Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Luglio 2010 - N°81

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇪🇺 Regolamentazione

ASSICURAZIONI E BANCHE. DA DIVERSI MODELLI DI BUSINESS DERIVANO DIFFERENTI REGOLE DI VIGILANZA PRUDENZIALE. REPORT DEL CEA

Una delle conseguenze più evidenti della crisi finanziaria è stato l’avvio di numerose iniziative di riforma regolamentare pressoché in tutti i paesi occidentali. Le riforme, concepite soprattutto per porre rimedio a problemi manifestatisi nel settore bancario, in realtà coinvolgono - in diversi casi - anche l’industria assicurativa. Il paper del CEA pone in evidenza le specificità del business model assicurativo e illustra le ragioni che rendono inappropriato estendere all’assicurazione regole concepite per il settore bancario.

Il CEA - Insurers of Europe - ha presentato nei giorni scorsi il rapporto “Insurance: a unique sector. Why insurer differs from banks”, dedicato alle differenze più importanti che caratterizzano i business model di banche e assicurazioni e alla necessità di tenere conto delle caratteristiche specifiche dei due settori nel definire il nuovo sistema di regole di vigilanza nello scenario post-crisi. Il Report è stato inviato a tutti i leader del G20 prima del meeting tenutosi a Toronto a fine giugn...

🇮🇹 Fondi pensione

UNA GARANZIA (PUBBLICA) DI RENDIMENTO MINIMO PER I FONDI PENSIONE A CONTRIBUZIONE DEFINITA? UNO STUDIO BANKITALIA

La crisi finanziaria ha evidenziato l’esposizione dei piani previdenziali a contribuzione definita (“DC plans”) al rischio di mercato. Repentini crolli dei mercati finanziari potrebbero pregiudicare i livelli delle prestazioni previdenziali cui hanno diritto gli aderenti.Il paper della Banca d’Italia si propone di valutare la possibilità che - con riguardo ai fondi pensione in esame - lo Stato offra una garanzia di rendimento, pagata dagli aderenti tramite premi “risk-based”. ...

🇺🇸 Longevità

“LONGEVITY BONDS”: QUALI I VANTAGGI DI UNA LORO MAGGIORE DIFFUSIONE?

Uno dei rischi a cui risultano esposte le imprese di assicurazione vita e i fondi pensione è quello di una durata della vita dell’assicurato superiore alle aspettative (“longevity risk”). I “longevity bonds”, oggetto dello studio in questione, costituiscono uno strumento utile alla copertura del rischio di longevità. Per un efficace funzionamento dei bonds è necessario quantificare correttamente il rischio e identificare le classi di età in cui esso si concentra.L’uso dei bonds...

🇪🇺 Solvency II

IL POSSIBILE IMPATTO DEL QIS5 SULL’ASSICURAZIONE VITA IN EUROPA: REPORT DI MILLIMAN

Il 15 aprile scorso, la Commissione europea ha pubblicato, per la consultazione, la bozza delle specifiche tecniche del 5° studio di impatto quantitativo (QIS5).Milliman, sulla base del documento della Commissione, ha effettuato una stima dell’impatto che il QIS5 potrebbe avere sulla posizione patrimoniale degli assicuratori vita in alcuni paesi europei.Il Report, pubblicato lo scorso giugno, illustra la struttura del lavoro svolto, i risultati ottenuti, le analisi e le conclusioni....

🌎 Solvency II

“RISK APPETITE”, MASSIMIZZAZIONE DEL VALORE AZIONARIO E TUTELA DELL’ASSICURATO : SOLVENCY II E’ LA SOLUZIONE?

Il dibattito nato intorno al progetto “Solvency II” e alla riforma della struttura di vigilanza assicurativa fa da sfondo al presente studio, in cui l’autore analizza l’ “agency conflict” esistente, nell’ambito dell’assicurazione vita, tra azionisti e assicurati dell’impresa.In particolare, pone a confronto l’efficacia di diversi regimi di vigilanza nel tenere sotto controllo una tendenza all’eccessiva assunzione di rischi (“risk appetite”) da parte degli azionisti.L’esam...

