Panorama Assicurativo Ania

🇪🇺 Assicurazione auto, Sicurezza stradale

“EVENT DATA RECORDERS” E SICUREZZA STRADALE: REPORT DEL PARLAMENTO EUROPEO

Technical development and implementation of Event Data Recording in the road safety policy


EUROPEAN PARLIAMENT DIRECTORATE GENERAL FOR INTERNAL POLICIES - POLICY DEPARTMENT B: STRUCTURAL AND COHESION POLICIES - TRANSPORT AND TOURISM
http://www.europarl.europa.eu/


Link al REPORT

Link all EXECUTIVE SUMMARY

EP Think Tank PRESS RELEASE : Technical Development and Implementation of Event Data Recording in the Road Safety Policy (15.09.2014)


Il Parlamento europeo ha recentemente concluso uno studio sugli sviluppi legati alla realizzazione della tecnologia EDR (Event Data Recorders(1)) applicata ai veicoli per uso privato e commerciale. L’utilizzo di tali tecnologie sta riscuotendo notevole interesse, in quanto potrebbero rappresentare un utile strumento per raggiungere gli obiettivi indicati, in materia di sicurezza stradale, dal 2011 Transport White Paper(2).  

Lo studio in esame fornisce una panoramica sull’utilizzo degli EDR in Europa, in Svizzera e negli Stati Uniti; contiene informazioni sulle finalità della loro applicazione, sulle loro caratteristiche tecniche, sui sistemi di data processing e, infine, sui risultati ottenuti.

In particolare:

  • l’applicazione degli EDR a flotte di veicoli costituite da autobus o pullman è in grado di generare benefici in termini di maggior efficienza economica e di riduzione dei costi legati alle flotte. Sul piano sociale, gli EDR contribuiscono a ridurre la percentuale dei sinistri e i rischi ad essi correlati;
  • l’utilizzo degli EDR sui veicoli per il trasporto privato rappresenta un’opportunità per ridurre il costo della copertura assicurativa;
  • nell’eventualità di un’installazione obbligatoria degli EDR sui veicoli in circolazione, si dovrà considerare con attenzione su quali soggetti far ricadere l’onere economico legato a tale installazione. L’applicazione in via obbligatoria di tali strumenti risulterà meno difficile se l’utilizzatore finale non dovrà sostenere gli oneri economici ad essa legati;
  • il problema della privacy in relazione ai dati e alle informazioni raccolte dagli EDR, così come il trattamento di tali dati, resta un problema aperto. In ogni caso, la raccolta e l’analisi di “EDR data” dovrà essere soggetta alla regolamentazione contenuta nella Direttiva 95/46/EC(3) (modifiche a tale testo sono attualmente in discussione).

________________________________

(1) Si tratta di apparecchiature in grado di registrare informazioni relative ai sinistri, utilizzate (negli Stati Uniti già a partire dagli anni ’70) dai produttori di veicoli per investigare le cause di incidente e migliorare il design di prodotto.

(2) WHITE PAPER: “Roadmap to a Single European Transport Area – Towards a competitive and resource efficient transport system”  (COM(2011) 144 final, 28.3.2011)
http://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/PDF/?uri=CELEX:52011DC0144&from=EN

PAGINA DI PRESENTAZIONE - "Roadmap to a Single European Transport Area - Towards a competitive and resource efficient transport system" - White Paper 2011
http://ec.europa.eu/transport/themes/strategies/2011_white_paper_en.htm

 (3) "Direttiva 95/46/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24 ottobre 1995, relativa alla tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati". 
Gazzetta ufficiale n. L 281 del 23/11/1995 pag. 0031 – 0050.
http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=CELEX:31995L0046:it:HTML