Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Luglio 2018 - N°177

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇮🇹 Calamità naturali, Terremoto

VULNERABILITÀ AL RISCHIO DI CALAMITÀ NATURALI E ASSICURAZIONE: UN ESAME DELLA SITUAZIONE IN ITALIA

La diffusione delle coperture assicurative contro il rischio di calamità naturali è tuttora in Italia molto contenuta: secondo i dati più recenti, la quota di abitazioni assicurate contro questo tipo di rischio è inferiore al 3% del totale. Nel Paper, gli Autori esaminano la realtà italiana con riguardo specifico al rischio terremoto, valutando le misure di incentivo introdotte dall’ultimo Governo e considerando altre misure in grado di promuovere una più ampia diffusione delle coperture.

  Gli Autori si propongono di analizzare il concetto di vulnerabilità rispetto al rischio di calamità naturali, volgendo l’attenzione al caso specifico del rischio di terremoto in Italia. A tal fine, esaminano in dettaglio la definizione di vulnerabilità e la sua rilevanza sia per i cittadini sia per le imprese assicuratrici. Analizzano, poi, il mercato assicurativo italiano, caratterizzato da una diffusione molto contenuta d...

🇪🇺 Assicurazione vita, Partecipazione agli utili

VALUTAZIONE DI PORTAFOGLI DI POLIZZE VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI NELL’IPOTESI DI TASSI DI INTERESSE STOCASTICI

  Studi compiuti in passato hanno cercato di rispondere alla domanda relativa all’esistenza di prezzi equi per portafogli di prodotti assicurativi quando si tenga conto del rischio di default. Tuttavia, la complessità delle interazioni tra le diverse generazioni nel portafoglio porta, in alcuni casi, a semplificare eccessivamente – o a trascurare – le dinamiche cruciali del portafoglio stesso. Si tratta di dinamiche che influisco...

🇪🇸 Assicurazione r.c. auto

TELEMATICA, SINISTROSITÀ, DISTANZA PERCORSA, COMPORTAMENTO ALLA GUIDA: UN’ANALISI SU UN PORTAFOGLIO DI POLIZZE R.C. AUTO

  La maggior parte dei portafogli assicurativi del ramo r. c. auto comprende, in genere, un elevato numero di assicurati che non hanno provocato sinistri (“policyholders with zero claims”). Tale situazione può riflettere il fatto che alcuni assicurati utilizzano poco il loro veicolo o che non effettuano denunce dei piccoli sinistri per evitare un aumento dei premi; ma potrebbe anche essere un effetto di comportamenti particolarmente prudenti alla...

🌎 Previdenza

APPLICARE PRINCIPI DI INVESTIMENTO “PER OBIETTIVI” NEL CAMPO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UN PAPER EDHEC

  Nella maggior parte dei Paesi sviluppati, i sistemi pensionistici sono posti sotto pressione dai crescenti squilibri demografici e dalla limitata crescita della produttività. A seguito della necessità di integrare le prestazioni pensionistiche pubbliche e private tramite contributi volontari, le persone diventano sempre più responsabili del proprio risparmio previdenziale e delle relative decisioni di investimento. Questa tendenz...

🇩🇪 Assicurazione vita

IMPATTO DEI CRITERI DI CLASSIFICAZIONE DEL RISCHIO SULLA REDDITIVITÀ DI UN’IMPRESA VITA: IL CASO DELLE RENDITE “ENHANCED”

  L’obiettivo degli Autori è quello di sviluppare un modello di riferimento per quantificare l’impatto dei criteri di classificazione dei rischi sulla situazione reddituale e patrimoniale di un’impresa di assicurazione vita che offre prodotti di rendita(1) soggetti a distribuzione del surplus tramite uno schema di pagamento diretto. Oltre al rischio di underwriting e ai fattori individuali di ...

🇪🇸 Solvibilità

CRISI ECONOMICA E DETERMINANTI DELLA SOLVIBILITÀ DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE: UN’ANALISI DEL CASO SPAGNOLO

  Gli Autori utilizzano un modello dinamico basato su dati multidimensionali per analizzare le determinanti – sia di natura macroeconomica sia specifiche delle singole imprese – della solvibilità per un ampio campione di imprese assicuratrici operanti in Spagna(1). Il periodo considerato, che va dal 2008 al 2015, comprende una fase di instabilità economica caratterizzata da tassi di interesse a livell...

🇪🇺 Rischio sistemico

COMPORTAMENTI IMITATIVI NEI SETTORI BANCARIO E ASSICURATIVO IN PRESENZA DI STRESS MACROECONOMICI

  Gli stress test, così come sono stati fino ad oggi strutturati, non sono in grado di cogliere i “feedback loops” fra le singole istituzioni e il sistema finanziario. Al fine di identificare tali “feedback loops”, lo European Systemic Risk Board ha sviluppato indagini a carattere macroprudenziale con cui si chiede a banche e imprese di assicurazione come esse si comporterebbero in uno scenario di...

🇺🇸 Rischio sistemico

ASSICURAZIONE E RISCHIO SISTEMICO: UN’ANALISI DEL SETTORE DELLE VARIABLE ANNUITIES NEGLI STATI UNITI

  Gli intermediari finanziari spesso offrono garanzie che sono assimilabili a opzioni put “out-of-the-money”, il che li espone al cosiddetto “rischio di coda” (“tail risk”). Prendendo in esame il settore dell’assicurazione vita negli Stati Uniti, gli Autori rivolgono l’attenzione all’attivo di bilancio delle imprese assicuratrici. In tal senso, elaborano un modello in cui le garanzie...

UE

🇪🇺 Gruppi, Vigilanza

VIGILANZA SUI GRUPPI: RICHIESTA DELLA COMMISSIONE UE DI UN REPORT EIOPA IN VISTA DI UNA REVIEW DELLA NORMATIVA

  Nel mese di giugno scorso, la Commissione europea ha inviato una lettera a EIOPA con la richiesta formale di redigere un report, entro il 1° novembre 2018, sulla vigilanza e la gestione del capitale a livello di gruppi assicurativi, nonché sulla libertà di stabilimento e la libera prestazione di servizi. La richiesta deriva dall’obbligo per la Commissione UE, ai sensi dell’art. 242(2) della Direttiva Solvency II, ...

