Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Maggio 2015 - N°139

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇺🇸 Assicurazione auto, Riparazione diretta

LA RIPARAZIONE DIRETTA DEI VEICOLI NELL’ASSICURAZIONE AUTO: UN’ANALISI ECONOMICA E GIURIDICA DEI BENEFICI PER I CONSUMATORI

Il tema della riparazione diretta dei veicoli è di grande attualità in Italia. Il recente “disegno di legge Concorrenza”, infatti, prevede la possibilità per gli assicurati di optare per la riparazione del veicolo presso carrozzerie convenzionate, ottenendo in contropartita una riduzione del premio per la copertura r.c. auto. Gli assicuratori da tempo si sono dichiarati in favore di questa possibilità; il settore delle carrozzerie, per contro, ha sempre sostenuto la posizione opposta. Il paper in esame effettua una rassegna delle opzioni in favore e contro la riparazione diretta, nonché la previsione dell’utilizzo dei pezzi di ricambio non originali, esaminando le diverse valutazioni da un punto di vista sia economico sia giuridico, prendendo in considerazione la realtà degli Stati Uniti.

E’ vivace il dibattito (negli Stati Uniti ma anche in Europa) sull’utilizzo - da parte degli assicuratori auto - dei cosiddetti "programmi di riparazione diretta", secondo i quali le imprese assicuratrici contrattano con alcune officine la riparazione dei veicoli danneggiati in base a condizioni di prezzo prestabilite, senza alcun esborso da parte dell’assicurato. Un dibattito altrettanto vivace si registra in merito alla prassi degli assicuratori di pre...

🇩🇪 Assicurazione vita

COMBINARE POLIZZE VITA TRADIZIONALI CON PRODOTTI DI TIPO EQUITY-LINKED: IL CASO DEI “SELECT-PRODUCTS” IN GERMANIA

  In uno scenario caratterizzato da invecchiamento demografico, mercati dei capitali volatili e bassi tassi di interesse, lo sviluppo di prodotti vita innovativi e appetibili per i consumatori è diventato sempre più importante per il settore. In particolare, prodotti vita che prevedono nuove forme di garanzia – ritenute meno rischiose per le imprese, ma sempre attraenti per gli assicurati – sono oggetto di attenzione in molti mercati. ...

🇳🇱 Crisi finanziaria, Titoli di Stato

IL TRADING IN TITOLI DI STATO DA PARTE DELLE IMPRESE ASSICURATRICI DURANTE LA CRISI DEL “SOVEREIGN DEBT”: L'ESPERIENZA DELL’OLANDA

Gli Autori effettuano un’indagine empirica sul comportamento di investimento delle imprese di assicurazione durante la recente crisi sul mercato europeo del debito sovrano. In particolare, intendono verificare se la strategia prevalente è stata quella di un “flight to quality”, ossia di un disinvestimento dei titoli più rischiosi a favore di titoli più sicuri, oppure quelle di un “flight home”, ossia della preferenza per ...

🇪🇺 Bond bancari, Investimenti, Solvency II

GLI INVESTIMENTI DEGLI ASSICURATORI VITA IN BOND EMESSI DALLE BANCHE IN UNO SCENARIO DI BASSI TASSI DI INTERESSE

L’Autore intende esaminare come l’effetto combinato di Basilea III, Solvency II e uno scenario di bassi tassi di interesse influenzino l’interconnessione finanziaria esistente tra i settori bancario e assicurativo, modificando sia i modelli di finanziamento delle banche sia le strategie di investimento delle imprese assicuratrici vita. Per queste ultime, in particolare, l’attuale contesto di tassi di interesse molto contenuti rappresenta una fort...

🇩🇪 Assicurazione vita

LA SEGMENTAZIONE DEL MERCATO COME LEVA COMPETITIVA: UN’APPLICAZIONE AL SETTORE DELLE TEMPORANEE CASO MORTE IN GERMANIA

Uno dei più importanti vantaggi competitivi per un’impresa è la conoscenza approfondita dei bisogni della clientela. Sulla base di tali informazioni, infatti, è possibile ottimizzare sia la struttura sia il pricing dei prodotti attuali e futuri. Tuttavia, valutare le preferenze di ogni consumatore è pressoché impossibile, per cui da tempo le imprese hanno adottato la tecnica della segmentazione del mercato. Gli Autori si propongo...

🌎 Rischio sistemico

L’ATTIVITÀ ASSICURATIVA, I SUOI CONFINI CON LA FINANZA E LE IMPLICAZIONI PER LA REGOLAMENTAZIONE DEL RISCHIO SISTEMICO

La natura dell’attività assicurativa è, attualmente, al centro delle riflessioni delle Autorità internazionali di regolamentazione finanziaria. Queste ultime stanno cercando, in particolare, di classificare l’assicurazione a seconda che essa comporti un’attività di tipo “tradizionale” o “non tradizionale” e di distinguere queste dalle attività non assicurative. In coerenza con tale approccio, si intende po...

🇪🇺 Benefici, Costi, Regolamentazione

COSTI E BENEFICI DELLA REGOLAMENTAZIONE FINANZIARIA: UN’INDAGINE EMPIRICA SUL SETTORE ASSICURATIVO IN AUSTRIA, GERMANIA E SVIZZERA

Gli Autori analizzano i costi e i benefici della regolamentazione in campo finanziario, utilizzando i risultati di un’indagine svolta  su un campione composto da 76 imprese assicuratrici operanti in Austria, Germania e Svizzera. Per la valutazione dei costi e dei benefici viene fatto ricorso  sia a misure già utilizzate in indagini precedenti sia a misure innovative. L’analisi, inoltre, viene effettuata non solo a livello di industria nel suo...

