Panorama Assicurativo Ania

Newsletter

Gennaio 2005 - N°16

Focus - UE - Statistiche - Normativa - News

Focus

🌎 Catastrofi naturali

TSUNAMI

Una prima indagine organica su come e quanto il mondo assicurativo è stato coinvolto nel cataclisma che ha colpito il Sud-Est asiatico

Il presente contributo costituisce una prima tempestiva e organica riflessione sulle implicazioni per il mercato assicurativo del cataclisma che ha colpito il Sud-Est asiatico. Esso espone considerazioni relative sia al grado di diffusione delle coperture assicurative nelle zone interessate, sia alle loro peculiarità.I dati preliminari sull’onere derivante per le compagnie di assicurazione si attestano su valori piuttosto contenuti, tenuto conto dell’enormità della catastrofe....

🇫🇷 Auto

FRANCIA: IL BONUS-MALUS COME STRUMENTO CONTRO L'ASIMMETRIA INFORMATIVA

Il sistema di tariffazione della copertura obbligatoria auto vigente in Francia è simile a quello in vigore in Italia. La tariffazione è definita da una duplice tipologia di analisi dell’assicurato. Si distingue infatti una componente a priori fondata su caratteristiche oggettive dell’assicurato (es. età, luogo di residenza) e del veicolo (caratteristiche tecniche), e una a posteriori con un sistema di premio/punizione determinato dai precedenti del guidatore.Il presente studio evidenzia c...

Politiche di investimento

L’INVESTIMENTO DEI FONDI PENSIONE IN PRIVATE EQUITY E VENTURE CAPITAL: EVIDENZE DA STATI UNITI E CANADA

I fondi pensione statunitensi e canadesi hanno tradizionalmente un ruolo preminente nell’investimento nei private equity funds dei rispettivi paesi. Nel 2001 il 50% dell’investimento complessivo in private equity funds americani e il 30% di quelli canadesi proveniva dai fondi pensione.Nonostante ciò tale tipologia di investimento costituisce una voce molto ridotta degli attivi dei fondi pensione, in cui primeggiano normalmente titoli di stato e a rendimento fisso. ...

🇺🇸 R.C. Medica

PUBBLICITA' DEI DATI, CONTROLLO DEI RISCHI E PREMI ASSICURATIVI

La crisi che in questi tempi investe il sistema sanitario americano è uno dei motivi di maggiore preoccupazione degli assicuratori. Il crescere nel numero di cause per responsabilità civile medica e nel numero e consistenza degli indennizzi riconosciuti ha spinto le compagnie a rivedere verso l’alto i premi. Questo ha generato presso i professionisti sanitari la tendenza a ridurre la propria attività o almeno a renderla più “prudente” con ricorso massiccio, fino all’antieconomicità, alla medici...

🇦🇲 Previdenza

POVERTA' E NUOVO SISTEMA PENSIONISTICO IN ARMENIA

Al pari degli altri paesi sorti dalla disgregazione dell’Unione Sovietica, l’Armenia presenta una situazione economica generale particolarmente critica.Oltre un sesto della popolazione vive al di sotto della soglia di sussistenza e crescenti emergenze si vanno delineando soprattutto per negli strati sociali più vulnerabili.Partendo da questa premessa di autori di questo studio indagano sulla situazione attuale e sulle prospettive del sistema previdenziale nazionale soprattutto ...

🌎 Analisi dei mercati

LE RELAZIONI FRA MERCATI DEI CAPITALI E MERCATI ASSICURATIVI

Il mercato dei capitali e quello assicurativo sono generalmente analizzati separatamente pur avendo punti di contatto molto importanti. Entrambi rappresentano strumenti attraverso i quali gli operatori finanziari controllano la propria esposizione al rischio.Infatti il mercato dei capitali fornisce la possibilità di creare un mix di investimento confacente con la propensione al rischio, mentre quello assicurativo permette di ridurre l’esposizione ad esso.Negli ultimi 20 a...

