Panorama Assicurativo Ania

🇫🇷 Fondi pensione collettivi, Previdenza collettiva

FRANCIA: IN GAZZETTA UFFICIALE LE NORME SUI FONDI PENSIONE COLLETTIVI SUPPLEMENTARI

“Ordonnance n° 2017-484 du 6 avril 2017 relative à la création d'organismes dédiés à l'exercice de l'activité de retraite professionnelle supplémentaire et à l'adaptation des régimes de retraite supplémentaire en unités de rente” NOR: ECFT1700006R - JORF n°0083 du 7 avril 2017 (texte n° 30) “Loi Sapin 2: l’ordonnance des fonds de retraite professionnelle supplémentaire (FRPS) est parue” (L’ARGUS DE L’ASSURANCE, 07.04.2017)


LEGIFRANCE
https://www.legifrance.gouv.fr/

L’ARGUS DE L’ASSURANCE
http://www.argusdelassurance.com/


LEGIFRANCE Link al TESTO NORMATIVO

LARGUS DE LASSURANCE Link allARTICOLO



Nei primi giorni di aprile è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale francese (Journal Officiel n. 83, 07.04.2017) l’Ordinanza che istituisce i fondi pensione collettivi supplementari, denominati “FRPS” (Fonds de Retraite Professionnelle Supplémentaire), secondo quanto previsto dalla Legge “Sapin 2”(1).
Concretamente, gli operatori del settore del risparmio previdenziale in Francia potranno far affluire negli FRPS le proprie attività legate alla previdenza collettiva (“activités de retraite d’entreprise”, compresi i “contratti Madelin”(2) e le indennità di fine rapporto), attualmente iscritte a bilancio.

Le imprese assicuratrici francesi potranno presentare all’Autorità di vigilanza una richiesta di approvazione (dossier d’agrément) per l’istituzione di un nuovo Fonds de Retraite Professionnelle Supplémentaire. I primi fondi FPRS potrebbero essere realizzati a partire dal 2018.

____________________________

(1) Le norme della legge “Sapin 2” - all’art.114 (ex art.33) – hanno previsto la creazione dei FPRS come conseguenza degli obblighi quantitativi imposti da Solvency II, considerati poco compatibili con le attività di previdenza integrativa.  Sul punto, in particolare, si veda:
Previdenza complementare ‘à la française’: il progetto di legge Sapin”, in Panorama Assicurativo n. 151, maggio 2016 (sezione “NORMATIVA”)
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=37708&est=1

(2) La Legge Madelin (1994) è stata varata per fornire l’opportunità ai lavoratori autonomi e non appartenenti al settore agricolo (Travailleurs Non-Salariés Non-Agricoles - TNSNA) di fruire  - su base volontaria - della previdenza integrativa.