🇪🇺 Stabilità finanziaria, Vigilanza

EIOPA FINANCIAL STABILITY REPORT, GIUGNO 2018: ATTENZIONE AI RISCHI EMERGENTI

  Il 25 giugno scorso EIOPA ha pubblicato la nuova edizione del suo Financial Stability Report, rapporto dedicato ai rischi per la stabilità finanziaria del settore delle assicurazioni e dei fondi pensione in Europa(1). Nel documento si evidenzia che il rischio principale per gli operatori del settore è il contesto prolungato di bassi rendimenti. L'Autorità indica, inoltre, che stanno ...

🇪🇺 Vigilanza

ANNUAL REPORT 2017 DI EIOPA: COSE FATTE E COSE DA FARE

  Come di consueto, l’Autorità di vigilanza europea (EIOPA) ha pubblicato la nuova edizione del report annuale che “fa il punto” sulle attività svolte nell’anno trascorso(1). Nel 2017, EIOPA ha concentrato il suo impegno sul rafforzamento della convergenza in materia di vigilanza, migliorando aspetti legati alla tutela del consumatore e ala stabilità finanziaria. EI...

🇪🇺 Reporting

EIOPA: PUBBLICATA UNA VERSIONE AMPLIATA DELLE STATISTICHE BASATE SUI DATI SOLVENCY II

  Il 21 giugno scorso, EIOPA ha pubblicato un nuovo set di statistiche sull’assicurazione europea, basato su dati tratti dal reporting di vigilanza previsto da Solvency II. Le novità contenute nella pubblicazione riguardano: informazioni dettagliate sul tipo di esposizioni e sulla loro localizzazione, sia a livello di Spazio Economico Europeo (EEA) sia di singoli Paesi;   una pi&ugrav...

🇪🇺 Tutela dei consumatori

EIOPA: STATEMENT SULL’ESPOSIZIONE DEGLI ASSICURATI AI RISCHI DEI CONTRATTI PER DIFFERENZE (CDF)

  Il 1° giugno scorso EIOPA ha pubblicato uno Statement sui possibili rischi per i consumatori derivanti dalla esposizione a contratti per differenze (Contracts for Differences – CFD) e a opzioni di tipo binario (“binary options”). Considerati i possibili rischi, EIOPA si aspetta che le imprese assicuratrici evitino di utilizzare tali strumenti finanziari come sottostante per prodotti assicurativi di investimento, ...

🇪🇺 Insurtech

EIOPA: AL VIA UN’INDAGINE SULL’INSURTECH E SUOI ASPETTI REGOLAMENTARI

  Il 27 giugno scorso EIOPA ha comunicato l’avvio di un’indagine on line sul tema dell’InsurTech. L’iniziativa mira a raccogliere le opinioni, sia dell’industria delle assicurazioni sia di chi non è direttamente coinvolto nella catena del valore del settore, sull’innovazione tecnologica, i nuovi modelli di business, le applicazioni e i processi in grado di produrre effetti materiali sull&rsquo...

🇪🇺 Fondi pensione

EIOPA: DECISIONE SULLA TRASMISSIONE DI INFORMAZIONI PER I FONDI PENSIONE OCCUPAZIONALI

  Il 25 aprile scorso, EIOPA ha pubblicato una decisione relativa alla trasmissione di informazioni statistiche in tema di fondi pensione occupazionali. La decisione fa seguito alla pubblica consultazione che si è tenuta fra luglio e ottobre dello scorso anno(1). Con tale decisione, EIOPA definisce un quadro di riferimento unico per i flussi informativi che le Autorità nazionali devono trasmettere al fine di moni...

🇪🇺 Demografia, Pensioni, Sanità

“AGEING REPORT” 2018: PREVISIONI DEMOGRAFICHE E DELLA SPESA SOCIALE IN EUROPA AL 2070

  In maggio, la Commissione europea ha pubblicato il Report dedicato ai trend demografici e agli impatti dell’invecchiamento della popolazione in Europa, con riguardo specifico alla spesa sociale (“Ageing Report”)(1). Le proiezioni a lungo termine contenute nel documento sono basate su quelle formulate da EUROSTAT per il periodo 2016-2070; tali dati mostrano dove (in quali ...

🇪🇺 Previdenza

L’ADEGUATEZZA DELLE PENSIONI IN EUROPA: COMMISSIONE E SPC PUBBLICANO UN REPORT

  A fine aprile, la Commissione europea (DG Employment, Social Affairs and Inclusion) e SPC-Social Protection Committee hanno pubblicato l’edizione 2018 del report triennale che effettua un’analisi dell’adeguatezza delle pensioni in Europa e di come i sistemi pensionistici possano rappresentare uno strumento utile a prevenire la povertà e a mantenere gli standard di reddito anche dopo il pensionamento. ...

🇪🇺 Brexit, Fondi pensione

FONDI PENSIONE (IORP) E BREXIT: NOTA DELLA COMMISSIONE EUROPEA AGLI STAKEHOLDERS

  Il 27 aprile scorso, la Commissione europea ha pubblicato una Nota (Notice to Stakeholders) sulla questione delle norme europee in materia di fondi pensione occupazionali (IORP II) nell’ottica dell’ormai prossima uscita del Regno Unito dalla UE. Attraverso la Nota, la Commissione informa che - sia pur nel rispetto di eventuali disposizioni transitorie -  a partire dalla data di uscita dall’Unione, la Direttiva IORP II no...