🇺🇸 Rischi informatici

“CYBER RISKS”: UN MERCATO DI COPERTURE ASSICURATIVE PER L’ERA DIGITALE

Le polizze che coprono i rischi informatici (“cyber insurance”) sono un prodotto relativamente nuovo, ma offrono una protezione vitale per imprese e possono fornire supporto ai poteri pubblici nel perseguire l’obiettivo di migliorare la sicurezza delle reti e dei sistemi informativi in generale. Le polizze di tipo tradizionale possono offrire copertura per i cyber risks, ma le imprese assicuratrici tendono in genere a escludere tali rischi al ...

UE

🇪🇺 Modelli interni, Solvency II, Titoli di Stato

EIOPA: NUOVA "OPINION" CON RACCOMANDAZIONI SUI MODELLI INTERNI

Il 14 aprile EIOPA ha pubblicato una Opinion sui modelli interni nell’ambito di Solvency II. Nel documento sono contenute raccomandazioni – dirette alle Autorità nazionali competenti – su tre aspetti principali: le Autorità nazionali dovrebbero richiedere che i rischi legati alle esposizioni in titoli sovrani siano adeguatamente considerati nei modelli interni;   indicazioni su com...

🇪🇺 Infrastrutture, Solvency II

EIOPA: DISCUSSION PAPER IN MATERIA DI INVESTIMENTI DEGLI ASSICURATORI IN INFRASTRUTTURE

EIOPA ha pubblicato un Discussion Paper sul tema degli investimenti degli assicuratori in infrastrutture e sul loro più idoneo trattamento nell’ambito di Solvency II. Il documento contiene le idee iniziali di EIOPA sui seguenti aspetti: una definizione degli investimenti infrastrutturali che offrano flussi di cassa di lungo termine prevedibili e i cui rischi possano essere identificati, gestiti e monitorati in modo appropriato;...

🇪🇺 Vigilanza

EIOPA: PARERE TECNICO SUI PIANI DI RISANAMENTO E SUI POTERI DI VIGILANZA AL DETERIORARSI DELLE CONDIZIONI FINANZIARIE DELLE IMPRESE

EIOPA ha pubblicato, il 27 marzo, un parere tecnico alla Commissione europea su alcune norme tecniche regolamentari  (Regulatory Technical Standards  - RTS)  in materia di piani di risanamento e di schemi di finanziamento che devono essere predisposti dalle imprese assicuratrici non in grado di rispettare il requisito patrimoniale di solvibilità (SCR) e il requisito minimo (MCR) in Solvency II. L’Autorità europea, inoltre, identi...

🇪🇺 Gruppi, Modelli interni, Vigilanza

EIOPA: FIRMATI GLI ACCORDI DI COORDINAMENTO PER I COLLEGI DI SUPERVISORI

Il 27 marzo, EIOPA ha dato notizia della stipula degli Accordi di Coordinamento fra tutti i Collegi di supervisori competenti per i gruppi assicurativi che utilizzano modelli interni nel quadro del nuovo regime di solvibilità europeo. Ad avviso di EIOPA, gli Accordi sono importanti per un’introduzione efficace di Solvency II, in quanto pongono le basi per la futura collaborazione nell’ambito dei Collegi, soprattutto con riguardo alle procedure decisio...

🇪🇺 Gruppi, Vigilanza

EIOPA: CONSULTAZIONE SU NORME TECNICHE SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI NEL COLLEGI DI SUPERVISORI

EIOPA ha posto in pubblica consultazione, il 27 marzo, una bozza di norme tecniche di attuazione (Implementing Technical Standards – ITS) sulle procedure e i format per l’invio di informazioni al supervisore di gruppo e per lo scambio di informazioni fra le Autorità di vigilanza, in particolare nell’ambito dei Collegi dei supervisors. Gli standard mirano a facilitare gli scambi di informazioni fra Autorità. Le p...

🇪🇺 Tutela dei consumatori, Vigilanza

EIOPA, EBA, ESMA: TERZA EDIZIONE DEL “JOINT ESAs CONSUMER PROTECTION DAY”

Il Joint Committee istituito dalle tre Autorità europee di vigilanza finanziaria (EBA, EIOPA ed ESMA) ha organizzato a Francoforte, per il prossimo 3 giugno, la terza edizione del Joint ESAs Consumer Protection Day. L'evento è diretto alle organizzazioni dei consumatori, agli investitori, ai regulators, agli operatori di mercato. Riunirà, inoltre, rappresentanti delle istituzioni europee e del mondo ...

🇪🇺 Investimenti di lungo termine

APPROVATO IL REGOLAMENTO ELTIF (FONDI DI INVESTIMENTO DI LUNGO TERMINE)

  Il Consiglio dell’Unione Europea ha definitivamente approvato il Regolamento sui  fondi per gli investimenti a lungo termine (European Long Term Investment Funds – ELTIFs) (1). Le  nuove norme  intendono favorire la riduzione delle barriere agli investimenti di lungo termine - ad esempio quelli in infrastrutture -, promuovendo per tale via la crescita economica. I nuovi ELTIFs saranno fo...

Statistiche

🇮🇹 Analisi dei mercati

ANIA: GRADUATORIA PREMI 2014 PER IMPRESE E GRUPPI ASSICURATIVI

  ANIA ha pubblicato la nuova edizione  dei “Premi del lavoro diretto italiano”, volume contenente la graduatoria per singole imprese e per gruppi stilata sulla base dei premi raccolti nel 2014. Nel volume è presente, oltre alle graduatorie già citate, anche il ranking  “per Gruppi di imprese secondo il principio del controllo unico soggetto"; un capitolo a parte, inoltre, è riservato all'...

🇪🇺 Assicurazioni, Fondi pensione, Investimenti

BCE: INVESTIMENTI E RISERVE DI ASSICURAZIONI E FONDI PENSIONE A FINE 2014

  La Banca Centrale Europea ha aggiornato al quarto trimestre 2014 le statistiche in materia di investimenti e riserve tecniche di imprese di assicurazione e fondi pensione nell’area Euro(1). A fine 2014, le attività finanziarie totali detenute da tali investitori istituzionali sono risultate pari a 8.842 miliardi di euro (erano 8.649 miliardi nel trimestre precedente). Nello stesso periodo, le riserve tecniche – che...