🇳🇱 Assicurazione sanitaria, Assicurazioni Collettive

LA DINAMICA CONCORRENZIALE NEL SETTORE DELLE ASSICURAZIONI SANITARIE COLLETTIVE: EVIDENZE DAL CONTESTO OLANDESE

Pur rappresentando un mercato molto sviluppato in molti Paesi occidentali, quello delle coperture sanitarie collettive costituisce un settore ancora scarsamente approfondito da analisi e studi. Gli autori utilizzano una serie di dati riferiti alla realtà olandese (ove i lavoratori hanno l’obbligo di sottoscrivere una copertura sanitaria privata), provenienti da un campione costituito da circa 700 contratti collettivi di assicurazione malattia, riferiti al biennio 2007-2008.Va s...

🇦🇺 R.C. Medica

AUSTRALIA: RIFORMA DELLA RC MEDICA E DISCREZIONALITA’ DEI TRIBUNALI NEL RISARCIMENTO DEL DANNO

All’inizio degli anni 2000, il Governo australiano incaricò una Commissione di esperti (Ipp Committee) di definire i lineamenti per una riforma del quadro normativo relativo alla r.c. medica.L’obiettivo era ridisegnare l’area di ammissibilità dei ricorsi per danni da r.c. medica e ridefinire i massimali di garanzia. L’esigenza nasceva dalla necessità di riorganizzare il sistema dell’assicurazione r.c. medica dopo le difficoltà finanziarie di una grande impresa di assicurazione e di u...

🌎 Assicurazione e società

IL VALORE SOCIALE ED ECONOMICO DELL’ASSICURAZIONE

L’autore analizza la funzione sociale dell’assicurazione intesa come strumento di regolazione dei rapporti sociali fra soggetti. La polizza non è vista esclusivamente come contratto fra due parti, ma come elemento in grado di apportare una serie di benefici significativi sul piano economico e sociale. Sotto questo profilo, pertanto, essa viene considerata come strumento di risk management, di prevenzione e di risarcimento in caso di danno, tutte funzioni atte a garantire la difesa della so...

UE

Solvency II

PUBBLICATE LE SPECIFICHE TECNICHE QIS5. LO STUDIO PARTE I PRIMI DI AGOSTO

Il 15 aprile scorso, nell’ambito del progetto Solvency II, la Commissione aveva posto in pubblica consultazione le bozze di specifiche tecniche QIS5 (si veda, in proposito, Panorama Assicurativo n. 79, maggio 2010).Dopo aver raccolto le osservazioni dei vari stakeholders, il 5 luglio la Commissione europea ha pubblicato i documenti definitivi dello studio.Il “pacchetto” QIS5 si compone di:- una lettera di David WRIGHT, Vice Direttore Generale della Direzione Mercato interno e s...

Solvency II

LE IMPLICAZIONI DI SOLVENCY II VANNO OLTRE I NUOVI REQUISITI PATRIMONIALI: REPORT DI FITCH

Sul finire del mese di giugno, FitchRatings ha pubblicato un breve Report dedicato all’impatto quantitativo e qualitativo che Solvency II avrà sull’assicurazione europea.Nonostante la probabile e significativa riduzione dei solvency ratios rispetto al regime attuale, secondo gli autori è improbabile che l’adeguatezza patrimoniale delle imprese - valutata su basi economiche - sia destinata, nella media, a cambiare radicalmente.Possibili pressioni sui rating possono però de...

Rischi catastrofali, Solvency II

DEFINIZIONE DI SCENARI STANDARDIZZATI PER IL RISCHIO CATASTROFALE NON-LIFE E HEALTH. REPORT DEL CEIOPS

Nell’ambito dell’elaborazione dei pareri tecnici alla Commissione in vista della redazione delle Implementing Measures della Direttiva Solvency II, il CEIOPS aveva previsto lo sviluppo di scenari standardizzati quale metodologia di calcolo del requisito patrimoniale per il rischio catastrofale (art. 111 1(c) della Direttiva di primo livello).La proposta prevedeva anche la costituzione di una Task Force mista (CEIOPS e industria assicurativa) allo scopo di fornire indicazioni e linee guida ...

Impresa di assicurazione

CEIOPS: “SPRING REPORT” SULLA STABILITÀ FINANZIARIA DI ASSICURAZIONI E FONDI PENSIONE

Il CEIOPS ha pubblicato il rapporto semestrale sulle condizioni finanziarie e sui rischi per la stabilità del settore assicurativo e dei fondi pensione nell’ Unione europea. Il rapporto si basa sui report qualitativi e quantitativi pubblicati fino alla prima metà del 2010 dalle autorità di vigilanza nazionali (per l’Italia: ISVAP e COVIP).Nel 2008, la crisi - attraverso i suoi effetti recessivi sul reddito delle famiglie - ha ridotto la domanda di assicurazione vita. Nel 2009 e nell’anno...

