Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Settembre 2016 - N°155

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🌎 Mutue assicuratrici

L’ASSICURAZIONE MUTUA AL CENTRO DELL’ULTIMO NUMERO DI SIGMA-SWISS RE

Il modello operativo delle mutue assicuratrici affonda le proprie radici nella storia: in Italia, ad esempio, le mutue hanno avviato la loro attività già nei primi decenni dell'800. Si tratta di un modello di successo, che deve ora affrontare nuove sfide, dall'evoluzione regolamentare all'innovazione digitale. Al tema delle prospettive delle mutue assicuratrici nel XXI° secolo è dedicato l'ultimo numero di Sigma/Swiss Re.

Swiss Re ha dedicato l’ultimo numero della Rivista Sigma (n. 4/2016) al tema delle assicurazioni mutue e alle loro prospettive negli anni a venire. Le principali indicazioni del report sono le seguenti: le imprese assicuratrici mutue hanno registrato, negli ultimi anni,  un incremento nella loro quota di mercato globale (passata dal 24% del 2007 a poco più del 26%), invertendo la tendenza al declino evidenziata nei decenni ...

🇩🇰 Assicurazione auto, Colpi di frusta

LE CONSEGUENZE ECONOMICHE DEI COLPI DI FRUSTA: EFFETTI SULL'INVALIDITÀ E SUL RICORSO AI SERVIZI SANITARI

Il fenomeno dei “colpi di frusta” a seguito di incidenti stradali è risultato in crescita in molti Paesi negli ultimi 15 anni e la sua incidenza sul totale dei sinistri e sulle spese sanitarie è diventata significativa. La frequente mancanza di patologie dimostrabili crea una situazione in cui i danneggiati possono esagerare l’entità delle lesioni subite dopo il verificarsi dell’incidente, al fine di trarre vantaggio in fase ...

🇪🇺 Riserve tecniche, Solvency II

RISERVE TECNICHE E MARGINE DI RISCHIO IN BASE A UN APPROCCIO "COST-OF-CAPITAL" MULTIPERIODALE

Gli Autori presentano una metodologia per una valutazione multiperiodale e market-consistent dei cash-flows delle passività assicurative,  basata su una procedura di valutazione a due fasi. Viene anzitutto definito un portafoglio di strumenti finanziari negoziati al fine di replicare i cash-flow delle passività assicurative. Il cash-flow residuo viene poi gestito con una replicazione uniperiodale,  utilizzando s...

🌎 Risk management

RISK MANAGEMENT NELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE: INTEGRARE LA GESTIONE DEL CAPITALE CON IL DESIGN DI PRODOTTO

Nel paper, gli Autori estendono l’approccio seguito da Kliger e Levikson per determinare il prezzo dei contratti di assicurazione, tenendo conto dell’influenza esercitata dal livello di capitale detenuto dall’impresa. Così facendo, stabiliscono come arrivare alla definizione del prezzo, del numero di polizze e del livello del capitale ottimali. L’approccio sopra citato è esteso al caso di un’impresa di assicurazi...

🌎 Assicurazione vita, Rendite

LA GESTIONE DEI RISCHI RELATIVI AL COMPORTAMENTO DEGLI ASSICURATI NELLE POLIZZE DI TIPO “VARIABLE ANNUITIES”

Le garanzie finanziarie tipicamente incorporate nei prodotti di tipo “variable annuities” espongono le imprese di assicurazione a un’ampia serie di rischi, fra i quali, naturalmente, il rischio di riscatto. Quando il comportamento degli assicurati  - per quanto concerne l’esercizio dell’opzione di riscatto -  differisce dalle ipotesi sottostanti i contratti di “variable annuities”, l’efficacia d...

🌎 Calamità naturali

PERCHÉ NON CI SI ASSICURA CONTRO LE CALAMITÀ NATURALI? L’EFFETTO AMBIGUITÀ E IL RUOLO DEGLI INCENTIVI NEI PROCESSI DECISIONALI

  L’effetto di ambiguità tende a influenzare le decisioni quando le informazioni a disposizione non sono chiare e univocamente determinate. Il cambiamento climatico e, soprattutto, i suoi effetti potenziali a medio-lungo termine sono fenomeni la cui percezione è influenzata dall’effetto di ambiguità. Se, da un lato, la maggioranza della comunità scientifica ritiene che gli attuali trend delle temperature...

