Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Dicembre 2011 - N°98

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🌎 Rischio sistemico

REGOLAMENTAZIONE E MODELLI DI RISK MANAGEMENT ACCENTUANO IL RISCHIO SISTEMICO? UN’ANALISI SU BANCHE, ASSICURAZIONI, HEDGE FUNDS E INTERMEDIARI MOBILIARI

Rischio sistemico e comportamenti prociclici nei mercati finanziari rappresentano un tema di scottante attualità. Il lavoro in esame, prendendo come riferimento per l’analisi il periodo della crisi finanziaria 2007-2009, adotta metodologie innovative per capire il grado di interconnessione fra le diverse categorie di istituzioni finanziarie, traendo nel contempo utili indicazioni per valutare la portata prociclica di regole prudenziali e modelli di risk management.

Il sistema finanziario è diventato considerevolmente più complesso nel corso degli ultimi due decenni, anche in ragione dell’innovazione finanziaria e del processo di deregolamentazione, che hanno portato a un indebolimento delle tradizionali barriere fra banche, assicurazioni, fondi comuni di investimento, hedge funds, intermediari mobiliari.Tale maggiore complessità è l’inevitabile conseguenza della concorrenza e della crescita economica, ma presenta alcune conseguenze di rilievo, fra cu...

🇪🇺 Debito pubblico

DIMENSIONE E COMPOSIZIONE DEL DEBITO PUBBLICO NEI PAESI DELLA ZONA EURO. PAPER DELLA BANCA CENTRALE EUROPEA

Il paper illustra i diversi concetti di debito pubblico nell’area euro, con particolare enfasi sulla sua dimensione e composizione.Con riguardo alla dimensione, gli autori considerano le differenti definizioni in uso, in particolare il concetto di “gross general Government debt”, utilizzato nelle procedure di sorveglianza di bilancio nell’area euro, le passività totali derivanti da un “Government balance sheet approach” e il debito netto (che detrae, dalle passività, le attività fina...

🇮🇹 Economia italiana

L’EVOLUZIONE DEL BENESSERE DEGLI ITALIANI NEI 150 ANNI DALL’UNITÀ: UN’ANALISI STORICA DEI DATI

Il paper, pubblicato nella Collana di “Quaderni di Storia Economica” della Banca d’Italia, descrive l’evoluzione del benessere degli italiani nei 150 anni che sono trascorsi dall’unificazione del Paese. I progressi sul fronte del tenore di vita sono stati sostanziali: il PIL procapite è cresciuto di 13 volte tra il 1861 e il 2010, mentre le ore lavorate sono diminuite in misura consistente. Questi sono, tuttavia, andamenti in linea con quelli sperimentati dalla maggior parte dei paes...

🇮🇹 Sanità

LA SPESA SANITARIA IN ITALIA: LE DETERMINANTI E I DIFFERENZIALI REGIONALI IN UN PAPER BANKITALIA

La spesa sanitaria rappresenta in Italia, come nella maggior parte dei paesi occidentali, una parte significativa della spesa sociale sostenuta dallo Stato. Negli ultimi decenni la sua incidenza è aumentata significativamente e questa crescita - con ogni probabilità - continuerà anche in futuro, ponendo importanti sfide sul piano economico e finanziario.Diversi studi hanno documentato la presenza di differenziali regionali nella spesa sanitaria pubblica in Italia. Lo scopo del...

🇳🇱 Fondi pensione, Impresa di assicurazione, Investimenti

ESPOSIZIONE AL RISCHIO DI MERCATO: UN CONFRONTO TRA IMPRESE ASSICURATRICI E FONDI PENSIONE NELLA REALTA’ OLANDESE

Il paper pubblicato dalla Banca centrale olandese effettua una comparazione tra fondi pensione e imprese assicuratrici con riguardo alla propensione ad assumere rischi di mercato.Utilizzando un set di dati che copre il periodo 1995-2009, gli autori pongono in evidenza che, in Olanda, le imprese di assicurazione sono sostanzialmente meno propense, rispetto ai fondi pensione, all’assunzione del rischio di investimento e che questo dipende anche dal fatto che i fondi pensione sono meno...

🇪🇺 Assicurazione vita, Partecipazione agli utili vita

UNA TECNICA “IBRIDA” DI “PORTFOLIO REPLICATION” APPLICATA A PORTAFOGLI DI PRODOTTI VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI

La pratica della “portfolio replication” si è dimostrata efficace nel market risk management attraverso una modellizzazione appropriata di una serie di strumenti finanziari non-lineari. La replicazione dei portafogli ha offerto un quadro intuitivo e operativo per considerare i rischi finanziari delle polizze vita in analogia con quelli degli strumenti finanziari, con formule analitiche in grado di cogliere la non-linearità degli strumenti.Il lavoro in esame presenta un framework inno...