Solvency II

EQUIVALENZA DEI REGIMI DI VIGILANZA DEI PAESI TERZI: “CONSULTATIVE DOCUMENT” DELLA COMMISSIONE EUROPEA

In materia di “equivalenza” tra Solvency II e regimi di vigilanza dei paesi non appartenenti all’Unione europea - necessaria per assicurare equivalenti standard di protezione alla clientela -, la Commissione ha pubblicato un documento di consultazione che contiene un'ulteriore richiesta di parere tecnico al CEIOPS (“Call for Advice”). In particolare, si chiede:- di fornire un “final advice” (entro la fine di agosto 2010) in merito a quali paesi terzi sia opportuno includere nella prima to...

Contratto di assicurazione, Fiscalità

TASSAZIONE DEI CONTRATTI ASSICURATIVI IN EUROPA: NUOVO RAPPORTO CEA (2010)

La pubblicazione del CEA è costituita da schede e tavole che forniscono informazioni dettagliate sulla tassazione dei premi assicurativi, con distinzione delle relative aliquote ramo per ramo, nei paesi dello Spazio Economico Europeo. Lo studio include anche Svizzera e Croazia. Ciascuna scheda-paese fornisce, altresì, indicazioni relative alle procedure di pagamento delle imposte per i contratti sottoscritti in regime di libertà di prestazione dei servizi (FOS). Poiché i...

Mercati finanziari

LA COMMISSIONE EUROPEA AVVIA PUBBLICHE CONSULTAZIONI IN MATERIA DI STRUMENTI DERIVATI, STRUTTURE DI MERCATO, SHORT SELLING E CREDIT DEFAULT SWAP

La Commissione europea ha avviato - in seguito alla Comunicazione dello scorso 2 giugno sulla "Regolamentazione dei servizi finanziari per una crescita sostenibile" - due pubbliche consultazioni. Esse riguardano, da un lato, “strumenti derivati e strutture di mercato” e, dall’altro, “vendite allo scoperto e credit default swaps”. La Commissione intende infatti proporre, nei prossimi mesi, misure legislative di dettaglio sulla materia, secondo criteri di “better regulation”.Le pro...

Statistiche

🇪🇺 Distribuzione

LA DISTRIBUZIONE ASSICURATIVA IN EUROPA. REPORT DEL CEA

Il CEA ha pubblicato un nuovo rapporto sulla distribuzione dei prodotti assicurativi in Europa, contenente dati per paese relativi, in genere, al periodo 1995-2006.Il rapporto pone in evidenza, per i diversi paesi, il ruolo di ciascun canale distributivo nella raccolta premi (vita e danni) e sottolinea l’influenza e gli impatti delle nuove tecnologie (soprattutto Internet) sulla distribuzione di particolari prodotti. La rilevanza di ciascun canale è estremamente variabile, in quanto legata...

🌎 Analisi dei mercati

SWISS RE “SIGMA”: L’ASSICURAZIONE MONDIALE NEL 2009. PREMI IN DISCESA (-1,1%), PATRIMONIO E REDDITIVITA’ IN RIPRESA

Swiss Re ha pubblicato il numero annuale di “Sigma” dedicato all’andamento dell’assicurazione mondiale.Le conseguenze della crisi finanziaria del 2008 sono ancora evidenti, ma il settore, nel 2009, ha saputo fornire significativi segnali di recupero e di solidità. In molti Paesi, la raccolta assicurativa è aumentata a tassi nettamente superiori rispetto alla crescita del PIL.Globalmente, la raccolta assicurativa mondiale – al netto dell’inflazione - ha registrato una flessione...

🇫🇷 Analisi dei mercati

IL MERCATO ASSICURATIVO FRANCESE NEL 2009: CRESCONO I PREMI NEL VITA (+12%) E I SINISTRI NEI DANNI (+9%)

La Federazione degli assicuratori operanti sul mercato francese (FFSA) ha pubblicato il rapporto annuale riferito all’esercizio 2009.Si è trattato di un anno non facile, sia per gli effetti residui della crisi finanziaria sia per il bilancio pesante in termini di calamità naturali.Il settore, tuttavia, ha saputo mantenere il suo ruolo nell’economia nazionale: le 248 imprese operanti sul mercato hanno gestito attivi per 1.616,6 miliardi di euro (85% del PIL nazionale) e consolidato l’...

