Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Maggio 2014 - N°127

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇬🇧 Vigilanza

“BUSINESS MODEL ANALYSIS” NELLA VIGILANZA ASSICURATIVA: IL CASO DEI COMPARATORI DEI PREZZI E DELLE RENDITE NEL REGNO UNITO

Ai fini di un'adeguata valutazione della natura "in divenire" dei diversi rischi in capo alle imprese assicuratrici, l'Autorità di vigilanza del Regno Unito (PRA) considera la "Business Model Analysis" (BMA) quale parte costituente del proprio approccio di vigilanza prospettico. Gli autori del paper illustrano l'utilizzo della BMA da parte dell'Autorità in due situazioni: in applicazione al caso dei comparatori di prezzo nell'assicurazione auto (ove, ad esempio, alcuni rischi rilevanti per le imprese sono rappresentati dai complessi algoritmi necessari alla determinazione del prezzo) e, in secondo luogo, in relazione ai prodotti "non-standardizzati" nei rami vita.

  Come accade per tutte le imprese, anche i modelli di business delle compagnie assicuratrici e i rischi cui esse sono esposte evolvono nel tempo. L’Autorità di vigilanza prudenziale del Regno Unito (PRA-Prudential Regulation Authority) utilizza l’analisi dei modelli di business (BMA-Business Model Analysis) come parte del suo approccio di vigilanza prospettico, al fine di assicurare che la mutevole natura de...

🇨🇭 Assicurazione vita

LE MODALITA’ DI DISCLOSURE DEL PRODOTTO INFLUISCONO SULLE SCELTE DEL CONSUMATORE? IL CASO DELLE POLIZZE VITA

L’assicurazione vita rappresenta uno strumento importante sia per proteggere i componenti di una famiglia contro il rischio di premorienza dei percettori di reddito sia per accantonare risparmio a fini previdenziali. I prodotti assicurativi vita, tuttavia, possono essere anche molto complessi nella loro struttura e, per tale ragione, sia da parte delle Autorità di regolamentazione sia da parte dei consumatori sono sempre più frequenti le richieste di maggiore...

🇪🇺 Private equity, Solvency II, Swiss Solvency Test

L’IMPATTO DEI REQUISITI PATRIMONIALI DI SOLVENCY II E DEL SWISS SOLVENCY TEST SUGLI INVESTIMENTI IN PRIVATE EQUITY

Gli autori effettuano, nel loro articolo, un’analisi approfondita dell’impatto che l’effettuazione di investimenti in forme di private equity  determina sui requisiti patrimoniali di un’impresa assicuratrice vita secondo quanto previsto, rispettivamente, da Solvency II e dallo Swiss Solvency Test. Compiono dapprima una misurazione empirica della performance dell’asset class in questione nel periodo 2001-2010,...

🌎 Rischio sistemico

ASSICURATORI E RISCHIO SISTEMICO: COLPEVOLI O VITTIME? UN’ANALISI INTERNAZIONALE

  Gli autori studiano l’esposizione e il contributo al rischio sistemico di 253 imprese di assicurazione  internazionali  (vita e danni)  dal 2000 al 2012. Nel periodo osservato, riscontrano che il rischio sistemico nel settore assicurativo internazionale è contenuto. Tuttavia, indicano che il contributo dell’industria assicurativa alla fragilità del sistema finanziario ha raggiunto un picco in occasione della recente cris...

🌎 Assicurazione vita, Domanda di assicurazione

LA DOMANDA DI ASSICURAZIONE VITA IN PRESENZA DI RISCHI ALLA SALUTE

Gli autori intendono affrontare il tema della ripartizione delle risorse della famiglia fra consumo, investimento e assicurazione in una prospettiva del ciclo di vita. Si ipotizza che il percettore del reddito sia esposto a uno shock sanitario in grado di aumentare la probabilità di decesso e che la famiglia possa acquistare un polizza temporanea caso morte con caratteristiche predeterminate. In particolare, le polizze disponibili sono contratti di lunga durata, ...

🌎 Malattie gravi

CICLO DI VITA E DOMANDA DI POLIZZE MALATTIA PER MALATTIE GRAVI ("CRITICAL ILLNESS”)

Le coperture assicurative malattia per il caso di “critical illness” (CI) - note anche con il nome di “dread disease” -, si sono originariamente sviluppate in Sud Africa a partire dal 1983 e corrispondono all’assicurato una somma forfettaria, precedentemente fissata, nel caso un cui egli venga colpito da una patologia grave (tra quelle contrattualmente contemplate). L’autore del paper in esame sottolinea che la domanda ...

🇳🇱 Analisi dei mercati

CONCORRENZA ED EFFICIENZA NELL’INDUSTRIA ASSICURATIVA: UN’ANALISI DEL MERCATO OLANDESE

  Il miglioramento del grado di competitività di un mercato è un obiettivo che la politica economica deve perseguire, essendo la concorrenza garanzia di un mercato stabile, equo e in grado di produrre benefici per tutti i partecipanti. L’autore sottolinea, tuttavia, la difficoltà di misurare il grado di competizione in un settore di servizi quale quello assicurativo, sia per la mancanza di informazioni sufficienti sui prezzi sia per l&r...

🇺🇸 Assicurazione malattia

STRUTTURA DI MERCATO E PERFORMANCE DELLE ASSICURAZIONI MALATTIA NEGLI STATI UNITI

Il paper in esame contiene un’analisi del mercato delle assicurazioni malattia negli Stati Uniti nel periodo 2002-2010 e approfondisce aspetti quali il grado di concentrazione e il livello dei costi assicurativi nei diversi Stati. I risultati dell’analisi hanno permesso di identificare le seguenti tendenze: le barriere all’entrata del mercato assicurativo malattia sono generalmente basse, il che motiva l’aumento, in molti Stat...

UE

🇪🇺 Solvency II, Solvibilità

EIOPA: AL VIA LO STRESS TEST 2014 PER L'ASSICURAZIONE EUROPEA

  Ha preso il via il 30 aprile lo Stress Test 2014, coordinato da EIOPA, per l'industria assicurativa europea.  Sul sito dell'Autorità europea sono disponibili le specifiche tecniche per lo svolgimento dello Stress Test, le specifiche  che le imprese assicuratrici partecipanti all'esercizio dovranno utilizzare per la preparazione del bilancio "ante-stress" (tali specifiche dovranno anche essere utilizzate p...