🇧🇫 Analisi dei mercati

AUTOASSICURAZIONE E RISCHIO DI REDDITO NEI PAESI IN VIA DI SVILUPPO: UN’INDAGINE SUL BURKINA FASO

Nel mondo rurale dei paesi in via di sviluppo le famiglie si trovano a dover affrontare il rischio di reddito. Le teorie economiche sostengono che in questi contesti, in presenza di situazioni di grave crisi economica, il livello dei consumi è mantenuto da strumenti di autoassicurazione consistenti nel ricorso alle risorse accumulate in tempi migliori. Secondo questa visione la vendita del bestiame o il maggiore consumo delle scorte agricole accantonate permettono di attutire l’impat...

UE

🇪🇺 11 SETTEMBRE, Analisi dei mercati, Analisi del mercato, Assicurazione contro la disoccupazione, Assicurazione contro la non autosufficienza, Assicurazione del bestiame, Assicurazione malattia, Assicurazioni, Assicurazioni sociali, Audit urbano, Auto, Catastrofi naturali, Concentrazioni, Concorrenza, Conglomerati finanziari, Demografia, Distribuzione, Distribuzione e intermediazione, Fallimenti Assicurativi, Fiscalità, Fondi pensione, Genetica e assicurazioni, Long-term care, Longevità e Previdenza, Mercati emergenti, Mercato interno, Nuovi mercati, Nuovi prodotti, Pensioni, Popolazione e condizioni di vita, Premi assicurativi, Previdenza, Previdenza complementare, Previdenza e investimento, Previdenza e mercati, Previdenza Sociale, Prodotti, Prodotti ART, Protezione Sociale, R.C. Medica, Rischio, Risk management, Risparmio, Salute, Sanità, Sanità pubblica, Servizi finanziari, Sicurezza Sociale, Sistemi di protezione sociale, Solvency, Strategia di portafoglio, Strumenti finanziari, Sussidio di disoccupazione, Teoria del portafoglio, Terrorismo, Tutela degli assicurati, Unemployment insurance, Vita, Vita e Previdenza

LA DIRETTIVA SULLA TRASPARENZA È COSA FATTA

La Commissione Europea, per mezzo del commissario al mercato interno Charles McCreevy, ha annunciato lo scorso mese di dicembre l’adozione definitiva della Direttiva sulla trasparenza in materia di servizi finanziari che aiuterà gli investitori e rafforzerà la fiducia nei mercati.La Commissione aveva presentato la sua proposta di Direttiva appena nel marzo del 2003 e nel maggio del 2004 il Consiglio e il Parlamento erano arrivati ad un accordo non ufficiale attraverso una proce...

🇪🇺 11 SETTEMBRE, Analisi dei mercati, Analisi del mercato, Assicurazione contro la disoccupazione, Assicurazione contro la non autosufficienza, Assicurazione del bestiame, Assicurazione malattia, Assicurazioni, Assicurazioni sociali, Audit urbano, Auto, Catastrofi naturali, Concentrazioni, Concorrenza, Conglomerati finanziari, Demografia, Distribuzione, Distribuzione e intermediazione, Fallimenti Assicurativi, Fiscalità, Fondi pensione, Genetica e assicurazioni, Long-term care, Longevità e Previdenza, Mercati emergenti, Mercato interno, Nuovi mercati, Nuovi prodotti, Pensioni, Popolazione e condizioni di vita, Premi assicurativi, Previdenza, Previdenza complementare, Previdenza e investimento, Previdenza e mercati, Previdenza Sociale, Prodotti, Prodotti ART, Protezione Sociale, R.C. Medica, Rischio, Risk management, Risparmio, Salute, Sanità, Sanità pubblica, Servizi finanziari, Sicurezza Sociale, Sistemi di protezione sociale, Solvency, Strategia di portafoglio, Strumenti finanziari, Sussidio di disoccupazione, Teoria del portafoglio, Terrorismo, Tutela degli assicurati, Unemployment insurance, Vita, Vita e Previdenza

PORTOGALLO: AUTORIZZATA UN’ACQUISIZIONE NEL SETTORE ASSICURATIVO VITA

La Commissione Europea ha approvato un’operazione di acquisizione realizzata in Portogallo nel settore assicurativo vita.In applicazione del regolamento sulle concentrazioni, la Commissione Europea ha autorizzato il progetto di acquisizione delle attività assicurative del Banco Comercial Português (BCP), un gruppo bancario e finanziario che opera in Portogallo, da parte della società olandese Fortis, gruppo bancario e assicurativo che opera in Olanda e in Belgio. In...

