Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Settembre 2017 - N°167

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇩🇪 Assicurazione vita, Solvibilità

AUMENTO DEI TASSI DI INTERESSE, EVOLUZIONE DEL RISCHIO DI RISCATTO E SOLVIBILITA’ DELLE IMPRESE ASSICURATRICI VITA

Sono ormai quasi 10 anni - a partire dalla grande crisi finanziaria del 2007-2008 - che le imprese assicuratrici, in particolare quelle vita, stanno affrontando un difficile contesto di tassi di interesse molto bassi. Il tema è costantemente all'attenzione dei supervisors, che - anche tramite gli Stress Test - monitorano attentamente la "resilience" del settore. Nel paper qui presentato gli Autori descrivono, invece, gli effetti di un rialzo dei tassi di interesse sulla liquidità e la solvibilità delle imprese assicuratrici vita, con particolare riferimento alla realtà tedesca.

  Nel paper si esaminano gli effetti di un aumento dei tassi di interesse e del rischio di riscatto di polizze vita di tipo misto sulla liquidità e sulla solvibilità delle imprese assicuratrici. Gli Autori modellizzano il bilancio – a valori storici e a valori di mercato – di una impresa di assicurazione vita rappresentativa del mercato tedesco, soggetta alle regole contabili nazionali e al regime Solvency II, avente un...

🇪🇺 Curva risk-free, Solvency II

SOLVENCY II: SCELTA DELLA CURVA DEI TASSI “RISK-FREE” E SUE CONSEGUENZE MACROECONOMICHE. UN REPORT ESRB

  L’European Systemic Risk Board (ESRB) ha recentemente pubblicato un report dedicato alla determinazione della curva risk-free ai fini della regolamentazione assicurativa e alle sue conseguenze a livello macroeconomico. Nel report, in particolare, si propone un cambiamento della metodologia scelta da EIOPA per la derivazione della curva dei tassi ai fini della valutazione delle riserve tecniche(1)...

🌎 Risk management

RISK MANAGEMENT, PERFORMANCE E STABILITA’ DELL’INDUSTRIA ASSICURATIVA: EVIDENZE DA UNO STUDIO INTERNAZIONALE

Gli Autori analizzano la relazione tra gestione del rischio e performance con riferimento a un campione di 107 imprese di assicurazione globali in un arco temporale compreso fa il 2004 e il 2012. Gli indicatori utilizzati per valutare l’efficienza del risk managament nelle imprese, sintetizzati in un Risk Governance Index (RGI),  riflettono numerose disposizioni previste da Solvency II sulla materia e includono la presenza di un ...

🇺🇸 Investimenti, Prociclicità

COMPORTAMENTI DI INVESTIMENTO IMITATIVI DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE, RISCHIO DI VENDITA IN MASSA E SPREAD SUI BOND

Le imprese di assicurazione spesso seguono – affermano gli Autori in apertura del loro lavoro – strategie di investimento fortemente correlate. In qualità di primari investitori in corporate bonds, le analogie di comportamento possono accentuare il rischio di vendita in massa di titoli qualora le regole di vigilanza incentivino il disinvestimento di titoli che hanno subito un downgrading. In parallelo con il rischio di vendita di m...

🇺🇸 Diversificazione, Rischio sistemico

EFFETTI DI DIVERSIFICAZIONE E IMPATTI DELLE ASSICURAZIONI VITA E DANNI SULLA STABILITÀ DEL SISTEMA FINANZIARIO

  Nel presente lavoro, gli Autori analizzano la relazione tra diversificazione delle attività assicurative e  stabilità del sistema finanziario. A tal fine, sviluppano un modello teorico di bilancio per un gruppo assicurativo esaminando la potenziale diversificazione tra le attività vita e quelle danni in termini di esposizione al rischio  di controparte. Il modello elaborato implica che la diversificazione fra business vita e danni...

🌎 Sanità

PIANI DI RISPARMIO SANITARI, UN NUOVO STRUMENTO DI FINANZIAMENTO DELLE SPESE IN SANITA’?

  Nella maggior parte dei Paesi europei il finanziamento delle spese sanitarie avviene in modo collettivo e “istantaneo”: ciò significa che i contributi e le tasse pagati dalla popolazione o dalle imprese finanziano la spesa sanitaria dell’anno in cui vengono incassati. Tuttavia, l’evoluzione demografica – con il progressivo invecchiamento della popolazione – costitui...

🇺🇸 Abitazione, Assicurazione incendio

UNA DOMANDA “BRUCIANTE”: GLI INCENDI DOLOSI AUMENTANO QUANDO I PREZZI DELLE CASE CALANO?

Gli Autori costruiscono una base di dati relativi ai prezzi delle abitazioni e alle cause di 4.800.000 incendi negli Stati Uniti tra il 1986 e il 2010 al fine di verificare se riduzioni nei prezzi delle case coincidano con un aumento degli episodi di incendio doloso. Siccome gli assicurati potrebbero cercare di attribuire l’incendio della propria abitazione a cause accidentali, si esamina nel paper come le riduzioni dei prezzi delle case siano associate con variaz...

🇹🇼 Assicurazione vita, Reputazione societaria

REPUTAZIONE SOCIETARIA E PERFORMANCE FINANZIARIA: IL CASO DELL’ASSICURAZIONE VITA

L’Autore del presente articolo intende analizzare empiricamente la relazione fra la reputazione societaria e la performance finanziaria nel settore dell’assicurazione vita. Esamina, in primo luogo, i fattori che contribuiscono alla reputazione delle imprese di assicurazione vita e rileva che la robustezza finanziaria e la qualità dell’attività di underwriting risultano determinanti cruciali. Emerge, in secondo luogo, che ...

UE

🇪🇺 Assicurazione auto

COMMISSIONE UE: DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA REVISIONE DELLA DIRETTIVA AUTO

La Commissione UE ha recentemente avviato una revisione (“REFIT Review”) della normativa europea in materia di assicurazione auto (MID-Motor Insurance Directive – 2009/103/EC) e ha pubblicato  i seguenti documenti:  Inception Impact Assessment (IIA); “CONSULTATION DOCUMENT  - REFIT Review of Directive 2009/103/EC on motor insurance”. ...