🇫🇷 Assicurazione vita

ASSICURAZIONE VITA IN FRANCIA: RACCOLTA NETTA POSITIVA A MARZO 2015

  I premi vita raccolti dagli assicuratori francesi nei primi tre mesi del 2015 sono stati di 34,5 miliardi di euro, in aumento del 3,6% rispetto al valore dello stesso periodo del 2014 (33,3 miliardi). I premi relativi ai prodotti “in unità di conto” sono stati 7,2 miliardi, in aumento del 38% rispetto al 1° trimestre dell’anno precedente.  Le prestazioni corrisposte dalle imprese sono ammontate a 2...

🇱🇺 Analisi dei mercati

LUSSEMBURGO: PREMI 2014 TRAINATI DALLE POLIZZE VITA TRADIZIONALI

L’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo lussemburghese (Commissariat aux Assurances) ha pubblicato i primi dati relativi all’andamento del settore  nel 2014. I principali indicatori evidenziano che lo scorso anno è stato caratterizzato da una marcata crescita del business. La raccolta premi complessiva è aumentata del 18,8%, portandosi a 26,87 miliardi di euro. Il dato riflette l’incremento accentuato dei prem...

🇨🇾 Analisi dei mercati

CIPRO: RAPPORTO DELLA VIGILANZA SULL’ANDAMENTO DEL MERCATO NEL 2013

Il Ministero delle Finanze di Cipro ha pubblicato il rapporto sull’andamento del mercato assicurativo nel 2013(1). Il mercato nazionale – ossia quello costituito da compagnie stabilite nel paese e operanti prevalentemente su rischi locali – ha registrato una raccolta di 727 milioni di euro, in diminuzione dell’11% rispetto all’esercizio precedente. La flessione riflette il calo di raccolta sia nel comparto vita (-...

🇧🇬 Analisi dei mercati

BULGARIA: I DATI ASSICURATIVI DEL 2014

L’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario bulgaro ha pubblicato i dati preliminari sull’andamento del settore assicurativo nel 2014(1). Il comparto vita ha registrato una raccolta premi lorda di 340 milioni di lev (174 milioni di euro). I premi diretti sono risultati pari a 334 milioni (171 milioni di euro). I tre quarti dei premi sono riconducibili alle coperture vita tradizionali, mentre i rami infor...

🇦🇿 Analisi dei mercati

AZERBAJIAN: DATI ASSICURATIVI DEL 2014

Secondo i dati pubblicati dall’Autorità di vigilanza assicurativa dell’Azerbaijan, nel corso del 2014 il settore ha raccolto premi per poco più di 429 milioni di manat (376 milioni di euro) e sostenuto oneri, per sinistri e prestazioni, per oltre 157 milioni di manat (138 milioni di euro). Il mix della raccolta ha visto la prevalenza del comparto danni, con un peso di oltre il 75% sul totale. I dati sono presentati mettendo in evidenza l&rsqu...

🇺🇸 Assicurazione auto, Pricing

I PREZZI DELL’ASSICURAZIONE AUTO NELLE DIVERSE CITTA’ DEGLI STATI UNITI

Insurance Information Institute (I.I.I.) ha pubblicato sul proprio sito, raccogliendoli in un’unica webpage, dati e trend (storici e recenti) relativi ai costi delle coperture auto negli Stati Uniti. I dati provengono da diverse fonti (tra le quali NAIC, l’Associazione degli Insurance Commissioners statunitensi). Secondo NAIC, nel 2012(1) la spesa media per le coperture assicurative auto è risulta...

🇺🇸 Analisi dei mercati

STATI UNITI: PRINCIPALI GRUPPI ASSICURATIVI VITA E PROPERTY/CASUALTY NEL 2014

La National Association of Insurance Commissioners (NAIC) ha pubblicato le statistiche relative ai primi venticinque gruppi assicurativi operanti nei rami Vita e Property/Casualty negli Stati Uniti e in Canada (dati 2014). Per quanto riguarda le assicurazioni vita, i primi venticinque gruppi rappresentano circa il 69% del totale della raccolta premi. Ai primi tre posti vi sono i gruppi Metropolitan (8,01%), Northwestern Mutual (6,24%), New York Life (5,41%)....

🇨🇦 Analisi dei mercati

CANADA: FACT BOOK 2015 DELL’ASSICURAZIONE DANNI

L’Associazione delle compagnie assicuratrici property e casualty del Canada (IBC) ha pubblicato il Fact book 2015, in cui sono riportati i dati di maggiore rilievo che hanno caratterizzato gli ultimi esercizi(1). Fra gli elementi più interessanti del report vi è la ripartizione media dell’impiego di ogni dollaro di premio incassato nel periodo 2007-2013. Da tali dati si evince come un valor...

🇲🇽 Analisi dei mercati

MESSICO: PRIMI DATI ASSICURATIVI PER IL 2014

L’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario messicano (CNSF) ha pubblicato alcuni dati sull’andamento del settore assicurativo nel 2014(1). La raccolta premi diretta dell’esercizio si è attestata a 357 miliardi di pesos (21,4 miliardi di euro), in aumento dello 0,7% rispetto al 2013. L’Autorità precisa che l’incremento reale risulterebbe più elevato se si tenesse conto della quota d...

🇵🇦 Analisi dei mercati

PANAMA: DATI ASSICURATIVI 2014

  L’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo panamense (Superintendencia de Seguros y Reaseguros de Panamá) e l’Associazione nazionale delle compagnie assicuratrici (APADEA) hanno pubblicato alcuni dati sull’andamento del settore nel 2014(1). La raccolta premi diretta ha totalizzato oltre 1,3 miliardi di balboas (1,2 miliardi di euro), il 7,9% in più rispetto al 2013, mentre gli one...