🇪🇺 Pensioni

TRATTAMENTO FISCALE DISCRIMINATORIO PER GLI OPERATORI STRANIERI IN SVEZIA

La Commissione Europea, per mezzo del commissario alla fiscalità László Kovács, ha chiesto alla Svezia di modificare la legislazione fiscale sulle pensioni in quanto essa determina un trattamento fiscale discriminatorio nei confronti degli operatori stranieri.La normativa svedese statuisce la non deducibilità dei contributi versati dai datori di lavoro a favore dei loro dipendenti presso operatori stranieri e la deducibilità per quelli versati presso operatori domestici. La tas...

🇪🇺

CONTRATTI DI GARANZIA FINANZIARIA, REGOLE CONTABILI E RICONOSCIMENTO DELLE QUALIFICHE PROFESSIONALI: LENTO RECEPIMENTO DELLE DIRETTIVE COMUNITARIE

La Commissione Europea, per mezzo del commissario al mercato interno Charles McCreevy, ha avviato lo scorso dicembre quattordici procedure di infrazione nei confronti di otto Paesi colpevoli di non avere trasposto nel loro diritto interno le legislazioni comunitarie in materia di contratti di garanzia finanziaria, di regole contabili e del riconoscimento delle qualifiche professionali. Per McCreevy questo rallentamento priva i cittadini e le imprese di alcune grandi opportunità per i...

Statistiche

🇪🇪 11 SETTEMBRE, Analisi dei mercati, Analisi del mercato, Assicurazione contro la disoccupazione, Assicurazione contro la non autosufficienza, Assicurazione del bestiame, Assicurazione malattia, Assicurazioni, Assicurazioni sociali, Audit urbano, Auto, Catastrofi naturali, Concentrazioni, Concorrenza, Conglomerati finanziari, Demografia, Distribuzione, Distribuzione e intermediazione, Fallimenti Assicurativi, Fiscalità, Fondi pensione, Genetica e assicurazioni, Long-term care, Longevità e Previdenza, Mercati emergenti, Mercato interno, Nuovi mercati, Nuovi prodotti, Pensioni, Popolazione e condizioni di vita, Premi assicurativi, Previdenza, Previdenza complementare, Previdenza e investimento, Previdenza e mercati, Previdenza Sociale, Prodotti, Prodotti ART, Protezione Sociale, R.C. Medica, Rischio, Risk management, Risparmio, Salute, Sanità, Sanità pubblica, Servizi finanziari, Sicurezza Sociale, Sistemi di protezione sociale, Solvency, Strategia di portafoglio, Strumenti finanziari, Sussidio di disoccupazione, Teoria del portafoglio, Terrorismo, Tutela degli assicurati, Unemployment insurance, Vita, Vita e Previdenza

LA RIFORMA DELLE PENSIONI IN ESTONIA: ALCUNI DATI SIGNIFICATIVI

Nel 1998, quando si avviò la riforma delle pensioni, l’Estonia optò per un sistema a tre pilastri: il primo di base finanziato dalle contribuzioni pagate dai datori di lavoro a favore dei loro dipendenti e dai lavoratori autonomi. La percentuale di contribuzione è del 33% di cui solo il 20% è destinato a pensione mentre il restante 13% è destinato all’assicurazione sanitaria. Nel 2003 la spesa pensionistica sul prodotto interno lordo ha segnato una riduzione passando dall’8,6% del 19...