🇦🇹 Analisi dei mercati

ASSICURAZIONI IN AUSTRIA: UN 2009 ALL’INSEGNA DELLA STABILITA’

L’Associazione delle imprese assicuratrici operanti in Austria (VVO) ha pubblicato il suo ultimo rapporto annuale, riferito all’esercizio 2009.L’industria assicurativa è ancora in parte interessata dalle conseguenze della recente crisi finanziaria, ma è riuscita a mantenere la sua stabilità.I premi complessivamente raccolti sono stati pari a 16,4 miliardi di euro, in crescita dell’1,3% rispetto al 2008 (16,2 miliardi). Le prestazioni erogate hanno raggiunto i 12,2 miliardi, in liev...

🇺🇸 Sanità

FITCHRATINGS: ANALISI DEGLI EFFETTI DELLA RIFORMA SANITARIA SULLA REDDITIVITÀ DELL’ASSICURAZIONE USA

All’indomani dell’approvazione della riforma sanitaria statunitense, con il "Patient Protection and Affordable Care Act" (PPACA), Fitch Ratings ha pubblicato un report attraverso il quale segnalava che le compagnie attive nel settore delle coperture sanitarie individuali e delle coperture per gruppi di modesta dimensione - in particolare quelle che presentano modelli di business che minimizzano il rapporto sinistri/premi - avrebbero potuto soffrire di ripercussioni negative sul proprio rating,...

🇯🇵 Assicurazione vita

GIAPPONE: CHIARI SEGNI DI RIPRESA NEL VITA. REPORT DI FITCH

Fitch Ratings ha pubblicato un report avente ad oggetto le nove maggiori compagnie vita giapponesi. In esso si evidenzia che l’andamento dell’esercizio fiscale 2010 (chiuso lo scorso 31 marzo) presenta notevoli miglioramenti - in termini di redditività - rispetto al 2009.La ripresa del settore è riscontrabile sia nella gestione tecnica sia in quella finanziaria.Il mix di raccolta ha evidenziato alcune variazioni significative. I prodotti di risparmio tradizionali hanno raccolto...

🇵🇪 Analisi dei mercati

PERÙ: UN 2009 MOLTO POSITIVO

L’Autorità di vigilanza sul mercato finanziario peruviano ha pubblicato il rapporto annuale relativo al 2009.Con riguardo al comparto assicurativo, l’Autorità segnala che l’esercizio ha segnato una rilevante crescita del business, attribuibile, in larga parte, ai benefici derivanti da alcune misure di politica economica poste in atto dal Governo al fine di sostenere il PIL nel corso della recente crisi finanziaria.La raccolta premi ha raggiunto i 5,1 miliardi di nuovi sol (1...

🇮🇹 Demografia

ISTAT: PUBBLICATO IL BILANCIO DEMOGRAFICO NAZIONALE 2009

L’ISTAT ha pubblicato il “Bilancio demografico nazionale” per l’anno 2009; esso fornisce dati aggiornati riferiti alla popolazione residente in Italia.I dati sono tratti dalle registrazioni presso le anagrafi degli 8.100 comuni italiani al 31 dicembre 2009 e sono calcolati a partire dalla popolazione dichiarata nel 14° Censimento generale (effettuato il 21 ottobre 2001). Le analisi vengono effettuate sulla base del movimento "naturale" (iscrizioni per nascita e cancellazioni per morte) e "...

🇫🇷 Sicurezza Sociale

FRANCIA: PREVISTO IN CALO IL DEFICIT DELLA SICUREZZA SOCIALE

La Commissione di vigilanza sui conti della sicurezza sociale in Francia ha recentemente presentato la relazione 2009, con le previsioni per il 2010.Nel 2009, il deficit complessivo della sicurezza sociale ha raggiunto i 20,3 miliardi di euro (-3,2 miliardi per il Fondo di solidarietà vecchiaia - FSV). Il raddoppio del deficit rispetto al 2008 (-10,2 miliardi) è principalmente legato alla recessione, che ha fortemente influito sulle entrate. Il deficit si rivela comunque miglio...

