Panorama Assicurativo Ania

Business interruption, Pandemia

OCSE: ASSICURARE LA BUSINESS INTERRUPTION A SEGUITO DI PANDEMIA CON UN APPROCCIO PUBBLICO-PRIVATO

“Responding to the COVID-19 and pandemic protection gap in insurance” (Updated 09 September 2020)


OECD – ORGANISATION FOR ECONOMIC CO-OPERATION AND DEVELOPMENT
https://www.oecd.org/


OECD Link al DOCUMENTO



La pandemia di Covid-19 e le misure adottate per limitare la diffusione del contagio hanno interrotto in modo significativo le attività economiche nei Paesi di tutto il mondo, con conseguenti danni significativi a seguito di business interruption.

È probabile che la grande maggioranza di questi danni rimanga a carico di chi li ha subiti poiché, a meno che i Governi (o i tribunali) non intervengano, poche aziende hanno una copertura per l'interruzione dell'attività che risponda per questi tipi di danni, il che evidenzia l'esistenza di un importante gap di protezione.

Una recente Nota redatta dall’OCSE fornisce una panoramica di come l'assicurazione contro l'interruzione dell'attività aziendale a seguito di pandemia potrebbe essere fornita con il supporto dello Stato e descrive alcune delle sfide e delle considerazioni necessarie per stabilire tale programma assicurativo.