🇺🇸 Assicurazione r.c. sanitaria, Sanità

RIFORMA DELLA SANITA’ E R.C. SANITARIA NEGLI STATI UNITI: L’INTRODUZIONE DEI “DAMAGES CAPS” PUO’ RIDURRE I COSTI SANITARI?

Gli autori analizzano l’impatto dell’ “Affordable Care Act” (ACA), la legge con cui è stata introdotta la cosiddetta “riforma Obama” della sanità negli Stati Uniti, sulla responsabilità civile sanitaria e affrontano, altresì, il tema controverso se eventuali modifiche al sistema di responsabilità civile possano fornire un utile contributo all’efficienza del nuovo sistema sanitario.In effetti, se la “riforma Obama” dovesse rivelarsi efficace nel ridurre la crescita dei costi sanitari,...

🇦🇺 Immobili, Modelli di rischio

MODELLI PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO IMMOBILIARE PER BANCHE E ASSICURAZIONI: UN’APPLICAZIONE ALLA REALTA’ AUSTRALIANA

La recente crisi finanziaria internazionale ha evidenziato l’esposizione significativa di banche e assicurazioni (in quest’ultimo caso, soprattutto di imprese specializzate nell’assicurazione del credito – “monoliners”) nei confronti del settore dell’edilizia residenziale.Gli autori del paper in esame effettuano una valutazione dei “risk models” applicabili a banche e assicurazioni con riguardo alle esposizioni immobiliari, con riferimento specifico agli utilizzi ai fini di pricing,...

UE

Solvency II

EIOPA: PUBBLICA CONSULTAZIONE SULLE LINEE GUIDA RELATIVE ALL’ “OWN RISK AND SOLVENCY ASSESSMENT” (ORSA)

L’ “Own Risk and Solvency Assessment”, noto con l’acronimo “ORSA”, è uno dei requisiti più innovativi previsti dal regime Solvency II.Gli articoli 45 e 246 della Direttiva Solvency prevedono l’obbligo, rispettivamente a carico delle imprese singole e dei gruppi, di condurre – come parte integrante del proprio sistema di risk management – una valutazione completa del profilo di rischio e di solvibilità.Si tratta di una valutazione globale, che considera tutti i rischi - quantificabili...

Solvency II

LA COSTRUZIONE DEL 3° PILASTRO DI SOLVENCY II: PUBBLICA CONSULTAZIONE EIOPA SUI “REPORTING TEMPLATES”

Il 3° pilastro di Solvency II comprende gli obblighi, a carico delle imprese, di informativa nei confronti sia della vigilanza (“supervisory reporting”) sia del pubblico in generale (“public disclosure”).Oltre alle disposizioni contenute nella Direttiva Solvency II (per le imprese singole, art. 35: “Supervisory Reporting”; artt. 51-56: “Public Disclosure”) e nelle cosiddette “misure di attuazione” (artt. 294-302bis: “Supervisory Reporting”; artt. 282-293bis: “Public Disclosure”), è p...

Conglomerati finanziari

CONGLOMERATI FINANZIARI EUROPEI: APPROVATE LE MODIFICHE ALLA DIRETTIVA DEL 2002

Il Consiglio europeo ECOFIN ha adottato, l’8 novembre, una nuova Direttiva che modifica la disciplina comunitaria in materia di conglomerati finanziari.Il provvedimento modifica l’attuale quadro normativo con riguardo ai seguenti aspetti:- inclusione delle “asset management companies” nei test per l’identificazione dei conglomerati finanziari;- possibilità di esenzione per i gruppi di dimensioni contenute, se il supervisor valuta come trascurabili i rischi ad essi ...

Agenzie di rating

COMMISSIONE EUROPEA: NUOVE REGOLE PER LE AGENZIE DI RATING

La Commissione europea ha presentato una proposta di riforma del vigente quadro normativo comunitario (Regolamenti n. 1060/2009 e n. 513/2011) per quanto concerne le agenzie di rating.La riforma si è resa necessaria soprattutto a causa dei problemi evidenziati dall’attuale regolamentazione nel corso della crisi del debito sovrano all’interno dell’area euro.Obiettivi della riforma sono:- garantire che le istituzioni finanziarie non si basino in maniera automatica sol...

Audit, Revisione contabile

LA COMMISSIONE PRESENTA UN “PACCHETTO” DI PROPOSTE NORMATIVE PER IL SETTORE DELLA REVISIONE E CERTIFICAZIONE CONTABILE

La Commissione Europea, il 30 novembre scorso, ha pubblicato un “pacchetto” di proposte in materia di revisione e certificazione contabile.Il “pacchetto” si compone di:- una proposta di Regolamento su requisiti specifici per l’audit di entità di pubblico interesse;- una proposta di Direttiva volta a migliorare il mercato unico della revisione e certificazione contabile.Negli obiettivi della Commissione, il pacchetto mira a eliminare i conflitti di interesse, a...