🇪🇺 Solvency II

APPROVAZIONE FINALE DELLA DIRETTIVA “OMNIBUS II” DA PARTE DEL CONSIGLIO EUROPEO

Il 14 aprile,  il Consiglio europeo ha formalmente approvato la direttiva Omibus II(1). L'adozione della Direttiva da parte del Consiglio costituisce  il passo formale conclusivo del processo di adozione, dopo l’accordo raggiunto a livello di Trilogo lo scorso 13 novembre, il voto del Parlamento europeo in seduta plenaria l’11 marzo e l’approvazione da parte del Comitato dei Rappresentanti Permanenti (COREPER) il 27 mar...

🇪🇺 Solvency II

EIOPA: AVVIO DELLA PUBLICA CONSULTAZIONE SUL 1° SET DI IMPLEMENTING TECHNICAL STANDARDS

Il 1° aprile EIOPA ha avviato la pubblica consultazione su un primo set di Implementing Technical Standards (ITS), necessari per il completamento del quadro normativo di Solvency II. Gli standard riguardano i seguenti temi: processo di autorizzazione dell’utilizzo del Matching Adjustment;   processo di autorizzazione dell’uso dei modelli interni;   processo di...

🇪🇺 Modelli interni, Solvency II

AUTORIZZAZIONE ALL’USO DI MODELLI INTERNI: “COMMON APPLICATION PACKAGE” E “OPINION” DI EIOPA

Alla fine di marzo, EIOPA ha pubblicato una “Opinion” sull’utilizzo di un “common application package” per i modelli interni. L’Opinion in esame rappresenta la risposta dell’Autorità ad alcune  perplessità - manifestate dai gruppi assicurativi europei – sorte a seguito delle differenze riscontrate in materia di informativa richiesta dalla vigilanza per ottenere l’autorizzazione al...

🇪🇺 Regolamentazione, Vigilanza

EIOPA: “NATIONAL GENERAL GOOD PROVISIONS” PER L’ATTIVITA’ ASSICURATIVA IN EUROPA

EIOPA ha aggiornato e ampliato l’informativa in materia di disposizioni di interesse generale (General Good Provisions) al fine di promuovere la trasparenza dell'attività assicurativa transfrontaliera (secondo quanto stabilito dall'articolo 9 del Regolamento della vigilanza europea). Le General Good Provisions prevedono alcuni requisiti la cui osservanza viene richiesta alle imprese di assicurazione e agli intermediari che intendono svolger...

🇪🇺 Distribuzione, Reclami

GESTIONE DEI RECLAMI DA PARTE DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI: DA EIOPA UNA “ONE-MINUTE GUIDE”

Le Linee Guida EIOPA in materia di trattamento dei reclami da parte degli intermediari assicurativi (“Guidelines on Complaints-Handling by insurance intermediaries”, del novembre 2013)(1) sono rivolte alle Autorità di vigilanza nazionali. Le Autorità sono tenute alla compliance, incorporando le Guidelines nel proprio quadro regolamentare, e  devono vigilare affinchè gli intermediari assi...

🇪🇺 Servizi cross-border

ACCESSIBILITA’ DELL’ASSICURAZIONE PER SERVIZI “CROSS-BORDER”: WORKING DOCUMENT DELLA COMMISSIONE

Lo scorso 31 marzo, la Commissione Europea (Directorate General “Single Market”)  ha pubblicato - insieme a diversi altri documenti - uno Staff Working Document contenente i risultati di una pubblica consultazione, tenuta nel corso del 2013, sugli ostacoli che incontrano le imprese e i professionisti nell’ottenere coperture assicurative a fronte della prestazione di servizi in un altro Stato membro su base temporanea(1). ...

🇪🇺 Rischio, Stabilità

JOINT COMMITTEE: 3° RAPPORTO SEMESTRALE SU RISCHI E VULNERABILITA’ DEL SISTEMA FINANZIARIO

All’inizio di aprile, il Joint Committee composto dalle tre Autorità di vigilanza competenti in ambito assicurativo, bancario e finanziario (EIOPA, EBA, ESMA) ha pubblicato il terzo report (a cadenza semestrale) dedicato all’analisi di rischi e vulnerabilità del sistema finanziario europeo(1).   Qui di seguito, alcuni fra i fattori di rischio/vulnerabilità identificati dal Report: ...

🇪🇺 Derivati, EMIR

EBA, EIOPA, ESMA: CONSULTAZIONE SU STANDARD TECNICI IN MATERIA DI DERIVATI OTC

Il Regolamento UE n. 648/2012 (EMIR) contiene regole comunitarie volte ad accrescere la sicurezza e la trasparenza dei mercati dei derivati Over The Counter, con particolare riguardo ad aspetti quali il clearing dei contratti, la segnalazione delle operazioni ai Trade Reporties e il rafforzamento della solidità delle central counterparties (CCP). A questo fine, il Regolamento delega ...

🇪🇺 Servizi finanziari, Tutela dei consumatori

SERVIZI FINANZIARI E TUTELA DEL CONSUMATORE. ESITI DI UNO STUDIO DEL PARLAMENTO EUROPEO

Nello scorso mese di febbraio, il Parlamento Europeo ha pubblicato uno studio dedicato alla tutela del consumatore nell’ambito dei servizi finanziari. Si tratta di un tema di attualità, visto che inadeguate tutele nei confronti dei consumatori (soprattutto nel mercato statunitense dei mutui) hanno prodotto danni  considerevoli per i consumatori  stessì  e hanno finito per  offrire  un consistente contributo alla recente crisi finanzia...

Statistiche

🇮🇹 Analisi dei mercati

ANIA: GRADUATORIA PREMI 2013 PER IMPRESE E GRUPPI ASSICURATIVI

ANIA ha pubblicato il documento “Premi del lavoro diretto italiano”, edizione 2014, contenente la graduatoria per singole imprese e per gruppi di imprese in base ai premi raccolti nel 2013. La pubblicazione è suddivisa in quattro sezioni, dedicate, rispettivamente, alla graduatoria premi per gruppi di imprese (sezioni I e II), alla graduatoria per singole imprese (sezione III), alla suddivisione dei premi per canale di distribuzione (sezione IV). I ...

