Panorama Assicurativo Ania

🌎 Innovazione, Management

LA NECESSITÀ AGUZZA L’INGEGNO: L’ASSICURAZIONE NEL 2020 IN UN REPORT PWC

“Insurance 2020 and beyond: Necessity is the mother of reinvention”


PWC - PRICEWATERHOUSE COOPERS
http://www.pwc.com/


Link al REPORT


Price Waterhouse Coopers’ (PwC) ha pubblicato un Report sulle prospettive dell’innovazione nel settore assicurativo nel medio-lungo termine.

Il report è parte di un progetto di ricerca avviato da PwC già nel 2010 e che intende delineare i principali trend futuri del settore assicurativo.

L’attuale Report aggiorna i risultati di precedenti lavori, estendendo alcuni scenari previsivi al 2025 e avvalendosi di interviste a operatori assicurativi.

Il primo scenario è relativo alle assicurazioni Property e Casualty. Si ipotizza che molti apparecchi legati alla vita privata saranno interconnessi, segnalando alle centrali operative problemi di funzionamento e guasti. Gli assicuratori potranno gestire queste centrali e, così facendo, potranno diventare gestori a 360° delle problematiche relative ai rischi domestici e familiari.

Il secondo scenario è relativo alle assicurazioni vita, di rendita vitalizia, previdenziali e malattia. In questo settore, gli assicuratori saranno in grado di valutare, ad esempio attraverso i device indossabili, stili di vita e comportamenti dei consumatori: la gestione di questi dati potrà essere utilizzata nell’offerta di polizze vita e sanitarie.

Il terzo scenario è relativo alle assicurazioni per le imprese. Le compagnie dovranno essere in grado di agire in chiave preventiva, offrendo pacchetti di risk management che prevedano risposte automatiche in ogni caso di problemi di offerta, di servizi ai consumatori e di rischi reputazionali dei clienti.

Il punto chiave, conclude il report PwC, non è se l’industria assicurativa debba cambiare e in che misura, ma la rapidità delle sue risposte ai cambiamenti della società: questa rapidità costituirà uno degli elementi chiave di differenziazione.