🇪🇺 Vigilanza

EIOPA RISK DASHBOARD, LUGLIO 2017 (DATI AL 1° TRIMESTRE 2017)

A fine luglio EIOPA ha pubblicato il nuovo “Risk Dashboard”,  basato su informazioni riferite al primo trimestre 2017(1). Le elaborazioni fornite dal Dashboard  si fondano su dati di financial stability/prudential reporting di un campione di 93 gruppi assicurativi e  3.076 imprese singole (“solo undertakings”). L’analisi evidenzia che l’esp...

🇪🇺 PRIIPS

EBA, EIOPA, ESMA: PARERE TECNICO IN MATERIA DI PRIIPS CON OBIETTIVI AMBIENTALI O SOCIALI (“EOS–PRIIPS”)

Il 28 luglio scorso, il Joint Committee istituito dalle tre Autorità europee di vigilanza finanziaria (EBA, EIOPA ed ESMA) ha trasmesso alla Commissione europea un parere tecnico in materia di “prodotti assicurativi di investimento al dettaglio preassemblati che perseguono obiettivi ambientali o sociali” (EOS-PRIIPs). I contenuti del parere tecnico sono basati sulle risposte pervenute dagli stakeholders al documento posto in...

🇪🇺 Informativa, PRIIPS

SECONDO SET DI “Q&A” SUL “KEY INFORMATION DOCUMENT” PER I PRIIPS

Dopo il primo set, pubblicato il 4 luglio scorso(1), le tre Autorità di vigilanza europee (EBA, EIOPA ed ESMA) hanno pubblicato, il 18 agosto, una seconda tornata di Domande e Risposte (“Q&A”) sul Documento Informativo Chiave (KID)  per i prodotti assicurativi di investimento preassemblati (PRIIPS),  in accordo con quanto previsto dal Regolamento Delegato della Commissione n. 2017/653. ...

🇪🇺 Assicurazione danni, Informativa

COMMISSIONE UE: APPROVATO IL REGOLAMENTO SUL DOCUMENTO INFORMATIVO PER I PRODOTTI DANNI (IPID)

  L’11 agosto scorso, la Commissione europea ha approvato il Regolamento (EU) 2017/1469, relativo al format di presentazione delle informazioni sui prodotti assicurativi danni. Nello specifico, si tratta delle regole che ogni impresa di assicurazione danni deve seguire per fornire ai propri clienti le informazioni sui prodotti offerti in modo standardizzato, al fine di consentire ai consumatori di compiere scelte razionali.   Il Reg...

🇪🇺 Reporting

COMMISSIONE UE: LINEE GUIDA PER IL REPORTING DI INFORMAZIONI NON FINANZIARIE

La Commissione europea ha recentemente adottato alcune Linee Guida in materia di disclosure  a carattere “non-finanziario”, nell’intento di migliorare la trasparenza nella diffusione di informazioni di rilevanza sociale e ambientale da parte delle imprese. Grazie alle Guidelines - sottolinea la Commissione - le imprese saranno in grado di pubblicare informazioni maggiormente comparabili e incentivate ad adottare approcci pi...

🇪🇺 Fondi pensione, Reporting

EIOPA: “REPORTING TEMPLATES PACKAGE” PER L’INFORMATIVA DEI FONDI PENSIONE ALLA VIGILANZA

Il 26 luglio scorso EIOPA ha pubblicato un Consultation paper in materia di reporting alla Vigilanza da parte dei fondi pensione occupazionali. Scopo dell’iniziativa è quello di aumentare l’efficienza e di rafforzare ulteriormente analisi e monitoraggio del comparto dei fondi pensione collettivi in Europa, attraverso un unico framework per la raccolta di informazione da parte della Vigilanza europea. In proposito, EIOPA propo...

🇪🇺 Fondi pensione, Reporting

BCE: IN CONSULTAZIONE LA BOZZA DI REGOLAMENTO SUL REPORTING DEI FONDI PENSIONE

Alla fine di luglio, la Banca Centrale Europea ha pubblicato – per la pubblica consultazione – una bozza di Regolamento in materia di requisiti di reporting a fini statistici per i fondi pensione, nell’intento di aumentare il grado di trasparenza in un settore in rapida crescita. La BCE sottolinea che il mercato dei fondi pensione in Europa è caratterizzato da attività complessive pari a circa 2.500 miliardi di euro e conta circa 50 milio...

🇪🇺 Tecnologia digitale

“EIOPA INSURTECH ROUNDTABLE”, IMPLICAZIONI PER IL SETTORE ASSICURATIVO

A fine aprile, EIOPA ha organizzato una “InsurTech Roundtable” al fine di valutare le implicazioni che dalla digitalizzazione potranno derivare al settore assicurativo e alla sua clientela. Attraverso l’iniziativa, la Vigilanza europea si è proposta, in particolare, di dialogare in merito alla necessità di misure regolamentari atte ad arginare i rischi correlati all’InsurTech, pur valorizzando le opportunità ad essa connesse pe...

🇪🇺 Contenzioso

RISOLUZIONE “AMICHEVOLE” DEL CONTENZIOSO TRA INVESTITORI E AUTHORITIES: CONSULTAZIONE UE

  Il 31 luglio, la Commissione europea ha avviato una pubblica consultazione volta a facilitare le attività di investimento svolte in un paese dell’Unione europea diverso da quello di origine. Obiettivo della consultazione, in particolare, è quello di verificare se le norme europee possano rivelarsi utili nel contesto di prevenzione e risoluzione “in via amichevole” di eventuali controversie sorte tra investitori e Authorities...