🌎 Risk management

NUOVE FRONTIERE DEL RISK MANAGEMENT: 13a TAVOLA ROTONDA CRO, GENEVA ASSOCIATION

L’Associazione di Ginevra ha pubblicato una rassegna dei contributi presentati alla 13a Tavola Rotonda dei Chief Risk Officers, tenutasi il 14 e 15 aprile 2016 a Copenhagen. Le Tavole Rotonde CRO rappresentano un’occasione importante per discutere delle sfide e degli insegnamenti derivanti dall’applicazione pratica di un framework di risk management nelle imprese di assicurazione. Si tratta di confronti  mol...

🌎 Riassicurazione, Stabilità finanziaria

RIASSICURAZIONE E STABILITÀ FINANZIARIA

Le interconnessioni fra assicuratori diretti e riassicuratori a livello globale non sono, secondo gli Autori del presente Paper, sufficientemente conosciute e possono rappresentare un rischio significativo per il settore, con importanti ricadute a livello macroeconomico. Le modellizzazioni delle complesse interazioni fra riassicuratori – e fra questi e gli altri attori del mercato finanziario e dell’economia reale –  sono,  si afferm...

UE

🇪🇺 Curva risk-free, Solvency II

REGOLAMENTO SULLE CURVE RISK-FREE DA APPLICARE DAL 30 GIUGNO AL 29 SETTEMBRE 2016

Nella Gazzetta Ufficiale del 18 agosto scorso è stato pubblicato il Regolamento di esecuzione (UE) 2016/1376 della Commissione, dell’8 agosto 2016, recante informazioni tecniche necessarie per il calcolo delle riserve tecniche e dei fondi propri secondo le regole di Solvency II(1). In particolare, il Regolamento riporta, per ciascuna valuta considerata: le pertinenti strutture per scadenza dei tassi p...

🇪🇺 Assicurazione danni, Informativa

CONSULTAZIONE EIOPA SULL’ “INSURANCE PRODUCT INFORMATION DOCUMENT” (IPID)

Il 1° agosto EIOPA ha pubblicato, in consultazione, una proposta di standard tecnici (ITS -  Implementing Technical Standards) ai fini dell’armonizzazione del formato di presentazione dell’Insurance Product Information Document (IPID). Come è noto, tale documento dovrà essere fornito, secondo quanto stabilisce la normativa IDD (Insurance Distribution Directive), al potenziale assicurato prima della sottoscrizione di un c...

🇪🇺 Previdenza

COMMISSIONE UE: CONSULTAZIONE SU UN FRAMEWORK EUROPEO PER I PRODOTTI PENSIONISTICI

  Nell’ambito del piano d’azione per la Capital Market Union (CMU), la Commissione europea ha recentemente avviato una pubblica consultazione concernente la realizzazione di un policy framework comune in materia di pensioni individuali, considerate quale essenziale strumento di sicurezza economica per i cittadini e, parimenti, di sviluppo e finanziamento dell’economia. La consultazione ha lo scopo, in particolare, di: ...

🇪🇺 Regolamentazione

COMMISSIONE UE: CONSULTAZIONE SUL QUADRO REGOLAMENTARE MACROPRUDENZIALE

Il 1° agosto scorso, la Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica nell’intento di elaborare soluzioni in grado di rimediare a eventuali lacune o criticità presenti nel quadro macroprudenziale UE. Si tratta, ad esempio, di possibili sovrapposizioni fra strumenti macroprudenziali e del complesso coordinamento di tali strumenti, previsti ai sensi della legislazione europea; dell’allineamento dei diversi elementi che costituiscono il q...

🇪🇺 Banca

I RISULTATI DELLO STRESS TEST 2016 PER L’INDUSTRIA BANCARIA EUROPEA

  Il 29 luglio scorso, la Banca Centrale Europea (BCE) ha pubblicato i risultati dello Stress Test 2016, coordinato dall’EBA e applicato a 51 banche europee, corrispondenti a circa il 70% degli attivi bancari complessivi del Continente. Le principali evidenze emerse dall’esercizio sono le seguenti: le banche risultano dotate di una migliore capacità di assorbire gli shock economici rispetto alla prova di st...

Statistiche

🇮🇹 Assicurazione vita, Rendite

ANIA: INDAGINE SUL RICORSO ALLA RENDITA VITALIZIA. ESERCIZI 2012-2014

ANIA ha recentemente pubblicato i risultati dell’indagine sul ricorso alla rendita vitalizia relativamente agli anni 2012-2014. L’indagine ha coinvolto, per la prima volta, tutte le imprese operanti nel settore vita. Sono state analizzate, distintamente,  due tipologie di contratto: quelle di capitale con opzione di conversione in rendita e quelle di rendita differita. Per ciascuna di queste tipologie si è proceduto al calcolo di...

