Panorama Assicurativo Ania

🌎 Mortalit√†

LE MAGGIORI CAUSE DI MORTE NEL MONDO NEL 2011. DATI WHO

The top 10 causes of death


WHO - WORLD HEALTH ORGANIZATION
http://www.who.int/


Link al documento



L’Organizzazione Mondiale della Sanità (World Health Organization, WHO) ha pubblicato la graduatoria delle dieci principali cause di morte per l’anno 2011.

Nell’anno in questione,  le più diffuse patologie mortali di sono dimostrate quelle cardiovascolari (ischemia e infarto), le infezioni respiratorie profonde, le malattie croniche del polmone, la dissenteria e l’HIV/AIDS.

Ischemia e infarto hanno provocato 13,2 milioni di decessi nel 2011, le vittime di patologie  respiratorie sono state 6,2 milioni, 1,9 milioni sono invece le morti causate da patologie connesse alla dissenteria e 1,6 milioni i decessi collegati all’HIV/AIDS.

Nel 2011 le più diffuse cause di morte sono rimaste le stesse osservate nel 2000, con un significativo incremento nella frequenza dei decessi per ischemia e infarto. Sono rimaste stabili le morti dovute a HIV/AIDS.

Il numero di vittime di patologie croniche è aumentato. Il cancro al polmone ha provocato 1,5 milioni di decessi, il diabete 1,4 milioni (in crescita, rispettivamente, del 2,2% e dell’1,9% rispetto al 2000).

Fra le altre cause di morte, sono diminuiti  rispetto al 2000 i decessi per tubercolosi, che si sono attestati comunque nell’ordine del milione; sono in calo anche le vittime della circolazione stradale.