🇵🇦 11 SETTEMBRE, Analisi dei mercati, Analisi del mercato, Assicurazione contro la disoccupazione, Assicurazione contro la non autosufficienza, Assicurazione del bestiame, Assicurazione malattia, Assicurazioni, Assicurazioni sociali, Audit urbano, Auto, Catastrofi naturali, Concentrazioni, Concorrenza, Conglomerati finanziari, Demografia, Distribuzione, Distribuzione e intermediazione, Fallimenti Assicurativi, Fiscalità, Fondi pensione, Genetica e assicurazioni, Long-term care, Longevità e Previdenza, Mercati emergenti, Mercato interno, Nuovi mercati, Nuovi prodotti, Pensioni, Popolazione e condizioni di vita, Premi assicurativi, Previdenza, Previdenza complementare, Previdenza e investimento, Previdenza e mercati, Previdenza Sociale, Prodotti, Prodotti ART, Protezione Sociale, R.C. Medica, Rischio, Risk management, Risparmio, Salute, Sanità, Sanità pubblica, Servizi finanziari, Sicurezza Sociale, Sistemi di protezione sociale, Solvency, Strategia di portafoglio, Strumenti finanziari, Sussidio di disoccupazione, Teoria del portafoglio, Terrorismo, Tutela degli assicurati, Unemployment insurance, Vita, Vita e Previdenza

PANAMA: ALCUNI DATI SIGNIFICATIVI

Nel corso del 2003 nello Stato di Panama la raccolta assicurativa in termini di premi diretti ha registrato rispetto al 2002 un incremento di circa il 5% raggiungendo circa i 387 milioni di dollari americani. Se confrontata con la raccolta del 1994 è possibile constatare come la raccolta sia cresciuta di 133 milioni dai 254 milioni di dollari di allora, con un incremento in termini relativi del 52%.Scendendo nel dettaglio dei rami assicurativi Danni e Vita, si evi...

🇵🇪 Assicurazioni, Premi assicurativi

PERÙ: ALCUNI DATI SIGNIFICATIVI

Alla fine del 2001 la raccolta assicurativa in Perù conferma la tendenza già emersa negli anni precedenti di una progressiva e costante crescita.L’ultimo dato disponibile relativo ai premi diretti del 2001 evidenzia un incremento della raccolta assicurativa nell’ordine del 3% circa pari a 16 miliardi di dollari americani rispetto al 2000, facendo attestare alla fine dell’anno la raccolta a circa 572 milioni di dollari americani. Scendendo nel dettaglio dei business ...

🇺🇸 Indennizzi

UN CRESCENDO LUNGO 50 ANNI

Il presente rapporto costituisce l’ultimo aggiornamento sull’evoluzione degli indennizzi riconosciuti dai tribunali americani dal 1950 ad oggi. Il trend evidenzia una crescita vertiginosa nel tempo. Il valore totale degli indennizzi riconosciuti è più che centuplicato, a fronte del PIL, cresciuto di 37 volte, e della popolazione, che in questo lasso di tempo è poco meno che raddoppiata.I dati più recenti riguardano il 2003, nel corso del quale gli indennizzi riconosciuti sono ...

Normativa

Libera circolazione dei lavoratori

BELGIO: LA NORMATIVA NAZIONALE DEVE FAVORIRE ANZICHÉ OSTACOLARE L’ESERCIZIO DI UN’ATTIVITÀ LAVORATIVA ALL’INTERNO DELLA COMUNITÀ

Con la sentenza del sedici dicembre scorso la Corte di Giustizia si è pronunciata sulla questione pregiudiziale C-293/03, ex art. 234 del Trattato CE, sollevata dal Tribunale del lavoro Belga, in merito all’interpretazione degli artt. 2, 3, 17, 18, 39, 40, 42 e 283 nonché dell’art.7 del regolamento CEE n.1612/68 relativo alla libera circolazione dei lavoratori all’interno della Comunità.Tale pronuncia prendeva origine dalla controversia esistente tra il signor Gregorio My e l’E...

Sicurezza Sociale

GERMANIA: DISPARITÀ DI TRATTAMENTO TRA UOMINI E DONNE NELLA DETERMINAZIONE DELLA RENDITA ASSICURATIVA

Con la sentenza del tredici gennaio scorso la Corte di Giustizia si è pronunciata sulla questione pregiudiziale C-356/03, ex art. 234 del Trattato CE, sollevata dal giudice del rinvio tedesco, in merito all’interpretazione dell’art. 119 del Trattato CE, dell’art. 6, n. 1, lett. g), della direttiva del Consiglio 24 luglio 1986, 86/378/CEE, relativa all’attuazione del principio della parità di trattamento tra gli uomini e le donne nel settore dei regimi professionali di sicurezza sociale, de...