Eurobonds

“LIBRO VERDE” DELLA COMMISSIONE SULLA POSSIBILE INTRODUZIONE DEGLI EUROBONDS

Il 23 novembre scorso è stato ufficialmente presentato dalla Commissione europea un “Libro Verde” dedicato al tema degli Eurobonds.Il paper si prefigge di illustrare le ragioni, le pre-condizioni, le possibili opzioni per introdurre nuovi strumenti finanziari (“Stability Bonds”) con cui finanziare il debito pubblico dei paesi membri. Le modalità di emissione degli Stability Bonds sono, sostanzialmente, tre:- la prima prevede la totale sostituzione delle emissioni nazion...

Reclami, Tutela dei consumatori

CONSULTATION PAPER DELL’EIOPA SULLE PROCEDURE DI GESTIONE DEI RECLAMI

L’Eiopa, l’Autorità europea di vigilanza sul settore assicurativo, ha avviato una pubblica consultazione sulle linee guida per la gestione dei reclami da parte delle imprese di assicurazione.Le finalità del documento sono le seguenti:- chiarire quali sono le aspettative della vigilanza con riguardo ai sistemi di controllo interno adottati dalle imprese nel campo della gestione dei reclami della clientela e le iniziative per rendere tali sistemi più efficienti;- fornire li...

Catastrofi naturali

CONFERENZA EUROPEA SU PREVENZIONE E ASSICURAZIONE DELLE CATASTROFI NATURALI

Il 18 ottobre, presso la Commissione Europea, si è tenuta una conferenza in materia di “Prevenzione e Assicurazione delle Catastrofi Naturali”. All’evento hanno preso parte numerosi policy makers, consumatori, esperti del settore assicurativo e del mondo accademico.L’obiettivo della Conferenza è stato quello di approfondire il ruolo dell’assicurazione nella gestione del rischio di catastrofi naturali. Gli interventi hanno riguardato temi quali: - l’esposizione e il grado...

Tutela dei consumatori

LA COMMISSIONE LANCIA IL PROGETTO DI UN SISTEMA COMUNITARIO DI SOLUZIONE EXTRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE

La Commissione Europea ha pubblicato, il 29 novembre scorso, un pacchetto di proposte, composto da una Comunicazione, una Direttiva e un Regolamento, relative all’Alternative Dispute Resolution (ADR): le procedure per la risoluzione delle controversie legali al di fuori della giustizia ordinaria.Obiettivi della Direttiva della Commissione sono:- favorire lo sviluppo di procedure ADR nei paesi dell’Unione, a costi contenuti o a titolo gratuito, sia per le dispute locali sia per...

Statistiche

🇮🇹 Economia italiana

L’ECONOMIA DELLE REGIONI ITALIANE NEL 2011. RAPPORTO ANNUALE BANKITALIA

Nel consueto aggiornamento congiunturale (dati disponibili al mese di ottobre 2011) sull’andamento dell’economia delle regioni italiane(1), la Banca d’Italia analizza i trend dell’economia reale e dell’attività finanziaria, le dinamiche occupazionali, l’evoluzione degli aggregati creditizi, lo stato delle politiche fiscali e di sviluppo delle regioni(2). Secondo l’analisi congiunturale, nel periodo considerato il Settentrione d’Italia ha visto interrompersi quella fase di ripresa dell’att...

🇮🇹

PUBBLICATO IL SECONDO “FINANCIAL STABILITY REPORT” DI BANCA D'ITALIA

Banca d’Italia ha pubblicato la seconda edizione del rapporto sulla stabilità finanziaria.Il Rapporto illustra dapprima i rischi macroeconomici e l’evoluzione dei mercati internazionali. Passa, poi, ad esaminare la condizione finanziaria delle famiglie e delle imprese. Al sistema bancario e finanziario, nonché ai mercati, al sistema dei pagamenti e alle infrastrutture di regolamento, sono dedicati i capitoli finali del rapporto.Sono aumentate, in questo ultimo anno, le p...

🇩🇪 Analisi dei mercati

L’ASSICURAZIONE TEDESCA NEL 2011. RAMO VITA IN CALO, RAMI DANNI E MALATTIA IN CRESCITA

Lo scorso 17 novembre si è tenuta a Berlino l’Assemblea annuale di GDV- “Gesamtverband der Deutschen Versicherungswirtschaft”, l’Associazione tedesca delle imprese assicuratrici. I dati resi noti dalle fonti associative indicano per il 2011, nonostante gli effetti negativi della crisi europea, uno sviluppo nel complesso stabile della raccolta premi, frutto però di evoluzioni diversificate nei vari comparti.Il totale dei premi vita (inclusi fondi pensione e casse di previdenza) ...