🇮🇹 Analisi dei mercati

FITCH: PROSPETTIVE DELL’ASSICURAZIONE IN ITALIA NEL 2014

Fitch Ratings prevede una diminuzione della redditività delle assicurazioni danni in Italia nel 2014, con frequenza sinistri in aumento e tassi di premio sotto pressione a causa della forte concorrenza. La raccolta premi vita, destinata a rimanere volatile, dovrebbe conseguire nel corrente anno una crescita a una sola cifra. Per i rami danni, Fitch si attende che la raccolta premi rimanga frenata dalle tariffe decrescenti nel mercato auto e dalla forte concorrenza ne...

🇮🇹 Giustizia

IL SISTEMA GIUDIZIARIO IN ITALIA, ELEMENTO CHIAVE DI SVILUPPO SOCIO-ECONOMICO: RAPPORTO FMI

  Un sistema giudiziario efficiente è condizione indispensabile per una stabile crescita economica. A partire da questa premessa, il working paper del Fondo Monetario Internazionale analizza le cause e le conseguenze dell’attuale situazione di grave inefficienza e di arretratezza, rispetto agli standard internazionali, del sistema giudiziario italiano. Il tempo medio per chiudere una causa civile nei paesi OCSE è pari a 788 giorni; in...

🇮🇹 Alcol, Salute

ISTAT: DIMINUISCE IL CONSUMO ABITUALE DI ALCOOL IN ITALIA, STABILI I COMPORTAMENTI A RISCHIO

  ISTAT  ha pubblicato l’indagine annuale sul consumo di alcool in Italia. Nel 2013, il 63,9% della popolazione superiore a undici anni ha consumato almeno una bevanda alcoolica nell’arco dei dodici mesi. Si tratta di una percentuale stabile rispetto all’anno precedente, ma in diminuzione rispetto al 68,7% di dieci anni prima. Scende in questi dieci anni anche la percentuale di bevitori quotidiani di bevande alcoliche (dal 31% al...

🇧🇪 Analisi dei mercati, Finanza

BELGIO: RAPPORTO 2013 DELLA BANCA CENTRALE. L’ASSICURAZIONE SOFFRE I BASSI TASSI DI INTERESSE

La Banca Centrale Belga (NBB) ha pubblicato il rapporto sull’evoluzione della situazione economica e finanziaria del Paese nel 2013. Il comparto finanziario ha registrato corsi di Borsa positivi in un contesto che, però, rimane caratterizzato da tassi di investimento deboli e bassi tassi di interesse. A questi fattori si sono accompagnate novità regolamentari che, puntando sull’esigenza di garantire la solvibilità degli operatori, hanno favorito ...

🇫🇷 Assistenza

FRANCIA: RAPPORTO SU FUNZIONAMENTO E COSTI DELL’ASSISTENZA AGLI ANZIANI

  Il DREES(*) ha pubblicato un rapporto sull’offerta di servizi di assistenza presso le strutture riservate a persone anziane in Francia. Il periodo di riferimento  va dal 2007 al  2011. Il numero di strutture di ricovero ha registrato un significativo aumento negli ultimi anni. In particolare, nel periodo osservato, la capacità ricettiva è cresciuta del 5%, attestandosi a poco meno di 720.000 posti. Il ricovero permanente...

🇦🇹 Analisi dei mercati

AUSTRIA: DALLA VIGILANZA I RISULTATI DELL’ESERCIZIO 2013 PER L'INDUSTRIA ASSICURATIVA

Nel mese di marzo, l’Autorità di vigilanza austriaca sui mercati finanziari (FMA) ha pubblicato i dati relativi al quarto trimestre 2013(1) per il settore assicurativo. La raccolta premi totale è risultata pari a 26,4 miliardi di euro (+2,9% nel confronto con il 2012); al lavoro nazionale sono da attribuire 16,1 miliardi di euro (+1,64), mentre 9,8 miliardi (+5,1%) sono costituiti da premi raccolti all’estero da gruppi assicu...

🇪🇸 Fondi pensione

SPAGNA: I FONDI PENSIONE NEL 2013. BUONA REDDITIVITA’, MA CONTRIBUTI E ISCRITTI IN CALO

L’Autorità di vigilanza spagnola (Dirección General de Seguros y Fondos de Pensiones – DGSFP) ha pubblicato un report relativo all’evoluzione dei fondi pensione nell’ultimo trimestre del 2013. Nel periodo considerato, la  redditività dei fondi pensione si è mantenuta positiva (7,6% a fine anno) e il patrimonio è ulteriormente cresciuto, raggiungendo cifre da massimo storico (92,6 miliardi di euro)....

🇬🇧 Fondi pensione, Impresa di assicurazione, Investimenti

GLI INVESTIMENTI DI IMPRESE DI ASSICURAZIONE E FONDI PENSIONE NEL REGNO UNITO NEL 2013

L’Ufficio statistico nazionale del Regno Unito ha recentemente pubblicato uno Statistical Bulletin contenente i dati relativi agli  investimenti di imprese di assicurazione e fondi pensione. I principali dati sono i seguenti: il volume totale di investimenti netti di assicurazioni, fondi pensione e trust è stimato, a fine 2013, in 15 miliardi di sterline;   si assiste a una continua revisione delle strat...

🇮🇪 Analisi dei mercati

IRLANDA: RACCOLTA ASSICURATIVA IN CALO NEL 2012

  Insurance Ireland, l’Associazione delle compagnie assicuratrici irlandesi, ha pubblicato un rapporto sull’andamento del settore nel 2012. L’esercizio è risultato molto difficile per il settore. La raccolta complessiva, valutata in 10,5 miliardi di euro, ha registrato una flessione del 7% rispetto al 2011. Il settore vita ha registrato una raccolta (lavoro nazionale) di 8,2 miliardi di euro, in flessione del 4% rispetto ...

