relazione alle fasce di reddito d...

🇪🇺 Analisi dei mercati

Grande differenziazione del PIL per abitante nella UE27. I dati Eurostat

Il PIL per abitante nel 2007, espresso in Parità di Potere d’Acquisto, risulta nella UE 27 estremamente variabile: dal 38% al 276% della media europea, secondo i dati preliminari pubblicati da Eurostat.In Spagna, Italia, Grecia e Cipro, il PIL pro-capite è all’incirca pari alla media europea. Austria, Svezia, Danimarca, Belgio, Finlandia, Regno Unito, Germania e Francia sono tra il 10% e il 30% al di sopra della media, mentre i livelli più elevati di PIL pro-capite si registrano in L...

🇩🇪 Catastrofi naturali

GDV: più coperture contro il rischio inondazioni

Thomas Verholt, responsabile della divisione “property” della Federazione delle imprese di assicurazione tedesche, ha recentemente affermato che più del 98% degli edifici in Germania potrebbero essere assicurati per il rischio inondazioni e simili.Negli ultimi anni, anche a causa di eventi meteorologici particolarmente avversi, in molti hanno richiesto indennizzi per inondazioni o allagamenti. La tendenza ha riguardato anche proprietari di case che non si trovano nelle immediate vici...

🇩🇪 Rischi industriali

È sempre forte la concorrenza nel settore dei rischi industriali

La concorrenza nel campo delle assicurazioni danni-rischi industriali in Germania rimane forte. Secondo quanto riporta Marsh nel suo report semestrale, i premi si sono abbassati nel secondo semestre del 2007.Marsh prevede che perdurerà ancora per qualche anno una situazione di soft market.In alcuni settori non sarà possibile un abbassamento dei prezzi come nel ramo auto o nell’assicurazione del credito, dove il loss ratio è già intorno al 100%. Affari in rami di nicchia r...

🇩🇪 Auto

Calzature non idonee alla guida: un problema in caso di sinistro?

Se al verificarsi di un sinistro venisse accertato che uno dei conducenti indossava calzature non idonee, potrebbe essere applicata un’esclusione della copertura assicurativa?A questa domanda la GDV, federazione delle imprese di assicurazione tedesche, risponde affermando che la copertura r.c. auto è operativa indipendentemente dall’uso di una calzatura particolare. La compagnia di assicurazione deve sempre e comunque pagare l’indennizzo al terzo, anche nel caso di una c...

🇩🇪 Intermediazione

Mancano ancora molte registrazioni all’albo degli intermediari

L’Associazione degli intermediari finanziari (Arbeitsverband der finanzdienstleistenden Wirtschaft e.V. – AfW) ha condotto, in collaborazione con la Humboldt Universität di Berlino, una ricerca sui primi periodi di applicazione delle nuove norme sull’intermediazione, in vigore da un anno. I risultati sono sorprendenti: molti operatori del settore non risultano ancora iscritti nel registro degli intermediari, il che implica il pericolo di interdizione dalla pratica professionale. Dall...

🇪🇸

Nell’agenda del Governo il riordino delle Authority

Il governo sta lavorando su un progetto di legge per il riordino delle authority.Secondo gli attuali orientamenti, i poteri e le competenze regolamentari della Dirección General de Seguros y Fondos de Pensiones saranno affidati alla Comisión Nacional de Servicios Financieros, un'Authority di nuova istituzione che assumerà altresì le funzioni della Comisión Nacional del Mercado de Valores (CNMV), la quale verrà soppressa. Si tratta di un’Authority unica nel settore finanziario e assic...

🇪🇸 Nuovi prodotti

Le sanzioni penali e amministrative non sono assicurabili

La Dirección General de Seguros y Fondos de Pensiones si è espressa sul tema dell’assicurabilità, nell’ambito delle coperture di responsabilità civile, delle sanzioni penali inflitte da organi amministrativi e giudiziari. Il parere della DGSFP è che un’assicurazione che copra “le conseguenze punitive” di un illecito penale e amministrativo non è ammissibile. L’argomentazione della DGSFP è stata che l’assicurazione della responsabilità civile - disciplinata dagli artt. 73 e ss. dell...