News

🇦🇷 Responsabilità civile

Copertura obbligatoria per i locali pubblici

Dopo la tragedia causata dall’incendio nella discoteca 'Republica Cromagnon' di Buenos Aires, dove hanno perso la vita 182 persone, il governo ha inserito nella propria agenda l’obiettivo di introdurre l’obbligatorietà per gli esercenti dei locali pubblici, della stipulazione di una polizza contro il rischio di incendio e furto oltre che di responsabilità civile.Da un'indagine preliminare risulta che le polizze proposte dal mercato hanno un massimale basso e quindi le coperture risul...

🇦🇷 Auto, Prevenzione

Revisioni 'a la playa'

L’8 gennaio è stato inaugurato a Mar del Plata il Diagnostico Preventivo MAPFRE, un servizio di revisione gratuita delle auto offerto dalla MAPFRE e che sarà attivo fino al 25 febbraio. Il progetto prevede la creazione di alcune officine provvisorie nei centri balneari di Punta Mogotes, presso le quali durante l'attuale estate australe verranno effettuate consulenze e revisioni gratuite dei veicoli di clienti MAPFRE e non.Grazie a questo progetto Diagnostico Preventivo ...

🇧🇭 Tecnologia

Gli avvisi di scadenza viaggiano per sms

Gli assicurati del Bahrain disporranno presto di un servizio di informazione che li aggiornerà via sms sulle vicissitudini delle proprie polizze.Sarà così possibile ricevere comunicazioni relative all’imminente scadenza o all’avvenuto rinnovo di polizze, nonché essere informati circa il lancio di nuovi prodotti.L’iniziativa è stata resa possibile da un’intesa firmata nei giorni scorsi fra due grandi operatori locali nel campo dell’informatica, Binser Software Technologies...

🇧🇭 Auto

Riforma della copertura obbligatoria

Dal 15 gennaio è in vigore la nuova struttura della rc auto in Bahrain, che prevede cambiamenti significativi al quadro vigente in materia. Epocale è l’introduzione dell’obbligo per le compagnie di applicare un sistema di tariffazione in base alle caratteristiche del guidatore e del veicolo, e soprattutto l’introduzione di un sistema di premi/punizioni per incentivare comportamenti di guida prudenti e penalizzare quelli più pericolosi. Il sistema prima in vigore infatti non prendeva in co...

🇧🇴 Auto

La rc auto diventa obbligatoria

Il primo gennaio 2005 l’assicurazione rc auto è diventata obbligatoria.La reazione del paese a questa nuova disciplina è positiva posto che più di 3 milioni di persone hanno chiesto la copertura anche per il 31 dicembre 2004, in previsione di un prevedibile aumento degli incidenti che spesso accompagna il passaggio all’anno nuovo. Le imprese di assicurazione possono scegliere il premio di tariffa da applicare all’assicurato, non essendo sottoposte a vincoli normativi, ma sono obbligate a “...

🇨🇱 Propensione ad assicurarsi

Le spese per assicurarsi aumentano

Se si possiede un’auto si deve stipulare un’assicurazione. Se si chiede un mutuo bisogna assicurarsi contro il rischio di incendio del bene ipotecato. Se si possiede una carta di credito bisogna stipulare un’assicurazione contro il rischio di clonazione e frode.Ecco che allora le spese di assicurazione aumentano.Secondo i dati forniti dall’ Associacion de Aseguradores (AACH) e dell’Instituto National de Estadisticas (INE) le spese di un cittadino cileno sono aumentate del 75% rispett...