🇪🇺 Bilancio, Investimenti di lungo termine

INVESTIMENTI AZIONARI DI LUNGO TERMINE: CHIESTO ALL’EFRAG UN PARERE SU UN TRATTAMENTO CONTABILE ALTERNATIVO

  Il 1° giugno scorso, la Commissione europea ha richiesto all’EFRAG un parere tecnico in merito a possibili trattamenti contabili alternativi al fair value per portafogli di investimento di lungo termine in azioni e strumenti finanziari assimilabili alle azioni. L’iniziativa rientra fra le misure previste dal Piano d’Azione per la finanza sostenibile, lanciato dalla Commissione UE lo scorso marzo(1)...

🇪🇺 IFRS 17, Standard contabili internazionali

IL PARLAMENTO EUROPEO ADOTTA UNA “MOTION FOR RESOLUTION” SULL’IFRS 17

  Il 19 giugno scorso la Commissione Economica e Monetaria del Parlamento europeo ha adottato una bozza di Motion for Resolution sullo standard contabile internazionale IFRS 17 – contratti assicurativi. Il documento invita la Commissione europea e l’EFRAG a considerare gli aspetti specifici e gli impatti dell’IFRS 17 sull’industria assicurativa, sulla stabilità finanziaria e sulla competitività. La risoluzio...

🇪🇺 R.C. Prodotti

DIRETTIVA R.C. PRODOTTI: REPORT DI VALUTAZIONE DELLA COMMISSIONE UE

  All’inizio di maggio, la Commissione europea ha pubblicato una Relazione sull’applicazione della Direttiva in materia di responsabilità derivante da prodotti difettosi (EU Product Liability Directive – PLD).  Il documento, tra l’altro, evidenzia che: la Direttiva (PLD) continua a rappresentare un importante strumento normativo, in grado di garantire un buon equilibrio tra tutela del consumatore ed esigenze d...

🇪🇺 Intelligenza artificiale

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E ROBOTICA: COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE

  Alla fine di aprile, la Commissione europea ha pubblicato il testo di una Comunicazione in materia di Intelligenza Artificiale (IA), corredata di un Factsheet e di Questions&Answers. La Comunicazione rappresenta un approccio europeo alla tematica dell’intelligenza artificiale  (AI – Artificial Intelligence) e alla robotica. L’intento della Commissione, in particolare, è quello di realizzare tre ...

Statistiche

🇮🇹 Assicurazione danni

ANIA: PREMI DANNI IN CRESCITA DELL’1,7% NEL 1° TRIMESTRE 2018

  ANIA ha pubblicato le statistiche trimestrali sui premi contabilizzati (lavoro diretto) nei rami danni alla fine del 1° trimestre 2018 e sui relativi canali di distribuzione. Nel periodo in questione, i premi totali (di imprese italiane e rappresentanze) del portafoglio diretto italiano nel settore danni sono stati pari a 9,1 miliardi di euro, in aumento dell’1,7% rispetto alla fine del 1° trimestre del 2017. Si tratta della quarta vari...

🇮🇹 Assicurazione vita

ANIA: FLUSSI E RISERVE VITA AL 1° TRIMESTRE 2018

  ANIA ha pubblicato le statistiche trimestrali relative ai flussi di cassa (in entrata e in uscita) e allo stock di riserve tecniche nei rami vita al 1° trimestre 2018. Nel periodo, il saldo tra entrate (premi) e uscite (pagamenti per riscatti, scadenze, rendite e sinistri) del mercato vita in Italia (lavoro diretto svolto da imprese italiane ed extra-UE) è stato pari a 8,3 miliardi di euro, in calo del 4,5% rispetto ai primi tre mesi del 201...

🇮🇹 Assicurazione danni

ANIA: I PREMI DEI RAMI INFORTUNI E MALATTIA NEL 2017

  ANIA ha pubblicato le statistiche relative ai premi del portafoglio diretto italiano dei rami infortuni e malattia al 31 dicembre 2017(1). Nel 2017 i premi contabilizzati (polizze individuali e collettive) relativi al ramo Infortuni, raccolti da imprese italiane e rappresentanze UE ed extra‐UE, sono stati pari a 3,5 miliardi di euro, in aumento del 2,7% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente (qua...

🇮🇹 Vigilanza

IVASS: RELAZIONE SULL’ATTIVITÀ SVOLTA NEL 2017 E CONSIDERAZIONI DEL PRESIDENTE

  Il Presidente dell’IVASS, Salvatore Rossi, ha presentato lo scorso 27 giugno, a Roma, la Relazione sull’attività svolta dall’Istituto nel 2017(1). Tra i temi toccati dal Presidente Rossi, la tecnologia e i nuovi compiti di regolatori e supervisori, l’evoluzione delle regole internazionali (da Solvency II alla IDD, dagli standard patrimoniali globali all’IFRS 17), l&rsquo...

🇮🇹 Analisi dei mercati

IVASS: PREMI LORDI COMPLESSIVI E NUOVA PRODUZIONE VITA AL 4° TRIMESTRE 2017

  IVASS ha pubblicato, recentemente, il Bollettino Statistico n. 8, maggio 2018, contenente i dati sui premi lordi contabilizzati vita e danni e sulla nuova produzione vita al 4° trimestre 2017. Nel 2017 la raccolta premi nei rami vita e danni del mercato assicurativo italiano è stata pari a 141 miliardi di euro, in calo del -2,3% rispetto al 2016. In particolare: le Imprese vigilate IVASS hanno raccolto premi per 131 miliardi di eu...

🇮🇹 Previdenza complementare

RELAZIONE COVIP PER IL 2017: IN CRESCITA (+6,1%) GLI ADERENTI ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

  Il 7 giugno scorso, il Presidente Mario Padula ha presentato la Relazione sull’attività svolta dalla Commissione di vigilanza sui fondi pensione (COVIP) nel 2017. La Relazione è stata l’occasione per fare il punto sull’andamento della previdenza complementare in Italia nell’anno trascorso. Alla fine del 2017, la struttura di offerta della previdenza complementare era costituita da 415 forme pensionistiche: 35 fon...