🇫🇷 Pensioni

Presentato dal Governo un documento in vista del secondo incontro sulle pensioni

Lo scorso 28 aprile è stato presentato dal Ministero del Lavoro francese un documento in vista della seconda fase di concertazione in tema di pensioni con le parti sociali, prevista nel secondo trimestre di quest’anno. Già nello scorso numero di gennaio di Panorama assicurativo avevamo pubblicato lo stato di avanzamento della riforma pensionistica varata nel 2003 (la cosiddetta “riforma Fillon”).Nel documento si sottolinea che i francesi apprezzano il vigente sistema pensionistico a ...

🇳🇱 Pensioni, Previdenza

Il Governo incoraggia a lavorare fino a 65 anni

Secondo una recente ricerca del Ministero olandese per gli affari sociali, gli incentivi del Governo a posticipare l’uscita dalla vita lavorativa stanno dando i primi frutti. Nel 2007, infatti, un lavoratore su tre si è detto disponibile a proseguire la vita attiva fino ai 65 anni: era uno su cinque nel 2005. La stessa disponibilità è stata assicurata anche dalla popolazione “under 20” (44%), mentre i più favorevoli a considerare il pensionamento prima dei 65 anni si trovano fra i trentenni e i ...

🇨🇳 Distribuzione e intermediazione

Le Poste lanciano una compagnia vita

China Post Group (CPG) – il gruppo che gestisce il servizio postale in Cina – ha reso noto di essere stato autorizzato dall’autorità di vigilanza sulle assicurazioni (CICR) a costituire una compagnia vita.La compagnia, che sarà denominata China Post Life Insurance Company Limited, avrà sede sarà a Pechino e avrà un capitale sociale iniziale di 500 milioni di yuan (46,7 milioni di euro).L’avvio dell’operatività è programmata entro un anno.La scelta del gruppo di avvi...

🇮🇳 Nuovi mercati

Cresce il numero degli operatori stranieri

Secondo recenti dati di fonte assicurativa, gli investimenti delle imprese assicuratrici estere operanti in India hanno raggiunto, tra il 2000 e il 2007, un totale di 509 milioni di dollari USA; 30 imprese hanno fatto il loro ingresso nel mercato. Il mercato indiano risulta in consistente espansione dal 2001, in modo particolare dopo l’apertura alla concorrenza estera. Tra i più recenti investitori che si sono affacciati sul mercato indiano vi è Liberty Mutual, impresa assicura...

🇰🇷 Fondi pensione

L'invecchiamento della popolazione rilancia i fondi pensione

L’invecchiamento della popolazione che caratterizza la Corea del Sud porterà con sé una maggiore finanziarizzazione del risparmio. Ciò implica la necessità di una maggiore regolamentazione del mercato dei capitali, di una più efficace tutela del risparmiatore, di “educare alla finanza” lavoratori dipendenti e pensionati, di assicurare etica e sicurezza ai risparmiatori attraverso un corretto esercizio della concorrenza all’interno del mercato. Anche in molti altri paesi dell’Asia l’i...

🇧🇷 Analisi dei mercati

L'assicurazione nel 2007 secondo la fondazione MAPFRE

Secondo quanto osservato dalla fondazione MAPFRE nel paper “El mercato asegurador iberoamericano”, Brasile, Cile e Argentina sono i Paesi leader nell’assicurazione vita, con una raccolta premi pari a 23 miliardi di euro. I Paesi latinoamericani hanno incassato premi complessivi per un importo pari a 61,5 miliardi di Euro, il 63% dei quali corrisponde ai rami danni.Nel 2007, i mercati assicurativi di questa regione sono cresciuti del 12,7% e il ramo vita ha realizzato, pe...

🇧🇷 Tutela degli assicurati

Progetto di legge per la creazione di un fondo per gli assicurati

E’ stato sottoposto al Congresso un progetto di legge avente ad oggetto l’istituzione di un fondo per la protezione degli assicurati in caso di insolvenza dell’impresa assicuratrice. Il patrimonio del fondo sarà alimentato dalle imprese stesse, le quali rimangono libere, ad eccezione di quelle che operano nel settore salute, di contribuire o meno al medesimo. Il fondo dovrebbe rivestire la forma giuridica dell’ente privato, senza scopo di lucro....