STATISTICHE
“El mercado español de seguros en 2019”
Mapfre Economics, 2020
Analisi dei mercati


Fundación MAPFRE ha recentemente pubblicato la nuova edizione (dati 2019) del suo report annuale dedicato all’analisi della struttura e delle tendenze recenti del mercato assicurativo spagnolo(1).

Nonostante una leggera diminuzione del volume premi complessivo, a motivo di una flessione nei rami vita, i risultati economici del settore sono stati soddisfacenti grazie alla gestione tecnica e al mantenimento del risultato finanziario. Quanto alle previsioni per il 2020, è difficile delineare gli impatti della crisi generata dal Covid-19, sebbene  – in termini di raccolta premi – i dati finora disponibili indichino una contrazione.

Il totale premi 2019 (vita e danni) è risultato pari a 64,1 miliardi di euro, in lieve decelerazione (-0,4%) rispetto al 2018 a causa del rallentamento dell'economia spagnola, del persistere di bassi tassi di interesse e della consistente flessione dei premi vita  (-5,1%; -1,4% nel 2018).

La crescita del comparto danni  (premi per 36,6 miliardi di euro) ha subito un rallentamento (+3,4%, contro +4% nel 2018), mentre il  combined ratio è migliorato, attestandosi al 92,9% (93,7% nel 2018). Il ramo auto continua a “trainare” la raccolta danni, sebbene persista una tendenza alla riduzione del suo peso.

Le coperture del ramo salute seguono l’auto per importanza, con una quota del 24,4% della raccolta premi danni (24,1% nel 2018). I premi  2019 sono risultati pari a 8,9 miliardi di euro, in crescita del 4,8% (+5,6% nel 2018).

L'assicurazione multirischio mantiene una quota di mercato pari al 20,5% del totale danni (nessuna variazione rispetto al 2018), con un volume premi pari a  7,5 miliardi di euro (+4,0%); le coperture destinate alle abitazioni (“Hogar”) rappresentano il 60,2% dei premi del comparto.

Nel 2019 è proseguita la tendenza al ribasso della redditività del settore  (ROE  al 10,9%  rispetto all’11,4% del 2018).

Gli investimenti delle imprese assicuratrici spagnole hanno raggiunto i 319,7 miliardi di euro a fine 2019 (+6,4%).  La principale categoria di attivi continua a essere costituita dai titoli a reddito fisso, con prevalenza della renta  fija  soberana (55,6% del portafoglio complessivo).

Il Solvency Ratio del settore  (vita e danni) si è collocato al 243%  (238% nel precedente esercizio);  il comparto  vita è al 245% (221% nel 2018),  quello danni al 257% (269% nel 2018), mentre le imprese miste registrano un tasso aggregato pari al 225% (228% nel 2018).

  _________________________

(1) Per il precedente, si veda:  “Il mercato delle assicurazioni in Spagna nel 2018. Nuova edizione del report di Fundación MAPFRE”, in Panorama Assicurativo n. 191, settembre 2019  (Sezione STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=40912&est=1

UE
NEWS