Statistiche

🇮🇹 Analisi dei mercati

IVASS: PREMI CONTABILIZZATI VITA E DANNI NEL 1° TRIMESTRE 2017

IVASS ha pubblicato, nel Bollettino Statistico n. 10, maggio 2017, i dati relativi ai premi lordi contabilizzati e alla nuova produzione vita al 1° trimestre 2017. Nei primi tre mesi del 2017 la raccolta premi nei rami vita e danni del mercato assicurativo italiano è stata pari a 36,6 miliardi di euro, in calo del 10,7 % rispetto all’analogo periodo del 2016. Il calo è principalmente derivato dalla flessione del -13,8% (4,4 miliardi di euro) de...

🇮🇹 Economia italiana

BANKITALIA, L’ECONOMIA DELLE REGIONI ITALIANE NEL 2016: IN CRESCITA TUTTE LE MACROAREE

Banca d’Italia ha recentemente pubblicato lo studio annuale sull’economia delle Regioni italiane (1). Nel 2016 la crescita del PIL (0,9% in Italia) è stata più sostenuta nel Nord Est (+1,2%); il Nord Ovest e il Centro sono cresciuti, rispettivamente, dello 0,8% e dello 0,7%; il Mezzogiorno, dove è proseguita la ripresa iniziata nel 2015 dopo sette anni consecutivi di calo del prodotto, è cresciuto dello...

🇮🇹 Incidenti stradali, Sicurezza stradale

ACI-ISTAT, GLI INCIDENTI STRADALI NEL 2016: DIMINUISCONO I MORTI, AUMENTANO I FERITI

ISTAT e ACI hanno pubblicato, il 27 luglio scorso, i dati provvisori sugli incidenti stradali in Italia nel 2016, corredati da informazioni sulle caratteristiche degli incidenti e degli utenti coinvolti (1). Nel 2016 si sono verificati in Italia 175.791 incidenti stradali con lesioni a persone; essi hanno provocato 3.283 vittime (morti entro il 30° giorno) e 249.175 feriti. Dopo due anni di stagnazione il numero dei morti è tornato a ridursi rispet...

🇮🇹 Fondi comuni di investimento

DATI DI 1179 FONDI E SICAV ITALIANI (1984-2016): PUBBLICAZIONE MEDIOBANCA

  La ricerca  pubblicata recentemente da Mediobanca copre il periodo 1984-2016 e riporta dati sui 1179 principali fondi e SICAV di diritto italiano: 687 fondi comuni aperti (il cui patrimonio al 31 Dicembre 2016 rappresentava il 99% di quello complessivo di tutti i fondi comuni aperti di diritto italiano operanti), 49 fondi riservati (99% del patrimonio), 54 fondi di fondi collegati (99% del patrimonio), 155 fondi di fondi non collegati (99% del patrimonio), ...

🇮🇹 Turismo

ISTAT: VIAGGI E VACANZE IN ITALIA E ALL’ESTERO NEL 2016

ISTAT ha pubblicato recentemente un report dedicato ai viaggi e alle vacanze degli italiani nel 2016(1). Si stima che, lo scorso anno, il numero di viaggi con pernottamento effettuati dai residenti in Italia sia stato pari a 66 milioni e 55 mila. Per la prima volta, dopo sette anni, la variazione è stata positiva rispetto all’anno precedente (+13,7%). Rispetto al 2015 la durata media dei viaggi si è rid...

🇮🇹 Povertà, Reddito

ISTAT: LA POVERTÀ IN ITALIA NEL 2016

ISTAT ha pubblicato, il 13 luglio scorso, il report annuale dedicato alla povertà in Italia (1). Le stime diffuse nel  report si riferiscono a due distinte misure della povertà- assoluta e relativa -, elaborate con due diverse definizioni e metodologie, sulla base dei dati dell’indagine sulle spese per consumi delle famiglie. Nel 2016 si stima siano 1.619.000 le famiglie residenti in condi...

🇫🇷 Riassicurazione

LA RIASSICURAZIONE IN FRANCIA NEL 2016. I DATI DELL’ASSOCIAZIONE (APREF)

Il Presidente dell’Associazione francese degli operatori della riassicurazione (APREF), Denis Kessler, ha recentemente presentato, nel corso di una conferenza stampa, i dati più importanti relativi al mercato della riassicurazione nel Paese transalpino e a livello mondiale nel 2016 e nel primo semestre 2017. Per quanto riguarda il mercato francese, nel 2016 si è verificata una lieve diminuzione della raccolta premi danni (-2%) e un lieve aumento della raccolt...

🇫🇷 Sicurezza stradale

FRANCIA: NEL 2016 LIEVE AUMENTO DELLE VITTIME DELLA STRADA

L’Osservatorio Nazionale Interministeriale per la sicurezza stradale in Francia (ONISR) ha pubblicato il rapporto sull’incidentalità riferito al 2016(1). Considerando la Francia metropolitana (ossia il territorio continentale e la Corsica, escludendo Dipartimenti, Territori e Collettività d’oltremare), nell’anno si sono registrati 3.477 vittime, 16 in più rispetto al 2015. Il dato, per q...

🇪🇸 Analisi dei mercati

SPAGNA: RUOLO SOCIALE DELL’ASSICURAZIONE E DATI 2016. REPORT DELL’ASSOCIAZIONE E DELLA VIGILANZA

UNESPA (l’Associazione delle compagnie assicuratrici spagnole) e DGSFP (l’Autorità di vigilanza) hanno recentemente  pubblicato i rispettivi report 2016 sull’andamento del settore(1). Nei documenti UNESPA(2) sono raccolte numerose informazioni di carattere quantitativo sull’attività assicurativa in Spagna, con particolare attenzione alla ...

🇮🇪 Analisi dei mercati

IRLANDA: SITUAZIONE E PROSPETTIVE DEL MERCATO ASSICURATIVO SECONDO LA BANCA CENTRALE

La Banca centrale irlandese ha pubblicato il bollettino finanziario relativo all’andamento del mercato finanziario nazionale nel 2017, completo di dati aggiornati a fine maggio. La pubblicazione offre un quadro esaustivo delle tendenze, delle prospettive e dei rischi del settore. In relazione al mercato assicurativo, il rapporto evidenza un settore in continua espansione ma che, ad oggi, ha un peso relativamente contenuto nel panorama finanziario irlandese. Dati de...

