Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Novembre 2007 - N°50

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🇪🇺 Solvency II

UN PASSO IMPORTANTE VERSO SOLVENCY II: PUBBLICATO DAL CEIOPS IL RAPPORTO SUL QIS3

Più di 1.000 imprese assicuratrici europee hanno partecipato al 3° studio di impatto quantitativo (QIS3) volto a stimare gli effetti delle nuove regole in corso di definizione nell’ambito del progetto Solvency II: il rapporto del Ceiops dà conto dei principali risultati.

Lo scopo del QIS3, condotto dal Ceiops fra aprile e giugno 2007, è stato quello di:— ottenere informazioni dal mercato sull’applicabilità e sull’idoneità dei calcoli proposti, nonché delle possibili alternative, per la definizione dei nuovi requisiti patrimoniali;— avere un’idea dell’impatto che le proposte possono avere sui bilanci delle imprese e sulle loro esigenze patrimoniali;— ottenere indicazioni sulla correttezza della calibrazione proposta per l’SCR e per l’MCR;...

🇹🇳 Auto

I LIMITI DEL BONUS-MALUS: IL CASO DELLA TUNISIA

Lo studio esamina l’impatto dell’introduzione di un sistema di bonus-malus sull’incidentalità stradale e sul grado di fidelizzazione dell’assicurato nei confronti della propria compagnia.Il contesto di riferimento è quello dell’assicurazione auto in Tunisia, ove un sistema bonus-malus è operativo dal 1992. Il sistema è stato pensato per incentivare comportamenti di guida virtuosi, riconoscendo sconti ai guidatori che non incorrono in sinistri con colpa. Il funzionamento del sistema...

🌎 Cambiamento climatico

LE MODIFICHE DEL CLIMA: DAL RISCHIO ALL’OPPORTUNITÀ

Il cambiamento climatico, oltre che essere problema di sempre più scottante attualità, può costituire anche un’importante occasione, per il settore assicurativo, al fine di valorizzare il ruolo sociale che gli è universalmente riconosciuto, ossia quello di mitigatore dei rischi.Lo studio pone l’attenzione sulle reazioni dell’industria assicurativa all’evoluzione della domanda di coperture contro i rischi connessi al cambiamento climatico.Si sottolinea la crescente sensibi...

🇮🇪 Demografia, Invecchiamento

LA SFIDA DEMOGRAFICA DELL’IRLANDA

Secondo le stime dello “European Commission’s Aging Working Group” (AWG) - il gruppo di lavoro istituito dal Comitato europeo di politica economica allo scopo di studiare le problematiche dell’invecchiamento della popolazione -, l’Irlanda, fra i paesi dell’Unione Europea, sarà soggetta ad uno dei più accentuati processi di invecchiamento demografico nel corso dei prossimi quattro decenni.Anche se il sistema previdenziale irlandese non è fra i più generosi, le stime dell’AWG evidenzi...

🇮🇳

INDIA: IL RUOLO DEL SETTORE ASSICURATIVO NEL PROCESSO DI SVILUPPO ECONOMICO

Lo sviluppo del settore assicurativo, avviato con la liberalizzazione del 1999, è da considerarsi uno degli eventi di maggiore portata nell’ambito del giovane mercato finanziario dell’India.La liberalizzazione ha costituito, per il settore pubblico e privato indiano, la prima occasione di misurarsi nel medesimo business. Ne è conseguito l’avvio di una forte spirale competitiva, che ha favorito una crescita repentina del business.L’autore parte da questa premessa per porsi...

🌎 Previdenza

FRA RIFORME PREVIDENZIALI E STABILITÀ ECONOMICA: L’ESPERIENZA DELL’AMERICA LATINA

La transizione dei sistemi previdenziali da forme spiccatamente pubbliche a soluzioni con progressivo coinvolgimento degli operatori privati è un processo che mette alla prova gli equilibri macroeconomici nazionali.In questo studio è presentata l’esperienza di alcuni paesi dell’America Latina (Argentina, Bolivia, Cile, Colombia, El Salvador, Messico, Perù e Uruguay) che hanno avviato propri processi di riforma previdenziale. Lo studio analizza, in particolare, gli effetti delle...

🌎 Autoassicurazione

I BENI PUBBLICI COME PRODOTTI ASSICURATIVI

Molti beni o servizi pubblici forniscono un’utilità riducendo la probabilità che si verifichino eventi dannosi o limitandone le conseguenze per la collettività. È il caso, ad esempio, dell’illuminazione stradale o dell’istituzione di una stazione dei vigili del fuoco. In questo senso, tali beni o servizi pubblici hanno effetti grosso modo assimilabili a quelli di un prodotto assicurativo. In base alla propensione al rischio, la collettività tende a perseguire comportamenti differenzi...