🇨🇳 Tutela degli assicurati

Istituito il fondo di garanzia

La Commissione cinese di vigilanza sul mercato assicurativo ha promulgato un regolamento che prevede l’istituzione di un fondo di garanzia a favore degli assicurati contro il rischio di fallimento di compagnie.Il fondo sarà alimentato da accantonamenti obbligatori da parte di compagnie nazionali e straniere operanti nel paese. Ad oggi risultano presenti 39 compagnie straniere che hanno già dato vita a 70 società. Secondo l’autorità il fondo potrebbe già ammontare a 300/35...

🇫🇷 Tutela degli assicurati

Nuovi vincoli al tacito rinnovo

Dopo un lungo e discusso iter parlamentare, lo scorso 20 gennaio è stata definitivamente approvata una proposta di legge che prevede nuovi vincoli a tutela dei consumatori nell’ambito della sottoscrizione di specifici contratti. La legge attiene in particolare il credito revolving e i contratti con clausola di tacito rinnovo.Questi ultimi riguardano anche varie tipologie di polizze, per le quali entrano in vigore nuove disposizioni che mirano innanzitutto ad ampliare la facoltà di re...

🇩🇪 11 SETTEMBRE, Analisi dei mercati, Analisi del mercato, Assicurazione contro la disoccupazione, Assicurazione contro la non autosufficienza, Assicurazione del bestiame, Assicurazione malattia, Assicurazioni, Assicurazioni sociali, Audit urbano, Auto, Catastrofi naturali, Concentrazioni, Concorrenza, Conglomerati finanziari, Demografia, Distribuzione, Distribuzione e intermediazione, Fallimenti Assicurativi, Fiscalità, Fondi pensione, Frode, Genetica e assicurazioni, Long-term care, Longevità e Previdenza, Mercati emergenti, Mercato interno, Nuovi mercati, Nuovi prodotti, Pensioni, Popolazione e condizioni di vita, Premi assicurativi, Previdenza, Previdenza complementare, Previdenza e investimento, Previdenza e mercati, Previdenza Sociale, Prodotti, Prodotti ART, Protezione Sociale, R.C. Medica, Rischio, Risk management, Risparmio, Salute, Sanità, Sanità pubblica, Servizi finanziari, Sicurezza Sociale, Sistemi di protezione sociale, Solvency, Strategia di portafoglio, Strumenti finanziari, Sussidio di disoccupazione, Teoria del portafoglio, Terrorismo, Tutela degli assicurati, Unemployment insurance, Vigilanza, Vita, Vita e Previdenza

Agenti monomandatari in flessione

Da una ricerca condotta dalla Towers-Perrin Tillinghast sullo sviluppo dei canali di vendita dei prodotti assicurativi in Germania emerge che attraverso le banche e i promotori finanziari si vendono sempre più contratti di assicurazione vita. Aumentano anche le vendite degli agenti plurimandatari. Scende invece progressivamente la quota di mercato degli agenti monomandatari. Una delle ragioni del successo andrebbe ricercata nel fattore 'indipendenza' ovverosia, nella maggior richiesta da part...

🇩🇪 11 SETTEMBRE, Analisi dei mercati, Analisi del mercato, Assicurazione contro la disoccupazione, Assicurazione contro la non autosufficienza, Assicurazione del bestiame, Assicurazione malattia, Assicurazioni, Assicurazioni sociali, Audit urbano, Auto, Catastrofi naturali, Concentrazioni, Concorrenza, Conglomerati finanziari, Demografia, Distribuzione, Distribuzione e intermediazione, Fallimenti Assicurativi, Fiscalità, Fondi pensione, Frode, Genetica e assicurazioni, Long-term care, Longevità e Previdenza, Mercati emergenti, Mercato interno, Nuovi mercati, Nuovi prodotti, Pensioni, Popolazione e condizioni di vita, Premi assicurativi, Previdenza, Previdenza complementare, Previdenza e investimento, Previdenza e mercati, Previdenza Sociale, Prodotti, Prodotti ART, Protezione Sociale, R.C. Medica, Rischio, Risk management, Risparmio, Salute, Sanità, Sanità pubblica, Servizi finanziari, Sicurezza Sociale, Sistemi di protezione sociale, Solvency, Strategia di portafoglio, Strumenti finanziari, Sussidio di disoccupazione, Teoria del portafoglio, Terrorismo, Tutela degli assicurati, Unemployment insurance, Vigilanza, Vita, Vita e Previdenza