🇮🇹 Risparmio

BANKITALIA: LE ATTIVITA’ FINANZIARIE DELLE FAMIGLIE NEL 2017. RISERVE VITA AL 15,4% DEL TOTALE

  La Relazione annuale del Governatore della Banca d’Italia, presentata il 29 maggio, contiene come di consueto la descrizione dell’evoluzione del risparmio e della ricchezza finanziaria delle famiglie italiane nell’anno trascorso. La ricchezza totale delle famiglie nel 2017 è aumentata dell’1,8%, risultando pari a 9,3 volte il reddito disponibile. L’aumento registrato è riconducibile per circa tre quarti al rialzo dei ...

🇪🇸 Grandi rischi

L’ASSICURAZIONE DEI RISCHI SPECIALI IN SPAGNA. I DATI DEL CONSORCIO DE COMPENSACION 1991-2016

  Il Consorcio de Compensacion de Seguros  - ente di diritto pubblico con compiti di copertura assicurativa dei rischi speciali (calamità naturali, terrorismo, tumulti, interventi delle Forze Armate)  -  ha pubblicato un volume contenente una serie di dati storici che descrivono i principali andamenti del settore in Spagna negli ultimi decenni (1971-2016). Il documento - costituito da 150 pagine di grafici e tabelle - è suddi...

🇮🇪 Assicurazione auto

IRLANDA: IL GOVERNO PUBBLICA LA SECONDA EDIZIONE DEL REPORT DEDICATO ALL’ASSICURAZIONE AUTO

  Lo scorso 11 maggio, il Ministero delle Finanze irlandese ha pubblicato la seconda edizione del  “Motor Insurance Key Information Report”, documento informativo sull’andamento del settore dell'assicurazione auto nel Paese. Il Report contiene dati (riferiti a imprese che rappresentano circa il 90% del ramo) relativi all’andamento del costo dei sinistri auto in Irlanda nel periodo 2011-2016(1)...

🇵🇱 Analisi dei mercati

ASSICURAZIONI IN POLONIA: NEL 2017 BALZO DELLA REDDITIVITÀ TECNICA

  Il bollettino statistico relativo all’attività assicurativa in Polonia nel 2017, edito dall’Autorità di vigilanza finanziaria (KNF), mette in luce un settore che continua a crescere e che, rispetto al 2016, ha registrato un significativo miglioramento nella performance della gestione tecnica, con rilevanti impatti su quella complessiva(1). I premi emessi nell’esercizio sono ammontati ...

🇱🇹 Analisi dei mercati

LITUANIA: NEL 2017 CONTINUA L’ESPANSIONE DELL’ATTIVITÀ ASSICURATIVA

  Il 2017 del settore assicurativo lituano è stato caratterizzato dalla conferma del trend di crescita già osservato negli ultimi esercizi: questo è quanto emerge dal report annuale della Banca centrale lituana (LB) (1). La congiuntura economica ha avuto evidenti riflessi anche in ambito assicurativo, con la raccolta complessiva che ha raggiunto la soglia di 792 milioni di euro, il valore...

🇪🇺 Investimenti, Riserve tecniche

BCE: INVESTIMENTI E RISERVE TECNICHE DELLE ASSICURAZIONI IN EUROPA AL 1° TRIMESTRE 2018

  La Banca centrale europea (BCE) ha recentemente pubblicato le statistiche relative agli investimenti e alle riserve tecniche delle assicurazioni nell’area dell’euro alla fine del 1° trimestre 2018. Gli attivi complessivi detenuti dalle imprese assicuratrici considerate ammontavano, a fine marzo, a 7.949 miliardi di euro, in aumento di 53 miliardi rispetto alla fine del 2017. I titoli di debito in portafoglio erano pari a 3.312 miliard...

🇪🇺 Sicurezza stradale

UE: I DATI SULLA MORTALITÀ STRADALE NEL 2017

  Sulle strade dell’Unione europea, nel 2017, hanno perso la vita 25.300 persone, 300 in meno rispetto al 2016 (-2%); i feriti gravi sono stati 135.000(1). Rispetto al 2010 si registra una diminuzione della mortalità del 20% (-6.200 unità); si conferma di difficile attuazione, dunque, l’obiettivo del dimezzamento delle vittime di incidente stradale  entro il 2020. Ponderando il fenomen...

🇪🇺 Giovani, Lavoro

NEET: IN ITALIA UN GIOVANE SU QUATTRO NON STUDIA E NON LAVORA. I DATI EUROSTAT

  Eurostat ha recentemente pubblicato un breve report dedicato ai giovani disoccupati in Europa. Nell’UE vivono più di 38 milioni di persone di età compresa fra i 18 e i 24 anni, la maggioranza dei quali svolge attività di studio o di lavoro. Il 14,3% di giovani risulta rientrare nella definizione di NEET, ossia di persone non occupate e che non svolgono attività di studio o di formazione. Dal 2012, il peso dei N...

🇳🇴 Analisi dei mercati, Vita

NORVEGIA: DATI SULL’ASSICURAZIONE VITA NEL 2017

  Finans Norge, l’Associazione degli operatori finanziari norvegesi, ha pubblicato alcuni dati sull’andamento del mercato assicurativo vita nel 2017(1). La raccolta premi lorda ha raggiunto i 91,3 miliardi di corone (9,6 miliardi di euro), per un incremento annuo dell’1,9%. Le prestazioni erogate sono state pari a 54,9 miliardi di corone (5,8 miliardi di euro), in aumento del 4,6%. ...

🇨🇷 Analisi dei mercati

COSTARICA: 2017 DI FORTE ESPANSIONE PER L’ASSICURAZIONE

  Il bollettino annuale dell’Autorità di vigilanza assicurativa della Costa Rica (SUGESE) mette in luce un settore in grande fermento, che nel 2017 è cresciuto a tassi superiori rispetto a quelli dell’economia nazionale(1). Il settore ha raccolto premi per 749 miliardi di colones (1,1 miliardi di euro), per un incremento annuo del 15%. La variazione ha interessato di fatto tutti i rami del me...