UE

🇪🇺 Solvency II

“SUPERVISORY REPORTING” E “PUBLIC DISCLOSURE”: LA VISIONE DEL CEIOPS IN UN ISSUE PAPER

Il 1° novembre scorso il Comitato delle Autorità europee di vigilanza su assicurazioni e fondi pensione (Ceiops) ha pubblicato un Issue Paper avente ad oggetto l’informativa che le imprese assicuratrici devono fornire alla vigilanza e al mercato alla luce degli sviluppi in corso nell’ambito del progetto Solvency II.In particolare, nel Paper è illustrata la visione del Ceiops con riguardo al grado di armonizzazione sia dei contenuti sia degli schemi utilizzabili dalle imprese per far ...

🇪🇺 Principi contabili

IMPLEMENTAZIONE DEGLI IFRS NELL’UE E LORO IMPATTO SUL MERCATO

Lo scorso 7 novembre il Comitato delle autorità europee di regolamentazione dei valori mobiliari (Cesr) ha pubblicato un rapporto, disponibile in allegato, che analizza lo stato di applicazione, a livello europeo, dei principi contabili internazionali IFRS.Scopo del rapporto è quello di fornire una fotografia dell’attività dei membri del Comitato e delle altre autorità di vigilanza dell’Unione europea in relazione all’applicazione, a partire dai bilanci chiusi al 31 dicembre 2005, de...

🇬🇧 Solvency II

RISULTATI DEL QIS3 NEL REGNO UNITO

FSA, l’Autorità di controllo del settore finanziario e assicurativo del Regno Unito, ha presentato nei giorni scorsi il rapporto finale con i risultati nazionali del 3° Studio di impatto quantitativo (QIS3), svolto nell’ambito del progetto europeo Solvency II. Hanno partecipato allo studio 39 compagnie assicuratrici vita e 46 compagnie danni, rappresentanti rispettivamente il 65% e il 75% del mercato. Per la prima volta sono stati oggetto di indagine anche i gruppi assicurativi: 11 di ess...

🇪🇺

GRUPPI ASSICURATIVI: DUE RAPPORTI DEL CEIOPS SUL FUNZIONAMENTO DEL NETWORK EUROPEO DI VIGILANZA

Il 14 novembre il Comitato delle Autorità europee di vigilanza su assicurazioni e fondi pensione (Ceiops) ha pubblicato due rapporti aventi ad oggetto il funzionamento del network di supervisors per la vigilanza sui gruppi assicurativi.I cosiddetti “supervisory networks” sono costituiti dai Comitati di Coordinamento, istituiti allo scopo di migliorare l’efficacia e l’efficienza delle attività di vigilanza sui gruppi assicurativi. In tale prospettiva, il Ceiops aveva pubblicato, nel d...

🇪🇺 Regolamentazione

COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE SULLA PROCEDURA LAMFALUSSY

Lo scorso 20 novembre la Commissione europea ha presentato una comunicazione relativa alla valutazione della procedura Lamfalussy, la procedura a quattro livelli per l’adozione, l’implementazione e il controllo della legislazione relativa al mercato mobiliare, bancario e assicurativo. La procedura Lamfalussy, secondo la Commissione, ha raggiunto i suoi obiettivi generali, anche se è emersa l’esigenza di introdurre modifiche che ne rafforzino l’efficacia. In particolare, il funzioname...

🇪🇺 Mercato finanziario

MIGLIORARE L’EFFICIENZA DEL QUADRO REGOLAMENTARE E DI VIGILANZA EUROPEO: PROPOSTE DAL REGNO UNITO

Nel mese di novembre il Ministero del tesoro britannico e l’autorità di vigilanza sui servizi finanziari (FSA) hanno pubblicato un rapporto congiunto, nel quale si fa il punto sul quadro regolamentare e di vigilanza a livello europeo e sulla procedura Lamfalussy.Nel complesso, le autorità del Regno Unito ritengono che la procedura Lamfalussy sia strutturalmente adeguata e abbia sinora dato un importante contributo per la corretta regolamentazione e vigilanza dei mercati finanziari ne...