🇦🇷 Analisi dei mercati

ARGENTINA: L’ASSICURAZIONE NELL’ESERCIZIO 2013-2014

La raccolta premi delle compagnie assicuratrici argentine ha registrato -  nel corso dell’ultimo esercizio - un ulteriore incremento, anche se a tassi decisamente più contenuti rispetto a quanto osservato nel triennio precedente. È questo il fatto di maggiore rilievo che emerge dai dati pubblicati dall’Associazione nazionale delle compagnie assicuratrici (AACS) e riferiti all’esercizio chiuso al 30 giugno 2014 (periodicità: luglio-giugno)...

🇳🇿 Analisi dei mercati

NUOVA ZELANDA: LA RACCOLTA NELL’ESERCIZIO 2013-2014

Con la pubblicazione del rapporto sull’attività 2014, l’Associazione delle compagnie assicuratrici danni neozelandesi (ICNZ) ha reso noti alcuni dati sull’andamento della raccolta nell’esercizio compreso fra il 1° ottobre 2013 e il 30 settembre 2014. I premi lordi complessivi hanno raggiunto i 5,2 miliardi di dollari (3,7 miliardi di euro), in aumento del 10% rispetto all’esercizio precedente. Nel contempo gli oneri per sinistri sono cres...

🇯🇵 Analisi dei mercati

GIAPPONE: LE MUTUE ASSICURATRICI NELL’ANNO FISCALE 2013

  JCIA, l’Associazione delle compagnie mutue giapponesi, ha pubblicato i dati sull’andamento del settore nell’anno fiscale 2013 (da aprile 2013 a marzo 2014)(1). Fra i dati più significativi, si segnala la decisa “frenata” nello sviluppo della raccolta premi: un totale appena superiore a 8.100 miliardi di yen (63 miliardi di euro), che rappresenta infatti una flessione del 9,5% rispetto all’es...

🇰🇷 Analisi dei mercati

COREA DEL SUD: ANNUAL REPORT DELL’AUTORITÀ DI VIGILANZA

L’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario sudcoreano (FSS) ha pubblicato il report riferito all’anno fiscale 2013 (aprile 2013-marzo 2014). Nel settore assicurativo hanno operato 56 compagnie, di cui 25 vita e 31 danni. A fine esercizio, il totale degli asset del settore ammontava a 768.000 miliardi di won (635 miliardi di euro), +9,7% rispetto all’anno precedente; sul totale, gli investimenti in titoli hanno pesa...

🇮🇳 Analisi dei mercati

L’ASSICURAZIONE DANNI IN INDIA: DATI DELL’ESERCIZIO 2013-2014

L’Associazione delle compagnie assicuratrici danni operanti  in India (GIC) ha pubblicato la seconda edizione del proprio YearBook, che illustra l’andamento del settore nell’esercizio compreso fra il 1° aprile 2013 e il 31 marzo 2014 (1). La raccolta premi lorda diretta ha raggiunto i 775 miliardi di rupie (11,6 miliardi di euro), in aumento del 12% rispetto all’esercizio precedente. È proseguita la cre...

🇹🇳 Analisi dei mercati

TUNISIA: IL MERCATO ASSICURATIVO NEL 2013

L’Associazione nazionale delle compagnie assicuratrici (FTUSA)  e l'Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo hanno pubblicato i dati sull’andamento del mercato assicurativo in Tunisia nel 2013. I premi emessi hanno superato 1,4 miliardi di dinari (661 milioni di euro), il 9,9% in più rispetto al 2012. Le assicurazioni auto si sono confermate il ramo principale (con una quota pari al 45,4% della raccolta complessiva), seguite dalle copertu...

🇲🇺 Analisi dei mercati

MAURITIUS: DATI ASSICURATIVI 2013

Il più recente bollettino statistico edito dall’Autorità finanziaria di Mauritius (FSC) illustra l’andamento del mercato finanziario nel 2013. Per quanto riguarda il settore assicurativo (Cap. 3), il rapporto presenta alcuni dati di interesse. Nel comparto vita, le 7 compagnie operanti hanno raccolto poco più di 15 miliardi di rupie mauriziane (390 milioni di euro), l’8% in più rispetto al 2012. Il 60...

🌎 Cat bond

CAT BOND UPDATE 2014: GUY CARPENTER

Il più recente bollettino di Guy Carpenter relativo al mercato internazionale dei cat bond descrive l’esercizio 2014 come un anno da record. Dopo un terzo trimestre piuttosto fiacco, il quarto ha registrato un’accelerazione che ha portato il totale delle emissioni dell’anno alla cifra – mai raggiunta prima – di oltre 8 miliardi di dollari (7,4 miliardi di euro). Per tale ragione, il capitale assicurato tramite cat bonds...

Normativa

🇫🇷 Solvency II

UNA "ORDONNANCE" TRASPONE LA DIRETTIVA “SOLVENCY II” NEL DIRITTO NAZIONALE FRANCESE

E' stata pubblicata nel Journal Officiel (Gazzetta Ufficiale della Repubblica francese) una Ordonnance che ha trasposto la Direttiva europea “Solvency II” nel diritto francese. Tale testo rappresenta, pertanto, la normativa di riferimento per la realizzazione del nuovo regime prudenziale del settore assicurativo (i cui operatori sono suddivisi in tre macro-gruppi: compagnie assicuratrici, imprese mutue e altri istituti che agiscono nell’ambi...

🇩🇪 Solvency II

LA DIRETTIVA “SOLVENCY II” RECEPITA IN GERMANIA

Lo scorso 10 aprile è stato pubblicato, in Gazzetta Ufficiale (“Bundesgesetzblatt”), il testo normativo di recepimento di “Solvency II” nel sistema legislativo tedesco. Il testo in questione, di “modernizzazione dell’attività di vigilanza finanziaria sulle assicurazioni” (“Gesetz zur Modernisierung der Finanzaufsicht über Versicherungen”), modifica...