🌎 Ricchezza

WORLD WEALTH REPORT: CRESCE LA RICCHEZZA GLOBALE, FAVORITA L’AREA PACIFICO-ASIATICA

Cap Gemini e Merrill Lynch Wealth Management hanno pubblicato l’annuale rassegna – aggiornata al 2009 - sulla composizione e la distribuzione della ricchezza nel mondo.In rapporto alla popolazione mondiale, il numero degli appartenenti al gruppo dei “ricchi”, cioè con patrimonio finanziario netto superiore a un milione di dollari statunitensi (“HNWI – High Net Worth Individuals”), è pari a 10 milioni nel 2009 (in aumento del 17,1%). Si tratta di un risultato che ha quasi permesso di recupe...

🌎 Terrorismo

L’EVOLUZIONE DELL’OFFERTA DI COPERTURE CONTRO IL RISCHIO TERRORISMO: UNA RASSEGNA MONDIALE

Il broker statunitense Guy Carpenter ha pubblicato un rapporto sull’andamento del mercato delle coperture assicurative contro il rischio terrorismo.Il documento analizza l’evoluzione dell’offerta assicurativa dall’11 settembre 2001 ad oggi.Gli autori sottolineano come i mercati assicurativo e riassicurativo si siano impegnati a creare un’offerta variegata in tempi relativamente brevi, dimostrando grande capacità di adattamento al mutare della domanda assicurativa dopo l’attentato al ...

Normativa

🌎 Rischio sistemico, Solvibilità

IAIS: “POSITION STATEMENT” SUL RISCHIO SISTEMICO IN ASSICURAZIONE

Scopo del “Position Statement” è quello di delineare la posizione dell’Associazione internazionale dei Supervisors assicurativi in relazione ad alcuni aspetti chiave in materia di stabilità finanziaria delle imprese di assicurazione, fra i quali, in particolare, la questione del rischio sistemico.Nel documento, IAIS pone in evidenza quanto segue:- l’attività assicurativa non è immune dal rischio sistemico generato in altri ambiti del settore finanziario, ma non vi sono evidenz...

🇫🇷 R.C. Medica

L’HANDICAP DEL NASCITURO NON E’ RISARCIBILE SE PRODOTTO DA CAUSE NATURALI. DECISIONE DELLA CORTE COSTITUZIONALE FRANCESE

Lo scorso 11 giugno la Corte Costituzionale francese ha ribadito la costituzionalità del regime di indennizzo previsto dalla normativa vigente – la cosiddetta “Legge Kouchner” – per il caso di bambini nati con handicap per ragioni non riconducibili a cure sanitarie.L’indennizzo del nascituro con handicap è stato, in Francia, nel corso degli anni ’80, oggetto di una lunga causa nota come “caso Perruche”.In particolare, si verificò che, a seguito di malattia contratta dalla...

News

🇪🇺 Associazioni

L’ASSEMBLEA GENERALE CEA NOMINA SERGIO BALBINOT ALLA VICE-PRESIDENZA. SARA’ PRESIDENTE FRA UN ANNO

Lo scorso 10 giugno si è tenuta a Londra l’Assemblea Generale del CEA, in occasione della quale Sergio Balbinot (attuale Amministratore Delegato delle Assicurazioni Generali) ha ricevuto la nomina a Vice-Presidente della Federazione degli assicuratori europei. Rimarrà in carica un anno, trascorso il quale sostituirà Tommy Persson nel ruolo di Presidente del CEA (giugno 2011) per il triennio successivo. Commenti positivi sono già stati espressi dallo stesso Tommy Persson e da Michaela...

🇫🇷 Pensioni

FRANCIA: PRESENTATO IL PROGETTO “WOERTH” DI RIFORMA DELLE PENSIONI

Nel corso del mese di giugno, Eric Woerth (Ministro del lavoro, della solidarietà e della funzione pubblica) ha presentato il progetto del governo francese sulla riforma delle pensioni. Il progetto è destinato a garantire, nel medio-lungo periodo, la stabilità e la sostenibilità del sistema pensionistico obbligatorio. La riforma è fondata su alcuni obiettivi “chiave”:- aumentare gradualmente l’età pensionabile (a 62 anni a partire dal 2018), ripartendo equamente l’onere del mag...

🇫🇷 Acquisizioni, Catastrofi naturali

TEMPESTA “XYNTHIA”: RAPPORTO AL SENATO FRANCESE. I DANNI SUPERANO LE DISPONIBILITA’ DEL FONDO DI PREVENZIONE CATNAT

Il Senato francese ha costituito una commissione incaricata di formulare precise raccomandazioni e individuare misure concrete destinate ad evitare il ripetersi di eventi catastrofali simili alla tempesta “Xynthia”, che ha duramente colpito il litorale atlantico e alcuni dipartimenti (Charente Maritime e Vandée) lo scorso 28 febbraio. La “mission d’information” - incaricata anche di raccogliere le prime evidenze relative ai danni e di valutare le prime “misure d’urgenza” approvate dal Gov...

