Panorama Assicurativo Ania

🇵🇰 Analisi dei mercati

LE ASSICURAZIONI IN PAKISTAN NEL 2019: REPORT DELL’AUTORITÀ DI VIGILANZA

“Insurance Year Book 2019-2020” (Report IAP) “Annual Report 2020” (Report SECP)


SECP - SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION OF PAKISTAN
https://www.secp.gov.pk/

IAP – THE INSURANCE ASSOCIATION OF PAKISTAN
http://www.iap.net.pk/


SECP – Link al REPORT

IAP – Link al REPORT


La Securities and Exchange Commission del Pakistan, Autorità di vigilanza competente anche per il settore assicurativo, ha pubblicato il Report 2020, contenente una sezione specifica dedicata alle assicurazioni con dati aggiornati al 31 dicembre 2019(1).

Il 2019 ha visto una crescita nel complesso contenuta della raccolta premi, a causa del rallentamento dell’economia. 

A livello di raccolta lorda complessiva, danni e vita, la crescita è stata di circa il 5% rispetto all’anno precedente, per un valore di 343 miliardi di rupie (1,78 miliardi di euro). La raccolta delle assicurazioni vita è stata di 229 miliardi di rupie (1,19 miliardi di euro), mentre i premi danni sono stati pari a 114 miliardi (0,59 miliardi di euro).

Per quanto riguarda gli attivi detenuti dalle imprese assicuratrici, al 31 dicembre 2019 il totale ammontava a 1.784 miliardi di rupie (9,27 miliardi di euro).

L’indice di penetrazione assicurativa (rapporto tra raccolta premi e PIL) è risultato in leggera flessione nel 2019, pari allo 0,89% (0,91% nel 2018). 

Il Report illustra le diverse aree di attività dell’Autorità, tra le quali la pubblicazione delle linee guida relative alla sandbox regolamentare e alla sicurezza cyber, la bozza della riforma del quadro regolamentare relativo agli agenti di assicurazione e la regolamentazione dell’attività assicurativa Takaful (rispondente ai precetti islamici).

_________________
(1) Per l’esercizio precedente, si veda: “I dati della Securities Commission sull’industria assicurativa in Pakistan nel 2018”, in Panorama Assicurativo n. 206, dicembre 2020 (Sezione “NEWS”). 
https://www.panoramassicurativo.ania.it/newsletter/51101/articolo/74541