🇩🇪 Attuariato, Solvency II

SOLVENCY II E FUNZIONE ATTUARIALE IN GERMANIA. DALLA VIGILANZA UN DOCUMENTO IN CONSULTAZIONE

In vista dell’entrata in vigore di “Solvency II”, il 1° gennaio 2016, l’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo tedesco (BAFIN) ha avviato una consultazione sulla funzione attuariale nell’ambito del nuovo regime di solvibilità. Eventuali commenti o quesiti in merito possono essere indirizzati a BAFIN entro il prossimo 8 maggio. Il testo in consultazione è articolato come segue: amb...

🇬🇧 Solvency II

PRA: SUPERVISORY STATEMENT SULL’APPLICAZIONE DEL 1° SET DI GUIDELINES EIOPA

  Nel febbraio scorso, la Prudential Regulation Authority (PRA) aveva posto in pubblica consultazione una bozza di Supervisory Statement  che illustrava le aspettative della vigilanza in merito alla compliance, da parte delle imprese assicuratrici britanniche, rispetto al 1° set di Guidelines Solvency II predisposte da EIOPA(1). Il 12 aprile scorso, PRA ha pubblicato la versione def...

🇬🇧 Solvency II, Standard contabili

PRA: COERENZA DEGLI “UK GAAP” CON I CRITERI DI VALUTAZIONE DI SOLVENCY II

La Prudential Regulation Authority (PRA) del Regno Unito ha aperto una pubblica consultazione su una bozza di Supervisory Statement in materia di criteri di valutazione delle poste di bilancio nel regime Solvency II. La bozza illustra le aspettative della vigilanza nei confronti delle imprese che intendono avvalersi della deroga prevista dall’art. 9, par. 4, degli Atti Delegati (DA) Solvency II. Si tratta della deroga che permette alle i...

🇬🇧 Solvency II

REGNO UNITO: INDICAZIONI PRA SUL PROCESSO DI PREAPPLICATION PER IL MATCHING ADJUSTMENT

La Prudential Regulation Authority (PRA) del Regno Unito ha portato a termine il processo di pre-application relativo al Matching Adjustment (MA) e ha pubblicato, il 28 marzo, alcune indicazioni volte ad aiutare le imprese nelle loro richieste formali di autorizzazione all’utilizzo di tale strumento. Tra gli aspetti su cui l’Autorità fornisce il suo feedback rientrano i seguenti: gestione dei portafogli d...

🇬🇧 Modelli interni, Solvency II, Titoli di Stato

REGNO UNITO: CONSULTAZIONE PRA SUL TRATTAMENTO DEI TITOLI DI STATO NEI MODELLI INTERNI

Il 31 marzo la Prudential Regulation Authority (PRA) ha pubblicato un Consultation Paper in materia di trattamento dei titoli di stato da parte delle imprese assicuratrici che intendono utilizzare modelli interni nel regime di Solvency II. L’Autorità britannica ritiene che i titoli sovrani rappresentino un’asset class che può originare rischi di mercato e rischi di credito, nonché un tipo particolare di bas...

🇬🇧 Solvency II

RECEPIMENTO DI SOLVENCY II NEL REGNO UNITO: LE NUOVE REGOLE DELLA FINANCIAL CONDUCT AUTHORITY

In parallelo con le iniziative della Prudential Regulation Authority (PRA)(1), anche la Financial Conduct Authority (FCA) – Autorità competente sulla condotta di mercato delle imprese del settore finanziario e assicurativo nel Regno Unito – ha pubblicato un Policy Statement in cui sono illustrati i cambiamenti regolamentari – per quanto di competenza della FCA – conseguenti al recepimento di Solvency ...

🇬🇧 Governance

REGNO UNITO: ULTERIORI CONSULTAZIONI PRA IN MATERIA DI RESPONSABILITA’ DEI MANAGER ASSICURATIVI

  Dopo aver varato, il 23 marzo 2015, un primo set di norme volte ad attuare il nuovo regime di responsabilità per il senior management operante nei settori bancario e assicurativo, la Prudential Regulation Authority (PRA) del Regno Unito ha posto in pubblica consultazione, il 27 marzo, una serie di disposizioni ulteriori sulla materia. Si tratta, in particolare, di: una bozza di norme su come PRA intenda applicare il ...

🇪🇸 Reporting, Solvency II

SOLVENCY II: ”REPORTING TEMPLATES” E OBBLIGHI INFORMATIVI VERSO LA VIGILANZA

  Il 30 marzo è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale spagnola (Boletín Oficial del Estado - BOE) la Resolución del 25 marzo 2015 della Dirección General de Seguros y Fondos de Pensiones (DGSFP), contenente i principi e i contenuti dell’informativa  (reporting) che le imprese  e i gruppi assicurativi sono tenuti a trasmettere all’Autorità di vigilanza (DGSFP, appunto) relativame...

🇺🇸 Rischi informatici, Risk management, Sicurezza

NAIC: APPROVATI I PRINCIPI GUIDA IN MATERIA DI “CYBERSECURITY RISKS”

La Cybersecurity Task Force istituita da NAIC (l’Associazione degli Insurance Commissioners statunitensi) ha recentemente adottato alcuni principi-guida in materia di sicurezza dei dati informatici per gli operatori del settore assicurativo (Principles for Effective Cybersecurity Insurance Regulatory Guidance) (1). Nel recente passato, NAIC aveva evidenziato come tendano ad acuirsi i  bisogni di sicurezza  ne...