🇪🇺 Mercato Unico

LA COMMISSIONE RENDE PUBBLICO IL PIANO D’AZIONE PER MODERNIZZARE IL MERCATO UNICO

La Commissione europea ha reso pubblico un piano d’azione per la modernizzazione del mercato unico e per garantire ai cittadini europei i vantaggi di un’ economia libera e aperta.Si tratta di un programma di iniziative che intendono intervenire su settori quali i diritti dei consumatori, le piccole e medie imprese, la promozione della ricerca, le politiche sociali e i servizi di interesse generale. Tra le misure proposte dalla Commissione, l’approvazione di un Small Busi...

🇪🇺 Servizi finanziari

REGOLAMENTAZIONE FRAMMENTATA E TUTELA DEGLI INVESTITORI: LA COMMISSIONE AVVIA UNA CONSULTAZIONE PUBBLICA

Lo scorso 26 ottobre la Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica volta a stimare gli effetti che un quadro normativo europeo frammentato può avere sulla protezione dei piccoli risparmiatori.La legislazione europea in vigore detta una serie di regole in tema di trasparenza, di correttezza di comportamento e di gestione dei conflitti di interesse che gli operatori devono seguire nei loro rapporti con i clienti al dettaglio, regole che sono, però, differenti a seconda d...

🇪🇺 Mercato finanziario

PUBBLICATA LA DIRETTIVA SULLE REGOLE PROCEDURALI E I CRITERI DI VALUTAZIONE PRUDENZIALE DI ACQUISIZIONI E INCREMENTI DI PARTECIPAZIONI NEL SETTORE FINANZIARIO

Il 21 settembre 2007 è stata pubblicata, nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea, la direttiva 2007/44/CE, che modifica la direttiva 92/49/CEE del Consiglio e le direttive 2002/83/CE, 2004/39/CE, 2005/68/CE e 2006/48/CE recante nuove regole procedurali e criteri per la valutazione prudenziale di acquisizioni e incrementi di partecipazioni nel settore finanziario. Il testo normativo è disponibile in allegato.Come anticipato nel numero di aprile di Panorama assicurativo, la diret...

🇪🇺 Antitrust

LA PROCEDURA TRANSATTIVA RIDUCE I TEMPI DEI CONTENZIOSI NEI CASI DI INTESE TRA IMPRESE

Lo scorso 26 ottobre la Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica su un “pacchetto” normativo che prevede una nuova procedura transattiva da seguire nei casi di contenzioso concernenti gli accordi tra imprese vietati dall’art. 82 del trattato UE. Ai sensi del quadro normativo proposto, in caso di adesione alla procedura transattiva, le parti, riconoscendo di aver partecipato alle intese e ammettendo la propria responsabilità, scelgono di seguire un iter più breve e se...

🇪🇺 Assicurazioni marittime

PROPOSTA MODIFICATA DI DIRETTIVA IN TEMA DI RESPONSABILITA’ CIVILE E GARANZIE FINANZIARIE DEGLI ARMATORI

La Commissione europea ha presentato, lo scorso 24 ottobre, una proposta modificata di direttiva in materia di responsabilità civile e garanzie finanziarie degli armatori (si veda anche Panorama Assicurativo di maggio 2007).L’obiettivo della proposta è quello di avere un set minimo di regole comuni a tutti gli stati membri in materia di responsabilità civile e di garanzie finanziarie degli armatori e definire regole che permettano di prevenire con maggiore efficacia gli incidenti e ...

🇪🇺 Trasparenza, Tutela dei consumatori

RISCHI ED OPPORTUNITÀ DELLA DIRETTIVA MIFID

Lo scorso 1° novembre è entrata in vigore la Direttiva MiFID (“Market in Financial Instruments Directive”), varata allo scopo di creare, a livello europeo, un mercato unico e competitivo per i prodotti e i servizi finanziari. Questo studio intende valutare l’impatto della Direttiva sui mercati nazionali, ponendo l’accento sui cambiamenti più significativi che essa comporterà.Secondo l’autore, il raggiungimento degli obiettivi perseguiti dalla direttiva non è certo, essen...

Statistiche

🇩🇪 Analisi dei mercati

RACCOLTA STABILE, EFFETTI DI KYRILL E CAMBIAMENTO NORMATIVO: LUCI ED OMBRE DEL 2007 PER LE COMPAGNIE TEDESCHE

Nel 2007 il mercato assicurativo tedesco è stato caratterizzato da profonde innovazioni legislative, fra le quali rientrano la legge di recepimento della direttiva europea sull’intermediazione, una nuova legge sul contratto assicurativo, le modifiche al quadro normativo di vigilanza, la riforma del sistema di assistenza sanitaria.I provvedimenti su intermediazione e contratto di assicurazione hanno comportato una vera rivoluzione nell’approccio riservato al cliente, al fine di intensifica...