🇪🇺 Analisi dei mercati, Assicurazione vita

IL MERCATO EUROPEO DELLE ASSICURAZIONI VITA NEL 2012: INSURANCE EUROPE

  La Federazione degli assicuratori europei (Insurance Europe) ha recentemente aggiornato (al 2012)  le statistiche relative al mercato delle assicurazioni vita in Europa(1). I dati contenuti nella pubblicazione riguardano – essenzialmente -  l’andamento dei premi e dei sinistri e gli investimenti delle imprese assicuratrici(2).   Nel 2012, il mercato vita europeo ha racco...

🇪🇺 Assicurazioni, Fondi pensione, Investimenti

BCE: INVESTIMENTI E RISERVE DI IMPRESE ASSICURATRICI E FONDI PENSIONE A FINE 2013

  La Banca Centrale Europea (BCE) ha aggiornato al quarto trimestre del 2013 le statistiche in materia di investimenti e riserve tecniche di imprese di assicurazione e fondi pensione nell'area euro. A fine dicembre, le attività finanziarie detenute da tali investitori istituzionali hanno raggiunto un totale di 7.866 miliardi (erano 7.797 miliardi nel terzo trimestre). Gli attivi di proprietà delle imprese di assicurazione sono risulta...

🇪🇺 Qualità della vita

OLTRE IL PIL: LA QUALITA’ DELLA VITA NEI PAESI EUROPEI (DATI EUROSTAT 2012)

L’Ufficio Statistico dell’Unione europea (EUROSTAT)  ha pubblicato, lo scorso marzo, un report sulla qualità della vita nell’UE-28 (“Quality of life indicators, 2012). Gli indicatori della qualità della vita, sottolinea il report, completano le informazioni , di natura prettamente economica, fornite dal PIL. Gli indicatori considerati da EUROSTAT per misurare la qualità della vita sono i seguenti: ...

🇨🇭 Analisi dei mercati

L’ATTIVITA’ DI VIGILANZA SUL MERCATO ASSICURATIVO IN SVIZZERA NEL 2013: “ANNUAL REPORT” DI FINMA

L’Autorità di vigilanza elvetica sulle banche, le assicurazioni e il mercato finanziario (FINMA)  ha pubblicato un nuovo Annual Report, contenente un’analisi dell’andamento del settore nel 2013(1). Nella “panoramica” dedicata alle assicurazioni, viene segnalata la particolare attenzione con cui FINMA segue lo sviluppo nei rami vita, tuttora frenati dal perdurare di bassi tassi di interesse. La vigilan...

🇺🇸 Assicurazione danni, Gestione finanziaria

FITCH: IL 2013 DELLE COMPAGNIE DANNI QUOTATE NEGLI STATI UNITI

  Fitch Ratings ha pubblicato un report sulla situazione finanziaria delle 48 compagnie danni statunitensi quotate. Gli indicatori di redditività hanno generalmente fornito segnali di forte rilancio. Ne è testimone l’incremento del 30% del risultato operativo rispetto al 2012, mentre la remunerazione del capitale proprio (ROE) è passata, in un anno, dal 7,3% all’8,8%. Indicazioni positive provengono anche dalla gestione t...

🇺🇸 Assicurazione abitazioni

STATI UNITI: FAVORIRE L’ASSICURAZIONE PRIVATA PER LA CASA. REPORT GAO

  Negli Stati Uniti, l’assicurazione sull’abitazione copre un’ampia serie di rischi; tuttavia, alcuni rischi non sono solitamente inclusi nelle coperture, ad esempio quelli relativi a danni derivanti da alcuni eventi catastrofali naturali. Per questa ragione sono stati attuati sistemi di assicurazione pubblica su base federale o di singolo Stato  (per esempio il NFIP, il programma per l’assicurazione contro i danni da alluvione), che ...

🇵🇦 Analisi dei mercati

PANAMA: RACCOLTA ASSICURATIVA IN CRESCITA NEL 2013

L’Autorità di vigilanza assicurativa e riassicurativa di Panama ha pubblicato i dati relativi all’andamento del settore nel 2013. La raccolta premi complessiva ha superato 1,2 miliardi di balboa (868 milioni di euro), registrando un incremento di oltre il 9% rispetto al 2012. I rami di maggiore rilevanza si sono confermati quello  auto e quello delle coperture per il rischio salute, con premi superiori ai 200 milioni di balboa ciascuno...

🇨🇱 Analisi dei mercati

CILE: L’AUTORITA’ DI VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI PUBBLICA I RISULTATI DELL’ESERCIZIO 2013

  L’Autorità cilena di vigilanza (Superintendencia de Valores y Seguros - SVS) ha pubblicato i dati relativi all’andamento del mercato assicurativo nel 2013. La raccolta premi complessiva  è risultata equivalente a 11 miliardi di dollari USA (+3,6% rispetto al 2012),  mentre sono stati registrati utili per 559 milioni di dollari (in termini reali, -30,9% rispetto al 2012). La composizione del portafoglio invest...

🇹🇼 Analisi dei mercati

TAIWAN: NEL 2013 RALLENTA LA CRESCITA ASSICURATIVA

  Il Dipartimento assicurativo dell’Autorità finanziaria di Taiwan (IB) ha pubblicato il rapporto statistico sull’andamento del settore nel 2013. I premi raccolti hanno superato i 2.700 miliardi di nuovi dollari taiwanesi, il 4,2% in più rispetto al 2012. Si tratta di un brusco rallentamento rispetto al +12,4% registrato nell’esercizio precedente. Il mercato si è confermato largamente dominato dal comparto vita, il c...

🇰🇷 Assicurazione auto

COREA DEL SUD: IL MERCATO ASSICURATIVO AUTO NELL’ANNO FISCALE 2012

Il Korea Insurance Development Institute(*) ha pubblicato un report sull’andamento del settore dell’assicurazione auto nella Corea del Sud nell’anno fiscale 2012 (aprile 2012 – marzo 2013). Storicamente, il ramo auto svolge un ruolo di primo piano nell’ambito dell’assicurazione danni del Paese. Nel periodo considerato, la raccolta premi ha superato i 12.000 miliardi di won (8,4 miliardi di euro), pari ad oltre il 18% della ra...