🇧🇪 Occupazione

L’OCCUPAZIONE NEL SETTORE ASSICURATIVO IN BELGIO NEL 2010

Come ogni anno, Assuralia, l’Associazione degli assicuratori belgi, ha pubblicato un report contenente i dati aggiornati sull’evoluzione dell’occupazione nel settore assicurativo. La parte centrale del report è dedicata all’esame delle tendenze nel decennio 2001-2010, un periodo in cui il numero dei dipendenti a tempo indeterminato è diminuito di circa 2.600 unità (da 26.293 a 23.695) e un calo rilevante si è registrato anche sul fronte degli occupati a tempo determinato. ...

🇸🇪 Analisi dei mercati

L’ASSICURAZIONE IN SVEZIA NEL 2010: I DATI DELL’ASSOCIATION OF SWEDISH INSURERS

L’Associazione svedese delle imprese assicuratrici ha pubblicato i dati sull’andamento del mercato assicurativo nel 2010.Le imprese operanti sono 468, una buona parte delle quali (204) costituita da operatori locali, per lo più di ridotta dimensione (151 “small local companies”). Il mercato è concentrato in poche grandi imprese e gruppi. Nei rami danni, le prime cinque imprese controllano l’83% del mercato; nei rami vita, alle prime cinque compagnie viene invece attribuito il 42%. L...

🇫🇮 Analisi dei mercati

RISULTATI POSITIVI PER L’INDUSTRIA ASSICURATIVA FINLANDESE NEL 2010

La Federazione degli operatori finanziari finlandesi (Finanssialan Keskusliitto – Federation of Finnish Financial Services) ha pubblicato i dati sull’andamento del mercato assicurativo nel 2010.L’esercizio ha fatto registrare una sostanziale crescita della raccolta premi (+15%, a 19 miliardi di euro); si è reso evidente, tuttavia, anche un aumento dei sinistri (+13,8%) rispetto al 2009. Le imprese hanno corrisposto nel 2010, in termini di rendite e liquidazione sinistri, un totale ...

🇳🇴 Analisi dei mercati

L’ASSICURAZIONE VITA E DANNI IN NORVEGIA NEL 2010. REPORT DI FINANCE NORWAY

Finance Norway (ente istituito nel 2010 dall’Associazione delle Casse di Risparmio norvegesi e dalla Norwegian Financial Services Association), ha pubblicato un report che analizza e commenta l’andamento dell’industria finanziaria norvegese nel 2010.Finance Norway rappresenta circa 180 fra banche, imprese di assicurazione e società di investimento operanti nel paese scandinavo.Con particolare riferimento all’industria assicurativa, il rapporto segnala buoni risultati sia per l...

🇭🇷 Analisi dei mercati

CROAZIA: NEL 2010 LA RACCOLTA RALLENTA ANCORA

L’Associazione nazionale delle compagnie assicuratrici croate (HUO) ha pubblicato il rapporto relativo all’andamento del settore nel 2010.L’esercizio si è chiuso con una flessione della raccolta complessiva, che si è attestata a 1,27 miliardi di euro, pari all’1,8% rispetto all’anno precedente.Il mercato assicurativo croato ha vissuto, di recente, una fase di sviluppo rapido, segnata nel periodo 2005-2007 da tassi annui di crescita a doppia cifra. Il trend positivo si è ...

🇪🇺 Risparmio

PUBBLICATI DA EUROSTAT I DATI SUI RISPARMI DELLE FAMIGLIE EUROPEE (SECONDO TRIMESTRE 2011)

L’Ufficio Statistico europeo (EUROSTAT) ha aggiornato al secondo trimestre 2011 i dati relativi al risparmio e agli investimenti delle famiglie nell’area euro e nell’UE-27. Secondo il report, il tasso di risparmio delle famiglie è stato pari al 12,6% (EU-27) e al 13,9% (area euro) in confronto, rispettivamente, all’11,9% e al 13,6% del primo trimestre. In riferimento all’area euro, l’incremento è dovuto al maggior reddito disponibile delle famiglie, che è cresciuto (+0,5% in t...

🇨🇱 Analisi dei mercati

CILE: E’ AUMENTATO NEGLI ULTIMI 10 ANNI IL PESO DELL’ASSICURAZIONE NELL’ECONOMIA

L’Associazione delle compagnie assicuratrici cilene (AACH) ha pubblicato un rapporto statistico sull’andamento del mercato assicurativo nel corso dell’ultimo decennio.La raccolta premi complessiva ha raggiunto nel 2010 i 197 milioni di Unidad de Fomento, completando un percorso di crescita costante avviato nel 2001.Il tasso di crescita della raccolta ha superato quello del PIL. Fatti pari a 100 gli indici del 2001, nel 2010 la raccolta totale ha raggiunto un indice di 179, con...