🇮🇹 Previdenza complementare

COVIP: I DATI DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE IN ITALIA AL 30 GIUGNO 2016

COVIP ha recentemente pubblicato i principali dati statistici relativi alla previdenza complementare in Italia nel 1° semestre dell’anno in corso. Alla fine dello scorso giugno, le adesioni alla previdenza complementare erano circa 7,5 milioni; al netto delle uscite, la crescita nel primo semestre dell’anno è stata di circa 280.000 unità (3,9%). Gli iscritti ai fondi negoziali sono saliti di circa 110.000 unità (4,6%), attestandosi...

🇮🇹 Sicurezza stradale

STRADE ITALIANE: NEL 2015 AUMENTANO MORTI E FERITI GRAVI. DATI PROVVISORI ACI-ISTAT

ISTAT e ACI hanno pubblicato i dati provvisori sugli incidenti stradali in Italia nel 2015, corredati da informazioni sulle caratteristiche degli incidenti e degli utenti coinvolti. Nel periodo considerato, sulle strade italiane si sono verificati 173.892 incidenti stradali con lesioni a persone, con   3.419 vittime e 246.050 feriti. Per la prima volta dal 2001 è cresciuto il numero di vittime (+1,1%), mentre si è ridotto sia il numero de...

🇫🇷 Risparmio

BANCA DI FRANCIA: RAPPORTO 2015 DELL’OSSERVATORIO SUL RISPARMIO REGOLAMENTATO

Il 7 luglio scorso il Governatore della Banca di Francia, François Villeroy de Galhau, ha presentato -  al Ministro delle Finanze e ai Presidenti del Senato e dell’Assemblea nazionale -  il 7° Rapporto annuale dell’Osservatorio sul risparmio regolamentato(1). Il Rapporto 2015 contiene - rispetto ai precedenti - alcune novità, quali i confronti europei sul risparmio e sul finanziamento dell&rsqu...

🇵🇹 Analisi dei mercati

PORTOGALLO: NEL 2015 VITA IN CALO, PROSPETTIVE ANALOGHE PER IL 2016

Un recente report dell’Associazione delle compagnie assicuratrici del Portogallo (APS) analizza l’andamento del business nel 2015 e le principali tendenze nei primi mesi 2016(1). APS ha definito il 2015 come un anno “critico” per il settore assicurativo lusitano, coincidente con un periodo particolarmente complicato anche per la società e l'economia nazionale. La raccolta premi dire...

🇪🇺 Analisi dei mercati

NEL 2015 GLI ASSICURATORI EUROPEI HANNO INVESTITO NELL’ECONOMIA QUASI 10.000 MILIARDI DI EURO

Secondo le statistiche pubblicate recentemente da Insurance Europe, gli assicuratori europei hanno investito nel 2015 circa 9.800 miliardi di euro in titoli obbligazionari, azioni e altri attivi, un ammontare in crescita dell’1,7% rispetto all’anno precedente. I dati sugli investimenti sono contenuti nella brochure annuale Key Facts, che contiene i principali dati dell’assicurazione europea. Dalla pubblicazione si desume, ad esempio...

🇺🇸 Long-term care

USA: SFIDE E PROSPETTIVE DELLE COPERTURE LONG-TERM CARE. REPORT NAIC/CIPR

  Lo studio in esame, realizzato da NAIC (l’ente federale che rappresenta le Autorità statali di vigilanza sul settore assicurativo negli Stati Uniti) e da CIPR (istituto di analisi e ricerca assicurativa operante in seno a NAIC), offre un’approfondita analisi sulle prospettive del business delle coperture Long-Term Care (LTC) negli Stati Uniti. Si tratta di un mercato molto concentrato, in cui a una decina di imprese è da...

🇨🇷 Analisi dei mercati

COSTA RICA: I DATI ASSICURATIVI 2015 DELLA VIGILANZA

L’andamento del mercato assicurativo in Costa Rica nel 2015 è  descritto nel più recente report  pubblicato dell’Autorità di vigilanza di settore (SUGESE)(1). L’esercizio si è chiuso con una raccolta di 564,1 miliardi di colón (935 milioni di euro), in flessione del 9% rispetto al dato 2014; tale decremento, in particolare,  è ascrivibile all...

🇭🇳 Analisi dei mercati

HONDURAS: DATI 2015 DELL’ASSOCIAZIONE DELLE COMPAGNIE ASSICURATRICI

L’andamento del mercato assicurativo dell’Honduras nel 2015 è illustrato in una recente pubblicazione statistica dell’Associazione nazionale delle compagnie assicuratrici (CAHDA)(1). La raccolta premi si è attestata a 8,7 miliardi di lempira (341 milioni di euro): le componenti principali sono state le coperture danni generali (auto e incendio), con un peso del 36,7%, e il vita, con il 31,7%. ...