🇬🇧

REGNO UNITO: STIME E CERTEZZE DI UN FENOMENO PREOCCUPANTE

Dal 2003 l’Associazione delle compagnie assicurative britanniche (ABI) raccoglie dati riguardanti le frodi in assicurazione. La serie storica da allora realizzata evidenzia la crescente capacità delle imprese assicuratrici di individuare i fenomeni fraudolenti.Nel comparto danni, nel 2006, l’industria assicurativa britannica ha scoperto o prevenuto casi di frode per un ammontare pari a 480 milioni di sterline l’anno, il triplo rispetto al 2003.Le informazioni raccolte per...

🇵🇹 Analisi dei mercati

PORTOGALLO: DATI 2006

Il processo di crescita del mercato delle assicurazioni in Portogallo ha subito nel 2006 una brusca interruzione. Nel complesso, tuttavia, il passato esercizio non può considerarsi negativo.La raccolta premi totale ha raggiunto i 12,7 miliardi di euro, il 2,5% in meno rispetto al 2005.Principale responsabile di questa performance è il comparto vita, che ha subito una flessione dei premi nella misura del 3,9% rispetto al 2005, anno in cui la raccolta ha segnato una crescit...

🇮🇪 Analisi dei mercati

IRLANDA: DATI 2006

Il mercato assicurativo irlandese, nel 2006, ha confermato il suo stato di buona salute, soprattutto nel comparto vita.La raccolta complessiva è cresciuta, nell’anno, del 18,9%, passando da 13,5 miliardi di euro del 2005 a 16,1 miliardi di euro.L’aumento sensibile nella raccolta si è riflesso anche nel rapporto fra premi e PIL, che ha raggiunto il 9,2%, in significativa crescita rispetto all’8,7% dell’esercizio precedente.Il comparto trainante è stato il vita, che h...

🇧🇪 Analisi dei mercati

BELGIO: UN 2006 IN FRENATA

I dati definitivi sull’andamento del mercato assicurativo nel 2006 – recentemente pubblicati dall’Associazione belga delle compagnie assicuratrici (Assuralia) - testimoniano un esercizio in forte controtendenza rispetto al trend di crescita del business tipico degli anni precedenti.La raccolta, nel 2006, si è attestata a 30 miliardi di euro: un risultato che - a fronte del costante percorso di crescita degli ultimi anni – non può dirsi positivo. Rispetto al 2005, infatti, si è registrata u...

🇬🇧 Sicurezza stradale

LE INSIDIE DELLA GUIDA ALL’ESTERO

Le particolari regole di circolazione stradale vigenti nel Regno Unito suscitano considerazioni specifiche circa i rischi incorsi dagli stranieri che circolano su territorio britannico e, viceversa, dai cittadini britannici che viaggiano all’estero. In base ai dati 2005, 18.000 incidenti su strade britanniche sono stati provocati da stranieri; 5.000 sinistri sulla rete stradale europea (principalmente in Francia, Germania e Spagna) sono stati invece provocati da conducenti britanni...

🇪🇺 Previdenza complementare

IL RUOLO ATTUALE E FUTURO DELL’ASSICURAZIONE NELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE IN EUROPA

L’evoluzione demografica in Europa pone da tempo importanti interrogativi circa la sostenibilità futura dei sistemi previdenziali. Questo rapporto intende quantificare l’effettiva dimensione della previdenza complementare in Europa, al fine di porre in evidenza le possibilità di sviluppo futuro che, in tale settore, ha l’industria assicurativa.Secondo le elaborazioni effettuate, riferite al 2005, i contributi previdenziali raccolti, comprendendo ogni tipologia di contribu...

🇵🇱 Analisi dei mercati

POLONIA: DATI 2006

Il presente rapporto illustra l’evoluzione del mercato assicurativo polacco nel decennio 1997-2006, un periodo caratterizzato da una vigorosa crescita del business e da importanti riforme in ambito finanziario.Nel corso del periodo osservato la raccolta è cresciuta del 150%, attestandosi a fine 2006 a 37,5 miliardi di zloty (10,1 miliardi di euro).Il forte sviluppo del volume d’affari ha caratterizzato innanzitutto il comparto vita, cresciuto nel decennio in esame del 300%, me...