🇳🇴 Analisi dei mercati

NORVEGIA: I DATI DELL'ASSICURAZIONE VITA NEL 2016

I dati pubblicati dall’Associazione degli operatori finanziari norvegesi (Finans Norge) evidenziano che, nel 2016, la raccolta premi nel settore dell’assicurazione vita ha continuato a crescere, segnando tuttavia un evidente rallentamento rispetto agli esercizi precedenti. La raccolta premi lorda è stata di 92,4 miliardi di corone (9,8 miliardi di euro), in aumento dell’1,8% su base annua. La nuova produzione si è attestata a 9,9...

🇪🇪 Analisi dei mercati

L’ANDAMENTO DEL MERCATO ASSICURATIVO IN ESTONIA NEL 2016

L’Autorità di vigilanza sul settore finanziario ha pubblicato i dati sull’andamento del mercato assicurativo in Estonia nel 2016(1). La raccolta premi totale si è attestata a 387,7 milioni di euro. Nei rami vita, la raccolta è cresciuta del 2,9%, raggiungendo gli 85,7 milioni di euro. Fra i principali prodotti del settore, quelli caratterizzati da maggior crescita sono stati i prodotti di re...

🇪🇺 Analisi dei mercati, Gruppi

MAPFRE: RANKING 2016 DEI PRINCIPALI GRUPPI ASSICURATIVI EUROPEI

E’ stato pubblicato da Fundación MAPFRE l’aggiornamento al 2016 del report annuale dedicato al mercato assicurativo europeo, che contiene la graduatoria dei principali gruppi assicurativi(1). La prima sezione del report presenta i ranking (dati complessivi e suddivisi tra comparto vita e danni) dei principali gruppi europei; segue un approfondimento dedicato ai Solvency Ratio...

🇪🇺 Turismo

EUROSTAT: LE STATISTICHE DEL TURISMO IN EUROPA NEL 2015. FRANCIA, SPAGNA E ITALIA AL “TOP”

EUROSTAT, il 7 luglio scorso, ha pubblicato le statistiche del turismo in Europa nel 2015. Per quanto riguarda l'Italia, il Veneto è tra le prime dieci Regioni europee più visitate dai turisti (6° posto in graduatoria). Tra le prime trenta ci sono anche Toscana (undicesima), Lombardia (tredicesima), Emilia-Romagna (quattordicesima),  Lazio (diciannovesima) e Provincia autonoma di Bolzano (ventunesima). Il riferimento utilizzato da EUROSTAT &...

🇱🇮 Analisi dei mercati

LIECHTENSTEIN: I DATI ASSICURATIVI DEL 2016

FMA, l’Autorità di vigilanza del Lichtenstein, ha pubblicato i principali dati  relativi all’andamento del settore finanziario nazionale nel 2016(1). Per quanto attiene l’industria assicurativa, la raccolta premi è ammontata a 3,4 miliardi di franchi svizzeri (3,1 miliardi di euro), di cui due terzi provenienti dai rami vita e un terzo dai rami danni. Peculiarità del mercato assicurativo del...

🇷🇸 Analisi dei mercati

SERBIA: NEL 2016 IL SETTORE ASSICURATIVO HA CONTINUATO A CRESCERE

Il rapporto sull’andamento del mercato assicurativo serbo recentemente pubblicato dalla Banca centrale (NBS) illustra un settore che prosegue il trend di sviluppo degli ultimi esercizi, in un contesto che presenta ancora ampi margini di crescita(1). La raccolta premi totale nel 2016 ha raggiunto la soglia di 89,1 miliardi di dinari (722 milioni di euro), registrando un incremento su base annua del 10,1% in valore nominale e del...

🇺🇾 Analisi dei mercati

URUGUAY: DATI 2016. LE POLIZZE PREVIDENZIALI SOSTENGONO LA RACCOLTA

La Banca centrale dell’Uruguay (BCU) ha pubblicato il rapporto sull’andamento del sistema finanziario del Paese nel 2016. Per quanto attiene il settore assicurativo(1), si è registrato un incremento della raccolta netta del 2,1% al netto dell’inflazione. Al risultato ha contribuito in misura determinante la performance dei prodotti previdenziali, che ha ottenuto un +29% (+25% nel 2015) sulla spinta dello sviluppo dell...

🇳🇿 Analisi dei mercati

NUOVA ZELANDA: L’ASSICURAZIONE DANNI NELL’ESERCIZIO 2015-16

L’Associazione delle compagnie assicuratrici danni operanti in Nuova Zelanda (ICNZ) ha pubblicato il rapporto sull’andamento del business nel periodo ottobre 2015-settembre 2016(1). L’esercizio si è chiuso con premi lordi raccolti per 5,3 miliardi di dollari neozelandesi (3,4 miliardi di euro), in aumento dell’1,5% rispetto all’anno precedente, a fronte di oneri per sinistri che sono diminuiti del 22,7%, p...

🇲🇦 Analisi dei mercati

MAROCCO: NEL 2016 CONTINUA L’ESPANSIONE DEL SETTORE ASSICURATIVO

Il rapporto dell’Autorità di vigilanza assicurativa del Marocco (ACAPS) sottolinea il persistere, nel 2016, della fase espansiva che sta interessando il settore(1). L’ammontare dei premi emessi ha raggiunto a fine anno i 35 miliardi di dirham (3,1 miliardi di euro), per un incremento annuo del 15,4%. La variazione è molto al di sopra dell’andamento, pur positivo, degli ultimi esercizi: nel peri...

🌎 Calamità naturali

SWISS RE “SIGMA”: 44 MILIARDI DI DOLLARI I DANNI DA CATASTROFI NEL 1° SEMESTRE 2017

  Swiss Re/Sigma ha pubblicato, nel corso del mese di agosto, le stime relative ai danni economici, a livello mondiale, provocati da eventi catastrofali (sia naturali sia causati dall’uomo) nel 1° semestre 2017. I principali dati contenuti nel report sono i seguenti: i danni economici complessivi conseguenti a eventi catastrofali sono stati pari a 44 miliardi di dollari, significativamente inferiori ai 117 miliardi del 1°...

