Panorama Assicurativo Ania

🇩🇪 Analisi dei mercati, Assicurazione vita

L’ASSICURAZIONE VITA IN GERMANIA NEL 2020: NESSUNA IMPENNATA DI RISCATTI, NONOSTANTE LA PANDEMIA

“Stornoquote trotz Corona-Krise auf historischem Tief” (WEBPAGE DI PRESENTAZIONE del REPORT, 05.07.2021) “Die deutsche Lebensversicherung in Zahlen 2021” (REPORT)


GDV – GESAMTVERBAND DER DEUTSCHEN VERSICHERUNGSWIRTSCHAFT E.V.
https://www.gdv.de/


GDV - Link al COMUNICATO/Webpage di presentazione del Report, 05.07.2021

GDV - Link al REPORT



La Federazione tedesca delle imprese assicuratrici (GDV) ha pubblicato la nuova edizione (2021, con dati 2020) del Report statistico annuale dedicato all’andamento delle assicurazioni vita (“Lebenversicherung”)(1).

GDV sottolinea un aspetto particolare dell’evoluzione del mercato, ossia che – nonostante la crisi pandemica e le sue conseguenze, come la contrazione del reddito disponibile per molte famiglie   –   nel 2020 non si è registrata alcuna “ondata” di riscatti, come forse poteva essere lecito aspettarsi (il tasso di riscatto è rimasto contenuto: al 2,55%, rispetto al 2,7% del 2020).

La raccolta premi complessiva del comparto (tenendo conto anche dei fondi pensione e delle casse di previdenza) è rimasta sostanzialmente stabile rispetto al 2020 e ha raggiunto i 103,2 miliardi di euro (+0,4%). In crescita anche il numero dei nuovi contratti, passato a 5,2 milioni (+5,4%). 

Nel 2020, le coperture vita con valenza previdenziale/di rendita (“Rentenversicherung”, oltre 44 milioni di contratti) hanno continuato a guadagnare importanza rispetto al resto dei prodotti vita (la quota di tali prodotti sul totale delle coperture a premi ricorrenti è passata al 58,4%, rispetto a 57,3% nel 2019), mentre le assicurazioni di capitale hanno rappresentato circa il 25%.

Le prestazioni erogate dagli assicuratori vita (compresi fondi pensione e casse) hanno raggiunto un totale di circa 83,9 miliardi di euro nel 2020 (-2,7 miliardi rispetto al 2019, ma +3,7 miliardi rispetto al 2018, secondo i dati GDV). 

E’ proseguito, anche nel 2020, il positivo sviluppo delle polizze collettive (previdenza integrativa aziendale): nel 2020, le imprese vita tedesche hanno registrato un totale di 16,4 milioni di contratti in essere (+0,8%); in leggero aumento anche la raccolta premi (+1%, a 19,2 miliardi di euro). Sul punto, GDV segnala che la previdenza complementare collettiva possiede ancora, in Germania, un potenziale di crescita: negli ultimi anni, infatti, l'occupazione è aumentata in modo significativamente superiore al numero di individui in possesso di tali coperture. Secondo GDV, il Governo federale dovrebbe quindi adeguare il quadro giuridico, al fine di consentire l’offerta di garanzie più flessibili e, quindi, maggiori opportunità per la sottoscrizione di questa tipologia di prodotti.

Nella sua struttura, la pubblicazione statistica 2021 è rimasta sostanzialmente invariata rispetto alla precedente edizione:

  • panoramica sui risultati 2020;
  • assicurazione vita, casse pensionistiche (“Pensionkassen”) e fondi pensione;
  • nuova produzione vita e sua struttura; 
  • coperture assicurative principali e complementari; 
  • raccolta premi; 
  • prestazioni assicurative; 
  • investimenti; 
  • spese amministrative;
  • forte impegno nella previdenza integrativa aziendale;
  • sviluppo delle attività di fondi pensione e casse; 
  • assicuratori vita, specialisti della previdenza integrativa.

_________________________

(1) Per l’edizione precedente, si veda: “L’assicurazione vita in Germania nel 2019: in crescita premi e prestazioni (GDV)”, in Panorama Assicurativo n. 190, agosto 2019 (Sezione “STATISTICHE”).
https://www.panoramassicurativo.ania.it/newsletter/51097/articolo/74041