🇮🇱 Analisi dei mercati

ISRAELE: LA RACCOLTA ASSICURATIVA NEL 2016

  L’Autorità di vigilanza finanziaria di Israele ha pubblicato il rapporto sull’attività svolta nell’esercizio 2016(1). In termini di andamento della raccolta premi, il comparto danni ha totalizzato premi lordi per 21,4 miliardi di sicli (5 miliardi di euro), in aumento dell’8,3% nell’anno, evidenziando una decisa accelerazione dopo il +0,8% del 2015. La crescita ha ...

🇮🇳 Analisi dei mercati, Danni

INDIA: I DATI DELL’ASSICURAZIONE DANNI 2016-17. CRESCE LA RACCOLTA, CEDE LA REDDITIVITÀ TECNICA

  Il report dell’Associazione delle compagnie assicuratrici danni indiane (CIG) illustra un mercato in fermento che, nel corso dell’ultimo esercizio (aprile 2016 – marzo 2017), ha continuato a espandersi evidenziando forti tassi di crescita, nonostante un’accesa concorrenza fra gli operatori(1). La raccolta premi diretta è cresciuta nell’anno del 32,9%, raggiungendo 128.128 cro...

🇹🇼 Analisi dei mercati

TAIWAN: 2017 IN CRESCITA SIA PER LA RACCOLTA CHE PER LA REDDITIVITÀ

  L’Insurance Bureau (IB), l’Autorità di vigilanza assicurativa di Taiwan, ha pubblicato il report sull’andamento del mercato assicurativo nel 2017(1). La raccolta premi complessiva è cresciuta del 9%, portandosi a 3.577 miliardi di dollari taiwanesi (101 miliardi di euro). Il business ha confermato il ruolo primario del comparto vita, che ha concorso per il 95...

🌎 Analisi dei mercati

ALLIANZ RESEARCH: L’ASSICURAZIONE MONDIALE NEL 2017

  Secondo le stime di Allianz Research, il volume della raccolta premi a livello mondiale ha raggiunto nel 2017 la cifra record di 3.660 miliardi di euro, comparto salute escluso. Sebbene l’incremento annuo (+2,9%) sia stato superiore rispetto a quello del 2016, l’andamento risulta inferiore, per il secondo anno consecutivo, alla crescita dell’economia in generale (+5,9%). Ne è conseguita una riduzione del tasso di penetrazi...

Normativa

🇮🇹 Direttiva IDD, Distribuzione

DISTRIBUZIONE: LA DIRETTIVA “IDD” RECEPITA NELLA NORMATIVA ITALIANA

  E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana (n. 68, del 21 maggio 2018) il Decreto Legislativo di attuazione della Direttiva europea n. 2016/97 in materia di distribuzione assicurativa, nota anche come “Direttiva IDD” (1). Il Decreto introduce significative novità nell’attuale disciplina legislativa del Codice delle Assicurazioni (CAP) e, in particolare, al Titolo IX ...

🇮🇹 Distribuzione, Sanzioni, Trasparenza

IVASS: CONSULTAZIONE PER REVISIONE REGOLE SU DISTRIBUZIONE, TRASPARENZA E SANZIONI IN ATTUAZIONE DELLA IDD

  A seguito del recepimento della Insurance Distribution Directive - IDD (n. 2016/97) nel Codice delle Assicurazioni Private (CAP), IVASS ha avviato, l’8 giugno scorso, una pubblica consultazione su tre Regolamenti in materia di distribuzione, trasparenza dei prodotti e irrogazione delle sanzioni amministrative. L’intervento – si legge sul comunicato dell’Istituto - semplifica e ammoderna il vigente impianto regolamentare, stratif...

🇮🇹 Assicurazione vita, Riserve tecniche, Vigilanza

IVASS: LETTERA AL MERCATO SUL CALCOLO DELLA BEST ESTIMATE PER I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE VITA

  Il 5 giugno scorso, IVASS ha pubblicato una Lettera al mercato in materia di calcolo della miglior stima delle riserve tecniche relative ai contratti di assicurazione sulla vita (Best Estimate of Liabilities - BEL). L’Istituto segnala di aver condotto, nel corso dei primi due anni dall’entrata in vigore del nuovo framework Solvency II, una campagna di verifiche ispettive su metodologie e procedure adottate dalle imprese life ...

🇫🇷 Risparmio, Sviluppo Economico

FRANCIA: IL MINISTRO DELL’ECONOMIA PRESENTA IL PROGETTO DI LEGGE PER LA CRESCITA DELLE IMPRESE (“LOI PACTE”)

  Il Ministro francese dell’Economia e delle Finanze, Bruno Le Maire, ha presentato, il 18 giugno scorso, il progetto di legge relativo alla “crescita e trasformazione delle imprese” (“Loi Pacte”), contenente disposizioni normative e fiscali destinate a essere integrate nel progetto di Legge Finanziaria 2019. La “Loi Pacte” (Plan d’Action pour la Croissance et la Transformation des Entrep...

🇫🇷 Sicurezza stradale

SICUREZZA STRADALE IN FRANCIA: IN GAZZETTA IL DECRETO SUI NUOVI LIMITI DI VELOCITA’

  Sulla Gazzetta Ufficiale francese (Journal Officiel)  del 17 giugno è stato pubblicata la normativa che obbliga, a partire dal 1° luglio,  a ridurre la velocità massima consentita (da 90 a 80 km/h) sulle strade destinate al traffico locale e interurbane (caratterizzate da doppio senso di marcia, senza linea di mezzeria). Le nuove norme realizzano, nel concreto, le recenti decisioni del Comité Intérministeri...

🇬🇧 Assicurazione danni, Rischi speciali

REGNO UNITO: ASSICURAZIONE DEI RISCHI SPECIALI IN UN CONTESTO DIFFICILE. LETTERA DELLA VIGILANZA (PRA)

  Il 31 maggio scorso, la Prudential Regulation Authority (PRA) del Regno Unito ha pubblicato una lettera (a firma di Anna Sweeney, Direttore Vigilanza Assicurativa) - destinata alle imprese danni, in particolare ai Chief Executives dei “rischi speciali” -  per sottolineare la complessa situazione in cui versa il ramo, soprattutto per quanto concerne i rischi sottoscritti nell’ambito del London Market. Le v...