Normativa

🇮🇹 Assicurazione danni, Informativa

IVASS: AL VIA LA CONSULTAZIONE SULL’INFORMATIVA PRECONTRATTUALE PER I PRODOTTI DANNI

IVASS ha pubblicato, il 30 agosto scorso, un documento di consultazione (3/2017) che reca lo schema di nuova disciplina volta a semplificare l’informativa precontrattuale delle polizze danni. La revisione della disciplina, da realizzarsi mediante modifiche al Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio 2010, mira a soddisfare  - segnala l’Istituto -  la perdurante esigenza di semplificazione dell’informativa precontrattuale dei prodotti danni, &nbs...

🇮🇹 Attivi a copertura

IVASS: CHIARIMENTI SULLA TRASMISSIONE DELLE INFORMAZIONI RELATIVE AGLI ATTIVI A COPERTURA

IVASS ha pubblicato, il 18 agosto scorso, i chiarimenti applicativi sulla trasmissione delle informazioni relative agli attivi a copertura delle riserve tecniche. L’Istituto fa presente che, nelle more della prevista revisione del Regolamento n.24, del 6 giugno 2016, viene ulteriormente prorogata la validità dei prospetti trimestrali previsti dal Regolamento ISVAP n.36 del 31 gennaio 2011 per quanto riguarda i rami vita e danni. La proroga ha val...

🇮🇹 Polizze PPI

IVASS: RISULTATI DELL’INDAGINE SULLE POLIZZE PPI

  Il Report  pubblicato da IVASS nel mese di agosto illustra gli esiti dell’analisi condotta    dall’Istituto sul mercato delle polizze  assicurative abbinate ai finanziamenti per l’acquisto di veicoli offerti in promozione da diverse case automobilistiche. Il 28 febbraio  scorso - con lettera indirizzata a  12 compagnie di assicurazione e a 9 enti finanziatori (che agiscono anche come intermediari ass...

🇮🇹 Assicurazione vita, Polizze dormienti

IVASS: PUBBLICATI I RISULTATI DELL’INDAGINE SULLE POLIZZE VITA “DORMIENTI”

IVASS ha pubblicato, il 9 agosto scorso, il report sulle polizze vita “dormienti”, ossia le polizze che non sono state liquidate ai beneficiari in quanto questi ultimi o i loro eredi ne ignorano l’esistenza oppure sono giunte a scadenza e non sono state riscosse per vari motivi. Dall’indagine si rilevano: 4.000.000 di polizze scadute negli ultimi 5 anni potenzialmente esposte al rischio di essere dormienti, delle quali pi&ugra...

🇮🇹 Assicurazione r.c. auto

AGGIORNAMENTO DEI MASSIMALI MINIMI PER L’ASSICURAZIONE R.C. AUTO

Nella Gazzetta Ufficiale n. 174 del 27 luglio 2017 è stato pubblicato il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 9 giugno, in materia di adeguamento dei massimali minimi obbligatori per le coperture r.c. auto nei Paesi dell’Unione europea. Per l’Italia, si applica quanto segue: danni alle persone - l’importo è aggiornato a 6.070.000 euro per sinistro, qualunque sia il numero delle vittime; da...

🇮🇹 Antitrust, Assicurazione r.c. auto

AUTORITA’ ANTITRUST: NESSUNA INTESA FRA COMPAGNIE IN MATERIA DI R.C. AUTO

Non vi è traccia di eventuale  "collusione” tra i principali operatori del settore r.c.  auto  finalizzata a favorire un  rialzo delle tariffe.  Questo è quanto stabilito dall'Autorità Antitrust che,   nel bollettino  pubblicato il 28 agosto scorso,  ha “tirato le fila” dell'istruttoria avviata nei confronti di alcuni gruppi assicurativi per accertare l’eventuale presenz...

🇷🇴 Assicurazione r.c. auto, Regolamentazione

ROMANIA: APPROVATA LA RIFORMA DELL’ASSICURAZIONE R.C. AUTO

Lo scorso 16 maggio, la Camera dei Deputati romena ha approvato in via definitiva la legge di riforma dell’assicurazione di responsabilità civile automobilistica. Il testo approvato è il risultato di un articolato processo che ha coinvolto rappresentanti delle forze politiche, sociali e professionali anche attraverso pubbliche consultazioni. Particolarmente rilevante è stato il contributo dell’Autorità di vigilanza finanziaria (...

🇬🇧 Previdenza complementare

REGNO UNITO: REVIEW FCA DEL SETTORE DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

Nel mese di luglio, la Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito ha pubblicato un Interim Report sui mutamenti del mercato dei prodotti previdenziali dopo le riforme che, a partire dal 2015, hanno introdotto un più elevato grado di  libertà per gli aderenti riguardo a modalità e tempi di riscossione delle prestazioni. Particolare attenzione, nell’analisi, è stata posta nei confronti di quei consumatori che...

🇬🇧 Corporate Governance

REGNO UNITO: PROPOSTE PRA PER ESTENDERE IL “SENIOR MANAGERS & CERTIFICATION REGIME”

Bank of England (Prudential Regulation Authority, PRA) ha recentemente pubblicato un Consultation Paper (CP 14/17) contenente alcune proposte della Vigilanza per estendere alle imprese assicuratrici il Senior Managers & Certification Regime (SM&CR), al fine di realizzare un framework regolamentare – congruo e proporzionato –  in grado di rafforzare la responsabilità personale dei componenti il management e di prom...