🇲🇦 Distribuzione e intermediazione

LA BANCASSURANCE IN MAROCCO: UN CANALE IN CONTINUA ESPANSIONE

Nel corso dell’ultimo triennio la bancassurance in Marocco ha registrato un forte sviluppo. La raccolta ha raggiunto i 2,9 miliardi di dirham (255 milioni di euro), con un tasso di crescita del 30% annuo costante nell’arco dell’ultimo triennio.L’aumento della raccolta è stato favorito dall’incremento continuo del numero di sportelli bancari abilitati a collocare prodotti assicurativi, divenuti ormai oltre 2.600, con una forte concentrazione nelle città principali (Rabat e Casablanca)...

🇧🇷 Analisi del mercato

BRASILE: UNA PREVISIONE DEL MERCATO FINO AL 2010

FENASEG (la Federazione delle imprese assicuratrici) ha recentemente pubblicato uno studio (“Caderno de Projeções”) sull'evoluzione recente e sull’andamento atteso negli anni futuri (fino al 2010) del mercato assicurativo brasiliano. La pubblicazione contiene previsioni semestrali e annuali del mercato, suddiviso nei rami salute, persone ( vita, infortuni e previdenza), capitalizzazione e rami danni. Il quaderno basa le proprie previsioni sulle informazioni fornite dalle imprese pres...

🌎 Catastrofi naturali

AUMENTA LA COPERTURA DEI DANNI CATASTROFALI

Il rapporto illustra l’andamento del mercato riassicurativo delle coperture catastrofali danni in un arco temporale che copre il 2006 e la prima metà del 2007.Viene considerata la situazione in 23 paesi e 4 regioni (Scandinavia, Europa Centro-orientale, Sud-est asiatico e Caraibi); vengono inoltre incluse, per la prima volta, anche Cina e India.Lo studio prende in esame sia le coperture legate a calamità naturali sia quelle legate a catastrofi man-made.Dopo l’eccez...

Spesa sanitaria

OECD - HEALTH AT A GLANCE 2007: PUBBLICATO LO STUDIO SUI SISTEMI SANITARI NEI PAESI OCSE

La qualità dell’assistenza medica sta migliorando, anche se molto resta da fare sul terreno della prevenzione e della cura delle malattie croniche: questa una delle conclusioni principali di “Health at a Glance 2007”, lo studio periodico dell’organizzazione di Parigi sui sistemi sanitari dei trenta paesi aderenti.Nel 2005 la nazione che di gran lunga ha destinato più risorse alla sanità sono gli Stati Uniti, con una spesa di 6.400 $ pro capite, seguiti da Lussemburgo (5.332 $ pro cap...

Statistiche internazionali

OECD IN FIGURES 2007

L’OCSE ha pubblicato l’edizione 2007 di “OECD in Figures”. Si tratta di una pubblicazione che raccoglie i dati statistici più importanti relativi a settori quali la demografia, il sistema economico, il lavoro, l’ambiente, la salute, la scienza e la tecnologia, la finanza pubblica e il commercio internazionale. Sono riportati i dati della trenta nazioni aderenti all’organizzazione di Parigi, con riferimento agli anni 1995 e 2005. ...

Normativa

🌎 Solvency

IAIS: TRE GUIDANCE PAPER IN MATERIA DI SOLVIBILITÀ

L’Associazione internazionale delle autorità di vigilanza del settore assicurativo (IAIS) ha pubblicato, lo scorso mese di ottobre, tre Guidance Papers incentrati sulla valutazione della solvibilità delle imprese assicuratrici )disponibili in consultazione on-line nel sito www.iaisweb.org).La IAIS è da tempo impegnata nell’elaborazione di un insieme coerente di standard e di linee guida per la valutazione della solvibilità delle imprese di assicurazione; la pubblicazione di questi Gu...

🇩🇪 Partecipazione agli utili vita

GERMANIA: NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI VIGILANZA

Il 15 novembre 2007, il Parlamento federale tedesco ha approvato una legge di modifica al vigente quadro normativo in materia di vigilanza sulle assicurazioni.La nuova legge, in particolare, introduce le seguenti novità:— modifica delle disposizioni relative al trasferimento dei contratti assicurativi vita da un’impresa a un’altra. In particolare, si prevede che tale trasferimento avvenga nella piena tutela dei diritti acquisiti dagli assicurati;— esplicite disposizioni i...

🇬🇧 Tutela degli assicurati

LA TUTELA DELL’ASSICURATO NELLE POLIZZE DI PROTEZIONE DEL REDDITO

Il rapporto rientra nel processo avviato nel 2005 dall’Autorità di vigilanza britannica sui mercati finanziari (FSA) volto a ridefinire, in collaborazione con gli operatori, i criteri di riferimento per la collocazione delle polizze di “payment protection insurance” (PPI).Tali coperture, molto diffuse nel mercato britannico, sono finalizzate a garantire a chi contrae un finanziamento la possibilità di poter fare fronte ai pagamenti anche in caso di eventi imprevisti, tali da determin...

