Panorama Assicurativo Ania

🇭🇰 Gruppi assicurativi, Risk management, Vigilanza

HONG KONG: SI RAFFORZA LA VIGILANZA SUI GRUPPI ASSICURATIVI

“New Supervisory Framework to enhance HK insurance groups’ risk management” (14.09.2020)


FITCH RATINGS
https://www.fitchratings.com/


FITCH RATINGS - Link alla WEBPAGE DI RIFERIMENTO


 

Fitch Ratings ha recentemente pubblicato una nota relativa al nuovo quadro di vigilanza di gruppo (GWS) proposto a Hong Kong, che è previsto rafforzare la capacità dell'Autorità competente (IA) di supervisionare l’attività dei gruppi assicurativi con sede nel Paese ma attivi su scala  internazionale (IAIG). I gruppi verranno così sollecitati a rafforzare  il risk management e a migliorare la gestione della loro adeguatezza patrimoniale a livello consolidato.

L'Autorità di vigilanza ha recentemente avviato una consultazione pubblica su una bozza di norme in materia di capitale di gruppo dopo  l’emanazione dell'ordinanza di modifica del quadro di vigilanza (GWS), dello scorso luglio. Tale bozza integrerà il regolamento GWS per estendere le funzioni dell'Autorità e dar modo a quest’ultima di esercitare la supervisione sui gruppi assicurativi le cui holding sono registrate nel territorio di Hong Kong. Attualmente, infatti, l'Autorità esercita una vigilanza diretta solo sulle imprese  autorizzate  a Hong Kong, ma non sulle loro società collegate o holding se non si tratta di assicuratori autorizzati, anche se tali soggetti  sono registrati a Hong Kong.

Fitch prevede che l’Autorità  esaminerà più da vicino gli IAIG con sede a Hong Kong, comprese le loro holding e filiali estere, posto che verrà investita di poteri ispettivi, di indagine e disciplinari sia nei confronti delle holding sia delle imprese assicuratrici autorizzate. Il nuovo framework GWS, così come proposto,  conterrà indicazioni su temi quali rischio e governance, informativa, requisiti patrimoniali e calcolo del capitale ammesso.

Il nuovo quadro per la vigilanza di gruppo consentirà all’Autorità  di allineare più strettamente la proprie pratiche agli standard  IAIS, specialmente con riferimento al ComFrame (Common Framework for the Supervision of Internationally Active Insurance Groups, adottato nel novembre 2019), il cui scopo è quello di fornire alle Autorità di vigilanza elementi comuni per la supervisione degli IAIG.  

In coerenza con gli standard e le pratiche internazionali, la proposta di nuovo framework GWS comprende tre pilastri:

  • requisiti patrimoniali;
  • gestione del rischio e governance;
  • disclosure.

Fitch prevede che gli IAIG monitorino e gestiscano il  rafforzamento del capitale e la capital allocation all'interno di ciascuna controllata, posto che il nuovo framework fornisce linee guida e standard chiari in merito al calcolo dell'adeguatezza del capitale.  A seguito della realizzazione del nuovo framework GWS,   è probabile che gli IAIG aumentino il loro impegno sul fronte del risk management, rafforzando i Comitati di gestione del rischio e conducendo frequenti stress tests  e verifiche di scenario con riguardo al capitale, recovery analysis  e altri interventi in  aree “chiave”  (che Fitch  considera elementi positivi per il credit rating nel lungo termine).