Panorama Assicurativo Ania

🌎 Conglomerati finanziari, Vigilanza

REPORT DEL JOINT FORUM SUI COLLEGI DI SUPERVISORI PER I CONGLOMERATI FINANZIARI

“Report on supervisory colleges for financial conglomerates”


BANK FOR INTERNATIONAL SETTLEMENTS, THE JOINT FORUM
http://www.bis.org


Link alla PAGINA DI PRESENTAZIONE e al REPORT


Il Joint Forum, costituito dalle Autorità internazionali per il settore assicurativo (IAIS), bancario (Comitato di Basilea) e finanziario (IOSCO), ha pubblicato i risultati di un’indagine sul funzionamento dei collegi di supervisori per i conglomerati finanziari. Obiettivo dell’indagine è quello di evidenziare in quale misura i collegi siano effettivamente in grado di individuare e gestire le problematiche di carattere intersettoriale che si presentano nelle realtà conglomerali. All’indagine hanno partecipato 14 Autorità di vigilanza.

In linea generale, la maggioranza delle Autorità partecipanti ha dichiarato di aver stabilito un insieme di principi relativi all’identificazione, alla vigilanza supplementare, alle transazioni intragruppo, alla concentrazione, al risk management e alla governance dei conglomerati finanziari. Cambiano generalmente le modalità, ma risulta chiaro che le principali questioni di carattere intersettoriale risultano correttamente ed efficacemente trattate all’interno dei collegi.

Il Joint Forum ha tuttavia individuato alcuni limiti e aspetti da migliorare nella vigilanza sui conglomerati finanziari:

  • non tutti i paesi hanno messo in atto uno schema di supervisione specifico per i conglomerati;
     
  • non sempre esistono accordi di coordinamento con altri supervisor a livello intersettoriale;
     
  • spesso non vi sono accordi per ispezioni on-site e off-site tra supervisor nazionali e internazionali;
     
  • non sempre esistono accordi per l’applicazione delle misure di vigilanza;
     
  • in linea generale,  sembra emergere che i meccanismi di cooperazione tra autorità si rivelino insufficienti nei periodi di crisi/stress, rendendo particolarmente complesso l’intervento in tali occasioni;
     
  • ci può essere la possibilità di arbitraggio regolamentare, dovuto alle differenze di regolamentazione e supervisione a livello settoriale, anche se dall’indagine non è emerso alcun caso specifico.

Secondo il Joint Forum, comunque, sono stati rilevati miglioramenti nell’implementazione dei principi rispetto alla precedente rilevazione (del 2011). La prossima indagine sarà effettuata tra un anno.