🇫🇷 Pensioni

FRANCIA: PRESENTATO UN DOCUMENTO DI ORIENTAMENTO RELATIVO ALLA RIFORMA DEI REGIMI SPECIALI DI PENSIONE

Lo scorso 10 ottobre il Ministero del Lavoro, delle Relazioni Sociali e della Solidarietà francese ha pubblicato un documento di orientamento sulla riforma dei regimi previdenziali speciali (esercito, ferrovie, notai, clero ed altri). Lo scorso 12 novembre, il documento è stato integrato, de jure-condendo, con le precisazioni formulate da alcune organizzazioni sindacali ed è disponibile, in consultazione on-line, sul sito del Ministero (http://www.travail-solidarite.gouv.fr/actualit...

🇺🇸 Catastrofi naturali

IL MERCATO DELLE COPERTURE DANNI DA VENTO DOPO KATRINA NEGLI STATI UNITI

Il passaggio degli uragani Katrina, Rita e Wilma sugli stati americani affacciati sul Golfo del Messico nel corso dell’estate 2005 ha messo in discussione una peculiarità delle coperture dei danni da evento naturale negli Stati Uniti.Tradizionalmente, i danni da alluvione sono coperti dal piano assicurativo federale, mentre le coperture contro i danni da tempesta di vento sono disponibili solo sul mercato delle assicurazioni private.A seguito degli uragani dell’estate 200...

🇷🇴 Fondi pensione

ROMANIA: NUOVE REGOLE SUI FONDI PENSIONE

Nell’ultimo numero di Panorama assicurativo abbiamo accennato alla riforma delle pensioni in Romania. Tale riforma prevede un sistema di adesione obbligatoria ai fondi di previdenza privata per i lavoratori che al 31 dicembre 2007 non avranno raggiunto i 35 anni di età. La riforma ha previsto inoltre, per quelli di età superiore ai 35 anni, un sistema di adesione facoltativa. Il sistema previdenziale romeno è articolato su tre pilastri.Un primo pilastro è pubblico e gestito a r...

News

🇪🇺 Criminalità

Furti di oggetti personali, furti con destrezza e rapine in Europa

Furto di oggetti personali, furto con destrezza e rapina sono tre tipologie di crimine, presenti in tutta Europa, che hanno ripercussioni in ambito assicurativo differenziate a seconda del grado di diffusione delle relative coperture.Secondo lo studio sulla criminalità effettiva condotto da Gallup Europe, pubblicato nel febbraio scorso sulla base di dati riferiti al 2004 (vedi Panorama Assicurativo n. 41 del febbraio 2007), il furto di oggetti personali come borse, portafogli, indum...

🇪🇸 R.C. Ambientale

Il Pool di rischi ambientali adatta l'offerta assicurativa alla nuova legge

Il Pool dei rischi per danni all'ambiente, che riunisce 20 imprese di assicurazione diretta e 8 riassicuratrici professionali, ha predisposto le nuove coperture assicurative per il rischio a cui sono esposte le imprese nell'esercizio della loro attività, a seguito dell'entrata in vigore, nel mese di ottobre, della legge sulla responsabilità per danni all'ambiente varata in recepimento della direttiva comunitaria. La nuova normativa introduce una responsabilità amministrativa, aggiunt...

🇪🇸 Sinistri

Sinistri della circolazione: aumentano quelli meno gravi

Il sistema CICOS (Centro Informático de Compensación de Siniestros), sistema informatico di gestione dei sinistri auto, ha evidenziato che, tra il 1° gennaio e il 31 luglio di quest'anno, si sono verificati 1.360.530 sinistri “lievi” (ovvero incidenti che coinvolgono solo due autoveicoli e dai quali conseguono unicamente danni materiali). Ciò attesta un aumento della sinistralità (riferita a questi casi) dell'11,8% rispetto al medesimo periodo dell'anno 2006. Il sistema CICOS è...

🇨🇭 Sicurezza stradale

Campagna per l’uso corretto del poggiatesta

L’Associazione svizzera delle compagnie assicurative (ASA), in collaborazione con il Fondo per la sicurezza stradale (FSR) e l’Ufficio svizzero per la prevenzione degli incidenti (BPA), ha lanciato una campagna informativa sul corretto utilizzo del poggiatesta.L’iniziativa è stata realizzata a partire dai risultati di un’indagine - la prima del genere svolta in territorio elvetico - da cui risulta che sei automobilisti svizzeri su dieci utilizzano il poggiatesta in modo non corretto...