🇭🇰 Vigilanza

HONG KONG: AL VIA LA NUOVA AUTORITÀ DI VIGILANZA ASSICURATIVA

A far data dal 26 giugno 2017 i poteri di vigilanza sul mercato assicurativo di Hong Kong sono passati all’Insurance Authority (IA), quale Autorità indipendente dal Governo. Il nuovo soggetto ha sostituito l’Office of the Commissioner of Insurance (OCI), il dipartimento governativo incaricato di vigilare sul settore. Il cambiamento è stato stabilito con ordinanza governativa del 21 aprile 2017, che ha trasferito le funzioni ...

🇸🇬 ORSA, Vigilanza

SINGAPORE: LINEE GUIDA DELLA VIGILANZA IN MATERIA DI ORSA

  La Monetary Authority di Singapore (MAS) - competente per la vigilanza sul settore assicurativo - ha pubblicato, nello scorso luglio, un documento contenente linee guida in materia di valutazione del rischio e della solvibilità (ORSA) da parte delle imprese di assicurazione. La Sezione 2 del documento sintetizza le osservazioni dell’Autorità, scaturite dall’analisi dei report ORSA inviati dalle imprese di assicurazion...

🌎 Rischio sistemico, Vigilanza

IAIS: CONSULTAZIONE SU ICP 24, VIGILANZA ASSICURATIVA MACROPRUDENZIALE

IAIS, il 1° agosto scorso, ha posto in pubblica consultazione alcune proposte di modifica apportate all’Insurance Core Principle (ICP) 24, in materia di vigilanza macroprudenziale sull’industria assicurativa. L’ICP 24 prevede una serie di attività che le Autorità di vigilanza devono svolgere: raccolta di dati micro e macro economici e di dati intersettoriali; effettuazione di analisi di mercato e svi...

🌎 Cambiamento climatico, Reporting

I SUPERVISOR ASSICURATIVI APPOGGIANO LE RACCOMANDAZIONI FSB SUL REPORTING DEI RISCHI CLIMATICI

  Il Sustainable Insurance Forum (SIF), un network di supervisori e regolatori assicurativi costituito per condividere le esperienze sulle sfide della sostenibilità, ha espresso il proprio supporto nei confronti delle Raccomandazioni pubblicate recentemente dalla Task Force sulla Climate-related Financial Disclosure istituita in seno al Financial Stability Board (FSB)(1). Il cambiamen...

News

🇮🇹 Lavoro

ANIA-FBA: MANUALE DI CERTIFICAZIONE DELLE QUALIFICHE DELLE COMPAGNIE ASSICURATRICI

  ANIA e FBA (il Fondo Banche e Assicurazioni) hanno  realizzato il “Manuale di Certificazione delle Qualifiche delle Compagnie Assicurative” secondo i principi europei dell’EQF - European Qualifications Framework. EQF è uno strumento comune europeo di riferimento per facilitare la comparazione delle diverse qualifiche professionali  riconosciute nei vari Paesi europei. Per attuarlo, la normativa co...

🇮🇹 Trasporti

MAT REVIEW ANIA N. 3/2017: “UNMANNED SHIPS”, “IUAI – 2017” A TAORMINA E “SECURITY AEROPORTUALE”

E’ stato pubblicato, sul sito dell’Associazione, il numero 3 / luglio 2017 di  MAT – “Marine, Aviation & Transport Insurance Review”, la rivista dell'ANIA dedicata all’assicurazione trasporti. La pubblicazione contiene i seguenti articoli: “Marine & Transport” “Unmanned Ships. Le navi a conduzione autonoma senza equipaggio”, Paol...

🇮🇹 Analisi dei mercati

IVASS: ANALISI DEI TREND DI OFFERTA DEI PRODOTTI ASSICURATIVI, 1° SEMESTRE 2017

  Tra le attività svolte dall’IVASS ai fini di tutela del consumatore rientra l’analisi dei trend dell’offerta assicurativa, con cui si rilevano i nuovi prodotti immessi nel mercato, allo scopo di cogliere i trend di offerta  e gli eventuali elementi di innovazione. A partire dal 1° semestre 2017, l’Istituto ha ritenuto  di pubblicare i risultati delle analisi, al fine di istituire un periodico osservatorio in...

🇮🇹 Calamità naturali

ISTAT E CASA ITALIA: AL VIA UN NUOVO SITO WEB SUI RISCHI NATURALI

ISTAT e Casa Italia (Struttura di Missione della Presidenza del Consiglio), hanno recentemente avviato un sito web dedicato ai rischi naturali in Italia. Il sito è ospitato in quello istituzionale dell'Istat e presenta variabili e indicatori, con dettaglio comunale, sui rischi di esposizione a terremoti, eruzioni vulcaniche, frane e alluvioni. Tali informazioni integrano dati provenienti da varie fonti istituzionali: Istat, Istituto Nazionale di Geofisica e V...

🇮🇹 Ambiente, Clima

XII RAPPORTO ISPRA: GLI INDICATORI DEL CLIMA IN ITALIA NEL 2016

  E’ stato recentemente pubblicato il XII Rapporto ISPRA “Gli indicatori del clima in Italia nel 2016”. Il Report illustra l’andamento del clima nel corso dell’anno e aggiorna le stime delle variazioni climatiche negli ultimi decenni in Italia(1). Il rapporto si basa in gran parte su dati, statistiche, indici e indicatori climatici derivati dal Sistema nazionale per la raccolta, l’e...

🇮🇹 Assicurazione malattia, Sanità

IL RUOLO DELLE ASSICURAZIONI NELLA TRANSIZIONE VERSO UN NUOVO MODELLO DI SERVIZIO SANITARIO. SURVEY EY

  EY ha pubblicato una survey sulle dinamiche del mondo della salute in Italia, con un focus sul ruolo del settore assicurativo. Secondo gli Autori, negli ultimi dieci anni la capacità assistenziale del Servizio Sanitario Nazionale si è ridotta dal 92% al 77% della popolazione. Nel 2016, 13,5 milioni di persone sono ricorse a cure private, con una crescita del 2% rispetto all’anno precedente. Dal 2005 al 2015 la spesa sanit...