🇹🇿 Analisi dei mercati

L’ASSICURAZIONE IN TANZANIA NEL 2012. REPORT DELLA VIGILANZA

L’Autorità di vigilanza sul settore assicurativo della Tanzania ha pubblicato i dati relativi all’esercizio 2012, dai quali si evince che l’attività svolta dalle 28 imprese operanti si è tradotta in uno sviluppo positivo (+18%) della raccolta premi: quest’ultima, infatti,  è passata da 344,7 miliardi di scellini nel 2011 (149 milioni di euro) a  406,6 miliardi (175 milioni di euro) nel 2012. Rispetto al totale, 363 mi...

🇳🇬 Analisi dei mercati

NIGERIA: STRUTTURA E PROSPETTIVE DELL’INDUSTRIA ASSICURATIVA. REPORT DI FITCH

Fitch Ratings ha pubblicato un report sulla situazione attuale e sulle prospettive del mercato assicurativo in Nigeria. Congiuntura economica espansiva, crescita demografica e scarsa penetrazione assicurativa sono i fattori di contesto che fanno ritenere che il potenziale di crescita del mercato assicurativo nigeriano sia molto importante. Inoltre, l’Agenzia ritiene che sussistano i presupposti per un consolidamento del mercato e un ridimensionamento nel numero ...

Analisi dei mercati

OCSE:”GLOBAL INSURANCE MARKET TRENDS”

Le dinamiche globali del mercato assicurativo sono l’oggetto della più recente edizione del  Global Insurance Market Trends(1), realizzato dall’OCSE sulla base di dati aggiornati al 2012. Qui di seguito, alcune fra le  principali evidenze segnalate dal rapporto: l’andamento dei singoli mercati risulta fortemente condizionato da fattori congiunturali e locali quali la situazione e...

🌎 Calamità naturali, Statistiche

SWISS RE: NUOVA APP PER CONSULTARE DATI SU CALAMITÀ E RACCOLTA PREMI A LIVELLO MONDIALE

Swiss Re ha reso disponibile SIGMA Explorer, una nuova app  interattiva che consente la consultazione di un ricco database contenente informazioni sulla raccolta premi e sui danni provocati da catastrofi naturali e “man made”  su scala mondiale. Attraverso il nuovo strumento, utilizzabile con qualsiasi mezzo che permette l’accesso a Internet, è possibile accedere a...

🌎 Inquinamento, Mortalità, Sicurezza stradale

IL TRAFFICO È TRA LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE NEL MONDO. REPORT WORLD BANK

  La Banca Mondiale ha pubblicato un ampio report sui costi economici e sociali legati al traffico stradale. Oltre alla valutazione del fenomeno della incidentalità, gli autori cercano di dar conto dei costi sanitari attribuibili all’inquinamento da circolazione. Il trasporto su strada impone un pesante fardello sulle condizioni di salute, quantificabile in 1,5 milioni di morti e 79,6 milioni di anni di vita in salute persi ogni anno. Le morti su str...

🌎 Calamità naturali

“TOPICS GEO” MUNICH RE: LE ALLUVIONI, LE CALAMITÀ NATURALI PIÙ FREQUENTI NEL 2013

Munich Re ha pubblicato  la nuova edizione di Topics Geo, dedicata al tema delle calamità naturali nel 2013. Lo scorso anno, circa il 37% dei danni complessivi causati dalle catastrofi naturali nel mondo è risultata  riconducibile a fenomeni alluvionali. Le alluvioni che hanno colpito il sud e l’est della Germania e alcuni paesi confinanti nel giugno 2013 hanno provocato, secondo le stime Munich Re, 11,7 miliardi di euro di danni economici; ...

Normativa

🇮🇹 Solvency II

PREPARAZIONE A SOLVENCY II: IVASS EMANA NUOVO PROVVEDIMENTO E LETTERA AL MERCATO

Il 15 aprile IVASS ha emanato il Provvedimento n. 17 e una Lettera al mercato al fine di recepire nell’ordinamento italiano le linee guida EIOPA per la preparazione a Solvency II (1). Il Provvedimento n. 17 reca modifiche al Regolamento ISVAP n. 20/2008 in materia di governance, al Regolamento ISVAP n. 36/2011 in materia di investimenti e attivi a copertura delle riserve tecniche e al Regolamento ISVAP n. 15/2008 concernente i gruppi as...

🇫🇷 Reporting, Solvency II

FRANCIA: FORMAT XBRL PER LA TRASMISSIONE DEI DATI NEL PERIODO DI PREPARAZIONE A SOLVENCY II

ACPR - Autorità di vigilanza sulle assicurazioni in Francia -  ha reso disponibili,  sul proprio sito,  i format in linguaggio XBRL per la trasmissione delle informazioni quantitative da parte delle imprese nell’ambito del periodo di preparazione a Solvency II. I dati, relativi all’esercizio 2013, dovranno essere trasmessi entro il 24 settembre 2014, stessa data prevista per l’invio del report ORSA. I documenti...

🇩🇪 Mercato finanziario

BAFIN: IL MERCATO NON REGOLAMENTATO DEI CAPITALI IN GERMANIA

  Lo scorso marzo,  BAFIN (Autorità tedesca di vigilanza sui servizi finanziari) ha pubblicato, sul proprio sito, un approfondimento dedicato al mercato “non regolamentato” dei capitali in Germania (noto anche come “der graue Kapitalmarkt” , il “mercato grigio” dei capitali):  ossia,  quel segmento in cui operano soggetti per i quali non è necessario chiedere autorizzazione al BAFIN per lo sv...

🇬🇧 Solvency II

REGNO UNITO: CALCOLO DELLE RISERVE TECNICHE E USO DI MODELLI INTERNI PER LE IMPRESE DANNI

  La Prudential Regulation Authority (PRA), Autorità che, all’interno della Bank of England, è responsabile della vigilanza prudenziale sui mercati finanziari e assicurativi nel Regno Unito, ha pubblicato un Supervisory Statement in materia di calcolo delle riserve tecniche e di utilizzo dei modelli interni nel contesto di Solvency II. Il documento in esame è il frutt...