🇧🇪 Previdenza complementare

Primo rapporto sulla previdenza complementare dei professionisti

Il rapporto in allegato, pubblicato dalla Commissione di vigilanza bancaria, finanziaria e assicurativa lo scorso mese di luglio, illustra la situazione relativa all’offerta di prodotti pensionistici complementari ai professionisti in Belgio.Tale pubblicazione, frutto della previsione legislativa del 24 dicembre 2002, raccoglie le risposte a un questionario rivolto a tutte le imprese assicurative vita e alle istituzioni pensionistiche professionali specializzate nell’offerta di pro...

🇧🇪 Previdenza complementare

Primo rapporto sulla previdenza complementare dei piani pensionistici settoriali

La legge del 28 aprile 2003 relativa alle pensioni complementari (LPC) ha esteso ai piani pensionistici settoriali la regolamentazione di vigilanza attualmente in vigore per la previdenza complementare.I piani pensionistici settoriali già esistenti a quella data disponevano di un periodo transitorio di 3 anni al massimo per conformarsi alle disposizioni della LPC del 2003.I piani pensionistici settoriali sono istituiti in seno ad una commissione, o sotto commissione parit...

🇩🇪 Tutela degli assicurati

La trasparenza nella nuova legge sul contratto assicurativo

L’industria assicurativa ha assunto una posizione critica sulla legge di riforma del contratto di assicurazione, in vigore dal 1° gennaio 2008. La nuova normativa prevede, tra l’altro, l’obbligo di evidenziare per esteso i costi del servizio assicurativo che incidono sul premio, compresi quelli distributivi. Secondo molti osservatori, queste regole rischiano di discriminare il comparto assicurativo rispetto a quello finanziario. In quest’ultimo infatti, è sufficiente una indicazione ...

🇩🇪 Distribuzione e intermediazione

Brokeraggio: più servizi e più provvigioni

Il mondo del brokeraggio vive un momento assai delicato: i premi assicurativi si riducono insieme ai margini di profitto dei broker. Da questa situazione nasce l’iniziativa di Marsh, terzo broker mondiale, di chiedere una sorta di provvigione aggiuntiva pari al 2,5% che, secondo il CEO di Marsh Germania, dovrebbe configurarsi come una remunerazione per i vari servizi che svolge il broker a vantaggio del cliente. Il dibattito è acceso poiché, se alcune compagnie sembrerebbero disposte...

🇩🇪 Responsabilità civile

Nuove sfide per il mercato delle coperture rc

L’americanizzazione del sistema giuridico europeo e le sempre nuove iniziative di legge pesano sempre più sull’industria assicurativa, specialmente quella di responsabilità civile: lo sostiene Jean Paul Rignault, a capo di AXA Corporate Solutions, nel corso di un’intervista al Financial Times, edizione tedesca. Un esempio di tale situazione riguarda la Francia, ove, secondo le stime di AXA CS, con l’introduzione dell’azione collettiva la spesa assicurativa dovrebbe aumentare dal 15 a...

🇩🇪 Distribuzione e intermediazione

Nuove disposizioni in materia di distribuzione assicurativa

Le nuove disposizioni normative in materia distributiva, adottate recentemente in Germania, aumentano i rischi professionali degli intermediari.Secondo i giuristi esperti di intermediazione assicurativa, diventerà prioritario avvalersi di modelli contrattuali già concordati, magari a livello di associazione di categoria, così da ridurre al minimo gli errori; sarà inoltre fondamentale una buona archiviazione del traffico di e-mail, al fine di poter fornire una prova nell’ipotesi di u...

🇩🇪 Previdenza

Sì a maggiori costi per salute e previdenza ma solo a fronte di un miglior servizio

La compagnia di assicurazione Continentale, operante nel ramo malattia, ha condotto, insieme a TNS Infratest, un’indagine sul livello di gradimento dei cittadini nei confronti della riforma sanitaria, dell’assicurazione malattia e della previdenza in Germania. Ne è emerso che il cittadino tedesco è disposto ad accettare costi maggiori in cambio di un miglioramento della qualità dei servizi.L’80% degli intervistati si è rivelato scarsamente propenso a cambiare compagnia di...