🇦🇺 Assicurazione malattia, Vigilanza

AUSTRALIA: UN NUOVO QUADRO DI VIGILANZA PRUDENZIALE PER GLI ASSICURATORI MALATTIA

Il Governo australiano ha recentemente annunciato che la maggior parte delle funzioni svolte dal Private Health Administration Council (PHIAC) in materia di vigilanza prudenziale sulle imprese di assicurazione malattia verranno trasferite ad APRA (l’Autorità di vigilanza sulle assicurazioni e sul sistema finanziario) a partire dal 1° luglio 2015(1). Il Discussion Paper in esame (posto in pubblica consultazione da APR...

🇦🇺 Assicurazione danni, Attuariato

AUSTRALIA: VIENE MENO L’OBBLIGO DI REVISIONE ESTERNA DELLA RELAZIONE ATTUARIALE SULLE RISERVE TECNICHE

Nel 2006, riconoscendo la portata delle responsabilità in capo all’attuario incaricato e la consistenza delle passività assicurative nel bilancio delle imprese del comparto danni, l’Autorità di vigilanza prudenziale australiana (APRA) aveva introdotto requisiti formali di revisione/verifica (peer review) sul report di valutazione delle riserve tecniche che ogni attuario incaricato deve redigere. Tale revisione doveva esser...

🌎 Condotta di mercato, Vigilanza

IAIS: ISSUES PAPER SULLA GESTIONE DEI RISCHI DI CONDOTTA DI MERCATO

  Benchè la vigilanza assicurativa sia stata tradizionalmente incentrata sulla stabilità finanziaria delle imprese,  il tema del comportamento sul mercato è recentemente diventato oggetto di maggiore attenzione. Eventuali casi di condotta scorretta non solo possono danneggiare i consumatori, ma possono andare anche a detrimento della reputazione delle imprese e minare la fiducia nell’intero mercato. E’ necessario, ...

News

🇮🇹 Povertà, Reddito, Ricchezza

LA TRAPPOLA DELLA POVERTÀ COLPISCE SOPRATTUTTO NEL MERIDIONE: PROMETEIA

La società di consulenza e ricerca Prometeia ha pubblicato, nella sua newsletter on-line “L’Atlante”, un’analisi delle cause del tasso di povertà persistente(1) nelle famiglie italiane. Sono presi in considerazione i dati EUROSTAT riferiti a un periodo compreso tra il 2010 e il 2012. Nel 2012 circa 7 milioni di individui, pari al 13,1% della popolazione italiana e al 67,5% dei poveri, si trovavano in cond...

🇫🇷 Innovazione, Tecnologia digitale

L’INNOVAZIONE DIGITALE NELL'ASSICURAZIONE IN FRANCIA: UN LIBRO BIANCO

E’ stato recentemente pubblicato un Libro bianco sull’innovazione digitale nel settore assicurativo, redatto da Finance Innovation in collaborazione con l’Association Francaise de l’Assurance (AFA). Il documento analizza le nuove opportunità offerte dalle applicazioni digitali nelle assicurazioni. Sono individuati trenta settori di innovazione potenziale, attraverso l’analisi dell’impatto della tecnologia digit...

🇫🇷 Multirischio abitazione, Sinistri

FRANCIA: BPCE ASSURANCES PROMUOVE LA "REPARATION EN NATURE" PER LE POLIZZE ABITAZIONE

Nell’ambito della gestione sinistri del ramo multirischio abitazione, BPCE Assurances  - compagnia del gruppo Banche Popolari e Casse di Risparmio - ha selezionato tre operatori specializzati negli interventi “après-sinistre” (Multiassistance, Domus e Dynaren Assistance) ai quali affidare la liquidazione dei danni secondo la modalità “réparation en nature” (REN). Il sistema...

🇩🇪 Assicurazione aeronautica

DISASTRO GERMANWINGS: PRIME STIME DEGLI ONERI ASSICURATIVI

Allianz ha stimato che gli oneri assicurativi complessivi derivanti dallo schianto del volo della compagnia Germanwings – avvenuto lo scorso 24 marzo sulle Alpi francesi – si attesterà a circa 300 milioni di dollari (279 milioni di euro). L’onere dovrebbe essere ripartito fra un pool di 30 assicuratori. Per dare un riferimento più contestualizzato dell’impatto di questo evento sugli equilibri economici del settore è utile precisare ch...

🇬🇧 Rischi informatici, Sicurezza

CYBER ATTACKS E SICUREZZA INFORMATICA NEL REGNO UNITO. IL RUOLO DELLE ASSICURAZIONI

Secondo un report recentemente pubblicato dal Governo della Gran Bretagna  e svolto in collaborazione con la società Marsh, l’81% delle grandi aziende britanniche e il 60% delle piccole imprese ha recentemente subito episodi di cyber attack volti a indebolirne la sicurezza informatica. Il report in questione, reso possibile anche grazie all’impegno del settore assicurativo, pone in evidenza l’ampiezza dell’espo...

🇬🇧 Frode assicurativa

FRODE ASSICURATIVA: UNO STUDIO ABI ANALIZZA I MOTIVI DEI COMPORTAMENTI FRAUDOLENTI

L’Associazione degli assicuratori britannici (ABI) ha commissionato a Perpetuity Research(1) un’analisi delle motivazioni alla base del fenomeno della frode assicurativa. I risultati delle interviste svolte fra i “fraudsters” hanno posto in evidenza che i tentativi di frode sono - di norma - frutto di impulso, di decisioni prese sul momento, di scarsa pianificazione. Si tende a “tentare il colpo&...

🇮🇪 Solvency II

“IL BUONO, IL BRUTTO, IL CATTIVO”... DI SOLVENCY II: FORUM CENTRAL BANK OF IRELAND

  La Banca Centrale d’Irlanda – Autorità competente per la vigilanza sul settore assicurativo – ha tenuto a Dublino, il 20 aprile scorso, un Forum dedicato a Solvency II. Fra gli interventi effettuati - e disponibili in rete - si segnalano quelli di  Cyril Roux (Vice-Governatore della Banca Centrale e Responsabile della regolamentazione finanziaria) e quello di Sylvia Cronin (Direttore Assicurazioni della Banca stessa). ...