🇫🇷 Distribuzione

STRATEGIE DI DISTRIBUZIONE MULTICANALE DEGLI ASSICURATORI FRANCESI. UNO STUDIO ACCENTURE

In un mercato assicurativo quale quello francese, da considerare ormai “maturo”, la multicanalità costituisce un fattore chiave di successo.E’ questa la conclusione di maggior rilievo alla quale perviene il recente studio elaborato da Accenture, realizzato attraverso un’indagine campionaria presso i principali operatori del mercato vita e danni (assicuratori “tradizionali”, mutue assicuratrici, imprese di bancassicurazione). Si è cercato di fornire una panoramica sugli orientamenti d...

🇬🇧 Assicurazione sanitaria

REGNO UNITO: PIU’ CHIAREZZA NELLE COPERTURE CRITICAL ILLNESS

Lo “Statement of Best Practice for Critical Illness Cover” è un documento - pubblicato dall’Associazione delle compagnie assicuratrici britanniche (ABI) - volto a far sì che i consumatori possano disporre di coperture contro il rischio di malattie gravi ("critical illness"), che siano adeguate, trasparenti e comprensibili.Lo “Statement” – aggiornato ogni tre anni – è di ausilio per i consumatori sotto diversi profili:- di sicurezza, tramite la previsione di standard minimi di ...

🇪🇸 Assicurazione vita

AUMENTA LA QUOTA DI RISPARMIO GESTITO DALLE IMPRESE VITA IN SPAGNA

Secondo i dati pubblicati da UNESPA (l’Associazione delle imprese assicuratrici operanti sul mercato spagnolo) nel primo trimestre 2010 il risparmio gestito dalle imprese di assicurazione vita risulta pari a 145,3 miliardi di euro (+4,99% rispetto allo stesso periodo del 2009). In crescita del 7,99% risultano le polizze individuali, mentre sono in diminuzione (-0,94%) quelle collettive.Quanto alle polizze di rischio, i premi registrano, nei primi tre mesi dell’anno, una fase positiva (+2,...

🇪🇸 Assicurazione auto

SPAGNA: INTERNET, STRUMENTO DI CONFRONTO DEI PREZZI DELLE COPERTURE AUTO

Xperience Consulting ha realizzato un’analisi che pone a confronto i siti di sei imprese che utilizzano il canale diretto per la distribuzione dei propri prodotti assicurativi (Balumba, Click Seguros, Direct Seguros, Fénix Directo, Línea Directa e Zurich Connect).Dall’indagine, condotta su un campione di 300 utenti nello scorso mese di aprile, emerge che il 90% ricorre a Internet per comparare l’offerta assicurativa, ma solamente il 24% stipula il contratto online. Per concludere il contra...

🇩🇪 Previdenza complementare

GERMANIA: PUBBLICO IMPIEGO E PREVIDENZA COMPLEMENTARE. NUOVO MERCATO PER L’ASSICURAZIONE PRIVATA?

A seguito dell’introduzione della riforma previdenziale in Germania, nel 2002, circa 2,3 milioni di impiegati statali hanno potuto destinare parte della retribuzione alla previdenza complementare. L’offerta assicurativa privata è rimasta tuttavia esclusa da questo mercato, riservato a strutture di natura “pubblica” (ad esempio, casse di risparmio): in tal modo, il legislatore ha pensato di assicurare ai lavoratori del settore pubblico più eque condizioni di assicurazione.Le caratteristiche...

🇵🇹 Fondi pensione

PORTOGALLO: NUOVE REGOLE PER I RENDICONTI FINANZIARI DEI FONDI PENSIONE

Il Consiglio Direttivo dell’autorità di vigilanza portoghese (ISP – Instituto de Seguros de Portugal) ha emanato la Norma Regulamentar n. 7/2010, del 4 giugno, in tema di rendiconti finanziari dei fondi pensione.Il nuovo provvedimento introduce obblighi informativi e di trasparenza a carico dei fondi, nell’intento di favorire una maggior tutela sia degli iscritti ai fondi stessi sia dei consumatori in generale.Nelle intenzioni del legislatore, l’ampliamento del novero d...

