Panorama Assicurativo Ania

🇦🇺 Risanamento e liquidazione, Vigilanza

AUSTRALIA: I RISULTATI DELLA “THEMATIC REVIEW” IN MATERIA DI PIANI DI RISANAMENTO DELLE IMPRESE

« Insurance Recovery Planning Thematic Review – Key Observations » (LETTER, Sept. 2019)


APRA - AUSTRALIAN PRUDENTIAL REGULATION AUTHORITY
http://www.apra.gov.au


APRA - Link alla LETTERA (18.09.2019)



Con una Lettera al mercato,  destinata alle imprese vigilate (vita e danni) e  pubblicata nel mese di settembre, l’Autorità australiana di vigilanza sul settore assicurativo e finanziario (APRA) ha  rilasciato  alcune key observations  tratte da una recente analisi  (Thematic Review) svolta in materia di piani di  risanamento delle compagnie di assicurazione.

La Review   - che è stata realizzata con l’ausilio di un gruppo di imprese di medie e grandi  dimensioni - ha riguardato  anche le best practices seguite nell’ambito dei recovery plans.

APRA, pertanto, incoraggia le imprese a prendere in considerazione tali osservazioni nello sviluppo (e nelle eventuali azioni di miglioramento) dei piani di risanamento.  L’Allegato A alla Lettera  - che contiene le key observations  - è suddiviso nei seguenti capitoli:

  • Governance;
  • Trigger Frameworks;
  • Recovery Options;
  • Scenario Analysis.

L’Autorità di vigilanza ritiene, in particolare,  che il recovery planning  sia un processo dinamico,  all’interno del quale i piani possano continuare ad essere oggetto di valutazione, ad essere testati e migliorati.   Sostenere le  iniziative e le capacità di recupero  delle imprese  attraverso una migliore pianificazione (e senza pesare sui bilanci pubblici)  rappresenta, per APRA,  una priorità strategica per  il prossimo futuro.

 Nelle intenzioni della vigilanza, pertanto,  i risultati della Thematic Review  sono utili per fornire informativa in merito allo sviluppo di un quadro prudenziale  in materia di recovery/resolution, che  includerà anche uno Standard (e la relativa documentazione ai fini di guidance); su tale quadro, APRA intende realizzare una pubblica consultazione nel corso del prossimo  anno.