🇯🇵 Analisi dei mercati, Assicurazione vita

GIAPPONE: L’ASSICURAZIONE VITA NELL’ANNO FISCALE 2015

I dati sull’anno fiscale 2015 (da aprile 2015 a marzo 2016) dell’assicurazione vita in Giappone sono stati resi noti dall’Associazione delle imprese operanti nel settore (SEIHO/LIAJ)(1). Il business è stato caratterizzato da crescita della raccolta premi, contenimento delle prestazioni assicurative e deterioramento della redditività finanziaria. I premi complessivi hanno superato i ...

🇲🇾 Analisi dei mercati, Assicurazione vita

MALESIA: NEL 2015 ASSICURAZIONE VITA IN CRESCITA, MA IL POTENZIALE RIMANE AMPIO

Il Report dell’Associazione delle compagnie assicuratrici vita della Malesia (LIAM) pone in evidenza il grande potenziale di crescita ancora esistente per il business nel Paese. I dati sottolineano un incremento nel valore medio assicurato, che nel 2015 è stato di poco inferiore ai 40.000 ringgit (9.150 euro) pro-capite, una soglia ancora molto bassa. Per quanto riguarda la nuova raccolta, i dati preliminari 2015 indicano ...

🇹🇭 Analisi dei mercati

THAILANDIA: PRIME STIME PER L’ASSICURAZIONE DANNI NEL 2015

L’Associazione delle compagnie danni thailandesi (TGIA) ha pubblicato il report sull’andamento del settore nel 2015. Il documento presenta dati ufficiali al mese di ottobre e proiezioni a fine esercizio(1). La raccolta diretta stimata sui 12 mesi ammonta a 209 miliardi di baht (5,4 miliardi di euro), il 2% in più rispetto al 2014. L’indice di penetrazione assicurativa (premi/PIL) è ...

🇱🇰 Analisi dei mercati

SRI LANKA: PRIMI DATI 2015 PER IL MERCATO ASSICURATIVO

Con un comunicato stampa del 20 giugno scorso, l’Associazione delle compagnie assicuratrici dello Sri Lanka (IBSL) ha anticipato i dati principali relativi all’andamento del mercato assicurativo nel 2015(1). Il settore ha registrato un sensibile aumento della raccolta premi lorda (+16,1%), con entrate per oltre 122 miliardi di rupie (758 milioni di euro). L’incremento ha riguardato l’intera offerta ...

🇴🇲 Analisi dei mercati

OMAN: NEL 2015 SALE LA RACCOLTA PREMI MA SCENDE LA REDDITIVITÀ

Il report dell’Autorità di vigilanza finanziaria dell’Oman (CMA) sull’andamento delle assicurazioni nel 2015 evidenzia una dinamica espansiva del mercato, a cui si accompagna una flessione della redditività(1). La raccolta premi lorda diretta ha raggiunto i 442 milioni di rial (un miliardo di euro), con un incremento dell’11% rispetto al 2014. Il comparto danni ha rac...

🇧🇼 Analisi dei mercati

BOTSWANA: I DATI ASSICURATIVI 2014-15

L’Autorità di vigilanza sugli operatori finanziari non bancari del Botswana (NBFIRA) ha presentato il report sullo stato del settore per l’esercizio 2014-15 (da aprile a marzo)(1). Il comparto vita ha raccolto premi lordi per 2,8 miliardi di pula (229 milioni di euro), per un incremento annuo del 7,9%. I premi lordi del comparto danni si sono attestati a 2 miliardi di pula (164 mi...

🇵🇸 Analisi dei mercati

PALESTINA: I DATI ASSICURATIVI DEL 2015

L’Autorità di vigilanza finanziaria in Palestina (PCMA) ha pubblicato i principali dati relativi all’andamento del settore assicurativo nel 2015(1). La raccolta premi è risultata pari all’equivalente di 164,8 milioni di dollari americani, di cui il 57% derivante da coperture auto (94,6 milioni di dollari) e il 17,7% da polizze sanitarie (29,3 milioni di dollari). Tra i rami danni, sono risultate rilevanti anche le coperture inc...

Fondi pensione

OCSE: IN LEGGERO CALO, NEL 2015, GLI INVESTIMENTI DEI FONDI PENSIONE

L’OCSE ha pubblicato le prime stime sugli investimenti dei fondi pensione nel 2015. Lo scorso anno gli attivi a livello aggregato dei fondi operanti nell’area OCSE sono ammontati a 24.800 miliardi di dollari, con una lieve diminuzione rispetto ai 25.200 miliardi del 2014 (-1,6%). Tuttavia, considerando l’importo degli investimenti in valuta locale (e quindi senza l’effetto cambio), l’importo complessivo risulta in crescita in tutti i P...