🇪🇺 Catastrofi naturali

Allianz lancia il primo cat-bond sulle tempeste in Europa

A pochi giorni dal passaggio dell’uragano Tilo, che ha imperversato sulle coste del Mare del Nord, Allianz ha annunciato il lancio di un fondo comune, investito in obbligazioni, per la copertura di danni provocati da tempeste che dovessero colpire l’Europa.Il collocamento del fondo avverrà in due tranches del valore complessivo di 200 milioni di euro. L’investimento sarà rimborsabile a partire dal 2012.Si tratta del primo caso di una copertura cat-bond associata al rischio di t...

🇨🇳 R.C. Prodotti

Giocattoli e coperture rc prodotti

Nel 2006 la Repubblica popolare cinese ha esportato merci per un valore di circa 969 miliardi di dollari. I giocattoli hanno costituito appena l’1% di tale valore. Ciò nonostante, quattro giocattoli su cinque in tutto il mondo sono di provenienza cinese.I recenti ritiri di giocattoli cinesi - da parte delle autorità preposte dei paesi importatori –, hanno sollevato interrogativi sui possibili contraccolpi assicurativi.Münchener Rück ha pubblicato un articolo che si prefigge di ...

🇯🇵 Vita

Rating stabile per il comparto vita

L’agenzia di rating Moody’s ha pubblicato, nelle scorse settimane, un rapporto sulle prospettive dell’assicurazione vita in Giappone.L’analisi condotta delinea il permanere di una situazione positiva che, nel breve termine, garantirà elevata redditività grazie alla capacità del settore di tenere sotto controllo i costi. Ulteriore punto di forza che emerge dall’analisi è l’aumentata propensione degli assicuratori vita giapponesi alla diversificazione degli investimenti, co...

🇨🇳 Analisi dei mercati

2007 in grande espansione

Secondo i più recenti dati comunicati dall’autorità di vigilanza (CIRC), il 2007 si conferma un anno di forte espansione per il mercato assicurativo cinese.Nei primi nove mesi dell’esercizio, infatti, la raccolta premi ha raggiunto i 532 miliardi di yuan (48,6 miliardi di euro), pari ad una crescita del 23,6% rispetto al dato riferito allo stesso periodo del 2006. Di questi, 334 miliardi di yuan (30,5 miliardi di euro) sono stati raccolti nel vita, 155 miliardi (14,1 mil...

🇹🇼 Vita

Positive, secondo Fitch, le prospettive dell’assicurazione vita

A Taiwan le prospettive di crescita del settore vita continueranno a essere nel lungo periodo positive, anche se potranno essere influenzate, nel breve, da fattori quali i tassi d’interesse e i prezzi azionari. Lo sostiene uno studio dell’agenzia di rating Fitch.Secondo gli autori, l’invecchiamento della popolazione, gli incentivi fiscali e la crescente necessità di una gestione professionale dei risparmi, sono elementi in grado di stimolare anche in futuro la domanda di prodotti ass...

🇳🇿 Invecchiamento

È in crescita il numero dei lavoratori anziani

Un numero crescente di neozelandesi resta al lavoro oltre l’età prevista per il pensionamento.Questo è uno dei dati che emerge dal nuovo rapporto pubblicato lo scorso 9 ottobre dall’ufficio statistico nazionale neozelandese, incentrato sulla popolazione con più di 65 anni.Dai dati risulta che più del 40% degli uomini e più del 25% delle donne di età compresa tra i 65 e i 69, così come il 20% degli uomini di età compresa tra i 70 e i 74 anni, hanno un’occupazione a tempo p...

🇧🇷 Analisi dei mercati

L’industria assicurativa e la congiuntura economica

La congiuntura economica favorevole nei paesi dell’America Latina nel corso degli ultimi anni ha avuto un’influenza positiva sullo sviluppo dell’industria assicurativa sudamericana.È questa la principale conclusione di uno studio presentato da Swiss Re nel corso della conferenza annuale del Fides, la federazione delle compagnie assicurative del Sud America.Fattori macroeconomici come la crescita del PIL - nell’ordine del 5% annuo nell’ultimo biennio – hanno permesso al s...

🇻🇪 Assicurazioni

Attesa una crescita del mercato superiore al 50%

Secondo la Superintendencia de Seguros, l’Autorità di vigilanza venezuelana, il mercato assicurativo ha registrato, ad oggi, un incremento della raccolta premi del 40% rispetto al 2006; l'Istituto confida in una crescita superiore al 50% per la fine dell'anno. I rami che realizzano la maggior raccolta sono quello di rimborso spese mediche in caso di ricovero, intervento chirurgico e parto, e il ramo rc auto. Continua così il trend positivo del 2006, durante il quale il me...