🇳🇿 Analisi dei mercati

AM BEST: MARKET REVIEW DELL’ASSICURAZIONE DANNI IN NUOVA ZELANDA

AM Best ha recentemente pubblicato un rapporto sull’assicurazione danni in Nuova Zelanda. Il settore è stato recentemente sottoposto a dura prova dal terremoto che quest’anno ha colpito la zona di Christchurch, una delle più densamente urbanizzate del Paese. Proprio l’esposizione al rischio sismico e le risposte di sistema che le Autorità locali hanno allestito costituiscono uno dei punti fondamentali dell’analisi presentata.L’intensificarsi dell’attività sismica in terr...

🌏 Riassicurazione

UNO SGUARDO AL MERCATO RIASSICURATIVO IN ASIA: SPECIAL REPORT DI FITCH

L’agenzia di rating Fitch ha pubblicato un report sulla riassicurazione nei Paesi asiatici.Molti mercati assicurativi della regione australe-asiatica sono caratterizzati da un contenuto sviluppo e da elevate potenzialità di crescita. Questa situazione riguarda in particolare la riassicurazione, dove i premi raccolti sono pari al 10% della raccolta mondiale, mentre il PIL prodotto in queste regioni è stimato nel 30% del PIL mondiale. I settori di maggiore sviluppo sono rel...

🌏 Assicurazione danni

L’ASSICURAZIONE DANNI NEI PAESI ASIATICI DEL PACIFICO: CONCORRENZA E FORTI POTENZIALI DI CRESCITA

Secondo AM Best, le economie emergenti dell’area pacifico-asiatica presentano mercati assicurativi danni caratterizzati da alcune peculiarità, quali:- una domanda assicurativa in aumento, accompagnata da crescente competitività; - grandi potenzialità di sviluppo;- notevole volatilità dei mercati finanziari; - forte esposizione a eventi naturali di grande impatto per il business danni (quali terremoti e tifoni).Il presente report sintetizza la situazione di q...

Analisi dei mercati

IL MERCATO ASSICURATIVO NEL NORD AFRICA E NEL MEDIO ORIENTE SECONDO AM BEST

Il report AM Best sui mercati assicurativi dell’Africa settentrionale e del Medio Oriente riassume i risultati di alcuni studi focalizzati sulle prospettive di sviluppo di operatori assicurativi e riassicurativi, in un contesto caratterizzato da situazioni contingenti molto particolari sia dal punto di vista economico sia da quello politico e sociale.La volatilità delle economie della regione lascia presupporre che, per l’anno in corso, non sia replicabile la decisa crescita della ra...

Sanità

“HEALTH AT A GLANCE” 2011: IL NUOVO RAPPORTO SULLA SANITA’ NEI PAESI OCSE

E’ stata pubblicata l’edizione 2011 di “Health at a Glance”, il rapporto periodico dell’OCSE sui sistemi sanitari e i livelli di salute della popolazione nei 34 paesi aderenti all’organizzazione con sede a Parigi. Ove possibile, il Report illustra i dati anche delle maggiori economie non-OCSE, quali Brasile, Cina, India, Indonesia, Russia e Sudafrica.Il documento è strutturato come segue:- Capitolo 1: principali indicatori dello stato di salute della popolazione (aspettat...

Economia, Previsioni economiche

“OECD ECONOMIC OUTLOOK 2011”: URGENTE UN’AZIONE PER RILANCIARE LA CRESCITA ECONOMICA GLOBALE

L’area dell’euro rimane al centro della tempesta economica e finanziaria che sta colpendo l’economia mondiale, secondo l’Economic Outlook 2011 dell’Ocse, il report periodico sull’andamento dell’economia mondiale. Le preoccupazioni circa la sostenibilità dei debiti sovrani stanno aumentando. Se non verranno effettuati gli interventi necessari, il rischio è che il contagio della crisi vada a colpire anche i Paesi con finanze pubbliche relativamente più solide, allargando a dimensione s...

🌎 Assicurazione contro l'incendio, Incendio

I DANNI DA INCENDIO NEL MONDO: LE STATISTICHE DELL’ASSOCIAZIONE DI GINEVRA

L’Associazione di Ginevra, in collaborazione con il World Fire Statistics Centre (centro che si occupa dello studio e della prevenzione, a livello globale, del fenomeno incendio), ha pubblicato il bollettino annuale contenente dati (in genere, dal 2006 al 2008) sui danni da incendio nel mondo.Fra i dati riportati, vi sono i seguenti:- ammontare dei danni diretti da incendio;- incidenza sul PIL dei danni indiretti da incendio;- numero dei morti a seguito di incendi;...