🌎 Calamità naturali

LE CATASTROFI NELLA PRIMA META’ DEL 2016: LE STIME PRELIMINARI DI SIGMA-SWISS RE

  Swiss Re ha recentemente pubblicato le stime preliminari relative agli eventi catastrofali verificatisi nella prima metà del 2016 e ai danni da essi provocati. I dati principali sono i seguenti: l’ammontare complessivo dei danni economici provocati da eventi catastrofali è stimato in 71 miliardi di dollari, in crescita del 38% rispetto al 1° semestre dell’anno precedente; i danni sono da attribuire principalment...

Normativa

🇮🇹 Solvency II, Vigilanza

SOLVENCY II: DOPO LA CONSULTAZIONE, IVASS PUBBLICA QUATTRO NUOVI REGOLAMENTI

Dopo una fase di consultazione svoltasi nei mesi scorsi(1) IVASS ha pubblicato quattro nuovi Regolamenti: Regolamento n. 25 del 26 luglio 2016 in materia di elementi dei fondi propri di base;   Regolamento n. 26 del 26 luglio 2016 in materia di applicazione delle misure per le garanzie di lungo termine e delle misure transitorie sui tassi di interesse pr...

🇮🇹 Imposte differite, Solvency II

IVASS: RISULTATI DELL’INDAGINE CONOSCITIVA SULLE IMPOSTE DIFFERITE NEL CALCOLO DEL SCR

Con lettera del 3 agosto 2015(1)  IVASS ha avviato un’indagine conoscitiva sull’aggiustamento per la capacità di assorbimento di perdite delle imposte differite (LAC DT) ai fini del calcolo del requisito patrimoniale di solvibilità con la formula standard, richiedendo alle imprese l’invio di una relazione tecnica di supporto alle informazioni quantitative in materia già trasmesse all’Istituto in...

🇬🇧 Regolamentazione

L’ “INSURANCE ACT 2015” E’ ENTRATO IN VIGORE NEL REGNO UNITO

Nel corso del 2015 il Governo britannico aveva promosso un progetto di legge finalizzato alla modernizzazione della legislazione assicurativa (soprattutto in materia contrattuale), risalente ormai a più di un secolo prima (1906) (1). Una volta ottenuto il “Royal Assent” (fase finale dell’iter necessario alla trasformazione in legge dello Stato), la nuova normativa (“Insurance Act 2...

🇬🇧 Remunerazione, Solvency II

REGNO UNITO: POLICY STATEMENT DELLA VIGILANZA IN TEMA DI POLITICHE DI REMUNERAZIONE

Il 12 agosto scorso, la Prudential Regulatory Authority (PRA) del Regno Unito ha pubblicato il Policy Statement PS22/16, inteso a fornire un feedback, da parte della vigilanza, alle risposte relative a un precedente documento di consultazione in tema di politiche di remunerazione nelle imprese di assicurazione (CP13/16 'Solvency II: Remuneration Requirements) (1). PRA ha tenuto conto delle risp...

🇵🇪 Assicurazione vita, Informativa, Vigilanza

PERU’ (VIGILANZA): MAGGIORI INFORMAZIONI AI CONSUMATORI SULLE POLIZZE VITA

L’Autorità peruviana di vigilanza sull’attività finanziaria, assicurativa e previdenziale (SBS) ha recentemente pubblicato la Resolución SBS n. 3650-2016, che modifica il Regolamento vigente sulla trasparenza  contrattuale in ambito assicurativo (Reglamento de Transparencia de Información y Contratación de Seguros approvato con la Resolución SBS N° 3199-2013). Il provvedim...

🇦🇺 Conglomerati finanziari, Vigilanza

AUSTRALIA: NUOVE REGOLE PER LA VIGILANZA SUI CONGLOMERATI FINANZIARI

  L’Autorità di vigilanza prudenziale australiana (APRA) ha pubblicato recentemente nuove regole in materia di governance e risk management per i conglomerati finanziari. L’obiettivo delle nuove norme è quello di rafforzare la vigilanza sui rischi del gruppo e di limitare le potenzialità di contagio e di rischio sistemico. Le nuove regole entreranno in vigore il 1° luglio 2017. Per il mo...

