Matteo SOTTOCORNOLA
“Compliance risk in the European insurance industry: setting a common playing field”
SSRN – SOCIAL SCIENCE RESEARCH NETWORK
http://ssrn.com
Compliance, Rischio operativo
L'industria assicurativa è un settore altamente regolamentato. La regolamentazione assicurativa trova le sue fonti sia a livello europeo sia a livello nazionale. Sul piano nazionale, inoltre, la regolamentazione e la vigilanza sono spesso ancora frammentate tra diverse Autorità. Negli ultimi anni, infine, il cambiamento delle regole è diventato pressoché continuo.
In un simile contesto, le imprese assicuratrici sono sempre più esposte al rischio di non essere conformi al complesso delle regole vigenti.
Nel Paper si esamina il grado di consapevolezza, da parte degli assicuratori europei, del rischio di compliance e si propone una nuova definizione di tale rischio utile ai fini di risk management.

L’Autore del paper esamina il concetto di rischio di compliance nell’industria assicurativa europea.

In assenza di una definizione comune sia a livello europeo sia a livello nazionale, propone una chiara indicazione dei rischi che devono essere inclusi nella nozione di compliance risk.

E’ condotta un’indagine su un campione di imprese assicuratrici aventi sede in Germania e Austria, concernente la percezione, la significatività, gli approcci, i modelli e l’evoluzione prevista con riguardo al rischio di compliance.

Pur nei limiti dell’approccio seguito e della rappresentatività del campione, i risultati dell’indagine evidenziano una bassa priorità assegnata dalle imprese a questo tipo di rischio nell’anno in cui Solvency II è entrato in vigore; di conseguenza, gli approcci e i modelli adottati per gestirlo sono ancora in una fase iniziale.

L’indagine consente di derivare anche una chiara e condivisa definizione del rischio di compliance per il settore assicurativo e offre indicazioni utili per delimitarne il perimetro.

STATISTICHE
NEWS