Elia BERDIN, Helmut GRÜNDL, Christian KUBITZA
“Rising interest rates, lapse risk, and the stability of life insurers”
ICIR Working Paper Series n. 29/17
Assicurazione vita, Solvibilità
Sono ormai quasi 10 anni - a partire dalla grande crisi finanziaria del 2007-2008 - che le imprese assicuratrici, in particolare quelle vita, stanno affrontando un difficile contesto di tassi di interesse molto bassi. Il tema è costantemente all'attenzione dei supervisors, che - anche tramite gli Stress Test - monitorano attentamente la "resilience" del settore.
Nel paper qui presentato gli Autori descrivono, invece, gli effetti di un rialzo dei tassi di interesse sulla liquidità e la solvibilità delle imprese assicuratrici vita, con particolare riferimento alla realtà tedesca.

 

Nel paper si esaminano gli effetti di un aumento dei tassi di interesse e del rischio di riscatto di polizze vita di tipo misto sulla liquidità e sulla solvibilità delle imprese assicuratrici.

Gli Autori modellizzano il bilancio – a valori storici e a valori di mercato – di una impresa di assicurazione vita rappresentativa del mercato tedesco, soggetta alle regole contabili nazionali e al regime Solvency II, avente un portafoglio di polizze e un asset allocation preesistenti e calibrati in base a dati storici. Il bilancio è poi proiettato su un orizzonte temporale predefinito nell’ipotesi di mercati finanziari stocastici.

Il tassi di riscatto sono modellizzati stocasticamente e dipendono dal tasso di rendimento garantito agli assicurati e dal livello prevalente dei tassi di interesse.

I risultati ottenuti indicano che, nel caso di un brusco rialzo dei tassi di interesse, gli assicurati aumentano rapidamente i riscatti e la posizione di solvibilità dell’impresa si deteriora in tempi brevi. Tale effetto è determinato, in particolare, dall’interazione tra la riduzione del valore di mercato degli asset, gli elevati tassi di rendimento garantiti sulle polizze in portafoglio e un aggiustamento molto lento dei rendimenti degli attivi all’evoluzione dei tassi di interesse.

Un aumento brusco o graduale del livello dei tassi di interesse si associa a un fabbisogno sostanziale e persistente di liquidità per le imprese, provocato dall’incremento dei tassi di riscatto.

STATISTICHE
NEWS