🇬🇧 Imposte differite, Solvency II

REGNO UNITO: IL TRATTAMENTO DELLE IMPOSTE DIFFERITE IN SOLVENCY II (PRA)

  La Prudential Regulatory Authority (PRA), Autorità britannica di vigilanza prudenziale sui mercati finanziari, ha pubblicato il documento conclusivo (Supervisory Statement) sul trattamento delle imposte differite (Deferred Tax Assets –DTA) nel contesto di Solvency II(1). Lo Statement è diretto alle imprese di assicurazione che applicano la formula standard o un modello ...

🇦🇺 Riserve tecniche, Vigilanza

AUSTRALIA: LA VIGILANZA APPROVA IL METODO ALTERNATIVO DI CALCOLO DELL’ “ILLIQUIDITY PREMIUM”

Il 14 gennaio scorso APRA, Autorità di vigilanza prudenziale australiana, aveva posto in pubblica consultazione una lettera in cui descriveva un metodo alternativo di determinazione dell’illiquidity premium da applicare alla curva dei tassi di interesse per il calcolo delle riserve tecniche(1). Posto che non sono pervenuti commenti da una parte degli stakeholders, l’Autorità ha approvato ufficialmente il met...

🌎 Rischio sistemico

IL FINANCIAL STABILITY BOARD PUBBLICA DUE NUOVI DOCUMENTI SULLE SIFI

  Il Financial Stability Board ha pubblicato due documenti in materia di istituzioni finanziarie sistematicamente rilevanti (SIFIs). Il primo documento contiene un quadro di riferimento per una valutazione della risk culture nelle SIFIs. Il testo tiene conto delle risposte ottenute durante la pubblica consultazione avviata il 18 novembre 2013(1). Il secondo documento è un report sui progressi delle p...

🌎 Regolamentazione, Rischio sistemico, Risk management

KPMG “EVOLVING INSURANCE REGULATION”: LE SFIDE DELLA REGOLAMENTAZIONE ASSICURATIVA NEL MONDO

  La società KPMG ha pubblicato di recente la 4a edizione del rapporto “Evolving Insurance Regulation”, dedicato ai cambiamenti recenti e attesi della regolamentazione assicurativa nel mondo. Gli sviluppi regolamentari sono analizzati dagli autori considerando le principali aree geografiche: Americhe, Asia (ASPAC), Europa. La presente edizione contiene anche i risultati di un’indagine condotta presso alcuni gruppi assi...

News

🇮🇹 Assicurazione trasporti

PUBBLICATO IL N. 2/2014 DI “MARINE AVIATION E TRANSPORT INSURANCE REVIEW” DELL'ANIA

E’ stato pubblicato, il 30 aprile, il 2° numero 2014 di Marine Aviation & Transport Review, rivista  trimestrale di ANIA dedicata ai temi di attualità nei settori Aviation e Marine. Nel numero in questione sono trattati, fra gli altri, i seguenti aspetti: la pirateria marittima e il regime delle sanzioni internazionali (resoconto workshop ANIA); i clausolari internazionali per l’assicurazione dei corpi d...

🇮🇹 Ospedali, Sanità

SERVIZI SANITARI: ECONOMICITA’, PROFESSIONALITA', RISCHI PER I PAZIENTI. EVIDENZE ITALIANE ED EUROPEE

L’organizzazione dei servizi sanitari è al centro di due distinti, recenti approfondimenti, svolti su scala nazionale (da CittadinanzaAttiva/Tribunale del Malato) ed europea (i risultati di uno studio pubblicato dalla rivista “The Lancet”). Il Dossier CittadinanzaAttiva si concentra sugli effetti di una riorganizzazione sanitaria che, in Italia, mira alla riduzione dei costi attraverso la chiusura delle piccole strutture ospedal...

🇮🇹 Educazione finanziaria, Immobili, Ricchezza

MENO CONOSCI LA FINANZA, PIU’ INVESTI IN IMMOBILI? L’EVIDENZA PER LE FAMIGLIE ITALIANE (PAPER CERP)

Il paper del CERP, Center for Research on Pensions and Welfare Policies, analizza la relazione tra livello di alfabetizzazione finanziaria delle famiglie e volume degli investimenti immobiliari. L’ipotesi che gli autori intendono verificare è se gli individui che non possiedono sufficienti conoscenze in campo finanziario siano portati a operare scelte di investimento apparentemente prudenziali (come, appunto, acquisto di immobili), trascurando altre forme pi&...

🇮🇹 Efficienza, Sanità

LIBRO BIANCO SULLA “CORRUPTION” NELLA SANITA’ IN ITALIA

  ISPE-Sanità, in collaborazione con Università Cattolica e Università Tor Vergata, ha pubblicato il primo libro bianco sulla corruption nel settore della sanità in Italia. La nozione di corruption adottata nello studio è molto ampia e comprende sia atti che violano la legge (come il pagamento di tangenti) sia atti che violano prin...

🇫🇷 Assicurazione rischi agricoli

REVUE RISQUES: RUOLO DELL'ASSICURAZIONE NELLO SVILUPPO DEL SETTORE AGRICOLO E AGRO-ALIMENTARE

  La Federazione degli assicuratori francesi (FFSA) ha dedicato l’ultimo numero della rivista trimestrale Risques alle coperture assicurative per l’agricoltura e per il settore agro-alimentare in Francia. Il settore agricolo e agro-alimentare, con un giro d’affari annuo tra i 220 e i 240 miliardi di euro, costituisce una delle realtà economiche più importanti del paese transalpino. Mentre le assicurazioni per i ...

🇳🇱 Rendite, Reverse mortgage

OLANDA: POCHI CONOSCONO IL REVERSE MORTGAGE, ANCHE SE LA MAGGIORANZA LO VALUTA POSITIVAMENTE

Il paper presenta i risultati di un’indagine sull’atteggiamento nei confronti dei reverse mortgage(1) in Olanda, confrontandoli con  quanto emerso da un’analoga iniziativa condotta in Italia nel 2011. La reverse mortgage è uno strumento che consente di rendere più liquida la ricchezza immobiliare proprio quando, in età avanzata, un’integrazione del reddito (lavorando di più o rima...