I tempi d’oro sono finiti

Con il 2005 i tempi d’oro dell’assicurazione vita in Germania sembrano definitivamente terminati. Le agevolazioni fiscali, di cui ha goduto il settore rispetto ad altre forme di investimento come i fondi, vengono meno così come viene a mancare il maggior argomento di vendita per gli intermediari. Ci si domanda pertanto come potranno essere garantiti i risultati degli ultimi anni e quali opportunità si aprono invece per i gestori di fondi, in un momento in cui tutto il settore del risparmio vive ...

🇩🇪

Maggiori controlli per i conglomerati finanziari

La Germania intensifica i controlli sui conglomerati finanziari attraverso il recepimento della direttiva comunitaria sui gruppi che offrono servizi integrati assicurativi e finanziari. Da gennaio 2005 tale controllo è di competenza della BaFin (autorità di vigilanza sui servizi finanziari) da gennaio 2005 che deciderà anche quali gruppi dovranno adeguarsi alle nuove norme. Fino ad ora le assicurazioni e gli istituti di credito venivano classificate in base all’attività svolta e non in base all...

🇬🇧

FSA estende il controllo alla general insurance

A partire dal mese di gennaio 2005 la Financial Services Authority ha acquisito competenze di vigilanza anche sul mercato dell’assicurazione danni britannica, il settore finora autoregolamentato tramite il General Insurance Standads Council.Il cambiamento avvenuto non è un mero passaggio di consegne, ma costituisce una profonda svolta nella politica di vigilanza sul settore, in quanto con esso entrano in vigore nuovi e più rigorosi requisiti di idoneità all’esercizio dell’attività pe...

🇵🇦 Tutela degli assicurati

Imprese colte di sorpresa

La Comision de Comercio de la Asamblea National ha elaborato un progetto di legge sulle assicurazioni la cui discussone inizierà il 1° marzo 2005, ma l’associazione delle imprese dichiara di non essere stata consultata in merito e di non conoscere il contenuto del testo elaborato. Il presidente della Comision afferma d’altra parte che il progetto di legge è frutto di una accordo intervenuto tra le Superintendencias de Seguros de America latina e altri organismi internazionali e che la legge...

🇵🇷 Analisi dei mercati, Analisi del mercato

Il mercato si rafforza e le società estendono la loro attività

L’industria assicurativa fa il rendiconto dell’anno 2004 e registra un dato positivo. Le imprese di assicurazione non solo hanno realizzato importanti fusioni ma hanno esteso la propria attività all'estero.Il 2004 è stato un anno di consolidamento e il volume dei premi raccolti ( 7 miliardi di dollari) colloca il paese ai primi posti nella graduatoria dei paesi più “attivi” dell'America Latina.Il 2005 dovrebbe essere invece, secondo le aspettative, un anno di decollo e tr...

🇪🇸

Un 2005 ricco di cambiamenti

Il 2005 sarà un anno importante e segnerà il punto di arrivo delle varie riforme in corso. Il mercato spagnolo va incontro quindi a novità.La prima novità interesserà la vigilanza del settore assicurativo. Infatti, allo stato attuale, il potere regolamentare e il potere di controllo sono attribuiti al Ministerio de Economia e secondo la Direccion General de Seguros y Fondos de Pensiones tale struttura non è coerente con i principi dettati dalla Asociacìon Internacional de Supervisores de S...

🇺🇸 Auto

Parte la sperimentazione della 'no-charge insurance'

Volkswagen America ha lanciato la sperimentazione del primo modello assicurativo di no-charge insurance. Coloro che acquisteranno o prenderanno a noleggio alcuni specifici modelli (Golf, New Beetle e New Beetle Cabriolet) si troveranno la polizza offerta da Volkswagen. Per Volkswagen America si tratta di una innovativa forma di incentivo alla vendita di veicoli, che mira a creare per il cliente un effettivo valore aggiunto portando l’onere assicurativo per il primo anno s...