🌎 Rischio sistemico

FSB: REPORT SUL GRADO DI ATTUAZIONE DELLE “RESOLUTION POLICIES” PER LE ISTITUZIONI FINANZIARIE

Il 18 agosto scorso il Financial Stability Board (FSB) ha pubblicato un Report, destinato al G20, che descrive i progressi compiuti nell’applicazione delle misure di risoluzione delle crisi delle istituzioni finanziarie. Il Report include aggiornamenti relativi al settore assicurativo, in particolare con riguardo agli aspetti concernenti gli assicuratori globali ritenuti sistemicamente rilevanti, le riforme dei regimi di risoluzione dell...

🌎 Cyber risk, Risk management

IAIS: ISSUES PAPER SUI CYBER RISKS NEL SETTORE ASSICURATIVO

  Il 12 agosto scorso, IAIS ha pubblicato un Issues Paper dedicato al tema dei rischi informatici nel settore assicurativo. L’obiettivo del Paper è quello di accrescere la consapevolezza -  da parte di imprese e supervisors -  sulle sfide legate ai cyber risks, nonché di illustrare gli attuali approcci di vigilanza sul tema. Il documento fa seguito a un’indagine svolta nel 2015 pre...

News

🇮🇹 Assicurazione trasporti

PUBBLICATO IL N. 3/2016 DI “MARINE, AVIATION AND TRANSPORT REVIEW” ANIA

E’ stato pubblicato il numero di luglio 2016 di Marine Aviation & Transport Insurance Review (MAT), newsletter trimestrale on-line di ANIA sulle assicurazioni trasporti, aviazione e marine. I temi trattati sono i seguenti: “L’abolizione delle sanzioni contro l’Iran e lo shipping: opportunità e cautele per gli operatori”, Andrea LA MATTINA;  ...

🇮🇹 Calamità naturali

TERREMOTO IN CENTRO ITALIA: LE STIME DEI DANNI SECONDO ALCUNI REPORT

L’impatto economico per il settore assicurativo del terremoto che ha colpito il 24 agosto scorso le province di Rieti, Ascoli Piceno e Perugia sarà nel complesso limitato e pari a circa 100-200 milioni di euro: questa la stima dell’Agenzia di rating Fitch. Secondo Fitch, l’importo dei sinistri assicurati sarà compreso tra i 40 e gli 80 milioni per le imprese di assicurazione dirette tra i e 60 e i 120 milioni euro per le...

🇮🇹 Domanda di assicurazione

ITALIANI E ASSICURAZIONI: INDAGINE FINDOMESTIC

  L’Osservatorio mensile Findomestic di agosto 2016 contiene un approfondimento sul rapporto fra gli italiani e le assicurazioni. Risulta dall’indagine che il 95% degli intervistati possiede almeno una polizza. Il 93% ha una polizza r.c. auto o moto. Escludendo questa tipologia di coperture, gli italiani che hanno assicurato altri beni sono poco più della metà del campione intervistato (54%). Nonostante la forte ...

🇮🇹 Risparmio

LE OBBLIGAZIONI BANCARIE NEI PORTAFOGLI FINANZIARI DELLE FAMIGLIE ITALIANE

L’ultimo Bollettino Economico della Banca d’Italia (n. 3, luglio 2016) contiene un interessante approfondimento dedicato agli investimenti delle famiglie italiane in obbligazioni emesse dalle banche. Il possesso diretto di obbligazioni bancarie – si legge nel Bollettino – è un fenomeno tradizionalmente rilevante per le famiglie italiane; la quota di tali attività nel portafoglio ha subito ampie fluttuazioni nel tempo, riflettendo - ...

🇮🇹 Sanità, Spesa sanitaria

AIFA: NEL 2015 AUMENTA DELL’8,6% LA SPESA FARMACEUTICA IN ITALIA

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha presentato il Rapporto nazionale sull’impiego dei farmaci, relativo al 2015. Secondo i dati dell’Osservatorio, la spesa farmaceutica totale -  pubblica e privata -  è stata pari, lo scorso anno,  a 28,9 miliardi di euro (+8,6% rispetto al 2014), di cui il 76,3% rimborsato dal SSN. In media, per ogni cittadino italiano,  la spesa per farmaci è ammontata a circa 476 eur...

🇩🇪 Assicurazione vita

MISMATCH ATTIVO/PASSIVO E STABILITA’ DELL’ASSICURAZIONE VITA IN GERMANIA (FITCH)

Secondo l’Agenzia di rating Fitch, il significativo mismatch tra attività e passività, combinato con la presenza diffusa di garanzie di rendimento sui prodotti in essere, espongono le imprese di assicurazione vita in Germania a un livello elevato di rischio qualora dovesse perdurare l’attuale situazione di bassi tassi di interesse. Anche se le imprese stanno modificando il loro business mix e riducendo il duration gap...