🇸🇦 Regolamentazione

ARABIA SAUDITA: IN CONSULTAZIONE LE NORME SULLA LICENZA PER OPERATORI ESTERI

  L’Autorità di vigilanza monetaria dell’Arabia saudita (SAMA) ha pubblicato, in consultazione, una bozza di regolamentazione che disciplina il rilascio di licenze a operatori assicurativi e riassicurativi esteri per l’apertura di rappresentanze e l’esercizio dell’attività sul mercato locale. Il testo prevede l’introduzione di chiare regole e requisiti oggettivi per la valutazione preliminare all’ingresso di...

Fondi pensione, Investimenti, Regolamentazione

LA REGOLAMENTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DEI FONDI PENSIONE NEL MONDO: REPORT OCSE 2018

  L’OCSE ha recentemente pubblicato l’edizione 2018 del report dedicato alla regolamentazione degli investimenti dei fondi pensione(1). Il documento descrive le principali regole quantitative applicate agli investimenti dei fondi pensione (e, in qualche caso, anche ad altri fornitori di prestazioni previdenziali, come le assicurazioni vita) nei Paesi OCSE e in un numero di Paesi non appartenenti all’...

🌎 Assicurazioni parametriche, Inclusione finanziaria

ISSUES PAPER IAIS IN TEMA DI “INDEX-BASED INSURANCE” E INCLUSIONE FINANZIARIA

  IAIS (l’Associazione internazionale dei supervisors assicurativi) ha recentemente pubblicato un Issues Paper in materia di Index-based Insurance e inclusione finanziaria, che fa seguito a una pubblica consultazione sulla bozza dello stesso documento, chiusa lo scorso gennaio(1). Oggetto del paper è un nuovo approccio per l’offerta assicurativa, che prevede contratti in c...

News

🇮🇹 Mercati finanziari, Risparmio

CONSOB DAY 2018: RELAZIONE DEL PRESIDENTE NAVA E RAPPORTO SULL’ATTIVITÀ SVOLTA NEL 2017

  Il Presidente della CONSOB Mario Nava ha presentato, nel corso del CONSOB Day – ovvero dell’incontro con la comunità finanziaria – svoltosi a Milano l’11 giugno scorso, la relazione annuale sull’attività svolta dall’Autorità di vigilanza sui mercati finanziari italiani nel 2017. Nel suo intervento, il Presidente Nava ha fornito innanzitutto una visione d’insieme sul contesto in cui opera e ...

🇮🇹 Welfare

WELFARE AZIENDALE E MONDO ASSICURATIVO: NUOVO POLICY PAPER DI “PERCORSI DI SECONDO WELFARE”

  Il 18 giugno scorso è stato presentato il policy paper “Welfare e mondo assicurativo. Prestazioni, sinergie e prospettive in un’ottica di secondo welfare”, realizzato dal Dipartimento di scienze sociali e politiche dell’Università degli studi di Milano nell'ambito del progetto "Percorsi di Secondo Welfare", promosso dal Forum Ania Consumatori e dal Centro di Ricerca e Documentazione "Luigi Einaudi&...

🇮🇹 PIR

PIR: IL NUMERO DI SOTTOSCRITTORI NEL 2017 SUPERIORE A 690.000

  Assogestioni ha pubblicato recentemente un Quaderno di ricerca (n.2/2018) dedicato all’evoluzione della sottoscrizione di fondi comuni italiani. Un capitolo specifico della pubblicazione è dedicato all’andamento nel 2017 dei fondi PIR compliant. Alla fine del 2017 il numero di sottoscrittori di fondi aperti PIR compliant ha superato le 690.000 unità (800.000 includendo i fondi esteri). Il patrimo...

🇮🇹 R.C. Sanitaria

NUOVA EDIZIONE DEL REPORT MARSH SULLA MEDICAL MALPRACTICE IN ITALIA: SINISTRI IN CRESCITA DEL 3%

  E’ stata presentata la nona edizione del report Marsh sul fenomeno delle medical malpractice in Italia(1). Sono analizzate le serie storiche dei sinistri di r.c. sanitaria per un campione di 75 aziende sanitarie, ospedali, cliniche e aziende sanitarie, nel periodo 2004–2016 (con aggiornamenti al 2017). Oltre alle strutture pubbliche, per la prima volta sono considerate anche strutture private. ...

🇮🇹 Sanità

RAPPORTO 2018 CENSIS-RBM ASSICURAZIONE SALUTE SULLA SANITÀ ITALIA

  Cresce la spesa sanitaria a carico delle famiglie italiane, la cosiddetta spesa out of pocket, che raggiunge nel 2017 i 40 miliardi di euro: questo è quanto emerge dal rapporto Censis-Rbm Assicurazione Salute, presentato a Roma in occasione del Welfare Day 2018. Gli italiani che hanno fatto ricorso alla spesa out of pocket (per prestazioni sanitarie e/o per ticket) sono stati 44 milioni, con una spesa pro-capite stimab...

🇮🇹 Invalidità, Sicurezza Sociale

INVALIDITÀ CIVILI E INVALIDITÀ PREVIDENZIALI IN ITALIA: UNA NOTA DI APPROFONDIMENTO

  Il Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali ha dedicato una recente nota di approfondimento al tema delle invalidità civili e previdenziali in Italia. La nota evidenzia come le due tipologie di prestazioni registrino nel tempo un andamento differente in termini di numero complessivo dei trattamenti: da un lato, vi è la tendenza a decrescere per le invalidità previdenziali, dall'altro, un trend ascendente per le invalidit...