🇺🇸 Assicurazione danni

USA: ANALISI DELL’ANDAMENTO DEL MERCATO DANNI NELL’ULTIMO DECENNIO PER 25 TOP PLAYER

Fitch Ratings ha pubblicato un report sulla performance del mercato assicurativo danni statunitense nel decennio 2000-2009.La ciclicità tipica del business danni ha caratterizzato il periodo osservato. Il biennio 2000-2001, infatti, è stato caratterizzato da prezzi bassi, indotti da un eccesso di offerta; il periodo 2003-2007 ha visto prezzi in crescita, con una prevalenza della domanda assicurativa sull’offerta; l’ultimo periodo, infine, ha registrato una nuova flessione dei prezzi, tut...

🇺🇸 Calamità naturali

USA: ANALISI DELL’ESPOSIZIONE DELLE COMPAGNIE DANNI AL RISCHIO URAGANI

Nonostante le preoccupanti previsioni dei centri di osservazione, la stagione degli uragani atlantici nel 2009 non è risultata particolarmente violenta (le coste statunitensi sono state interessate da una sola tempesta tropicale). Per il 2010, invece, le previsioni riferiscono di una stagione caratterizzata da una frequenza di eventi superiore alla media.Il rapporto di Fitch Ratings illustra come il comparto assicurativo danni statunitense si stia preparando ad affrontare la st...

🇺🇸 Assicurazione danni

ASSICURAZIONE DANNI (NON AUTO) NEGLI STATI UNITI: “MARKET OVERVIEW 2010” DI AON

AON Risk Service ha pubblicato un’analisi sull’andamento dei rami assicurativi danni non-auto negli Stati Uniti. Vengono evidenziati, in particolare, i principali trend relativi all’assicurazione property-casualty, alle coperture D&O e infedeltà dei dipendenti.Sono indicate le tendenze relative ai premi, i limiti alle coperture assicurative e le franchigie. Viene inoltre analizzato - ramo per ramo - l’andamento corrente e prevedibile dei sinistri, della redditività e della capacità di sott...

🇧🇲 Analisi dei mercati

BERMUDA: BENE IL 2009 GRAZIE A MERCATI FINANZIARI IN RIPRESA E A POCHI EVENTI CATASTROFALI

La società di consulenza Deloitte - in collaborazione con Standard & Poor’s e The Bermudian Business Magazine - ha recentemente pubblicato il 16° rapporto annuale sull’andamento del mercato assicurativo di Bermuda.Per le compagnie assicuratrici e riassicuratrici con sede nell’arcipelago, il 2009 è stato un esercizio particolarmente positivo. La riduzione delle calamità naturali e la ripresa dei mercati finanziari ha prodotto risultati operativi positivi e una soddisfacente redditività....

🇲🇽 Assicurazione cauzioni

NUOVE OPPORTUNITA’ PER IL MERCATO MESSICANO: L’ASSICURAZIONE CAUZIONI.

La “Comisión Federal de Mejora Regulatoria” (Cofemer) ha espresso parere favorevole nei confronti del progetto di legge di modifica alla “Ley de Instituciones de Seguros y de Fianzas”.Con tale progetto si intende modificare alcune disposizioni della legge sul contratto di assicurazione e, in particolare, si propone la costituzione di un nuovo ramo assicurativo: l’assicurazione cauzioni.Con il medesimo progetto si prevede, inoltre, l’accorpamento in un unico ente - la Comisión Nacion...

🇨🇱 Calamità naturali

CILE: AUMENTA L’ONERE ASSICURATIVO DERIVANTE DAL SISMA

Contrariamente a quanto avvenuto l’anno precedente, il 2010 ha registrato in pochi mesi numerosi eventi naturali distruttivi che hanno determinato importanti oneri a carico del settore assicurativo.I terremoti in Cile, Haiti, Turchia e Costa Rica, le eruzioni vulcaniche in Islanda, Ecuador e Guatemala, la tempesta invernale Xynthia in Europa sono le manifestazioni più evidenti di questo trend.Sulla scia di tali avvenimenti, i due principali riassicuratori mondiali - Swiss Re ...

🇨🇳 Regolamentazione

CINA: VERSO LA REVISIONE DEI LIMITI DI INVESTIMENTO PER LE IMPRESE ASSICURATRICI

L’Autorità di vigilanza sul mercato assicurativo cinese (CIRC) ha annunciato l’intenzione di ridurre gli attuali limiti normativi applicati agli investimenti delle compagnie assicuratrici operanti in Cina.Secondo fonti interne all’Autorità, infatti, sarebbero allo studio misure che consentirebbero alle compagnie di investire fino al 20% dei loro attivi in azioni e fondi azionari. Nel contempo, è al vaglio l’opportunità di elevare (dal 15% al 20% del valore degli assets) la quota inv...