🇳🇱 Bassi tassi di interesse, Solvibilità

L’IMPATTO DEI BASSI TASSI DI INTERESSE (E DELL'UFR) SU ASSICURAZIONI VITA E FONDI PENSIONE IN OLANDA

La Banca d’Olanda ha recentemente pubblicato il suo Rapporto periodico sulla stabilità finanziaria. Nell’edizione appena uscita, un’attenzione specifica è dedicata all’impatto che uno scenario prolungato di bassi tassi di interesse può avere sul settore delle assicurazioni vita e sui fondi pensione. L’Autorità segnala come le impre...

🇳🇱 Previdenza complementare, Risparmio

POCHE POLIZZE, MOLTO MATTONE: LE CURIOSE SCELTE PREVIDENZIALI DEI LAVORATORI AUTONOMI IN OLANDA

Risulta da molte indagini che sia i lavoratori dipendenti sia quelli autonomi versano, in tutto o in parte, i propri risparmi per la pensione in strumenti non convenzionali, che non rientrano nel secondo (collettivo) o nel terzo (individuale) pilastro previdenziale. Si tratta di risparmi che si indirizzano verso investimenti immobiliari o attività finanziarie; in alcuni casi, si registra addirittura la rinuncia ad effettuare accantonamenti in ottica previdenziale. Il ...

🇵🇱 Canali diretti

POLONIA: RACCOLTA TELEFONICA E INTERNET IN CALO NEL 2014

Numero di polizze in diminuzione e corrispondente contrazione della raccolta: un binomio che costituisce la sintesi dell’evoluzione della distribuzione assicurativa diretta (telefono e Internet) in Polonia nel 2014. I dati - resi noti dall’Associazione delle compagnie assicuratrici (PIU) - indicano che nell’anno sono state collocate oltre 5 milioni di polizze, con un calo dello 0,5% rispetto al dato di fine 2013. Ma la raccolta – pari a poco più di...

🇷🇴 Analisi dei mercati

QUATTRO STUDI SUL MERCATO DELLE ASSICURAZIONI IN ROMANIA

Sono stati recentemente pubblicati quattro studi dedicati a diversi aspetti del mercato assicurativo in Romania. Il primo è relativo al settore dell’assicurazione auto e pone al centro dell’analisi la gestione dei sinistri. Questo importante aspetto dell’attività assicurativa ha conosciuto una notevole evoluzione e ha influenzato le dinamiche dell’intero mercato. Il secondo studio analizza le possibili riforme del quadro normativo...

🇪🇺 Assicurazione vita, Solvibilità

FMI: I RISCHI DI BASSI TASSI D’INTERESSE PER L’ASSICURAZIONE VITA IN EUROPA

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha pubblicato, il 15 aprile scorso, l’ultima edizione del “Global Financial Stability Report” (GFSR), rapporto semestrale che contiene una valutazione dei rischi per la stabilità del sistema finanziario globale. Il documento contiene alcune considerazioni sull’impatto che uno scenario prolungato di bassi tassi di interesse potrebbe avere sull’industria dell’assicurazione vita in Europa....

🇪🇺 Consumatori, Servizi finanziari

L’ACQUISTO DI SERVIZI FINANZIARI E ASSICURATIVI IN EUROPA. “CONSUMER SURVEY” DI TOWERS WATSON

Towers Watson ha recentemente pubblicato un’analisi dei principali trend che caratterizzano l’acquisto di prodotti finanziari e assicurativi in Europa.  L’indagine ha coinvolto 7 paesi europei, sulla base di un campione costituito da 1.000 consumatori per ogni paese considerato(1). Dai risultati dell’indagine sono emersi alcuni key-trends, che lo studio ha analizzato e discusso soprattutto in rel...

🇺🇸 Assicurazione r.c. auto, Tecnologia digitale

“USAGE-BASED INSURANCE”: IMPLICAZIONI PER IL MERCATO, LA VIGILANZA, IL CONSUMATORE (REPORT NAIC-CIPR)

E’ stato recentemente pubblicato - a cura di NAIC (l’Associazione degli Insurance Commissioners USA) e di CIPR (Center for Insurance Policy and Research) – un Report che esamina i cambiamenti in atto nel settore dell’assicurazione auto negli Stati Uniti a seguito dell’introduzione della telematica sugli autoveicoli. Il Report considera, nello specifico, le coperture assicurative che - grazie agli strumenti di comunic...

🇺🇸 Agenti, Distribuzione

GLI AGENTI INDIPENDENTI NEGLI STATI UNITI. REPORT DI ACCENTURE

La società di consulenza Accenture USA ha pubblicato un report sulla distribuzione assicurativa nei rami Property/Casualty (P&C) e Vita tramite il canale degli agenti indipendenti. Il report si basa su un sondaggio condotto intervistando 1.100 agenti indipendenti operanti negli Stati Uniti. La maggior parte delle 38.500 agenzie indipendenti sono piccole imprese che generano premi medi annui compresi tra 5 e 6 milioni di dollari, incassano co...

🇺🇸 Regolamentazione, Vigilanza

STATI UNITI: PUBBLICATO DA NAIC L’ANNUAL REPORT 2014

  NAIC, l’Associazione degli Insurance Commissioners statunitensi, ha pubblicato una nuova edizione dell’Annual Report, riferita al 2014. Il documento NAIC riassume le attività svolte, sotto il profilo regolamentare, in molteplici ambiti: relazioni con le Autorità governative, vigilanza, collaborazioni sul piano internazionale, regulation finanziaria e di mercato, attività di consumer education. ...