🇩🇪 Vigilanza

GERMANIA: “ANNUAL REPORT” 2017 DELL’ AUTORITÀ DI VIGILANZA (BAFIN)

  I primi di maggio, l’Autorità di vigilanza tedesca sul mercato finanziario e assicurativo (BAFIN) ha pubblicato l’Annual Report relativo all’esercizio 2017. I dati relativi alle assicurazioni e alle casse di previdenza /fondi pensione indicano che: nei rami vita, la raccolta premi lorda ha totalizzato 85,6 miliardi di euro (sostanzialmente stabile rispetto al 2016), gli investim...

🇧🇪 Derivati, Finanza

BANQUE NATIONALE DE BELGIQUE: ANALISI DELL’USO DEI DERIVATI DA PARTE DELLE ISTITUZIONI FINANZIARIE

  Il 7 maggio scorso, la Banque Nationale de Belgique (BNB) ha pubblicato un report che contiene un’analisi dell’uso dei derivati da parte degli operatori del sistema finanziario nazionale. Nel report – redatto su specifica richiesta del Ministro delle Finanze – BNB esamina le variazioni apportate al quadro regolamentare, analizza i trend delle attività legate ai prodotti derivati e pone in evidenza alcune c...

🇬🇧 Brexit

“BREXIT AND THE CITY”: IMPLICAZIONI DELL’USCITA DALL’UE PER LA CITY OF LONDON

  A seguito del referendum del 23 giugno 2016, l’uscita dall’Unione europea da parte del Regno Unito è prevista per il 29 marzo 2019(1). Agli impatti di tale evento per la City di Londra – “cuore pulsante” del sistema economico-finanziario del Paese – è dedicato un recente Paper della University of London. Il paper analizza le princi...

🇪🇺 Solvency II

“SOLVENCY II”, FORIERO DI BENEFICI PER IL SETTORE ASSICURATIVO… E DI DISINCENTIVI PER IL BUSINESS DI LUNGO TERMINE. EVENTO INSURANCE EUROPE

  I risultati di una recente survey realizzata da Insurance Europe indicano che buona parte degli assicuratori europei considera positivi gli effetti di Solvency II sulle pratiche di risk management e di governance, come pure sulla gestione attivo/passivo. Tuttavia, una quota consistente del campione (58%) che offre prodotti di risparmio a lungo termine con garanzia ha specificato che Solvency II ha avuto effe...

🇪🇺 Mercati finanziari

COME SOSTENERE GLI INVESTIMENTI ISTITUZIONALI NEI MERCATI EUROPEI DEI CAPITALI. “INTERIM REPORT” CEPS-ECMI

  E’ stato recentemente pubblicato il secondo Interim Report della Task Force CEPS-ECMI sulla asset allocation in Europa. In apertura viene evidenziato come il progetto europeo di Capital Markets Union (CMU) abbia definito importanti priorità in termini di asset allocation, ad esempio l’aumento del coinvolgimento degli investitori retail, la promozione di investimenti sostenibili, la rimozio...

🇪🇺 Assicurazione r.c. auto

I SISTEMI DI BONUS-MALUS R.C. AUTO IN ITALIA E IN EUROPA: UN’ANALISI COMPARATIVA (MILLIMAN)

  In un recente articolo pubblicato da Milliman sono analizzati i sistemi di bonus-malus dell’assicurazione r.c. auto in Italia e in alcuni Paesi dell’est e del centro Europa. Nell’articolo si distingue fra: Paesi in cui il sistema è totalmente liberalizzato (ad esempio, Polonia, Estonia e Lituania);   Paesi in cui il sistema bonus malus è definito dalla legge, ma s...

🇪🇺 Salute

I DANNI DELLA SEDENTARIETA’ SOTTOSTIMATI DALLA MAGGIORANZA DEGLI EUROPEI. STUDIO « ATTITUDE PREVENTION »

  Alla fine di maggio, l’Associazione “Attitude Prévention” ha pubblicato uno studio che valuta i livelli di sedentarietà della popolazione europea e identifica il grado di conoscenza dei cittadini in merito ai danni alla salute causati da stili di vita troppo sedentari. Dalle principali evidenze dello studio emerge, ad esempio, che gli Europei mediamente trascorrono in posizione seduta 7 ore e 26 minuti ogni giorno; il li...

🇷🇺 Crisi, Regolamentazione

RUSSIA: VARATO IL MECCANISMO DI RISOLUZIONE ASSICURATIVA

  Lo scorso 12 marzo la Duma – Camera bassa del Parlamento russo – ha approvato la legge che introduce un meccanismo di risoluzione volto a scongiurare le ripercussioni sociali o sistemiche delle crisi di imprese assicuratrici. Le disposizioni prevedono un meccanismo di risoluzione molto simile a quello da tempo in essere per le banche. In particolare, la società di gestione sarà la medesima che già opera per il settore bancario, ...

🇺🇸 Calamità naturali

HARVEY, IRMA E MARIA: LE LEZIONI DA APPRENDERE SULLA GESTIONE DEI RISCHI DA URAGANO IN UN REPORT LLOYDS’

  Lloyds’ of London analizza, in un recente report, gli effetti dei tre grandi uragani - Harvey, Irma e Maria - che hanno colpito la regione caraibica e il sud degli Stati Uniti nel corso del 2017. Si stima che i danni economici dei tre eventi siano stati complessivamente pari a una cifra compresa tra i 115 e i 190 miliardi di dollari. Ciascuna di queste calamità naturali ha avuto caratteristich...

🇨🇦 Alluvioni, Calamità naturali

COPERTURA DEL RISCHIO ALLUVIONE IN CANADA: STATO DELL’ARTE

  A distanza di alcuni anni dalle alluvioni che hanno causato più di 4 miliardi di dollari di danni non assicurati nello Stato canadese di Alberta,  Insurance Bureau of Canada (IBC, Associazione che rappresenta le imprese operanti nei rami auto, home insurance e rischi aziende) sottolinea che il rischio alluvione permane elevato nel Paese; inoltre, le coperture assicurative – attualmente offerte da 16 imprese, che insieme rappresentano il...