🇮🇳 Assicurazione vita

INDIA: GLI OPERATORI VITA LANCIANO LA POLIZZA “UNIVERSAL LIFE”

Le imprese operanti nel mercato vita in India stanno attuando politiche di innovazione dei prodotti tradizionali. In particolare, si registra il lancio di nuovi prodotti (“Universal Life Insurance Plans”) caratterizzati da una limitata esposizione al rischio azionario e da un rendimento garantito in luogo dei bonus legati alle performance dell’impresa. Il cliente ha facoltà di pagare premi più o meno elevati a seconda delle sue possibilità finanziarie; sulla base dell’entità del premio pre...

🌎 Impresa di assicurazione

LE OPINIONI DEI TOP MANAGER SUL FUTURO DELL’INDUSTRIA ASSICURATIVA: SONDAGGIO DELL’ASSOCIAZIONE DI GINEVRA

Il pericolo di inflazione/deflazione, l’aumento del debito pubblico e l’incertezza regolamentare costituiscono le minacce più gravi per l’industria assicurativa europea. Questo è quanto emerge dai risultati di un sondaggio, effettuato dalla Geneva Association, su un campione costituito dai top manager delle compagnie leader del settore, riuniti in occasione dell’Assemblea annuale indetta dall’Associazione.Il rischio di inflazione può essere causato dalle consistenti immissioni di li...

🌎 Fondi pensione

FONDI PENSIONE A CONTRIBUZIONE DEFINITA: STRATEGIE FINANZIARIE "POST CRISI" IN UN REPORT DI MILLIMAN

La recente crisi finanziaria ha reso evidenti molti punti critici delle tradizionali e comuni tecniche di asset-allocation e risk management, che si sono rivelate vulnerabili in periodi di elevata volatilità dei mercati. Ciò risulta fonte di particolare preoccupazione nel caso dei fondi pensione a contribuzione definita poiché gli aderenti sono esposti ai rischi di mercato.A fianco delle più comuni strategie di mitigazione del rischio (diversificazione, hedging, assicurazione) si vanno dun...

🌎 Assicurazione responsabilità civile, Rischio d’impresa

ASSICURAZIONE DEL RISCHIO D’IMPRESA: CONVEGNO BOCCONI-ASSOCIAZIONE DI GINEVRA

L’Associazione di Ginevra ha pubblicato gli atti del convegno “Insuring Corporate Liability Risks”, organizzato a Milano da EALE (Association of Law and Economics) e dall’Università Bocconi nel maggio del 2009.Fra i temi discussi nell’ambito del convegno vi sono i diversi aspetti della responsabilità civile nell’attività di impresa (e l’assicurazione D&O in particolare), i rischi catastrofali, le tecniche di gestione dei rischi emergenti, la gestione delle controversie collettive e ...

🌎 Banca

RIFORME REGOLAMENTARI IN AMBITO BANCARIO: QUALI EFFETTI SUI MERCATI E SULL’ECONOMIA REALE?

IIF (Institute of International Finance, espressione di alcune fra le maggiori istituzioni finanziarie dei principali paesi industrializzati) ha pubblicato un report sull’impatto economico atteso dalle riforme della regolamentazione - in corso di adozione a seguito della crisi finanziaria - in materia di vigilanza prudenziale sulle banche.Il report si basa su un modello di simulazione che stima l’impatto delle proposte di riforma regolamentare recentemente avanzate dal Comitato di ...

🌏 Analisi dei mercati

L’INDUSTRIA ASSICURATIVA IN ESTREMO ORIENTE: SFIDE E OPPORTUNITA’. OUTLOOK DI ERNST&YOUNG

La società di consulenza Ernst&Young ha pubblicato un report sui mercati assicurativi del Far East.L’area è una realtà ricca e variegata, contraddistinta da pressione concorrenziale tra imprese locali e players internazionali, da un contesto regolamentare in mutamento e da una crescente attenzione del consumatore nei confronti del prodotto assicurativo.Secondo Ernst&Young, l’azione dell’industria assicurativa dovrebbe concentrarsi sui seguenti aspetti:- sviluppare p...