🌎 Mercato del lavoro

TENDENZE E PROSPETTIVE DEL MERCATO DEL LAVORO NEL MONDO: RAPPORTO ILO 2011

L’International Labour Organization (ILO), l’organizzazione internazionale delle Nazioni Unite che si occupa delle problematiche del lavoro, ha pubblicato il Report annuale 2011, contenente una descrizione dell’evoluzione recente registrata sul mercato nel lavoro a livello mondiale.Gli autori segnalano come la crisi economico-finanziaria nei paesi occidentali stia avendo ripercussioni sul piano occupazionale, accentuando le disuguaglianze e, per tale via, mettendo a rischio la coesio...

Normativa

🇬🇧 Solvency II

REGNO UNITO: CONSULTAZIONE DELLA FSA SUL RECEPIMENTO DI “SOLVENCY II”

Il Consultation Paper in esame - pubblicato dall’Autorità britannica per la vigilanza sui servizi finanziari (FSA) nel mese di novembre - è il primo di una serie di papers dedicati al recepimento di “Solvency II” e alle relative, necessarie modifiche sul piano regolamentare (a questo proposito, viene indicato nel paper che sarà cura del Ministero del Tesoro garantire a FSA i poteri necessari). In particolare, le variazioni (in appendice al CP11/22) che Solvency II renderà necessario...

🇬🇧 Solvency II

DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI DI INVESTIMENTO: CONSULTAZIONE FSA SU NUOVE REGOLE DI TRASPARENZA IN VISTA DI “SOLVENCY II”

Con il Consultation Paper in esame - pubblicato dall’Autorità britannica per la vigilanza sui servizi finanziari (FSA) nel mese di novembre – viene aperta una pubblica consultazione avente ad oggetto:- alcune proposte di riforma delle “Adviser Charging Rules”(1) (pubblicate nel mese di marzo 2010), regole che si applicano nell’ambito della consulenza individuale fornita alla clientela “retail” di prodotti finanziari di investimento (incluse le consulenze fornite a individui che parte...

🇬🇧 Assicurazione vita, Solvency II, Vigilanza

REGNO UNITO: IL PASSAGGIO A “SOLVENCY II” RICHIEDE UNA MODIFICA DELLE NORME IN MATERIA DI POLIZZE UNIT- E INDEX-LINKED

Scopo del Consultation Paper - pubblicato dall’Autorità britannica per la vigilanza sui servizi finanziari (FSA) nel mese di novembre - è quello di presentare alcune proposte di riforma della regolamentazione di vigilanza con riguardo alle polizze unit- e index-linked, in modo tale da allinearla ai requisiti di “Solvency II” (si tratta, in modo particolare, delle norme inserite nel Conduct of Business Sourcebook, “COBS 21 - Permitted Links”).Tali proposte sono destinate a entrare in...

🇬🇧 Vigilanza

FMI: VALUTAZIONE DEL SISTEMA DI VIGILANZA ASSICURATIVA BRITANNICO

Il Fondo Monetario Internazionale ha recentemente pubblicato il rapporto di valutazione sul grado di conformità del sistema di vigilanza sul settore assicurativo britannico agli Insurance Code Principles, ossia l’insieme di principi (28) elaborati dalla IAIS - l’Associazione internazionale delle autorità di vigilanza assicurativa - ritenuti essenziali per la realizzazione di un impianto efficace di vigilanza settoriale. Fra le evidenze di maggiore rilievo scaturite dall’analisi:...

🇺🇸 Regolamentazione, Riassicurazione, Riforma

ADOTTATA DA NAIC LA “MODEL LAW AND REGULATION ON CREDIT FOR REINSURANCE”: VERSO L’ELIMINAZIONE DEI DEPOSITI DI GARANZIA PER LE CESSIONI ALL’ESTERO?

In una press release diffusa all’inizio di novembre, il CEA ha accolto positivamente l’adozione - da parte della statunitense NAIC (National Association of Insurance Commissioners) - di una “Model Law and Regulation on Credit for Reinsurance”, avvenuta lo scorso 6 novembre.Secondo il CEA, si tratta di un passo importante nella direzione di una concreta riforma della regolamentazione statunitense in materia riassicurativa.Una volta recepita nei singoli Stati, la “Model Law” offr...

🌎 Rischio sistemico, Vigilanza

ASSICURAZIONE E STABILITA’ FINANZIARIA: RIDOTTA EVIDENZA DELL’ESISTENZA DI PROFILI DI RISCHIO SISTEMICO. REPORT IAIS

IAIS–International Association on Insurance Supervisors, l’Associazione internazionale delle Autorità competenti per la vigilanza assicurativa, ha pubblicato di recente un Report dedicato a diversi aspetti della stabilità finanziaria nel settore assicurativo e alle ricadute per l’attività e le regole di vigilanza.Il documento analizza il ruolo dell’assicurazione nei mercati finanziari, incluse le interazioni con altre istituzioni finanziarie, e i suoi effetti sull’economia reale. ...

News

🇮🇹 Frodi

CONTRASSEGNO ASSICURATIVO: IL FALSO DOCUMENTALE PIU’ DIFFUSO NELL’AMBITO DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE?