🇬🇧 Responsabilità civile, Veicoli senza conducente

GLI ASPETTI ASSICURATIVI DELLE AUTO SENZA CONDUCENTE E DEI DRONI: REPORT DEI LLOYD’S

Lloyd’s of London ha pubblicato un report sui veicoli a guida autonoma o semi-automatica, ossia guidati senza la supervisione dell’uomo oppure controllati in remoto. Secondo gli autori, l’evoluzione continua di questo tipo di tecnologia consentirà una rapida espansione dei suoi campi di applicazione. Tuttavia, una sua più ampia diffusione dipenderà da un framework normativo ben definito e dalla fiducia degli utenti nei relativi sta...

🇬🇧 Solvency II

REGNO UNITO, IL 68% DEGLI ASSICURATORI A MENO DI METÀ STRADA NELL’APPLICAZIONE DEL 3° PILASTRO: PWC

  Secondo un’indagine realizzata da Price Waterhouse Coopers’  UK, il  68% degli assicuratori britannici è a meno di metà del percorso per l’applicazione delle regole di terzo pilastro (reporting) di Solvency II. Solo il 2% degli intervistati ha dichiarato di aver già completato l’adeguamento alle nuove regole e di essere pronto a pubblicare i bilanci in conformità con Solvency II. Ol...

🇪🇺 Rischio operativo, Solvency II

LA FORMULA STANDARD PER IL CALCOLO DEL RISCHIO OPERATIVO: CARATTERISTICHE E LIMITI

Il contributo di Paola Luraschi, della società Milliman, analizza caratteristiche e limiti del modello standard per il calcolo del requisito patrimoniale per il rischio operativo nel contesto di Solvency II. Secondo l’autrice, la formula standard si rivela incapace di recepire le specificità del business di cui vorrebbe essere rappresentazione. Un aspetto della formula standard che finora non è stato sufficientemente considerato, inoltre, &egr...

🇪🇺 Invecchiamento

INVECCHIAMENTO DELLA FORZA LAVORO IN EUROPA E IMPLICAZIONI PER LE IMPRESE

La società Towers Watson, in collaborazione con The Economist Intelligence Unit, ha realizzato un’indagine(1) sull’invecchiamento della popolazione e sulle sue conseguenze per l’economia e il mercato del lavoro in Europa. Il trend attuale – che ha visto la quota di popolazione in età lavorativa scendere nel 2012  per la prima volta in quarant'anni -  comporta profonde implicazioni. Sec...

🇺🇸 Assicurazione vita, Rischio, Solvibilità

LA (CRESCENTE) RISCHIOSITÀ DEGLI ASSICURATORI VITA NEGLI STATI UNITI: FED DI MINNEAPOLIS

Il paper effettua una disamina dei principali fattori di rischio nell’industria assicurativa vita statunitense, alla luce dell’esperienza maturata durante la grande crisi finanziaria del 2007-2008. Due sono, secondo gli autori, gli sviluppi fondamentali degli ultimi 15 anni che hanno modificato il profilo di rischio degli assicuratori vita negli Stati Uniti: la crescente domanda di prodotti variable annuities con rendimento minimo garantito e il sem...

🇺🇸 Captive

USA: PRESTITI INTERCOMPANY E MERITO CREDITIZIO DELLE COMPAGNIE CAPTIVE. REPORT DI FITCH

Fitch Ratings ha pubblicato un rapporto in cui si illustrano le modalità di valutazione della solidità creditizia di una compagnia assicuratrice captive, con particolare riguardo all’influenza su di essa esercitata dalla presenza di prestiti intercompany, ossia finanziamenti ricevuti da società appartenenti al medesimo gruppo. Fitch rileva che non di rado il peso dei prestiti intercompany può raggiungere consistenze ra...

🇺🇸 Assicurazione r.c. auto

“SELF-DRIVING CARS”: CHI PAGA IN CASO DI SINISTRO?

Il rapido sviluppo della tecnologia driverless (veicoli con “guida automatica computerizzata”) sta ponendo seri interrogativi a legislatori e assicuratori, con riguardo, in particolar modo, al complesso problema della responsabilità in caso di sinistro. Negli USA, ad esempio, quattro Stati (Nevada, Florida, California e Michigan) hanno già autorizzato esperimenti di guida computerizzata (AV – Autonomous Vehicles, definiti anche ...

🇺🇸 Calamità naturali

STATI UNITI: COME LIMITARE GLI ONERI PUBBLICI DA CALAMITA’ NATURALI. TESTIMONIANZA GAO

  Dal 1980, nel territorio degli Stati Uniti, si sono verificati 151 eventi naturali che hanno provocato danni superiori al miliardo di dollari ciascuno. Si tratta di fenomeni di particolare gravità come alluvioni e siccità, rispetto ai quali -  negli ultimi decenni -  si è osservato un trend di aumento nella frequenza. Tale andamento - che potrebbe continuare nei prossimi anni quale conseguenza del mutamento climatico - è ogget...

🇺🇸 Concorrenza, Fusioni e acquisizioni

STATI UNITI: MERGERS & ACQUISITIONS IN ASSICURAZIONE, INDAGINE TOWERS WATSON

La grande maggioranza (l’86%) dei manager di imprese di assicurazione statunitensi prevede un aumento delle operazioni di fusione e acquisizione nei prossimi tre anni, mentre il 76% dichiara di stare considerando direttamente una di queste operazioni: questo è quanto emerge da un’indagine realizzata da Towers Watson su un campione di imprese di assicurazione nordamericane. Anche se, a livello mondiale, si è verificato negli ultimi anni un rallentamento del...

🇦🇷 Analisi dei mercati, Investimenti

L’ASSICURAZIONE ARGENTINA CRESCE DEL 19,5% NEL 2013 E SI CONFERMA PRIMARIO INVESTITORE

La rivista Boletin Diario de Seguros (INESE),  ha pubblicato alcuni dati - la cui fonte  è stata indicata nell’Autorità argentina di vigilanza (Superintendencia de Seguros de la Nación, SSN) - relativi all’andamento dell’industria assicurativa nel 2013. Le imprese assicuratrici hanno raccolto premi per più di 80,6 miliardi di pesos (7.372 milioni di  dollari), in crescita del  19,5% rispetto al 2012...