🇷🇴 R.C. Auto

ROMANIA: INDAGINE SULLA REDDITIVITA’ TECNICA NEL SETTORE R.C. AUTO

L’Autorità di vigilanza finanziaria romena (ASF) ha reso noti i risultati principali di un’indagine, commissionata alla società di consulenza Milliman, in materia di redditività del ramo r.c. auto. L’iniziativa nasce dalla volontà dell’Authority di stabilire benchmark affidabili relativamente a costo medio e frequenza dei sinistri. Sono state eseguite analisi volte a evidenziare il rapporto...

🇱🇮 Analisi dei mercati

LIECHTENSTEIN: NEL 2015 RACCOLTA PREMI IN CALO

Il report sullo stato del mercato finanziario del Liechtenstein nel 2015, recentemente pubblicato dall’Autorità di vigilanza locale (FMA), mette in luce un mercato assicurativo caratterizzato da una fase di rallentamento(1). La raccolta premi è risultata pari a 3,3 miliardi di franchi svizzeri (3 miliardi di euro), in calo del 4% nel confronto con il 2014. Rispetto al totale, 2,3 miliardi di franchi (2,1 ...

🇳🇴 Assicurazione danni, Frodi

NORVEGIA: LA PREVENZIONE DELLE FRODI ASSICURATIVE NEL 2015

L’attività di indagine e prevenzione delle frodi assicurative nell’assicurazione danni in Norvegia è illustrata in un report statistico realizzato da Finans Norge, l’Associazione degli operatori finanziari del Paese scandinavo. Il documento contiene un’analisi degli episodi fraudolenti individuati nel 2015, distinti per tipologia di coperture, per rami e per profili dei soggetti che li compiono. Nel sett...

🇪🇺 Brexit

GLI EFFETTI DI BREXIT SUL MERCATO ASSICURATIVO BRITANNICO ED EUROPEO. REPORT DAGONG

L’agenzia di rating Dagong ha pubblicato un report sugli effetti della Brexit sull’industria assicurativa nel Regno Unito e in Europa. In generale, la decisione del Regno Unito di abbandonare l’Unione europea comporterà un indebolimento del mercato unico, comportando incertezze, costi e altri problemi per il settore assicurativo. Dal punto di vista del rischio di credito, l’industria assicurativa è caratterizzata...

🇷🇺 Riassicurazione

RUSSIA: ISTITUITA LA COMPAGNIA RIASSICURATRICE DI STATO

Dopo un articolato iter parlamentare durato oltre due mesi, il Presidente russo Putin ha recentemente ratificato la legge che prevede l’istituzione di una compagnia riassicuratrice di Stato. Il nuovo soggetto, denominato National Reinsurance Company (NRC), sarà costituito in forma di società per azioni, con capitale di almeno 70 miliardi di rubli (1 miliardo di euro) totalmente detenuto, almeno all’inizio, dalla Banca centrale...

🇷🇺 Gestione assicurativa, Normativa, Regolamentazione

RUSSIA: PROPOSTE REGOLE PIÙ RIGOROSE PER LA GESTIONE DI INVESTIMENTI E RISERVE

La Banca centrale russa, Autorità di vigilanza finanziaria, ha pubblicato la bozza di nuovi requisiti per le politiche di investimento e la gestione delle riserve da parte delle compagnie assicuratrici. Le proposte prevedono una revisione dell’approccio vigente per gli investimenti azionari e l’introduzione di una lista di borse estere sulle quali devono essere quotati i titoli ammessi alla copertura delle riserve tecniche e del patrimonio delle imprese....

🇪🇨 Distribuzione assicurativa, Regolamentazione

ECUADOR: NUOVE NORME SU INTERMEDIARI RIASSICURATIVI E PERITI

Nel mese di giugno, l’Autorità di Vigilanza assicurativa ecuadoregna (SVS - Superintendencia de Compañías, Valores y Seguros) ha emanato una Resoluciòn (No. SCVS.INC.DNCDN.16.03) che disciplina gli obblighi di iscrizione delle imprese di intermediazione riassicurativa (nazionali ed estere), dei periti, dei consulenti/produttori assicurativi nel Registro delle imprese detenuto dall’Autorità stessa. A partire dallo s...

🇨🇳 Calamità naturali

CINA: DAL 1° LUGLIO IL VIA ALLE COPERTURE PRIVATE PER IL RISCHIO TERREMOTO

Dallo scorso luglio, in Cina, è divenuto possibile acquistare coperture contro il rischio sismico. L’Autorità di vigilanza assicurativa (CIRC) ha precisato che la nuova misura permetterà ai proprietari di case di sottoscrivere coperture private per un massimale fino ad un milione di yuan (150.000 dollari, 135.000 euro), per danni provocati da terremoti di magnitudo pari o superiore a 4,7 gradi sulla scala Richter. ...