🇺🇸 Risk management, Sicurezza informatica

STATI UNITI: REPORT SULLA SICUREZZA INFORMATICA NEL SETTORE ASSICURATIVO

Il New York State Department of Financial Services, Autorità di vigilanza sui servizi finanziari dello Stato di New York, ha pubblicato un Report sulla sicurezza informatica nel settore assicurativo. Rafforzare la sicurezza informatica nel settore dei servizi finanziari e assicurativi è una delle priorità del Department. La sicurezza informatica sta infatti diventando elemento essenziale della vigilanza, nella misura in cui le isti...

🇺🇸 Sicurezza stradale

STATI UNITI: MENO ALCOL MA PIU’ DROGHE ALLA GUIDA. DUE STUDI NHTSA

La sicurezza sulle strade americane sta migliorando, anche in seguito a campagne ormai avviate da diversi anni per ridurre il numero dei casi di guida in stato di ebbrezza. Tuttavia, sta aumentando il numero di coloro che guidano sotto l’effetto di droghe leggere. Questi i principali risultati di due recenti studi del NHTSA, l’organismo federale che si occupa di sicurezza stradale. La National Roadside Survey NHTSA sull’uso di alcol e ...

🇨🇦 Internet, Prodotti assicurativi

L’OFFERTA ASSICURATIVA “ONLINE” NELLA REGIONE CANADESE DEL QUEBEC. ORIENTAMENTI DELLA VIGILANZA

Nel mese di aprile, l’Autorità di vigilanza sui mercati assicurativi e finanziari della regione canadese del Québec (AMF) ha pubblicato un report che presenta alcuni orientamenti in materia di offerta di prodotti assicurativi via Internet. Gli orientamenti tengono conto degli esiti di una specifica public consultation e hanno lo scopo di garantire un corretto equilibrio tra sviluppo del commercio elettronico e tutela del consumatore nel settore...

🇨🇱 Analisi dei mercati

CILE: LE STIME DELLA RACCOLTA 2014

L’Associazione delle compagnie assicuratrici cilene (AACH) ha pubblicato le stime sull’andamento della raccolta premi nel 2014. Partendo dai dati al 30 settembre, riferiti a un campione di compagnie che rappresentano oltre il 90% del mercato, l’Associazione ha formulato proiezioni che vedono un incremento della raccolta complessiva nell’ordine dell’1,7% al netto dell’inflazione, per un totale di 253,2 milioni di UF-Unidad de Fomento (...

🇮🇳 Analisi dei mercati

LO SVILUPPO DELLE ASSICURAZIONI IN INDIA NEL CONFRONTO INTERNAZIONALE

Il paper intende illustrare il livello di sviluppo del mercato assicurativo in India, confrontandolo con il resto del mondo e, in particolare, con la Cina. Il mercato assicurativo indiano è stato aperto alla concorrenza con l’Insurance Regulatory and Development Authority Act del 1999. Da un numero pari a 14 imprese vita e danni (tutte di proprietà pubblica) operanti nel periodo precedente la liberalizzazione si è passati a 52...

🇻🇳 Analisi dei mercati

L’ASSICURAZIONE IN VIETNAM NEL 1° SEMESTRE 2014

  Il mercato delle assicurazioni in Vietnam ha conseguito buoni risultati nel primo semestre del 2014, facendo registrare una raccolta premi complessiva pari a 25.643 miliardi di dong vietnamiti (1.037 miliardi di euro).  In valuta nazionale, i premi dei rami vita sono risultati pari a 12,1 miliardi (+22,2%), mentre quelli del comparto danni hanno raggiunto i 13,5 miliardi (+10,83).   Si riportano di seguito alcuni dati di dettaglio riferiti al...

🌎 Investimenti, Politica monetaria

SWISS RE: LE CONSEGUENZE INDESIDERATE DELLA “FINANCIAL REPRESSION”

Swiss Re ha dedicato un report al tema della financial repression, ossia agli effetti della politica monetaria ultra-espansiva attuata dalle banche centrali a seguito della crisi finanziaria. Una politica di tassi di interesse molto bassi consente di rendere meno oneroso il finanziamento del debito pubblico, riduce il costo del credito e dovrebbe stimolare la crescita economica. Tuttavia, ciò avviene a danno dei risparmiatori e degli investitori di lungo...

🌎 Investimenti

MOLTO CAPITALE, SCARSI RENDIMENTI: L’INSURANCE SURVEY DI GOLDMAN SACHS AM

  Goldman Sachs Asset Management  ha pubblicato i risultati della 4a indagine annuale sull’industria assicurativa globale. L’indagine ha coinvolto 267 manager di imprese vita, danni e di riassicurazione, che detengono asset per più di 6.000 miliardi di dollari. Troppo capitale associato a rendimenti troppo scarsi rappresenta il dilemma che, quest’anno,  rende piu' pessimisti i Chief Investment ...

🌎 Assicurazione malattia

ASSICURARE I RISCHI EMERGENTI IN AMBITO SANITARIO. NEWSLETTER DELLA GENEVA ASSOCIATION

  La Geneva Association ha dedicato il n. 32/2015 della propria Health&Aging Newsletter ai rischi emergenti in ambito sanitario e ai loro riflessi sul settore assicurativo. Gli emerging risks in questione comprendono quello “comportamentale”, “pandemico”, i rischi derivanti dai “big data” e dalla salute ambientale. I temi vengono approfonditi attraverso alcuni contributi, presentati alla ...

🌎 Assicurazione malattia, Assicurazione vita, Distribuzione

DISTRIBUZIONE DI POLIZZE VITA E SALUTE NEI PAESI ASIATICI: COSA CHIEDONO I CLIENTI?

  Le preferenze dei consumatori in Asia in materia di prodotti assicurativi e i loro comportamenti rispetto ai differenti canali distributivi sono al centro dell’indagine realizzata da Swiss Re e LIMRA (1) intervistando oltre 6.000 assicurati residenti in dodici paesi del continente. Tra i principali risultati emerge che: i prodotti assicurativi verso i quali i consumatori hanno espresso più interesse e...