Panorama Assicurativo Ania

🇪🇺 Riforma, Vigilanza

LA VIGILANZA ASSICURATIVA IN EUROPA: FOCUS SU EIOPA DA PARTE DELLA “EU COURT OF AUDITORS”

“Special report No. 29/2018: EIOPA made an important contribution to supervision and stability in the insurance sector, but significant challenges remain” (WEBPAGE DI PRESENTAZIONE, 15-Nov.-2018) - REPORT No. 29/2018 “EU insurance supervision taking shape, but significant challenges remain, say Auditors” (PRESS RELEASE, 15.11.2018)


ECA - EUROPEAN COURT OF AUDITORS
https://www.eca.europa.eu/


ECA - Link alla WEBPAGE DI PRESENTAZIONE

ECA - Link alla PRESS RELEASE

ECA - SPECIAL REPORT No. 29/2018


 

Il 15 novembre,  ECA  (European Court of Auditors) ha pubblicato un report di analisi dell’attività di EIOPA, l’Autorità europea di vigilanza sui mercati assicurativi e dei fondi pensione.

EIOPA – si legge nel report – fornisce un importante contributo per il mantenimento della stabilità finanziaria e la realizzazione di una “comune cultura della vigilanza” a livello europeo.  Secondo ECA, tuttavia, EIOPA ha davanti a sé sfide significative, tra cui una più efficace vigilanza sulle attività assicurative cross-border, una migliore supervisione sui modelli interni utilizzati dalle compagnie e, infine, il rafforzamento della governance interna.

Nel report sono contenute diverse “raccomandazioni”:

  • strumenti di vigilanza - migliorare focus,  follow-up e  convergenza
    si raccomanda a EIOPA di seguire più da vicino il follow-up  conseguente alle raccomandazioni dirette alle Autorità di vigilanza nazionali (NCAs);
     
  • attività transfrontaliera – rafforzare la vigilanza sulle imprese
    la revisione delle ESA(1) dovrebbe rappresentare un’occasione per rafforzare il ruolo di EIOPA nel coordinamento della vigilanza sulle attività cross-border, a vantaggio di una maggior tutela dei consumatori;
     
  • modelli interni - migliorare gli aspetti  di  vigilanza
    è necessario che EIOPA abbia un migliore accesso alle informazioni, in modo da poter fornire assistenza alle Autorità di vigilanza nazionale nell’attività di autorizzazione/monitoraggio dei modelli interni. Vengono inoltre definiti “essenziali” i dati relativi all’impatto dei modelli interni rispetto della formula standard;
     
  •  “stress test scenarios”- design
    nell’ambito degli stress test, viene suggerito a EIOPA  di  rendere gli scenari  più solidi in termini di entità, plausibilità e coerenza. Le raccomandazioni formulate a seguito degli stress test dovrebbero  essere maggiormente dettagliate;
     
  • stress test results - trasparenza
    nel report viene evidenziato che la pubblicazione dei risultati degli stress test a livello di singole imprese potrebbe favorire maggiore trasparenza, consapevolezza del rischio e – da ultimo –   migliorare la disciplina di mercato;
     
  • stress test methodology - trasparenza
    ECA  auspica che EIOPA coinvolga maggiormente gli stakeholders. Ad esempio, attraverso l’organizzazione di workshops, migliorando la qualità della documentazione tecnica, realizzando specifici feedback meetings;
     
  • risorse umane – rafforzare lo staff  dedito a compiti di vigilanza.

_________________________
(1) Sul punto, si veda: “Le proposte della Commissione per la riforma delle Autorità europee di vigilanza finanziaria”, in Panorama Assicurativo n. 168, ottobre 2017 (Sezione “UNIONE EUROPEA”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39074&est=1