🇨🇳 Rischio catastrofale

CATASTROFI MAN-MADE: IL CASO DEL DISASTRO DELLA CITTÀ CINESE DI TIANJIN. REPORT MUNICH RE

  Munich Re, nella sua rivista Topics Schadenspiegel, ha dedicato un ampio articolo al disastro che ha colpito l’area portuale della città cinese di Tianjin il 12 agosto 2015. Si tratta di una fra le più gravi calamità provocate dall’uomo che abbia colpito la Cina e, in generale, il Continente asiatico. Le vittime accertate sono state 173, inclusi 99 vigili del fuoco; 800 i feriti. L’importo dei danni ass...

🇯🇵 Calamità naturali

IL TERREMOTO DI KUMAMOTO IN GIAPPONE: UN’ANALISI DEI DANNI E DELLA FASE POST-EVENTO

  AIR Worldwide ha recentemente  pubblicato uno studio sui fenomeni sismici che hanno colpito, a partire dal 14 aprile 2016, le prefetture di Kumamoto e di Oita nel sud del Giappone, causando 49 vittime e circa 3.000 feriti. La Japan Metereological Agency, Autorità pubblica che – tra gli altri compiti –  studia e monitora i fenomeni tellurici, utilizza una scala di intensità sismica simile alla scala ...

🇦🇺 Assicurazione vita, Solvibilità

AUSTRALIA: LA VIGILANZA PUBBLICA I RISULTATI DELLO STRESS TEST PER GLI ASSICURATORI VITA

Il 19 agosto scorso APRA, l'Autorità di vigilanza prudenziale in Australia, ha pubblicato i risultati del primo stress test globale per l'industria assicurativa vita, condotto nel corso del 2015. Ha partecipato all'esercizio un campione rappresentativo di imprese dirette, riassicuratori e specialisti del rischio, sottoposti a uno scenario avverso su un orizzonte temporale di tre anni. I parametri di tale scenario sono stati basati ...

🇳🇿 Analisi dei mercati, Assicurazione vita

NUOVA ZELANDA: UN’ANALISI DELLA STRUTTURA DEL MERCATO ASSICURATIVO VITA

Il report pubblicato dal New Zealand Institute of Economic Research (NZIER) contiene un’analisi della struttura e dell’evoluzione del mercato assicurativo vita in Nuova Zelanda. Il documento evidenzia che il numero degli assicurati vita è stabile da circa tre anni e che la raccolta premi vita si è ridotta a partire dal 2012. La consistenza netta della nuova produzione vita non si è rivelata sufficiente a compensare la perdita de...

Infrastrutture, PMI

LINEE GUIDA G20/OCSE PER FAVORIRE GLI INVESTIMENTI IN PMI E INFRASTRUTTURE

  E’ stato recentemente pubblicato, a cura dell’OCSE e del G20, un set di raccomandazioni per favorire lo sviluppo e la diversificazione degli strumenti finanziari per gli investimenti in infrastrutture e nelle piccole e medie imprese (PMI). Le raccomandazioni si rivolgono ai Governi e mirano a promuovere un apparato regolamentare e normativo che favorisca il ruolo degli investitori istituzionali in questa area. L’economia globale avr...

Assicurazione vita, Rischio longevità

LE DIFFERENTI ASPETTATIVE DI VITA E LA FRAMMENTAZIONE DEI MERCATI DELLE RENDITE: OCSE

L’OCSE ha dedicato un capitolo -  all’interno del report Business and Finance Outlook 2016 -  al tema del rischio di longevità e alla frammentazione dei mercati previdenziali,  in conseguenza delle differenti aspettative di vita. I dati dell’Organizzazione internazionale dimostrano che le aspettative di vita all’età di pensionamento differiscono, nei diversi Paesi, in relazione all’appartenenza degli individui a...

🌎 Innovazione digitale

LE APPLICAZIONI DELLA TECNOLOGIA BLOCKCHAIN ALL’ATTIVITÀ ASSICURATIVA. REPORT EY

Il funzionamento del meccanismo assicurativo è, oggi più che mai, basato su una "catena di fiducia"  fra consumatori e imprese. Il rapporto assicurativo prevede una comunicazione trasparente di dati personali che descrivono l’interesse assicurabile del cliente, un accordo contrattuale fra parti consenzienti e un flusso di pagamenti alle scadenze convenute. Se si presentano vulnerabilità in uno qualsiasi dei punti noda...