🇨🇳 Analisi dei mercati, Internet

CINA: IN CRESCITA LA RACCOLTA ASSICURATIVA TRAMITE INTERNET

Secondo i dati pubblicati di recente dall’Associazione cinese delle imprese assicuratrici (Insurance Association of China - IAC), la raccolta premi generata dal canale Internet ha raggiunto, nel 2013,  l’equivalente di 4,7 miliardi di dollari (pari a 3,4 miliardi di euro), con una crescita media del 202% nel periodo 2011-2013. Il numero delle compagnie assicuratrici che ha utilizzato Internet come canale distributivo  è salito, negli ultimi tre...

🇭🇰 Analisi dei mercati

HONG KONG: PREMI IN CRESCITA NEL 2013

Lo scorso marzo, la Commissione di vigilanza sulle assicurazioni di Hong Kong ha pubblicato i primi dati (ancora provvisori) sull’andamento del mercato nel 2013. Il totale dei premi raccolti nel 2013 è stimato in 290,7 miliardi di dollari di Hong Kong (26,9 miliardi di euro), in crescita del 13,9% rispetto al 2012. La raccolta assicurativa vita (prodotti di lungo termine) si è attestata a 248,6 miliardi di dollari (22,9 miliardi di...

🇮🇩 Analisi dei mercati, Assicurazione vita

INDONESIA: E’ PREVISTA IN CRESCITA, NEL 2014, LA RACCOLTA PREMI VITA

Secondo la stampa assicurativa asiatica, che cita come fonte l’Associazione    indonesiana degli assicuratori vita (Indonesia Life Insurance Association - AAJI), per il 2014  è prevista nel paese una crescita della raccolta premi del 20%, grazie soprattutto allo sviluppo dello schema governativo di assicurazione malattia (“BPJS - Social Insurance Organising Body”, di natura obbligatoria).  La realizzazione di tale schema h...

🇸🇬 Analisi dei mercati, Assicurazione danni

SINGAPORE: IN CRESCITA I PREMI DANNI NEL 2013

Secondo i dati dell’Annual Report 2013, pubblicato dall’Associazione nazionale delle imprese assicuratrici danni di Singapore (GIA), nel 2013 il settore ha fatto registrare: un aumento del volume  premi lordi in misura del 4,5% per quanto concerne il Singapore Insurance Fund (la raccolta ha raggiunto i 3,5 miliardi di dollari di Singapore, pari a 2 miliardi di euro);   premi netti complessivi per 2,5 miliar...

🇵🇭 Analisi dei mercati

FILIPPINE: + 37% LA RACCOLTA ASSICURATIVA NEL 2013

Secondo i dati pubblicati lo scorso mese di febbraio dalla Commissione di vigilanza del settore assicurativo, nel 2013 il mercato delle Filippine ha fatto registrare una crescita della raccolta premi complessiva  del 37,3%, attestandosi a 198,1 miliardi di pesos (pari a 3,2 miliardi di euro) rispetto ai 144,3 miliardi del 2012. L’86% della raccolta è riconducibile alle assicurazioni vita  (+42,3% rispetto al 2012), mentre il restante 14% è da attribuir...

🌎 Previdenza

ASSOCIAZIONE DI GINEVRA: CRISI DELLE PENSIONI PUBBLICHE NEGLI STATI UNITI E PANORAMICA SU ALTRI PAESI

L’Associazione di Ginevra ha pubblicato, recentemente, due approfondimenti dedicati alla realtà previdenziale degli Stati Uniti (attraverso un apposito Report) e di alcune  economie “emergenti” e non (1)  (nella Newsletter “Life and Pensions”). La realtà statunitense. Il Report  sul sistema pensionistico pubblico (statale e locale) neg...

🌎 Analisi dei mercati

DELOITTE: REPORT SULLE PROSPETTIVE 2014 PER L’ASSICURAZIONE NEL MONDO

  La società di consulenza Deloitte ha presentato due report dedicati alle prospettive dell’assicurazione (vita e danni)  nel mondo nel 2014 e alle sfide che le imprese del settore devono affrontare. Nelle assicurazioni danni possono essere individuati alcuni trend comuni. Tra questi, la crescita delle operazioni di fusione e acquisizione fra imprese, l’aumento delle incertezze di carattere regolamentare, la neces...

🌎 Mortalità

PRINCIPALI CAUSE DI MORTE: UN CONFRONTO TRA 193 PAESI

Nel corso del mese di febbraio, l’Università del Michigan ha pubblicato uno studio – basato su dati provenienti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità  (OMS) e riferito a 193 paesi -, che pone a confronto la mortalità causata da incidenti stradali con quella conseguente a tre patologie, largamente diffuse tra la popolazione mondiale: neoplasie maligne, cardiopatie e ictus. I risultati dello studio hanno evidenziato quanto s...

🌎 Catastrofi man-made

I PIÙ ONEROSI INCIDENTI NEL SETTORE DEGLI IDROCARBURI. REPORT MARSH

  Il broker Marsh ha pubblicato la 23a edizione del rapporto dedicato ai più gravi incidenti avvenuti negli ultimi 40 anni nel settore della produzione di energia da idrocarburi. Si tratta degli eventi di maggiore entità verificatisi lungo la filiera del comparto: estrazione, trasporto, lavorazione. Secondo il report, i 100 casi osservati hanno generato danni per oltre 34 miliardi di dollari (24,5 miliardi di euro). Tali stime son...

🌎 Rischio politico

AON: PUBBLICATA L’EDIZIONE 2014 DELLA MAPPA MONDIALE DEL RISCHIO POLITICO

Il broker internazionale AON ha pubblicato l’aggiornamento 2014 della mappa mondiale del rischio politico nei paesi emergenti. Si tratta di una cartina geografica nella quale, per ogni paese considerato, viene indicato con diverso colore il livello di rischio politico, calcolato secondo una metodologia elaborata da Aon e dalla società di consulenza dell’economista Nouriel Roubini. La mappa è disponibile in versione interattiva e per tablet e s...