Nell’ambito del 4° Forum Internazionale delle Polizie Locali – svoltosi a Riva del Garda dal 24 al 26 ottobre 2011 (organizzato dall’ACI in collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento, l’Automobile Club di Trento e la Fondazione Filippo Caracciolo) - è stato presentato uno studio di carattere statistico relativo all’incidenza dei falsi documentali negli illeciti stradali.E’ stata sottoposta a rilevazione statistica la frequenza con cui – in fase di controlli di “routine” eff...

🇫🇷 Solvency II

SOLVENCY II SOTTO LA LENTE: IL DIBATTITO IN OCCASIONE DELLA 3a CONFERENZA ORGANIZZATA DAGLI ASSICURATORI FRANCESI

Il 29 novembre scorso si è tenuta a Parigi la 3a Conferenza su Solvency II organizzata da FFSA, la Federazione degli assicuratori francesi. L’iniziativa è stata articolata in quattro sessioni:- il progetto Solvency II alla luce della congiuntura attuale; - la convergenza mondiale della vigilanza assicurativa;- la regolamentazione finanziaria di fronte alla crisi;- gli adattamenti ancora necessari prima dell’entrata in vigore di Solvency II. ...

🇫🇷 Calamità naturali

RIFORMA DELL’ASSICURAZIONE “CAT-NAT” IN FRANCIA: UN DISEGNO DI LEGGE ENTRO FINE ANNO?

In occasione di una visita nel Dipartimento del Var, duramente colpito da inondazioni all’inizio di novembre(1), il Primo Ministro francese François Fillon ha annunciato che un disegno di legge di riforma del regime di assicurazione delle calamità naturali in vigore nel paese sarà presentato al Consiglio di Stato entro la fine dell’anno.Già gli eventi accaduti nel 2010 (ad esempio, la devastante tempesta “Xynthia”) avevano costituito il presupposto per la presentazione di un progetto...

🇫🇷 Calamità naturali

PRIME STIME SULLE ALLUVIONI DI NOVEMBRE NEL SUD-EST DELLA FRANCIA

Nel corso della prima settimana di novembre, vaste zone del sud-est francese sono state duramente colpite da alluvioni.L’evento ha provocato cinque vittime e gravi danni ad abitazioni, impianti produttivi e infrastrutture, obbligando le autorità locali a disporre l’evacuazione di alcune migliaia di abitanti.Secondo la Cassa Centrale di Riassicurazione (CCR), la compagnia riassicuratrice di Stato, gli oneri assicurativi derivanti dalle alluvioni sarebbero quantificabili fra i 55...

🇪🇸 Solvency II

SOLO IL 15% DELLE IMPRESE È IN LINEA CON I NUOVI REQUISITI "SOLVENCY II": INDAGINE DI EVERIS CONSULTING

L’industria assicurativa ha da tempo avviato i processi di adeguamento al nuovo regime prudenziale “Solvency II”. Nonostante la data di entrata in vigore si stia rapidamente avvicinando, non tutte le imprese risultano già in grado di soddisfare i nuovi requisiti richiesti dalla normativa. Sono queste alcune delle conclusioni a cui perviene uno studio elaborato da Everis Consulting, che ha coinvolto circa quaranta imprese assicuratrici ubicate in diversi paesi (Spagna, Portogallo e...

🇳🇱 Assicurazione vita

BANCA D’OLANDA: LA REDDITIVITA’ DELL’ASSICURAZIONE VITA SOTTO PRESSIONE

La banca centrale olandese (DNB) ha pubblicato, nel proprio “Bollettino”, una sintesi dei risultati di uno studio recentemente condotto sulla redditività dell’assicurazione vita.Sono diverse le sfide cui si trova di fronte, attualmente, l’industria assicurativa vita nei Paesi Bassi.Dal 2010 il volume d’affari è in contrazione, mentre si è fatta più forte la concorrenza dei prodotti bancari di risparmio. L’imminente arrivo di “Solvency II” richiederà agli assicuratori la detenz...

🇳🇱 Crisi finanziaria, Fondi pensione

L’IMPATTO DELLA CRISI FINANZIARIA SULLE PROSPETTIVE DI RIFORMA DEI FONDI PENSIONE OCCUPAZIONALI IN OLANDA

La recente crisi finanziaria ha dato l’avvio a una generalizzata riflessione sull’attuale sistema dei piani pensionistici collettivi in Olanda.In conseguenza della crisi, la patrimonializzazione dei fondi ha subito una cospicua flessione, facendo emergere i punti di debolezza del sistema e fornendo l’occasione per avanzare proposte di riforma.Il secondo pilastro dell’attuale assetto pensionistico olandese può essere considerato come un “defined benefit system”, con garanzie nom...