🇮🇹 Tecnologia digitale

LA RIVOLUZIONE DIGITALE CAMBIERÀ IL MODELLO DI SERVIZIO: INDAGINE CETIF INSURANCE 2020

  CETIF, il Centro di ricerca sui servizi finanziari e assicurativi dell’Università Cattolica di Milano, ha pubblicato i risultati dell’indagine “Omnichannel & Digital Transformation”, relativa alle esigenze della clientela e all’offerta delle imprese assicuratrici alla luce della rivoluzione digitale(1). Secondo CETIF, le compagnie italiane devono compiere ulteriori sforzi per...

🇪🇸 Fisco

SPAGNA: IL CONTRIBUTO DELLE ASSICURAZIONI AL GETTITO FISCALE. STUDIO UNESPA-PWC

UNESPA – l’Associazione delle compagnie assicuratrici spagnole, in collaborazione con Price Waterhouse Coopers, ha pubblicato un breve rapporto illustrativo della contribuzione fiscale del settore assicurativo nel 2016. La finalità della pubblicazione è quella di evidenziare l’importanza del ruolo del settore assicurativo nell’economia del Paese anche in ambito tributario. L’iniziativa è stata adottata ...

🇫🇮 Pensioni, Previdenza

FOCUS SUL SISTEMA PREVIDENZIALE FINLANDESE (CENTRE FOR PENSIONS)

In Finlandia, il Centre for Pensions ha pubblicato numerosi dati (in buona parte aggiornati a dicembre 2016) riguardanti la situazione e l’’andamento del sistema previdenziale nel Paese scandinavo. Il dato stimato della spesa previdenziale nel 2015 è pari a 28,9 miliardi di euro, mentre quello della spesa per la protezione sociale è di 66,3 miliardi. L’incidenza della spesa previdenziale su quella per la protezione sociale si è att...

🇪🇺 Fiscalità, Previdenza complementare

TRATTAMENTO FISCALE DEI PRODOTTI PREVIDENZIALI DI 2° E 3° PILASTRO (INSURANCE EUROPE)

Insurance Europe, la Federazione europea degli assicuratori, ha pubblicato una serie di informazioni (suddivise per singolo Paese aderente alla Federazione stessa e raccolti in diverse tavole Excel) destinate a fornire una vasta panoramica sulle modalità di tassazione riservata, nei singoli Stati europei, ai prodotti previdenziali di primo e secondo pilastro(1). Le tavole illustrano le principali differenze riscontrab...

🇪🇺 Tecnologia digitale

LA RI-EVOLUZIONE DEI BIG DATA ANALYTICS SECONDO INSURANCE EUROPE

Insurance Europe ha pubblicato una breve scheda informativa sugli effetti dei Big Data Analytics sull’attività assicurativa. L’analisi di grandi quantità di dati non è nuova per l’attività assicurativa: gli attuari, da sempre, utilizzano tutte le informazioni disponibili per fare previsioni, ad esempio sui sinistri, e delineare i trend futuri. Tuttavia, le innovazioni tecnologiche stanno radicalm...

🇪🇺 Sicurezza stradale

EUROPA: LIEVE CALO DELLE VITTIME DELLA STRADA NEL 2016. PIN REPORT

L’Ente per la sicurezza stradale dell’Unione europea (ETSC) ha pubblicato dati sull’andamento 2016 del PIN Programme, il programma finalizzato ad attuare politiche per aumentare la sicurezza stradale in Europa mirando, entro il 2020, a dimezzare il numero di morti registrato nel 2010. Purtroppo l’andamento del fenomeno non presenta segnali incoraggianti: il 2016 è stato il terzo anno consecutivo con risultati molto modesti. Il numero delle...

🇺🇸 Alluvioni, Calamità naturali

L’ASSICURAZIONE CONTRO LE ALLUVIONI NEGLI STATI UNITI: COME GARANTIRE SOSTENIBILITÀ ED EFFICIENZA

Il National Flood Insurance Program (NFIP) è lo schema assicurativo pubblico che garantisce l’assicurazione degli edifici contro i rischi di alluvione negli Stati Uniti. Nel corso degli anni il NFIP ha accumulato un debito nei confronti del Ministero del Tesoro pari a 24,6 miliardi di dollari, a causa dell’insufficienza dei premi rispetto all'ammontare dei sinistri liquidati. Il report del GAO qui presentato illustra le diverse ipotesi di...

🇺🇸 Assicurazione sanitaria

IL MERCATO DELLE ASSICURAZIONI SANITARIE NEGLI STATI UNITI: UNA PROSPETTIVA ANTITRUST

Il mercato delle assicurazioni sanitarie negli Stati Uniti è stato recentemente interessato, oltre che dai propositi di radicale riforma da parte dell’Amministrazione Trump, dall’annuncio della fusione tra quattro delle maggiori compagnie assicuratrici: rispettivamente, Anthem con Cigna e Aetna con Humana. A fronte di tali iniziative, il Dipartimento di Giustizia è intervenuto e, dopo una valutazione accurata del live...

🇺🇸 Terrorismo

USA: PICCOLE COMPAGNIE E RISCHIO TERRORISMO. ANALISI DEL FEDERAL INSURANCE OFFICE

Fino all’attentato alle Torri gemelle dell’11 settembre 2011, le coperture assicurative property/casualty fornite da compagnie statunitensi non escludevano i danni da atti terroristici. Da quell’evento in poi, l’esclusione di tali fattispecie è divenuta la regola, anche per l’avvento del TRIA (Terrorism Risk Insurance Act), il Piano che prevede un concorso fra pubblico e privato per l’indennizzo dei danni da atti di terro...

🇺🇸 Calamità naturali

I DANNI DELL’URAGANO HARVEY VERSO I 100 MILIARDI DI DOLLARI?

  I danni dell’uragano Harvey, che ha colpito a fine agosto il sud-est degli Stati Uniti, potrebbero raggiungere i 100 miliardi di dollari, dei quali solo una parte assicurata; le vittime accertate sono salite a più di 30, mentre 30.000  sono gli sfollati e i senza tetto. Questo è quanto indicano le prime stime degli analisti economici. Il dato si confronta con i 176 miliardi di danni provocati dall’uragano Katrina...