🇨🇳 Liberalizzazioni

CINA: LE AUTORITÀ ACCELERANO SULL’APERTURA DEI MERCATI FINANZIARI

  Nel quadro del complesso processo di riforma e di apertura dell’economia nazionale, la Cina ha dato recentemente segnali della volontà di accelerare i tempi per quanto concerne il  settore finanziario. Tale intenzione è stata confermata dal Comitato centrale del Partito Comunista e dal Consiglio di Stato (equivalente al Governo centrale) e ha avuto un’ulteriore manifestazione ufficiale con annunci da parte di CBIRC, la nuova Autor...

🇸🇬 Long-term care

SINGAPORE: INTRODOTTO UN NUOVO (E MIGLIORATO) SCHEMA DI LTC SANITARIA

  Il Governo di Singapore ha definito un nuovo schema assicurativo (“CareShield Life”) per la Long-Term Care, esteso ai cittadini con gravi disabilità. Rispetto alle tutele già esistenti (il programma “ElderShield Scheme”, che fornisce copertura solo per un periodo di 5-6 anni), il nuovo schema è caratterizzato dall’erogazione di prestazioni assicurative più elevate sino al fine-vit...

Analisi dei mercati

OCSE “INSURANCE MARKETS IN FIGURES”: PREMI IN CRESCITA NELLA MAGGIOR PARTE DEI PAESI NEL 2017

  “Insurance Markets in Figures” è una pubblicazione OCSE che effettua una breve rassegna dei trend più recenti dei mercati assicurativi in un campione di Paesi membri e non membri dell’Organizzazione(1). I dati preliminari mostrano un aumento dei premi vita e/o danni in 40 Paesi (su 43). Più nel dettaglio, in 15 Paesi sono aumentati sia i premi vita sia quelli danni (fr...

Calamità naturali, Terremoto

LA GESTIONE FINANZIARIA DEL RISCHIO TERREMOTO IN 31 PAESI: REPORT OCSE

  L’OCSE ha in corso, da tempo, un ampio progetto di ricerca sulle conseguenze economiche, ambientali, sociali e finanziarie degli eventi catastrofali, sia di origine naturale sia provocati dall’uomo. Il report sulla gestione finanziaria del rischio terremoto, qui presentato, è parte di tale progetto di ricerca e approfondisce i diversi approcci seguiti, su scala globale, per gestire gli impatti dei fenomeni sismici. I terre...

Fondi pensione

OCSE: GLI ATTIVI DEI FONDI PENSIONE IN CRESCITA DELL’11% NEL 2017 (56% DEL PIL)

  L’OCSE ha pubblicato i primi dati relativi ai fondi pensione nei Paesi OCSE e in 29 Paesi non appartenenti all’Organizzazione nel 2017. L’ammontare complessivo degli attivi gestiti dai fondi è stato di 28.400 miliardi di dollari nei Paesi OCSE e di 800 miliardi negli altri Paesi considerati. I mercati più importanti, in termini di attivi gestiti, sono quelli di Stati Uniti (16.200 miliardi), Regno Unito (2.900 miliardi), ...

🌎 Assicurazione danni, Infrastrutture

L’ASSICURAZIONE DEI GRANDI PROGETTI INGEGNERISTICI AL CENTRO DELL’ULTIMO "SIGMA" (2/2018) DI SWISS RE

  L’ “Engineering Insurance”, ovvero l’assicurazione dei rischi ingegneristici e tecnologici, si occupa della copertura dei rischi connessi alle grandi opere, anche di carattere infrastrutturale, e delle correlate iniziative di “project financing”. A questo tema è dedicato l’ultimo numero della rivista "Sigma", edita da Swiss Re (n. 2/2018). Si stima che, a livello globale, la ra...

🌎 Risk management

SONAR REPORT 2018 DI SWISS RE: RASSEGNA DEI RISCHI EMERGENTI PER L’ASSICURAZIONE E LA SOCIETÀ

  Swiss Re ha pubblicato la quinta edizione del report SONAR, dedicato ai principali rischi emergenti per il settore assicurativo e, più in generale, per la società(1). Il lavoro si basa su un processo specifico - denominato appunto SONAR -  e fondato sull’esperienza di risk management di Swiss Re, che identifica i primi segnali delle minacce che si profilano nel futuro più o meno...

🌎 Previdenza

QUALI SOLUZIONI ALLA SFIDA GLOBALE DELLE PENSIONI DEL FUTURO? REPORT GFIA

  In un report pubblicato nel mese di maggio, la Federazione che rappresenta - su scala globale - le Associazioni delle imprese assicuratrici (GFIA -  Global Federation of Insurance Associations) ha formulato alcuni orientamenti (“policy recommendations”) per facilitare la riduzione del gap di risparmio previdenziale globale. Il report evidenzia le trasformazioni demografiche in corso, caratterizzate d...

🌎 Catastrofi man-made

IL COSTO DELLE CATASTROFI MAN-MADE NELLE GRANDI METROPOLI: “LLOYD’S CITY RISK INDEX”

  Il Lloyd’s City Risk Index –  report realizzato dai Lloyd’s of London in collaborazione con l’Università di Cambridge –   è uno studio, svolto su scala mondiale, nell’ambito delle catastrofi man-made, al fine di misurare e valutare gli impatti di 22 tipologie di rischio sulla performance economica di 279 città(1). Si tra...

🌎 Sicurezza Sociale

WELFARE E MERCATO DEL LAVORO: LE SFIDE DELLA RIVOLUZIONE DIGITALE E DELLA PRECARIETÀ. SEMINARIO FONDAZIONE RODOLFO DE BENEDETTI

Si è tenuto lo scorso 26 maggio presso l’Università di Pavia, organizzato dalla Fondazione Rodolfo De Benedetti, un seminario di studi sul Welfare State e il mercato del lavoro nel 21° secolo. Tra i temi trattati, la protezione sociale per i lavoratori autonomi nell’era digitale, l’assicurazione come strumento di welfare nel caso di perdita di reddito conseguente a disoccupazione nei contratti di breve durata, le nuo...