🇵🇱 Distribuzione

POLONIA: CRESCE LA DISTRIBUZIONE ASSICURATIVA TRAMITE CANALI DIRETTI

L’Associazione delle compagnie assicuratrici polacche (PIU) ha pubblicato i dati ufficiali sulla distribuzione dei prodotti assicurativi tramite canali diretti (telefono e internet).Secondo l’Associazione, la raccolta tramite canali diretti dovrebbe raggiungere, a fine anno, il miliardo di zloty (223 milioni di euro).I numeri attestano un fenomeno in progressiva crescita, trainato dal comparto auto (r.c. obbligatoria e kasko). A fine 2010, infatti, la vendita diretta pesa...

🇺🇸 Previdenza complementare

STATI UNITI: QUANTO OCCORRE RISPARMIARE PER UNA PENSIONE SICURA?

Nel documento allegato - pubblicato lo scorso mese di novembre dal “Center for Retirement Research” del Boston College – viene esaminato, con riguardo al contesto statunitense, il tema del risparmio previdenziale necessario ai fini di una pensione “sicura”. Gli autori utilizzano un modello per stimare quale percentuale di reddito sia necessario accantonare affinchè un individuo possa godere di un trattamento pensionistico adeguato, tenuto conto del momento in cui ha inizio l’accanton...

🇺🇸 Fondi pensione

FONDI PENSIONE A PRESTAZIONI DEFINITE E CRISI GLOBALE: IMPATTI E REAZIONI

Negli Stati Uniti la crisi finanziaria del 2008-2009 ha colpito i fondi pensione aziendali a prestazioni definite (“DB-defined benefit pension plans”) proprio nel momento in cui sono entrate in vigore nuove disposizioni in materia, tra l’altro, di “funding” dei piani pensionistici (Pension Protection Act, 2006). In conseguenza della crisi, le risorse destinate ad alimentare i piani hanno subito un considerevole declino (il “funding status” dei piani è passato da 106% nel 2007 a 77% ...

🇨🇳 Analisi dei mercati

CINA: IL SETTORE ASSICURATIVO IN CRESCITA ANCHE NEL 2011. REPORT DI A.M. BEST

Lo scorso mese di ottobre, AM Best ha pubblicato un report sull’andamento del mercato assicurativo in Cina. Secondo gli autori, il mercato assicurativo cinese sta mantenendo il suo trend di crescita, con un tasso di penetrazione che ha raggiunto il 3,65% del PIL nel 2010 (rispetto al 3,3% del 2009). In particolare, i due business - vita e danni - hanno raggiunto, rispettivamente, il 2,43% e l’1,22% del PIL.La raccolta premi è cresciuta del 30,4% nel 2010, raggiungendo i 1.453 miliar...

🇹🇭 Analisi dei mercati

TAILANDIA: S&P RIVEDE IN NEGATIVO L’OUTLOOK DELL’ASSICURAZIONE DANNI

In un suo recente rapporto, Standard & Poor’s ha rivisto al ribasso le prospettive di crescita per il settore assicurativo danni tailandese (rating da “Stabile” a “Negativo”), a fronte delle significative perdite conseguenti alle inondazioni dei mesi scorsi(1), ritenute in grado di indebolire la performance del comparto nel 2011.L’Autorità di vigilanza ha stimato in 3,3 miliardi di dollari (pari a 2,4 miliardi di euro) i danni assicurati causati dall’acqua, anche se fonti governative prev...

🇧🇭 Analisi dei mercati

BAHRAIN: PUBBLICATI I RISULTATI DEL SETTORE ASSICURATIVO NEGLI ULTIMI 10 ANNI

La Banca Centrale del Bahrein ha pubblicato, nei mesi scorsi, l’ “Insurance Decennal Report 2010”, un report che contiene i dati sull’andamento del mercato assicurativo nazionale negli ultimi 10 anni.Secondo il rapporto, l’economia del Bahrein ha registrato nel trascorso decennio una rapida crescita: il PIL è passato dai 2.997,1 milioni di dinari del 2001 (pari a 5.914,37 milioni di euro) agli 8.245,6 milioni di dinari del 2010 (pari a 16.271,6 milioni di euro).Anche l’in...

🌎 Crisi finanziaria

PERCEZIONE DEL RISCHIO E COMPORTAMENTO DEI RISPARMIATORI DURANTE LA CRISI FINANZIARIA 2007-2009

La crisi finanziaria del 2007-2009 ha fortemente colpito la ricchezza degli investitori individuali. Parecchi mesi di mercati finanziari in declino hanno quasi dimezzato il valore dei portafogli mobiliari.Questo drammatico effetto, combinato con l’elevata incertezza e volatilità dei mercati, potrebbe aver indotto nei risparmiatori un cambiamento radicale nel modo di percepire il rischio di mercato e nel loro comportamento di investimento. Secondo opinioni diffuse, ad esempio, la cris...