🇳🇿 Assicurazione terremoto

NUOVA ZELANDA: ANNUNCIATA UNA RIFORMA DEL SISTEMA DI ASSICURAZIONE CONTRO I TERREMOTI

Il Governo neozelandese ha recentemente annunciato l’intenzione di riformare la legislazione vigente in materia di assicurazione contro il rischio sismico. In particolare, l’obiettivo è quello di semplificare e migliorare il funzionamento dello schema assicurativo offerto dalla Earthquake Commission (EQC). Lo schema prevede attualmente l’automatica estensione ai rischi di terremoto, a cura di EQC, per tutti coloro che hanno stipulato una polizza...

🌏 Analisi dei mercati

STRATEGIE DI INVESTIMENTO DEGLI ASSICURATORI: INDAGINE IN 6 MERCATI DELL’ASIA-PACIFICO

Standard Life Investments, società leader nel settore dell’asset management, ha commissionato a una società di consulenza indipendente la realizzazione di un’indagine per identificare le ultime tendenze che influenzano il mercato assicurativo dell’area Asia-Pacifico e come queste si riflettano sulle strategie di investimento delle compagnie. In particolare, sono stati posti in evidenza i fattori che mettono magg...

🌍 Assicurazione vita

I MERCATI ASSICURATIVI VITA IN 15 PAESI SUB-SAHARIANI

Lo studio analizza lo sviluppo dei mercati assicurativi vita in 15 Paesi dell’Africa sub-Sahariana(1). In che modo lo sviluppo del mercato finanziario di ciascun Paese è correlato allo sviluppo delle assicurazioni vita? Quali altri fattori, sia di carattere macroeconomico sia legati alla struttura della domanda, possono essere considerati rilevanti? A queste domande il paper cerca di dare una risposta, analizz...

Previdenza

SEMINARIO OCSE SUL FUTURO DEI SISTEMI PREVIDENZIALI: COME GARANTIRNE LA SOSTENIBILITÀ?

  L’OCSE ha organizzato un seminario dedicato all’evoluzione e alle prospettive dei sistemi previdenziali nel mondo. In futuro, diventerà sempre più necessario scegliere lo strumento più adeguato per integrare la pensione pubblica, tenendo conto che stanno evolvendo rapidamente sia le forme disponibili di previdenza complementare sia  i rischi che esse devono coprire. Quello demografico è diventato probabilm...

🌎 Analisi dei mercati

PROSPETTIVE DELL’ASSICURAZIONE MONDIALE AL 2027. REPORT ALLIANZ

Allianz Research ha pubblicato un report sulle prospettive a 10 anni del mercato assicurativo mondiale. Secondo gli Autori, dopo una fase che dal 2008 è stata caratterizzata dalla crisi economica e finanziaria e da una crescita frenata del business (in media +3,1% l’anno), per il prossimo decennio è ipotizzabile un trend di sviluppo nell’ordine del 5,9% annuo. Questa diversa tendenza si fonderebbe su aspettative di ripre...

🌎 Tecnologia digitale

TECNOLOGIE DIGITALI E ASSICURAZIONI: QUALI STRATEGIE ADOTTARE? SWISS RE

Swiss Re Institute ha dedicato l’ultimo numero della rivista Expertise al tema delle nuove tecnologie digitali e dei loro effetti sul settore assicurativo. Le innovazioni tecnologiche stanno impattando ogni parte della catena del valore assicurativo, modificando profondamente il contesto competitivo. Le nuove imprese tecnologiche stanno adottando una strategia di espansione nella Fintech e nella Insurtech, in particolare nelle...

🌎 Assicurazione auto

RIPENSARE L’ASSICURAZIONE AUTO NELL’ERA DEL CAMBIAMENTO. RAPPORTO KPMG

L’impetuosa evoluzione che sta investendo aspetti fondamentali del funzionamento e dell’utilizzo dell’automobile suscita una profonda riflessione volta a ripensare dalle radici un modello di business che, nel tempo, è stato efficace e redditizio, quello dell’assicurazione auto. Al centro della riflessione non ci sono solo considerazioni di carattere strettamente tecnologico, attinenti le logiche costruttive che ineriscono l’affidabilità...

🌎 Standard contabili internazionali

IFRS 17: INDAGINE MILLIMAN SUL GRADO DI PREPARAZIONE DELLE IMPRESE ASSICURATRICI

A seguito della pubblicazione del nuovo standard contabile assicurativo – IFRS 17 – da parte dello IASB(1), Milliman ha condotto un’indagine globale volta a raccogliere informazioni sul grado di preparazione delle imprese assicuratrici in vista dell’entrata in vigore dello standard, prevista per il 1° gennaio 2021. All’iniziativa hanno partecipato 90 imprese assicuratrici di diversi Paesi....

🌎 Cambiamento climatico, Risk management

DISCLOSURE DEI RISCHI CLIMATICI: UN REPORT AON

  Le conseguenze del cambiamento climatico si riflettono anche sulla stabilità delle istituzioni finanziarie, incluse le imprese di assicurazione. Sono ormai numerosi i regulator, tra i quali l’IVASS stessa, che hanno sottolineato l’importanza che le imprese di assicurazione considerino i rischi connessi al cambiamento climatico nelle politiche di investimento degli attivi. Il paper del broker internazional...

🌎 Tecnologia digitale

LE CINQUE TECNOLOGIE CHE CAMBIERANNO IL MONDO (ASSICURATIVO). REPORT OLIVER WYMAN

    Le tecnologie chiave che stanno cambiando l’industria assicurativa - intelligenza artificiale, blockchain, cloud computing, internet of things e big data - sono al centro di un recente report di Oliver Wyman. Nel documento vengono analizzate le applicazioni e le modalità con cui queste cinque tecnologie potranno in futuro ridisegnare l’attività assicurativa. Viene inoltre stimato il valore p...